fbpx

Calendar

Set
20
Dom
2020
Betania – Tempo e spazio a misura di coppia
Set 20@8:30–18:30
Betania - Tempo e spazio a misura di coppia @ Eremo BETANIA | Pratello | Lombardia | Italia

Weekend formativi con metodologia attiva rivolti a coppie, occasioni di riflessione personale, di coppia e di gruppo; opportunità di valorizzazione delle competenze; interventi preventivi per affrontare le difficoltà che nel ciclo di vita le persone si trovano a vivere.

Il metodo offerto è di tipo esperienziale, improntato a una visione positiva della vita, alla valorizzazione delle risorse, a rafforzare la capacità di scelta, di assunzione di responsabilità, di miglioramento delle competenze e delle conoscenze con l’utilizzo di tecniche attive e coinvolgenti. Si avvale di schede, strutturate sul tema scelto, slide, immagini artistiche, brani musicali o poetici, spezzoni di film, visualizzazioni, spazi individuali e di coppia per la riflessione, scambio in gruppo di tipo esperienziale e non giudicante in cui la dimensione gruppale è il contesto che consideriamo migliore per sperimentare un’opportunità formativa e riflessiva.

Le proposte sono a cura della dott.ssa Montini Laura (assistente sociale, counsellor professionista, mediatrice familiare e formatrice di gruppi) che conduce gli incontri insieme a Bugatti Alberto.

Domenica 20 settembre 2020 una giornata di incontro per scambiarci l’esperienza vissuta in questo periodo sospeso: per qualcuno esperienza di fatiche e ferite, per altri occasione di nuove opportunità.
Come sempre il metodo sarà attivo.
Attraverso attività di rilassamento, riflessione, danze e camminata meditativa, offriremo la possibilità di affrontare insieme come singoli, in coppia e in gruppo i prossimi mesi con maggiore consapevolezza e fiducia.
A motivo dell’emergenza sanitaria vi preghiamo di portare pranzo al sacco e munirvi di mascherine.

Essenze di fiume
Set 20@9:00–21:00
Essenze di fiume @ Parco Oglio Nord

L’Ente di gestione del Parco Oglio Nord ha preparato per l’occasione una serie di iniziative che permettono di conoscere un ambiente immerso nella natura vicino a casa, appuntamenti per ogni fascia di età e che possono soddisfare le aspirazioni di tutti.
Essenze di Fiume racchiude diverse idee per grandi e piccini, per la famiglia o per chi da solo desidera praticare sport, corsi per imparare a conoscere la flora e la fauna, riscoprire gli antichi mestieri, passeggiate e appuntamenti per curare la mente e lo spirito immersi nella natura e molto altro. La realizzazione delle giornate è affidata a personale qualificato, che vi farà scoprire tutte le buone occasioni per vivere il Parco Oglio Nord in tutte le sue peculiarità.

Settembre

Domenica 6-20 settembre, ore 10.00 QI GONG E TAI CHI
con Luca Zucchi Il Qi Gong è un’arte molto antica che deriva da una tradizione Taoista millenaria chiamata anche “arte del nutrimento della vita”. Il lavoro si basa sulla lentezza del movimento, sulla respirazione e sull’ascolto. L’iscrizione è obbligatoria entro il venerdì che precedente l’evento.
Costo € 10. Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

Domenica 6 settembre, ore 16,00 RACCONTI IN CAMMINO con Sista Bramini Autrice, regista e attrice dirige la compagnia O Thiasos , Sista Bramini è pioniera di un ‘genere teatralÈ, il TeatroNatura e da trent’anni svolge il suo lavoro artistico in stretta relazione con gli elementi naturali. Da 15 anni dedica la sua ricerca alla narrazione teatrale, sviluppando il racconto legato al mito classico. Cos’è il TeatroNatura? Quali suggestioni lo hanno generato? Si cammina fra i boschi, si sosta, si ascolta, si dialoga.
Quota € 5 da versare prima della camminata. Ritrovo: Casa del parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG).
In caso di maltempo l’incontro si terrà presso la Sala Macine del Mulino

