fbpx

Calendar

Ott
24
Sab
2020
Workshop Tangram, a tutta arte! [ottobre]
Ott 24@9:30–20:00
Workshop Tangram, a tutta arte! [ottobre] @ Progetto Tangram | Brescia | Lombardia | Italia

Workshop e laboratori di una giornata o di una serata per approfondire o scoprire aspetti dell’arte in modo particolare

24/10/2020 – 10:00 – 18:30 // Vetrofusione
Ritorna a grande richiesta il nostro Ugo Romano, in arte Fuso, con il suo workshop giornaliero di VETROFUSIONE.
In una giornata di ottobre vi immergerete in questo coloratissimo mondo, ne conoscerete la tecnica e le possibili applicazioni.
In questo workshop si realizzeranno dei piccoli oggetti come piatti, ciotole, mattonelle, ciondoli e anelli. Userete dei vetri trasparenti o colorati, polveri e vernici per decorare.
Tutto messo a disposizione dal docente che spiegherà le varie tecniche che verranno messe in pratica insieme.

Gli oggetti verranno nei seguenti cotti e consegnati.

Proposte per ragazzi a partire dai 14 anni e adulti. I corsi si attivano al raggiungimento del minimo necessario, quindi contattare gli organizzatori per verificare eventuali variazioni o spostamenti!

Iscrizione obbligatoria

Di sabato… al museo in famiglia – Fondazione Zani a Cellatica
Ott 24@10:00–14:00
Di sabato... al museo in famiglia - Fondazione Zani a Cellatica @ Casa Museo Paolo e Carolina Zani di Cellatica

La Casa Museo Paolo e Carolina Zani di Cellatica propone nuovi percorsi di “Museo in famiglia” con i laboratorio didattici: Di sabato… al museo –

Una nuova proposta educativa, nata per venire incontro alle famiglie del territorio, ma soprattutto per offrire una mattinata diversa dal solito ai più piccoli, all’insegna del bello.
In un luogo fantastico, in cui educatori specializzati conducono bambini e ragazzi alla scoperta delle opere d’arte della Casa Museo e del suo Giardino.

I bambini e i ragazzi sono coinvolti in un articolato programma che, per ogni appuntamento, prevede attività a tema:

10 ottobre
h 10.00 Una casa mitica!
h 11.30 Memory Museum
h 13.00 Ercole. Dodici fatiche e una faticaccia

17 ottobre
h 10.00 Serpenti, salamandre e…
h 11.30 La danza del serpente
h 13.00 Buon compleanno Boa!

24 ottobre
h 10.00 Un mandala petaloso
h 11.30 Api e fiori che volano
h 13.00 Il giardino magico

Date: 10, 17 e 24 ottobre 2020

Orari: dalle ore 10.00 alle ore 14.00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: Il costo per l’iscrizione al singolo appuntamento è di € 20,00.
È prevista la possibilità di iscriversi a n. 3 appuntamenti consecutivi al costo di € 50,00.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione
Le modalità di prenotazione: si rimanda ai contatti indicati

Destinatari: Bambine e bambini dai 5 ai 12 anni

Appuntamenti a Iseo per famiglie
Ott 24@10:30–16:30
Appuntamenti a Iseo per famiglie @ Iseo

Esperienze e tour per l’autunno sul lago d’Iseo

17 ottobre ore
MONTEISOLA EXPERIENCE
passeggiata nella natura, visita del borgo con possibilità di scoprire e imparare come si fanno le reti e assistere ad una decorazione su ceramica.

18 ottobre ore 11.00
CASTAGNE IN FAMIGLIA
Una giornata all’insegna del divertimento con protagonista le castagne. Raccolta ludica delle castagne. Tempo libero per il pranzo (non incluso) e possibilità di fermarsi all’agriturismo Bianconiglio per un menù a prezzo fisso o alla carta
Attività all’aperto per bambini e merenda davanti al fuoco con le caldarroste.
Prezzo a persona 15€ Bambini 0-3 anni gratuiti Speciale famiglia 3 persone 38€ Speciale famiglia 4 persone 48 €
Pranzo menù fisso (antipasto+primo) 20€ , menù bambino 10€

24 ottobre
TRA LAGO E MONTAGNA
La Via Valeriana

25 ottobre
CAMMINATA TRA GLI OLIVI
Il trekking delle città dellìOlio

31 ottobre ore 15.00
HALLOWEEN PER BAMBINI: INTAGLIO ZUCCHE & POZIONI MAGICHE
Streghe, stregoni e gatti birboni! Visita guidata a tema a Pisogne e attività per bambini. Intaglio zucche, richiesta la presenza di un adulto accompagnatore, e altre attività. Prezzi: 18€ bambino
10€ adulto
0-3 anni gratuito Prenotazione
OBBLIGATORIA ENTRO IL 22 OTTOBRE

1 novembre
FANTASMI SUL LAGO
Un tour da paura!

In giro con Oltre il tondino
Ott 24@10:30–17:00
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

SABATO 3 OTTOBRE h 15.00
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie

Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920. E ad ottobre ricade l’anniversario della canonizzazione del Pontefice bresciano.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

SABATO 10 OTTOBRE h 15.00
Piacere. Sono Alessandro Bonvicino, ma tutti mi chiamano il Moretto.

Una visita guidata attraverso le vie della città di Brescia per conoscere l’uomo e il pittore.
Per tutti è il pittore del rinascimento bresciano. L’artista delle pale d’altare.
Ma come e quando nasce il mito di Moretto come Raffaello Bresciano? Quali sono i luoghi che lo hanno visto protagonista? Dove si è svolta la sua vita a Brescia? Quali erano le sue committenze?
Una passeggiata urbana durante la quale fare amicizia con l’uomo e scoprire la città del suo tempo per fare un tuffo nel rinascimento.
Primo di 4 itinerari che, partendo dalla suggestione offerta dalla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore ospitata dal 2 ottobre al Museo di Santa Giulia, in quattro mesi, desiderano esplorare la vita e l’arte dell’artista bresciano.
Si potrà scegliere se seguire l’intero percorso o uno solo degli itinerari singolarmente.
ritrovo: piazza Moretto (davanti alla statua) Brescia. La visita non termina dov’è iniziata.
durata della visita: h. 1,30 circa
contributo: € 8,00 a persona, da pagare direttamente in contanti prima della visita o anticipatamente tramite paypal

DOMENICA 11 OTTOBRE h 10.30
Dritto negli occhi: Romanino e Pisogne in un giorno d’autunno.

