fbpx

Calendar

Apr
8
Gio
2021
Coding Games
Apr 8–Apr 30 giorno intero
Coding Games @ Online - Youtube

Coding Game 2021

Eft Lombardia, Idealab e Spazio coding vi propongono un’iniziativa davvero interessante, un’opportunità per i vostri figli di cimentarsi con il coding divertendosi attraverso lo strumento Scratch!

L’attività può essere svolta:
— in autonomia dalle famiglie, per colmare questo difficile periodo di lontananza in cui i ragazzi “riempiono” spazi vuoti con strumenti non sempre opportuni;
–oppure insieme agli insegnanti come attività di classe innovativa e coinvolgente.

Potete decidere se partecipare singolarmente o coinvolgendo i compagni di classe e le insegnanti.

In che cosa consiste?
Si tratta di un percorso di video tutorial pubblicati con cadenza costante durante il periodo di aprile. Nei tutorial vengono spiegati alcuni semplici giochi e invitati i ragazzi a remixarli per creare il loro personalissimo videogame!

A chi sono rivolti?
Sono adatti a bambini dai 9 ai 12 anni, si prestano ad attività inclusive e motivanti anche per bambini BES.

Come ci si iscrive?
Insegnanti e genitori possono lasciare i propri dati compilando il modulo di iscrizione e in questo modulo e resterare informati

Ci sarà un concorso?
Siiiiii! Ci sarà anche la possibilità di partecipare al Concorso a premi “Coding Games 2021”, a cui i bambini e ragazzi potranno contribuire con il proprio videogioco.

I tutorial verranno pubblicati con cadenza costante (2 volte a settimana) sul canale youtube “Spazio Coding” e saranno fruibili in autonomia (ondemand) secondo necessità con i propri tempi

Iscriviti subito al CANALE YOUTUBE!

Data: dall’8 aprile fino a maggio 2021

Gratuito?

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE
iscrizione online: QUI

Destinatari: bambini dai 9 ai 12 anni

Tipologia di evento: Concorso a premi online

 

Apr
21
Mer
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 21 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 21@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Apr 21@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ onlie

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

LABORATORIO ONLINE “I GIORNI DEL VIRUS” E LABORATIO MUSICALE “FONOGRAFICA”
Due iniziative gratuite pensate per i ragazzi: il primo, organizzato dalla Società Cooperativa sociale onlus Abibook, è il laboratorio di Smart School a distanza “I GIORNI DEL VIRUS. Realizzazione di un diario digitale del lockdown”.
L’iniziativa si rivolge ai ragazzi della Scuola Secondaria di II grado, sia singoli, sia come classe e consiste nella realizzazione di un diario digitale del lockdown attraverso l’iscrizione a un gruppo Telegram.

Iscrizioni all’indirizzo mail igiornidelvirus@abibook.it

Il secondo è il laboratorio gratuito di Smart School in presenza “FONOGRAFICA” con il musicista Emanuele Maniscalco a cura della Fondazione Teatro Grande di Brescia.
Per informazioni più dettagliate sui due laboratori ecco il trailer di presentazione:

PER LA DONNA: Ogni mercoledì dal 7 al 28 aprile 2021 dalle 10.00 alle 11.30 (ostetrica Raffaella Romano)
PER LA COPPIA:Ogni mercoledì dal 7 aprile al 5 maggio 2021 dalle 18.00 alle 19.30 (ostetrica Maddalena Romano)
PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali:
assistente sociale, psicologa e pedagogista

Giovedì 8 aprile dalle 9.00 alle 10.00
STRATEGIE DI SOPRAVVIVENZA: ISTRUZIONI NON INCLUSE!
Dedicato ai neogenitori.
A casa dopo la nascita di un figlio: come si modificano le dinamiche familiari e come trovare nuovi equilibri.
Condurrà l’incontro la psicologa Giulia Di Micco.

Venerdì 9 aprile ore 9.30-11.00
QUALI SONO LE FASI DI CRESCITA NEL PRIMO ANNO DI VITA?
Conoscere le fasi di crescita dei nostri figli per riuscire a cogliere le sfumature e gioirne.
Condurrà l’incontro l’educatrice professionale Antonella Archetti

Mercoledì 14 aprile dalle ore 17.30 alle 19.00 (assistente sociale Monica Inselvini)
Giovedì 15 aprile dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (assistente sociale Francesca Mordenti)
I DIRITTI PER I GENITORI ALLA NASCITA DI UN BAMBINO
La vita delle famiglie dopo l’arrivo di un figlio. Quali sono i diritti per i genitori? A quali misure di sostegno possono accedere? Un incontro per conoscere meglio a chi ci si può rivolgere e come muoversi sul territorio.

Mercoledì 14 aprile ore 11.00-12.00 (pedagogista Virna Vischioni)
Giovedì 29 aprile ore 17.00-18.00 (pedagogista Virna Vischioni e assistente sanitaria Suela Plaka)
DIALOGHI SULLO SVEZZAMENTO
Incontri per condividere aspettative, bisogni, difficoltà rispetto al percorso di svezzamento dei figli condotto dalle pedagogiste dei consultori.
“Quali alimenti scegliere? impariamo a leggere le etichette”
Ciascun genitore può iscriversi ad uno solo oppure anche a tutti e tre gli incontri.

Venerdì 23 aprile dalle 9.00 alle 10.00
IL MITO DELLA MAMMA (IM)PERFETTA!
Dedicato ai neogenitori: Dopo il parto la vita di una mamma: si parlerà del mettersi in gioco con la propria imperfezione. Condurrà l’incontro la psicologa Annalisa Sutera.

Lunedì 26 aprile dalle 13.30 alle 14.30 (pedagogista Antonella Archetti)
BONDING E ATTACCAMENTO?
Alla nascita di un bambino: si parlerà di attaccamento e di primi momenti con il proprio bambino.

ogni lunedì dal 26 aprile al 17 maggio 2021 dalle 10.30 alle 12.00
CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00

Martedì 27 aprile ore 14.30-15.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro condotto dall’educatrice Manuela Locci e dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.

Mercoledì 28 aprile, 5 e 13 maggio 2021 dalle 15.00 alle 16.30 (ostetrica Elena Rampini)
TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa. Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Venerdì 30 aprile dalle 9.00 alle 10.00
IL PUERPERIO: UN’ALTALENA DI EMOZIONI!
Dedicato ai neogenitori. A casa dopo la nascita di un figlio; un’occasione per i neogenitori per confrontarsi, guidati dalla psicologa, su gioie e soddisfazioni, ma anche su dubbi e preoccupazioni nel dopo parto. Condurrà l’incontro la psicologa Stefania Gambera.

Mercoledì 5 maggio dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (psicologa Stefania Gambera)
Giovedì 13 maggio dalle ore 17.30 alle ore 19.00 (psicologa Claudia Poli)
DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA
Un incontro dedicato ai neogenitori per parlare del cambiamento e dei primi momenti in cui si crea una famiglia alla nascita del figlio.


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

BenEssere bimbo
Apr 21@16:30–17:30

Nuova edizione di BenEssere Bimbo!
Gli incontri e le letture sono studiati per rafforzare il legame tra i genitori e il nuovo arrivato e saranno tenuti dal consultorio familiare di Salò in collaborazione con diverse bibliotecarie.

Programma e argomenti degli incontri Benessere Bimbo 2021

12 aprile ore 16.30 – SAPORE DI MAMMA – Allattare è un gesto d’amore

21 aprile ore 16.30 – 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE AL TUO BAMBINO

26 aprile ore 16.30 – MAMMA, PAPA’ GIOCHIAMO? – Attività con il neonato nel primo anno di vita

5 maggio ore 16.30 – LO SVILUPPO ARMONICO DEL BAMBINO: NATI PER LEGGERE E NATI PER LA MUSICA

10 maggio ore 16.30 – MAMMA RITORNA SEMPRE A CASA – Il rientro al lavoro dopo la maternità

17 maggio ore 16.30 – ASSAGGI DI LETTURA: I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI 0-6 ANNI

24 maggio ore 16.30 – TUTTI A TAVOLA – I primi passi alla scoperta del cibo

26 maggio ore 16.30 – HAI LA PAPPA DAPPERTUTTO: i libri sul cibo

Gli incontri si svolgeranno:

  • sulle piattaforme di Microsoft Teams, quando tenute dal consultorio
  • sulla piattaforma Zoom, quando interverranno le bibliotecarie.

E’ necessaria una previa iscrizione compilando il modulo online che si trova nel Codice QR sulla locandina
I link per le conferenze saranno mandati a chi ha effettuato l’iscrizione poco prima che inizi l’incontro

Prenota subito il tuo posto QUI

benessere bimbo edizione 2021

Biblioricette con la biblioteca di Lonato
Apr 21@16:30–18:00
Biblioricette con la  biblioteca di Lonato @ online - piattaforma Zoom

Laboratorio virtuale per bambini per divertirsi insieme a cucinare con la biblioteca di Lonato
BIBLIO RICETTE PER PICCOLI CHEF!

Cuciniamo insieme mercoledì 21 aprile 2021, alle ore 16.30, su Google Meet.

Materiale occorrente:

  • occhi e orecchie
  • mani
  • 100 gr di ricotta
  • 100 gr di farina di cocco
  • 50 gr di zucchero
  • Cioccolato da fondere q.b.

Ricordati di prenotare, verrà inviato il link qualche minuto prima dell’inizio del laboratorio.

Facciamo il cinema – Animiamoci!
Apr 21@16:30–19:00
Facciamo il cinema - Animiamoci! @ Nuovo Eden | Brescia | Lombardia | Italia

Nuova edizione di FACCIAMO IL CINEMA!
I laboratori di cinema d’animazione ed effetti speciali per bambini e ragazzi al Nuovo Eden

Facciamo il cinema: animiamoci!

Laboratorio di produzione di un breve cartone animato.

Promuovendo la creatività e la manualità, il laboratorio condurrà i ragazzi in un percorso di conoscenza dei meccanismi che stanno alla base del cinema di animazione.

I giovani animatori, lavorando in gruppo, potranno sperimentare in prima persona cosa significa realizzare un breve cortometraggio d’animazione.

Dall’invenzione della storia, alla costruzione dei personaggi, dalla pianificazione del lavoro all’animazione e alla sonorizzazione per finire con la proiezione al cinema del film.

DOVE: Cinema Nuovo Eden, Via Nino Bixio 9 – Brescia

CHI: Età 11 > 14 anni

QUANDO: 5 incontri di 2h e 30 min. ciascuno:
Le date:
7/14/21/28 aprile
5 maggio 2021
Orario: dalle 16:30 alle 19.00

I laboratori sono a numero chiuso.
Richiesta iscrizione

Il costo di partecipazione (5 incontri) è di 35 euro.

⇒ Animamoci è Autism Friendly in collaborazione con Autisminsieme

Scopri le date del percorso Facciamo il cinema – Animiamo l’arte

Corso di cucina online per bambini
Apr 21@17:00–18:00
Corso di cucina online per bambini @ online - piattaforma Zoom

CORSO DI CUCINA PER BAMBINI ONLINE

Prima di ogni incontro verrà inviata la lista degli ingredienti necessari e la lista dei materiali. Ci incontreremo su zoom e prepareremo la ricetta prevista, esclusa cottura causa tempo.
In 4 incontri verrà creato un menù completo!

Ecco le ricette del corso di cucina online per bambini

  • Tronchetto di primavera
  • Ravioli cinesi
  • Rolatine di pollo e spinaci
  • Salame di cioccolata

Data: Ogni mercoledì alle 17.00 – a partire da mercoledì 31 marzo su piattaforma Zoom

Dalle ore: 17.00

Costo: euro 25 per 4 incontri – euro 7 singolo incontro

Serve prenotare? Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati oppure online QUI

Destinatari: bambini Età: 4-6 anni con genitore, 6-12 anni senza genitori

I seminari della Libreria dei Ragazzi ONLINE!
Apr 21@17:00–19:00
I seminari della Libreria dei Ragazzi ONLINE! @ online

Per insegnanti, bibliotecari, educatori e adulti interessati

Nuove occasioni di approfondimento per chi ama e si occupa di letteratura per l’infanzia, educazione alla lettura ed editoria per ragazzi. Si tratta di momenti formativi dedicati agli adulti che operano nel settore (insegnanti, educatori, bibliotecari, librai…) ma utili anche a genitori e adulti appassionati. Un’esperienza per raggiungere tutto il nostro pubblico attento, abbattendo i confini geografici, grazie alla modalità online!
Alla fine di ogni seminario sarà rilasciato un attestato di frequenza e una bibliografia tematica.

I seminari online di aprile

Anche ad aprile continuano tornano i nuovi appuntamenti con i seminari online della Liberia dei Ragazzi per Insegnanti, bibliotecari, librai, educatori e appassionati.

Mercoledì 7 aprile, ore 18.00
L’arte di prendersi cura dei bambini attraverso i libri.
Con Alessandra Starace e Silvia Neri.
Un appuntamento dedicato agli albi illustrati di recente pubblicazione capaci di contribuire a rafforzare il legame tra adulti e bambini e stimolare un dialogo di reciproco scambio. Un filo rosso unirà insieme albi diversi in cui le parole e le immagini offrono risorse a adulti e bambini.

Le relatrici:
Alessandra Starace ha maturato un’esperienza ventennale nel mondo dell’editoria, dell’educazione e della promozione della lettura, finendo per specializzarsi in Biblioterapia evolutiva e Disturbi Specifici dell’Apprendimento.
Silvia Neri, specializzata in editoria per l’infanzia e tecniche di lettura ad alta voce (dizione, recitazione e voce), ha messo a frutto le sue competenze per realizzare progetti di lettura condivisa per i bambini da 0 a 6 anni.

Martedì 13 aprile, ore 17.30
“Un bell’insegnare”: testi e immagini per educare.
Con Marco Dallari.
Un appuntamento che vedrà Marco Dallari, esperto di pedagogia, didattica e arte, oltre che autore di numerosi saggi sull’argomento, dialogare con la nostra libraia Alessandra Starace sulla possibilità di immaginarsi un nuovo modo d’insegnare attraverso le parole e le immagini capaci di educare alla bellezza.
In particolare la conversazione verterà sui seguenti libri:

– Educare bellezza e verità, di Marco Dallari e Stefano Matiggi, Centro Studi Erickson, Trento, 2016.