Venerdì 11 settembre, ore 20.30 Casa del Parco, Torre Pallavicina (BG)
Domenica 13 settembre, ore 9.00
 uscita Riserva Naturale Isola Uccellanda BOSCHI, ALBERI E ARBUSTI con Livio Pagliari Impariamo a riconoscere gli alberi e gli arbusti nel Parco e i loro ambienti. Le foglie, i frutti e le cortecce, ma anche storie, leggende e curiosità su di loro. Incontro con proiezione di immagini + una uscita sul campo.
Quota € 20 iscrizioni entro 10 settembre.
Ritrovo: Ristorante Vecchia Contea, Villagana di Villachiara (Bs)

Sabato 12 settembre, ore 16.00 RACCONTI IN CAMMINO
con Mariella Fabbris Mariella Fabbris è attrice di Teatro e Cinema. Fondatrice di Laboratorio Teatro Settimo (una delle esperienze più importanti della scena teatrale, non solo italiana). È stata già presente al Mulino di Basso nel 2018 con grande successo con la cena/spettacolo Cibo Angelico. Ritorna per parlarci del suo percorso d’attrice che l’ha portata per tutta la vita in giro per il mondo. Fra racconti di vita e racconti d’attrice. Si cammina fra i boschi, si sosta, si ascolta, si dialoga…
Partecipazione € 5 da versare prima della camminata. Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG).
In caso di maltempo l’incontro si terrà presso la Sala Macine del Mulino

Sabato 12 e domenica 13 settembre, dalle ore 9.00 BIOBLITZ
con esperti naturalisti Il BioBlitz è un evento aperto a tutti di Educazione Ambientale effettuato da Naturalisti accompagnati dagli Educatori del Parco Oglio Nord, dalle Guardie Ecologiche Volontarie e da tutti i cittadini che vorranno partecipare. Consiste nella ricerca, individuazione e classificazione in una zona idonea del territorio del Parco di alcune forme viventi. Lo scopo è quello di iniziare un monitoraggio dell’ambiente ed una raccolta di dati che verranno postati immediatamente sulla piattaforma informatica iNaturalist (www.inaturalist.org) del Progetto BioBlitz Lombardia. Successivamente potranno essere incrementati da tutti i partecipanti.
Partecipazione gratuita. Luogo: aree naturali nel Parco

Sabato 12-19 settembre, ore 14.30 CORSO DI CESTERIA
con Omodei Gelsomina Riscopriamo gli antichi mestieri. Creazione di cesti utilizzando “le smandre” fettucce di nocciolo, castagno, salice e sanguinello. Il materiale viene fornito dall’insegnante, è necessario procurare coltello tipo Opinel n°10. Il corso si attiverà con un minimo di 5 persone.
Quota: € 30 iscrizioni entro il 10 settembre. Luogo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

Domenica 20 settembre, ore 15,00 IL NON DETTO DEL CUORE
performance chiusura laboratorio teatrale di Enzo Cecchi con Angelo Del Barba, Luisa Pusterla, Giuseppe Corbellini, Manuela Minucciani, Mary Fasoli, Elena Alice Cardarelli Uno spettacolo molto particolare, conclusivo del laboratorio teatrale. Sei “stanze”, sei spazi all’aperto in cui ogni attore accoglie il pubblico per raccontare una piccola storia legata ad un libro a lui caro. Un piccolo mondo del cuore e dell’anima che viene svelato ad amici cui si è deciso di aprire le porte. Pur con tutte le distanze, le difficoltà e le barriere che il virus impone. Voci soffuse e occhi che parlano e sorridono. Allo spettacolo itinerante all’aperto (della durata di circa un’ora e mezzo) si accede a gruppi di sette persone alla volta. Ogni mezz’ora, al seguito di una guida, un gruppo inizierà la visita in queste “stanze”.
Inizio spettacoli ore 15,00 – 15,30 -16,00 – 16.30- 17,00 – 17.30.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto, Torre Pallavicina (Bg)
.
Obbligatoria la prenotazione entro sabato 19 settembre per l’assegnazione della fascia oraria e per tutte le informazioni dettagliate.

