fbpx

Calendar

Apr
21
Mer
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 21@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
22
Gio
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 22@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
23
Ven
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Apr 23 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 23@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
24
Sab
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 24@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
25
Dom
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 25@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
28
Mer
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 28@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
29
Gio
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 29@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Apr
30
Ven
2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Apr 30@9:30–21:30
Festival della sostenibilità sul Garda @ Lago di Garda | Italia

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

11 aprile
I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA
IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Peschiera del Garda, ore 9.00-12.00
Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario ( SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici.
Il luogo di ritrovo è alle ore 15 presso il porto di Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle con sosta presso il Ristorante Corte Antica per degustazione di prodotti tipici locali.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

14 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COMUNICAZIONE DEGLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE: I LIMITI DEL GLOCAL
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 16.00 alle 17.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Presentazione della realtà di Students for Sustainability di UniBs e della realtà globale di SDSN Youth per la realizzazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile entro il 2030. La seconda parte dell’incontro descriverà la comunicazione degli Obiettivi e i limiti dell’applicazione degli SDGs a livello locale (con esempi pratici).

15 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IL CAMMINO DELL’ANGELO AI TEMPI DELLA CORONA
L’incontro sarà moderato da Lorenzo Di Cicco e trasmesso in diretta dalle ore 21.00 alle 22.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Viaggiare in solitaria ci permette di entrare in profonda connessione con la nostra vera essenza, camminare in compagnia rende la condivisione immediata e l’avventura più leggera. Fabrizio Perdichizzi in arte Winki, ha iniziato nel 2020 a ripercorrere l’antica via Micaelica, che collega tutta l’Europa dall’Irlanda a Roma. Partito il 5 maggio dalla Sacra di San Michele in Val di Susa, ha terminato il 25 agosto al Santuario di San Michele Arcangelo a Monte Sant’Angelo.

16 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
TRACCIABILITÀ E CONTROLLO DELLA FILIERA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus
I consumatori fanno sempre più attenzione all’origine dei prodotti che acquistano, ma anche le stesse autorità vedono nel processo di tracciabilità, uno degli strumenti più potenti per garantire la massima sicurezza al consumatore finale. Agricolus si è impegnata a rispondere alla necessità espressa dai produttori, di realizzare un sistema di tracciabilità dal campo al prodotto finito.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
A Pontenove passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LO SPRECO ALIMENTARE
L’incontro verrà trasmesso in diretta sul canale You Tube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile dalle ore 10.00
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Lo spreco alimentare è il fenomeno della perdita di cibo ancora buono per essere consumato da esseri umani, che si ha lungo tutta la catena di produzione e di consumo del cibo.
Gli sprechi alimentari sono responsabili del 6% delle emissioni di gas serra, della dispersione di centinaia di km cubi di acqua potabile (solo in agricoltura), mentre 1.4 milioni di ettari di terreno coltivabile viene utilizzato per produrre cibo che non verrà mai mangiato (ovvero il 28% della superficie terrestre destinata all’agricoltura), contribuendo in modo significativo alla perdita di biodiversità; si stima che, ogni anno, un terzo di tutto il cibo prodotto per il consumo dell’;uomo vada sprecato. In Italia, per arginare il fenomeno, è uscita la legge 166/ 2016 (Legge Gadda) che prevede una serie di misure volte a incentivare la redistribuzione delle eccedenze di cibo e farmaci per finalità di solidarietà sociale, tramite semplificazioni burocratiche, sgravi fiscali e bonus per i donatori (enti pubblici, imprese e cittadini).
Oggi i cittadini italiani quindi non solo stanno sprecando di meno, ma hanno anche più consapevolezza del loro ruolo, fattore che potrebbe essere decisivo per il raggiungimento dell’Obiettivo 12 dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. L’Obiettivo 12 infatti prevede il dimezzamento degli sprechi alimentari globali pro-capite a livello di vendita al dettaglio e dei consumatori e la riduzione delle perdite di cibo durante le catene di produzione e di fornitura, comprese le perdite del post-raccolto, entro il 2030.