Una visita sull’antica via Valeriana, fra artisti, pellegrini, mercanti sulle sponde del lago d’Iseo
Alla fine è tutta una questione di sguardi.
Noi come antichi viandanti
Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia: il paese di Pisogne.
La chiesa di Santa Maria della Neve ne era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico la Cappella Sistina dei Poveri che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Poi con calma, passeggeremo sul lungo lago, per riempirci gli occhi anche del bello della natura.
Ritrovo: davanti alla Chiesa di Santa Maria della Neve
Durata della visita: h. 2,30 circa, andremo con molta calma
Contributo per la visita: € 10,00

DOMENICA 11 OTTOBRE h. 15.00
La Danza Macabra nell’area sacra della Pieve di Sant’Andrea a Iseo

Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
E’ l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea,
il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dalla particolarissima facciata romanica della Pieve, alla chiesa di Giovanni antico battistero fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra.
Scoperto solo nel 1985, l’affresco in otto pannelli racconta la storia di un’epoca antica, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Quando la morte si trasforma nella nera signora con la falce? E perché la torre campanaria della Pieve ha una forma così particolare? Le risposte in una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera e terminare il viaggio fra i vicoli più antichi del centro storico di Iseo.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 10,00 a persona

SABATO 17 OTTOBRE h 14.45
Brescia 2 vs. Manhattan: 5 storie, 10 scatti

Una visita alla nostra New York per conoscere la storia dello skyline moderno della città, con noi una fotografa che ci svelerà i segreti dello scatto perfetto. Portate il cellulare carico!
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 10,00 a persona

DOMENICA 18 OTTOBRE h 15
La chiesa di San Giacomo al Mella

Come antichi pellegrini, la terza domenica del mese si aprono le porte di quello scrigno unico che è la chiesa di San Giacomo. Un viaggio nel cuore della storia e del romanico.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE h 15
Tempo. Comunque vadano le cose lui passa

Una lettura della città e della nostra storia attraverso gli strumenti e la percezione del tempo. La meridiana di San Giuseppe, l’orologio astronomico, la meridiana catottrica. Perché il tempo non è uguale per tutti
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE h 20.45
Verso la Vittoria. Terza serata con riassunto delle puntate precedenti

L’ultimo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Botticino per raccontare la storia della Vittoria Alata. Una chiacchierata storico, artistico, curiosa per arrivare preparati al suo rientro in città a novembre
Dove: Teatro Centro Lucia – Botticino, via Longhetta
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 3403913752 – info@centrolucia.it

SABATO 24 OTTOBRE h 16
Santuario e Basilica della Madonna delle Grazie

L’arte nei luoghi di San Paolo VI, che proprio in quello che oggi è anche Santuario Montiniano, il Papa bresciano officiò 100 anni fa la sua prima messa.
Durata: 1,20 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

SABATO 24 OTTOBRE h 18.15
1000miglia. La leggenda di una gara, il fascino della sua città

Brescia non è muto palcoscenico dell’evento anzi, questa visita guidata vuole offrirti la storia della città sulle tracce degli pneumatici lasciati dalle auto della corsa più bella del mondo.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

DOMENICA 25 OTTOBRE
Una gita fuori porta… di una giornata

in fase di definizione

GIOVEDI’ 29 OTTOBRE h 21
VENERDI’ 30 OTTOBRE h 22.30

Brixia Noir. Passeggiata a tinte fosche per le vie della città

Si accorciano le giornate e di sera, con le luci che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

 

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Ott 24@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Ott
25
Dom
2020
Appuntamenti a Iseo per famiglie
Ott 25@10:30–16:30
Appuntamenti a Iseo per famiglie @ Iseo

Esperienze e tour per l’autunno sul lago d’Iseo

17 ottobre ore
MONTEISOLA EXPERIENCE
passeggiata nella natura, visita del borgo con possibilità di scoprire e imparare come si fanno le reti e assistere ad una decorazione su ceramica.

18 ottobre ore 11.00
CASTAGNE IN FAMIGLIA
Una giornata all’insegna del divertimento con protagonista le castagne. Raccolta ludica delle castagne. Tempo libero per il pranzo (non incluso) e possibilità di fermarsi all’agriturismo Bianconiglio per un menù a prezzo fisso o alla carta
Attività all’aperto per bambini e merenda davanti al fuoco con le caldarroste.
Prezzo a persona 15€ Bambini 0-3 anni gratuiti Speciale famiglia 3 persone 38€ Speciale famiglia 4 persone 48 €
Pranzo menù fisso (antipasto+primo) 20€ , menù bambino 10€

24 ottobre
TRA LAGO E MONTAGNA
La Via Valeriana

25 ottobre
CAMMINATA TRA GLI OLIVI
Il trekking delle città dellìOlio

31 ottobre ore 15.00
HALLOWEEN PER BAMBINI: INTAGLIO ZUCCHE & POZIONI MAGICHE
Streghe, stregoni e gatti birboni! Visita guidata a tema a Pisogne e attività per bambini. Intaglio zucche, richiesta la presenza di un adulto accompagnatore, e altre attività. Prezzi: 18€ bambino
10€ adulto
0-3 anni gratuito Prenotazione
OBBLIGATORIA ENTRO IL 22 OTTOBRE

1 novembre
FANTASMI SUL LAGO
Un tour da paura!

Happy Halloween con Mago Mimù
Ott 25@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

In giro con Oltre il tondino
Ott 25@10:30–17:00
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

SABATO 3 OTTOBRE h 15.00
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie

Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920. E ad ottobre ricade l’anniversario della canonizzazione del Pontefice bresciano.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

SABATO 10 OTTOBRE h 15.00
Piacere. Sono Alessandro Bonvicino, ma tutti mi chiamano il Moretto.

