fbpx

Calendar

Ott
26
Lun
2020
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani
Ott 26@14:00–18:00
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani @ officina di Gioco di Mani
Ottobre tempo di Halloween
Con Martin il mese di ottobre è mostruosamente creativo.
Per fortuna la fantasia e la creatività non fanno paura, anzi trasformano la paura in un momento super divertente!
I bambini si possono divertire:
realizzando uno degli amici di Martin che abitano il Castello Terrificante
– creando travestimenti paurosi per Martin e i suoi amici
Tutto sempre con la guida di Lucia e delle altre creative nell’officina di Gioco di Mani
La proposta è per bambini dai 5 agli 11 anni
Appuntamento:
Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00
 il sabato e le altre mattine dalle 08.30 alle 12.00 (solo su richiesta)
Richiesta prenotazione ai contatti:
030 277 03 01
331 924 30 12 (anche Whatsapp)
Massimo 5 bambini per ogni laboratorio con la presenza di due operatori, nel rispetto delle normative vigenti
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Ott 26@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 26@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre , il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre , con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre , Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre , la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre , Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre , la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre , l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre , Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre , il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre , la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre , Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre , Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre , Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre , la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre , la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre , il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre , il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre , lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre , la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
27
Mar
2020
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani
Ott 27@14:00–18:00
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani @ officina di Gioco di Mani
Ottobre tempo di Halloween
Con Martin il mese di ottobre è mostruosamente creativo.
Per fortuna la fantasia e la creatività non fanno paura, anzi trasformano la paura in un momento super divertente!
I bambini si possono divertire:
realizzando uno degli amici di Martin che abitano il Castello Terrificante
– creando travestimenti paurosi per Martin e i suoi amici
Tutto sempre con la guida di Lucia e delle altre creative nell’officina di Gioco di Mani
La proposta è per bambini dai 5 agli 11 anni
Appuntamento:
Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00
 il sabato e le altre mattine dalle 08.30 alle 12.00 (solo su richiesta)
Richiesta prenotazione ai contatti:
030 277 03 01
331 924 30 12 (anche Whatsapp)
Massimo 5 bambini per ogni laboratorio con la presenza di due operatori, nel rispetto delle normative vigenti
Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 27@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre , il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre , con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre , Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre , la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre , Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre , la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre , l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre , Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre , il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre , la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre , Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre , Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre , Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre , la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre , la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre , il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre , il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre , lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre , la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
28
Mer
2020
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani
Ott 28@14:00–18:00
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani @ officina di Gioco di Mani
Ottobre tempo di Halloween
Con Martin il mese di ottobre è mostruosamente creativo.
Per fortuna la fantasia e la creatività non fanno paura, anzi trasformano la paura in un momento super divertente!
I bambini si possono divertire:
realizzando uno degli amici di Martin che abitano il Castello Terrificante
– creando travestimenti paurosi per Martin e i suoi amici
Tutto sempre con la guida di Lucia e delle altre creative nell’officina di Gioco di Mani
La proposta è per bambini dai 5 agli 11 anni
Appuntamento:
Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00
 il sabato e le altre mattine dalle 08.30 alle 12.00 (solo su richiesta)
Richiesta prenotazione ai contatti:
030 277 03 01
331 924 30 12 (anche Whatsapp)
Massimo 5 bambini per ogni laboratorio con la presenza di due operatori, nel rispetto delle normative vigenti
Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 28@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre , il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre , con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre , Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre , la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre , Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre , la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre , l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre , Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre , il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre , la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre , Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre , Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre , Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre , la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre , la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre , il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre , il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre , lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre , la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
29
Gio
2020
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani
Ott 29@14:00–18:00
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani @ officina di Gioco di Mani
Ottobre tempo di Halloween
Con Martin il mese di ottobre è mostruosamente creativo.
Per fortuna la fantasia e la creatività non fanno paura, anzi trasformano la paura in un momento super divertente!
I bambini si possono divertire:
realizzando uno degli amici di Martin che abitano il Castello Terrificante
– creando travestimenti paurosi per Martin e i suoi amici
Tutto sempre con la guida di Lucia e delle altre creative nell’officina di Gioco di Mani
La proposta è per bambini dai 5 agli 11 anni
Appuntamento:
Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00
 il sabato e le altre mattine dalle 08.30 alle 12.00 (solo su richiesta)
Richiesta prenotazione ai contatti:
030 277 03 01
331 924 30 12 (anche Whatsapp)
Massimo 5 bambini per ogni laboratorio con la presenza di due operatori, nel rispetto delle normative vigenti
Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 29@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre , il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre , con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre , Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre , la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre , Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre , la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre , l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre , Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre , il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre , la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre , Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre , Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre , Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre , la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre , la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre , il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre , il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre , lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre , la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
30
Ven
2020
Festa delle ombra a Pisogne
Ott 30@10:30–23:30

30/31 OTTOBRE E 1 NOVEMBRE 2020

FESTA DELLE OMBRE- Antenati,Spiriti e Streghe
Mercatino Magico, Spettacoli itineranti e Conferenze a tema.

VENERDI’ 30 OTTOBRE
h. 17:00 apertura ufficiale della festa e del Mercatino Magico con spettacoli itineranti a cura di Sagitta
h. 21.00 fire show ” Respyro” a cura di Sagitta Firefolk

SABATO 31 OTTOBRE
h.14.30 circa apertura Mercatino Magico
h.15.00 SALA CONFERENZE – Irene Angelini/I Tarocchi di Bimbasperduta: “Vampiri e Spiriti nell’800” prenotazioni scrivere: fenice_52@libero.it
h.17.00 SALA CONFERENZE – Vega Roze: ”Conferenza rituale: “Gli Antenati” prenotazioni scrivere: magianaturale1@gmail.com
h.20.30 accensione fuoco sacro
h.21.15 spettacolo a cura di Muse del Diavolo
h.22.15 fire show “Respyro” a cura di Sagitta
h.23.45 celebrazione Samhain a cura di Luna Sorgente – OBOD Seed Group

– Nella giornata:
Laboratori creativi per grandi e piccini a cura di Barza de legn
Spettacoli itineranti a cura di Sagitta
Musica itinerante a cura di Muse del Diavolo

DOMENICA 1 NOVEMBRE
h. 10.30 apertura Mercatino Magico
h. 11.00 SALA CONFERENZE- Emanuele Viotti / Ad Maiora Vertite: il blog sul Culto Romano: “Le divinità familiari nel Culto Romano” prenotazioni scrivere: admaioravertite@gmail.com
h. 14.00 SALA CONFERENZE – Angelo Pirrone/ Cronache Esoteriche: ”Il giorno dei morti,tradizioni popolari di Sicilia” prenotazioni scrivere: fenice_52@libero.it
h. 16.00 SALA CONFERENZE – Nexus Arcanum: “Riconnessione alle radici ancestrali: il culto degli Antenati” prenotazioni scrivere info@nexusarcanum.it
h. 19.00 fire show “Respyro” a cura di Sagitta
h. 20.00 chiusura festa

– Nella giornata:
Laboratori creativi per grandi e piccini a cura di Barza de Legn
Spettacoli itineranti a cura di Sagitta
Musica itinerante a cura di Muse del Diavolo

L’ingresso alla festa è gratuito
Conferenze con piccolo contributo,è gradita la prenotazione alle mail indicate.
Laboratori creativi con contributo per materiale

