fbpx

Calendar

Apr
8
Gio
2021
Coding Games
Apr 8–Apr 30 giorno intero
Coding Games @ Online - Youtube

Coding Game 2021

Eft Lombardia, Idealab e Spazio coding vi propongono un’iniziativa davvero interessante, un’opportunità per i vostri figli di cimentarsi con il coding divertendosi attraverso lo strumento Scratch!

L’attività può essere svolta:
— in autonomia dalle famiglie, per colmare questo difficile periodo di lontananza in cui i ragazzi “riempiono” spazi vuoti con strumenti non sempre opportuni;
–oppure insieme agli insegnanti come attività di classe innovativa e coinvolgente.

Potete decidere se partecipare singolarmente o coinvolgendo i compagni di classe e le insegnanti.

In che cosa consiste?
Si tratta di un percorso di video tutorial pubblicati con cadenza costante durante il periodo di aprile. Nei tutorial vengono spiegati alcuni semplici giochi e invitati i ragazzi a remixarli per creare il loro personalissimo videogame!

A chi sono rivolti?
Sono adatti a bambini dai 9 ai 12 anni, si prestano ad attività inclusive e motivanti anche per bambini BES.

Come ci si iscrive?
Insegnanti e genitori possono lasciare i propri dati compilando il modulo di iscrizione e in questo modulo e resterare informati

Ci sarà un concorso?
Siiiiii! Ci sarà anche la possibilità di partecipare al Concorso a premi “Coding Games 2021”, a cui i bambini e ragazzi potranno contribuire con il proprio videogioco.

I tutorial verranno pubblicati con cadenza costante (2 volte a settimana) sul canale youtube “Spazio Coding” e saranno fruibili in autonomia (ondemand) secondo necessità con i propri tempi

Iscriviti subito al CANALE YOUTUBE!

Data: dall’8 aprile fino a maggio 2021

Gratuito?

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE
iscrizione online: QUI

Destinatari: bambini dai 9 ai 12 anni

Tipologia di evento: Concorso a premi online

 

Apr
21
Mer
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 21 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

BenEssere bimbo
Apr 21@16:30–17:30

Nuova edizione di BenEssere Bimbo!
Gli incontri e le letture sono studiati per rafforzare il legame tra i genitori e il nuovo arrivato e saranno tenuti dal consultorio familiare di Salò in collaborazione con diverse bibliotecarie.

Programma e argomenti degli incontri Benessere Bimbo 2021

12 aprile ore 16.30 – SAPORE DI MAMMA – Allattare è un gesto d’amore

21 aprile ore 16.30 – 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE AL TUO BAMBINO

26 aprile ore 16.30 – MAMMA, PAPA’ GIOCHIAMO? – Attività con il neonato nel primo anno di vita

5 maggio ore 16.30 – LO SVILUPPO ARMONICO DEL BAMBINO: NATI PER LEGGERE E NATI PER LA MUSICA

10 maggio ore 16.30 – MAMMA RITORNA SEMPRE A CASA – Il rientro al lavoro dopo la maternità

17 maggio ore 16.30 – ASSAGGI DI LETTURA: I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI 0-6 ANNI

24 maggio ore 16.30 – TUTTI A TAVOLA – I primi passi alla scoperta del cibo

26 maggio ore 16.30 – HAI LA PAPPA DAPPERTUTTO: i libri sul cibo

Gli incontri si svolgeranno:

  • sulle piattaforme di Microsoft Teams, quando tenute dal consultorio
  • sulla piattaforma Zoom, quando interverranno le bibliotecarie.

E’ necessaria una previa iscrizione compilando il modulo online che si trova nel Codice QR sulla locandina
I link per le conferenze saranno mandati a chi ha effettuato l’iscrizione poco prima che inizi l’incontro

Prenota subito il tuo posto QUI

benessere bimbo edizione 2021

Biblioricette con la biblioteca di Lonato
Apr 21@16:30–18:00
Biblioricette con la  biblioteca di Lonato @ online - piattaforma Zoom

Laboratorio virtuale per bambini per divertirsi insieme a cucinare con la biblioteca di Lonato
BIBLIO RICETTE PER PICCOLI CHEF!

Cuciniamo insieme mercoledì 21 aprile 2021, alle ore 16.30, su Google Meet.

Materiale occorrente:

  • occhi e orecchie
  • mani
  • 100 gr di ricotta
  • 100 gr di farina di cocco
  • 50 gr di zucchero
  • Cioccolato da fondere q.b.

Ricordati di prenotare, verrà inviato il link qualche minuto prima dell’inizio del laboratorio.

Letture per bambini – Libri in onda
Apr 21@17:30–19:00
Letture per bambini - Libri in onda @ online | Marone | Lombardia | Italia

Letture per bambini dai 5 ai 7 anni online con le biblioteche del lago d’Iseo
In attesa di tornare alle letture in biblioteca, le biblioteche di Montisola, Marone, Sale Marasino ed Iseo, propongono ai bambini dai 5 ai 7 anni delle letture online
Per prenotarsi è necessario richiedere le credenziali di accesso anche via mail.

Per leggere il mondo – Orso Pilota
Apr 21@17:30–19:00
Per leggere il mondo - Orso Pilota @ Orso Pilota - online | Sarezzo | Lombardia | Italia

Per leggere il mondo. Un corso per voi!

Leggere l’albo illustrato e orientarsi in un vasto catalogo per fare la scelta più corretta: per farlo servono competenza, esperienza e gli strumenti giusti.

Come permettere ai bambini di familiarizzare con il libro?
Come accompagnarli e indirizzarli nelle prime letture in autonomia?
In che modo coordinare lettura, ascolto e musica?
Quali sono le modalità migliori per animare un libro per bambini?
Come si costruisce un catalogo di qualità?

Babalibri. Per leggere il mondo è un progetto di formazione e confronto, rivolto esclusivamente a un gruppo limitato di librerie indipendenti che collaborano a stretto contatto con la casa editrice.
Propone un ciclo di cinque incontri on line in diretta per adulti, riservati al pubblico delle librerie aderenti.
Gli incontri saranno tenuti da grandi esperti di letteratura per l’infanzia che, esplorando in profondità il catalogo Babalibri, forniranno diverse chiavi di accesso a questo universo, ed esempi concreti per toccare le giuste corde.Ogni incontro si svolgerà a cadenza settimanale, tra aprile e maggio, in diretta sul nostro canale YouTube e avrà durata di un’ora e mezza circa.

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA, occorre solo comunicare la propria adesione via mail, whatsapp o altro lasciandomi nome, cognome e una mail.

IL CALENDARIO degli incontri:

Mercoledì 14 aprile 2021 – ore 17.30
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI LIBRI
A cura di Angela Dal Gobbo
Un percorso che, offrendo spunti di riflessione sulla lettura e sul valore letterario dell’opera, sottolinea quali criteri stanno alla base di una scelta bibliografica che prende in considerazione i gusti, gli interessi e soprattutto i bisogni dei bambini.

Mercoledì 21 aprile 2021 – 17.30
STORIE DA ASCOLTARE: PAROLE E MUSICA PER SOGNARE
A cura di Maria Cannata
Per scoprire l’ascolto che prende forma dall’incontro tra scrittura, ritmo e momenti musicali. Un’attività per comprendere il legame tra lettura e musica a partire dagli aspetti ludici ed emozionali.

Mercoledì 28 aprile 2021 – 17.30
IMPARARE A LEGGERE E LEGGERE PER IMPARARE
A cura di Tiziana Mascia. Introduce Cristina Brambilla
Un percorso dedicato alle prime letture in autonomia, per conoscere le varie fasi di sviluppo del ciclo del lettore, dalla consapevolezza fonologica alla fluidità della lettura, e comprendere su quali aree principali intervenire per diventare piccoli lettori abili e motivati.

Mercoledì 5 maggio 2021 – 17.30
PROGETTARE E ORGANIZZARE LABORATORI CON I LIBRI
A cura di Barbara Archetti, Anna Pisapia, Cristina Zeppini
Per apprendere gli elementi essenziali per organizzare proposte animate con bambini e bambine, centrati sulla lettura di albi illustrati.

Mercoledì 12 maggio 2021 – 17.30
I NOSTRI EROI PREFERITI
A cura di Francesca Archinto
Raccontando i classici del catalogo Babalibri, una riflessione su quanto possa essere importante per il bambino il contatto diretto con i libri di qualità, e perché questo avvenga, quali elementi tenere presente per una scelta consapevole degli albi illustrati.