– Incanto e racconto nel labirinto delle figure. Albi illustrati e relazione educativa, di Marnie Campagnaro e Marco Dallari, Centro Studi Erickson, Trento, 2013.

Il relatore:
Marco Dallari è nato a Modena il 23 maggio 1947. Già docente di Pedagogia e Didattica dell’Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna, dal 1997 è professore ordinario di Pedagogia Generale e Sociale all’Università di Trento, dove ha fondato e dirige il Laboratorio di comunicazione e narratività. È condirettore della rivista “Encyclopaideia”, redattore della rivista “Infanzia” e della rivista d’arte per ragazzi “DADA”. È inoltre autore e curatore di libri per ragazzi.

Mercoledì 21 aprile, ore 18.00
Fumetti per bambini e ragazzi: le novità più belle.
Con Chiara Montani.
Un appuntamento per esplorare da vicino le ultime novità del mondo del fumetto scelte nel variegato panorama editoriale. Chiara illustrerà i fumetti per età evidenziandone le caratteristiche tematiche e la bellezza delle immagini.

La relatrice:
Chiara Montani è una libraia esperta di letteratura per l’infanzia e appassionata di graphic novel e albi illustrati. Nel tempo libero collabora con diverse riviste e blog che si occupano dei libri per bambini e ragazzi.

Mercoledì 28 aprile, ore 18.00
Letture estive: i consigli de La Libreria dei Ragazzi per le scuole.
Con Germana Paraboschi e Fausto Boccati.

In questo incontro Germana e Fausto illustreranno le proposte elaborate per le letture estive degli alunni della scuola primaria e secondaria divisi per classi. In particolar modo sarà interessante conoscere le motivazioni che hanno guidato alla scelta dei testi.

I relatori:
Germana Paraboschi si dichiara una “bibliomane”, un libro non manca mai nella sua borsa, ovunque vada. Laureata in Filosofia, ha lavorato in diverse librerie a partire dal 1991, e dal 2004 in librerie specializzate per bambini e ragazzi. Dal 2010 lavora presso La Libreria dei Ragazzi di Brescia. È una lettrice onnivora, e proprio per questo i suoi interessi spaziano tra la letteratura per ragazzi, la saggistica, e la teoria letteraria.

Fausto Boccati è da tanti anni libraio a Milano presso la storica Libreria dei Ragazzi dove conduce laboratori sui mestieri del libro e il ruolo del libraio, con bambini e ragazzi delle scuole primarie di primo e secondo grado. Organizza incontri e corsi di aggiornamento bibliografico per insegnanti, bibliotecari e formatori; collabora da anni con le riviste Andersen e Liber con recensioni e articoli di approfondimento sulla letteratura per l’infanzia; recentemente anche con Tuttolibri (supplemento del quotidiano La Stampa) con recensioni. Ha collaborato per diversi anni con il sito www.Movieforkids.it.

Iscriviti al seminario di tuo interesse QUI

Letture per bambini – Libri in onda
Apr 21@17:30–19:00
Letture per bambini - Libri in onda @ online | Marone | Lombardia | Italia

Letture per bambini dai 5 ai 7 anni online con le biblioteche del lago d’Iseo
In attesa di tornare alle letture in biblioteca, le biblioteche di Montisola, Marone, Sale Marasino ed Iseo, propongono ai bambini dai 5 ai 7 anni delle letture online
Per prenotarsi è necessario richiedere le credenziali di accesso anche via mail.

Per leggere il mondo – Orso Pilota
Apr 21@17:30–19:00
Per leggere il mondo - Orso Pilota @ Orso Pilota - online | Sarezzo | Lombardia | Italia

Per leggere il mondo. Un corso per voi!

Leggere l’albo illustrato e orientarsi in un vasto catalogo per fare la scelta più corretta: per farlo servono competenza, esperienza e gli strumenti giusti.

Come permettere ai bambini di familiarizzare con il libro?
Come accompagnarli e indirizzarli nelle prime letture in autonomia?
In che modo coordinare lettura, ascolto e musica?
Quali sono le modalità migliori per animare un libro per bambini?
Come si costruisce un catalogo di qualità?

Babalibri. Per leggere il mondo è un progetto di formazione e confronto, rivolto esclusivamente a un gruppo limitato di librerie indipendenti che collaborano a stretto contatto con la casa editrice.
Propone un ciclo di cinque incontri on line in diretta per adulti, riservati al pubblico delle librerie aderenti.
Gli incontri saranno tenuti da grandi esperti di letteratura per l’infanzia che, esplorando in profondità il catalogo Babalibri, forniranno diverse chiavi di accesso a questo universo, ed esempi concreti per toccare le giuste corde.Ogni incontro si svolgerà a cadenza settimanale, tra aprile e maggio, in diretta sul nostro canale YouTube e avrà durata di un’ora e mezza circa.

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA, occorre solo comunicare la propria adesione via mail, whatsapp o altro lasciandomi nome, cognome e una mail.

IL CALENDARIO degli incontri:

Mercoledì 14 aprile 2021 – ore 17.30
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI LIBRI
A cura di Angela Dal Gobbo
Un percorso che, offrendo spunti di riflessione sulla lettura e sul valore letterario dell’opera, sottolinea quali criteri stanno alla base di una scelta bibliografica che prende in considerazione i gusti, gli interessi e soprattutto i bisogni dei bambini.

Mercoledì 21 aprile 2021 – 17.30
STORIE DA ASCOLTARE: PAROLE E MUSICA PER SOGNARE
A cura di Maria Cannata
Per scoprire l’ascolto che prende forma dall’incontro tra scrittura, ritmo e momenti musicali. Un’attività per comprendere il legame tra lettura e musica a partire dagli aspetti ludici ed emozionali.

Mercoledì 28 aprile 2021 – 17.30
IMPARARE A LEGGERE E LEGGERE PER IMPARARE
A cura di Tiziana Mascia. Introduce Cristina Brambilla
Un percorso dedicato alle prime letture in autonomia, per conoscere le varie fasi di sviluppo del ciclo del lettore, dalla consapevolezza fonologica alla fluidità della lettura, e comprendere su quali aree principali intervenire per diventare piccoli lettori abili e motivati.

Mercoledì 5 maggio 2021 – 17.30
PROGETTARE E ORGANIZZARE LABORATORI CON I LIBRI
A cura di Barbara Archetti, Anna Pisapia, Cristina Zeppini
Per apprendere gli elementi essenziali per organizzare proposte animate con bambini e bambine, centrati sulla lettura di albi illustrati.

Mercoledì 12 maggio 2021 – 17.30
I NOSTRI EROI PREFERITI
A cura di Francesca Archinto
Raccontando i classici del catalogo Babalibri, una riflessione su quanto possa essere importante per il bambino il contatto diretto con i libri di qualità, e perché questo avvenga, quali elementi tenere presente per una scelta consapevole degli albi illustrati.

Arte e scienza online
Apr 21@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Incontri di primavera
Apr 21@18:00–22:30
Incontri di primavera @ Complesso San Cristo

Incontri PRIMAVERA 2021
Non solo libri / Teatro dell’anima

Tutti gli eventi saranno trasmessi in  in diretta streaming sul canale You Tube di Missione Oggi

martedì 16 febbraio 2021 / ore 20.30-21.30
BENEDETTA POVERTÀ? PROVOCAZIONI SU CHIESA E DENARO
In queste pagine, ricche di riferimenti biblici e di sapienza umana, Erio Castellucci ci aiuta a distinguere tre povertà: una da scegliere, e si chiama sobrietà; una da combattere, per ottenere equità; e una da riscattare, per raggiungere la fraternità. Anche la Chiesa è chiamata in causa: le sue ricchezze si giustificano solo per la condivisione.

mercoledì 24 febbraio 2021 / ore 18.00-19.30
PRESENTAZIONE DOSSIER DI “MISSIONE OGGI” RIPENSARE IL MONDO DOPO IL COVID-19
a cura di Marino Ruzzenenti e Paolo Boschini
Con questo dossier “Missione Oggi” vuole allontanarsi dal chiacchiericcio, spesso angosciante, dei programmi televisivi e trovare il bandolo della matassa per capire cosa sta succedendo e come attrezzarci, soprattutto per il dopo, per rimodellare la società e far sì che eventi simili si possano prevenire.

mercoledì 3 marzo 2021 / ore 20.30-21.30
LA COSTITUZIONE SPIEGATA AI BAMBINI
PIERO E NILDE ALLA SCOPERTA DEI PRINCIPI FONDAMENTALI
Francesca Parmigiani E Dora Creminati

mercoledì 10 marzo 2021 / ore 18.00-19.30
L’UMANIZZAZIONE DI DIO SAGGIO DI CRISTOLOGIA
Che cosa rappresenta Gesù Cristo per ciascuno di noi? Questo libro cerca di rispondere a questa domanda fondamentale ponendo in rilievo la rivoluzione operata da un «ebreo sconcertante».

mercoledì 17 marzo 2021 / ore 20.30
VARIAZIONE N. 1 SUL TEMA DI MASSIMO RECALCATI “LA NOTTE DEL GETSEMANI”
Due racconti di cronaca più uno diaristico e uno evangelico. A unirli lo stesso tema. Gesù chiede agli apostoli di vegliare con lui e loro invece dormono come Alex, Mohammed, Andrea e lo stesso Gesù quando attende due giorni prima di raggiungere Lazzaro.

giovedì 25 marzo 2021 / ore 20.30
CHARLES DE FOUCAULD FRATELLO UNIVERSALE
Charles de Foucauld (1858-1916) è l’icona della fraternità universale che ci viene consegnata alla fine dell’enciclica Fratelli tutti. Un’immagine potente, che ha esercitato una forte attrazione in seno alla vita religiosa e missionaria del Novecento, contestando il modello di evangelizzazione allora in vigore, troppo sbilanciato – quando non allineato – dalla parte delle politiche colonialiste dell’Occidente.

mercoledì 7 aprile 2021 / ore 18.00-19.00
DA HIROSHIMA A FUKUSHIMA IL GIAPPONE E L’INCUBO NUCLEARE
“Le bombe atomiche sganciate 75 anni fa sono uno spettro che alita anzitutto sulle coscienze dei giapponesi, ma anche dell’intera umanità”. La crisi dei reattori nucleari di Fukushima, ha fatto emergere i limiti delle capacità tecnologiche e pone domande sull’uso dell’energia nucleare.

mercoledì 14 aprile 2021 / ore 20.30
ERETICI O PROFETI? FATE TACERE QUELL’UOMO OVVERO ARNALDO DA BRESCIA
Arnaldo, frate agostiniano e allievo di Pietro Abelardo, fugge a Parigi per essersi pronunciato contro la simonia. Partecipa al Concilio di Sens del 1140, dove si scontra con Bernardo di Chiaravalle che considera “eresia” il rifiuto assoluto – da parte di Arnaldo –, del potere temporale del Papa. Il primo è diventato santo, Arnaldo, invece, viene condannato all’impiccagione, il suo corpo arso al rogo e le sue ceneri sparse nel Tevere. Questo testo viene presentato la prima volta nell’autunno del 1973, per la regia di Massimo Castri e la produzione della Compagnia della Loggetta di Brescia

mercoledì 21 aprile 2021 / ore 18.00-19.00
MONACHESIMO INTERIORIZZATO TEMPO DI CRISI, TEMPO DI RISVEGLIO
Monasteri e conventi si stanno svuotando, e di contro l’esercito di battezzati che fanno yoga e si rivolgono a pratiche di meditazione orientale cresce. La preghiera ripetitiva non attira più, non corrisponde alla sensibilità spirituale di oggi. L’Autrice però di un tempo di crisi come quello attuale ne coglie le sfide, il nuovo… lo ripropone come tempo di risveglio. C’è un nuovo ancora in gestazione che ha bisogno di tempi di maturazione per venire alla luce

mercoledì 28 aprile 2021 / ore 20.30
ERETICI O PROFETI? GIORDANO BRUNO: LA VOSTRA DECISIONE DIPENDE DALLA MIA VOLONTÀ
Nel punire le infrazioni e le irregolarità ben identificabili rispetto all’ortodossia, l’Inquisizione, tenta di annientare il desiderio di conoscenza di quanti non hanno paura di sovvertire un ordine del mondo per cercarne uno più efficace sebbene diverso dal sentire comune. Al frate domenicano che non ha paura di ripensare il mondo, l’universo e Dio, viene riservato prima l’esilio e poi il rogo da parte della Chiesa da lui amata e insieme ingiuriata e stanca delle sue violente requisitorie che mettono a dura prova il credere per consuetudine.

mercoledì 5 maggio 2021 / ore 20.30
DIO? IN FONDO A DESTRA PERCHÉ I POPULISMI SFRUTTANO IL CRISTIANESIMO
In queste pagine Scaramuzzi ci conduce nel cuore della strategia populista: fa i nomi di chi manipola la religione, ricostruisce genealogie intellettuali, svela connessioni ideologiche.ì Salvini in Italia, Trump negli Usa, Putin in Russia, Orbán in Ungheria, Bolsonaro in Brasile, i Le Pen in Francia: l’onda della destra si allarga anche grazie all’abuso della fede cristiana.

mercoledì 12 maggio 2021 / ore 20.30
ERETICI O PROFETI? JACQUES DUPUIS: IL MIO CASO È ANCORA APERTO
Jacques Dupuis, gesuita, uno dei teologi più famosi al mondo, professore all’Università Gregoriana di Roma, viene sollevato dall’insegnamento: l’ex Sant’Uffizio lo accusa di «gravi errori, ambiguità dottrinali e opinioni pericolose». Scoppia il «caso-Dupuis», che vede la Congregazione per la dottrina della fede, guidata dal cardinal Ratzinger, mettere sotto accusa il teologo sostenitore di una visione positiva della pluralità delle fedi.

mercoledì 19 maggio 2021 / ore 18.00-19.15
VIRTUALE E REALE

Giovanni Grandi è docente di Filosofia morale presso l’Università di Trieste, dopo aver lavorato presso l’Università di Padova fino al 2020. In questo libro ci spiega perché ciò che è virtuale è reale e come questo abbia influenzato la vita dell’uomo già a partire dal Medioevo.

mercoledì 26 maggio 2021 / ore 20.30-21.30
Fanatismo! Quando la religione è senza Dio
Davvero il fanatismo religioso è un «eccesso» di fede? O non piuttosto una mancanza di Dio, (ab)usato invece per una propria «morale» da integralisti di ogni religione? Il pamphlet di Adrien Candiard è illuminante e provocatorio, come gli altri libri di questo giovane domenicano di stanza a Il Cairo, autore, tra l’altro, di Pierre e Mohamed e Comprendere l’islam.