 

festa-ombre-pisgone-2020-halloween

Happy Halloween con Mago Mimù
Ott 30@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani
Ott 30@14:00–18:00
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani @ officina di Gioco di Mani
Ottobre tempo di Halloween
Con Martin il mese di ottobre è mostruosamente creativo.
Per fortuna la fantasia e la creatività non fanno paura, anzi trasformano la paura in un momento super divertente!
I bambini si possono divertire:
realizzando uno degli amici di Martin che abitano il Castello Terrificante
– creando travestimenti paurosi per Martin e i suoi amici
Tutto sempre con la guida di Lucia e delle altre creative nell’officina di Gioco di Mani
La proposta è per bambini dai 5 agli 11 anni
Appuntamento:
Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00
 il sabato e le altre mattine dalle 08.30 alle 12.00 (solo su richiesta)
Richiesta prenotazione ai contatti:
030 277 03 01
331 924 30 12 (anche Whatsapp)
Massimo 5 bambini per ogni laboratorio con la presenza di due operatori, nel rispetto delle normative vigenti
Escursioni con Emozione Natura
Ott 30@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 30@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre , il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre , con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre , Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre , la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre , Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre , la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre , l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre , Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre , il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre , la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre , Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre , Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre , Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre , la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre , la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre , il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre , il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre , lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre , la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
31
Sab
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Ott 31@8:00–19:00
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

11 ottobre 2020
LUNGO IL PO A CREMONA
Un percorso autunnale che parte da Cremona, una delle più belle città d’arte che s’incontrano sul corso del maggior fiume italiano, per risalire la corrente pedalando lungo l’argine maestro, con belle vedute sulla campagna emiliana e sulle acque del Po.
– escursione in bici –

18 ottobre 2020
I COLORI DELL’AUTUNNO AL COSPETTO DELLA PRESOLANA
Bella passeggiata tra i colori dell’autunno in Valzurio, area di grande rilievo naturalistico, inserita nel Sito di Importanza Comunitaria più esteso della Lombardia. Il rosso ed il giallo delle foglie contrastano con l’azzurro del torrente, da cui sembra derivare appunto il nome “Valzurio”.
– escursione a piedi –

24 ottobre 2020
LAGHI GEMELLI
Zona ricca di laghi quella delle Orobie e c’è l’imbarazzo della scelta! Oggi è la volta dei Laghi Gemelli, in realtà un unico lago, così chiamati in quanto prima della costruzione della diga nel 1932 consistevano in 2 piccoli laghetti che sembravano quasi specchiarsi.
– escursione a piedi –

25 ottobre 2020
MALGHE E COLORI IN VAL BONDONE
Una valle poco conosciuta ma dal grande fascino grazie alla particolare morfologia che, rispetto alle valli adiacenti, la fa somigliare alle vicine Dolomiti.
– escursione a piedi –

25 ottobre 2020
LA BASSA VIA DEL CHIESE
Pedalando accanto al fiume Chiese, che serpeggia nella bassa val Sabbia fra pareti di roccia, boschi e paesi antichi, capaci di nascondere tesori inaspettati tra Tormini e Vestone
– escursione in bici –

31 ottobre 2020
TRA BOSCHI E BORGHI DELLE PERTICHE
Percorso caratterizzato da numerosi segni di una plurisecolare storia produttiva, oltre che da un susseguirsi di boschi ombrosi e pascoli luminosi, caratteristici fienili e cascine ancora attivissime, villaggi rurali e freschi torrenti.
– escursione a piedi –

1 novembre 2020
IL CAMMINO DELLA VIA DI CARLO MAGNO – II edizione
Una delle 5 tappe del cammino della Via di Carlo Magno, un percorso stupendo, sia da un punto di vista naturalistico che culturale, che collega il Lago d’Iseo a Ponte di Legno.
– escursione a piedi –

8 novembre 2020
IL CASTELLO DI SOAVE E I 10 CAPITELLI
Itinerario che si snoda tra castelli e dolci colline, pronto ad offrire grandi scorci sulla pianura veronese e sui vigneti del Soave e del Recioto.
– escursione a piedi –

Curioso di conoscere le prossime date?

Appuntamenti a Iseo per famiglie
Ott 31@10:30–16:30
Appuntamenti a Iseo per famiglie @ Iseo

Esperienze e tour per l’autunno sul lago d’Iseo

17 ottobre ore
MONTEISOLA EXPERIENCE
passeggiata nella natura, visita del borgo con possibilità di scoprire e imparare come si fanno le reti e assistere ad una decorazione su ceramica.

18 ottobre ore 11.00
CASTAGNE IN FAMIGLIA
Una giornata all’insegna del divertimento con protagonista le castagne. Raccolta ludica delle castagne. Tempo libero per il pranzo (non incluso) e possibilità di fermarsi all’agriturismo Bianconiglio per un menù a prezzo fisso o alla carta
Attività all’aperto per bambini e merenda davanti al fuoco con le caldarroste.
Prezzo a persona 15€ Bambini 0-3 anni gratuiti Speciale famiglia 3 persone 38€ Speciale famiglia 4 persone 48 €
Pranzo menù fisso (antipasto+primo) 20€ , menù bambino 10€

24 ottobre
TRA LAGO E MONTAGNA
La Via Valeriana

25 ottobre
CAMMINATA TRA GLI OLIVI
Il trekking delle città dellìOlio

31 ottobre ore 15.00
HALLOWEEN PER BAMBINI: INTAGLIO ZUCCHE & POZIONI MAGICHE
Streghe, stregoni e gatti birboni! Visita guidata a tema a Pisogne e attività per bambini. Intaglio zucche, richiesta la presenza di un adulto accompagnatore, e altre attività. Prezzi: 18€ bambino
10€ adulto
0-3 anni gratuito Prenotazione
OBBLIGATORIA ENTRO IL 22 OTTOBRE

1 novembre
FANTASMI SUL LAGO
Un tour da paura!

Festa delle ombra a Pisogne
Ott 31@10:30–23:30

30/31 OTTOBRE E 1 NOVEMBRE 2020

FESTA DELLE OMBRE- Antenati,Spiriti e Streghe
Mercatino Magico, Spettacoli itineranti e Conferenze a tema.

VENERDI’ 30 OTTOBRE
h. 17:00 apertura ufficiale della festa e del Mercatino Magico con spettacoli itineranti a cura di Sagitta
h. 21.00 fire show ” Respyro” a cura di Sagitta Firefolk

SABATO 31 OTTOBRE
h.14.30 circa apertura Mercatino Magico
h.15.00 SALA CONFERENZE – Irene Angelini/I Tarocchi di Bimbasperduta: “Vampiri e Spiriti nell’800” prenotazioni scrivere: fenice_52@libero.it
h.17.00 SALA CONFERENZE – Vega Roze: ”Conferenza rituale: “Gli Antenati” prenotazioni scrivere: magianaturale1@gmail.com
h.20.30 accensione fuoco sacro
h.21.15 spettacolo a cura di Muse del Diavolo
h.22.15 fire show “Respyro” a cura di Sagitta
h.23.45 celebrazione Samhain a cura di Luna Sorgente – OBOD Seed Group

– Nella giornata:
Laboratori creativi per grandi e piccini a cura di Barza de legn
Spettacoli itineranti a cura di Sagitta
Musica itinerante a cura di Muse del Diavolo

DOMENICA 1 NOVEMBRE
h. 10.30 apertura Mercatino Magico
h. 11.00 SALA CONFERENZE- Emanuele Viotti / Ad Maiora Vertite: il blog sul Culto Romano: “Le divinità familiari nel Culto Romano” prenotazioni scrivere: admaioravertite@gmail.com
h. 14.00 SALA CONFERENZE – Angelo Pirrone/ Cronache Esoteriche: ”Il giorno dei morti,tradizioni popolari di Sicilia” prenotazioni scrivere: fenice_52@libero.it
h. 16.00 SALA CONFERENZE – Nexus Arcanum: “Riconnessione alle radici ancestrali: il culto degli Antenati” prenotazioni scrivere info@nexusarcanum.it
h. 19.00 fire show “Respyro” a cura di Sagitta
h. 20.00 chiusura festa