Una visita guidata attraverso le vie della città di Brescia per conoscere l’uomo e il pittore.
Per tutti è il pittore del rinascimento bresciano. L’artista delle pale d’altare.
Ma come e quando nasce il mito di Moretto come Raffaello Bresciano? Quali sono i luoghi che lo hanno visto protagonista? Dove si è svolta la sua vita a Brescia? Quali erano le sue committenze?
Una passeggiata urbana durante la quale fare amicizia con l’uomo e scoprire la città del suo tempo per fare un tuffo nel rinascimento.
Primo di 4 itinerari che, partendo dalla suggestione offerta dalla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore ospitata dal 2 ottobre al Museo di Santa Giulia, in quattro mesi, desiderano esplorare la vita e l’arte dell’artista bresciano.
Si potrà scegliere se seguire l’intero percorso o uno solo degli itinerari singolarmente.
ritrovo: piazza Moretto (davanti alla statua) Brescia. La visita non termina dov’è iniziata.
durata della visita: h. 1,30 circa
contributo: € 8,00 a persona, da pagare direttamente in contanti prima della visita o anticipatamente tramite paypal

DOMENICA 11 OTTOBRE h 10.30
Dritto negli occhi: Romanino e Pisogne in un giorno d’autunno.

Una visita sull’antica via Valeriana, fra artisti, pellegrini, mercanti sulle sponde del lago d’Iseo
Alla fine è tutta una questione di sguardi.
Noi come antichi viandanti
Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia: il paese di Pisogne.
La chiesa di Santa Maria della Neve ne era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico la Cappella Sistina dei Poveri che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Poi con calma, passeggeremo sul lungo lago, per riempirci gli occhi anche del bello della natura.
Ritrovo: davanti alla Chiesa di Santa Maria della Neve
Durata della visita: h. 2,30 circa, andremo con molta calma
Contributo per la visita: € 10,00

DOMENICA 11 OTTOBRE h. 15.00
La Danza Macabra nell’area sacra della Pieve di Sant’Andrea a Iseo

Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
E’ l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea,
il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dalla particolarissima facciata romanica della Pieve, alla chiesa di Giovanni antico battistero fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra.
Scoperto solo nel 1985, l’affresco in otto pannelli racconta la storia di un’epoca antica, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Quando la morte si trasforma nella nera signora con la falce? E perché la torre campanaria della Pieve ha una forma così particolare? Le risposte in una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera e terminare il viaggio fra i vicoli più antichi del centro storico di Iseo.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 10,00 a persona

SABATO 17 OTTOBRE h 14.45
Brescia 2 vs. Manhattan: 5 storie, 10 scatti

Una visita alla nostra New York per conoscere la storia dello skyline moderno della città, con noi una fotografa che ci svelerà i segreti dello scatto perfetto. Portate il cellulare carico!
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 10,00 a persona

DOMENICA 18 OTTOBRE h 15
La chiesa di San Giacomo al Mella

Come antichi pellegrini, la terza domenica del mese si aprono le porte di quello scrigno unico che è la chiesa di San Giacomo. Un viaggio nel cuore della storia e del romanico.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE h 15
Tempo. Comunque vadano le cose lui passa

Una lettura della città e della nostra storia attraverso gli strumenti e la percezione del tempo. La meridiana di San Giuseppe, l’orologio astronomico, la meridiana catottrica. Perché il tempo non è uguale per tutti
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE h 20.45
Verso la Vittoria. Terza serata con riassunto delle puntate precedenti

L’ultimo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Botticino per raccontare la storia della Vittoria Alata. Una chiacchierata storico, artistico, curiosa per arrivare preparati al suo rientro in città a novembre
Dove: Teatro Centro Lucia – Botticino, via Longhetta
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 3403913752 – info@centrolucia.it

SABATO 24 OTTOBRE h 16
Santuario e Basilica della Madonna delle Grazie

L’arte nei luoghi di San Paolo VI, che proprio in quello che oggi è anche Santuario Montiniano, il Papa bresciano officiò 100 anni fa la sua prima messa.
Durata: 1,20 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

SABATO 24 OTTOBRE h 18.15
1000miglia. La leggenda di una gara, il fascino della sua città

Brescia non è muto palcoscenico dell’evento anzi, questa visita guidata vuole offrirti la storia della città sulle tracce degli pneumatici lasciati dalle auto della corsa più bella del mondo.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

DOMENICA 25 OTTOBRE
Una gita fuori porta… di una giornata

in fase di definizione

GIOVEDI’ 29 OTTOBRE h 21
VENERDI’ 30 OTTOBRE h 22.30

Brixia Noir. Passeggiata a tinte fosche per le vie della città

Si accorciano le giornate e di sera, con le luci che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

 

Halloween: Ragnetto o scherzetto?
Ott 25@14:00–19:00
Halloween: Ragnetto o scherzetto? @ Catena Rossa | Lombardia | Italia

HALLOWEEN: RAGNETTO O SCHERZETTO?
Una caccia al tesoro per tutta la famiglia…

I 400 figli della Tarantola Tecla si sono dispersi nei prati tra il pendio delle Castaghiotte e la Baita degli Elfi Pentolacci, la Tarantola Tecla ha ragnatelato la Casa Delle Fate ed ha bisogno dell’aiuto di grandi e piccini per ritrovarli… solo riportandoli alla loro Tarantomamma i bimbi potranno recuperare la mappa del tesoro, trovare la Tomba dell’Ignoto, ricostruire l’Ignotoscheletro e ricevere i dolcetti in ricompensa.

Una caccia al tesoro ragnatelosa, solo per piccoli e grandi coraggiosi, lungo il pendio e nella Casa delle Fate ragnatelosamente addobbata.
Animazione, giochi e sorprese con la Strega Pasticciona.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
1 TURNO ( i Tarantolini) h 14,00-16,00
13,50 Arrivo e accoglienza, suddivisione in gruppi
14.00 Percorso segreto della Tarantola Tecla
14.30 Caccia al tesoro alla ricerca dei 400 Ragnetti
15.00 Caccia alla Tomba dell’Ignoto e ricostruzione dell’Ignotoscheletro,
15.20 Laboratorio pauroso
15,40 Tattoo luminescenti… Marshmallow alla brace e dolcetti per tutti
16.00 Saluti

2 TURNO ( i Tarantolosi) h 17,00-19,00 in notturna
16,50 Arrivo e accoglienza, suddivisione in gruppi
17.00 Teatrino della Tarantola Tecla
17.30 Lungo il percorso fantasmoso a caccia di FANTASMI e dei ragnetti
18.00 Caccia alla Tomba dell’Ignoto e ricostruzione dell’Ignotoscheletro,
18.20 Laboratorio pauroso
18,40 Tattoo luminescenti… Marshmallow alla brace e dolcetti per tutti
19.00 Saluti

I bimbi verranno suddivisi in gruppi, a rotazione di spazi, seguendo le vigenti normative

Bimbi fino a 3 anni (non compiuti) e diversamente abili gratis
Bimbi 3-12 anni 10,00 €
Adulti e ragazzi dai 12 anni in su 6,00 €

Dolcetti per tutti i partecipanti, i bambini sono invitati a partecipare paurosamente mascherati!
N.B. se ci sarà bel tempo la caccia al tesoro sarà sul versante della collina interamente recintato.
Per l’occasione la Casa delle Fate sarà invasa dalle ragnatele della Tarantola Tecla in un’atmosfera mooolto tarantolosa, divertimento (e riscaldamento) assicurato!