Domenica 27 settembre, 11 e 18 ottobre, 8 novembre, ore 9.00 DISCESA IN GOMMONE
con Stefano Stanga Esperienza unica di discesa sul fiume, in piena sicurezza accompagnati dalla guida rafting. La discesa sarà arricchita da notizie sulla flora e la fauna che si incontrerà lungo il tragitto. Equipaggiamento fornito dall’insegnante. Si consiglia un abbigliamento sportivo. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita, minimo 8 iscritti.
Quota € 10. Ritrovo: porta d’ingresso località Bompensiero frazione di Villachiara (BS)
Tratto: Bompensiero/Acqualunga – Durata indicativa: due ore circa

Sempre disponibili

ESCURSIONI IN BICICLETTA – tutto l’anno Escursioni in bicicletta alla scoperta del Parco dell’Oglio e lungo la Greenway.
Sarete accompagnati da guide di Mountain Bike che vi faranno scoprire le bellezze paesaggistiche e culinarie del territorio, con la possibilità di noleggiare biciclette a pedalata assistita e servizio di trasporto bagagli. I tour di uno o più giorni, saranno adattati e personalizzati al livello di ogni gruppo o singolo partecipante.

ESCURSIONI A CAVALLO – tutto l’anno
Il territorio del Parco Oglio Nord ben si presta ad essere esplorato in sella a docili cavalli, seguendo il fiume si attraversare paesaggi suggestivi e numerose testimonianze storiche presenti sul territorio.

Estate nel Parco faunistico dell’Adamello
Set 20@9:30–18:00

Il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune di Paspardo, riapre al pubblico.

Dal 13 Giugno: sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Luglio e Agosto: da martedì a domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Settembre e Ottobre: sabato e domenica dalle 10.00 alle 18.00.

Nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anticovid l’accesso al Centro potrà avvenire esclusivamente:
 previa prenotazione;
 muniti di mascherina;
 muniti di guanti monouso/igienizzante mani.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER TUTTI GLI EVENTI

Eventi in programma

DOMENICA 20 SETTEMBRE
TAPPA BRENO – CEDEGOLO La Via di Carlo Magno tra leggenda, natura e arte

Escursione storico – naturalistica lungo la Via di Carlo Magno in compagnia di una Guida Ambientale Escursionistica e di Andrea Grava, restauratore che si è occupato della mappatura e della promozione del
cammino.
Il programma della giornata prevede:
– Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.30 presso la stazione ferroviaria di Breno;
– Pranzo al sacco presso l’area attrezzata della Riserva Naturale delle Incisioni Rupestri;
– Arrivo a Cedegolo intorno alle 18.00 con possibilità per i partecipanti di fare ritorno a Breno con il treno delle 18.12
La tappa – della lunghezza di 19 Km circa – si presenta di media difficoltà, con alcune salite ripide ed è considerata adatta a persone abituate a camminare in montagna.
Si consigliano abbigliamento a strati e scarponcini da trekking.
L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali.
CONTRIBUTO DI PARTECIPAZIONE: 10 euro (costo biglietto treno escluso)
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, max 20 persone

Domenica 20 settembre 2020
ERBE RUPESTRI

Una giornata dedicata alle erbe selvatiche e alla fusione di saperi e condivisioni a cura di Vanessa Gandolfi, Abbi Molinari e Fabio Bortesi de “Il Tarassaco”.
Semplici gesti di raccolta ci ricordano la vita in tutti i suoi passaggi e il bisogno di tramandare le tradizioni ormai perdute, collegandoci con le vite passate e connettendoci con la natura di oggi…quella spontanea.
Quest’arte antica che riflette la conoscenza dei principi vegetali, fa da sfondo a una delle storie più antiche che l’uomo conosca: una storia fatta di canti, di passaggi temporali, di principi divini, erbe curative e donne che hanno dedicato la vita al mondo della cura.

DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 16.30
 Ritrovo dei partecipanti presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri a Nadro;
 passeggiata di riconoscimento e raccolta erbe selvatiche all’interno della Riserva;
 conferenza a cura di Fabio Bortesi;
 showcooking di Vanessa e Abbi con almeno una portata a base di erbe;
 pranzo selvatico a base di erbe (bevande incluse);
 laboratorio “il mio erbario”;
 accesso alla riserva delle incisioni rupestri con guida alle incisioni;
L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali.
QUOTA A PERSONA € 70,00
POSSIBILITA’ DI SOGGIORNARE PRESSO LE FORESTERIE DELLA RISERVA

erbe-rupestri-lontano-verde-settembre-2020
LA-VIA-DI-CARLO-MAGNO-lontanoverde-
Festival Metamorfosi | Teatro19
Set 20@10:30–22:30
Festival Metamorfosi | Teatro19 @ Brescia - vedi testo | Brescia | Lombardia | Italia

Festival multidisciplinare Metamorfosi: teatro, cinema, incontri, workshop, propone una nuova visione della salute mentale, prendersi cura di sé anche attraverso l’arte e indagare come l’arte vede la malattia o il disagio mentale. L’idea di mischiare pubblici diversi ha spinto a mischiare esiti di laboratori con utenti dei servizi con spettacoli professionali di rilevanza nazionale.