17 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda – Calvagese della Riviera – Polpenazze del Garda, ore 8.00 – 13.00
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici, visita ai luoghi del sito UNESCO del Lucone e alla chiesa di San Pietro. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 8 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
LUNGO IL CHIESE
Bedizzole, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone a Bedizzole, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.
La partecipazione è riservata ai soci dell’associazione L.A.CU.S., info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GARDA IN USA: ARTI A PORTATA DI CLICK
L’evento sarà trasmesso in diretta, dalle ore 19.30 alle 21.00, sul canale YouTube Lonato on Air.
L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra partners italiani e americani, esplora alcune tipicità artistiche ed enogastronomiche dell’entroterra del Lago di Garda bresciano, è organizzata dalla Proloco Lonato con il supporto dell’Italian Cultural Center di San Diego in California (U.S.A.), Associazione L.A.CU.S., Associazione La Polada, Fondazione Madonna del Corlo, Gruppo Disvelarte e Associazione Commercianti lonatesi. L’appuntamento è un invito a godere del nostro patrimonio culturale con uno spirito comunitario per ritrovare, a seguito di un anno segnato dalla pandemia, una nuova normalità e prossimità, promuovendo percorsi inediti e sostenibili che educano al valore della cura.
Programma
– Saluti iniziali e presentazione dei relatori, moderatore: Sandro Valente
– Le fotografie di Mario Giacomelli della Collezione Città di Lonato, conversazione con la curatrice.
– In diretta dal sito archeologico delle Fornaci romane, conversazione con Elisa Zentilini – “Vittorio Barzoni un lonatese contro Napoleone”, conversazione con Riccardo Pasqualin
– In diretta dalla chiesa Santa Maria del Corlo: La forma della bellezza, conversazione con Davide Sigurtà
La pittura illusionistica, conversazione con
18 aprile
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA
IL COMPLESSO MORENICO DI CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
ore 9.00 – 12.30
Il 12 dicembre 2017 la Commissione Europea ha incluso nei siti di importanza comunitaria (SIC) questo sito. E’ un’ area ricca di habitat significativi sia a livello comunitario che locale, che si estende su una superficie di 115,75 ettari nel comune di Castiglione delle Stiviere (MN) vicino al confine con il comune di Lonato del Garda. Il sito è classificato dall’Unione Europea con il codice IT20B0018 , presenta unità ecosistemiche di interesse naturalistico, costituite dai boschi di roverella, localizzati sui pendii dei versanti collinari, boschi di saliceto di ripa, lembi relitti di prato arido sui pendii assolati e scoscesi prevalentemente esposti a Sud, oltre all’importante presenza della zona umida di Valle con vegetazione ripariale e palustre, presenti nelle valli intermoreniche. Elevata è anche la ricchezza della fauna, la gestione del sito è affidata al Parco del Mincio e la visita guidata verrà realizzata con il loro personale.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.
ROCCE A PICCO SUL GARDA
Campione sul Garda – Tremosine, ore 16.00 – 18.00
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri.
Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

21 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
MAPPE DI PRESCRIZIONE E ANALISI DELLA VARIABILITÀ SPAZIALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 14.30 alle 15.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con Agricolus e Università di Padova
Le mappe di resa permettono ai tecnici e agli agricoltori di ottimizzare e migliorare le pratiche agricole in campo e di applicare soluzioni per massimizzare le rese e la qualità. In collaborazione con l’Università di Padova parleremo di come utilizzare le mappe di resa per rendere più efficiente il lavoro in azienda.

22 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ – ECOHEART 2021 L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 19.00
alle 21.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S.
In collaborazione con il Comune di Valeggio sul Mincio “EcoHeart 2021” Street art per l’ambiente e contro il degrado è un concorso di street art rivolto ai writers e street artist maggiorenni, al fine di riqualificare alcune zone del Comune in particolare nella frazione di Salionze, e autorizzare quindi espressioni di arte urbana come forma comunicativa delle giovani generazioni. Il tema che è stato scelto per le opere da realizzare è “Amiamo e difendiamo l’ambiente in cui viviamo.” EcoHeart2021” nasce per sensibilizzare la comunità ai temi ambientali , avvicinare i giovani alle tematiche di rispetto dell’ambiente e combattere il degrado delle aree urbane, riqualificandole. Il 22 aprile in occasione della Giornata della Terra istituita dalle Nazioni Unite e dedicata all’ambiente, alla salvaguardia e alla conservazione delle risorse naturali del Pianeta, il Comune decreterà le tre opere vincitrici di EcoHeart2021, alle ore 19.00 presso le sale del Municipio.