NUOVO PERCORSO SEGRETO!

SOLO SU PRENOTAZIONE – Numero limitato, nel rispetto delle vigenti normative anti Covid 19

Atelier per famiglie – Orizzonte comune
Ott 25@15:15–17:30
Atelier per famiglie - Orizzonte comune @ PInAc | Rezzato | Lombardia | Italia

Atelier d’artista per famiglie a cura di Daniela Perani

Io e la mia famiglia abbiamo un orizzonte comune.

In questo laboratorio ogni famiglia sarà invitata a pensare all’ambiente in cui abita, reale o simbolico, per darne una rappresentazione comune utilizzando il tratto grafico, il ritaglio di carte colorate e carte lucide, l’assemblaggio.

Su fogli accostati disegneremo una linea che rappresenta il nostro orizzonte al di sopra o al di sotto del quale disporremo gli elementi che caratterizzano un paesaggio: il nostro paesaggio. Una visione comune ai componenti del gruppo famiglia prenderà forma attraverso la disposizione di elementi naturali disposti nello spazio creando così un’armonia di forme e colori.

Età: dai 5 anni
Orario: Ritrovo in PInAC ore 15.15. Inizio attività ore 15.30. Termine attività ore 17.30
Iscrizione obbligatoria,max. 5 nuclei famiglia di massimo 4 persone ciascuno.
Contributo: per le famiglie non residenti a Rezzato è richiesto un contributo di €4 a persona.
Norme di sicurezza: per ogni nucleo familiare verranno messi a disposizione un tavolo e materiali ad uso esclusivo. All’interno dello spazio atelier i tavoli saranno collocati in modo da garantire il distanziamento sociale previsto. Per tutta la durata del laboratorio i partecipanti dovranno indossare la mascherina.

Brixia Typographica a Palazzolo
Ott 25@16:30–18:30
Brixia Typographica a Palazzolo @ Villa Lanfranchi | Palazzolo sull'Oglio | BS | Italia

Brixia Typographica. Laboratori per bambini in Villa Lanfranchi
Laboratori didattici per bambini a cura di Alice Rigamonti

25 ottobre ore 16.30 – Io, maestro tipografo
Laboratorio per imparare a realizzare dei caratteri mobili e stampare il nome come i grandi stampatori di una volta.
per bambini dai 7 anni

8 novembre ore 16.30 – Collografia, stampiamo con la macchina per la pasta.
Occasione di dare vita ad una vera e propria officina di stampatori tra matrici e colori per liberare la fantasia
per bambini dai 6 anni

Partecipazione gratuita previa prenotazione obbligatoria, massimo 8 bambini

Ott
29
Gio
2020
In giro con Oltre il tondino
Ott 29@10:30–17:00
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

SABATO 3 OTTOBRE h 15.00
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie

Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920. E ad ottobre ricade l’anniversario della canonizzazione del Pontefice bresciano.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

SABATO 10 OTTOBRE h 15.00
Piacere. Sono Alessandro Bonvicino, ma tutti mi chiamano il Moretto.

Una visita guidata attraverso le vie della città di Brescia per conoscere l’uomo e il pittore.
Per tutti è il pittore del rinascimento bresciano. L’artista delle pale d’altare.
Ma come e quando nasce il mito di Moretto come Raffaello Bresciano? Quali sono i luoghi che lo hanno visto protagonista? Dove si è svolta la sua vita a Brescia? Quali erano le sue committenze?
Una passeggiata urbana durante la quale fare amicizia con l’uomo e scoprire la città del suo tempo per fare un tuffo nel rinascimento.
Primo di 4 itinerari che, partendo dalla suggestione offerta dalla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore ospitata dal 2 ottobre al Museo di Santa Giulia, in quattro mesi, desiderano esplorare la vita e l’arte dell’artista bresciano.
Si potrà scegliere se seguire l’intero percorso o uno solo degli itinerari singolarmente.
ritrovo: piazza Moretto (davanti alla statua) Brescia. La visita non termina dov’è iniziata.
durata della visita: h. 1,30 circa
contributo: € 8,00 a persona, da pagare direttamente in contanti prima della visita o anticipatamente tramite paypal

DOMENICA 11 OTTOBRE h 10.30
Dritto negli occhi: Romanino e Pisogne in un giorno d’autunno.

Una visita sull’antica via Valeriana, fra artisti, pellegrini, mercanti sulle sponde del lago d’Iseo
Alla fine è tutta una questione di sguardi.
Noi come antichi viandanti
Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia: il paese di Pisogne.
La chiesa di Santa Maria della Neve ne era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico la Cappella Sistina dei Poveri che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Poi con calma, passeggeremo sul lungo lago, per riempirci gli occhi anche del bello della natura.
Ritrovo: davanti alla Chiesa di Santa Maria della Neve
Durata della visita: h. 2,30 circa, andremo con molta calma
Contributo per la visita: € 10,00

DOMENICA 11 OTTOBRE h. 15.00
La Danza Macabra nell’area sacra della Pieve di Sant’Andrea a Iseo

Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
E’ l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea,
il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dalla particolarissima facciata romanica della Pieve, alla chiesa di Giovanni antico battistero fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra.
Scoperto solo nel 1985, l’affresco in otto pannelli racconta la storia di un’epoca antica, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Quando la morte si trasforma nella nera signora con la falce? E perché la torre campanaria della Pieve ha una forma così particolare? Le risposte in una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera e terminare il viaggio fra i vicoli più antichi del centro storico di Iseo.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 10,00 a persona

SABATO 17 OTTOBRE h 14.45
Brescia 2 vs. Manhattan: 5 storie, 10 scatti

Una visita alla nostra New York per conoscere la storia dello skyline moderno della città, con noi una fotografa che ci svelerà i segreti dello scatto perfetto. Portate il cellulare carico!
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 10,00 a persona