Incontri per genitori – A casa tutto bene?
Apr 21@20:00–22:00
Incontri per genitori - A casa tutto bene? @ Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea Concesio

Percorso di 5 incontri per genitori di preadolescenti e adolescenti

A CASA TUTTO BENE? RISCOPRIRSI GENITORI ANTISISMICI

13 Aprile – DA LOCK-DOWN A LOCK-UP.
A cura di don Giovanni Fasoli

21 Aprile – ESSERE ADOLESCENTI AL TEMPO DEL COVID.
A cura del CAG Naviganti e della Biblioteca di Concesio

28 Aprile – ESSERE GENITORI AL TEMPO DEL COVID.
A cura di Civitas

5 Maggio – ESSERE GENITORI DIGITALI.
A cura del CAG naviganti e della Biblioteca di Concesio

18 Maggio – GETTARE IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO.
A cura di don Giovanni Fasoli

Le serate, qualora la situazione epidemiologica lo permetta, si terranno presso l’Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea dalle 20.00 alle 22.00.
Posti limitati con iscrizione obbligatoria gratuita ai contatti indicati entro il 9 aprile, indicando nome e cognome del partecipante.

Attività svolta nel rispetto delle normative anti-covid.

Le erbe fuori casa
Apr 21@20:30–22:00
Le erbe fuori casa @ online

Le Erbe fuori casa : un corso on line di 4 serate in videoconferenza.

14 aprile
Rimedi pratici: le tisane
Le erbe in pratica: apparato respiratorio

21 aprile
Rimedi pratici: estratti idroalcolici
Le erbe in pratica: apparato digetsivo

28 aprile
Rimedi pratici: oleoliti
Le erbe in pratica: apparato uro-genitale

5 maggio
Rimedi pratici: cosmetici fai da te
Le erbe in pratica: benessere

Necessaria la prenotazione ai contatti indicati

Le serate hanno inizio alle 30.30 per una durata di 1,5 ore.

Ai partecipanti poi verranno inviate dispense stampabili  e video dimostrativi

Apr
22
Gio
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 22 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Campagna amica
Apr 22@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Escursioni sul divano con Millemonti
Apr 22@8:30–10:30
Escursioni sul divano con Millemonti @ online | Brescia | Italia

“Escursioni sul divano”!!

Territori lontani aspettano di essere visitati direttamente dal salotto di casa tua!
Continua con le ESCURSIONI SUL DIVANO con le mete più desiderate al mondo!
Le guide MilleMonti vi accompagneranno per mano dalla neve della Lapponia ai sentieri della Patagonia per visitare luoghi sconosciuti e affascinanti.
Grazie alla passione e all’esperienza delle guide MilleMonti farete un viaggio alla scoperta della natura, della storia e delle tradizioni che caratterizzano gli angoli del mondo condividendo l’avventura con altri partecipanti curiosi e appassionati.

Sarà un’esperienza indimenticabile, un’immersione totale negli ambienti naturali e ci sarà anche spazio per le domande alle guide MilleMonti per soddisfare tutte le curiosità.

Allaccia bene le pantofole e mettiti comodo sul divano! In attesa di ripartire con le attività all’aria aperta, gli itinerari diventano virtuali: raggiungere le vette e conoscere le peculiarità del territorio, dal divano di casa, non richiede allenamenti particolari, ma solo tanta voglia di divertirsi.
Grazie alla tecnologia andremo lungo i sentieri e voleremo come degli uccelli tra valli e montagne.
Le esperte guide di MilleMonti Andrea e Cristian avranno tante curiosità da raccontarti!

Numero massimo di partecipanti ad escursione: 100 (limite dato dalla piattaforma Zoom)
Iscrizioni: fino a due ore prima della partenza.

Cosa serve? Un computer o un cellulare con una connessione stabile a internet. Riceverai via e-mail un link di collegamento con delle credenziali.
Da cellulare il link che riceverai ti farà scaricare l’App e poi sarà tutto automatico!

Programma

8 aprile 2021 dalle ore 20.30 alle ore 21.30 IL LAGO D’ISEO E LE SUE CIME con Visit Lake Iseo

15 aprile 2021 dalle ore 20.30 alle ore 21.30 LA FRANCIACORTA ED I SUOI VIGNETI con il Consorzio Franciacorta

Giovedì 22 aprile 2021 dalle ore 20.30 alle ore 21.30 LE CIME DELLE MONTAGNE BRESCIANE

 

Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 22@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Letture del giovedì
Apr 22@10:30–11:00
Letture del giovedì @ Libreria dei Ragazzi online

Ogni giovedì alle 17.30, sulle pagine Facebook e Instagram della Liberia dei Ragazzi
LE LETTURE DI GIOVEDì
Con Silvia e la nostra scimmietta Giovedì
Che giovedì sarebbe senza le letture della nostra amata scimmietta?
Torna il nostro appuntamento settimanale fisso con le storie!
La vita di Giovedì è piena di avvenimenti e per ogni circostanza… c’è una lettura giusta!

Arte e scienza online
Apr 22@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente
Apr 22@18:00–19:00
Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente @ online

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente che quest’anno chiuderà

In onda ogni giovedì una puntata di aggiornamento dell’unico e irripetibile evento di fine anno: “Phoenix”, un grandioso gioco di ruolo che metterò in sfida tra loro i nostri 12 regni, le nostre 12 sedi.
E’ possibile seguire le puntate e votare, esprimere commenti, tutto sui canali social.

Segui Phoenix di Musical-mente sui social

Antroposofia viva
Apr 22@20:00–22:00
Antroposofia viva @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

Antroposofia Viva

Cosa rende viva l’Antroposofia?
L’Antroposofia si può studiare. Anzi di studiosi antroposofi ce ne sono fin troppi…
Ma si può anche vivere e sperimentare su di sé ogni giorno. La vita ce ne offre infatti infinite occasioni quotidianamente.
Lo studio senza la pratica non conduce a nessuna vera evoluzione. Quindi l’Antroposofia ha bisogno di speriment-azione per esprimere tutto il suo prezioso valore e per offrire i suoi doni.

Come ci può aiutare?
La pratica dell’Antroposofia nella vita quotidiana ci aiuta a «leggere» ciò che ci giunge in nuovi modi, pieni di senso. Ci crea una visione sistemica fatta di interrelazioni nascoste, che cominciano a svelarsi ai nostri occhi attenti.
Ci aiuta inoltre a conoscere chi siamo davvero, a scoprirci piano piano, a darci la direzione di sviluppo, a riconoscere i nostri punti di forza e le nostre aree di miglioramento.
E ci aiuta primariamente nella palestra preferenziale della vita: le relazioni sociali.
In esse misuriamo infatti la nostra evoluzione, esse sono la cartina di tornasole di dove siamo arrivati e della strada che c’è ancora da fare.

La pratica quotidiana
In ambito spirituale ciò che conta è lo sforzo e non il risultato
La prima cosa utile è individuare la propria direzione evolutiva: in che direzione fare il proprio lavoro interiore
Conoscere l’esistenza delle forze dell’ostacolo e come si stanno manifestando in me e fuori da me
Individuare le pratiche da compiere

Il percorso avrà un’anteprima di 3 incontri e proseguirà nel prossimo programma culturale.

Date:
Giovedì 18 marzo dalle ore 20:00 alle 22:00 – Introduzione su cos’è l’Antroposofia
Giovedì 22 aprile dalle ore 20:00 alle 22:00 – Il ruolo del destino nell’evoluzione dell’essere umano
Giovedì 20 maggio dalle ore 20:00 alle ore 22:00 – Le forze dell’ostacolo e la loro missione

Animatore: Corrado Docente, studioso di Antroposofia ed esperto nei processi di apprendimento dell’adulto.

Svolge la sua attività professionale come coach aziendale facilitando i processi di cambiamento nelle organizzazioni. Fondatore della nostra realtà e socio della Società Antroposofica.

La conferenza è aperta a tutti coloro che desiderano approfondire i temi proposti.

Il mio Museo
Apr 22@20:00–21:30
Il mio Museo @ online

IL MIO MUSEO. L’opera del cuore in dieci racconti

Appuntamento online ogni giovedì alle ore 20.00 con il nuovo progetto di intercultura per costruire una nuova società civile partendo dal dialogo tra le diverse anime culturali di Brescia

Il Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei si impegnano da anni nel rafforzare il ruolo del Museo come veicolo di coesione sociale, configurandolo come luogo accogliente e inclusivo in grado di favorire il dialogo tra individui portatori di istanze culturali diverse.

In linea con la mission Fondazione Brescia Musei in collaborazione con Gruppo Fai Ponte fra culture – Delegazione di Brescia propone IL MIO MUSEO un innovativo progetto interculturale interamente prodotto grazie al prezioso contributo delle risorse interne di Fondazione Brescia Musei e che coinvolge mediatori artistico-culturali afferenti al Gruppo FAI Ponte tra culture-Delegazione di Brescia.

L’idea nasce nel difficile periodo dell’emergenza sanitaria che ha fortemente colpito Brescia, una città cosmopolita, la cui comunità è eterogenea e multietnica. Da qui la volontà di creare un progetto interculturale per tornare a parlare di patrimonio culturale da punti di vista inediti e con nuove voci e sguardi. I mediatori sono protagonisti di brevi video sottotitolati in italiano in cui raccontano, nella propria lingua madre, l’opera del cuore scelta tra le collezioni permanenti delle diverse sedi museali.

I video del progetto saranno presentati a partire dal 25 febbraio, ogni giovedì sera alle 20.00 sulla pagina Facebook di Fondazione Brescia Musei. All’iniziativa sarà dedicata una playlist archivio sul canale YouTube della Fondazione.

IL MIO MUSEO: I PROTAGONISTI

La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina
Apr 22@20:00–21:00
La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i giovedì sera arriva la Fata Smemorina con la  Fiaba della Buonanotte!

Alle ore 20.00 è impigiamata e prontissima dalla Torretta della Fate con una nuova avventura del Bosco dei Folletti!

Direttamente dalla Casa delle Fate la lettura ed il teatrino con Fata Smemorina (me medesima), l’ Investigavolpe Rebecca, il Dottor Leprotto Fifotto, Fata D’Aria, Neraserpe e tutti gli amici di Catena Rossa.
Racconto di emozioni smemorate, di mirabolanti avventure e delle fatose magie della natura!

Ogni Fiaba della Buonanotte è inedita e aiuta i bambini a conoscere le emozioni e i sentimenti attraverso la natura.

Servirà poi la Marilenonna a spiegare la botanica ai bambini….

Segui la Fiaba della Buonotte sul canale Youtube

Divertiti con Fata Smemorina e l’Angolo degli Spagiughi il sabato pomeriggio

Bambini e genitori, cresciamo insieme
Apr 22@20:30–21:30
Bambini e genitori, cresciamo insieme

Bambini e genitori, cresciamo insieme

In occasione del progetto “Bambini e genitori, cresciamo insieme” del comune di Chiari, il ciclo di incontri in streaming per genitori di bambini da 0 a 5 anni.

Incontro 15/04/2021 Ore 20.30
Elisa Mazzoli: raccontar storie dai 18 mesi in su
con Elisa Mazzoli scrittrice e narratrice
Bambini e Genitori. Cresciamo insieme per genitori di bambini 0-5 anni
In collaborazione Il Leone Verde edizioni
I libri, le immagini, le parole, i suoni, le competenze di linguaggio, lettura e ascolto dei bambini, le nuove sfide dei genitori: un viaggio creativo e divertente alla conoscenza delle tappe di sviluppo dei nostri figli e delle narrazioni che abbiamo a disposizione per comunicare con loro e per favorire la loro crescita.

Per vedere i video online in diretta potete cliccare il menu DIRETTA YOUTUBE all’orario dell’evento.
Successivamente verranno caricati nella sezione singola dell’evento e li potrete rivedere sul nostro canale Youtube e Facebook.

Segui la diretta Youtube QUI

Camminare cambia
Apr 22@20:30–22:00
Camminare cambia

Camminare Cambia: incontri con autori in diretta Facebook a cura della sezione di Salò dei CAI

8 aprile – Mario Casella “Oltre Dracula, un cammino invernale nei Carpazi”
15 aprile – Stefano Catone “Camminare: lungo i confini e oltre”
22 aprile – Isabella Zuliani “Camminare cambia”
29 aprile – Marco albino Ferrari “Mia sconosciuta”
6 maggio – Alessandra Beltrame “Nati per camminare”

⇒ Segui le serate in diretta dalla pagina Facebook del Cai di Salò

Essere genitori oggi
Apr 22@20:30–22:00
Essere genitori oggi

ESSERE GENITORI OGGI

Progetto di promozione alla genitorialità rivolto ai genitori di bambini da 0 a 6 anni del territorio di Villa Carcina.
Costruito in sinergia e in raccordo con il Nido “Il Pulcino” PROGES, l’Associazione Saresa e con le Scuole dell’Infanzia del Comune di Villa Carcina e rivolto a tutti i genitori dei bambini da 0 a 6 anni del territorio.
Il percorso si articola in cinque incontri formativi che si terranno nei mesi di aprile, maggio e giugno su tematiche legate all’infanzia ognuno dei quali condotto da un professionista operante nel settore della prima infanzia.