– Nella giornata:
Laboratori creativi per grandi e piccini a cura di Barza de Legn
Spettacoli itineranti a cura di Sagitta
Musica itinerante a cura di Muse del Diavolo

L’ingresso alla festa è gratuito
Conferenze con piccolo contributo,è gradita la prenotazione alle mail indicate.
Laboratori creativi con contributo per materiale

 

festa-ombre-pisgone-2020-halloween

Happy Halloween con Mago Mimù
Ott 31@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani
Ott 31@14:00–18:00
Laboratori mostruosamente creativi con Giocodimani @ officina di Gioco di Mani
Ottobre tempo di Halloween
Con Martin il mese di ottobre è mostruosamente creativo.
Per fortuna la fantasia e la creatività non fanno paura, anzi trasformano la paura in un momento super divertente!
I bambini si possono divertire:
realizzando uno degli amici di Martin che abitano il Castello Terrificante
– creando travestimenti paurosi per Martin e i suoi amici
Tutto sempre con la guida di Lucia e delle altre creative nell’officina di Gioco di Mani
La proposta è per bambini dai 5 agli 11 anni
Appuntamento:
Tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 18.00
 il sabato e le altre mattine dalle 08.30 alle 12.00 (solo su richiesta)
Richiesta prenotazione ai contatti:
030 277 03 01
331 924 30 12 (anche Whatsapp)
Massimo 5 bambini per ogni laboratorio con la presenza di due operatori, nel rispetto delle normative vigenti
Escursioni con Emozione Natura
Ott 31@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Fun days – Around the world – Coccaglio
Ott 31@15:00–18:00
Fun days - Around the world - Coccaglio @ sede Kids&Us Coccaglio | Coccaglio | Lombardia | Italia

Un modo diverso per scoprire Kids&Us o per viverlo: I FUNDAYS!

ll Funday è un evento ricco di attività esclusive Kids&Us, in cui i bambini possono divertirsi ed esercitare l’inglese nei periodi di vacanza o – appunto – nei pomeriggi in cui non sono a scuola, come il sabato!

Durante questi momenti, le scuole Kids&Us si riempiono di attività didattiche uniche originali e divertenti, al 100% in inglese, ideate dal Dipartimento Pedagogico Kids&Us.

Le attività saranno sempre diverse, in modo che il bambino possa vivere una esperienza sempre nuova!

Con questo tour “Around the world” dove viaggeremo con la fantasia e non solo, partendo dallo spazio per poi visitare più continenti e infine festeggiare Halloween in USA!

E’ possibile partecipare ad uno o più pomeriggi, la merenda è sempre offerta da Kids&Us

Ecco il tour in programma:

26 settembre – Space&Aliens, un viaggio nello spazio a conoscere gli alieni

03 ottobre – Australia, alla scoperta dei canguri e non solo

10 ottobre – Japan, il meglio della cultura orientale con little chef a tema

17 ottobre – Ancient Egypt, e le piramidi non avranno più segreti

24 ottobre – Lost in Italy, scopriamo tante meraviglie anche in cucina!

31 ottobre – USA e la sua festa per eccellenza: Halloween

Data: il sabato pomeriggio dal 26 settembre al 31 ottobre 2020 (secondo le date indicate)
Dalle ore: 15,00 – alle ore: 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: Costo singolo funday:
45€ per gli iscritti ai corsi Kids&Us
55€ per i bambini non iscritti ai corsi Kids&Us

Tariffe speciali per l’acquisto di più fundays.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione entro il giovedì precedente
Le modalità di prenotazione: Prenotazione online

Prenota QUI il tuo posto per uno o più FUNDAYS – entro il giovedì precedente

Destinatari: Pensati per bambini dai 3 ai 10 anni, iscritti o non iscritti al corso annuale Kids&Us.

Nov
1
Dom
2020
Un tuffo nel passato a Paratico
Nov 1 giorno intero
Un tuffo nel passato a Paratico @ Paratico | Paratico | Lombardia | Italia

Tradizionale appuntamento con bancarelle, proposte artigianali, enogastronomiche ed articoli d’hobbistica a Paratico
Mercatini per solo hobbisti

edizioni ordinarie: 1° e 3° domenica del mese tutto l’anno fino alle 19.00

edizione straordinaria del sabato dalle 13.00 alle 23.30 (in versione notte bianca)

Escursioni e camminate con Millemonti
Nov 1@8:00–19:00
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

11 ottobre 2020
LUNGO IL PO A CREMONA
Un percorso autunnale che parte da Cremona, una delle più belle città d’arte che s’incontrano sul corso del maggior fiume italiano, per risalire la corrente pedalando lungo l’argine maestro, con belle vedute sulla campagna emiliana e sulle acque del Po.
– escursione in bici –

18 ottobre 2020
I COLORI DELL’AUTUNNO AL COSPETTO DELLA PRESOLANA
Bella passeggiata tra i colori dell’autunno in Valzurio, area di grande rilievo naturalistico, inserita nel Sito di Importanza Comunitaria più esteso della Lombardia. Il rosso ed il giallo delle foglie contrastano con l’azzurro del torrente, da cui sembra derivare appunto il nome “Valzurio”.
– escursione a piedi –

24 ottobre 2020
LAGHI GEMELLI
Zona ricca di laghi quella delle Orobie e c’è l’imbarazzo della scelta! Oggi è la volta dei Laghi Gemelli, in realtà un unico lago, così chiamati in quanto prima della costruzione della diga nel 1932 consistevano in 2 piccoli laghetti che sembravano quasi specchiarsi.
– escursione a piedi –

25 ottobre 2020
MALGHE E COLORI IN VAL BONDONE
Una valle poco conosciuta ma dal grande fascino grazie alla particolare morfologia che, rispetto alle valli adiacenti, la fa somigliare alle vicine Dolomiti.
– escursione a piedi –

25 ottobre 2020
LA BASSA VIA DEL CHIESE
Pedalando accanto al fiume Chiese, che serpeggia nella bassa val Sabbia fra pareti di roccia, boschi e paesi antichi, capaci di nascondere tesori inaspettati tra Tormini e Vestone
– escursione in bici –

31 ottobre 2020
TRA BOSCHI E BORGHI DELLE PERTICHE
Percorso caratterizzato da numerosi segni di una plurisecolare storia produttiva, oltre che da un susseguirsi di boschi ombrosi e pascoli luminosi, caratteristici fienili e cascine ancora attivissime, villaggi rurali e freschi torrenti.
– escursione a piedi –

1 novembre 2020
IL CAMMINO DELLA VIA DI CARLO MAGNO – II edizione
Una delle 5 tappe del cammino della Via di Carlo Magno, un percorso stupendo, sia da un punto di vista naturalistico che culturale, che collega il Lago d’Iseo a Ponte di Legno.
– escursione a piedi –

8 novembre 2020
IL CASTELLO DI SOAVE E I 10 CAPITELLI
Itinerario che si snoda tra castelli e dolci colline, pronto ad offrire grandi scorci sulla pianura veronese e sui vigneti del Soave e del Recioto.
– escursione a piedi –

Curioso di conoscere le prossime date?

Giornata Musei Gratis
Nov 1@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Giro in carrozza al Little Ranch
Nov 1@10:00–16:30
Giro in carrozza al Little Ranch @ Little Ranch | Lograto | Lombardia | Italia

Giornata divertente insieme al Little Ranch per divertirsi con le passeggiate e i giri in carrozza

Attività per bambini e adulti

Prenotazioni solo via Whatsapp al numero 320.8458239 

Vanitas’ Market a Iseo
Nov 1@10:00–19:00

Vanitas’ Market a Iseo

Nuovo appuntamento di Vanitas’Market a Iseo: lo streetmarket dedicato all’usato selezionato e alle autoproduzioni artigianali.
In Viale Repubblica, a Iseo (BS) ogni prima domenica del mese dal 2010.