Arte e scienza online
Apr 21@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Incontri per genitori – A casa tutto bene?
Apr 21@20:00–22:00
Incontri per genitori - A casa tutto bene? @ Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea Concesio

Percorso di 5 incontri per genitori di preadolescenti e adolescenti

A CASA TUTTO BENE? RISCOPRIRSI GENITORI ANTISISMICI

13 Aprile – DA LOCK-DOWN A LOCK-UP.
A cura di don Giovanni Fasoli

21 Aprile – ESSERE ADOLESCENTI AL TEMPO DEL COVID.
A cura del CAG Naviganti e della Biblioteca di Concesio

28 Aprile – ESSERE GENITORI AL TEMPO DEL COVID.
A cura di Civitas

5 Maggio – ESSERE GENITORI DIGITALI.
A cura del CAG naviganti e della Biblioteca di Concesio

18 Maggio – GETTARE IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO.
A cura di don Giovanni Fasoli

Le serate, qualora la situazione epidemiologica lo permetta, si terranno presso l’Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea dalle 20.00 alle 22.00.
Posti limitati con iscrizione obbligatoria gratuita ai contatti indicati entro il 9 aprile, indicando nome e cognome del partecipante.

Attività svolta nel rispetto delle normative anti-covid.

Apr
22
Gio
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 22 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Campagna amica
Apr 22@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Letture del giovedì
Apr 22@10:30–11:00
Letture del giovedì @ Libreria dei Ragazzi online

Ogni giovedì alle 17.30, sulle pagine Facebook e Instagram della Liberia dei Ragazzi
LE LETTURE DI GIOVEDì
Con Silvia e la nostra scimmietta Giovedì
Che giovedì sarebbe senza le letture della nostra amata scimmietta?
Torna il nostro appuntamento settimanale fisso con le storie!
La vita di Giovedì è piena di avvenimenti e per ogni circostanza… c’è una lettura giusta!

Arte e scienza online
Apr 22@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente
Apr 22@18:00–19:00
Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente @ online

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente che quest’anno chiuderà

In onda ogni giovedì una puntata di aggiornamento dell’unico e irripetibile evento di fine anno: “Phoenix”, un grandioso gioco di ruolo che metterò in sfida tra loro i nostri 12 regni, le nostre 12 sedi.
E’ possibile seguire le puntate e votare, esprimere commenti, tutto sui canali social.

Segui Phoenix di Musical-mente sui social

Il mio Museo
Apr 22@20:00–21:30
Il mio Museo @ online

IL MIO MUSEO. L’opera del cuore in dieci racconti

Appuntamento online ogni giovedì alle ore 20.00 con il nuovo progetto di intercultura per costruire una nuova società civile partendo dal dialogo tra le diverse anime culturali di Brescia

Il Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei si impegnano da anni nel rafforzare il ruolo del Museo come veicolo di coesione sociale, configurandolo come luogo accogliente e inclusivo in grado di favorire il dialogo tra individui portatori di istanze culturali diverse.

In linea con la mission Fondazione Brescia Musei in collaborazione con Gruppo Fai Ponte fra culture – Delegazione di Brescia propone IL MIO MUSEO un innovativo progetto interculturale interamente prodotto grazie al prezioso contributo delle risorse interne di Fondazione Brescia Musei e che coinvolge mediatori artistico-culturali afferenti al Gruppo FAI Ponte tra culture-Delegazione di Brescia.

L’idea nasce nel difficile periodo dell’emergenza sanitaria che ha fortemente colpito Brescia, una città cosmopolita, la cui comunità è eterogenea e multietnica. Da qui la volontà di creare un progetto interculturale per tornare a parlare di patrimonio culturale da punti di vista inediti e con nuove voci e sguardi. I mediatori sono protagonisti di brevi video sottotitolati in italiano in cui raccontano, nella propria lingua madre, l’opera del cuore scelta tra le collezioni permanenti delle diverse sedi museali.

I video del progetto saranno presentati a partire dal 25 febbraio, ogni giovedì sera alle 20.00 sulla pagina Facebook di Fondazione Brescia Musei. All’iniziativa sarà dedicata una playlist archivio sul canale YouTube della Fondazione.

IL MIO MUSEO: I PROTAGONISTI

La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina
Apr 22@20:00–21:00
La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i giovedì sera arriva la Fata Smemorina con la  Fiaba della Buonanotte!

Alle ore 20.00 è impigiamata e prontissima dalla Torretta della Fate con una nuova avventura del Bosco dei Folletti!

Direttamente dalla Casa delle Fate la lettura ed il teatrino con Fata Smemorina (me medesima), l’ Investigavolpe Rebecca, il Dottor Leprotto Fifotto, Fata D’Aria, Neraserpe e tutti gli amici di Catena Rossa.
Racconto di emozioni smemorate, di mirabolanti avventure e delle fatose magie della natura!

Ogni Fiaba della Buonanotte è inedita e aiuta i bambini a conoscere le emozioni e i sentimenti attraverso la natura.

Servirà poi la Marilenonna a spiegare la botanica ai bambini….

Segui la Fiaba della Buonotte sul canale Youtube

Divertiti con Fata Smemorina e l’Angolo degli Spagiughi il sabato pomeriggio

Bambini e genitori, cresciamo insieme
Apr 22@20:30–21:30
Bambini e genitori, cresciamo insieme

Bambini e genitori, cresciamo insieme

In occasione del progetto “Bambini e genitori, cresciamo insieme” del comune di Chiari, il ciclo di incontri in streaming per genitori di bambini da 0 a 5 anni.

Incontro 15/04/2021 Ore 20.30
Elisa Mazzoli: raccontar storie dai 18 mesi in su
con Elisa Mazzoli scrittrice e narratrice
Bambini e Genitori. Cresciamo insieme per genitori di bambini 0-5 anni
In collaborazione Il Leone Verde edizioni
I libri, le immagini, le parole, i suoni, le competenze di linguaggio, lettura e ascolto dei bambini, le nuove sfide dei genitori: un viaggio creativo e divertente alla conoscenza delle tappe di sviluppo dei nostri figli e delle narrazioni che abbiamo a disposizione per comunicare con loro e per favorire la loro crescita.

Per vedere i video online in diretta potete cliccare il menu DIRETTA YOUTUBE all’orario dell’evento.
Successivamente verranno caricati nella sezione singola dell’evento e li potrete rivedere sul nostro canale Youtube e Facebook.

Segui la diretta Youtube QUI

Camminare cambia
Apr 22@20:30–22:00
Camminare cambia

Camminare Cambia: incontri con autori in diretta Facebook a cura della sezione di Salò dei CAI

8 aprile – Mario Casella “Oltre Dracula, un cammino invernale nei Carpazi”
15 aprile – Stefano Catone “Camminare: lungo i confini e oltre”
22 aprile – Isabella Zuliani “Camminare cambia”
29 aprile – Marco albino Ferrari “Mia sconosciuta”
6 maggio – Alessandra Beltrame “Nati per camminare”

⇒ Segui le serate in diretta dalla pagina Facebook del Cai di Salò

Essere genitori oggi
Apr 22@20:30–22:00
Essere genitori oggi

ESSERE GENITORI OGGI

Progetto di promozione alla genitorialità rivolto ai genitori di bambini da 0 a 6 anni del territorio di Villa Carcina.
Costruito in sinergia e in raccordo con il Nido “Il Pulcino” PROGES, l’Associazione Saresa e con le Scuole dell’Infanzia del Comune di Villa Carcina e rivolto a tutti i genitori dei bambini da 0 a 6 anni del territorio.
Il percorso si articola in cinque incontri formativi che si terranno nei mesi di aprile, maggio e giugno su tematiche legate all’infanzia ognuno dei quali condotto da un professionista operante nel settore della prima infanzia.

1° INCONTRO 22 APRILE DALLE ORE 20.30 ALLE ORE 22.00
ESSERE GENITORI DURANTE UNA PANDEMIA(SE ME L’AVESSERO DETTO NON CI AVREI MAI CREDUTO!)
Dott.ssa Isabella Viganò, counselor e formatrice Periplo
È trascorso un anno dall’inizio della pandemia: come abbiamo vissuto questa esperienza con i nostri bimbi? Solo problemi, difficoltà e fatiche o anche opportunità inaspettate, recupero di spazi e di tempi, scoperta di parti nuove di noi e dei nostri figli? Parliamone insieme, ci aiuterà a trovare un senso a questa esperienza tanto eccezionale e destabilizzante.

 

Iscrizione obbligatoria tramite compilazione del modulo

Prontuario del Benessere per Mente e Corpo
Apr 22@20:30–23:00
Prontuario del Benessere per Mente e Corpo @ online - piattaforma Meet | Salò | Lombardia | Italia

Prontuario del Benessere per Mente e Corpo

Inizio di una serie di conferenze online con l’intento di offrire un supporto che potrebbero essere utili ad affrontare il periodo difficile che stiamo attraversando.
La partecipazione è gratuita, basta la prenotazione presso la biblioteca.

15 aprile – Ansia sociale negli adolescenti:quando la chiusura al mondo non dipende da me

22 aprile – Dall’apatia alla motivazione quai strategie adottare per uscire dal senso di vuoto

29 aprile – Ricaricarsi al naturale nell’età della primavera: cosa hanno in comune la primavera e l’adolescenza?

