fbpx

Calendar

Ott
27
Mar
2020
Tignale-Limone il tour
Ott 27@10:00–19:00
Tignale-Limone il tour @ Tignale

Escursione Tignale-Limone

Attività della giornata:

  • visita a Limone
  • visita al mercato di Limone
  • visita a Malcesine
  • salita in funivia sul Monte Baldo

La giornata ha un costo di partecipazione di € 15,  per i possessori della Tignale Card € 10

Sono consigliati: abbigliamento comodo, scarpe da trekking e acqua

Prenotazione necessaria

Ott
28
Mer
2020
Passeggiata alla Malga del Faggetto
Ott 28@9:00–13:00
Passeggiata alla Malga del Faggetto @ Ritrovo Oleificio di Gardola

La Malga nel Faggetto, Piacevole passeggiata fino al rifugio Cima Piemp, all’ombra del bosco e alla scoperta di antichi mestieri.

La passeggiata ha un costo di partecipazione di €5, gratuita per i possessori della Tignale Card

Sono consigliati: abbigliamento comodo, scarpe da trekking e acqua

La passeggiata non si effettua in caso di maltempo.

Prenotazione necessaria

Visite guidate con Scopri Brescia
Ott 28@14:15–21:00
Visite guidate con Scopri Brescia @ vedi luoghi ritrovo segnalati

SABATO 24 OTTOBRE ore 14.15 e ore 15.45
MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE ore 15.15

VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA “RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE”

La mostra consente di ammirare un nutrito numero di incisioni tratte dalle opere del grande Raffaello, di cui quest’anno si celebra il cinquecentenario della morte. Le stampe furono un fondamentale strumento per veicolare le invenzioni del grande artista urbinate e la loro circolazione lungo i secoli ha consentito di celebrare la memoria di questo genio italiano!
La mostra è allestita presso il Museo di Santa Giulia ma, con lo stesso biglietto, sarà possibile visitare anche la Pinacoteca, che custodisce i dipinti di Raffaello rappresentanti il Cristo benedicente e l’Angelo, entro il 10 gennaio.
RITROVO: 15 min. prima alla biglietteria del museo
PREZZO: 7 € + biglietto (6 € ridotto gruppi/4,50 € over 65)
DURATA: 1 ora circa

SABATO 24 ORE 14.40
VISITA GUIDATA ALLA CHIESA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

Poche chiese come questa sanno mantenere il loro fascino originario e una genuina atmosfera di raccoglimento e preghiera.
Ma questa chiesa non è solo suggestione: è un edificio spettacolare che sfoggia un’intensa evoluzione artistica dallo stile romanico-gotico delle origini ai rarissimi affreschi medievali, fino alle pale d’altare del Rinascimento, senza trascurare lo splendido Chiostro di fine Trecento.
RITROVO: ore 14.30 davanti alla chiesa
PREZZO: 8 € inclusa offerta
DURATA: 1H20MIN

SABATO 31 ORE 14.30
SABATO 31 ORE 16.30

ITINERARIO GUIDATO BRESCIA HORROR 1

Siete pronti a fare un tuffo nel passato per ascoltare le vicende sinistre e inquietanti che hanno animato la nostra città nei secoli scorsi? Omicidi, streghe e fatti si sangue faranno da scenario a una visita da brivido nel centro storico!
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA a INFO@SCOPRIBRESCIA.COM DA LUNEDI 26 ORE 8.00
NB: Il percorso è stato ideato per un pubblico adulto pertanto, la partecipazione degli under 18, è a discrezione dei genitori.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SOLO VIA MAIL verificare gli orari delle prenotazioni

Per la vostra e la nostra tutela le nuove norme per partecipare alle visite guidate sono le seguenti:
– i gruppi potranno essere costituiti da massimo 10 partecipanti
– tutti i partecipanti dovranno mantenere la distanza di sicurezza
– tutti i partecipanti dovranno indossare guanti e mascherina
– la prenotazione è obbligatoria ed è possibile SOLO inviando una mail a info@scopribrescia.com (apertura prenotazioni giovedì 21 maggio)
– il pagamento dovrà avvenire depositando il denaro corrispondente alla quota di partecipazione all’interno di un box appositamente predisposto
– la ricevuta fiscale verrà inviata tramite mail/sms/whatsapp nei giorni immediatamente successivi alla visita

Ott
29
Gio
2020
In giro con Oltre il tondino
Ott 29@10:30–17:00
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

SABATO 3 OTTOBRE h 15.00
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie

Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920. E ad ottobre ricade l’anniversario della canonizzazione del Pontefice bresciano.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

SABATO 10 OTTOBRE h 15.00
Piacere. Sono Alessandro Bonvicino, ma tutti mi chiamano il Moretto.

Una visita guidata attraverso le vie della città di Brescia per conoscere l’uomo e il pittore.
Per tutti è il pittore del rinascimento bresciano. L’artista delle pale d’altare.
Ma come e quando nasce il mito di Moretto come Raffaello Bresciano? Quali sono i luoghi che lo hanno visto protagonista? Dove si è svolta la sua vita a Brescia? Quali erano le sue committenze?
Una passeggiata urbana durante la quale fare amicizia con l’uomo e scoprire la città del suo tempo per fare un tuffo nel rinascimento.
Primo di 4 itinerari che, partendo dalla suggestione offerta dalla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore ospitata dal 2 ottobre al Museo di Santa Giulia, in quattro mesi, desiderano esplorare la vita e l’arte dell’artista bresciano.
Si potrà scegliere se seguire l’intero percorso o uno solo degli itinerari singolarmente.
ritrovo: piazza Moretto (davanti alla statua) Brescia. La visita non termina dov’è iniziata.
durata della visita: h. 1,30 circa
contributo: € 8,00 a persona, da pagare direttamente in contanti prima della visita o anticipatamente tramite paypal

DOMENICA 11 OTTOBRE h 10.30
Dritto negli occhi: Romanino e Pisogne in un giorno d’autunno.