Metamorfosi Festival 2020 si diffonde nella città come una boscaglia, con semi portati dal vento. Esplora ambienti diversi, alla ricerca di nutrimento creativo, così come gli apici radicali penetrano ovunque sotto terra. Esplode spore d’arte e possibilità di sguardi nuovi, per cambiare punto di vista, per provare a condividere davvero salute – e non malattia – mentale, liberando il potenziale creativo delle marginalità. Metamorfosi Festival 2020 è parte integrante del progetto “Recovery.net – laboratori per una psichiatria di comunità” ed è frutto di un lavoro di co-progettazione condivisa tra artisti, operatori, utenti dei servizi e cittadini.

Ogni appuntamento del Festival sarà anche l’occasione per raccogliere fondi a favore di Metamorfosi in “Recovery.net – laboratori per una psichiatria di comunità”

Sabato 12 settembre ore 16:00
– Bastioni di San Marco del Castello di Brescia
Partecipazione gratuita

HO IMPARATO DALLE FOGLIE
Flash Mob. Una parata per le vie del centro, dove la vita scorre scandita dagli orologi dell’uomo. La natura si presenta con il suo tempo, così diverso, così eternamente inesorabile. Un viaggio nel tempo dell’uomo, che si fonde e contrappone a quello della natura. Dall’armonia, al tilt, alla trasformazione per rinascere. La poesia s’insinua tra le pieghe della vita frenetica o della difficoltà di vivere, perché il tempo della rinascita può arrivare in qualsiasi momento, a qualsiasi età, nel sole o nella neve. Per imparare a stare in piedi bisogna cadere. Le poesie di Whitman, Ungaretti, Shelley, Zanolli, Cardarelli, Sexton fanno da filo conduttore. Un filo sul quale cammina l’umanità di ciascuno.

Domenica 13 settembre
Primo turno ore 16:30,
secondo turno ore 17:15
terzo turno ore 18:00

– Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri
– contrada Santa Chiara, 50
massimo 7 spettatori/lettori a turno
– Partecipazione ad offerta libera

BIBLIOTECA VIVENTE
La biblioteca vivente si presenta come una vera biblioteca con un catalogo di titoli da cui scegliere, la differenza sta nel fatto che per leggere i libri non bisogna sfogliare le pagine ma… parlarci, perché i libri sono persone in carne ed ossa! Questi dodici “libri viventi” sono persone consapevoli di avere esperienze o caratteristiche soggette a stereotipi e pregiudizi. Desiderosi di scardinarli, essi si rendono disponibili a discutere le proprie esperienze e i propri valori con altri. Puoi prendere in prestito un “Libro Vivente “ per 25 minuti, sederti con lui, ascoltare la sua storia, fare domande.

Ore 20:30
– 10 € intero, 8 € ridotto (under 25, over 65, soci teatro19, Amici di Metamorfosi)
LA SMARRITA NEL BOSCO
Nel bosco …. parola dopo parola, voce dopo voce, cammina il testo poetico di Federico Garcia Lorca; in bocca a quattro donne, che provano a dar “voce” alla storia della Smarrita nel bosco. Una Cappuccetto Rosso ingenua e desiderosa di andare verso gli stati più alti dell’essere, verso una specie di paradiso abitato da Santi litigiosi e Dei incerti, passando attraverso una natura malvagia che brama il suo sguardo, i suoi occhi di bambina. Una iniziazione all’età adulta….