Incontri online su Meet con inizio alle ore 20.30

Apr
23
Ven
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 23 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Festival Carta della Terra – 2021
Apr 23 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Il museo viene da te!
Apr 23 giorno intero
Il museo viene da te!

Se non puoi andare al Museo…il Museo viene da te!

La Casa Museo vuole continuare a condividere la bellezza e l’arte!
In questo periodo di temporanea chiusura al pubblico la Fondazione Paolo e Carolina Zani è lieta di intrattenere i visitatori attraverso rubriche settimanali di approfondimento per far scoprire i capolavori della collezione.

La serie “Se non puoi andare al Museo è il Museo che viene da te!” intende svelare e raccontare alcune tra le opere più significative della Casa Museo!

Le rubriche di approfondimento sono settimanali ed escono il venerdì.

Segui la rubrica del venerdì della Fondazione Zani

Campagna amica
Apr 23@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Fairy dance da Pingu’s English Brescia
Apr 23@11:30–18:00
Fairy dance da Pingu's English Brescia @ Pingu's English Brescia

Fairy dance è il corso di avvicinamento alla danza per i bambini dai 3 ai 6 anni per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e anche alla lingua inglese!

Corso di avvicinamento alla danza con il divertimento del gioco e la magia del mondo delle fate: polverine scintillanti, petali di fiori, stelline, tutù e ali di farfalla, mantelli e corone, fanno da contorno ad un programma studiato apposta per i bambini più piccoli, per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e all’inglese.

Con esercizi a terra e di movimento, proposti sotto forma di gioco e di fiaba, i bambini cominceranno a conoscere il loro corpo, i piedi, la posizione, la schiena le braccia e, attraverso la musica potranno esprimere la loro creatività e la loro personalità.

Per i bambini più piccoli il corso si basa soprattutto sul gioco e sulla danza creativa, mentre per i più grandi si tratta di una vera e propria pre-danza classica, con esercizi propedeutici e lo studio di alcuni passi principali.

Durante la lezione verranno proposti da parte dell’insegnante anche alcuni vocaboli in inglese, che andranno sempre di più ad aumentare nel corso del tempo.

Le lezioni saranno tenute da Licia Lortz, che da anni lavora con i bambini proponendo questo corso da lei importato dall’Australia il cui metodo è stato inventato e messo a punto da una ballerina di danza classica.

Durante le lezioni l’insegnante farò indossare ai bambini gonnelline di tulle, ali di farfalla e mantelli.

Si consiglia abbigliamento comodo: per le bambine leggins o calzamaglia e tuta da ginnastica per i bambini, calze antiscivolo o scarpette da danza.

La fata maestra che terrà il corso è un personaggio di grande prestigio, Abby Silva Gavezzoli, ballerina professionista americana, che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo.

Lezione di prova: VENERDI 23 alle 16.30 o SABATO 24 alle 11.15

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Non solo D.A.D
Apr 23@14:30–16:00
Non solo D.A.D @ online

Uno “SPAZIO D’INCONTRO” rivolto ai bambini delle classi II,III, IV della scuola primaria con laboratori e attività sulle emozioni, sul corpo e sulla mente.

Una guida per riuscire a gestire al meglio le restrizioni legate alla pandemia Covid-19, seguiti da esperti educatori e psicologi del Centro Nazionale Formazione con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo – ODV e degli studenti dell’IIS Savoia Benincasa di Ancona.

Giocayoga – Yoga per bambini
Apr 23@17:00–18:00
Giocayoga - Yoga per bambini @ B.A.M. Bedizzole Academy of Music | Bedizzole | Lombardia | Italia

Finalmente riparte l’appuntamento con le lezioni di GiocaYoga per bambini il venerdì pomeriggio

Ritrovo alle ore 17.00 a Bedizzole con Chiara Sorsoli.

Una lezione di prova è sempre gratuita anche se il corso è già iniziato.

Scopri di più sul corso di GiocaYoga

Arte e scienza online
Apr 23@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato con il MAVS
Apr 23@18:30–19:30
Incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato con il MAVS @ online

Per tutto il mese di aprile arrivano una serie di incontri online per tenerci compagnia con quattro incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato!

Il MAVS racconta con…gusto: “HAPPY MAVS” – Gli aperitivi del MAVS

Ecco il programma dei quattro incontri online:

VENERDÌ 9 APRILE – 18:30
INDOVINA COSA SI MANGIA A CENA.
Alimenti e ricette di 4000 anni fa.
Relatore: MARCO BAIONI – Direttore del MAVS e degli scavi al Lucone di Polpenazze (BS).

VENERDÌ 16 APRILE – 18:30
LUCONE FASHION WEEK.
Abbigliamento e accessori nell’antica età del Bronzo.
Relatore: CLAUDIA MANGANI – Conservatore del Museo Civico Archeologico G. Rambotti di Desenzano del Garda e collaboratrice degli scavi al Lucone di Polpenazze (BS).

VENERDÌ 23 APRILE – 18:30
LUPUS IN CAVERNA.
Cosa ci racconta lo studio dei materiali del Buco del Frate.
Relatore: FABIO BONA – Paleontologo, archeozoologo, collaboratore dell’Università degli Studi di Milano e conservatore del Museo dei Fossili di Besano (VA).

VENERDÌ 30 APRILE – 18:30
LAETILIA E LE SUE AMICHE.
Storia di antiche romane della Valle Sabbia.
Relatore: ELISA ZENTILINI – Docente di scuola secondaria di secondo grado, conservatore delle Fornaci Romane di Lonato del Garda e responsabile dei servizi educativi del MAVS.


EVENTO LIVE SULLA PAGINA FACEBOOK E CANALE YOUTUBE DEL MUSEO

ApritiLibro 2021 | Lumezzane
Apr 23@20:30–22:30
ApritiLibro 2021 | Lumezzane @ online - piattaforma Zoom | Lumezzane | Lombardia | Italia

Edizione online dello storico festival dedicato al mondo dei libri e delle letture con la Biblioteca di Luemzzane: ApritiLibro

Appuntamenti con i libri ma non solo: anche per quest’anno laboratori e letture dedicati ai più piccoli, conferenze e momenti culturali.

23 aprile – Le memorie dell’impero Mosefo: il rumore del potere

27 aprile – La ragazza con l’orchidea

27 aprile – Nelle solite insolite note di notte … le poesie di The Jocker

3 maggio – Storia dell’opera lirica Un immenso orizzonte: dalle origini ai nostri giorni

5 maggio – La chiesa di San Filippo Neri a Lumezzane

10 maggio – Colui che raccontò la grazia: una rilettura de Il Signore degli Anelli di Tolkien

17 maggio – Lumezzane e l’Italia al tempo del Covid… per non dimenticare

24 maggio – Il palazzo delle porte socchiuse

26 maggio – La palestra un quaderno e i bambini matite

Serate astronomiche alla Specola
Apr 23@21:00–22:30
Serate astronomiche alla Specola @ Specola Cidnea | Brescia | Lombardia | Italia

Aspettando la Specola: serate pubbliche per tutti
Sperando di poterci presto reincontrare dal vivo e osservare il Cielo dalla Specola del Castello di Brescia e dall’Osservatorio di Lumezzane, abbiamo ripristinato l’appuntamento fisso del venerdì sera con semplici lezioni su vari argomenti astronomici.

Gli incontri sono online su piattaforma Zoom ma, quando potremo riaprire la Specola, saranno nuovamente trasferiti in quella sede mantenendo le stesse date.

Prossime date
12 marzo: Un astronomo al mese: Tycho Brahe – relatore Ivan Prandelli
19 marzo: La Luna – relatore Wladimiro Marinello
26 marzo: Il Sole – relatore Alessandro Coffano
2 aprile: Un astronomo al mese: Johannes Kepler – relatore Ivan Prandelli
9 aprile: Il Sistema Solare – relatore Alessandro Coffano
16 aprile: Radioastronia e radiotelescopi- relatore Wladimiro Marinello
23 aprile: Introduzione alla Fotografia Astronomica – relatore Andrea Soffiantini
30 aprile: Le lune – relatrice Gloria Taddei
7 maggio: Un astronomo al mese: Galileo Galilei – relatore Ivan Prandelli
14 maggio: La VIa Lattea – relatore Alessandro Coffano
21 maggio: Il binocolo: uno strumento per iniziare – relatore Wladimiro Marinello
28 maggio: I voli nello spazio – relatore Claudio Tassani
4 giugno: Un astronomo al mese: Isaac Newton – relatore Ivan Prandelli

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21:00.

Gli incontri sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione compilando il modulo che trovi QUI
Dopo aver confermato la prenotazione, riceverete il link per il collegamento con un paio di giorni di anticipo rispetto alla serata.