Una visita sull’antica via Valeriana, fra artisti, pellegrini, mercanti sulle sponde del lago d’Iseo
Alla fine è tutta una questione di sguardi.
Noi come antichi viandanti
Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia: il paese di Pisogne.
La chiesa di Santa Maria della Neve ne era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico la Cappella Sistina dei Poveri che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Poi con calma, passeggeremo sul lungo lago, per riempirci gli occhi anche del bello della natura.
Ritrovo: davanti alla Chiesa di Santa Maria della Neve
Durata della visita: h. 2,30 circa, andremo con molta calma
Contributo per la visita: € 10,00

DOMENICA 11 OTTOBRE h. 15.00
La Danza Macabra nell’area sacra della Pieve di Sant’Andrea a Iseo

Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
E’ l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea,
il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dalla particolarissima facciata romanica della Pieve, alla chiesa di Giovanni antico battistero fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra.
Scoperto solo nel 1985, l’affresco in otto pannelli racconta la storia di un’epoca antica, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Quando la morte si trasforma nella nera signora con la falce? E perché la torre campanaria della Pieve ha una forma così particolare? Le risposte in una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera e terminare il viaggio fra i vicoli più antichi del centro storico di Iseo.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 10,00 a persona

SABATO 17 OTTOBRE h 14.45
Brescia 2 vs. Manhattan: 5 storie, 10 scatti

Una visita alla nostra New York per conoscere la storia dello skyline moderno della città, con noi una fotografa che ci svelerà i segreti dello scatto perfetto. Portate il cellulare carico!
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 10,00 a persona

DOMENICA 18 OTTOBRE h 15
La chiesa di San Giacomo al Mella

Come antichi pellegrini, la terza domenica del mese si aprono le porte di quello scrigno unico che è la chiesa di San Giacomo. Un viaggio nel cuore della storia e del romanico.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE h 15
Tempo. Comunque vadano le cose lui passa

Una lettura della città e della nostra storia attraverso gli strumenti e la percezione del tempo. La meridiana di San Giuseppe, l’orologio astronomico, la meridiana catottrica. Perché il tempo non è uguale per tutti
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE h 20.45
Verso la Vittoria. Terza serata con riassunto delle puntate precedenti

L’ultimo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Botticino per raccontare la storia della Vittoria Alata. Una chiacchierata storico, artistico, curiosa per arrivare preparati al suo rientro in città a novembre
Dove: Teatro Centro Lucia – Botticino, via Longhetta
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 3403913752 – info@centrolucia.it

SABATO 24 OTTOBRE h 16
Santuario e Basilica della Madonna delle Grazie

L’arte nei luoghi di San Paolo VI, che proprio in quello che oggi è anche Santuario Montiniano, il Papa bresciano officiò 100 anni fa la sua prima messa.
Durata: 1,20 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

SABATO 24 OTTOBRE h 18.15
1000miglia. La leggenda di una gara, il fascino della sua città

Brescia non è muto palcoscenico dell’evento anzi, questa visita guidata vuole offrirti la storia della città sulle tracce degli pneumatici lasciati dalle auto della corsa più bella del mondo.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

DOMENICA 25 OTTOBRE
Una gita fuori porta… di una giornata

in fase di definizione

GIOVEDI’ 29 OTTOBRE h 21
VENERDI’ 30 OTTOBRE h 22.30

Brixia Noir. Passeggiata a tinte fosche per le vie della città

Si accorciano le giornate e di sera, con le luci che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

 

Ott
30
Ven
2020
In giro con Oltre il tondino
Ott 30@10:30–17:00
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

SABATO 3 OTTOBRE h 15.00
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie

Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI celebrò la sua prima messa nel lontano 1920. E ad ottobre ricade l’anniversario della canonizzazione del Pontefice bresciano.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.
Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

SABATO 10 OTTOBRE h 15.00
Piacere. Sono Alessandro Bonvicino, ma tutti mi chiamano il Moretto.

Una visita guidata attraverso le vie della città di Brescia per conoscere l’uomo e il pittore.
Per tutti è il pittore del rinascimento bresciano. L’artista delle pale d’altare.
Ma come e quando nasce il mito di Moretto come Raffaello Bresciano? Quali sono i luoghi che lo hanno visto protagonista? Dove si è svolta la sua vita a Brescia? Quali erano le sue committenze?
Una passeggiata urbana durante la quale fare amicizia con l’uomo e scoprire la città del suo tempo per fare un tuffo nel rinascimento.
Primo di 4 itinerari che, partendo dalla suggestione offerta dalla mostra Raffaello. L’invenzione del divino pittore ospitata dal 2 ottobre al Museo di Santa Giulia, in quattro mesi, desiderano esplorare la vita e l’arte dell’artista bresciano.
Si potrà scegliere se seguire l’intero percorso o uno solo degli itinerari singolarmente.
ritrovo: piazza Moretto (davanti alla statua) Brescia. La visita non termina dov’è iniziata.
durata della visita: h. 1,30 circa
contributo: € 8,00 a persona, da pagare direttamente in contanti prima della visita o anticipatamente tramite paypal

DOMENICA 11 OTTOBRE h 10.30
Dritto negli occhi: Romanino e Pisogne in un giorno d’autunno.

Una visita sull’antica via Valeriana, fra artisti, pellegrini, mercanti sulle sponde del lago d’Iseo
Alla fine è tutta una questione di sguardi.
Noi come antichi viandanti
Andremo dritti incontro al centro di quello che un tempo era un importantissimo crocevia: il paese di Pisogne.
La chiesa di Santa Maria della Neve ne era il cuore: da una parte l’antica via Valeriana, la sola strada che portava a valle o ai valichi e dall’altra la strada delle miniere della Val Trompia: l’inizio della via di quel ferro così prezioso per l’economia.
Scopriremo l’importanza dei campanili per chi viandante nei secoli passati cercava un luogo sicuro e proveremo ad immaginarci antichi pellegrini lungo quelle vie così trafficate e così impervie.
Entreremo nei misteri dell’arte di Romanino che proprio a Pisogne realizzerà il un suo capolavoro artistico la Cappella Sistina dei Poveri che darà il via alla sua fase “camuna”.
Una visita guidata che è Arte e racconto di Vita che solo in un luogo di valico e di frontiera, quindi di scambio, com’era Pisogne un tempo, poteva prendere forma.
Poi con calma, passeggeremo sul lungo lago, per riempirci gli occhi anche del bello della natura.
Ritrovo: davanti alla Chiesa di Santa Maria della Neve
Durata della visita: h. 2,30 circa, andremo con molta calma
Contributo per la visita: € 10,00

DOMENICA 11 OTTOBRE h. 15.00
La Danza Macabra nell’area sacra della Pieve di Sant’Andrea a Iseo

Passeggiando sul limite settentrionale del centro storico di Iseo ci si può imbattere in un’area suggestiva e silenziosa magico scrigno di arte e storia.
E’ l’area sacra della Pieve di Sant’Andrea,
il complesso formato da tre luoghi distinti che raccontano di vicende che si perdono nei secoli.
Dalla particolarissima facciata romanica della Pieve, alla chiesa di Giovanni antico battistero fino alla piccola Chiesa di San Silvestro al cui interno è conservato un suggestivo affresco raffigurante una danza macabra.
Scoperto solo nel 1985, l’affresco in otto pannelli racconta la storia di un’epoca antica, in cui sorella morte – tragicamente ironica, si fa beffa di tutto e di tutti.
Quando la morte si trasforma nella nera signora con la falce? E perché la torre campanaria della Pieve ha una forma così particolare? Le risposte in una visita guidata nel fantastico medioevo per scoprire storie di confraternite, di fede, di arte e devozione in un luogo ricco di atmosfera e terminare il viaggio fra i vicoli più antichi del centro storico di Iseo.
Ritrovo: davanti all’ingresso della Pieve di Sant’Andrea
Durata della visita: h. 1,45 circa
Contributo per la visita: € 10,00 a persona