1° INCONTRO 22 APRILE DALLE ORE 20.30 ALLE ORE 22.00
ESSERE GENITORI DURANTE UNA PANDEMIA(SE ME L’AVESSERO DETTO NON CI AVREI MAI CREDUTO!)
Dott.ssa Isabella Viganò, counselor e formatrice Periplo
È trascorso un anno dall’inizio della pandemia: come abbiamo vissuto questa esperienza con i nostri bimbi? Solo problemi, difficoltà e fatiche o anche opportunità inaspettate, recupero di spazi e di tempi, scoperta di parti nuove di noi e dei nostri figli? Parliamone insieme, ci aiuterà a trovare un senso a questa esperienza tanto eccezionale e destabilizzante.

 

Iscrizione obbligatoria tramite compilazione del modulo

Prontuario del Benessere per Mente e Corpo
Apr 22@20:30–23:00
Prontuario del Benessere per Mente e Corpo @ online - piattaforma Meet | Salò | Lombardia | Italia

Prontuario del Benessere per Mente e Corpo

Inizio di una serie di conferenze online con l’intento di offrire un supporto che potrebbero essere utili ad affrontare il periodo difficile che stiamo attraversando.
La partecipazione è gratuita, basta la prenotazione presso la biblioteca.

15 aprile – Ansia sociale negli adolescenti:quando la chiusura al mondo non dipende da me

22 aprile – Dall’apatia alla motivazione quai strategie adottare per uscire dal senso di vuoto

29 aprile – Ricaricarsi al naturale nell’età della primavera: cosa hanno in comune la primavera e l’adolescenza?

Incontri online su Meet con inizio alle ore 20.30

Apr
23
Ven
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 23 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Festival Carta della Terra – 2021
Apr 23 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Il museo viene da te!
Apr 23 giorno intero
Il museo viene da te!

Se non puoi andare al Museo…il Museo viene da te!

La Casa Museo vuole continuare a condividere la bellezza e l’arte!
In questo periodo di temporanea chiusura al pubblico la Fondazione Paolo e Carolina Zani è lieta di intrattenere i visitatori attraverso rubriche settimanali di approfondimento per far scoprire i capolavori della collezione.

La serie “Se non puoi andare al Museo è il Museo che viene da te!” intende svelare e raccontare alcune tra le opere più significative della Casa Museo!

Le rubriche di approfondimento sono settimanali ed escono il venerdì.

Segui la rubrica del venerdì della Fondazione Zani

Campagna amica
Apr 23@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 23@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Apr 23@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ onlie

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

LABORATORIO ONLINE “I GIORNI DEL VIRUS” E LABORATIO MUSICALE “FONOGRAFICA”
Due iniziative gratuite pensate per i ragazzi: il primo, organizzato dalla Società Cooperativa sociale onlus Abibook, è il laboratorio di Smart School a distanza “I GIORNI DEL VIRUS. Realizzazione di un diario digitale del lockdown”.
L’iniziativa si rivolge ai ragazzi della Scuola Secondaria di II grado, sia singoli, sia come classe e consiste nella realizzazione di un diario digitale del lockdown attraverso l’iscrizione a un gruppo Telegram.

Iscrizioni all’indirizzo mail igiornidelvirus@abibook.it

Il secondo è il laboratorio gratuito di Smart School in presenza “FONOGRAFICA” con il musicista Emanuele Maniscalco a cura della Fondazione Teatro Grande di Brescia.
Per informazioni più dettagliate sui due laboratori ecco il trailer di presentazione:

PER LA DONNA: Ogni mercoledì dal 7 al 28 aprile 2021 dalle 10.00 alle 11.30 (ostetrica Raffaella Romano)
PER LA COPPIA:Ogni mercoledì dal 7 aprile al 5 maggio 2021 dalle 18.00 alle 19.30 (ostetrica Maddalena Romano)
PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali:
assistente sociale, psicologa e pedagogista

Giovedì 8 aprile dalle 9.00 alle 10.00
STRATEGIE DI SOPRAVVIVENZA: ISTRUZIONI NON INCLUSE!
Dedicato ai neogenitori.
A casa dopo la nascita di un figlio: come si modificano le dinamiche familiari e come trovare nuovi equilibri.
Condurrà l’incontro la psicologa Giulia Di Micco.

Venerdì 9 aprile ore 9.30-11.00
QUALI SONO LE FASI DI CRESCITA NEL PRIMO ANNO DI VITA?
Conoscere le fasi di crescita dei nostri figli per riuscire a cogliere le sfumature e gioirne.
Condurrà l’incontro l’educatrice professionale Antonella Archetti

Mercoledì 14 aprile dalle ore 17.30 alle 19.00 (assistente sociale Monica Inselvini)
Giovedì 15 aprile dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (assistente sociale Francesca Mordenti)
I DIRITTI PER I GENITORI ALLA NASCITA DI UN BAMBINO
La vita delle famiglie dopo l’arrivo di un figlio. Quali sono i diritti per i genitori? A quali misure di sostegno possono accedere? Un incontro per conoscere meglio a chi ci si può rivolgere e come muoversi sul territorio.

Mercoledì 14 aprile ore 11.00-12.00 (pedagogista Virna Vischioni)
Giovedì 29 aprile ore 17.00-18.00 (pedagogista Virna Vischioni e assistente sanitaria Suela Plaka)
DIALOGHI SULLO SVEZZAMENTO
Incontri per condividere aspettative, bisogni, difficoltà rispetto al percorso di svezzamento dei figli condotto dalle pedagogiste dei consultori.
“Quali alimenti scegliere? impariamo a leggere le etichette”
Ciascun genitore può iscriversi ad uno solo oppure anche a tutti e tre gli incontri.

Venerdì 23 aprile dalle 9.00 alle 10.00
IL MITO DELLA MAMMA (IM)PERFETTA!
Dedicato ai neogenitori: Dopo il parto la vita di una mamma: si parlerà del mettersi in gioco con la propria imperfezione. Condurrà l’incontro la psicologa Annalisa Sutera.

Lunedì 26 aprile dalle 13.30 alle 14.30 (pedagogista Antonella Archetti)
BONDING E ATTACCAMENTO?
Alla nascita di un bambino: si parlerà di attaccamento e di primi momenti con il proprio bambino.

ogni lunedì dal 26 aprile al 17 maggio 2021 dalle 10.30 alle 12.00
CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00

Martedì 27 aprile ore 14.30-15.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro condotto dall’educatrice Manuela Locci e dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.

Mercoledì 28 aprile, 5 e 13 maggio 2021 dalle 15.00 alle 16.30 (ostetrica Elena Rampini)
TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa. Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Venerdì 30 aprile dalle 9.00 alle 10.00
IL PUERPERIO: UN’ALTALENA DI EMOZIONI!
Dedicato ai neogenitori. A casa dopo la nascita di un figlio; un’occasione per i neogenitori per confrontarsi, guidati dalla psicologa, su gioie e soddisfazioni, ma anche su dubbi e preoccupazioni nel dopo parto. Condurrà l’incontro la psicologa Stefania Gambera.

Mercoledì 5 maggio dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (psicologa Stefania Gambera)
Giovedì 13 maggio dalle ore 17.30 alle ore 19.00 (psicologa Claudia Poli)
DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA
Un incontro dedicato ai neogenitori per parlare del cambiamento e dei primi momenti in cui si crea una famiglia alla nascita del figlio.


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Fairy dance da Pingu’s English Brescia
Apr 23@11:30–18:00
Fairy dance da Pingu's English Brescia @ Pingu's English Brescia

Fairy dance è il corso di avvicinamento alla danza per i bambini dai 3 ai 6 anni per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e anche alla lingua inglese!

Corso di avvicinamento alla danza con il divertimento del gioco e la magia del mondo delle fate: polverine scintillanti, petali di fiori, stelline, tutù e ali di farfalla, mantelli e corone, fanno da contorno ad un programma studiato apposta per i bambini più piccoli, per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e all’inglese.

Con esercizi a terra e di movimento, proposti sotto forma di gioco e di fiaba, i bambini cominceranno a conoscere il loro corpo, i piedi, la posizione, la schiena le braccia e, attraverso la musica potranno esprimere la loro creatività e la loro personalità.

Per i bambini più piccoli il corso si basa soprattutto sul gioco e sulla danza creativa, mentre per i più grandi si tratta di una vera e propria pre-danza classica, con esercizi propedeutici e lo studio di alcuni passi principali.

Durante la lezione verranno proposti da parte dell’insegnante anche alcuni vocaboli in inglese, che andranno sempre di più ad aumentare nel corso del tempo.

Le lezioni saranno tenute da Licia Lortz, che da anni lavora con i bambini proponendo questo corso da lei importato dall’Australia il cui metodo è stato inventato e messo a punto da una ballerina di danza classica.

Durante le lezioni l’insegnante farò indossare ai bambini gonnelline di tulle, ali di farfalla e mantelli.

Si consiglia abbigliamento comodo: per le bambine leggins o calzamaglia e tuta da ginnastica per i bambini, calze antiscivolo o scarpette da danza.

La fata maestra che terrà il corso è un personaggio di grande prestigio, Abby Silva Gavezzoli, ballerina professionista americana, che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo.

Lezione di prova: VENERDI 23 alle 16.30 o SABATO 24 alle 11.15

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Non solo D.A.D
Apr 23@14:30–16:00
Non solo D.A.D @ online

Uno “SPAZIO D’INCONTRO” rivolto ai bambini delle classi II,III, IV della scuola primaria con laboratori e attività sulle emozioni, sul corpo e sulla mente.

Una guida per riuscire a gestire al meglio le restrizioni legate alla pandemia Covid-19, seguiti da esperti educatori e psicologi del Centro Nazionale Formazione con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo – ODV e degli studenti dell’IIS Savoia Benincasa di Ancona.

Giocayoga – Yoga per bambini
Apr 23@17:00–18:00
Giocayoga - Yoga per bambini @ B.A.M. Bedizzole Academy of Music | Bedizzole | Lombardia | Italia

Finalmente riparte l’appuntamento con le lezioni di GiocaYoga per bambini il venerdì pomeriggio

Ritrovo alle ore 17.00 a Bedizzole con Chiara Sorsoli.

Una lezione di prova è sempre gratuita anche se il corso è già iniziato.

Scopri di più sul corso di GiocaYoga

Arte e scienza online
Apr 23@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato con il MAVS
Apr 23@18:30–19:30
Incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato con il MAVS @ online

Per tutto il mese di aprile arrivano una serie di incontri online per tenerci compagnia con quattro incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato!

Il MAVS racconta con…gusto: “HAPPY MAVS” – Gli aperitivi del MAVS

Ecco il programma dei quattro incontri online:

VENERDÌ 9 APRILE – 18:30
INDOVINA COSA SI MANGIA A CENA.
Alimenti e ricette di 4000 anni fa.
Relatore: MARCO BAIONI – Direttore del MAVS e degli scavi al Lucone di Polpenazze (BS).

VENERDÌ 16 APRILE – 18:30
LUCONE FASHION WEEK.
Abbigliamento e accessori nell’antica età del Bronzo.
Relatore: CLAUDIA MANGANI – Conservatore del Museo Civico Archeologico G. Rambotti di Desenzano del Garda e collaboratrice degli scavi al Lucone di Polpenazze (BS).

VENERDÌ 23 APRILE – 18:30
LUPUS IN CAVERNA.
Cosa ci racconta lo studio dei materiali del Buco del Frate.
Relatore: FABIO BONA – Paleontologo, archeozoologo, collaboratore dell’Università degli Studi di Milano e conservatore del Museo dei Fossili di Besano (VA).

VENERDÌ 30 APRILE – 18:30
LAETILIA E LE SUE AMICHE.
Storia di antiche romane della Valle Sabbia.
Relatore: ELISA ZENTILINI – Docente di scuola secondaria di secondo grado, conservatore delle Fornaci Romane di Lonato del Garda e responsabile dei servizi educativi del MAVS.


EVENTO LIVE SULLA PAGINA FACEBOOK E CANALE YOUTUBE DEL MUSEO

ApritiLibro 2021 | Lumezzane
Apr 23@20:30–22:30
ApritiLibro 2021 | Lumezzane @ online - piattaforma Zoom | Lumezzane | Lombardia | Italia

Edizione online dello storico festival dedicato al mondo dei libri e delle letture con la Biblioteca di Luemzzane: ApritiLibro

Appuntamenti con i libri ma non solo: anche per quest’anno laboratori e letture dedicati ai più piccoli, conferenze e momenti culturali.

23 aprile – Le memorie dell’impero Mosefo: il rumore del potere

27 aprile – La ragazza con l’orchidea

27 aprile – Nelle solite insolite note di notte … le poesie di The Jocker

3 maggio – Storia dell’opera lirica Un immenso orizzonte: dalle origini ai nostri giorni

5 maggio – La chiesa di San Filippo Neri a Lumezzane

10 maggio – Colui che raccontò la grazia: una rilettura de Il Signore degli Anelli di Tolkien

17 maggio – Lumezzane e l’Italia al tempo del Covid… per non dimenticare

24 maggio – Il palazzo delle porte socchiuse

26 maggio – La palestra un quaderno e i bambini matite

Serate astronomiche alla Specola
Apr 23@21:00–22:30
Serate astronomiche alla Specola @ Specola Cidnea | Brescia | Lombardia | Italia

Aspettando la Specola: serate pubbliche per tutti
Sperando di poterci presto reincontrare dal vivo e osservare il Cielo dalla Specola del Castello di Brescia e dall’Osservatorio di Lumezzane, abbiamo ripristinato l’appuntamento fisso del venerdì sera con semplici lezioni su vari argomenti astronomici.

Gli incontri sono online su piattaforma Zoom ma, quando potremo riaprire la Specola, saranno nuovamente trasferiti in quella sede mantenendo le stesse date.

Prossime date
12 marzo: Un astronomo al mese: Tycho Brahe – relatore Ivan Prandelli
19 marzo: La Luna – relatore Wladimiro Marinello
26 marzo: Il Sole – relatore Alessandro Coffano
2 aprile: Un astronomo al mese: Johannes Kepler – relatore Ivan Prandelli
9 aprile: Il Sistema Solare – relatore Alessandro Coffano
16 aprile: Radioastronia e radiotelescopi- relatore Wladimiro Marinello
23 aprile: Introduzione alla Fotografia Astronomica – relatore Andrea Soffiantini
30 aprile: Le lune – relatrice Gloria Taddei
7 maggio: Un astronomo al mese: Galileo Galilei – relatore Ivan Prandelli
14 maggio: La VIa Lattea – relatore Alessandro Coffano
21 maggio: Il binocolo: uno strumento per iniziare – relatore Wladimiro Marinello
28 maggio: I voli nello spazio – relatore Claudio Tassani
4 giugno: Un astronomo al mese: Isaac Newton – relatore Ivan Prandelli

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21:00.