DOMENICA 18 OTTOBRE h 15
La chiesa di San Giacomo al Mella

Come antichi pellegrini, la terza domenica del mese si aprono le porte di quello scrigno unico che è la chiesa di San Giacomo. Un viaggio nel cuore della storia e del romanico.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE h 15
Tempo. Comunque vadano le cose lui passa

Una lettura della città e della nostra storia attraverso gli strumenti e la percezione del tempo. La meridiana di San Giuseppe, l’orologio astronomico, la meridiana catottrica. Perché il tempo non è uguale per tutti
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE h 20.45
Verso la Vittoria. Terza serata con riassunto delle puntate precedenti

L’ultimo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Botticino per raccontare la storia della Vittoria Alata. Una chiacchierata storico, artistico, curiosa per arrivare preparati al suo rientro in città a novembre
Dove: Teatro Centro Lucia – Botticino, via Longhetta
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 3403913752 – info@centrolucia.it

SABATO 24 OTTOBRE h 16
Santuario e Basilica della Madonna delle Grazie

L’arte nei luoghi di San Paolo VI, che proprio in quello che oggi è anche Santuario Montiniano, il Papa bresciano officiò 100 anni fa la sua prima messa.
Durata: 1,20 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

SABATO 24 OTTOBRE h 18.15
1000miglia. La leggenda di una gara, il fascino della sua città

Brescia non è muto palcoscenico dell’evento anzi, questa visita guidata vuole offrirti la storia della città sulle tracce degli pneumatici lasciati dalle auto della corsa più bella del mondo.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

DOMENICA 25 OTTOBRE
Una gita fuori porta… di una giornata

in fase di definizione

GIOVEDI’ 29 OTTOBRE h 21
VENERDI’ 30 OTTOBRE h 22.30

Brixia Noir. Passeggiata a tinte fosche per le vie della città

Si accorciano le giornate e di sera, con le luci che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

 

Ott
30
Ven
2020
Happy Halloween con Mago Mimù
Ott 30@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

In giro con Oltre il tondino
Ott 30@10:30–17:00
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

SABATO 3 OTTOBRE h 15.00
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie

Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920. E ad ottobre ricade l’anniversario della canonizzazione del Pontefice bresciano.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

SABATO 10 OTTOBRE h 15.00
Piacere. Sono Alessandro Bonvicino, ma tutti mi chiamano il Moretto.

Una visita guidata attraverso le vie della città di Brescia per conoscere l’uomo e il pittore.
Per tutti è il pittore del rinascimento bresciano. L’artista delle pale d’altare.
Ma come e quando nasce il mito di Moretto come Raffaello Bresciano? Quali sono i luoghi che lo hanno visto protagonista? Dove si è svolta la sua vita a Brescia? Quali erano le sue committenze?
Una passeggiata urbana durante la quale fare amicizia con l’uomo e scoprire la città del suo tempo per fare un tuffo nel rinascimento.
Primo di 4 itinerari che, partendo dalla suggestione offerta dalla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore ospitata dal 2 ottobre al Museo di Santa Giulia, in quattro mesi, desiderano esplorare la vita e l’arte dell’artista bresciano.
Si potrà scegliere se seguire l’intero percorso o uno solo degli itinerari singolarmente.
ritrovo: piazza Moretto (davanti alla statua) Brescia. La visita non termina dov’è iniziata.
durata della visita: h. 1,30 circa
contributo: € 8,00 a persona, da pagare direttamente in contanti prima della visita o anticipatamente tramite paypal

DOMENICA 11 OTTOBRE h 10.30
Dritto negli occhi: Romanino e Pisogne in un giorno d’autunno.

Una visita sull’antica via Valeriana, fra artisti, pellegrini, mercanti sulle sponde del lago d’Iseo
Alla fine è tutta una questione di sguardi.
Noi come antichi viandanti
Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia: il paese di Pisogne.
La chiesa di Santa Maria della Neve ne era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico la Cappella Sistina dei Poveri che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Poi con calma, passeggeremo sul lungo lago, per riempirci gli occhi anche del bello della natura.
Ritrovo: davanti alla Chiesa di Santa Maria della Neve
Durata della visita: h. 2,30 circa, andremo con molta calma
Contributo per la visita: € 10,00

DOMENICA 11 OTTOBRE h. 15.00
La Danza Macabra nell’area sacra della Pieve di Sant’Andrea a Iseo

Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
E’ l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea,
il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dalla particolarissima facciata romanica della Pieve, alla chiesa di Giovanni antico battistero fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra.
Scoperto solo nel 1985, l’affresco in otto pannelli racconta la storia di un’epoca antica, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Quando la morte si trasforma nella nera signora con la falce? E perché la torre campanaria della Pieve ha una forma così particolare? Le risposte in una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera e terminare il viaggio fra i vicoli più antichi del centro storico di Iseo.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 10,00 a persona

SABATO 17 OTTOBRE h 14.45
Brescia 2 vs. Manhattan: 5 storie, 10 scatti

Una visita alla nostra New York per conoscere la storia dello skyline moderno della città, con noi una fotografa che ci svelerà i segreti dello scatto perfetto. Portate il cellulare carico!
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 10,00 a persona

DOMENICA 18 OTTOBRE h 15
La chiesa di San Giacomo al Mella

Come antichi pellegrini, la terza domenica del mese si aprono le porte di quello scrigno unico che è la chiesa di San Giacomo. Un viaggio nel cuore della storia e del romanico.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE h 15
Tempo. Comunque vadano le cose lui passa

Una lettura della città e della nostra storia attraverso gli strumenti e la percezione del tempo. La meridiana di San Giuseppe, l’orologio astronomico, la meridiana catottrica. Perché il tempo non è uguale per tutti
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE h 20.45
Verso la Vittoria. Terza serata con riassunto delle puntate precedenti

L’ultimo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Botticino per raccontare la storia della Vittoria Alata. Una chiacchierata storico, artistico, curiosa per arrivare preparati al suo rientro in città a novembre
Dove: Teatro Centro Lucia – Botticino, via Longhetta
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 3403913752 – info@centrolucia.it

SABATO 24 OTTOBRE h 16
Santuario e Basilica della Madonna delle Grazie

L’arte nei luoghi di San Paolo VI, che proprio in quello che oggi è anche Santuario Montiniano, il Papa bresciano officiò 100 anni fa la sua prima messa.
Durata: 1,20 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