SABATO 17 OTTOBRE h 14.45
Brescia 2 vs. Manhattan: 5 storie, 10 scatti

Una visita alla nostra New York per conoscere la storia dello skyline moderno della città, con noi una fotografa che ci svelerà i segreti dello scatto perfetto. Portate il cellulare carico!
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 10,00 a persona

DOMENICA 18 OTTOBRE h 15
La chiesa di San Giacomo al Mella

Come antichi pellegrini, la terza domenica del mese si aprono le porte di quello scrigno unico che è la chiesa di San Giacomo. Un viaggio nel cuore della storia e del romanico.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE h 15
Tempo. Comunque vadano le cose lui passa

Una lettura della città e della nostra storia attraverso gli strumenti e la percezione del tempo. La meridiana di San Giuseppe, l’orologio astronomico, la meridiana catottrica. Perché il tempo non è uguale per tutti
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

GIOVEDI’ 22 OTTOBRE h 20.45
Verso la Vittoria. Terza serata con riassunto delle puntate precedenti

L’ultimo appuntamento organizzato dalla Biblioteca di Botticino per raccontare la storia della Vittoria Alata. Una chiacchierata storico, artistico, curiosa per arrivare preparati al suo rientro in città a novembre
Dove: Teatro Centro Lucia – Botticino, via Longhetta
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria: 3403913752 – info@centrolucia.it

SABATO 24 OTTOBRE h 16
Santuario e Basilica della Madonna delle Grazie

L’arte nei luoghi di San Paolo VI, che proprio in quello che oggi è anche Santuario Montiniano, il Papa bresciano officiò 100 anni fa la sua prima messa.
Durata: 1,20 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

SABATO 24 OTTOBRE h 18.15
1000miglia. La leggenda di una gara, il fascino della sua città

Brescia non è muto palcoscenico dell’evento anzi, questa visita guidata vuole offrirti la storia della città sulle tracce degli pneumatici lasciati dalle auto della corsa più bella del mondo.
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona

DOMENICA 25 OTTOBRE
Una gita fuori porta… di una giornata

in fase di definizione

GIOVEDI’ 29 OTTOBRE h 21
VENERDI’ 30 OTTOBRE h 22.30

Brixia Noir. Passeggiata a tinte fosche per le vie della città

Si accorciano le giornate e di sera, con le luci che iniziano ad accendersi, fra i palazzi cala una leggera foschia che rende i contorni indefiniti… chi ci aspetta dietro l’angolo nascosto nel buio?
Durata: 1,45 ore circa
Contributo: € 8,00 a persona


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

 

Ott
31
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Ott 31 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Alla scoperta del Museo delle Armi di Gardone Val Trompia
Ott 31@9:00–12:00
Alla scoperta del Museo delle Armi di Gardone Val Trompia @ Museo delle Armi Gardone Val Trompia

Il Museo delle armi e della tradizione armiera racconta una storia di uomini, abilità artigianali che connotano la Val Trompia da secoli

Il Museo apre con i soliti orari ma solo su prenotazione!

Orari di apertura Museo:
mar, mer: 14.30 – 18.30
gio, ven: 09.00 – 12.00, 14.30 – 18.30
sab: 09.00 – 12.00

MedioVagando a Gavardo
Ott 31@10:00–18:00
MedioVagando a  Gavardo @ ritrovo presso ex scuole elementari Gavardo | Gavardo | Lombardia | Italia

Un tuffo nel passato attraverso visite guidate nelle vie del paese, a cura della Commissione Cultura ed Istruzione.

Itinerario guidato attraverso le vie del paese accompagnati dalla prof.ssa Nicoli

Sabato 31 ottobre e 7 novembre
Orario visite: 10 / 14 / 16.
Massimo 10 persone a gruppo

In caso di maltempo le visite saranno rinviate

Ritrovo 15 minuti prima dell’inizio della visita presso

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ott 31@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Ogni percorso ha una durata di circa 3 ore, con partenza dalla caserma Zanardelli.
Le visite sono condotte in LINGUA ITALIANA con possibilità di lingua inglese e tedesca su richiesta.

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un massimo di 15 partecipanti adulti.
La prenotazione è consentita entro le ore 17.00 del giorno precedente.

PREZZI:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici.
E’ inoltre obbligatorio che ogni singolo partecipante possieda il proprio dispositivo di protezione (mascherina)

Percorso Napoleonico
La visita parte dalla Caserma Zanardelli e riguarderà la parte Veneta e la batteria Belvedere, l’Osservatorio, la batteria Rolando e la batteria Bonaparte NON includendo la visita alla batteria Tirolo.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 10 partecipanti adulti.

Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera
Ott 31@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

Visite guidate con Scopri Brescia
Ott 31@14:15–21:00
Visite guidate con Scopri Brescia @ vedi luoghi ritrovo segnalati

SABATO 24 OTTOBRE ore 14.15 e ore 15.45
MERCOLEDÌ 28 OTTOBRE ore 15.15

VISITA GUIDATA ALLA MOSTRA “RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE”

La mostra consente di ammirare un nutrito numero di incisioni tratte dalle opere del grande Raffaello, di cui quest’anno si celebra il cinquecentenario della morte. Le stampe furono un fondamentale strumento per veicolare le invenzioni del grande artista urbinate e la loro circolazione lungo i secoli ha consentito di celebrare la memoria di questo genio italiano!
La mostra è allestita presso il Museo di Santa Giulia ma, con lo stesso biglietto, sarà possibile visitare anche la Pinacoteca, che custodisce i dipinti di Raffaello rappresentanti il Cristo benedicente e l’Angelo, entro il 10 gennaio.
RITROVO: 15 min. prima alla biglietteria del museo
PREZZO: 7 € + biglietto (6 € ridotto gruppi/4,50 € over 65)
DURATA: 1 ora circa

SABATO 24 ORE 14.40
VISITA GUIDATA ALLA CHIESA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

Poche chiese come questa sanno mantenere il loro fascino originario e una genuina atmosfera di raccoglimento e preghiera.
Ma questa chiesa non è solo suggestione: è un edificio spettacolare che sfoggia un’intensa evoluzione artistica dallo stile romanico-gotico delle origini ai rarissimi affreschi medievali, fino alle pale d’altare del Rinascimento, senza trascurare lo splendido Chiostro di fine Trecento.
RITROVO: ore 14.30 davanti alla chiesa
PREZZO: 8 € inclusa offerta
DURATA: 1H20MIN