Apr
24
Sab
2021
Campagna amica
Apr 24@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Fairy dance da Pingu’s English Brescia
Apr 24@11:30–18:00
Fairy dance da Pingu's English Brescia @ Pingu's English Brescia

Fairy dance è il corso di avvicinamento alla danza per i bambini dai 3 ai 6 anni per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e anche alla lingua inglese!

Corso di avvicinamento alla danza con il divertimento del gioco e la magia del mondo delle fate: polverine scintillanti, petali di fiori, stelline, tutù e ali di farfalla, mantelli e corone, fanno da contorno ad un programma studiato apposta per i bambini più piccoli, per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e all’inglese.

Con esercizi a terra e di movimento, proposti sotto forma di gioco e di fiaba, i bambini cominceranno a conoscere il loro corpo, i piedi, la posizione, la schiena le braccia e, attraverso la musica potranno esprimere la loro creatività e la loro personalità.

Per i bambini più piccoli il corso si basa soprattutto sul gioco e sulla danza creativa, mentre per i più grandi si tratta di una vera e propria pre-danza classica, con esercizi propedeutici e lo studio di alcuni passi principali.

Durante la lezione verranno proposti da parte dell’insegnante anche alcuni vocaboli in inglese, che andranno sempre di più ad aumentare nel corso del tempo.

Le lezioni saranno tenute da Licia Lortz, che da anni lavora con i bambini proponendo questo corso da lei importato dall’Australia il cui metodo è stato inventato e messo a punto da una ballerina di danza classica.

Durante le lezioni l’insegnante farò indossare ai bambini gonnelline di tulle, ali di farfalla e mantelli.

Si consiglia abbigliamento comodo: per le bambine leggins o calzamaglia e tuta da ginnastica per i bambini, calze antiscivolo o scarpette da danza.

La fata maestra che terrà il corso è un personaggio di grande prestigio, Abby Silva Gavezzoli, ballerina professionista americana, che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo.

Lezione di prova: VENERDI 23 alle 16.30 o SABATO 24 alle 11.15

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Laboratori creativi nell’angolo degli spaciughi di Fata Smemorina
Apr 24@16:00–17:00
Laboratori creativi nell'angolo degli spaciughi di  Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i sabato pomeriggio la Fata Smemorina appuntamento con i laboratori creativi dell’angolo degli spaciughi

L’angolo degli spaciughi è il momento in cui dare sfogo alla creatività e alla fantasia!

Armati di carta, pennarelli, colla, forbici, cartoncini,…. e gli immancabili ponpon daremo vita insieme agli oggetti fantasticosi!

Pota, altrimenti che spaciughi sono??

L’angolo degli spaciughi di Fata Smemorina è in onda tutti i sabato pomeriggio alle ore 16.00

Segui l’angolo degli spaciughi sul canale Youtube!

 

Le altre iniziative di Fata Smemorina…

Scopri anche la Fiaba della Buonanotte di Fata Smemorina!

Arte e scienza online
Apr 24@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Apr
25
Dom
2021
Arte e scienza online
Apr 25@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Apr
26
Lun
2021
Campagna amica
Apr 26@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

BenEssere bimbo
Apr 26@16:30–17:30

Nuova edizione di BenEssere Bimbo!
Gli incontri e le letture sono studiati per rafforzare il legame tra i genitori e il nuovo arrivato e saranno tenuti dal consultorio familiare di Salò in collaborazione con diverse bibliotecarie.

Programma e argomenti degli incontri Benessere Bimbo 2021

12 aprile ore 16.30 – SAPORE DI MAMMA – Allattare è un gesto d’amore

21 aprile ore 16.30 – 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE AL TUO BAMBINO

26 aprile ore 16.30 – MAMMA, PAPA’ GIOCHIAMO? – Attività con il neonato nel primo anno di vita

5 maggio ore 16.30 – LO SVILUPPO ARMONICO DEL BAMBINO: NATI PER LEGGERE E NATI PER LA MUSICA

10 maggio ore 16.30 – MAMMA RITORNA SEMPRE A CASA – Il rientro al lavoro dopo la maternità

17 maggio ore 16.30 – ASSAGGI DI LETTURA: I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI 0-6 ANNI

24 maggio ore 16.30 – TUTTI A TAVOLA – I primi passi alla scoperta del cibo

26 maggio ore 16.30 – HAI LA PAPPA DAPPERTUTTO: i libri sul cibo

Gli incontri si svolgeranno:

  • sulle piattaforme di Microsoft Teams, quando tenute dal consultorio
  • sulla piattaforma Zoom, quando interverranno le bibliotecarie.

E’ necessaria una previa iscrizione compilando il modulo online che si trova nel Codice QR sulla locandina
I link per le conferenze saranno mandati a chi ha effettuato l’iscrizione poco prima che inizi l’incontro

Prenota subito il tuo posto QUI

benessere bimbo edizione 2021

Arte e scienza online
Apr 26@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Apr
27
Mar
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 27 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Campagna amica
Apr 27@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Arte e scienza online
Apr 27@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Fabula Mundi
Apr 27@20:30–22:00
Fabula Mundi @ online

FABULA MUNDI 2021
il corso di geopolitica

La pandemia di Covid-19 non è solo un terribile evento sanitario e umanitario, ma pure un potente fattore di rapidi mutamenti geopolitici. Ha infatti già provocato la caduta di Trump e l’indebolimento delle pulsioni sovraniste a livello internazionale. In Europa, l’adozione del Recovery Found ha segnato una svolta epocale nella costruzione dell’UE, con la mutualizzazione sovrannazionale dei debiti nazionali, causati dalla pandemia. Nel Mediterraneo è esplosa una nuova e inattesa assertività della Turchia e della Russia. La Cina rilancia con forza la sua proiezione mondiale con l’interdizione sempre più tenace degli Usa e tra le incertezze dell’Europa. Il mondo arabo è in rapida trasformazione e di fronte a passaggi critici; l’Iran costituisce un grande punto interrogativo per tutti e anche per sé stesso; l’Africa è in ebollizione mentre l’America latina sta elaborando possibili e forse straordinari cambiamenti.

Il mondo è in rapida evoluzione, e per aiutare a comprendere le dinamiche internazionali Ipsia Brescia OdV e le Acli provinciali di Brescia Aps organizzano l’undicesima edizione del corso di geopolitica Fabula Mundi.

Purtroppo quest’anno il corso dovrà rinunciare ai percorsi realizzati in provincia, e soprattutto agli incontri in presenza. Vogliamo però mantenere l’appuntamento con Fabula Mundi, perché crediamo sia importante tenere viva l’attenzione sui temi di politica internazionale, soprattutto ora che l’attenzione mediatica è quasi esclusivamente concentrata sulla Pandemia.

Martedì 20 aprile – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Il mondo al tempo del Covid.
La geopolitica sanitaria e dei vaccini.
con Carlo Muzzi, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica
in dialogo con Michele Chiaruzzi, docente di Relazioni Internazionali all’Università di Bologna

Martedì 27 aprile – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Gli Usa di Biden.
Le nuove relazioni con le altre potenze
con Claudio Gandolfo, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica
e Carlo Muzzi (Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica)

Martedì 4 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Il Mediterraneo intorno a noi.
Uno sguardo ai tanti fronti caldi del Mare Nostrum
con Claudio Gandolfo, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica

Martedì 11 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Europa e sovranismi.
Tra elezioni e Covid
con Carlo Muzzi, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica
in dialogo con Luca Misculin, giornalista de “Il Post”

Martedì 18 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Una finestra sull’Asia.
Tra Myanmar, Cina ed estremo oriente
con Giuseppe Gabusi, docente presso l’Università di Torino e co-fondatore di T.wai. (Torino World Affairs Institute)
in dialogo con Simone Dossi (Università degli Studi di Milano)

Martedì 25 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Gli accordi di Abramo.
Un cambio di paradigma per il Medio Oriente?
con Michele Brunelli, docente presso l’Università degli Studi di Bergamo e l’Università Cattolica di Brescia
in dialogo con Stefano Fogliata (dottore di ricerca in antropologia).

Il corso si terrà con modalità a distanza.
Per partecipare è richiesta l’iscrizione.
Il giorno della lezione tutti gli iscritti riceveranno una mail con il link per collegarsi.
La quota di iscrizione è di 10 euro più la Tessera Acli 2021* (obbligatoria per poter partecipare al corso).

Iscriviti QUI all’evento

La famiglia ai tempi del Covid. Come stanno i bambini?
Apr 27@20:30–23:00
La famiglia ai tempi del Covid. Come stanno i bambini? @ online - piattaforma Meet

La famiglia al tempo del Covid.

Serata gratuita per genitori per parlare di come stanno i bambini.

Un incontro per parlare di come la pandemia ha modificato la vita famigliare dando spazio a come i bambini stanno affrontando la situazione

Evento gratuito su piattaforma Meet.