SABATO 24 OTTOBRE h 18.15
1000miglia. La leggenda di una gara, il fascino della sua città

Brescia non è muto palcoscenico dell’evento anzi, questa visita guidata vuole offrirti la storia della città sulle tracce degli pneumatici lasciati dalle auto della corsa più bella del mondo.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

DOMENICA 25 OTTOBRE
Una gita fuori porta… di una giornata

in fase di definizione

GIOVEDI’ 29 OTTOBRE h 21
VENERDI’ 30 OTTOBRE h 22.30

Brixia Noir. Passeggiata a tinte fosche per le vie della città

Si accorciano le giornate e di sera, con le luci che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

 

Ott
31
Sab
2020
Appuntamenti a Iseo per famiglie
Ott 31@10:30–16:30
Appuntamenti a Iseo per famiglie @ Iseo

Esperienze e tour per l’autunno sul lago d’Iseo

17 ottobre ore
MONTEISOLA EXPERIENCE
passeggiata nella natura, visita del borgo con possibilità di scoprire e imparare come si fanno le reti e assistere ad una decorazione su ceramica.

18 ottobre ore 11.00
CASTAGNE IN FAMIGLIA
Una giornata all’insegna del divertimento con protagonista le castagne. Raccolta ludica delle castagne. Tempo libero per il pranzo (non incluso) e possibilità di fermarsi all’agriturismo Bianconiglio per un menù a prezzo fisso o alla carta
Attività all’aperto per bambini e merenda davanti al fuoco con le caldarroste.
Prezzo a persona 15€ Bambini 0-3 anni gratuiti Speciale famiglia 3 persone 38€ Speciale famiglia 4 persone 48 €
Pranzo menù fisso (antipasto+primo) 20€ , menù bambino 10€

24 ottobre
TRA LAGO E MONTAGNA
La Via Valeriana

25 ottobre
CAMMINATA TRA GLI OLIVI
Il trekking delle città dellìOlio

31 ottobre ore 15.00
HALLOWEEN PER BAMBINI: INTAGLIO ZUCCHE & POZIONI MAGICHE
Streghe, stregoni e gatti birboni! Visita guidata a tema a Pisogne e attività per bambini. Intaglio zucche, richiesta la presenza di un adulto accompagnatore, e altre attività. Prezzi: 18€ bambino
10€ adulto
0-3 anni gratuito Prenotazione
OBBLIGATORIA ENTRO IL 22 OTTOBRE

1 novembre
FANTASMI SUL LAGO
Un tour da paura!

Happy Halloween con Mago Mimù
Ott 31@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

Testa di zucca – Halloween Museo Santa Giulia
Ott 31@15:00–17:30
Testa di zucca - Halloween Museo Santa Giulia @ Museo di Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

SPECIALE HALLOWEEN!
Sabato 31 ottobre, ore 15.00 e 16.30
TESTA DI ZUCCA – Museo di Santa Giulia

Laboratorio per famiglie con bambini dai 6 ai 12 anni
Un appuntamento ‘mostruoso’ al museo per giocare con uno dei simboli più noti e amati di Halloween e incontrare le tante terribili creature ed esseri strani che si aggirano nel museo.

L’attività si svolgerà possibilmente all’aperto o in ambienti adeguatamente areati e consoni a garantire il distanziamento.

Costo: € 6,50 adulti; € 3,50 bambini
Prenotazione obbligatoria

Nov
1
Dom
2020
Appuntamenti a Iseo per famiglie
Nov 1@10:30–16:30
Appuntamenti a Iseo per famiglie @ Iseo

Esperienze e tour per l’autunno sul lago d’Iseo

17 ottobre ore
MONTEISOLA EXPERIENCE
passeggiata nella natura, visita del borgo con possibilità di scoprire e imparare come si fanno le reti e assistere ad una decorazione su ceramica.

18 ottobre ore 11.00
CASTAGNE IN FAMIGLIA
Una giornata all’insegna del divertimento con protagonista le castagne. Raccolta ludica delle castagne. Tempo libero per il pranzo (non incluso) e possibilità di fermarsi all’agriturismo Bianconiglio per un menù a prezzo fisso o alla carta
Attività all’aperto per bambini e merenda davanti al fuoco con le caldarroste.
Prezzo a persona 15€ Bambini 0-3 anni gratuiti Speciale famiglia 3 persone 38€ Speciale famiglia 4 persone 48 €
Pranzo menù fisso (antipasto+primo) 20€ , menù bambino 10€

24 ottobre
TRA LAGO E MONTAGNA
La Via Valeriana

25 ottobre
CAMMINATA TRA GLI OLIVI
Il trekking delle città dellìOlio

31 ottobre ore 15.00
HALLOWEEN PER BAMBINI: INTAGLIO ZUCCHE & POZIONI MAGICHE
Streghe, stregoni e gatti birboni! Visita guidata a tema a Pisogne e attività per bambini. Intaglio zucche, richiesta la presenza di un adulto accompagnatore, e altre attività. Prezzi: 18€ bambino
10€ adulto
0-3 anni gratuito Prenotazione
OBBLIGATORIA ENTRO IL 22 OTTOBRE

1 novembre
FANTASMI SUL LAGO
Un tour da paura!

Happy Halloween con Mago Mimù
Nov 1@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

Halloween: Ragnetto o scherzetto?
Nov 1@14:00–19:00
Halloween: Ragnetto o scherzetto? @ Catena Rossa | Lombardia | Italia

HALLOWEEN: RAGNETTO O SCHERZETTO?
Una caccia al tesoro per tutta la famiglia…

I 400 figli della Tarantola Tecla si sono dispersi nei prati tra il pendio delle Castaghiotte e la Baita degli Elfi Pentolacci, la Tarantola Tecla ha ragnatelato la Casa Delle Fate ed ha bisogno dell’aiuto di grandi e piccini per ritrovarli… solo riportandoli alla loro Tarantomamma i bimbi potranno recuperare la mappa del tesoro, trovare la Tomba dell’Ignoto, ricostruire l’Ignotoscheletro e ricevere i dolcetti in ricompensa.

Una caccia al tesoro ragnatelosa, solo per piccoli e grandi coraggiosi, lungo il pendio e nella Casa delle Fate ragnatelosamente addobbata.
Animazione, giochi e sorprese con la Strega Pasticciona.