Vanitas’Market, lo streetmarket della prima domenica del mese dedicato a vintage, usato firmato, nuovi brands ed autoproduzioni artigianali.

INGRESSO GRATUITO

vanitas-market-iseo-

Appuntamenti a Iseo per famiglie
Nov 1@10:30–16:30
Appuntamenti a Iseo per famiglie @ Iseo

Esperienze e tour per l’autunno sul lago d’Iseo

17 ottobre ore
MONTEISOLA EXPERIENCE
passeggiata nella natura, visita del borgo con possibilità di scoprire e imparare come si fanno le reti e assistere ad una decorazione su ceramica.

18 ottobre ore 11.00
CASTAGNE IN FAMIGLIA
Una giornata all’insegna del divertimento con protagonista le castagne. Raccolta ludica delle castagne. Tempo libero per il pranzo (non incluso) e possibilità di fermarsi all’agriturismo Bianconiglio per un menù a prezzo fisso o alla carta
Attività all’aperto per bambini e merenda davanti al fuoco con le caldarroste.
Prezzo a persona 15€ Bambini 0-3 anni gratuiti Speciale famiglia 3 persone 38€ Speciale famiglia 4 persone 48 €
Pranzo menù fisso (antipasto+primo) 20€ , menù bambino 10€

24 ottobre
TRA LAGO E MONTAGNA
La Via Valeriana

25 ottobre
CAMMINATA TRA GLI OLIVI
Il trekking delle città dellìOlio

31 ottobre ore 15.00
HALLOWEEN PER BAMBINI: INTAGLIO ZUCCHE & POZIONI MAGICHE
Streghe, stregoni e gatti birboni! Visita guidata a tema a Pisogne e attività per bambini. Intaglio zucche, richiesta la presenza di un adulto accompagnatore, e altre attività. Prezzi: 18€ bambino
10€ adulto
0-3 anni gratuito Prenotazione
OBBLIGATORIA ENTRO IL 22 OTTOBRE

1 novembre
FANTASMI SUL LAGO
Un tour da paura!

Festa delle ombra a Pisogne
Nov 1@10:30–23:30

30/31 OTTOBRE E 1 NOVEMBRE 2020

FESTA DELLE OMBRE- Antenati,Spiriti e Streghe
Mercatino Magico, Spettacoli itineranti e Conferenze a tema.

VENERDI’ 30 OTTOBRE
h. 17:00 apertura ufficiale della festa e del Mercatino Magico con spettacoli itineranti a cura di Sagitta
h. 21.00 fire show ” Respyro” a cura di Sagitta Firefolk

SABATO 31 OTTOBRE
h.14.30 circa apertura Mercatino Magico
h.15.00 SALA CONFERENZE – Irene Angelini/I Tarocchi di Bimbasperduta: “Vampiri e Spiriti nell’800” prenotazioni scrivere: fenice_52@libero.it
h.17.00 SALA CONFERENZE – Vega Roze: ”Conferenza rituale: “Gli Antenati” prenotazioni scrivere: magianaturale1@gmail.com
h.20.30 accensione fuoco sacro
h.21.15 spettacolo a cura di Muse del Diavolo
h.22.15 fire show “Respyro” a cura di Sagitta
h.23.45 celebrazione Samhain a cura di Luna Sorgente – OBOD Seed Group

– Nella giornata:
Laboratori creativi per grandi e piccini a cura di Barza de legn
Spettacoli itineranti a cura di Sagitta
Musica itinerante a cura di Muse del Diavolo

DOMENICA 1 NOVEMBRE
h. 10.30 apertura Mercatino Magico
h. 11.00 SALA CONFERENZE- Emanuele Viotti / Ad Maiora Vertite: il blog sul Culto Romano: “Le divinità familiari nel Culto Romano” prenotazioni scrivere: admaioravertite@gmail.com
h. 14.00 SALA CONFERENZE – Angelo Pirrone/ Cronache Esoteriche: ”Il giorno dei morti,tradizioni popolari di Sicilia” prenotazioni scrivere: fenice_52@libero.it
h. 16.00 SALA CONFERENZE – Nexus Arcanum: “Riconnessione alle radici ancestrali: il culto degli Antenati” prenotazioni scrivere info@nexusarcanum.it
h. 19.00 fire show “Respyro” a cura di Sagitta
h. 20.00 chiusura festa

– Nella giornata:
Laboratori creativi per grandi e piccini a cura di Barza de Legn
Spettacoli itineranti a cura di Sagitta
Musica itinerante a cura di Muse del Diavolo

L’ingresso alla festa è gratuito
Conferenze con piccolo contributo,è gradita la prenotazione alle mail indicate.
Laboratori creativi con contributo per materiale

 

festa-ombre-pisgone-2020-halloween

Happy Halloween con Mago Mimù
Nov 1@10:30–19:30
Happy Halloween con Mago Mimù @ Mago Mimù | Lombardia | Italia

Arriva Halloween e i bambini ancora una volta non aspettano altro!
Tutto cambia ma il desiderio di mascherarsi resta intatto.
Il maghetto apre le porte del suo castello per far divertire i bimbi con alcune accortezze importanti: tutti distanziati e pochi prenotati per appuntamenti sicuri

25 ottobre  Aspettando Halloween
10.30-12.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

30 ottobre  Aspettando Halloween
16.30-18.00 biscotti mostruosi per bimbi coraggiosi. Mani in pasta! Si cucina con Mago Mimù e Bimbichef

31 ottobre  Hocus Pocus Maghi!
dalle 20.30 un orrido spettacolo di magia infiamma il tappetone

1 novembre Goodbye Halloween
dalle 16.30 bolle fumose: chi ha il coraggio di restare a giocare?

Prenotazione obbligatoria
Non saranno ammessi ingressi non prenotati

Nov
2
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Nov 2@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Nov
7
Sab
2020
Escursioni con Emozione Natura
Nov 7@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Il corpo racconta
Nov 7@15:00–18:00
Il corpo racconta @ Ome e Monticelli Brusati | Brescia | Lombardia | Italia

Incontri “Il corpo racconta”per mamma e figlia

Laboratorio ludico-creativo per piccoli gruppi di mamme con le loro bambine ( età dai 10 ai 12 anni) per gettare uno sguardo sulla corporeità e sull’amore scoprendo se stessi e partendo dal corpo e dai suoi messaggi .

E’ proposto alle mamme e alle loro bambine alle soglie dello sviluppo sessuale ( tra i 10 e i 12 anni).

L’approccio pedagogico seguito porta ad acquistare una visione positiva della femminilità ,della sessualità  e del compito di trasmettere la vita

 

Due pomeriggi speciali per mamme e figlia nei quali parlare di sessualità con strumenti e linguaggi adatti all’età e capaci di dare valore alla vita
Un momento Esclusivo e intimo tra la mamma e la sua bambina!