Gli incontri sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione compilando il modulo che trovi QUI
Dopo aver confermato la prenotazione, riceverete il link per il collegamento con un paio di giorni di anticipo rispetto alla serata.

Apr
24
Sab
2021
Campagna amica
Apr 24@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti
Apr 24@8:00–19:00
Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Sabato 17 aprile 2021
CIASPOLATA DI PRIMAVERA
Itinerario panoramico tra gli immensi prati innevati che caratterizzano il Passo del Maniva, lungo un percorso che si snoda tra alpeggi, angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di cascate e laghetti, boschi di abete, cascinali che punteggiano questa porzione di territorio.

Domenica 18 aprile 2021
UNO SGUARDO SUL SEBINO DAL MONTE COLOMBINA
Una facile cima da cui è possibile abbracciare le Orobie e la Val Camonica, il Sebino e la lontana Pianura padana. Un punto panoramico eccezionale!

Sabato 24 aprile 2021
MONTE ALTO, IL BALCONE DELLA FRANCIACORTA
Un punto panoramico eccezionale…per questo motivo denominato il “Balcone della Franciacorta”. Scopriamo passo dopo passo questa incredibile cima alla portata di tutti!

Domenica 25 aprile 2021
BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona

Curioso di conoscere le prossime date?


MilleMonti prosegue quindi con le consuete attività sportive in montagna come da programma, sempre con la massima attenzione, l’attuazione scrupolosa delle procedure per il contenimento del Covid poiché crediamo che l’attività sportiva di benessere che MilleMonti propone sia di gran beneficio sia per il corpo sia per lo spirito. Per limitare al massimo le possibilità di contagio, abbiamo preferito sospendere i transfer con il MilleMonti bus e prevedere il ritrovo direttamente il loco.

Sarà quindi scelta e responsabilità di ogni partecipante decidere se utilizzare le FAQ per effettuare gli spostamenti e/o i documenti del Club Alpino Italiano, precisando che MilleMonti non si assume alcuna responsabilità per eventuali sanzioni.

Qui i due documenti del Club Alpino Italiano che fanno chiarezza in merito alle attività sportive in montagna e che potete stampare e portare con voi da allegare all’autocertificazione:

Riscontro Presidenza quesito attività sportiva in montagna

CAI – Regole del 4 febbraio 2021

Escursione lungo la Via Valeriana: Pilzone-Marone
Apr 24@8:15–14:30
Escursione lungo la Via Valeriana: Pilzone-Marone @ ritrovo vicino alla stazione di Pilzone

VIA VALERIANA: PILZONE – MARONE (BS)

Panoramico e imperdibile itinerario lungo l’antica Via Valeriana al cospetto del lago d’Iseo il rientro è previsto in treno da Marone a Pilzone, (costo: € 1,80)

Percorso naturalistico-divulgativo a cura di Paola Roncaglio Guida Ambientale Escursionistica

PRANZO: pranzo al sacco a cura dei partecipanti
RIENTRO ORE 12.00 circa
DISLIVELLO POSITIVO CUMULATIVO e SVILUPPO: 500 mt circa; 12 km

EQUIPAGGIAMENTO: abbigliamento escursionistico a strati consono per la stagione, giacca anti-pioggia, calzature da trekking, bastoncini da trekking, mascherina

Data: 24 aprile 2021
Dalle ore: 08.15 – alle ore: 14.30

Costo:
adulti e ragazzi dai 14 anni in su: € 20.00
bambini e ragazzi 8-13 anni € 12.00
Importi da consegnare in contanti alla guida il giorno dell’escursione

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente – POSTI DISPONIBILI LIMITATI
Le modalità di prenotazione: iscrizione obbligatoria via mail al contatto indicato entro venerdì 23 aprile, segnalando: nome, cognome, numero di partecipanti ed un recapito telefonico

Tipologia di evento: camminata

Annotazioni: IN CASO DI MALTEMPO L’ESCURSIONE SARÀ RIMANDATA A DATA DA DESTINARSI

Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 24@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Fairy dance da Pingu’s English Brescia
Apr 24@11:30–18:00
Fairy dance da Pingu's English Brescia @ Pingu's English Brescia

Fairy dance è il corso di avvicinamento alla danza per i bambini dai 3 ai 6 anni per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e anche alla lingua inglese!

Corso di avvicinamento alla danza con il divertimento del gioco e la magia del mondo delle fate: polverine scintillanti, petali di fiori, stelline, tutù e ali di farfalla, mantelli e corone, fanno da contorno ad un programma studiato apposta per i bambini più piccoli, per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e all’inglese.

Con esercizi a terra e di movimento, proposti sotto forma di gioco e di fiaba, i bambini cominceranno a conoscere il loro corpo, i piedi, la posizione, la schiena le braccia e, attraverso la musica potranno esprimere la loro creatività e la loro personalità.

Per i bambini più piccoli il corso si basa soprattutto sul gioco e sulla danza creativa, mentre per i più grandi si tratta di una vera e propria pre-danza classica, con esercizi propedeutici e lo studio di alcuni passi principali.

Durante la lezione verranno proposti da parte dell’insegnante anche alcuni vocaboli in inglese, che andranno sempre di più ad aumentare nel corso del tempo.

Le lezioni saranno tenute da Licia Lortz, che da anni lavora con i bambini proponendo questo corso da lei importato dall’Australia il cui metodo è stato inventato e messo a punto da una ballerina di danza classica.

Durante le lezioni l’insegnante farò indossare ai bambini gonnelline di tulle, ali di farfalla e mantelli.

Si consiglia abbigliamento comodo: per le bambine leggins o calzamaglia e tuta da ginnastica per i bambini, calze antiscivolo o scarpette da danza.

La fata maestra che terrà il corso è un personaggio di grande prestigio, Abby Silva Gavezzoli, ballerina professionista americana, che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo.

Lezione di prova: VENERDI 23 alle 16.30 o SABATO 24 alle 11.15

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Laboratorio esperienziale al Little Ranch – Gussago
Apr 24@14:30–16:30
Laboratorio esperienziale al Little Ranch - Gussago @ Little Ranch | Lograto | Lombardia | Italia

“Io non mangerò mai un pomodoro” è il laboratorio  botanico ed esperienziale in programma al Little Ranch

Giornata nella natura e a contatto con i cavalli del Little Ranche per bambini dai 3 ai 12 anni con laboratorio creativo

Nella giornata è in programma l’attività sportiva per bambini e ragazzi di mediazione equestre all’aperto

Il Little Ranch è un contesto di outdoor education (con chiaramente spazio al chiuso)

E’ necessaria la prenotazione

Visite guidate con Oltre il tondino
Apr 24@14:30–18:00
Visite guidate con Oltre il tondino @ Vedi testo

Ecco il programma delle prossime visite guidate organizzate per andare in giro alla scoperta della storia con Lara Contavalli di Oltre il Tondino

Un suggerimento per una passeggiata urbana fra la natura.
Da fare quando vuoi e con chi vuoi. O inviami le foto del “tuo” glicine…

Brescia Due – la visita guidata che non ti aspettavi

17 aprile h 15.30
18 aprile h 14.30
Brescia Due vs. Manhattan: la visita guidata che non ti aspetti
Brescia oltre il ring, lasciati incuriosire dalle sue storie che fra architetture moderne e giardini racconta dei grandi cambiamenti del boom economico
Prendi una guida turistica, un pezzo di città dalle architetture moderne, mettile insieme. Potresti stupirti di quanto Brescia Due abbia da raccontare. Nuove architetture, pensieri e progetti avveniristici. Ma soprattutto chi si ricorda dove facevano il luna park???
ritrovo: cavalcavia Kennedy

24 aprile h. 16:15
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie
Un itinerario di fede, tradizione, arte e storia nel cuore della città di Brescia. Una visita guidata che racconta l’arte nei luoghi di San Paolo VI, il pontefice degli artisti.
ritrovo: Santuario Basilica delle Grazie, via delle Grazie 13 Brescia

25 aprile h. 14:30
Storie di chiese (quasi) scomparse
Come novelli esploratori andremo alla ricerca delle tracce lasciate dalle architetture di un tempo lontano. Storie di luoghi, uomini e donne di cui si ascolta l’eco della voce nelle pietre che restano… Una passeggiata per le vie secondarie del centro storico.
ritrovo: Piazza Moretto, Piazza Moretto Brescia


Le visite guidate si svolgeranno in sicurezza seguendo le disposizioni del DPCM vigente. In fase di prenotazione verranno comunicati tutti i dettagli.
Fino a quando la Lombardia sarà in zona arancione alle visite potranno partecipare solo i residenti nel comune dove si svolge la visita.
Le visite proposte adesso saranno riproposte nuovamente quando la Lombardia sarà in zona gialla.

INFORMAZIONI PER TUTTE LE VISITE GUIDATE
Costo: € 8,00 a persona (a meno di diversa indicazione)
La visita verrà effettuata con un numero minimo di 8 partecipanti
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Arte con Noi – Visite guidate
Apr 24@15:00–16:30
Arte con Noi - Visite guidate @ vedi testo

Ora che la Lombardia è tornata in zona arancione possiamo proporvi delle visite in presenza con piccoli gruppi.
Per ora, solo per i residenti della città di Brescia.

Le due visite toccheranno zone diverse del centro storico, quindi seguendole entrambe avrete una visione organica della immagine pubblica dei palazzi pubblici e privati della nostra bella città.

Domenica 18 aprile ore 15
BRESCIA URBS PICTA

Una passeggiata dedicata agli affreschi ed ai dipinti murali che arricchivano e arricchiscono le architetture cittadine, più o meno note.
Ritrovo in piazza della Loggia sotto la torre dell’Orologio
Costo a persona 8 euro a persona da pagare il giorno stesso
Durata 1 ora e mezza circa

Sabato 24 aprile ore 15
BRESCIA: PORTALI E FACCIATE

Viaggio alla scoperta di Portali e Facciate: la facciata di un palazzo non appartiene al suo proprietario ma a chi la osserva!
Ritrovo in piazza della Loggia sotto la torre dell’Orologio
Costo a persona 8 euro a persona
da pagare il giorno stesso
Durata 1 ora e mezza circa


COSTO 7 euro a persona
Se siete più persone che utilizzano un unico device gli altri partecipanti pagano 3 euro a persona

SEMPRE PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

IMPORTANTE non è possibile presentarsi alle iniziative senza la prenotazione, i gruppi hanno un numero massimo di partecipanti ed i visitatori devono essere muniti di propria mascherina e gel igienizzante.

In salotto con Guida Artistica
Apr 24@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

NUOVO MINI-CORSO – CARTE COME TESSUTI E TESSUTI COME PIETRE PREZIOSE
Guida Artistica vi propone un originale percorso trasversale nella storia dell’arte e delle arti.
Si terrà online per poter fare confronti e focalizzare dettagli.
Si articola in tre incontri (fruibili anche separatamente)

domenica 18 aprile ore 15.30
Il marmo nell’arte
Il marmo con la sua molteplicita’ di colori e di venature ha affascinato fin dall’antiochità ed e’ stato utilizzato, oltre che per scolpire statue, anche per decorare pareti, pavimenti, edifici e per creare oggetti. In questo appuntamento affronteremo i suoi principali impieghi nella storia dell’arte: dai pavimenti cosmateschi di Roma al commesso fiorentino, dai mosaici veneziani agli altari barocchi delle chiese (da cui fanno capolino fiori, farfalle e frutti) fino ad arrivare alle “pitture di marmo”.

sabato 24 aprile ore 15.30
Il fascino del dettaglio. Carte decorate e tessuti d’arte tra XV e XIX secolo
Vi siete mai soffermati ad ammirare le carte decorate che spesso arricchiscono l’interno di antichi volumi a stampa? E di scegliere un libro dalla copertina per le sue immagini? Qual è il rapporto tra carte decorate e tessuti? L’interdipendenza tra questi due materiali fu più volte ribadita da Fanni Podreider, una delle maggiori storiche del tessuto e del costume del Novecento, tanto da affermare che la storia della xilografia su carta in Italia andrebbe ricostruita studiando i tessuti, soprattutto la seta. Le carte rappresentano da sempre la versione più economica dei manufatti tessili condividendone la morbidezza e il potere assorbente delle fibre. Spesso per identificarli si ricorse alla stessa terminologia, come camelotti, indiennes e goffrate. Percorreremo insieme un viaggio nel colore, nella storia e nell’arte perché, come scriveva Leonardo “i dettagli fanno la perfezione e la perfezione non è un dettaglio.”

domenica 2 maggio ore 15.30
Brescia e l’Oriente
Nei secoli l’ “Oriente” non è stato inteso solo come luogo geografico o culturale ma soprattutto come “luogo dell’anima” identificato dalla cultura europea come diverso ed esotico, metafora di meraviglia e spesso di ricchezza.
Nella metà del Cinquecento Moretto diede prova del suo aggiornamento orientaleggiante dipingendo splendidi tappeti Ushak turchi in Palazzo Salvadego; Grazio Cossali, orceano
D.O.C., nel 1621 abbigliò Santa Lucia di un sontuoso drappo con foglie bothè; Pietro Bellotti, nato invece a Salò, nel 1654 avvolse la testa della vecchia Lachesi con un chintz indiano a fiori blu e rossi. Nel Settecento l’Oriente entrò in città nei dipinti murali dei grandi palazzi signorili, di cui sopravvivono due esempi molto suggestivi: il salottino cinese in Palazzo Averoldi e l’alcova in Palazzo Bettoni Cazzago.
Vedere (in streaming!) per credere …


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso.
Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Laboratori creativi nell’angolo degli spaciughi di Fata Smemorina
Apr 24@16:00–17:00
Laboratori creativi nell'angolo degli spaciughi di  Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i sabato pomeriggio la Fata Smemorina appuntamento con i laboratori creativi dell’angolo degli spaciughi

L’angolo degli spaciughi è il momento in cui dare sfogo alla creatività e alla fantasia!