23 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
DA MAGUZZANO A SANT ‘EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 16.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
GIORNATA MONDIALE DEL LIBRO E DEL DIRITTO D’AUTORE
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana
Download gratuito pubblicazioni sulla storia gardesana Per tutta la Giornata, attraverso l’app Garda Sostenibile, sarà possibile scaricare gratuitamente la versione digitale delle pubblicazioni realizzate da L.A.CU.S. negli anni scorsi:
– Sapori Gardesani tra passato, presente e futuro – Le chiese medievali del Garda bresciano

24 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
IL LAVAGNONE E LA CATTARAGNA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 9.30 – 13.00
In collaborazione con Associazione La Polada
La torbiera di Cattaragna si trova in uno dei bacini che costellano l’anfiteatro morenico del Garda. Il sito venne sfruttato per l’estrazione della torba e, sin dal 1873, vennero alla luce reperti di un insediamento palafitticolo riferibile al Bronzo Antico (2200-1600 a.C. circa). Sono state ricostruite le v oggi conservati presso vari Musei Italiani ed esteri, tra cui quelli di Mantova, Verona, Padova, Roma, Milano, Desenzano del Garda e Bruxelles. Il Lavagnone è uno dei tanti laghetti glaciali, ormai del tutto prosciugati, del bacino inframorenico gardesano. Oggi dell’antico lago non sopravvive che una piccola zona paludosa ed è un sito archeologico palafitticolo inserito nella Lista dei “Siti palafitticoli preistorici dell’arco alpino del Patrimonio mondiale dell’UNESCO”. L’importante sito si trova nell’ondulata piana che scorre a sud di Desenzano e confina con il contiguo territorio di Lonato, è anche un’interessante zona umida, dove il contributo tra vegetazione di alto fusto e l’area paludosa consente la proliferazione di specie animali e vegetali di particolare interesse naturalistico. Il ritrovo è alle ore 9.30 presso il parcheggio del cimitero di Centenaro, percorso anulare, ringraziamo l’Azienda agricola Perla del Garda che ci permetterà di transitare attraverso i loro vigneti.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA
TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTENESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S. è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefonare al numero 331 2386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

25 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA
I LUOGHI DELLA BATTAGLIA TRA MADONNA DELLA SCOPERTA E SAN MARTINO DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda – Solferino, ore 14.30 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e Solferino, il 24 giugno 1859. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta. Percorso anulare e accessibile a tutti.
Il territorio delle colline moreniche del Garda è punteggiato da aree umide: alcune di queste di notevole pregio naturalistico, come la zona dei Mantelli dominata dalla superficie del bacino d’acqua; è un importante esempio di lago intramorenico dove vegetano e vivono specie botaniche e faunistiche di grande interesse. Ritrovo alle ore 9 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

I SITI DELLA RETE NATURA 2000 SUL GARDA LA VALVESTINO
ore 9.00 – 14.00, in collaborazione con CAI Salò Percorso anulare con dislivello di 700 metri
Sito di grande importanza naturalistica per la presenza di numerosissime specie endemiche, alcune di importanza internazionale, ha un’estensione di 6475,88 ettari ed è classificato con il codice IT2070021.
Numerosi gli habitat presenti, in particolare quelli alle vegetazioni subalpine calcofile ben conservati e differenziati. Si sottolinea come parte del sito risulti significativa anche per la presenza di nuclei abitativi che racconti testimonianze storiche dell’antica civiltà contadina di montagna. La presenza di nuclei residui di faggete illiriche all’estremità dell’areale occidentale assumono grande valore biogeografico
Per partecipare è necessario essere iscritti all’associazione L.A.CU.S., è possibile prenotarsi attraverso mail a info@lagodigardasostenibile.it e/o telefono al numero 3312386503, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti previsti secondo le normative anti Covid.

28 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
LA COSTELLAZIONE DELLA SOSTENIBILITÀ: ASSOCIAZIONI, COMMISSIONI ED ENTI IN UNIBS E NELLA REALTÀ NAZIONALE
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 18.00 alle 19.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
L’incontro permetterà di conoscere i progetti e le realtà della sostenibilità in Università degli Studi di Brescia, la realtà nazionale e i rapporti con l’Università degli Studi di Brescia
Relatori:
Professor Carmine Trecroci – Coordinatore della Commissione di Sviluppo Sostenibile e comitato Operativo CSS – Professore Ordinario Dipartimento Economia e Management Marco Traversi – Dottorando Dipartimento Ingegneria Meccanica e Industriale Davide Zani – Coordinatore di Students for Sustainability – Brescia

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SCUOLE DEL GARDA: UN’OASI EDUCATIVA PER IL 2030
L’incontro si svolgerà alle ore 20.30, per partecipare inviare una mail a guardianidelbenaco@gmail.com
Per educare un bambino ci vuole un villaggio: vogliamo ripartire dai nostri giovani per condividere con loro un percorso di sviluppo integrale e integrato con le nostre realtà territoriali.
Tavola rotonda per discutere obiettivi e tappe di un percorso da realizzare insieme. Interverranno attori chiave nel contesto di educazione, formazione e ricerca.