SABATO 31 ORE 14.30
SABATO 31 ORE 16.30

ITINERARIO GUIDATO BRESCIA HORROR 1

Siete pronti a fare un tuffo nel passato per ascoltare le vicende sinistre e inquietanti che hanno animato la nostra città nei secoli scorsi? Omicidi, streghe e fatti si sangue faranno da scenario a una visita da brivido nel centro storico!
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA a INFO@SCOPRIBRESCIA.COM DA LUNEDI 26 ORE 8.00
NB: Il percorso è stato ideato per un pubblico adulto pertanto, la partecipazione degli under 18, è a discrezione dei genitori.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA SOLO VIA MAIL verificare gli orari delle prenotazioni

Per la vostra e la nostra tutela le nuove norme per partecipare alle visite guidate sono le seguenti:
– i gruppi potranno essere costituiti da massimo 10 partecipanti
– tutti i partecipanti dovranno mantenere la distanza di sicurezza
– tutti i partecipanti dovranno indossare guanti e mascherina
– la prenotazione è obbligatoria ed è possibile SOLO inviando una mail a info@scopribrescia.com (apertura prenotazioni giovedì 21 maggio)
– il pagamento dovrà avvenire depositando il denaro corrispondente alla quota di partecipazione all’interno di un box appositamente predisposto
– la ricevuta fiscale verrà inviata tramite mail/sms/whatsapp nei giorni immediatamente successivi alla visita

A caccia di mostri
Ott 31@15:00–16:30
A caccia di mostri @ ritrovo Piazza Loggia | Brescia | Lombardia | Italia

sabato 24 ottobre ore 15
domenica 25 ottobre ore 15
sabato 31 ottobre ore 15
domenica 1 novembre

A CACCIA DI MOSTRI! ITINERARIO HORROR PER PICCOLI CORAGGIOSI

In questo originale percorso per famiglie andremo insieme a caccia di mostri: noi non ce ne accorgiamo, ma nascosti in tanti angolini delle strade e delle piazze di Brescia, sono rintanati un sacco di mostri che ci guardano dall’alto col loro ghigno feroce! Paura? Nooooo! Grazie ai giochi di Guida Artistica, li staneremo, racconteremo la loro storia e li renderemo inoffensivi.

Tradizionale appuntamento per famiglie che ingaggia grandi e piccini alla ricerca (divertente) dei mostri artistici che si nascondono in centro storico a Brescia. Con coraggio e speciali formule magiche, li scoveremo e li renderemo innoqui. Asternersi adulti fifoni !

Gli adulti sono ammessi solo se accompagnati da bambini (età consigliata 4-8 anni)
L’attività è pensata per i piccoli, ma siamo certi piacerà anche ai grandi.

P.s. i mostri sono reali ma artistici: pitture, sculture…

Prenotazione obbligatoria
Contributo di partecipazione euro 5 a testa.
Durata 90 minuti circa.

Obbligatorio l’uso della mascherina e mantenere la distanza di 1 m. Gruppi piccoli.

Incontro sotto l’orologio di Piazza della Loggia.

Guida Artistica Junior! è il progetto di Guida Artistica per le famiglie. Non semplici visite guidate ma itinerari interattivi ludico-didattici per conoscere luoghi inaspettati e le loro storie. Con un linguaggio semplice, giochi e divertimento, l’appuntamento è appositamente studiato dalle guide turistiche di Guida Artistica per i più piccoli (ma siamo pronti a scommettere che piacerà anche ai grandi!)

Testa di zucca – Halloween Museo Santa Giulia
Ott 31@15:00–17:30
Testa di zucca - Halloween Museo Santa Giulia @ Museo di Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

SPECIALE HALLOWEEN!
Sabato 31 ottobre, ore 15.00 e 16.30
TESTA DI ZUCCA – Museo di Santa Giulia

Laboratorio per famiglie con bambini dai 6 ai 12 anni
Un appuntamento ‘mostruoso’ al museo per giocare con uno dei simboli più noti e amati di Halloween e incontrare le tante terribili creature ed esseri strani che si aggirano nel museo.

L’attività si svolgerà possibilmente all’aperto o in ambienti adeguatamente areati e consoni a garantire il distanziamento.

Costo: € 6,50 adulti; € 3,50 bambini
Prenotazione obbligatoria

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Ott 31@15:30–23:00
Passeggiate artistiche con Guida Artistica @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

 

sabato 24 ottobre ore 15 – domenica 25 ottobre ore 15 – sabato 31 ottobre ore 15 – domenica 1 novembre
CACCIA AI MOSTRI: UN ITINERARIO HORROR PER PICCOLI CORAGGIOSI
Tradizionale appuntamento per famiglie che ingaggia grandi e piccini alla ricerca (divertente) dei mostri artistici che si nascondono in centro storico a Brescia. Con coraggio e speciali formule magiche, li scoveremo e li renderemo innoqui. Asternersi adulti fifoni !
Gli adulti sono ammessi solo se accompagnati da bambini (età consigliata 4-8 anni)

venerdi 23 ottobre ore 20
GOCCE D’ARTE: ITINERARIO TRA LE FONTANE DI BRESCIA

Questa serata è dedicata alle fontane del centro della città: piacevoli oggetti d’arte e di arredo urbano, molte fontane fanno bella mostra di sé tra le piazze e i crocicchi di Brescia, e in alcuni casi sono dei veri e propri capolavori dell’ingegneria idraulica! In questa piacevole passeggiata serale conoscete la storia e le curiosità che animano questi veri e propri “monumenti” spesso ingiustamente trascurati.

sabato 24 ottobre ore 16
QUANDO LE DIMENSIONI NON CONTANO: CHIESE PICCOLE, GRANDI CAPOLAVORI

In questo itinerario visiteremo la chiesa edificata nel luogo in cui si narra che i corpi di San Faustino e Giovita abbiano sanguinato: l’attuale San Faustino in Riposo nota anche con il nome di Santa Rita. Ci sposteremo poi ad ammirare i resti di affascinanti affreschi Duecenteschi, tra i più antichi rimasti in città, in un edificio ormai sconsacrato e dedicato all’arte.

domenica 25 ottobre ore 15.30
LE CUSTODI DEL TEMPO: PASSEGGIATA SOTTO LE TORRI DI BRESCIA

Questo itinerario ha come protagoniste le torri che, ideate come punti di avvistamento per proteggere la città, nel corso dei secoli hanno avuto molteplici funzioni, tra cui quella di scandire le giornate dei Bresciani. Ancora oggi fanno bella mostra di fontane, orologi e complicati meccanismi, metafore dello scorrere infinito del tempo, che Guida Artistica saprà svelare.