Armati di carta, pennarelli, colla, forbici, cartoncini,…. e gli immancabili ponpon daremo vita insieme agli oggetti fantasticosi!

Pota, altrimenti che spaciughi sono??

L’angolo degli spaciughi di Fata Smemorina è in onda tutti i sabato pomeriggio alle ore 16.00

Segui l’angolo degli spaciughi sul canale Youtube!

 

Le altre iniziative di Fata Smemorina…

Scopri anche la Fiaba della Buonanotte di Fata Smemorina!

Museum Live for kids – Collezione Paolo VI Concesio
Apr 24@16:00–17:30
Museum Live for kids -  Collezione Paolo VI Concesio @ Collezione Paolo VI - ONLINE

MUSEUM LIVE for KIDS
CHE TIPO!
Workshop creativo – online in collaborazione con l’artista Fausto Gilberti
età 8+

Vi piacerebbe disegnare un ritratto bizzarro con lo stile di un artista?
Ce lo insegnerà Fausto Gilberti che è un artista e disegna strani omini spilungoni dai grandi occhi rotondi con pochi segni di pennarello nero.
Omini che a prima vista possono sembrare tutti uguali, ma che invece sono tutti diversi, e nei quali chiunque (anche voi) si può riconoscere.
Quindi… armatevi di pennarelli neri e fogli di carta bianca che si va a cominciare.

Per seguire il laboratorio occorre preparare questi materiali:

  • Pennarelli neri con punta medio/larga
  • Fogli di carta bianca
  • forbici, colla stick e un paio di fogli neri

Laboratorio online gratuito a numero chiuso (max 20 partecipanti) con prenotazione obbligatoria via mail

Gli incontri si terranno sulla piattaforma Google Meet e sono riservati a 150 ospiti per le videoconferenze e 20 ospiti per i laboratori su prenotazione

Le indicazioni tecniche per partecipare agli incontri saranno fornite nella mail di risposta alla prenotazione.

Porte aperte – Waldorf Desenzano
Apr 24@16:00–18:00
Porte aperte - Waldorf Desenzano @ Waldorf del Garda oppure online | Lombardia | Italia

Porte Aperte
Apriamo le porte delle nostre classi elementari e medie

In questi pomeriggi potrete conoscere l’Istruzione Parentale ( 7-14 anni ) sita in Via Montesuello 111, Desenzano del Garda (BS)

Le porte aperte sono un momento dedicato a tutti coloro che hanno interesse a conoscere e comprendere la pedagogia steineriana.
Potrete incontrare i maestri che saranno lieti di rispondere alle domande che vi stanno a cuore, mostrarvi gli ambienti e i lavori dei bambini.
Ci sarà la visita delle classi e i maestri illustreranno l’approccio pedagogico della scuola Waldorf per i bambini del secondo settennio (7-14 anni), rispondendo alle domande dei partecipanti.
Incontri riservati ai soli adulti interessati alla pedagogia per il percorso elementari – medie.

⇒ In caso di impossibilità di incontro di persona verrà inviato per tempo un link per la diretta su ZOOM in modo da poter ascoltare gli interventi dei maestri e poter poi porre le eventuali domande.

Un’opportunità per conoscere la pedagogia Waldorf a Desenzano a cura dei maestri del Gruppo Giochi e dell’Istruzione Parentale.

I maestri, sia del Gruppo Giochi (primo settennio) che dell’Istruzione Parentale (secondo settennio), saranno lieti di accogliervi in presenza oppure on line a seconda delle normative previste. In entrambi i casi si potrà partecipare previa prenotazione e iscrizione.

Gli incontri sono riservati ai soli adulti interessati alla pedagogia dei rispettivi settenni ed è necessaria la prenotazione per consentire la miglior riuscita dell’evento:

Data: 24 aprile 2021
Dalle ore: 16.00 alle ore: 18.00

Gratuito? Si
Serve prenotare? Si, necessaria prenotazione
Le modalità di prenotazione: compilando il modulo di contatto QUI o scrivendo una mail a eventi@steinerwaldorfmicheliana.it

Destinatari: genitori

Arte e scienza online
Apr 24@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Apr
25
Dom
2021
Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti
Apr 25@8:00–19:00
Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Sabato 17 aprile 2021
CIASPOLATA DI PRIMAVERA
Itinerario panoramico tra gli immensi prati innevati che caratterizzano il Passo del Maniva, lungo un percorso che si snoda tra alpeggi, angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di cascate e laghetti, boschi di abete, cascinali che punteggiano questa porzione di territorio.

Domenica 18 aprile 2021
UNO SGUARDO SUL SEBINO DAL MONTE COLOMBINA
Una facile cima da cui è possibile abbracciare le Orobie e la Val Camonica, il Sebino e la lontana Pianura padana. Un punto panoramico eccezionale!

Sabato 24 aprile 2021
MONTE ALTO, IL BALCONE DELLA FRANCIACORTA
Un punto panoramico eccezionale…per questo motivo denominato il “Balcone della Franciacorta”. Scopriamo passo dopo passo questa incredibile cima alla portata di tutti!

Domenica 25 aprile 2021
BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona

Curioso di conoscere le prossime date?


MilleMonti prosegue quindi con le consuete attività sportive in montagna come da programma, sempre con la massima attenzione, l’attuazione scrupolosa delle procedure per il contenimento del Covid poiché crediamo che l’attività sportiva di benessere che MilleMonti propone sia di gran beneficio sia per il corpo sia per lo spirito. Per limitare al massimo le possibilità di contagio, abbiamo preferito sospendere i transfer con il MilleMonti bus e prevedere il ritrovo direttamente il loco.

Sarà quindi scelta e responsabilità di ogni partecipante decidere se utilizzare le FAQ per effettuare gli spostamenti e/o i documenti del Club Alpino Italiano, precisando che MilleMonti non si assume alcuna responsabilità per eventuali sanzioni.

Qui i due documenti del Club Alpino Italiano che fanno chiarezza in merito alle attività sportive in montagna e che potete stampare e portare con voi da allegare all’autocertificazione:

Riscontro Presidenza quesito attività sportiva in montagna

CAI – Regole del 4 febbraio 2021

Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 25@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Apr 25@9:30–17:30
Passeggiate artistiche con Guida Artistica @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

Tornano in presenza le passeggiate artistiche con Guida Artistica!
Le attuali normative non consentono lo spostamento tra comuni, quindi potranno parteciparvi solo i residenti a Brescia: tutti gli altri non si preoccupino, riprogrammeremo appena possibile.

Le prossime visite in programma con Guida Artistica

Domenica 25 aprile ore 9.30
LUCE E’…
Originale percorso all’aperto sul tema della luce, che scandisce le nostre giornate e che da sempre è simbolo di vita e speranza, con uno sguardo particolare alle opere d’arte e ai luoghi del centro storico di Brescia custodite a volte in luoghi insospettati, ricchi di curiosità ed aneddoti. La passeggiata sarà impreziosita anche da letture sul tema.

Domenica 25 aprile ore 15.30
IL CORSO DEI MIRACOLI
Sfizioso itinerario all’aperto che ci porta a passeggiare con il naso all’insù lungo il viale che collegava porta San Nazaro con il centro della città, viale che oggi porta il nome di Corso Martiri della Libertà. Vi racconteremo dello scoppio di una polveriera, di una regina che veniva in visita da molto lontano, della devozione ad una immagine miracolosa della Madonna e ….di un putto che fa pipì in pubblico 

Contributo di partecipazione: 7 euro ( ad eccezione del tour a Peschiera del Garda e sul Colle Cidneo per i quali la quota di partecipazione è di euro 10)

Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme Covid 19: mascherina obbligatoria, distanza interpersonale di almeno 1 m gruppi di massimo 12 persone, prenotazione obbligatoria.
⇒ Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

Pomeriggi contemporanei per ragazzi al Museo Santa Giulia
Apr 25@14:30–17:30
Pomeriggi contemporanei per ragazzi al Museo Santa Giulia @ Museo Santa Giulia

Fondazione Brescia Musei propone nuove occasioni per socializzare in tutta sicurezza al Museo di Santa Giulia.
Con il passaggio in “zona arancione” sarà possibile per i bambini dai 6 agli 11 anni e i giovani fino ai 15 che risiedono nel Comune di Brescia partecipare ai nuovi appuntamenti dei “Pomeriggi contemporanei” che riprendono dalle 14.30 alle 17.30!

POMERIGGI CONTEMPORANEI
Museo di Santa Giulia per bambini e bambine dai 6 agli 11 anni e per la prima volta per giovani dai 12 ai 15 anni!

Un mese di incontri dedicati all’arte contemporanea!
Per trascorrere le domeniche pomeriggio in compagnia delle figure di celebri artisti e sperimentare le modalità del loro lavoro!
Stimolanti e divertenti incontri con l’arte con Pomeriggi contemporanei

Programma dei pomeriggi contemporanei

domenica 25 aprile – In occasione della Festa della Liberazione appuntamento con “Il Terzo Paradiso. Fare con le cose”, un laboratorio sperimentale ispirato all’opera che Michelangelo Pistoletto ha realizzato per il giardino del Museo di Santa Giulia.

Orario: dalle 14.30 alle 17.30
Costo: € 15 a incontro

E’ richiesto di portare: mascherina chirurgica, borraccia e merenda.

Prenotazione obbligatoria ai contatti indicati
Il CUP Centro unico di prenotazione è attivo tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00

Visite guidate con Oltre il tondino
Apr 25@14:30–18:00
Visite guidate con Oltre il tondino @ Vedi testo

Ecco il programma delle prossime visite guidate organizzate per andare in giro alla scoperta della storia con Lara Contavalli di Oltre il Tondino

Un suggerimento per una passeggiata urbana fra la natura.
Da fare quando vuoi e con chi vuoi. O inviami le foto del “tuo” glicine…

Brescia Due – la visita guidata che non ti aspettavi

17 aprile h 15.30
18 aprile h 14.30
Brescia Due vs. Manhattan: la visita guidata che non ti aspetti
Brescia oltre il ring, lasciati incuriosire dalle sue storie che fra architetture moderne e giardini racconta dei grandi cambiamenti del boom economico
Prendi una guida turistica, un pezzo di città dalle architetture moderne, mettile insieme. Potresti stupirti di quanto Brescia Due abbia da raccontare. Nuove architetture, pensieri e progetti avveniristici. Ma soprattutto chi si ricorda dove facevano il luna park???
ritrovo: cavalcavia Kennedy

24 aprile h. 16:15
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie
Un itinerario di fede, tradizione, arte e storia nel cuore della città di Brescia. Una visita guidata che racconta l’arte nei luoghi di San Paolo VI, il pontefice degli artisti.
ritrovo: Santuario Basilica delle Grazie, via delle Grazie 13 Brescia

25 aprile h. 14:30
Storie di chiese (quasi) scomparse
Come novelli esploratori andremo alla ricerca delle tracce lasciate dalle architetture di un tempo lontano. Storie di luoghi, uomini e donne di cui si ascolta l’eco della voce nelle pietre che restano… Una passeggiata per le vie secondarie del centro storico.
ritrovo: Piazza Moretto, Piazza Moretto Brescia


Le visite guidate si svolgeranno in sicurezza seguendo le disposizioni del DPCM vigente. In fase di prenotazione verranno comunicati tutti i dettagli.
Fino a quando la Lombardia sarà in zona arancione alle visite potranno partecipare solo i residenti nel comune dove si svolge la visita.
Le visite proposte adesso saranno riproposte nuovamente quando la Lombardia sarà in zona gialla.

INFORMAZIONI PER TUTTE LE VISITE GUIDATE
Costo: € 8,00 a persona (a meno di diversa indicazione)
La visita verrà effettuata con un numero minimo di 8 partecipanti
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Laboratori di pasticceria online per bambini con Biridolci
Apr 25@16:30–17:45
Laboratori di pasticceria online per bambini con Biridolci @ online - piattaforma Zoom

Nuovi laboratori di pasticceria online per bambini.

Sabato 3 aprile 2021 – ore 10.30
SPECIALE PASQUA: CAKE POPS PULCINO E AGNELLINO
Questi piccoli bocconcini golosi sono semplici e divertenti da realizzare e perfetti da portare in tavola il giorno di Pasqua.
Prepariamoli insieme!

Domenica 11 aprile 2021
WHOOPIE MORBIDOSI
I whoopie sono piccoli dolcetti americani morbidi e farciti… e i nostri saranno ancora più morbidosi grazie alla golosa farcitura di marshmallows!
Impariamo a prepararli insieme!

Domenica 18 aprile 2021 
TORTA (DI) CAROTA
Una torta di carote sofficissima a forma di… carota! Un classico della tradizione in una nuova veste a misura di bambino.
Durante la cottura della torta ci divertiremo a costruire un fantastico portatorta in feltro riutilizzabile senza ago e senza filo con Lidia, esperta di lavoretti creativi per bambini in tessuto.

Domenica 25 aprile 2021 
POFFERTJES – FRITTELLE DOLCI OLANDESI
Viaggiamo con la fantasia fino in Olanda e impariamo a preparare le poffertjes, tipiche frittelle dolci della terra dei tulipani e dei mulini a vento. Ricetta tradizionale, cottura alternativa in forno invece che in padella: squisite e con un gusto inconfondibile!

Domenica 2 maggio 2021 
DOLCI PIANETI
Quanti sono i pianeti? E quali sono le loro caratteristiche?
Scopriamo meglio il sistema solare e divertiamoci a riprodurlo in un dolce goloso e originale. E voi, quale pianeta mangerete per primo?!

Domenica 9 maggio 2021 
VASETTO FIORITO
Per la festa della mamma prepariamo insieme dei golosi vasetti fioriti!
Un originale dessert freddo e cremoso con decorazioni di pasta frolla per rendere ancora più dolce questo giorno speciale!

Dalle ore: 16,30
I laboratori hanno una durata di circa un’ora in base alla preparazione.