– 10 e 17 ottobre ottobre 2020 (Ome, sede AGe presso scuola primaria )
– 7 e 14 novembre (Monticelli Brusati presso l’oratorio)

Costo: 90€ per due pomeriggi e due persone ( mamma e figlia)

⇒Scopri di più sulla proposta

Nov
8
Dom
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Nov 8@8:00–19:00
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

11 ottobre 2020
LUNGO IL PO A CREMONA
Un percorso autunnale che parte da Cremona, una delle più belle città d’arte che s’incontrano sul corso del maggior fiume italiano, per risalire la corrente pedalando lungo l’argine maestro, con belle vedute sulla campagna emiliana e sulle acque del Po.
– escursione in bici –

18 ottobre 2020
I COLORI DELL’AUTUNNO AL COSPETTO DELLA PRESOLANA
Bella passeggiata tra i colori dell’autunno in Valzurio, area di grande rilievo naturalistico, inserita nel Sito di Importanza Comunitaria più esteso della Lombardia. Il rosso ed il giallo delle foglie contrastano con l’azzurro del torrente, da cui sembra derivare appunto il nome “Valzurio”.
– escursione a piedi –

24 ottobre 2020
LAGHI GEMELLI
Zona ricca di laghi quella delle Orobie e c’è l’imbarazzo della scelta! Oggi è la volta dei Laghi Gemelli, in realtà un unico lago, così chiamati in quanto prima della costruzione della diga nel 1932 consistevano in 2 piccoli laghetti che sembravano quasi specchiarsi.
– escursione a piedi –

25 ottobre 2020
MALGHE E COLORI IN VAL BONDONE
Una valle poco conosciuta ma dal grande fascino grazie alla particolare morfologia che, rispetto alle valli adiacenti, la fa somigliare alle vicine Dolomiti.
– escursione a piedi –

25 ottobre 2020
LA BASSA VIA DEL CHIESE
Pedalando accanto al fiume Chiese, che serpeggia nella bassa val Sabbia fra pareti di roccia, boschi e paesi antichi, capaci di nascondere tesori inaspettati tra Tormini e Vestone
– escursione in bici –

31 ottobre 2020
TRA BOSCHI E BORGHI DELLE PERTICHE
Percorso caratterizzato da numerosi segni di una plurisecolare storia produttiva, oltre che da un susseguirsi di boschi ombrosi e pascoli luminosi, caratteristici fienili e cascine ancora attivissime, villaggi rurali e freschi torrenti.
– escursione a piedi –

1 novembre 2020
IL CAMMINO DELLA VIA DI CARLO MAGNO – II edizione
Una delle 5 tappe del cammino della Via di Carlo Magno, un percorso stupendo, sia da un punto di vista naturalistico che culturale, che collega il Lago d’Iseo a Ponte di Legno.
– escursione a piedi –

8 novembre 2020
IL CASTELLO DI SOAVE E I 10 CAPITELLI
Itinerario che si snoda tra castelli e dolci colline, pronto ad offrire grandi scorci sulla pianura veronese e sui vigneti del Soave e del Recioto.
– escursione a piedi –

Curioso di conoscere le prossime date?

Arte con Noi – Visite guidate
Nov 8@10:00–21:00
Arte con Noi - Visite guidate @ vedi testo

Sabato 24 ottobre
Visita ore 10 Piazza Duomo, Piazza Loggia e Corso Zanardelli
Visita ore 11.30 Piazza Foro ed il Museo di Santa Giulia
In collaborazione con il Comune di Brescia vi proponiamo due visite guidate alla scoperta del cuore pulsante della città:
– una prima visita alle ore 10 è dedicata a Piazza Duomo, Piazza Loggia e a Corso Zanardelli (durata circa 1 ora);
– la seconda visita con partenza alle 11.30 è dedicata a Piazza Foro e al Museo di Santa Giulia (durata circa 1 ora e mezza).

Le visite hanno ha un costo di euro 5 a persona (gratuito minori di 13 anni accompagnati) da versare il giorno stesso (totale euro 10 per entrambe le visite)
Si aggiunge poi il costo del biglietto di ingresso al museo di Santa Giulia per la visita delle ore 11.30.
Ritrovo per entrambe le visite: Infopoint di Piazza Paolo VI (Piazza Duomo) di fronte al Duomo Vecchio

Domenica 8 novembre ore 14.30
Visita guidata alla mostra di stampe RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE

Ritrovo presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia ore 14.30
Ore 15.30 spostamento a piedi presso la Pinacoteca Tosio Martinengo per una visita ad opere pittoriche selezionate, inerenti il tema della mostra
Costo a persona euro 15,00 ingressi inclusi

Non è possibile presentarsi alla visita senza aver effettuato la prenotazione

I gruppi saranno formati da massimo 10 persone ed è obbligatorio indossare la mascherina per tutta la durata della visita.

Giro in carrozza al Little Ranch
Nov 8@10:00–16:30
Giro in carrozza al Little Ranch @ Little Ranch | Lograto | Lombardia | Italia

Giornata divertente insieme al Little Ranch per divertirsi con le passeggiate e i giri in carrozza

Attività per bambini e adulti

Prenotazioni solo via Whatsapp al numero 320.8458239 

Pressione Bassa – Spettacoli teatro ragazzi
Nov 8@17:00–18:30
Pressione Bassa - Spettacoli teatro ragazzi @ Vedi testo | Desenzano del Garda | Lombardia | Italia

Spettacoli di teatro per bambini, ragazzi e famiglie all’interno della ricca programmazione della Rassegna Impronte teatrali – Pressione Bassa 

Domenica 4 ottobre, ore 17 – Diabou N’Dao – Dello – Centro Culturale S. Giorgio
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

Domenica 25 ottobre, ore 17 – Minipin – Lonato – Biblioteca Comunale
Magico, meraviglioso, fantastico Roald Dahl… Come non apprezzare questo autore, capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti… Eternamente dalla parte dei bambini, costretti a subire le angherie di qualche sciocco adulto, Dahl confeziona racconti incantevoli ed esilaranti nei quali ci si ritrova a fare il tifo per il protagonista che riesce sempre a trovare una fantasiosa via d’uscita. “La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti. Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là esso…”. Si racconta ai bambini il suo ultimo romanzo i Minipin. “Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai” La storia è arricchita da oggetti scenici: personaggi, alberi, cigni maestosi, piccoli omini e un misterioso Sgranocchione Vomitafuoco… chissà come sarà fatto?…
Ingresso gratuito

Domenica 8 novembre, ore 17 – La Signora Acqua – Lonato – Biblioteca Comunale
La narrazione “La Signora Acqua” vede questo importante elemento diventare personaggio in carne ed ossa: attraverso il dialogo con i bambini e il racconto di alcune storie si affrontano tematiche varie… l’acqua che lava, che appartiene alla tradizione arcaica di tutti i popoli, che accoglie per prima la vita, che è fonte di gioco. Si sorride e si riflette, si impara e ci si meraviglia insieme alla “Signora Acqua”, che al termine della storia lascia in dono ai bambini il tesoro del mare … beninteso, il dono spetta ai bambini che si ricorderanno di aver cura di questa nuova amica: l’indispensabile “Signora Acqua”. Tecnica: Narrazione Teatrale
Ingresso gratuito

Domenica 22 novembre, ore 17 – Diabou N’Dao – Castel Mella – Auditorium G. Gaber
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

Domenica 29 novembre, ore 17 – Peter Pan Gottolengo – Teatro Zanardelli
Peter Pan è uno spettacolo leggero e divertente, sostenuto innanzitutto da una scena che si apre su un grande libro. In questo grande libro si aprono scenari sorprendenti, e finestre che mai verranno chiuse, come crediamo non debba essere chiusa la finestra sulla capacità di essere ancora bambini e ritrovare le qualità dell’infanzia: lo stupore, la fiducia, l’attitudine a giocare e sognare, qualità che troviamo quantomai necessarie al giorno d’oggi. Sulla scena si muovono un attore e due attrici che coprono di volta in volta i vari ruoli utilizzando pupazzi ed oggetti scenografici ed interagendo con il grande libro che fa da scenografia. Musiche ed effetti sonori sottolineano i momenti salienti della storia.
ingresso: intero € 5,00 – ridotto € 3,00

Domenica 20 dicembre, ore 17 – Jingle Bells – Cellatica – Teatro Comunale
Il racconto di Anna, una bambina di otto anni, alle prese con i preparativi della Festa di Natale.L’albero e i regali, i nonni, gli zii e cugini, le canzoni, la tombola, gli abbracci e le coccole di quei giorni dove lo stare tutti insieme ti fa sentire una famiglia e… il presepe che, con l’aiuto del nonno e di papà, si compone su un vecchio tavolo. Il presepe piano piano prende vita, diventa un paesino abitato da tutti i parenti e gli amici…Il cane Tobi e suo fratello le daranno filo da torcere, ma il suo papà porterà la gioia con una strana e buffa storia della buonanotte! Jingle bells sarà la colonna sonora di questa divertente e commuovente storia di Natale!!!
ingresso: intero € 5,00 – ridotto € 3,00