sabato 31 ottobre ore 15
LA PIEVE DI SAN PANCRAZIO A MONTICHIARI

Intitolata al patrono di Montichiari, la pieve di San Pancrazio potrebbe essere considerata una metafora “architettonica” dello spirito bresciano: quasi inaccessibile dall’esterno ma altrettanto sorprendente una volta varcata la soglia. Tra le pievi più antiche in Lombardia e documentata dal XII secolo, questo scrigno immerso in una luce dorata che accarezza la pietra e gli affreschi che la decorano, si svelerà piano piano attraverso i suoi capitelli paleo-cristiani, un duplice ritratto di epoca romana e gli innumerevoli volti di San Pancrazio, ora ritratto alla moda del Trecento, ora in una rutilante armatura creata dalla maestria di Romanino.
Vi abbiamo convinto? …speriamo proprio di sì.

domenica 8 novembre ore 15.30
CHIESA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

Chi non si è mai fermato ad ammirare la sua semplice facciata impreziosita dal bel rosone?
La promessa di un’ atmosfera soffusa e intrisa di spiritualità non è tradita dagli interni della chiesa di San Francesco, che è considerata una tra le più belle di Brescia. Dopo aver varcato il bel portale marmoreo, è la luce fioca che ci prende per mano dolcemente, facendoci percorrere la navata fino al solenne presbiterio. Sull’altar maggiore l’oro della cornice scintilla e attira l’attenzione a buona ragione sulla tela del Romanino, capolavoro di età giovanile del pittore rinascimentale, che non fa rimpiangere la mancata esecuzione del quadro da parte di Leonardo da Vinci che non accetto’ l’incarico.
Più in basso, la mensa è costituita da un sarcofago classico le cui scene a bassorilievo sorprendono per la ricchezza di dettagli e l’accuratezza dell’esecuzione.
Sulle pareti della chiesa affreschi medioevali e cappelle rinascimentali raccontano per immagini la storia di devozione che ha caratterizzato questo luogo sin dal XIII secolo, fino ad arrivare ai bagliori barocchi della cappella dell’Immacolata Concezione.
La visita terminerà nel chiostro grande, con un tuffo nella vita del convento all’epoca della sua costruzione. Non sarà difficile immaginare i monaci di quei tempi mentre passeggiano sotto il bel portico con il libro delle Ore in mano, alzando di tanto in tanto lo sguardo ad ammirare i fiori e il cielo, opera dell’Altissimo.–

Contributo di partecipazione: 7 euro ( ad eccezione del tour a Peschiera del Garda e sul Colle Cidneo per i quali la quota di partecipazione è di euro 10)

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme Covid 19: mascherina obbligatoria, distanza interpersonale di almeno 1 m gruppi di massimo 15 persone, prenotazione obbligatoria.
⇒ Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

Natur.acqua e Gioco.Lab
Ott 31@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Halloween in Miniera
Ott 31@18:00–23:45
Halloween in Miniera @ Miniera di Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

Halloween in miniera

Visita alle segrete di ghostbuster – caccia ai mostri

Assassinii, morti sospette, cunicoli infestati, strane presenze, scene da togliere il fiato

Finalmente pronti per un’altra fantastica edizione di Halloween in Miniera con

Sfida le tue paure nella notte più tenebrosa dell’anno: un viaggio, a bordo di un trenino in un’antica miniera abitata da spaventose creature accompagnato da guide esperte

Dalle 18.00 alle 01.00 com èpartenze ogni 20 minuti

Terrore al forno: Halloween a Tavernole
Ott 31@19:00–23:45
Terrore al forno: Halloween a Tavernole @ Forno Fusorio

– EVENTO ANNULLATO

HALLOWEEN AL FORNO: MISTERO AL CONVENTO
31 OTTOBRE 2020
Dalle ore 19,00

Scheletri, tombe, cimiteri, boschi sinistri, laghi magici, strade inquietanti…non stiamo parlando di un film dell’orrore, anche se potrebbe sembrare.

Ci riferiamo a luoghi paurosi realmente esistenti che fanno davvero venire i brividi; destinazioni nelle quali non vorreste mai perdervi, perché nascondono una storia curiosa e terrorizzante…

Non siete obbligati a visitarli, ma visto che siamo quasi a Halloween potete approfittare per conoscerli meglio!

Nella notte di Halloween, sangue, intrighi e passione riaccenderanno il forno fusorio della paura. Tutti voi potrete entrare in questo luogo degli orrori, dove nessuno ne uscirà illeso.

Vogliamo scommettere?
Si declina qualsivoglia responsabilità per eventuali decessi che dovessero verificarsi nel corso della manifestazione o successivamente ad essa…

E’ gradito il costume a tema di Halloween

Data: 31 ottobre
Dalle ore: 19.00 – alle ore: 24:00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 8€

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini e ragazzi dai 6 anni

Tipologia di evento: Visita guidata animata con giochi

Nov
1
Dom
2020
Giornata Musei Gratis
Nov 1@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Nov 1@14:00–18:00
Alla scoperta della Rocca d'Anfo @ Rocca d'Anfo | Anfo | Lombardia | Italia

Alla scoperta della Rocca d’Anfo
Ogni weekend è possibile visitare lo straordinario complesso militare-architettonico, uno dei monumenti storici più significativi del territorio bresciano. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Regione Lombarda, Comunità montana di Valle Sabbia e Comune di Anfo (Brescia)

Le visite guidate sono gestite dal Gruppo Azione Locale Garda-Valsabbia. Una guida specializzata accompagna gruppi di 30 persone in un percorso a piedi di circa 4 ore, che permette di scoprire in tutta sicurezza l’articolato complesso militare. Il percorso è stato arricchito e ampliato: le visite partiranno dal Comune di Anfo, includendo la passeggiata a lago che da Anfo porta alla Rocca. Tale collegamento faceva a suo tempo parte del complesso, tanto che è ancora possibile vedere i resti del percorso fortificato.

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso di 4 ore in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici

Ogni percorso ha una durata di circa 3 ore, con partenza dalla caserma Zanardelli.
Le visite sono condotte in LINGUA ITALIANA con possibilità di lingua inglese e tedesca su richiesta.

Durante la prenotazione della visita è possibile indicare la propria preferenza di orario, compatibilmente con le esigenze logistiche dell’organizzazione.
Le visite verranno effettuate con un massimo di 15 partecipanti adulti.
La prenotazione è consentita entro le ore 17.00 del giorno precedente.

PREZZI:
• Biglietto adulto: 10 €
• Biglietto bambino (5-15 anni): 5 €
• Ingresso gratuito per bambini sotto i 5 anni

La visita richiede attrezzatura adeguata per un percorso in montagna (scarponcini, felpa, K-way, torcia e acqua) e si terrà anche in caso di maltempo in quanto gran parte del percorso si svolge all’interno di edifici.
E’ inoltre obbligatorio che ogni singolo partecipante possieda il proprio dispositivo di protezione (mascherina)

Percorso Napoleonico
La visita parte dalla Caserma Zanardelli e riguarderà la parte Veneta e la batteria Belvedere, l’Osservatorio, la batteria Rolando e la batteria Bonaparte NON includendo la visita alla batteria Tirolo.
Le visite verranno effettuate con un minimo di 10 partecipanti adulti.

Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera
Nov 1@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli è uscita del letargo e ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

Museo di Orma e la torre Medievale
Nov 1@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

A caccia di mostri
Nov 1@15:00–16:30
A caccia di mostri @ ritrovo Piazza Loggia | Brescia | Lombardia | Italia

sabato 24 ottobre ore 15
domenica 25 ottobre ore 15
sabato 31 ottobre ore 15
domenica 1 novembre

A CACCIA DI MOSTRI! ITINERARIO HORROR PER PICCOLI CORAGGIOSI

In questo originale percorso per famiglie andremo insieme a caccia di mostri: noi non ce ne accorgiamo, ma nascosti in tanti angolini delle strade e delle piazze di Brescia, sono rintanati un sacco di mostri che ci guardano dall’alto col loro ghigno feroce! Paura? Nooooo! Grazie ai giochi di Guida Artistica, li staneremo, racconteremo la loro storia e li renderemo inoffensivi.

Tradizionale appuntamento per famiglie che ingaggia grandi e piccini alla ricerca (divertente) dei mostri artistici che si nascondono in centro storico a Brescia. Con coraggio e speciali formule magiche, li scoveremo e li renderemo innoqui. Asternersi adulti fifoni !

Gli adulti sono ammessi solo se accompagnati da bambini (età consigliata 4-8 anni)
L’attività è pensata per i piccoli, ma siamo certi piacerà anche ai grandi.

P.s. i mostri sono reali ma artistici: pitture, sculture…

Prenotazione obbligatoria
Contributo di partecipazione euro 5 a testa.
Durata 90 minuti circa.

Obbligatorio l’uso della mascherina e mantenere la distanza di 1 m. Gruppi piccoli.

Incontro sotto l’orologio di Piazza della Loggia.

Guida Artistica Junior! è il progetto di Guida Artistica per le famiglie. Non semplici visite guidate ma itinerari interattivi ludico-didattici per conoscere luoghi inaspettati e le loro storie. Con un linguaggio semplice, giochi e divertimento, l’appuntamento è appositamente studiato dalle guide turistiche di Guida Artistica per i più piccoli (ma siamo pronti a scommettere che piacerà anche ai grandi!)

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Nov 1@15:30–23:00
Passeggiate artistiche con Guida Artistica @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

 

sabato 24 ottobre ore 15 – domenica 25 ottobre ore 15 – sabato 31 ottobre ore 15 – domenica 1 novembre
CACCIA AI MOSTRI: UN ITINERARIO HORROR PER PICCOLI CORAGGIOSI
Tradizionale appuntamento per famiglie che ingaggia grandi e piccini alla ricerca (divertente) dei mostri artistici che si nascondono in centro storico a Brescia. Con coraggio e speciali formule magiche, li scoveremo e li renderemo innoqui. Asternersi adulti fifoni !
Gli adulti sono ammessi solo se accompagnati da bambini (età consigliata 4-8 anni)

venerdi 23 ottobre ore 20
GOCCE D’ARTE: ITINERARIO TRA LE FONTANE DI BRESCIA

Questa serata è dedicata alle fontane del centro della città: piacevoli oggetti d’arte e di arredo urbano, molte fontane fanno bella mostra di sé tra le piazze e i crocicchi di Brescia, e in alcuni casi sono dei veri e propri capolavori dell’ingegneria idraulica! In questa piacevole passeggiata serale conoscete la storia e le curiosità che animano questi veri e propri “monumenti” spesso ingiustamente trascurati.

sabato 24 ottobre ore 16
QUANDO LE DIMENSIONI NON CONTANO: CHIESE PICCOLE, GRANDI CAPOLAVORI

In questo itinerario visiteremo la chiesa edificata nel luogo in cui si narra che i corpi di San Faustino e Giovita abbiano sanguinato: l’attuale San Faustino in Riposo nota anche con il nome di Santa Rita. Ci sposteremo poi ad ammirare i resti di affascinanti affreschi Duecenteschi, tra i più antichi rimasti in città, in un edificio ormai sconsacrato e dedicato all’arte.

domenica 25 ottobre ore 15.30
LE CUSTODI DEL TEMPO: PASSEGGIATA SOTTO LE TORRI DI BRESCIA

Questo itinerario ha come protagoniste le torri che, ideate come punti di avvistamento per proteggere la città, nel corso dei secoli hanno avuto molteplici funzioni, tra cui quella di scandire le giornate dei Bresciani. Ancora oggi fanno bella mostra di fontane, orologi e complicati meccanismi, metafore dello scorrere infinito del tempo, che Guida Artistica saprà svelare.

sabato 31 ottobre ore 15
LA PIEVE DI SAN PANCRAZIO A MONTICHIARI

Intitolata al patrono di Montichiari, la pieve di San Pancrazio potrebbe essere considerata una metafora “architettonica” dello spirito bresciano: quasi inaccessibile dall’esterno ma altrettanto sorprendente una volta varcata la soglia. Tra le pievi più antiche in Lombardia e documentata dal XII secolo, questo scrigno immerso in una luce dorata che accarezza la pietra e gli affreschi che la decorano, si svelerà piano piano attraverso i suoi capitelli paleo-cristiani, un duplice ritratto di epoca romana e gli innumerevoli volti di San Pancrazio, ora ritratto alla moda del Trecento, ora in una rutilante armatura creata dalla maestria di Romanino.
Vi abbiamo convinto? …speriamo proprio di sì.

domenica 8 novembre ore 15.30
CHIESA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

Chi non si è mai fermato ad ammirare la sua semplice facciata impreziosita dal bel rosone?
La promessa di un’ atmosfera soffusa e intrisa di spiritualità non è tradita dagli interni della chiesa di San Francesco, che è considerata una tra le più belle di Brescia. Dopo aver varcato il bel portale marmoreo, è la luce fioca che ci prende per mano dolcemente, facendoci percorrere la navata fino al solenne presbiterio. Sull’altar maggiore l’oro della cornice scintilla e attira l’attenzione a buona ragione sulla tela del Romanino, capolavoro di età giovanile del pittore rinascimentale, che non fa rimpiangere la mancata esecuzione del quadro da parte di Leonardo da Vinci che non accetto’ l’incarico.
Più in basso, la mensa è costituita da un sarcofago classico le cui scene a bassorilievo sorprendono per la ricchezza di dettagli e l’accuratezza dell’esecuzione.
Sulle pareti della chiesa affreschi medioevali e cappelle rinascimentali raccontano per immagini la storia di devozione che ha caratterizzato questo luogo sin dal XIII secolo, fino ad arrivare ai bagliori barocchi della cappella dell’Immacolata Concezione.
La visita terminerà nel chiostro grande, con un tuffo nella vita del convento all’epoca della sua costruzione. Non sarà difficile immaginare i monaci di quei tempi mentre passeggiano sotto il bel portico con il libro delle Ore in mano, alzando di tanto in tanto lo sguardo ad ammirare i fiori e il cielo, opera dell’Altissimo.–