Costo: 10 euro a famiglia, indipendentemente dal numero di fratelli/sorelle partecipanti
Possibilità di acquistare un carnet scontato per 5 laboratori al costo di 4

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati, iscrizioni ONLINE
iscrizione online: QUI

Destinatari: Sono adatti a bambini dai 3 agli 11 anni con il supporto di un adulto.

Tipologia di evento: Laboratorio di pasticceria online per bambini

Arte e scienza online
Apr 25@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Apr
26
Lun
2021
Campagna amica
Apr 26@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Apr 26@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ onlie

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

LABORATORIO ONLINE “I GIORNI DEL VIRUS” E LABORATIO MUSICALE “FONOGRAFICA”
Due iniziative gratuite pensate per i ragazzi: il primo, organizzato dalla Società Cooperativa sociale onlus Abibook, è il laboratorio di Smart School a distanza “I GIORNI DEL VIRUS. Realizzazione di un diario digitale del lockdown”.
L’iniziativa si rivolge ai ragazzi della Scuola Secondaria di II grado, sia singoli, sia come classe e consiste nella realizzazione di un diario digitale del lockdown attraverso l’iscrizione a un gruppo Telegram.

Iscrizioni all’indirizzo mail igiornidelvirus@abibook.it

Il secondo è il laboratorio gratuito di Smart School in presenza “FONOGRAFICA” con il musicista Emanuele Maniscalco a cura della Fondazione Teatro Grande di Brescia.
Per informazioni più dettagliate sui due laboratori ecco il trailer di presentazione:

PER LA DONNA: Ogni mercoledì dal 7 al 28 aprile 2021 dalle 10.00 alle 11.30 (ostetrica Raffaella Romano)
PER LA COPPIA:Ogni mercoledì dal 7 aprile al 5 maggio 2021 dalle 18.00 alle 19.30 (ostetrica Maddalena Romano)
PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali:
assistente sociale, psicologa e pedagogista

Giovedì 8 aprile dalle 9.00 alle 10.00
STRATEGIE DI SOPRAVVIVENZA: ISTRUZIONI NON INCLUSE!
Dedicato ai neogenitori.
A casa dopo la nascita di un figlio: come si modificano le dinamiche familiari e come trovare nuovi equilibri.
Condurrà l’incontro la psicologa Giulia Di Micco.

Venerdì 9 aprile ore 9.30-11.00
QUALI SONO LE FASI DI CRESCITA NEL PRIMO ANNO DI VITA?
Conoscere le fasi di crescita dei nostri figli per riuscire a cogliere le sfumature e gioirne.
Condurrà l’incontro l’educatrice professionale Antonella Archetti

Mercoledì 14 aprile dalle ore 17.30 alle 19.00 (assistente sociale Monica Inselvini)
Giovedì 15 aprile dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (assistente sociale Francesca Mordenti)
I DIRITTI PER I GENITORI ALLA NASCITA DI UN BAMBINO
La vita delle famiglie dopo l’arrivo di un figlio. Quali sono i diritti per i genitori? A quali misure di sostegno possono accedere? Un incontro per conoscere meglio a chi ci si può rivolgere e come muoversi sul territorio.

Mercoledì 14 aprile ore 11.00-12.00 (pedagogista Virna Vischioni)
Giovedì 29 aprile ore 17.00-18.00 (pedagogista Virna Vischioni e assistente sanitaria Suela Plaka)
DIALOGHI SULLO SVEZZAMENTO
Incontri per condividere aspettative, bisogni, difficoltà rispetto al percorso di svezzamento dei figli condotto dalle pedagogiste dei consultori.
“Quali alimenti scegliere? impariamo a leggere le etichette”
Ciascun genitore può iscriversi ad uno solo oppure anche a tutti e tre gli incontri.

Venerdì 23 aprile dalle 9.00 alle 10.00
IL MITO DELLA MAMMA (IM)PERFETTA!
Dedicato ai neogenitori: Dopo il parto la vita di una mamma: si parlerà del mettersi in gioco con la propria imperfezione. Condurrà l’incontro la psicologa Annalisa Sutera.

Lunedì 26 aprile dalle 13.30 alle 14.30 (pedagogista Antonella Archetti)
BONDING E ATTACCAMENTO?
Alla nascita di un bambino: si parlerà di attaccamento e di primi momenti con il proprio bambino.

ogni lunedì dal 26 aprile al 17 maggio 2021 dalle 10.30 alle 12.00
CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00

Martedì 27 aprile ore 14.30-15.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro condotto dall’educatrice Manuela Locci e dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.

Mercoledì 28 aprile, 5 e 13 maggio 2021 dalle 15.00 alle 16.30 (ostetrica Elena Rampini)
TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa. Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Venerdì 30 aprile dalle 9.00 alle 10.00
IL PUERPERIO: UN’ALTALENA DI EMOZIONI!
Dedicato ai neogenitori. A casa dopo la nascita di un figlio; un’occasione per i neogenitori per confrontarsi, guidati dalla psicologa, su gioie e soddisfazioni, ma anche su dubbi e preoccupazioni nel dopo parto. Condurrà l’incontro la psicologa Stefania Gambera.

Mercoledì 5 maggio dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (psicologa Stefania Gambera)
Giovedì 13 maggio dalle ore 17.30 alle ore 19.00 (psicologa Claudia Poli)
DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA
Un incontro dedicato ai neogenitori per parlare del cambiamento e dei primi momenti in cui si crea una famiglia alla nascita del figlio.


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Metamorfosi Festival | Teatro19
Apr 26@10:00–22:00
Metamorfosi Festival | Teatro19 @ teatro 19 online | Brescia | Lombardia | Italia

Festival multidisciplinare Metamorfosi: teatro, cinema, incontri, workshop, propone una nuova visione della salute mentale, prendersi cura di sé anche attraverso l’arte e indagare come l’arte vede la malattia o il disagio mentale. L’idea di mischiare pubblici diversi ha spinto a mischiare esiti di laboratori con utenti dei servizi con spettacoli professionali di rilevanza nazionale.

L’edizione 2021 di Metamorfosi Festival – scena mentale in trasformazione (la settima) cambia forma, diventa un non-festival pronto a dipanarsi da febbraio a giugno, un percorso inizialmente caratterizzato da appuntamenti online e poi (quando sarà possibile) da appuntamenti in presenza. Il 25/2 ci sarà la conferenza stampa e sarà quindi possibile reperire il programma definitivo sul nostro sito (ma già, nella sezione CALENDARIO, si trova quasi tutto).
Ci preme anticiparti l’evento inaugurale certe che possa incontrare il tuo interesse:

Domenica 28 febbraio 2021
convegno online in diretta Facebook sulla pagina di Metamorfosi Festival
ore 10:00 – 13:00 e 14:30 – 16:30

TEATRO DI ORDINARIA FOLLIA
la salute del teatro passa dalla sua diversità: un’arte fragile e folle che indaga la relazione tra luoghi e persone

Ideato da Teatro19, a cura di Elena Scolari a partire da un incontro di co-progettazione con realtà teatrali, utenti e spettatori

Una giornata per ascoltare, incontrarsi, confrontarsi e riflettere sui possibili orizzonti del teatro, sui suoi cambiamenti, sulle fragilità e le possibilità. Con l’incontro TEATRO DI ORDINARIA FOLLIA Metamorfosi Festival 2021offre un’occasione di confronto per ragionare intorno al teatro, al concetto di relazione, alla salute mentale e al rapporto che il teatro può avere con la città e con chi la abita.

“Vogliamo provare a capire se il teatro, e in particolare quello che si confronta con il disagio mentale, possa tornare ad essere un mezzo di comunicazione con i cittadini e con il tessuto di un territorio; vogliamo esplorare i diversi modi di stare in relazione con se stessi, con gli altri e con i luoghi; vogliamo attraversare le fragilità di un’arte che dell’umano non può fare a meno affiancandola all’eccentricità di chi può scuotere il nostro precario equilibrio” Elena Scolari.

Durante la mattinata sono invitati a condividere pensieri l’esperta in Recovery Deborah Rancati, il poeta e drammaturgo Giuliano Scabia. lo psichiatra Renzo Destefani, il giornalista e psicologo Massimo Cirri, la dramaturg e fondatrice de “La Bottega dello Sguardo” Renata Molinari.
Nel pomeriggio una dozzina di compagnie teatrali italiane con storie e provenienze diverse, dialogano stimolate da “incursioni” di un gruppo di ragazzi dai 16 ai 25 anni appassionati di teatro.

Il programma del festival Metamorfosi

(il programma potrebbe subire alcune variazioni in base alle disposizioni sanitarie)

Scarica il programma del Festival

Lunedì 1, 8, 15, 22, 29 marzo
lunedì 12, 19, 26 aprile
Lunedì 3, 10 maggio
Ore 14:00 – 16:00
Eventi online tramite piattaforma Zoom
Partecipazione gratuita previa iscrizione
OSA – Officina Serendippo
Aperta Parte integrante del Progetto Metamorfosi in Recovery.net – laboratori per una psichiatria di comunità è il programma radiofonico SERENDIPPO – tutto quanto fa salute mentale in onda ogni giovedì dalle 15:15 alle 16:00 sulle frequenze di Radio Onda D’urto.
Ogni lunedì dalle 14:00 alle 16:00 la redazione del programma si ritrova (attualmente da remoto) per costruire insieme la scaletta della trasmissione. Abbiamo deciso di aprire questo appuntamento a nuovi ospiti che attraverso la piattaforma Zoom potranno interagire con i redattori, partecipare alla costruzione della trasmissione e, intervistati, diverranno essi stessi parte della trasmissione. Per 10 lunedì, a partire da lunedì 1 marzo 2021 l’officina apre le sue porte virtuali e raccoglie adesioni.

DPCM – Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche INVISIBILE, IN MOSTRA, DOMANDE
Eventi online tramite piattaforma Zoom e Facebook
Partecipazione gratuita previa iscrizione
Teatro19 con la Compagnia Laboratorio Metamorfosi coglie l’incertezza come un’opportunità per misurarsi, attraverso le nuove tecnologie, con nuove vie espressive e creative.
Programma quindi degli appuntamenti online (e se possibile, nel mese di maggio, parzialmente in presenza) durante i quali attori e spettatori potranno essere parte di un medesimo percorso creativo, di uno stesso esperimento artistico, attuando insieme un Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche. Da un’idea di Roberta Moneta.

INVISIBILE dispositivo di co-scrittura drammaturgica sul flusso di pensiero del futuro personaggio
Primo appuntamento giovedì 11 marzo ore 19:00 – 20:30
Secondo appuntamento giovedì 18 marzo ore 19:00 – 20:30
Un progetto di e con Francesca Mainetti Improvvisazioni musicali Bianca Caldonazzo “Come spiegare che la mia paura più grande è proprio quella di andar vivendo ciò che dovrà essere? Come spiegare che io non sopporto di vedere, solo perché la vita non è quello che pensavo. Perché vedere è una tale disorganizzazione? […] Dovrò correre il sacrosanto rischio del caso. E sostituirò il destino con la probabilità” . Clarice Lispector da “La passione secondo G.H.”
INVISIBILE è uno spazio di ricerca drammaturgica che vuole essere il primo passo di un nuovo progetto. Durante l’esperimento i partecipanti sono invitati (in video conferenza ma invisibili) ad ascoltare il flusso di pensiero del personaggio, dalla voce dell’attrice-autrice, ma anche a condividere brevi testi e pensieri, improvvisati o già scritti in anticipo su temi comunicati per tempo. I testimoni, se lo vorranno, saranno quindi in qualche misura anche partecipi attivi del dispositivo per la co-scrittura drammaturgica.

IN MOSTRA
Primo appuntamento sabato 13 marzo ore 10:00 – 11:00 o 11:30 – 12:30
Secondo appuntamento sabato 20 marzo ore 10:00 – 11:00 o 11:30 – 12:30
Un progetto di e con Roberta Moneta Tutti diversi, tutti uguali. Facce, occhi, gambe diverse. Brividi, pelle d’oca, lacrime uguali. Diversi gradi, stesse reazioni. Ma non si possono mostrare. Sempre meno. Se vergognoso è il dolore, d’obbligo è la patina di imperturbabilità. Schermiamoci e andiamo. Non solo sui social, non solo nella finzione web. Schermi ovunque. Perché altrimenti… Mi leggono, mi scoprono, stanano la mia umanità. Cosa c’è dietro all’immobilità di un viso non leggibile? Se cade il velo… C’è il prodigio, c’è il prisma, c’è il mostro, c’è la possibilità di relazione, di reazione.