Domenica 20 dicembre, ore 17 – Fata Vigilia – Castel Mella – Sala Consiliare
Che disastro!! Il Natale è in pericolo… Tutte le renne di Babbo hanno una malattia misteriosa che toglie loro il potere di volare. Così Fata Vigilia lascia il Polo Nord per scoprire cos’è accaduto… Viaggiando incontra bambini ai quali svela i segreti di Babbo, le abitudini degli elfi giocattolai, il carattere di Fulmine, Freccia e Saltarello… (queste ultime sono le renne di cui Fata Vigilia si occupa). Parlando comincia a capire: sono i sorrisi dei bambini, la gioia di sognare la medicina giusta! E allora avanti bambini, facciamo un coro, giochiamo alle renne, divertiamoci con gioia e la nostra energia viaggerà fino al Polo e guarirà le nostre nuove amiche!!
Ingresso gratuito

I biglietti possono essere acquistati al botteghino un’ora prima di ogni rappresentazione.
È possibile prenotare telefonando ai seguenti numeri: 030 2928616/617 – 030 2808600
Per gli spettacoli di Teatro Ragazzi la riduzione è riservata ai bambini fino ai 13 anni.

Nov
9
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Nov 9@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Nov
14
Sab
2020
Escursioni con Emozione Natura
Nov 14@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Il corpo racconta
Nov 14@15:00–18:00
Il corpo racconta @ Ome e Monticelli Brusati | Brescia | Lombardia | Italia

Incontri “Il corpo racconta”per mamma e figlia

Laboratorio ludico-creativo per piccoli gruppi di mamme con le loro bambine ( età dai 10 ai 12 anni) per gettare uno sguardo sulla corporeità e sull’amore scoprendo se stessi e partendo dal corpo e dai suoi messaggi .

E’ proposto alle mamme e alle loro bambine alle soglie dello sviluppo sessuale ( tra i 10 e i 12 anni).

L’approccio pedagogico seguito porta ad acquistare una visione positiva della femminilità ,della sessualità  e del compito di trasmettere la vita

 

Due pomeriggi speciali per mamme e figlia nei quali parlare di sessualità con strumenti e linguaggi adatti all’età e capaci di dare valore alla vita
Un momento Esclusivo e intimo tra la mamma e la sua bambina!

– 10 e 17 ottobre ottobre 2020 (Ome, sede AGe presso scuola primaria )
– 7 e 14 novembre (Monticelli Brusati presso l’oratorio)

Costo: 90€ per due pomeriggi e due persone ( mamma e figlia)

⇒Scopri di più sulla proposta

Nov
15
Dom
2020
Un tuffo nel passato a Paratico
Nov 15 giorno intero
Un tuffo nel passato a Paratico @ Paratico | Paratico | Lombardia | Italia

Tradizionale appuntamento con bancarelle, proposte artigianali, enogastronomiche ed articoli d’hobbistica a Paratico
Mercatini per solo hobbisti

edizioni ordinarie: 1° e 3° domenica del mese tutto l’anno fino alle 19.00

edizione straordinaria del sabato dalle 13.00 alle 23.30 (in versione notte bianca)

Giro in carrozza al Little Ranch
Nov 15@10:00–16:30
Giro in carrozza al Little Ranch @ Little Ranch | Lograto | Lombardia | Italia

Giornata divertente insieme al Little Ranch per divertirsi con le passeggiate e i giri in carrozza

Attività per bambini e adulti

Prenotazioni solo via Whatsapp al numero 320.8458239 

Escursioni con Emozione Natura
Nov 15@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Nov
16
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Nov 16@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Nov
21
Sab
2020
Escursioni con Emozione Natura
Nov 21@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Nov
22
Dom
2020
Giro in carrozza al Little Ranch
Nov 22@10:00–16:30
Giro in carrozza al Little Ranch @ Little Ranch | Lograto | Lombardia | Italia

Giornata divertente insieme al Little Ranch per divertirsi con le passeggiate e i giri in carrozza

Attività per bambini e adulti

Prenotazioni solo via Whatsapp al numero 320.8458239 

Pressione Bassa – Spettacoli teatro ragazzi
Nov 22@17:00–18:30
Pressione Bassa - Spettacoli teatro ragazzi @ Vedi testo | Desenzano del Garda | Lombardia | Italia

Spettacoli di teatro per bambini, ragazzi e famiglie all’interno della ricca programmazione della Rassegna Impronte teatrali – Pressione Bassa 

Domenica 4 ottobre, ore 17 – Diabou N’Dao – Dello – Centro Culturale S. Giorgio
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

Domenica 25 ottobre, ore 17 – Minipin – Lonato – Biblioteca Comunale
Magico, meraviglioso, fantastico Roald Dahl… Come non apprezzare questo autore, capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti… Eternamente dalla parte dei bambini, costretti a subire le angherie di qualche sciocco adulto, Dahl confeziona racconti incantevoli ed esilaranti nei quali ci si ritrova a fare il tifo per il protagonista che riesce sempre a trovare una fantasiosa via d’uscita. “La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti. Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là esso…”. Si racconta ai bambini il suo ultimo romanzo i Minipin. “Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai” La storia è arricchita da oggetti scenici: personaggi, alberi, cigni maestosi, piccoli omini e un misterioso Sgranocchione Vomitafuoco… chissà come sarà fatto?…
Ingresso gratuito

Domenica 8 novembre, ore 17 – La Signora Acqua – Lonato – Biblioteca Comunale
La narrazione “La Signora Acqua” vede questo importante elemento diventare personaggio in carne ed ossa: attraverso il dialogo con i bambini e il racconto di alcune storie si affrontano tematiche varie… l’acqua che lava, che appartiene alla tradizione arcaica di tutti i popoli, che accoglie per prima la vita, che è fonte di gioco. Si sorride e si riflette, si impara e ci si meraviglia insieme alla “Signora Acqua”, che al termine della storia lascia in dono ai bambini il tesoro del mare … beninteso, il dono spetta ai bambini che si ricorderanno di aver cura di questa nuova amica: l’indispensabile “Signora Acqua”. Tecnica: Narrazione Teatrale
Ingresso gratuito

Domenica 22 novembre, ore 17 – Diabou N’Dao – Castel Mella – Auditorium G. Gaber
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

Domenica 29 novembre, ore 17 – Peter Pan Gottolengo – Teatro Zanardelli
Peter Pan è uno spettacolo leggero e divertente, sostenuto innanzitutto da una scena che si apre su un grande libro. In questo grande libro si aprono scenari sorprendenti, e finestre che mai verranno chiuse, come crediamo non debba essere chiusa la finestra sulla capacità di essere ancora bambini e ritrovare le qualità dell’infanzia: lo stupore, la fiducia, l’attitudine a giocare e sognare, qualità che troviamo quantomai necessarie al giorno d’oggi. Sulla scena si muovono un attore e due attrici che coprono di volta in volta i vari ruoli utilizzando pupazzi ed oggetti scenografici ed interagendo con il grande libro che fa da scenografia. Musiche ed effetti sonori sottolineano i momenti salienti della storia.
ingresso: intero € 5,00 – ridotto € 3,00