Contributo di partecipazione: 7 euro ( ad eccezione del tour a Peschiera del Garda e sul Colle Cidneo per i quali la quota di partecipazione è di euro 10)

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme Covid 19: mascherina obbligatoria, distanza interpersonale di almeno 1 m gruppi di massimo 15 persone, prenotazione obbligatoria.
⇒ Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 1@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
7
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Nov 7 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

MedioVagando a Gavardo
Nov 7@10:00–18:00
MedioVagando a  Gavardo @ ritrovo presso ex scuole elementari Gavardo | Gavardo | Lombardia | Italia

Un tuffo nel passato attraverso visite guidate nelle vie del paese, a cura della Commissione Cultura ed Istruzione.

Itinerario guidato attraverso le vie del paese accompagnati dalla prof.ssa Nicoli

Sabato 31 ottobre e 7 novembre
Orario visite: 10 / 14 / 16.
Massimo 10 persone a gruppo

In caso di maltempo le visite saranno rinviate

Ritrovo 15 minuti prima dell’inizio della visita presso

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 7@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 7@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
8
Dom
2020
Arte con Noi – Visite guidate
Nov 8@10:00–21:00
Arte con Noi - Visite guidate @ vedi testo

Sabato 24 ottobre
Visita ore 10 Piazza Duomo, Piazza Loggia e Corso Zanardelli
Visita ore 11.30 Piazza Foro ed il Museo di Santa Giulia
In collaborazione con il Comune di Brescia vi proponiamo due visite guidate alla scoperta del cuore pulsante della città:
– una prima visita alle ore 10 è dedicata a Piazza Duomo, Piazza Loggia e a Corso Zanardelli (durata circa 1 ora);
– la seconda visita con partenza alle 11.30 è dedicata a Piazza Foro e al Museo di Santa Giulia (durata circa 1 ora e mezza).

Le visite hanno ha un costo di euro 5 a persona (gratuito minori di 13 anni accompagnati) da versare il giorno stesso (totale euro 10 per entrambe le visite)
Si aggiunge poi il costo del biglietto di ingresso al museo di Santa Giulia per la visita delle ore 11.30.
Ritrovo per entrambe le visite: Infopoint di Piazza Paolo VI (Piazza Duomo) di fronte al Duomo Vecchio

Domenica 8 novembre ore 14.30
Visita guidata alla mostra di stampe RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE

Ritrovo presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia ore 14.30
Ore 15.30 spostamento a piedi presso la Pinacoteca Tosio Martinengo per una visita ad opere pittoriche selezionate, inerenti il tema della mostra
Costo a persona euro 15,00 ingressi inclusi

Non è possibile presentarsi alla visita senza aver effettuato la prenotazione

I gruppi saranno formati da massimo 10 persone ed è obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata della visita.

Museo di Orma e la torre Medievale
Nov 8@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Nella lingua dei segni
Nov 8@15:00–18:00
Nella lingua dei segni @ Museo Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

Le visite tematiche dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.

Ogni seconda domenica del mese, h 15.00 –
MUSEO DI SANTA GIULIA o BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DIBRESCIA ROMANA
DURATA circa due ore
COSTO L’ingresso al Museo è gratuito.
Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.

Prenotazione obbligatoria

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Nov 8@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Nov 8@15:30–23:00
Passeggiate artistiche con Guida Artistica @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

 

sabato 24 ottobre ore 15 – domenica 25 ottobre ore 15 – sabato 31 ottobre ore 15 – domenica 1 novembre
CACCIA AI MOSTRI: UN ITINERARIO HORROR PER PICCOLI CORAGGIOSI
Tradizionale appuntamento per famiglie che ingaggia grandi e piccini alla ricerca (divertente) dei mostri artistici che si nascondono in centro storico a Brescia. Con coraggio e speciali formule magiche, li scoveremo e li renderemo innoqui. Asternersi adulti fifoni !
Gli adulti sono ammessi solo se accompagnati da bambini (età consigliata 4-8 anni)

venerdi 23 ottobre ore 20
GOCCE D’ARTE: ITINERARIO TRA LE FONTANE DI BRESCIA

Questa serata è dedicata alle fontane del centro della città: piacevoli oggetti d’arte e di arredo urbano, molte fontane fanno bella mostra di sé tra le piazze e i crocicchi di Brescia, e in alcuni casi sono dei veri e propri capolavori dell’ingegneria idraulica! In questa piacevole passeggiata serale conoscete la storia e le curiosità che animano questi veri e propri “monumenti” spesso ingiustamente trascurati.

sabato 24 ottobre ore 16
QUANDO LE DIMENSIONI NON CONTANO: CHIESE PICCOLE, GRANDI CAPOLAVORI

In questo itinerario visiteremo la chiesa edificata nel luogo in cui si narra che i corpi di San Faustino e Giovita abbiano sanguinato: l’attuale San Faustino in Riposo nota anche con il nome di Santa Rita. Ci sposteremo poi ad ammirare i resti di affascinanti affreschi Duecenteschi, tra i più antichi rimasti in città, in un edificio ormai sconsacrato e dedicato all’arte.

domenica 25 ottobre ore 15.30
LE CUSTODI DEL TEMPO: PASSEGGIATA SOTTO LE TORRI DI BRESCIA

Questo itinerario ha come protagoniste le torri che, ideate come punti di avvistamento per proteggere la città, nel corso dei secoli hanno avuto molteplici funzioni, tra cui quella di scandire le giornate dei Bresciani. Ancora oggi fanno bella mostra di fontane, orologi e complicati meccanismi, metafore dello scorrere infinito del tempo, che Guida Artistica saprà svelare.

sabato 31 ottobre ore 15
LA PIEVE DI SAN PANCRAZIO A MONTICHIARI

Intitolata al patrono di Montichiari, la pieve di San Pancrazio potrebbe essere considerata una metafora “architettonica” dello spirito bresciano: quasi inaccessibile dall’esterno ma altrettanto sorprendente una volta varcata la soglia. Tra le pievi più antiche in Lombardia e documentata dal XII secolo, questo scrigno immerso in una luce dorata che accarezza la pietra e gli affreschi che la decorano, si svelerà piano piano attraverso i suoi capitelli paleo-cristiani, un duplice ritratto di epoca romana e gli innumerevoli volti di San Pancrazio, ora ritratto alla moda del Trecento, ora in una rutilante armatura creata dalla maestria di Romanino.
Vi abbiamo convinto? …speriamo proprio di sì.