IL PROGRAMMA DELLA GIORNATA:
1 TURNO ( i Tarantolini) h 14,00-16,00
13,50 Arrivo e accoglienza, suddivisione in gruppi
14.00 Percorso segreto della Tarantola Tecla
14.30 Caccia al tesoro alla ricerca dei 400 Ragnetti
15.00 Caccia alla Tomba dell’Ignoto e ricostruzione dell’Ignotoscheletro,
15.20 Laboratorio pauroso
15,40 Tattoo luminescenti… Marshmallow alla brace e dolcetti per tutti
16.00 Saluti

2 TURNO ( i Tarantolosi) h 17,00-19,00 in notturna
16,50 Arrivo e accoglienza, suddivisione in gruppi
17.00 Teatrino della Tarantola Tecla
17.30 Lungo il percorso fantasmoso a caccia di FANTASMI e dei ragnetti
18.00 Caccia alla Tomba dell’Ignoto e ricostruzione dell’Ignotoscheletro,
18.20 Laboratorio pauroso
18,40 Tattoo luminescenti… Marshmallow alla brace e dolcetti per tutti
19.00 Saluti

I bimbi verranno suddivisi in gruppi, a rotazione di spazi, seguendo le vigenti normative

Bimbi fino a 3 anni (non compiuti) e diversamente abili gratis
Bimbi 3-12 anni 10,00 €
Adulti e ragazzi dai 12 anni in su 6,00 €

Dolcetti per tutti i partecipanti, i bambini sono invitati a partecipare paurosamente mascherati!
N.B. se ci sarà bel tempo la caccia al tesoro sarà sul versante della collina interamente recintato.
Per l’occasione la Casa delle Fate sarà invasa dalle ragnatele della Tarantola Tecla in un’atmosfera mooolto tarantolosa, divertimento (e riscaldamento) assicurato!

NUOVO PERCORSO SEGRETO!

SOLO SU PRENOTAZIONE – Numero limitato, nel rispetto delle vigenti normative anti Covid 19

Nov
7
Sab
2020
Workshop Tangram, a tutta arte! [novembre]
Nov 7@9:30–17:00
Workshop Tangram, a tutta arte! [novembre] @ Progetto Tangram | Brescia | Lombardia | Italia

Workshop e laboratori di una giornata o di una serata per approfondire o scoprire aspetti dell’arte in modo particolare

07/11/2020 – Legatoria Incrociata
La CSB è una legatura a dorso semi esposto che prevede una copertina asimmetrica in pelle, carta o panno, divisa in due parti che sono complementari e incastrate tra loro.
È una legatura contemporanea ideata da Carrmencho Arregui.
I materiali base e gli strumenti del laboratorio sono tutti compresi nel prezzo, ma se qualcuno lo desiderasse, può procurarsi carte particolari, cartoncini ondulati, carte marmorizzate, carte fatte a mano, carta di riso a sua discrezione.

Programma:
preparazione completa dei volumi
cucitura e messa in colla
preparazione di copertine
incollaggio copertine e assemblaggio volumi-coperta con cucitura a dorso semi esposto.

Orario: 9:30 – 12:30 14:00 – 17:00

Proposte per ragazzi a partire dai 14 anni e adulti. I corsi si attivano al raggiungimento del minimo necessario, quindi contattare gli organizzatori per verificare eventuali variazioni o spostamenti!

Iscrizione obbligatoria

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 7@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Nov
8
Dom
2020
Brixia Typographica a Palazzolo
Nov 8@16:30–18:30
Brixia Typographica a Palazzolo @ Villa Lanfranchi | Palazzolo sull'Oglio | BS | Italia

Brixia Typographica. Laboratori per bambini in Villa Lanfranchi
Laboratori didattici per bambini a cura di Alice Rigamonti

25 ottobre ore 16.30 – Io, maestro tipografo
Laboratorio per imparare a realizzare dei caratteri mobili e stampare il nome come i grandi stampatori di una volta.
per bambini dai 7 anni

8 novembre ore 16.30 – Collografia, stampiamo con la macchina per la pasta.
Occasione di dare vita ad una vera e propria officina di stampatori tra matrici e colori per liberare la fantasia
per bambini dai 6 anni

Partecipazione gratuita previa prenotazione obbligatoria, massimo 8 bambini

Nov
14
Sab
2020
Rassegna della Microeditoria
Nov 14@15:00–18:00
Rassegna della Microeditoria @ Chiari | Chiari | Lombardia | Italia

Rassegna della Microeditoria 2020 18^ edizione | 14 e 15 novembre CHIARI
MADRE TERRA: Ognuno è ciò di cui si prende cura

A seguito dell’emergenza Covid -19 quella del 2020 sarà un’EDIZIONE SPECIALE SENZA STAND
Ci saranno conferenze dal vivo su prenotazione, visite guidate, mostre alla scoperta della città e numerosi interventi online che si potranno seguire in DIRETTA SU YOUTUBE

Appuntamenti per bambini

Sabato 14 Novembre

GOL ALLE PORTE DEL SAHARA
Ore 15 Sala Azzurra Zodiaco, Villa Mazzotti
Gol alle porte del Sahara di Teresa Capezzuto. Lo strampalato Ribigeir, sulla scia di Lalla la palla, viene catapultato alle porte del Sahara, dove nuovi e originali amici lo ingaggiano come allenatore di calcio per provare a vincere un prestigioso torneo.
Una storia appassionante, curiosa e con il pregio di educare i bambini senza darlo a vedere, insegnando loro a fare leva sulle proprie forze e ad avere spirito di squadra.
Ad arricchire il testo, i consigli pratici di Ribigeir sui fondamentali del calcio e in più giochi, proposte educative e didattiche. Ha ottenuto il Premio di Merito al Premio Letterario Internazionale Montefiore 2020. Dialogherà con l’autrice, Teresa Capezzuto, Laura Gorini, addetto stampa. EDIZIONI IL CILIEGIO
Per bambini dai 6 ai 9 anni

TINA LA STELLINA
Ore 15 Associazione Il Faro

Tina La Stellina di Vanessa Ferrari e Michela Sbaraini.
Tina la Stellina accompagna grandi e piccini attraverso i problemi che, crescendo, tutti possono incontrare. Innumerevoli difficoltà vengono affrontate e superate dalla piccola stella che diventa grande insieme ai suoi giovanissimi lettori ed ai loro genitori. Ma non solo! Infatti la stellina di Vanessa Ferrari (pedagogista clinico e familiare, consulente scolastica e formatrice) e Michela Sbaraini (insegnante) si rivolge anche agli insegnanti, ai medici e a tutte quelle figure che lavorano con il meraviglioso mondo dell’infanzia, affinché anch’essi possano guardare il mondo con gli occhi magici dei bambini. Collana promossa da Scuola di Pedagogia in collaborazione con RADIO BRUNO
Per bambini da 1 a 5 anni, accompagnati dai genitori.