Domenica 20 dicembre, ore 17 – Jingle Bells – Cellatica – Teatro Comunale
Il racconto di Anna, una bambina di otto anni, alle prese con i preparativi della Festa di Natale.L’albero e i regali, i nonni, gli zii e cugini, le canzoni, la tombola, gli abbracci e le coccole di quei giorni dove lo stare tutti insieme ti fa sentire una famiglia e… il presepe che, con l’aiuto del nonno e di papà, si compone su un vecchio tavolo. Il presepe piano piano prende vita, diventa un paesino abitato da tutti i parenti e gli amici…Il cane Tobi e suo fratello le daranno filo da torcere, ma il suo papà porterà la gioia con una strana e buffa storia della buonanotte! Jingle bells sarà la colonna sonora di questa divertente e commuovente storia di Natale!!!
ingresso: intero € 5,00 – ridotto € 3,00

Domenica 20 dicembre, ore 17 – Fata Vigilia – Castel Mella – Sala Consiliare
Che disastro!! Il Natale è in pericolo… Tutte le renne di Babbo hanno una malattia misteriosa che toglie loro il potere di volare. Così Fata Vigilia lascia il Polo Nord per scoprire cos’è accaduto… Viaggiando incontra bambini ai quali svela i segreti di Babbo, le abitudini degli elfi giocattolai, il carattere di Fulmine, Freccia e Saltarello… (queste ultime sono le renne di cui Fata Vigilia si occupa). Parlando comincia a capire: sono i sorrisi dei bambini, la gioia di sognare la medicina giusta! E allora avanti bambini, facciamo un coro, giochiamo alle renne, divertiamoci con gioia e la nostra energia viaggerà fino al Polo e guarirà le nostre nuove amiche!!
Ingresso gratuito

I biglietti possono essere acquistati al botteghino un’ora prima di ogni rappresentazione.
È possibile prenotare telefonando ai seguenti numeri: 030 2928616/617 – 030 2808600
Per gli spettacoli di Teatro Ragazzi la riduzione è riservata ai bambini fino ai 13 anni.

Nov
23
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Nov 23@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Nov
24
Mar
2020
Escursioni con Emozione Natura
Nov 24@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Nov
26
Gio
2020
Escursioni con Emozione Natura
Nov 26@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Nov
28
Sab
2020
Escursioni con Emozione Natura
Nov 28@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Nov
29
Dom
2020
Giro in carrozza al Little Ranch
Nov 29@10:00–16:30
Giro in carrozza al Little Ranch @ Little Ranch | Lograto | Lombardia | Italia

Giornata divertente insieme al Little Ranch per divertirsi con le passeggiate e i giri in carrozza

Attività per bambini e adulti

Prenotazioni solo via Whatsapp al numero 320.8458239 

Nov
30
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Nov 30@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Dic
5
Sab
2020
Escursioni con Emozione Natura
Dic 5@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Dic
6
Dom
2020
Un tuffo nel passato a Paratico
Dic 6 giorno intero
Un tuffo nel passato a Paratico @ Paratico | Paratico | Lombardia | Italia

Tradizionale appuntamento con bancarelle, proposte artigianali, enogastronomiche ed articoli d’hobbistica a Paratico
Mercatini per solo hobbisti

edizioni ordinarie: 1° e 3° domenica del mese tutto l’anno fino alle 19.00

edizione straordinaria del sabato dalle 13.00 alle 23.30 (in versione notte bianca)

Giornata Musei Gratis
Dic 6@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Vanitas’ Market a Iseo
Dic 6@10:00–19:00

Vanitas’ Market a Iseo

Nuovo appuntamento di Vanitas’Market a Iseo: lo streetmarket dedicato all’usato selezionato e alle autoproduzioni artigianali.
In Viale Repubblica, a Iseo (BS) ogni prima domenica del mese dal 2010.

Vanitas’Market, lo streetmarket della prima domenica del mese dedicato a vintage, usato firmato, nuovi brands ed autoproduzioni artigianali.

INGRESSO GRATUITO

vanitas-market-iseo-

Dic
7
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Dic 7@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Dic
12
Sab
2020
Escursioni con Emozione Natura
Dic 12@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Dic
14
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Dic 14@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Dic
17
Gio
2020
Escursioni con Emozione Natura
Dic 17@15:00–23:00

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

Ottobre

22/10 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
30/10 – Famiglie: escursione notturna “Blue Moon” a Monterotondo
31/10 – Famiglie: escursione “Come foglie in autunno” a Monterotondo

Novembre

7/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: botanica” a Passirano
14/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: zoologia” a Passirano
15/11 – Famiglie: escursione “Fra boschi e cascatelle” a Monticelli Brusati
21/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: astronomia” a Passirano
24/11 – Famiglie: serata “La natura al parco ” a Monterotondo
26/11 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano
28/11 – Bambini: attività “NaturAvventura: entomologia” a Passirano

Dicembre

05/12 – Bambini: attività “NaturAvventura: geologia” a Passirano
12/12 – Famiglie: escursione e cena “Santa Lucia sotto le stelle ” a Montorfano
17/12 – Bambini: attività “Lavoretti d’autunno” a Passirano

 

NaturAvventura

Scoprire la Natura con attività pratiche e laboratori naturalistici a carattere scientifico e ludico per imparare a conoscere e rispettare l’ambiente naturale e le sue bellezze divertendosi
A chi è rivolta: bambini di età 7-11 anni
Prenotazione: obbligatoria entro 4 giorni prima della data dell’attività con compilazione modulo di iscrizione che trovi QUI da stampare, compilare in tutti i campi, firmare ove richiesto e spedire via e-mail
Quando: il sabato pomeriggio h 15-17
Dove: “Parco 9 Maggio” di Passirano, lato entrata Municipio/Biblioteca

Attività:
– Botanica: “Alla scoperta delle piante” – impariamo a riconoscere gli alberi e scopriamo il funzionamento delle piante
– Zoologia: “Sulle tracce degli animali” – conosciamo i tipici animali selvatici dell’Arco Alpino e impariamo a riconoscere le loro impronte
– Astronomia: “Giocando con le stelle” – scopriamo il cielo stellato e come sono fatte le stelle e i pianeti e impariamo a riconoscere le principali costellazioni
– Entomologia: “Che insetto è?” – impariamo a conoscere le varie specie di insetti e la loro importanza per l’ecosistema
– Geologia: “Tanti sassi, solo tre rocce” – impariamo a riconoscere le rocce e i minerali e cosa ci possono raccontare sulla storia del pianeta Terra

Quota di partecipazione: singola attività 15 € – tutte e 5 le attività 65 € anziché 75

La quota comprende:
– attività con Guida Ambientale Escursionistica A.I.G.A.E.
– copertura assicurativa RCT
– tutti i materiali necessari allo svolgimento delle attività
– tesserino con distintivi del Naturalista conquistati ad ogni attività
– elaborati realizzati nelle attività

Numero minimo e massimo di partecipanti: 5 – 10
Cosa si fa: le attività consistono in laboratori e giochi all’aria aperta per “imparare facendo” tanti aspetti della Natura sulle piante (botanica), gli animali (zoologia), le stelle (astronomia), gli insetti (entomologia) e i minerali e le rocce (geologia). Al termine di ogni attività i bambini riceveranno un distintivo da attaccare al loro tesserino del Naturalista. Tutti gli elaborati realizzati rimarranno ai bambini.
Dotazioni richieste per i partecipanti:
– abbigliamento adeguato ad attività all’aria aperta e alle temperature della stagione (giacca a vento, berretto, guanti)
– scarpe da ginnastica
– bottiglietta d’acqua non fredda
– mascherina come da “Regolamento e Vademecum Covid” (v. modulo iscrizione in fondo)

 

attivita-laboratori-natura-emozione-NaturaAvventura-autunno-2020-passirano

Dic
20
Dom
2020
Un tuffo nel passato a Paratico
Dic 20 giorno intero
Un tuffo nel passato a Paratico @ Paratico | Paratico | Lombardia | Italia

Tradizionale appuntamento con bancarelle, proposte artigianali, enogastronomiche ed articoli d’hobbistica a Paratico
Mercatini per solo hobbisti

edizioni ordinarie: 1° e 3° domenica del mese tutto l’anno fino alle 19.00

edizione straordinaria del sabato dalle 13.00 alle 23.30 (in versione notte bianca)