Iscrizione richiesta

Scopri tutti i corsi e le proposte attive da Questioni di voce

Incontri per genitori consapevoli: lontani ma vicini
Apr 27@20:45–22:00
Incontri per genitori consapevoli: lontani ma vicini @ online

Incontri serali per genitori per approfondire tematiche sulla crescita dei figli dal titolo “Lontani ma vicini”

Programma degli incontri

8 aprile – Chi è il bambino?
Incontro rivolto a genitori di bambini 0-6 anni
Serata a cura dott.ssa Annalisa Schirato – pedagogista e formatrice

15 aprile – Bambini e Covid: fra autonomie e libertà
Incontro rivolto a genitori di bambini 6-11 anni
Serata a cura dott. Massimo Lussignoli – pedagogista e formatore

20 aprile – Mamma e figlia: il mio corpo che cambia
Incontro rivolto a mamme e figlie dai 10 anni
Serata a cura dott.ssa Sara Anna Dolores – ostetrica

27 aprile – Papà e figlio: il mio corpo che cambia
Incontro rivolto a papà e figli dai 10 anni
Serata a cura dott.ssa Sara Anna Dolores – ostetrica

Tutti gli incontri sono online e gratuiti
Necessaria prenotazione

Apr
28
Mer
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 28 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Campagna amica
Apr 28@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Letture per bambini – Libri in onda
Apr 28@17:30–19:00
Letture per bambini - Libri in onda @ online | Marone | Lombardia | Italia

Letture per bambini dai 5 ai 7 anni online con le biblioteche del lago d’Iseo
In attesa di tornare alle letture in biblioteca, le biblioteche di Montisola, Marone, Sale Marasino ed Iseo, propongono ai bambini dai 5 ai 7 anni delle letture online
Per prenotarsi è necessario richiedere le credenziali di accesso anche via mail.

Per leggere il mondo – Orso Pilota
Apr 28@17:30–19:00
Per leggere il mondo - Orso Pilota @ Orso Pilota - online | Sarezzo | Lombardia | Italia

Per leggere il mondo. Un corso per voi!

Leggere l’albo illustrato e orientarsi in un vasto catalogo per fare la scelta più corretta: per farlo servono competenza, esperienza e gli strumenti giusti.

Come permettere ai bambini di familiarizzare con il libro?
Come accompagnarli e indirizzarli nelle prime letture in autonomia?
In che modo coordinare lettura, ascolto e musica?
Quali sono le modalità migliori per animare un libro per bambini?
Come si costruisce un catalogo di qualità?

Babalibri. Per leggere il mondo è un progetto di formazione e confronto, rivolto esclusivamente a un gruppo limitato di librerie indipendenti che collaborano a stretto contatto con la casa editrice.
Propone un ciclo di cinque incontri on line in diretta per adulti, riservati al pubblico delle librerie aderenti.
Gli incontri saranno tenuti da grandi esperti di letteratura per l’infanzia che, esplorando in profondità il catalogo Babalibri, forniranno diverse chiavi di accesso a questo universo, ed esempi concreti per toccare le giuste corde.Ogni incontro si svolgerà a cadenza settimanale, tra aprile e maggio, in diretta sul nostro canale YouTube e avrà durata di un’ora e mezza circa.

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA, occorre solo comunicare la propria adesione via mail, whatsapp o altro lasciandomi nome, cognome e una mail.

IL CALENDARIO degli incontri:

Mercoledì 14 aprile 2021 – ore 17.30
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI LIBRI
A cura di Angela Dal Gobbo
Un percorso che, offrendo spunti di riflessione sulla lettura e sul valore letterario dell’opera, sottolinea quali criteri stanno alla base di una scelta bibliografica che prende in considerazione i gusti, gli interessi e soprattutto i bisogni dei bambini.

Mercoledì 21 aprile 2021 – 17.30
STORIE DA ASCOLTARE: PAROLE E MUSICA PER SOGNARE
A cura di Maria Cannata
Per scoprire l’ascolto che prende forma dall’incontro tra scrittura, ritmo e momenti musicali. Un’attività per comprendere il legame tra lettura e musica a partire dagli aspetti ludici ed emozionali.

Mercoledì 28 aprile 2021 – 17.30
IMPARARE A LEGGERE E LEGGERE PER IMPARARE
A cura di Tiziana Mascia. Introduce Cristina Brambilla
Un percorso dedicato alle prime letture in autonomia, per conoscere le varie fasi di sviluppo del ciclo del lettore, dalla consapevolezza fonologica alla fluidità della lettura, e comprendere su quali aree principali intervenire per diventare piccoli lettori abili e motivati.

Mercoledì 5 maggio 2021 – 17.30
PROGETTARE E ORGANIZZARE LABORATORI CON I LIBRI
A cura di Barbara Archetti, Anna Pisapia, Cristina Zeppini
Per apprendere gli elementi essenziali per organizzare proposte animate con bambini e bambine, centrati sulla lettura di albi illustrati.

Mercoledì 12 maggio 2021 – 17.30
I NOSTRI EROI PREFERITI
A cura di Francesca Archinto
Raccontando i classici del catalogo Babalibri, una riflessione su quanto possa essere importante per il bambino il contatto diretto con i libri di qualità, e perché questo avvenga, quali elementi tenere presente per una scelta consapevole degli albi illustrati.

Arte e scienza online
Apr 28@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Incontri per genitori – A casa tutto bene?
Apr 28@20:00–22:00
Incontri per genitori - A casa tutto bene? @ Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea Concesio

Percorso di 5 incontri per genitori di preadolescenti e adolescenti

A CASA TUTTO BENE? RISCOPRIRSI GENITORI ANTISISMICI

13 Aprile – DA LOCK-DOWN A LOCK-UP.
A cura di don Giovanni Fasoli

21 Aprile – ESSERE ADOLESCENTI AL TEMPO DEL COVID.
A cura del CAG Naviganti e della Biblioteca di Concesio

28 Aprile – ESSERE GENITORI AL TEMPO DEL COVID.
A cura di Civitas

5 Maggio – ESSERE GENITORI DIGITALI.
A cura del CAG naviganti e della Biblioteca di Concesio

18 Maggio – GETTARE IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO.
A cura di don Giovanni Fasoli

Le serate, qualora la situazione epidemiologica lo permetta, si terranno presso l’Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea dalle 20.00 alle 22.00.
Posti limitati con iscrizione obbligatoria gratuita ai contatti indicati entro il 9 aprile, indicando nome e cognome del partecipante.

Attività svolta nel rispetto delle normative anti-covid.

ABC della natura
Apr 28@21:00–23:00
ABC della natura @ online - piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE

14 aprile (1^ serata) e 28 aprile 2021 (2^ serata), ore 21, evento online in diretta
Prenotazione necessaria!

L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail specificando nome, cognome e indirizzo e-mail.
Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Apr
29
Gio
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 29 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Campagna amica
Apr 29@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Letture del giovedì
Apr 29@10:30–11:00
Letture del giovedì @ Libreria dei Ragazzi online

Ogni giovedì alle 17.30, sulle pagine Facebook e Instagram della Liberia dei Ragazzi
LE LETTURE DI GIOVEDì
Con Silvia e la nostra scimmietta Giovedì
Che giovedì sarebbe senza le letture della nostra amata scimmietta?
Torna il nostro appuntamento settimanale fisso con le storie!
La vita di Giovedì è piena di avvenimenti e per ogni circostanza… c’è una lettura giusta!

Arte e scienza online
Apr 29@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente
Apr 29@18:00–19:00
Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente @ online

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente che quest’anno chiuderà

In onda ogni giovedì una puntata di aggiornamento dell’unico e irripetibile evento di fine anno: “Phoenix”, un grandioso gioco di ruolo che metterò in sfida tra loro i nostri 12 regni, le nostre 12 sedi.
E’ possibile seguire le puntate e votare, esprimere commenti, tutto sui canali social.

Segui Phoenix di Musical-mente sui social

SOS Genitori – Come sopravvivere all’anno della pandemia
Apr 29@18:00–19:00
SOS Genitori - Come sopravvivere all'anno della pandemia @ online

S.O.S. GENITORI COME SOPRAVVIVERE ALL’ANNO DELLA PANDEMIA

La pandemia ha creato diversi problemi all’interno delle famiglie, di carattere emotivo, ma anche pratico. Ogni famiglia ha necessariamente ridefinito gli equilibri famigliari e si è dovuta riorganizzare. In attesa di un graduale ritorno alla normalità, si propongono 4 incontri on line, che vogliono offrire uno spazio di confronto, riflessione e scambio di esperienze tra genitori.

Il tutto verrà affrontato attraverso un approccio psicosociale.