SEMI DI SOSTENIBILITÀ
IV FESTIVAL DELL’INCONTRO
L’incontro si svolgerà dalle ore 11.00 alle 12.00, sarà visibile sul canale YouTube Guardiani del Benaco e sull’ App Garda Sostenibile
Apertura alla Preonda con la partecipazione del Sindaco di Bardolino Lauro Sabaini e Frantz Kourdebakir, ideatore del festival dell’Incontro e della Staffetta della Speranza.
In collegamento con alcune Istituzioni per l’educazione giovanile.

28 APRILE
GIORNATA INTERNAZIONALE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

29 aprile
SEMI DI SOSTENIBILITÀ
SOSTENIBILITÀ E CURA DEL NOSTRO TERRITORIO: TESTIMONIANZE DI IMPRENDITORI VIRTUOSI.
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 10.00 alle 12.00 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
In collaborazione con la Rete Scolastica Morene del Garda Si tratta di un intervento formativo on line aperto al pubblico, ma creato ad hoc per gli studenti degli Istituti della Rete scolastica Morene del Garda.
L’obiettivo è mettere a confronto alcune figure imprenditoriali del nostro territorio, per conoscere come costoro hanno affrontato il tema della sostenibilità, per far emergere una gestione virtuosa a livello imprenditoriale e ambientale, essere un esempio per l’applicazione di buone pratiche per i nostri studenti.

Programma
Ore 10,00 Apertura a cura della prof.ssa Angelina Scarano, Rete Scolastica Morene del Garda – Introduzione al tema Sostenibilità e cura del territorio. Presentazione dei partecipanti
Ore 10,10 – Saluti della Dirigente prof.ssa
Ore 10,15 –
Ore 10,25 – Ore 10,40 –
Ore 11.00 – Ore 11,15 – Ore 11,30 –
Ore 11,45 – Ore 11,55 –
Stefania Battaglia
dott. Roberto Salvo di Confocoperative Presentazione delle esperienze sul campo.
dott. Renato Bonaglia per Alcass
dott. Michele Pasinetti per Coop Cauto Brescia
dott. Matteo Tebaldini per Crescocoop dott. Luca Canesi per Coopconsulting
dott.ssa Michela Mangano per BCC del Garda
Luigi Del Prete per Garda Sostenibile e L.A.CU.S.
Conclusioni a cura della Rete Morene del Garda

ASAR:
50 ANNI DI PRESENZA SUL TERRITORIO DEL GARDA
L’incontro sarà trasmesso in diretta dalle ore 17.30 alle ore 19.30 sul canale YouTube Associazione L.A.CU.S. e sull’App Garda Sostenibile
Quest’anno si celebra il cinquantesimo anniversario dell’Associazione Storico Archeologica della Riviera Gardesana, che con le sue ricerche e le sue inziative tanto ha dato alla storia della cultura locale gardesana e ha permesso la nascita di L.A.CU.S. .

30 aprile
LE CAMMINATE SOSTENIBILI SUL GARDA
LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
Ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore.
La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.
La partecipazione è riservata e gratuita per i soci dell’associazione L.A.CU.S. o dell’Associazione La Polada; info e prenotazioni via mail a info@lagodigardasostenibile.it o telefonare al numero 331 2386503

Mag
8
Sab
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Mag 8 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Mag
19
Mer
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Mag 19 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Mag
22
Sab
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Mag 22 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Mag
23
Dom
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Mag 23 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Mag
26
Mer
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Mag 26 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Giu
5
Sab
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Giu 5 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Giu
13
Dom
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Giu 13 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Giu
20
Dom
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Giu 20 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Giu
26
Sab
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Giu 26 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Giu
27
Dom
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Giu 27 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Giu
28
Lun
2021
Festival Carta della Terra – 2021
Giu 28 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087