DOMANDE dispositivo di indagine su questioni molto importanti, quasi trascurabili
“Preliminari” venerdì 19 marzo ore 20:30 – 21:30 (incontro online tramite piattaforma Zoom previa iscrizione)
“Ti sono mancata?” venerdì 7 maggio ore 18:30 – 19:30 (evento online tramite diretta Facebook e in presenza – a sorpresa itinerante)
“Sondaggio” sabato 15 maggio ore 16:00 – 17:00 (evento online tramite diretta Facebook e in presenza – sorpresa itinerante)
“Il teatro è morto? Chi l’ha ucciso?” domenica 16 maggio ore 19:00 – 20:00 (evento online tramite diretta Facebook e in presenza – a sorpresa itinerante)
Un progetto di e con Valeria Battaini e la Compagnia Laboratorio Metamorfosi Il tempo sospeso ed incerto che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo ci ha interrogati, ci ha messi di fronte a domande necessarie. Ma necessarie per chi? Solo per chi se le pone o anche per chi è disposto a rispondere? E poi, quali domande? Cos’è un punto interrogativo? Te lo sei mai domandato? C’è domanda di domande? E le risposte? C’è domanda anche di quelle? DOMANDE è un Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche, un gioco condiviso sulla follia del teatro. Dopo INVISIBILE e IN MOSTRA facciamo un altro esperimento di relazione ma stavolta con e negli spazi aperti, oltre lo schermo, fuori dalla stanze che ci contengono da troppo tempo. “Preliminari” sarà un incontro ancora online durante il quale i partecipanti saranno chiamati a formulare domande sul teatro e la sua assenza, da porre durante “Sondaggio”. “Ti sono mancata?” sarà un’incursione a sorpresa in un luogo pubblico, trasmessa in diretta Facebook, durante la quale l’attrice, vestita in modo palesemente teatrale, rivolgerà la sua unica domanda ai passanti: «Ti sono mancata?» Qualcuno si occuperà di lei perché la sua è una domanda surreale, irriverente, forse da pazzi. “Sondaggio” vedrà una compagine di tre impavidi sondaggisti porre domande (formulate con il contributo dei partecipanti durante “Preliminari”) ai clienti all’ingresso di un supermercato. L’operazione sarà trasmessa in diretta Facebook e gli spettatori tramite i commenti potranno proporre altre domande da fare. “Il teatro è morto? Chi l’ha ucciso?” sarà un’altra incursione a sorpresa in un luogo pubblico trasmessa in diretta Facebook. Una squadra di investigatori circoscriverà la scena del crimine, rileverà le impronte, raccoglierà le prove e cercherà di scoprire chi è l’assassino. Un tale mi venne a domandare: “Quante fragole crescono in mare?”. Io gli ho risposto di mia testa: “Quante sardine nella foresta!” Gianni Rodari

Sabato 10 aprile ore 18:30 e 20:30
Evento in presenza con cuffie
piazza della Loggia Per 40 spettatori – 2 repliche
Spettacolo a pagamento (10€ – 8€) con biglietti in prevendita
LAPSUS URBANO – Il Primo Giorno Possibile Kepler – 452
un progetto di Enrico Baraldi, Nicola Borghesi, Riccardo Tabilio coordinamento Michela Buscema supervisione musicale Bebo Guidetti a cura diAgorà / Liberty / Kepler 452 Il primo giorno possibile approfondisce la ricerca sulla società, sulla comunità e sulla partecipazione che contraddistingue il percorso artistico di Kepler-452, proponendosi di osservare e raccontare quello che sta succedendo intorno a noi e a noi in quanto esseri umani, in questa inaudita contingenza storica, e di evocare quello che succederà. Cosa vuol dire «incontrarsi» e fare teatro in tempi di distanziamento sociale? si chiede la compagnia. Se davvero «la normalità era il problema» sarà possibile inventare una nuova normalità? È possibile, dalla manciata di metri quadri in cui sono costrette oggi le nostre vite, immaginare la società futura? Pensato per un gruppo di quaranta spettatori, Lapsus Urbano // Il primo giorno possibile è un tentativo di raccontare e custodire la memoria del presente attraverso la lente di un momento storico di isolamento e privazione che richiede di essere riconosciuto come momento collettivo, uno spettacolo audio guidato che desidera ribaltare il concetto di ripartenza a qualunque costo, non rimuovendo il problema delle mascherine e del distanziamento tra spettatori ma assumendolo anzi come dato fondante della drammaturgia e dell’azione scenica. Il luogo della performance è uno spazio urbano aperto: una piazza. Su questo spazio prendono corpo – attraverso l’intreccio tra la drammaturgia e il disegno sonoro originale trasmesso in cuffia–la topografia della città futura, coi suoi punti cardinali, e l’isola dei sopravvissuti, dei naufraghi fortunati, in un innesco semantico a metà tra la Tempesta di Shakespeare e l’Utopia di Tommaso Moro.

Martedì 4 maggio ore 18:30
Evento in presenza – Cinema Nuovo Eden – via Nino Bixio, 9
partecipazione gratuita solo su prenotazione
LABORATORIO DELL’INCERTEZZA
racconto per immagini Teatro19/Compagnia Laboratorio Metamorfosi La Compagnia Laboratorio Metamorfosi è una compagnia molto speciale della quale fanno parte attrici professioniste e attori non professionisti che sono anche utenti dei servizi per la salute mentale. Nella distanza e nell’incertezza determinate dalla pandemia non si sono mai lasciati, hanno messo in campo competenze consolidate, ne hanno acquisite di nuove, si sono scervellati, hanno attinto alla propria creatività ed intima poesia e hanno prodotto video di pochi minuti che messi tutti in fila raccontano una storia, una storia bella che in questa occasione ripercorrono insieme agli spettatori.

Martedì 4 maggio ore 20:30
Evento in presenza – Cinema Nuovo Eden – via Nino Bixio, 9
ingresso 5€ con prevendita
FILM(in via di definizione)

Sabato 29 maggio ore 17:30
Non-parata in presenza
Bastione San Marco del Castello di Brescia
partecipazione gratuita
E N ARRIVANT GODOT – non-parata
Teatro19 Un evento collettivo al quale prenderanno parte attori professionisti e non professionisti, musicisti, associazioni del territorio e cittadini: dopo la lunga assenza determinata dall’emergenza sanitaria, tornano a riempire di significato, abitandoli con la sana follia del teatro, angoli della città.

Domenica 6 giugno ore 17:00, 17:45, 18:30
Evento in presenza –
vari luoghi del centro storico di Brescia
Partecipazione gratuita solo su prenotazione
– tre turni BIBLIOTECA VIVENTE Cooperativa La Rondine /Fabio Resciniti e Annamaria Bonito
Il progetto è stato cofinanziato nel 2019 da Fondazione Comunità Bresciana e nel 2020 da Recovery.Net. The Human Library® è un progetto nato in Danimarca nel 2000 e diffuso in tutto il mondo. La biblioteca vivente si presenta come una vera biblioteca con un catalogo di titoli da cui scegliere, la differenza sta nel fatto che per leggere i libri non bisogna sfogliare le pagine ma… parlarci, perché i libri sono persone in carne ed ossa! Questi dodici “libri viventi” sono persone consapevoli di avere esperienze o caratteristiche soggette a stereotipi e pregiudizi. Desiderosi di scardinarli, essi si rendono disponibili a discutere le proprie esperienze e i propri valori con altri e lo fanno “abitando” luoghi del centro storico particolarmente significativi.Puoi prendere in prestito un “Libro Vivente “ per 25 minuti, sederti con lui, ascoltare la sua storia, fare domande.

Domenica 6 giugno ore 20:30
Spettacolo teatrale in presenza – spazi del Teatro Santa Chiara – contrada Santa Chiara, 50
Spettacolo a pagamento (10€, 8€)
GIANNI
Caroline Baglioni/Michelangelo Bellani ispirato alla voce di Gianni Pampanini di e con Caroline Baglioni regia Michelangelo Bellani supervisione alla regia C.L.Grugher Progetto vincitore del Premio Scenario per Ustica 2015 Spettacolo vincitore del Premio In-Box Blu 2016 Premio Museo Cervi – Teatro per la Memoria 2017 Tre audiocassette, incise a metà degli anni ’80 e ritrovate vent’anni dopo, diventano il materiale di un’opera teatrale, GIANNI, firmato da Caroline Baglioni e Michelangelo Bellani, trascrizione fedele di un testamento sonoro lasciato da Gianni Pampanini, zio di Caroline. Questi nastri, nei quali Gianni, un uomo con problemi maniaco depressivi scomparso nel 2001, descrive se stesso, le sue inquietudini, i suoi desideri e il rapporto intimo e sofferto con la società, a distanza di anni divengono la ‘voce’ di un’opera teatrale che continua a viaggiare in tutta Italia, coinvolgendo la sensibilità di chi le ascolta. «Ci siamo a lungo interrogati sul perché Gianni avesse inciso quei nastri. Per lasciare un segno del suo passaggio? Per riascoltarsi e scoprire che c’era nell’abisso? Per superare la paura di vivere? La sua voce è un flusso di coscienza, ironico, intelligente, drammatico, commovente che si muove a picchi infiniti fra voglia di vivere e desiderio di finire con uguale forza e disperazione. Ma la vera potenza del suo linguaggio sta in come ci conduce inevitabilmente dentro ciascuna delle nostre esistenze per renderci conto, in fin dei conti, che tutti noi, almeno una volta nella vita, ci siamo sentiti “Gianni”.»

Sabato 12 giugno ore 16:30
Evento in presenza – luogo di partenza in via di definizione
Partecipazione gratuita solo su prenotazione
MINIMO VAGABONDAGGIO URBANO
Una passeggiata guidata tra metamorfosi, relazione, memoria e poesia a cura di Edoardo Martinelli pensatore itinerante dell’Eventuale Osservatorio Antropoetico Bresciano Una passeggiata guidata nel centro di Brescia attraverso luoghi, non luoghi, angoli di significative relazioni

Sabato 12 giugno ore 20:30
Evento in presenza – Auditorium San Barnaba – corso Magenta, 44
Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria Premiazione “Concorso letterario IL CONFINE: TRA MURI SIEPI E PONTI” L’Associazione Il Chiaro del Bosco onlus ha proposto all’interno del progetto Recovery.Net, per l’anno 2020, un concorso letterario rivolto a persone che soffrono di disagi psichici e loro famigliari. Fuori concorso la possibilità di partecipare per gli operatori dei servizi di salute mentale, amici e conoscenti di pazienti dei servizi. È il momento di premiare i vincitori.

Domenica 13 giugno ore 10:00 – 12:00 + 14:00 – 16:00
Evento in presenza – spazi del Teatro Santa Chiara – contrada Santa Chiara, 50
Partecipazione con contributo (10€) solo su prenotazione
LE PRATICHE DEL TEATRO DI ORDINARIA FOLLIA
Giornata di scambio di pratiche teatrali con la partecipazione di compagnie professionali che operano sul territorio in ambito sociale.

Incontri per genitori: mamme, papà e altri rimedi
Apr 26@15:45–17:15
Incontri per genitori: mamme, papà e altri rimedi @ online

“MAMME, PAPÀ E ALTRI RIMEDI” – Ciclo di incontri per individuare strategie e strumenti a sostegno della genitorialità.
Un modo per confrontarsi e condividere strategie e scoprire nuovi modi con cui essere genitori.

Presentazione del progetto: 13/03/2021 dalle 15.45 alle 17.15 in modalità sia presenza che online

La proposta è organizzata da Granelli di sabbia in collaborazione con l’Associazione Noi per Brescia

Il progetto prevede 9 incontri totali, con cadenza settimanale, suddivisi in base a tre fasce d’età:

Genitori di bimbi 0-6 anni

Date: 15/03,22/03, 29/03
Improntato alla valorizzazione del ruolo del genitore, alle fatiche e alle gioie, ma anche ai grandi cambiamenti che questa fascia d’età porta con sé

Iscriviti agli incontri per 0-6 anni

Genitori di bambini 6-12 anni

Date: 07/04, 12/04, 19/04
l’età in cui i genitori iniziano a scoprire i figli in nuovi contesti, con nuove responsabilità ma non ancora autonomi. Un’età di mezzo che comporta grandi responsabilità anche per i genitori che iniziano a comprendere che i figli cambiano, crescono e con loro anche le esigenze.

Iscriviti agli incontri per 6-12 anni

Genitori di ragazzi 12-18 anni

Date: 26/04, 03/05, 10/05
i genitori entrano insieme ai figli nel periodo adolescenziale, in cui si ha la paura e la preoccupazione di scelte sbagliate, si sente di non riuscire a parlare, si litiga e nonostante tutto si rimane punti di riferimento fondamentali.

Iscriviti agli incontri per 12-18 anni

Gratuito? Si, la partecipazione è gratuita.
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: Genitori, neogenitori e futuri genitori

Tipologia di evento: Incontri per genitori

Annotazioni da sapere:
Sono presenti eventi Facebook sia per la presentazione che per ogni fascia d’età.
È possibile iscriversi all’intero ciclo o alla fascia d’età che interessa.

Scopri i dettagli delle date QUI

incontri per genitori con granelli di sabbia 0-6 anni
incontri per genitori con granelli di sabbia 6-12 anni
incontri per genitori con granelli di sabbia 12 -18 anni
BenEssere bimbo
Apr 26@16:30–17:30

Nuova edizione di BenEssere Bimbo!
Gli incontri e le letture sono studiati per rafforzare il legame tra i genitori e il nuovo arrivato e saranno tenuti dal consultorio familiare di Salò in collaborazione con diverse bibliotecarie.

Programma e argomenti degli incontri Benessere Bimbo 2021

12 aprile ore 16.30 – SAPORE DI MAMMA – Allattare è un gesto d’amore

21 aprile ore 16.30 – 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE AL TUO BAMBINO

26 aprile ore 16.30 – MAMMA, PAPA’ GIOCHIAMO? – Attività con il neonato nel primo anno di vita

5 maggio ore 16.30 – LO SVILUPPO ARMONICO DEL BAMBINO: NATI PER LEGGERE E NATI PER LA MUSICA

10 maggio ore 16.30 – MAMMA RITORNA SEMPRE A CASA – Il rientro al lavoro dopo la maternità

17 maggio ore 16.30 – ASSAGGI DI LETTURA: I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI 0-6 ANNI

24 maggio ore 16.30 – TUTTI A TAVOLA – I primi passi alla scoperta del cibo

26 maggio ore 16.30 – HAI LA PAPPA DAPPERTUTTO: i libri sul cibo

Gli incontri si svolgeranno:

  • sulle piattaforme di Microsoft Teams, quando tenute dal consultorio
  • sulla piattaforma Zoom, quando interverranno le bibliotecarie.

E’ necessaria una previa iscrizione compilando il modulo online che si trova nel Codice QR sulla locandina
I link per le conferenze saranno mandati a chi ha effettuato l’iscrizione poco prima che inizi l’incontro

Prenota subito il tuo posto QUI

benessere bimbo edizione 2021

Lettura espressiva e propedeutica teatrale
Apr 26@17:00–18:30
Lettura espressiva e propedeutica teatrale @ online - piattaforma Zoom

Lettura espressiva e propedeutica teatrale

Laboratorio teorico e pratico di lettura espressiva
Quattro incontri gratuiti su piattaforma Zoom per individuare e mettere in pratica alcuni strumenti per rendere più espressiva la propria lettura, sperimentarsi in semplici giochi teatrali che collegano il proprio corpo alla voce e capire cosa significhi dare voce ad un personaggio, fino ad arrivare ai principi di interpretazione

Percorso in 4 incontri gratuiti

Date:
12-19-26 aprile 2021
3 maggio 2021

– dalle 17.00 alle 18.30

Arte e scienza online
Apr 26@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Apr
27
Mar
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 27 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087