18 marzo 2021
Tu chiamale se vuoi….emozioni… stati d’animo emersi nel periodo della pandemia e come ogni famiglia li ha affrontati

01 aprile 2021
Cambiamenti degli equilibri familiari nuova gestione della routine quotidiana e strategie di sopravvivenza

15 aprile 2021
Attori della delega scuola, baby-sitter, nonni, ecc., tra gratitudine e incomprensioni

29 aprile 2021
Tema aperto in base a necessita’ o interessi emersi dal gruppo

Tutti gli appuntamenti sono dalle ore 18 alle ore 19

Gli incontri sono gratuiti e tenuti assistente sociale Sara Bonanno psicologa Giulia di Micco per iscrizioni ed informazioni scrivi a consultorio.lumezzane@civitas.valletrompia.it

 

Scopri le altre proposte per genitori con Civitas in programma
 

Il mio Museo
Apr 29@20:00–21:30
Il mio Museo @ online

IL MIO MUSEO. L’opera del cuore in dieci racconti

Appuntamento online ogni giovedì alle ore 20.00 con il nuovo progetto di intercultura per costruire una nuova società civile partendo dal dialogo tra le diverse anime culturali di Brescia

Il Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei si impegnano da anni nel rafforzare il ruolo del Museo come veicolo di coesione sociale, configurandolo come luogo accogliente e inclusivo in grado di favorire il dialogo tra individui portatori di istanze culturali diverse.

In linea con la mission Fondazione Brescia Musei in collaborazione con Gruppo Fai Ponte fra culture – Delegazione di Brescia propone IL MIO MUSEO un innovativo progetto interculturale interamente prodotto grazie al prezioso contributo delle risorse interne di Fondazione Brescia Musei e che coinvolge mediatori artistico-culturali afferenti al Gruppo FAI Ponte tra culture-Delegazione di Brescia.

L’idea nasce nel difficile periodo dell’emergenza sanitaria che ha fortemente colpito Brescia, una città cosmopolita, la cui comunità è eterogenea e multietnica. Da qui la volontà di creare un progetto interculturale per tornare a parlare di patrimonio culturale da punti di vista inediti e con nuove voci e sguardi. I mediatori sono protagonisti di brevi video sottotitolati in italiano in cui raccontano, nella propria lingua madre, l’opera del cuore scelta tra le collezioni permanenti delle diverse sedi museali.

I video del progetto saranno presentati a partire dal 25 febbraio, ogni giovedì sera alle 20.00 sulla pagina Facebook di Fondazione Brescia Musei. All’iniziativa sarà dedicata una playlist archivio sul canale YouTube della Fondazione.

IL MIO MUSEO: I PROTAGONISTI

La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina
Apr 29@20:00–21:00
La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i giovedì sera arriva la Fata Smemorina con la  Fiaba della Buonanotte!

Alle ore 20.00 è impigiamata e prontissima dalla Torretta della Fate con una nuova avventura del Bosco dei Folletti!

Direttamente dalla Casa delle Fate la lettura ed il teatrino con Fata Smemorina (me medesima), l’ Investigavolpe Rebecca, il Dottor Leprotto Fifotto, Fata D’Aria, Neraserpe e tutti gli amici di Catena Rossa.
Racconto di emozioni smemorate, di mirabolanti avventure e delle fatose magie della natura!

Ogni Fiaba della Buonanotte è inedita e aiuta i bambini a conoscere le emozioni e i sentimenti attraverso la natura.

Servirà poi la Marilenonna a spiegare la botanica ai bambini….

Segui la Fiaba della Buonotte sul canale Youtube

Divertiti con Fata Smemorina e l’Angolo degli Spagiughi il sabato pomeriggio

Bambini e genitori, cresciamo insieme
Apr 29@20:30–21:30
Bambini e genitori, cresciamo insieme

Bambini e genitori, cresciamo insieme

In occasione del progetto “Bambini e genitori, cresciamo insieme” del comune di Chiari, il ciclo di incontri in streaming per genitori di bambini da 0 a 5 anni.

Incontro 15/04/2021 Ore 20.30
Elisa Mazzoli: raccontar storie dai 18 mesi in su
con Elisa Mazzoli scrittrice e narratrice
Bambini e Genitori. Cresciamo insieme per genitori di bambini 0-5 anni
In collaborazione Il Leone Verde edizioni
I libri, le immagini, le parole, i suoni, le competenze di linguaggio, lettura e ascolto dei bambini, le nuove sfide dei genitori: un viaggio creativo e divertente alla conoscenza delle tappe di sviluppo dei nostri figli e delle narrazioni che abbiamo a disposizione per comunicare con loro e per favorire la loro crescita.

Per vedere i video online in diretta potete cliccare il menu DIRETTA YOUTUBE all’orario dell’evento.
Successivamente verranno caricati nella sezione singola dell’evento e li potrete rivedere sul nostro canale Youtube e Facebook.

Segui la diretta Youtube QUI

Camminare cambia
Apr 29@20:30–22:00
Camminare cambia

Camminare Cambia: incontri con autori in diretta Facebook a cura della sezione di Salò dei CAI

8 aprile – Mario Casella “Oltre Dracula, un cammino invernale nei Carpazi”
15 aprile – Stefano Catone “Camminare: lungo i confini e oltre”
22 aprile – Isabella Zuliani “Camminare cambia”
29 aprile – Marco albino Ferrari “Mia sconosciuta”
6 maggio – Alessandra Beltrame “Nati per camminare”

⇒ Segui le serate in diretta dalla pagina Facebook del Cai di Salò

Prontuario del Benessere per Mente e Corpo
Apr 29@20:30–23:00
Prontuario del Benessere per Mente e Corpo @ online - piattaforma Meet | Salò | Lombardia | Italia

Prontuario del Benessere per Mente e Corpo

Inizio di una serie di conferenze online con l’intento di offrire un supporto che potrebbero essere utili ad affrontare il periodo difficile che stiamo attraversando.
La partecipazione è gratuita, basta la prenotazione presso la biblioteca.

15 aprile – Ansia sociale negli adolescenti:quando la chiusura al mondo non dipende da me

22 aprile – Dall’apatia alla motivazione quai strategie adottare per uscire dal senso di vuoto

29 aprile – Ricaricarsi al naturale nell’età della primavera: cosa hanno in comune la primavera e l’adolescenza?

Incontri online su Meet con inizio alle ore 20.30

Apr
30
Ven
2021
“Terra!” in PinAc
Apr 30 giorno intero
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso. Scopri di più sul libro

Orari di apertura: Da martedì a venerdì, dalle 9 alle 12 fino al 27 giugno 2021

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

 

In anteprima per tutti voi amiche e amici di PInAC la versione digitale della mostra Terra!
In attesa che i disegni si possano vedere dal vero, possiamo guardarli, esplorarli e giocarci in questa versione digitale e interattiva.

10 opere, scelte tra le 48 esposte nella sala museale di PInAC, saranno fruibili anche sul web, per il pubblico adulto e bambino che può, non solo vederle, ma anche toccarle, ingrandirle, ascoltarle e vederle prendere vita. Ogni opera infatti contiene delle animazioni che si attivano nel momento in cui i “visitatori” fanno click (a monitor) oppure toccano (su touch screen) alcune aree sensibili dell’immagine.

Martedì 27 aprile, ore 17 – Diretta streaming di presentazione della mostra!

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Il museo viene da te!
Apr 30 giorno intero
Il museo viene da te!

Se non puoi andare al Museo…il Museo viene da te!

La Casa Museo vuole continuare a condividere la bellezza e l’arte!
In questo periodo di temporanea chiusura al pubblico la Fondazione Paolo e Carolina Zani è lieta di intrattenere i visitatori attraverso rubriche settimanali di approfondimento per far scoprire i capolavori della collezione.

La serie “Se non puoi andare al Museo è il Museo che viene da te!” intende svelare e raccontare alcune tra le opere più significative della Casa Museo!

Le rubriche di approfondimento sono settimanali ed escono il venerdì.

Segui la rubrica del venerdì della Fondazione Zani

Campagna amica
Apr 30@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Non solo D.A.D
Apr 30@14:30–16:00
Non solo D.A.D @ online

Uno “SPAZIO D’INCONTRO” rivolto ai bambini delle classi II,III, IV della scuola primaria con laboratori e attività sulle emozioni, sul corpo e sulla mente.

Una guida per riuscire a gestire al meglio le restrizioni legate alla pandemia Covid-19, seguiti da esperti educatori e psicologi del Centro Nazionale Formazione con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo – ODV e degli studenti dell’IIS Savoia Benincasa di Ancona.

Giocayoga – Yoga per bambini
Apr 30@17:00–18:00
Giocayoga - Yoga per bambini @ B.A.M. Bedizzole Academy of Music | Bedizzole | Lombardia | Italia

Finalmente riparte l’appuntamento con le lezioni di GiocaYoga per bambini il venerdì pomeriggio

Ritrovo alle ore 17.00 a Bedizzole con Chiara Sorsoli.

Una lezione di prova è sempre gratuita anche se il corso è già iniziato.