domenica 8 novembre ore 15.30
CHIESA DI SAN FRANCESCO D’ASSISI

Chi non si è mai fermato ad ammirare la sua semplice facciata impreziosita dal bel rosone?
La promessa di un’ atmosfera soffusa e intrisa di spiritualità non è tradita dagli interni della chiesa di San Francesco, che è considerata una tra le più belle di Brescia. Dopo aver varcato il bel portale marmoreo, è la luce fioca che ci prende per mano dolcemente, facendoci percorrere la navata fino al solenne presbiterio. Sull’altar maggiore l’oro della cornice scintilla e attira l’attenzione a buona ragione sulla tela del Romanino, capolavoro di età giovanile del pittore rinascimentale, che non fa rimpiangere la mancata esecuzione del quadro da parte di Leonardo da Vinci che non accetto’ l’incarico.
Più in basso, la mensa è costituita da un sarcofago classico le cui scene a bassorilievo sorprendono per la ricchezza di dettagli e l’accuratezza dell’esecuzione.
Sulle pareti della chiesa affreschi medioevali e cappelle rinascimentali raccontano per immagini la storia di devozione che ha caratterizzato questo luogo sin dal XIII secolo, fino ad arrivare ai bagliori barocchi della cappella dell’Immacolata Concezione.
La visita terminerà nel chiostro grande, con un tuffo nella vita del convento all’epoca della sua costruzione. Non sarà difficile immaginare i monaci di quei tempi mentre passeggiano sotto il bel portico con il libro delle Ore in mano, alzando di tanto in tanto lo sguardo ad ammirare i fiori e il cielo, opera dell’Altissimo.–

Contributo di partecipazione: 7 euro ( ad eccezione del tour a Peschiera del Garda e sul Colle Cidneo per i quali la quota di partecipazione è di euro 10)

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme Covid 19: mascherina obbligatoria, distanza interpersonale di almeno 1 m gruppi di massimo 15 persone, prenotazione obbligatoria.
⇒ Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 8@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
14
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Nov 14 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 14@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
15
Dom
2020
Museo di Orma e la torre Medievale
Nov 15@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Nov 15@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 15@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
21
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Nov 21 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 21@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 21@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
22
Dom
2020
Museo di Orma e la torre Medievale
Nov 22@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 22@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Nov 22@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 22@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
28
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Nov 28 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Nov 28@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 28@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Nov
29
Dom
2020
Museo di Orma e la torre Medievale
Nov 29@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Nov 29@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Natur.acqua e Gioco.Lab
Nov 29@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
5
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Dic 5 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 5@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 5@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
6
Dom
2020
Giornata Musei Gratis
Dic 6@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Museo di Orma e la torre Medievale
Dic 6@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Dic 6@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 6@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
12
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Dic 12 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 12@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
13
Dom
2020
Museo di Orma e la torre Medievale
Dic 13@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Nella lingua dei segni
Dic 13@15:00–18:00
Nella lingua dei segni @ Museo Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

Le visite tematiche dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.

Ogni seconda domenica del mese, h 15.00 –
MUSEO DI SANTA GIULIA o BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DIBRESCIA ROMANA
DURATA circa due ore
COSTO L’ingresso al Museo è gratuito.
Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.

Prenotazione obbligatoria

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Dic 13@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 13@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
19
Sab
2020
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà
Dic 19 giorno intero
Caccia al tesoro nei musei con mamma e papà

CACCIA AL TESORO NEI MUSEI CON MAMMA e/o PAPA’

Il 12 settembre 1940 veniva scoperta la grotta di Lascaux.
Lo possiamo immaginare come uno dei primi musei visto che il sito custodisce una delle più antiche raccolte d’arte.
Ma la grotta originale non è accessibile, per esigenze di conservazione è stata creata l’esatta replica degli ambienti ipogei.
I musei contengono invece opere originali, molti sono pezzi unici, come i capolavori esposti nei musei d’arte. I musei sono pieni di sorprese.

Questo è un invito e l’occasione per i genitori a farli scoprire ai figli fin da piccoli.
Per trasformare la visita in una attività ludica e attraente abbiamo preparato delle schede gioco con la collaborazione di altri genitori che le hanno già collaudate.

E’ possibile ricever aiuto a distanza attraverso WhatsApp.

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 19@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 19@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
20
Dom
2020
Museo di Orma e la torre Medievale
Dic 20@14:30–18:00
Museo di Orma e la torre Medievale @ frazione di Mondaro a Pezzaze

Il Museo ORMA è stato pensato come elemento alle origini e alle radici della valle e del tempo, con il compito di trasmettere la conoscenza dei ritrovamenti avvenuta sul territorio.
Da qui nasce l’acronimo ORMA, identificativo del museo archeologico valtrumplino in cui:
O è Officina, quale tributo ed evocazione della Via del Ferro
R è radici dello spazio e del tempo
M è Museo
A è Archeologia
Alle radici della valle e del tempo rimanda inoltre la suggestiva raccolta etnografica di Costanzo Caim, allestita nella Torre Medievale, un tempo torre di avvistamento con funzioni civiche.
Il Museo ORMA trova sede all’interno dell’Antico Broletto di Mondaro, una struttura quattrocentesca che ricalca la tipologia costruttiva dei “Broletti Lombardi” del XIII sec. con annessa torre in pietra lavorata a vista.
La documentazione dello scavo archeologico, eseguito nel 1996, indica una datazione della torre posteriore al 1220, posticipando al XIV secolo il portale a piano terra.

Il percorso museale si sviluppa su 4 piani, illustrando la storia del territorio triumplino dal Neolitico al periodo romano attraversando l’età del Bronzo e del Ferro.
Con l’ausilio di materiali di vario tipo e sistemi classici e innovativi, è possibile ricostruire le tappe del popolamento del territorio.

Pezzo forte della collezione è “Naé”, scheletro di una ragazza di epoca neolitica rinvenuta a Nave.

Visite
Tutte le domeniche e festivi dalle 14.30 alle 18.00 (ultimo ingresso ore 17,30)

Biglietto d’ingresso
Intero: 5 euro (dai 14 anni)
Ridotto: 3 euro (dai 3 ai 13 anni se non si usufruisce dello sconto famiglia o altre promozioni)
Gratuito: 0-2 anni

Visita al Forno Fusorio di Tavernole
Dic 20@15:00–19:00
Visita al Forno Fusorio di Tavernole @ Forno Fusorio

A partire dal 15 agosto riapre il Forno Fusorio di Tavernole!

La visita è possibile nei giorni di Sabato e domenica dalle 15 alle 19 fino al 15 settembre.
Poi tutte le domeniche e festivi (tranne 1 novembre, 25 dicembre e 1 gennaio che è chiuso) è 15 alle 19

Costo biglietto intero 3 euro, 2 euro ridotto.

OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087