La nuvola di Bubù
Ore: 17 presso le Scuderie di Villa Mazzotti

La Nuvola di Bubù di Sara Marullo, illustrazioni di Anna Mabi. Bubù è un bambino che ama volare con la sua fantasia e credere che i suoi disegni possano diventare realtà. Chi crederà che una meravigliosa nuvola disegnata ha preso vita ed è diventata la sua compagna di giochi e di sogni? La magica avventura di Bubù consente di affrontare il tema dell’amicizia e della fiducia reciproca, sentimenti fondamentali e forti tra i bambini, che non accettano facilmente le delusioni. Il finale scoppiettante piacerà moltissimo a tutti i lettori. L’autrice ha condotto, progettato e coordinato diversi laboratori creativi e teatrali per bambini (anche in istituti penitenziari e in progetti di cooperazione internazionale)
Per bambini dai 5 anni in su.

Domenica 15 novembre

ARCHEOCACCIA AL TESORO per bambini e famiglie
Primo turno: Ore 15 Museo della città
Secondo turno: Ore 17 Museo della città

Ogni turno di visita prevede un NUMERO MASSIMO DI 12 PARTECIPANTI;
per la partecipazione all’Archeocaccia al tesoro si richiede la presenza di un adulto accompagnatore per ogni bambino (oppure un adulto in caso di bambini del medesimo nucleo familiare);
per accedere al Museo e partecipare alle attività tutti dovranno rispettare le misure di sicurezza anticovid
(obbligo di mascherina, igienizzazione delle mani e misurazione della temperatura corporea);
per l’ISCRIZIONE scrivere una email a museo@comune.chiari.brescia.it oppure mandare un messaggio whatsapp al numero 3490695875 a partire dal giorno 1 novembre.

Scopri il PROGRAMMA dell’intera rassegna

Yoga ed emozioni in gioco
Nov 14@15:00–17:00
Yoga ed emozioni in gioco @ circolo yoga Kalidurga

Ogni incontro avrà per tema una emozione, uno stato d’animo, un sentimento espressi utilizzando racconti brevi/storie da sviluppare attraverso il movimento e le posizione Yoga.

Giochi di attenzione e stimolazione sensoriale, momenti di rilassamento, giochi di respiro, condivisione verbale e grafica del vissuto

I partecipanti potranno sperimentare lo Yoga adattato alle loro esigenze psico-fisiche e di crescita armonica confrontandosi con il gruppo anche su aspetti emozionali legati al vivere quotidiano.

10 ottobre – Allegra fattoria allegrai)
14 novembre – Stella stellina (coraggio)
12 dicembre – La storia del girasole (pazienza)
16 gennaio – Avventure nel mare (sorpresa)
13 febbraio – Un verde prato tutto per noi (tranquillità)

Nov
21
Sab
2020
Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 21@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Nov
22
Dom
2020
Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 22@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Nov
28
Sab
2020
Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 28@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Dic
5
Sab
2020
Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 5@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Dic
12
Sab
2020
Yoga ed emozioni in gioco
Dic 12@15:00–17:00
Yoga ed emozioni in gioco @ circolo yoga Kalidurga

Ogni incontro avrà per tema una emozione, uno stato d’animo, un sentimento espressi utilizzando racconti brevi/storie da sviluppare attraverso il movimento e le posizione Yoga.

Giochi di attenzione e stimolazione sensoriale, momenti di rilassamento, giochi di respiro, condivisione verbale e grafica del vissuto

I partecipanti potranno sperimentare lo Yoga adattato alle loro esigenze psico-fisiche e di crescita armonica confrontandosi con il gruppo anche su aspetti emozionali legati al vivere quotidiano.

10 ottobre – Allegra fattoria allegrai)
14 novembre – Stella stellina (coraggio)
12 dicembre – La storia del girasole (pazienza)
16 gennaio – Avventure nel mare (sorpresa)
13 febbraio – Un verde prato tutto per noi (tranquillità)

Dic
19
Sab
2020
Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 19@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Dic
26
Sab
2020
Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 26@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Gen
16
Sab
2021
Yoga ed emozioni in gioco
Gen 16@15:00–17:00
Yoga ed emozioni in gioco @ circolo yoga Kalidurga

Ogni incontro avrà per tema una emozione, uno stato d’animo, un sentimento espressi utilizzando racconti brevi/storie da sviluppare attraverso il movimento e le posizione Yoga.

Giochi di attenzione e stimolazione sensoriale, momenti di rilassamento, giochi di respiro, condivisione verbale e grafica del vissuto

I partecipanti potranno sperimentare lo Yoga adattato alle loro esigenze psico-fisiche e di crescita armonica confrontandosi con il gruppo anche su aspetti emozionali legati al vivere quotidiano.

10 ottobre – Allegra fattoria allegrai)
14 novembre – Stella stellina (coraggio)
12 dicembre – La storia del girasole (pazienza)
16 gennaio – Avventure nel mare (sorpresa)
13 febbraio – Un verde prato tutto per noi (tranquillità)

Feb
13
Sab
2021
Yoga ed emozioni in gioco
Feb 13@15:00–17:00
Yoga ed emozioni in gioco @ circolo yoga Kalidurga

Ogni incontro avrà per tema una emozione, uno stato d’animo, un sentimento espressi utilizzando racconti brevi/storie da sviluppare attraverso il movimento e le posizione Yoga.

Giochi di attenzione e stimolazione sensoriale, momenti di rilassamento, giochi di respiro, condivisione verbale e grafica del vissuto

I partecipanti potranno sperimentare lo Yoga adattato alle loro esigenze psico-fisiche e di crescita armonica confrontandosi con il gruppo anche su aspetti emozionali legati al vivere quotidiano.

10 ottobre – Allegra fattoria allegrai)
14 novembre – Stella stellina (coraggio)
12 dicembre – La storia del girasole (pazienza)
16 gennaio – Avventure nel mare (sorpresa)
13 febbraio – Un verde prato tutto per noi (tranquillità)

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087