Scopri di più sul corso di GiocaYoga

Arte e scienza online
Apr 30@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° aprile
TRENT’ANNI FA: DAI SENTIERI DELL’HIMALAYA ALLE ONDE RADIO COSMICHE

Venerdì 2 aprile 2021, ore 21, sulla piattaforma Zoom del Museo di Scienze Naturali,
ASTRONOMI DEL PASSATO: KEPLERO, relatore Ivan Prandelli. Per accedere alla piattaforma, e per conoscere i prossimi appuntamenti, scrivere a: astrofilibresciani@gmail.com
Info: pagine Facebook del Museo di Scienze Naturali e dell’Unione Astrofili Bresciani.
Per una dozzina d’anni il bollettino mensile “Museonotizie” ha raccontato le attività del Museo di Scienze Naturali. Erano quelli compresi tra la metà degli anni Ottanta e il decennio seguente. Sulla prima pagina del bollettino dell’aprile 1991 sono riassunte le iniziative principali di quel periodo, come la tradizionale conferenza dell’ultimo venerdì del mese dedicata alla presentazione di una guida sulle camminate nel Nepal, ai piedi dell’Himalaya, e al commento di una proiezione sui sentieri dell’Annapurna. Tra gli altri appuntamenti del mese veniva segnalato il corso “La città e il suo futuro”, a cura dell’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, e la presentazione del radiotelescopio, costruito da Alessandro Vismara, cultore autodidatta della scienza del cielo, nell’ambito del secondo Meeting provinciale di astronomia pratica, evento che riuniva annualmente gli osservatori non professionisti del territorio bresciano. La riproduzione della prima pagina di “Museonotizie” dell’aprile 1991 è pubblicata sulla pagina Facebook del Coordinamento dei gruppi scientifici bresciani.

Dal 2 aprile 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2A DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA PRIMA TAPPA
Ti descrivo un originale itinerario nel centro cittadino. Faremo solo due passi ma sarà come aver completato …il giro del mondo!
Per saperne di più ascolta i video tratti dai podcast di arte e scienza.

Dal 6 aprile 2021
DA GUGLIELMO A CATERINA: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza!

Dal 7 aprile 2021
NON SOLO LA LUNA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese, senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail

STRANA FAUNA DI CITTA’: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Incontrerete la strana fauna del centro storico guidati dalla naturalista Paola Roncaglio e dal giornalista Loris Ramponi.
Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi.

Dall’8 aprile 2021, ore 18, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scopriremole storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su piattaforma Zoom. Info: pagina Facebook del Planetario di Lumezzane.

9 aprile 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli con parole in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani ha invitato a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dal 10 aprile 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI FIORI DELL’APPENNINO AI NAVIGATORI DEL PASSATO Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono disponibili decine di registrazioni di conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco un paio delle registrazioni disponibili: Video “Ambienti e fiori dell’Appennino Centrale”. Relatore: Giorgio Ceffali, durata 1h 26 min, 2/4/2013. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana. Audio “I viaggi dei navigatori del passato”. Relatore: Francesco Ongaro, durata circa 90 minuti, 27/1/2021. Organizzazione: Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

11 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 12 aprile 2021
FINESTRE SUL CIELO: LUNA CON VENERE, POI TOCCA A MARTE
Dopo il tramonto del 12 aprile si può tentare di scorgere una esile falce lunare vicina a Venere. Osservazione difficile, perché il pianeta è molto basso sull’orizzonte. Più facile vedere la coppia Luna-Marte il 17 aprile nelle prime ore della sera. Invece il 15 aprile la falce lunare sarà tra Aldebaran e le Iadi e l’ammasso stellare delle Pleiadi, tutti nella costellazione del Toro. Condividete le vostre osservazioni e chiedete l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo.

Dal 13 aprile 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

14 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, prima parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla prima lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio descriverà alberi, arbusti e le presenze faunistiche del nostro territorio, in particolare le specie che tutti possono scoprire attraverso la classificazione delle foglie e l’osservazione diretta di animali o la ricerca di tracce e altri indizi che segnalano la presenza della macro e della microfauna.

Dal 15 aprile 2021
VOCI DALLE CUPOLE: DAGLI EAGLES AL GRANDE “MERZ”
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi.

Dal 16 aprile 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (8): DOV’E’ LA LANCIA CON TESTA E CODA?
Non è quella di San Giorgio, ma, come un drago, ha testa e coda. La scopriremo facendo il gioco delle differenze. Conosceremo le peculiarità di uno strumento quasi gemello di quello bresciano, ma che non faceva correre il temperatore quando si avvicinava il mezzodì. Sotto i suoi piedi c’era tutto quello di cui aveva bisogno, addirittura in doppia copia, perché il tempo cambia e ogni volta c’era bisogno di tracciare una linea nuova. Solo il foro è rimasto immutato. Lo so che non avete capito nulla, ci penserà Mario Margotti a darci tutte le spiegazioni con una nuova puntata dell’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia, principale tappa della “Via delle stelle” da Brescia a Lumezzane. Per ricevere l’audioguida (è gratuita) scrivere una mail.

Dal 17 aprile 2021
PAGINE DI STORIA ED ARTE: DAL DUOMO ALLE NUOVE CHIESE
Sfogliare, toccare, vedere: tre semplici azioni che portano direttamente nelle nostre case parole e immagini sulle testimonianze di storia ed arte che ci circondano. Grazie alle biblioteche pubbliche, così capillarmente diffuse nel nostro territorio, e al loro servizio di prestito, garantito anche nell’ultimo periodo di lockdown, è stato possibile continuare il piacere di scoprire la bellezza e le opere del passato che si celano nelle antiche vie, nelle piazze del centro e nelle chiese. Il nostro è un invito ad aprire le pagine dei volumi suggeriti nella bibliografia su storia e arte che potete chiedere scrivendo a info@serafinozani.it Questo mese vi segnaliamo alcune opere d’arte delle nuove chiese della Diocesi di Brescia e le statue esterne del Duomo Nuovo, oggetto di approfondimento nelle registrazioni audio a disposizione di quanti vorranno farne richiesta.

18 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 20 aprile 2021
ESSENZE INCOGNITE 1: ECCO LA RISPOSTA!
Da una parte la strada che prosegue a ponente (CORSO PALESTRO) quella dedicata allo statista (CORSO ZANARDELLI), molto più a meridione quella intitolata al Raffaello bresciano (VIA MORETTO). Tra le due una via (CONTRADA SANTA CROCE) che costeggia il retro di celebri istituti bancari (QUELLI DI CORSO MARTIRI DELLA LIBERTA’). Sul lato opposto (LATO ORIENTALE) una cancellata ritaglia un lembo di giardino che nella bella stagione regala ai passanti un dono olfattivo non così gradito. Questa volta la scelta al femminile non ha funzionato (PIANTE DI GINKGO BILOBA CON FIORI FEMMINILI). E’ dalle ere più lontane (PIANTA DEFINITA COME UN FOSSILE VIVENTE) che manifesta così intensamente la sua presenza, ancora più facilmente quando qualcuno mette il piede in fallo liberando l’involucro (SE SI SCHIACCIA IL FRUTTO FUORIESCE UN ODORE NAUSEABONDO) che custodisce il suo prodotto finale. Avete riconosciuto di quale pianta stiamo parlando? Conoscete il luogo dove abbiamo segnalato la sua presenza? ”Essenze incognite” vi invita a cercare gli alberi più caratteristici del centro urbano e dei quartieri dell’hinterland cittadino. Ricostruiremo così quell’itinerario che Giuseppe Roncali, appassionato animatore dell’Associazione Botanica Bresciana, aveva dedicato alla vegetazione che vive in piena città tra giardini e angoli verdi, piante che sfidano il cemento e il traffico che le circonda.

21 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA NATURALISTICA
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare all’appuntamento. E’ gratuito e aperto a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail adamicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
Emanuele Forlani (Centro Studi Naturalistici Bresciani) suggerirà ai neofiti della fotografia come catturare inquadrature naturalistiche accessibili a tutti, ovvero l”abc” per chi desidera avvicinarsi non solo con gli occhi, ma rubando qualche scatto, alle meraviglie che ci circondano. Non solo “tecnica” ma anche “etica” della fotografia. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 22 aprile 2021
INCOGNITE NATURALI 4: LA NATURA NON FA MAI…CAVOLATE!
La natura non finisce mai di stupirci. E quante strategie è capace di inventare moltiplicando così la biodiversità. Ad esempio sa utilizzare tutta la gamma dei colori superando i nostri limiti, andando ben oltre l’arco cromatico che sovente ci regala la quiete dopo il diluvio. Valicando i confini della visione umana si aprono scenari accessibili alle specie capaci di trarne beneficio. Come i fiori volanti che sanno distinguere tra petali e ali e, in barba a chi si perde nei colori, ne approfittano per flirtare indisturbati col partner.
Ecco un altro scatto misterioso che attende di essere svelato. A voi scoprire che cosa rappresenta. Inviate le vostre risposte via email a: scienzapertuttinews@gmail.com La soluzione arriverà prossimamente. Prima giochiamo un po’ con le “Incognite naturali”. C’è ancora tempo prima di ascoltare l’intera storia di questa quarta immagine misteriosa. Prima o poi ve la descriveremo nel dettaglio.