Mercoledì 15 settembre ore 21:15
– Cinema Nuovo Eden – via Nino Bixio, 9
– Intero 6€ / ridotto 5€

IL GRANDE PASSO
Un film di Antonio Padovan . Genere commedia
Dario nel Polesine. Mario ha una ferramenta, Dario un casolare. Mario segue le regole, Dario le disprezza. Figli dello stesso padre e di madre diversa, Mario e Dario sono fratelli ma non hanno niente in comune. Lontani e spaiati, condividono soltanto il dolore dell’abbandono paterno. La follia di Dario, genio incompreso dell’ingegneria aerospaziale, provoca suo malgrado la loro riunione. Dopo un tentativo di lanciarsi sulla Luna finito con un campo incendiato e la denuncia del vicino, Dario viene condannato al ricovero coatto ma l’intervento provvidenziale di Mario cambia il corso degli eventi e punta la Luna.

Venerdì 18 settembre Dalle 17:00 alle 21:00
– Piazza Paolo VI Partecipazione gratuita
RECOVERY CORNER
– Flash mob Un’attrice, un musicista e una danzatrice si alternano in uno speakers’ corner inusuale dove trovano spazio di espressione artistica i temi della salute mentale. Lampi di recitazione, danza e musica illuminano una delle piazze centrali della città, uno spazio pubblico vissuto, goduto, abitato e che si conferma luogo di libera opinione rispondendo ad una delle necessità più intime di ogni essere umano, quella di esprimersi e di raggiungere, attraverso l’espressione di sé, il proprio benessere, la propria centratura, la propria “recovery”.

Sabato 19 settembre ore 10:30 > 12:00
– Castello di Brescia
– partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria massimo 20 partecipanti

PERCORSO BOTANICO in collaborazione con il Museo di Scienze Naturali di Brescia a cura di Stefano Armiraglio Una passeggiata per guardare i parchi cittadini con uno sguardo insolito, quello del botanico. Secondo il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso, l’uomo è affetto da “plant blindness”, cecità alle piante. Siamo abituati a considerare questi esseri, tanto diversi da noi quanto fondamentali per la nostra esistenza, soltanto elementi del paesaggio. Stefano Armiraglio, conservatore di botanica per il Museo Civico di Scienze Naturali di Brescia, ci accompagnerà a conoscere meglio la loro essenza.

Ore 18:30
– Asterisco Libreria Bistrot – contrada Delle Bassiche. 7
– Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria

MONDOMATTO
lo storytelling all’ora dell’aperitivo Quattro ospiti misteriosi, massimo dieci minuti a testa per raccontare un episodio della propria vita decisamente assurdo, a riprova del fatto che è matto anche il mondo! Cristiana Negroni (bibliotecaria, blogger, bibliomante, cantante, squilibrista) coordina per Metamorfosi Festival, questo appuntamento di storytelling… ovvero l’arte di incorniciare la vita quotidiana. L’ incontro è ospitato da Asterisco Libreria Bistrò dove se vuoi puoi gustare un ottimo aperitivo, ma la consumazione NON è obbligatoria.

Ore 20:30
– Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri – contrada Santa Chiara, 50
– 6€

L’ANGOLINO PIÙ BUIO DEL BUIO Spettacolo per bambini
C’era una volta la madre di tutte le paure. E c’era una volta una bambina che riempiva la sua camera di luce per allontanare il buio. Perché la notte scatena mostri, fantasie, sogni. C’era una volta, però, una vocina nel buio. C’era una volta una bambina che non era più sola. A tenerle compagnia c’è l’Angolino più buio del buio. “L’angolino più buio del buio” è il racconto di due solitudini, che si abbracciano e si tengono compagnia.

Domenica 20 settembre ore 10:30 > 12:00
– Castello di Brescia
– partecipazione gratuita prenotazione obbligatoria, massimo 20 partecipanti

LA CITTÀ COSTRUITA E LA CITTÀ VERDE
– Percorsi di storia urbana a cura di Claudio Buizza Una passeggiata guidata dall’urbanista Claudio Buizza che consentirà ai partecipanti di osservare la città dall’alto: il reticolo viario, la distribuzione delle aree verdi, lo sviluppo urbano dal cuore della città alla sua periferia, cercando di leggere i segni che ne fanno un organismo complesso, percorso da innumerevoli istanze, così come le nervature solcano la superficie di una foglia.

ore 15:30 > 17:00
– Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri – contrada Santa Chiara, 50
– contributo 10€ – prenotazione obbligatoria

SARESTI CAPACE DI IMPARARLO A MEMORIA? C’era una volta una cincibiriciaccola, che aveva centocinquanta cincibiriciaccolini. Un giorno la cincibiriciaccola disse ai suoi centocinquanta cincibiriciaccolini: “Smettetela di cincibiriciaccolare sempre, altrimenti un giorno non cincibiriciaccolerete più”. Il breve workshop prevede alcuni esercizi di gruppo che coinvolgono voce, corpo e fantasia. Partendo da un (non) semplice scioglilingua si intende sciogliere anche tutto il resto: le inibizioni, le rigidità e abbattere quei limiti naturali che la vita ci impone.