Pressione Bassa – Spettacoli teatro ragazzi
Dic 20@17:00–18:30
Pressione Bassa - Spettacoli teatro ragazzi @ Vedi testo | Desenzano del Garda | Lombardia | Italia

Spettacoli di teatro per bambini, ragazzi e famiglie all’interno della ricca programmazione della Rassegna Impronte teatrali – Pressione Bassa 

Domenica 4 ottobre, ore 17 – Diabou N’Dao – Dello – Centro Culturale S. Giorgio
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

Domenica 25 ottobre, ore 17 – Minipin – Lonato – Biblioteca Comunale
Magico, meraviglioso, fantastico Roald Dahl… Come non apprezzare questo autore, capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti… Eternamente dalla parte dei bambini, costretti a subire le angherie di qualche sciocco adulto, Dahl confeziona racconti incantevoli ed esilaranti nei quali ci si ritrova a fare il tifo per il protagonista che riesce sempre a trovare una fantasiosa via d’uscita. “La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti. Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là esso…”. Si racconta ai bambini il suo ultimo romanzo i Minipin. “Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai” La storia è arricchita da oggetti scenici: personaggi, alberi, cigni maestosi, piccoli omini e un misterioso Sgranocchione Vomitafuoco… chissà come sarà fatto?…
Ingresso gratuito

Domenica 8 novembre, ore 17 – La Signora Acqua – Lonato – Biblioteca Comunale
La narrazione “La Signora Acqua” vede questo importante elemento diventare personaggio in carne ed ossa: attraverso il dialogo con i bambini e il racconto di alcune storie si affrontano tematiche varie… l’acqua che lava, che appartiene alla tradizione arcaica di tutti i popoli, che accoglie per prima la vita, che è fonte di gioco. Si sorride e si riflette, si impara e ci si meraviglia insieme alla “Signora Acqua”, che al termine della storia lascia in dono ai bambini il tesoro del mare … beninteso, il dono spetta ai bambini che si ricorderanno di aver cura di questa nuova amica: l’indispensabile “Signora Acqua”. Tecnica: Narrazione Teatrale
Ingresso gratuito

Domenica 22 novembre, ore 17 – Diabou N’Dao – Castel Mella – Auditorium G. Gaber
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

Domenica 29 novembre, ore 17 – Peter Pan Gottolengo – Teatro Zanardelli
Peter Pan è uno spettacolo leggero e divertente, sostenuto innanzitutto da una scena che si apre su un grande libro. In questo grande libro si aprono scenari sorprendenti, e finestre che mai verranno chiuse, come crediamo non debba essere chiusa la finestra sulla capacità di essere ancora bambini e ritrovare le qualità dell’infanzia: lo stupore, la fiducia, l’attitudine a giocare e sognare, qualità che troviamo quantomai necessarie al giorno d’oggi. Sulla scena si muovono un attore e due attrici che coprono di volta in volta i vari ruoli utilizzando pupazzi ed oggetti scenografici ed interagendo con il grande libro che fa da scenografia. Musiche ed effetti sonori sottolineano i momenti salienti della storia.
ingresso: intero € 5,00 – ridotto € 3,00

Domenica 20 dicembre, ore 17 – Jingle Bells – Cellatica – Teatro Comunale
Il racconto di Anna, una bambina di otto anni, alle prese con i preparativi della Festa di Natale.L’albero e i regali, i nonni, gli zii e cugini, le canzoni, la tombola, gli abbracci e le coccole di quei giorni dove lo stare tutti insieme ti fa sentire una famiglia e… il presepe che, con l’aiuto del nonno e di papà, si compone su un vecchio tavolo. Il presepe piano piano prende vita, diventa un paesino abitato da tutti i parenti e gli amici…Il cane Tobi e suo fratello le daranno filo da torcere, ma il suo papà porterà la gioia con una strana e buffa storia della buonanotte! Jingle bells sarà la colonna sonora di questa divertente e commuovente storia di Natale!!!
ingresso: intero € 5,00 – ridotto € 3,00

Domenica 20 dicembre, ore 17 – Fata Vigilia – Castel Mella – Sala Consiliare
Che disastro!! Il Natale è in pericolo… Tutte le renne di Babbo hanno una malattia misteriosa che toglie loro il potere di volare. Così Fata Vigilia lascia il Polo Nord per scoprire cos’è accaduto… Viaggiando incontra bambini ai quali svela i segreti di Babbo, le abitudini degli elfi giocattolai, il carattere di Fulmine, Freccia e Saltarello… (queste ultime sono le renne di cui Fata Vigilia si occupa). Parlando comincia a capire: sono i sorrisi dei bambini, la gioia di sognare la medicina giusta! E allora avanti bambini, facciamo un coro, giochiamo alle renne, divertiamoci con gioia e la nostra energia viaggerà fino al Polo e guarirà le nostre nuove amiche!!
Ingresso gratuito

I biglietti possono essere acquistati al botteghino un’ora prima di ogni rappresentazione.
È possibile prenotare telefonando ai seguenti numeri: 030 2928616/617 – 030 2808600
Per gli spettacoli di Teatro Ragazzi la riduzione è riservata ai bambini fino ai 13 anni.

Dic
21
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Dic 21@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Dic
28
Lun
2020
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani
Dic 28@14:30–16:00
Laboratori di manualità…libera la tua fantasia! con Giocodimani @ Millepetali

Mondo creativo a misura di bambino

Speciali pomeriggi dedicati alle creatività dove è possibile trovare e sperimentare gioco-laboratori di conoscenza e approfondimento tecniche di manualità creativa all’insegna della libera interpretazione, fantariciclo, conoscenza approfondimento e mescolanza tecniche

I pomeriggi di gioco-laboratori sono adatta a bambini a partire dai 5 anni compiuti.

 

Gen
3
Dom
2021
Giornata Musei Gratis
Gen 3@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Vanitas’ Market a Iseo
Gen 3@10:00–19:00

Vanitas’ Market a Iseo

Nuovo appuntamento di Vanitas’Market a Iseo: lo streetmarket dedicato all’usato selezionato e alle autoproduzioni artigianali.
In Viale Repubblica, a Iseo (BS) ogni prima domenica del mese dal 2010.

Vanitas’Market, lo streetmarket della prima domenica del mese dedicato a vintage, usato firmato, nuovi brands ed autoproduzioni artigianali.

INGRESSO GRATUITO

vanitas-market-iseo-

Feb
7
Dom
2021
Giornata Musei Gratis
Feb 7@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Vanitas’ Market a Iseo
Feb 7@10:00–19:00

Vanitas’ Market a Iseo

Nuovo appuntamento di Vanitas’Market a Iseo: lo streetmarket dedicato all’usato selezionato e alle autoproduzioni artigianali.
In Viale Repubblica, a Iseo (BS) ogni prima domenica del mese dal 2010.

Vanitas’Market, lo streetmarket della prima domenica del mese dedicato a vintage, usato firmato, nuovi brands ed autoproduzioni artigianali.

INGRESSO GRATUITO

vanitas-market-iseo-

Mar
7
Dom
2021
Giornata Musei Gratis
Mar 7@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Vanitas’ Market a Iseo
Mar 7@10:00–19:00

Vanitas’ Market a Iseo

Nuovo appuntamento di Vanitas’Market a Iseo: lo streetmarket dedicato all’usato selezionato e alle autoproduzioni artigianali.
In Viale Repubblica, a Iseo (BS) ogni prima domenica del mese dal 2010.

Vanitas’Market, lo streetmarket della prima domenica del mese dedicato a vintage, usato firmato, nuovi brands ed autoproduzioni artigianali.

INGRESSO GRATUITO

vanitas-market-iseo-

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087