23 aprile 2021, evento online in diretta
MEETING DEI PLANETARI ITALIANI
L’Associazione dei Planetari Italiani ha sede presso il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani di Lumezzane. Anche quest’anno, come è accaduto nel 2020, il meeting nazionale dei planetari italiani avrà luogo in versione virtuale (era previsto a Firenze). Per conoscere il programma e le modalità di partecipazione scrivere a: segreteria@planit.it;

Dal 24 aprile 2021
DISEGNARE LA NATURA: PECTEN JACOBOEUS
Dal tratteggio grafico all’acquarello, dalla china alla matita, nessun limite alla creatività e alla abilità nel disegno per tutti gli autori che parteciperanno al concorso indetto dai gruppi naturalistici bresciani. La competizione è centrata sulle opere a tema naturalistico, su qualunque soggetto che abbia relazione con gli ambienti italiani. Flora, fauna, minerali, fossili, ma l’elenco potrebbe continuare includendo le conchiglie ed altro ancora. Il concorso “Disegnare la natura” ha un taglio scientifico, ma ci piace ricordare che anche celebri artisti del passato si sono cimentati nella precisa riproduzione delle forme inventate da madre natura. Non è forse da un Pecten jacoboeus che nacque la Venere di Botticelli? La cappa santa è l’elemento naturalistico che più di tutti è diffuso nell’arte italiana. Ce lo dimostra la tradizione dei pellegrini che portavano, in mano o fissata sul cappello, la conchiglia, caratteristico attributo di San Rocco, rappresentata in tutte le opere dedicate al santo. Così, anche Linneo, battezzò la cappa santa Pecten jacoboeus collegandone il nome al santuario di San Giacomo, meta finale del celebre cammino di Santiago de Compostela, ancora oggi percorso da numerosi pellegrini ed escursionisti. Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

25 aprile 2021, ore 11.40 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta.

Dal 26 aprile 2021
PARCHI DA SFOGLIARE: DALLA PIANURA AI CANNETI GARDESANI, DALLE NUOVE PORTE DI ACCESSO ALLA NATURA PROTETTA AGLI STUDI SULL’ENTOMOFAUNA: COME LA STAMPA RACCONTA LE OASI NATURALI
Dalla pianura alle colline, da celebri coltivazioni alle incisioni rupestri, passando dai nuovi accessi alle aree protette ai progetti di
“Parchi da sfogliare”, la rassegna stampa sulle aree protette bresciane. La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata pubblicata sulla pagina Facebook “Brescia Amici dei Parchi”.

27 aprile 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI… ECCOLA FINALMENTE! E’ PRIMAVERA!
Le prossime escursioni nell’ambiente naturale con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek).
La natura non è mai in lockdown, la stagione dei fiori è sempre garantita. Quante forme e colori ci attendono nei luoghi di prossimità! Ecco come scoprirli con i mille passi di un nuovo calendario ricco di mete naturali e …celesti! La partecipazione all’evento online è gratuita.

28 aprile 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELLA NATURA: PIANTE E ANIMALI DEL BRESCIANO CHE TUTTI DOVREBBERO CONOSCERE, seconda parte
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia, in collaborazione con il Centro Studi e Ricerche Serafino Zani, invita soci e non soci a partecipare alla seconda lezione del corso divulgativo destinato a chi vuole saperne di più sugli ambienti del Bresciano, imparando a conoscerne la fauna e la flora. Le lezioni teoriche del corso sono gratuite e aperte tutela della fauna e della flora nell’Alto Garda. Dallo studio alla protezione della fauna ittica ai progetti per ridurre le emissioni dei gas a effetto serra promossi dagli enti gestori dei parchi, alle nuove proposte per i parchi fluviali alla tutela del tritone, della rana e dei canneti sulle rive lacustri. Questo ed altro nei primi numeri di a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e-mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.
La dottoressa Paola Roncaglio, oltre a proporvi questa nuova lezione teorica, vi guiderà prossimamente durante le lezioni pratiche del corso che si svolgeranno negli ambienti collinari e montani del Bresciano. Per partecipare alle uscite in natura è richiesta l’iscrizione all’Associazione. Per sapere come iscriversi, e conoscere tutte le attività del sodalizio, consultare la pagina http://www.parchibresciani.it/ .

Dal 29 aprile 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 3: ECCO LA RISPOSTA!
Dal 1889 fa compagnia ad un quadrupede e al suo celeberrimo cavaliere (piazza Garibaldi), ma non è quello che cerchiamo. Non è neppure Ciro e la sua compagna Brescia (soprannomi di una coppia di animali). Al loro posto, dove un tempo vivevano, troviamo quelli di Porta San Nazaro (dalla cima delle colonne, che nel passato erano nelle vicinanze della stazione, ad un grande giardino). Ora sono ad altezze accessibili, infatti rappresentano la principale attrattiva dei
piccoli, sorvegliati dai loro genitori, pronti ad intervenire perché non si facciano male. E’ invece inavvicinabile quello che abbiamo scelto come meta del terzo itinerario della serie “Strana fauna di città”. Eccolo sbucare da una parete (quella di una chiesa che non c’è più, è rimasta solo la facciata). Dov’è? La risposta nel video pubblicato sulla pagina Facebook di “Scienza Giovanissimi”. Gli itinerari faunistici in città fanno parte delle numerose attività didattiche organizzate dall’Associazione Amici dei Parchi. e quelle destinate alle scuole sul sito

Dal 30 aprile 2021
DAL GAY PRIDE AL PLANETARIO: ALLA SCOPERTA DEL LATO NASCOSTO DEL FIRMAMENTO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Prima di riprendere le tradizionali interviste della serie “Voci dalle cupole” e dopo aver approfondito il tema dell’astronomia dantesca in un ciclo di tre incontri condotti dal prof. Gian Nicola Cabizza, lo incontreremo nuovamente per un ultimo inedito appuntamento. Il prof. Cabizza, attualmente membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari – durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. A fine mese i contenuti di quella lezione speciale saranno disponibili a tutti e potrebbero suggerire anche ad altri planetari spunti preziosi per raccontare i miti del cielo senza pregiudizi.

⇒Le attività sono gratuite occorre sempre fare richiesta scrivendo a info@serafinozani.it

Incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato con il MAVS
Apr 30@18:30–19:30
Incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato con il MAVS @ online

Per tutto il mese di aprile arrivano una serie di incontri online per tenerci compagnia con quattro incontri tra storia, archeologia ed altre curiosità del passato!

Il MAVS racconta con…gusto: “HAPPY MAVS” – Gli aperitivi del MAVS

Ecco il programma dei quattro incontri online:

VENERDÌ 9 APRILE – 18:30
INDOVINA COSA SI MANGIA A CENA.
Alimenti e ricette di 4000 anni fa.
Relatore: MARCO BAIONI – Direttore del MAVS e degli scavi al Lucone di Polpenazze (BS).

VENERDÌ 16 APRILE – 18:30
LUCONE FASHION WEEK.
Abbigliamento e accessori nell’antica età del Bronzo.
Relatore: CLAUDIA MANGANI – Conservatore del Museo Civico Archeologico G. Rambotti di Desenzano del Garda e collaboratrice degli scavi al Lucone di Polpenazze (BS).

VENERDÌ 23 APRILE – 18:30
LUPUS IN CAVERNA.
Cosa ci racconta lo studio dei materiali del Buco del Frate.
Relatore: FABIO BONA – Paleontologo, archeozoologo, collaboratore dell’Università degli Studi di Milano e conservatore del Museo dei Fossili di Besano (VA).

VENERDÌ 30 APRILE – 18:30
LAETILIA E LE SUE AMICHE.
Storia di antiche romane della Valle Sabbia.
Relatore: ELISA ZENTILINI – Docente di scuola secondaria di secondo grado, conservatore delle Fornaci Romane di Lonato del Garda e responsabile dei servizi educativi del MAVS.


EVENTO LIVE SULLA PAGINA FACEBOOK E CANALE YOUTUBE DEL MUSEO

Affido, una famiglia che ci tiene
Apr 30@21:00–23:00
Affido, una famiglia che ci tiene @ Online - Youtube | Vobarno | Lombardia | Italia

Affido familiare e vicinanza solidale al tempo del Covid19

Perchè l’affido assume mille forme

Serata di testimonianza sulle esperienze di affido in Val Sabbia

La serata è in diretta su Youtube

Richiesta iscrizione per poter poi ricevere il link di partecipazione

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087