Ore 17:15
– Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri – contrada Santa Chiara, 50
– ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

PERCHÈ QUANDO SI È INNAMORATI TUTTO SEMBRA SEMPRE PIU’ BELLO?
Perché l’acqua costa tanto e il sale costa pochissimo? Perché nevica solo quando ci sono almeno 0 gradi? Perché è tutto così meccanico e ha perso il colore? Perché quando si è innamorati tutto sembra più bello? Si vive in uno stato d’animo idilliaco…cammini come se fossi su una nuvola…cammini come se fossi sospeso. Perché “perché” è una domanda così scomoda? La performance realizzata dal gruppo di laboratorio integrato tra pazienti, cittadini, operatori e famigliari del Centro Psichiatrico di Mantova, prende spunto da alcuni esercizi praticati durante l’attività e assemblati in una drammaturgia scoordinata di suggestioni che mettono in primo piano la persona nella sua tipicità e nella relazione ironicamente destrutturata. La sfida è quella di riuscire a stimolare un pensiero di rottura rispetto alle norme di comportamento e ai codici di convivenza sociale perché “essere normali è noioso”.

Ore 18:30
– OH! Ficomaeco – via Aleardi, 11/A
– ingresso gratuito – prenotazione obbligatoria

POP CORN AL CEMENTO
Reading isterico, eterico, poco etereo, frenetico, per comodità definibile poetico. Marco Alessi è un essere umano allevato a terra nel Bresciano. Perennemente in lotta con se stesso. Attualmente vivente. Fa un lavoro normale. Al contempo è poeta non pubblicato e artista. Per necessità. E cerca di farne virtù. Non esplora giungle e non scala montagne. Cerca di non farsi schiacciare del tutto dalle sue magagne. Pop Corn Al Cemento è il reading dei suoi componimenti poetici.

Ore 20:30
– Chiostro Santa Chiara del Teatro Mina Mezzadri – contrada Santa Chiara, 50
– 10 € intero, 8 € ridotto (under 25, over 65, soci teatro19, Amici di Metamorfosi)

MEMORIA DEL FIORIRE
In scena ci sarà anche la presenza di un “coro umano” composto da cittadini del territorio che avranno condiviso una parte di percorso creativo. Il periodo di lock down è diventato occasione di approfondimento drammaturgico, di riflessione e di scrittura scenica. La cascìna di famiglia è diventata luogo di lavoro, l’aia si è trasformata in sala prove all’aperto. Lo schema drammaturgico, organizzato in capitoli, indaga le differenze e similitudini fra animale umano e piante, nonché la loro interdipendenza, concentrandosi sugli aspetti vegetali a cui ispirarsi per innovare atteggiamenti umani e sociali. I capitoli previsti dallo schema drammaturgico sono: Radici, Mimetismo, Strategie, Del Dolore, Io Plurale e Democrazia, Rivoluzione. Un aspetto fondamentale del progetto è l’incontro e l’inclusione di comunità territoriali. Parte integrante è infatti l’aspetto di laboratorio condiviso con realtà locali: studenti, utenti dei servizi psichiatrici, adolescenti, migranti, educatori, cittadini, gruppi costituiti da persone di provenienza diversa, la cui presenza è prevista in scena nei panni del “Coro Umano”. A seconda delle necessità e possibilità dell’ente ospitante, e del numero di partecipanti, il laboratorio può avere forma e durata diversa: da un minimo di un solo incontro di quattro ore, a un massimo da concordare.
Durante il laboratorio vengono condivise alcune tecniche di base e alcune sequenze fisiche che sono poi inserite nello spettacolo.

Settimana Europea della Mobilità – European Mobility Week
Set 20@14:00–23:00
Settimana Europea della Mobilità - European Mobility Week @ Brescia

Il Comune di Brescia, in collaborazione con molte realtà associative, istituzionali ed aziendali presenti sul territorio e con il prezioso supporto del Gruppo Brescia Mobilità, organizza

la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. con l’obiettivo di incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani dal 16 al 22 Settembre

La Settimana Europea della Mobilità 2020 rappresenta ormai da anni, per milioni di cittadini e migliaia di Amministrazioni, un momento importante di condivisione e di riflessione sui temi della mobilità sostenibile e, più in generale, della sicurezza e della qualità della vita delle nostre Città.

Il tema di questa 19° edizione è “Emissioni zero, mobilità per tutti”, cui si accompagna lo slogan “Scegli il giusto mezzo!”, che riflette l’ambizioso obiettivo di un Continente che punta a diventare “carbon neutral” entro il 2050., così come dichiarato da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, alla presentazione del Green Deal europeo.

Programma
Mercoledì 16 settembre 2020
RILEVAMENTO DEI CICLISTI
Ore 7.30/9.30 – viale Venezia, via Crocifissa di Rosa, via Montesuello, cavalcavia Kennedy, via Volturno in collaborazione con Fiab

Giovedì 17 settembre 2020
GIRETTO D’ITALIA
Intera giornata in collaborazione con Legambiente

Venerdì 18 settembre 2020
SEMINARIO “MONOPATTINI E DISPOSITIVI PER LA MICROMOBILITA’ ELETTRICA”
Ore 14/18.30 Università degli Studi di Brescia – webinar online

Sabato 19 settembre 2020
LABORATORIO INTERATTIVO GO.GREEN AL PARCO
Ore 16/19 – Ambiente Parco, Largo Torrelunga 7 in collaborazione con Ambiente Parco

BRESCIA IN BICI
Ore 20.30 – Teletutto e streaming pagina facebook Brescia Mobilità in collaborazione con Brescia Mobilità

Domenica 20 settembre 2020
SCATTI IN BICI
Ore 10/12 – 15/18 Bike Point, Largo Formentone in collaborazione con Brescia Mobilità

CICLOPASSEGGIATA “I QUARTIERI, L’AMBIENTE, LA BICI”
Ore 16 – Campo Marte in collaborazione con Fiab e Legambiente

LABORATORIO INTERATTIVO GO.GREEN AL PARCO
Ore 16/19 – Ambiente Parco, Largo Torrelunga 7 in collaborazione con Ambiente Parco

 

Durante la settimana saranno attive le seguenti iniziative:
PROGETTO “STRADE SCOLASTICHE”
VIENI AL LAVORO SENZA L’AUTOMOBILE
BIKE NETWORK

Scopri di più sulla Settimana Europea della Mobilità

Tignale summer festival
Set 20@16:00–18:15
Tignale summer festival @ Fondazione Vottorio Leonesio

Rassegna di incontri con gli autori per la presentazione di libri

Donne che raccontano di donne che contano

Partecipa a “L’entusiasmo delle donne”. Leggiamo in chiave femminile per non dover più pronunciare le parole “Genere” e “Violenza”

Elena Pigozzi presenta “L’ultima ricamatrice”

Set
21
Lun
2020
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 21@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Adolescenza – Porto delle culture
Set 21@9:30–11:30
Adolescenza - Porto delle culture @ Porto delle Culture

Incontri dedicati a mamme di figli adolescenti in età compresa tra i 13 e i 17 anni
Spazio di confronto, riflessione, e aiuto per genitori che si trova no a dover sostenere i figli in crescita, al fine di trovare le strategie più adeguate per prevenire possibili problematiche future.

A partire dal 21 settembre per cinque lunedì (9:30-11:30) verranno discussi alcuni dei temi più importanti di questa importante fase di crescita che è l’adolescenza.
Gli incontri sono a numero chiuso, con iscrizione obbligatoria, gratuiti.

21 settembre – Adolescenti:istruzioni per l’uso
28 settembre – Il Corpo che cambia
05 ottobre – Relazione tra pari
12 ottobre – Vecchie e nuove dipendenze
19 ottobre – Quando dire “fermati” non serve”
26 ottobre – Restare presenti tra sfide e cambiamenti

CoccoliaAmoci da Mamma Koala
Set 21@10:00–19:00
CoccoliaAmoci da Mamma Koala @ Mamma Koala

CoccoliAmoci – Percorso di accompagnamento dopo la nascita e massaggio neonatale

Ecco un percorso di 4 incontri nel mese di Settembre e Ottobre per accompagnarvi dopo il parto nella crescita del vostro bambino!
Il tutto sarà condotto dalle nostre dott.sse Anna, psicoterapeuta Funzionale, ed Elisabetta, psicologa Funzionale.

Date: Possibilità di scelta tra sabato mattina o lunedì tardo pomeriggio
sabato – 19 e 26 settembre e 03 e 10 ottobre dalle 10 alle 11
lunedì – 21 e 28 settembre e 05 e 12 ottobre dalle 18 alle 19

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 60 euro
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: neonati, bambini e genitori

Settimana Europea della Mobilità – European Mobility Week
Set 21@14:00–23:00
Settimana Europea della Mobilità - European Mobility Week @ Brescia

Il Comune di Brescia, in collaborazione con molte realtà associative, istituzionali ed aziendali presenti sul territorio e con il prezioso supporto del Gruppo Brescia Mobilità, organizza

la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. con l’obiettivo di incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani dal 16 al 22 Settembre

La Settimana Europea della Mobilità 2020 rappresenta ormai da anni, per milioni di cittadini e migliaia di Amministrazioni, un momento importante di condivisione e di riflessione sui temi della mobilità sostenibile e, più in generale, della sicurezza e della qualità della vita delle nostre Città.

Il tema di questa 19° edizione è “Emissioni zero, mobilità per tutti”, cui si accompagna lo slogan “Scegli il giusto mezzo!”, che riflette l’ambizioso obiettivo di un Continente che punta a diventare “carbon neutral” entro il 2050., così come dichiarato da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, alla presentazione del Green Deal europeo.

Programma
Mercoledì 16 settembre 2020
RILEVAMENTO DEI CICLISTI
Ore 7.30/9.30 – viale Venezia, via Crocifissa di Rosa, via Montesuello, cavalcavia Kennedy, via Volturno in collaborazione con Fiab

Giovedì 17 settembre 2020
GIRETTO D’ITALIA
Intera giornata in collaborazione con Legambiente

Venerdì 18 settembre 2020
SEMINARIO “MONOPATTINI E DISPOSITIVI PER LA MICROMOBILITA’ ELETTRICA”
Ore 14/18.30 Università degli Studi di Brescia – webinar online

Sabato 19 settembre 2020
LABORATORIO INTERATTIVO GO.GREEN AL PARCO
Ore 16/19 – Ambiente Parco, Largo Torrelunga 7 in collaborazione con Ambiente Parco

BRESCIA IN BICI
Ore 20.30 – Teletutto e streaming pagina facebook Brescia Mobilità in collaborazione con Brescia Mobilità

Domenica 20 settembre 2020
SCATTI IN BICI
Ore 10/12 – 15/18 Bike Point, Largo Formentone in collaborazione con Brescia Mobilità

CICLOPASSEGGIATA “I QUARTIERI, L’AMBIENTE, LA BICI”
Ore 16 – Campo Marte in collaborazione con Fiab e Legambiente

LABORATORIO INTERATTIVO GO.GREEN AL PARCO
Ore 16/19 – Ambiente Parco, Largo Torrelunga 7 in collaborazione con Ambiente Parco

 

Durante la settimana saranno attive le seguenti iniziative:
PROGETTO “STRADE SCOLASTICHE”
VIENI AL LAVORO SENZA L’AUTOMOBILE
BIKE NETWORK

Scopri di più sulla Settimana Europea della Mobilità

I seminari della Libreria dei Ragazzi ONLINE!
Set 21@18:00–19:30
I seminari della Libreria dei Ragazzi ONLINE! @ online

Per insegnanti, bibliotecari, educatori e adulti interessati

Nuove occasioni di approfondimento per chi ama e si occupa di letteratura per l’infanzia, educazione alla lettura ed editoria per ragazzi. Si tratta di momenti formativi dedicati agli adulti che operano nel settore (insegnanti, educatori, bibliotecari,librai…) ma utili anche a genitori e adulti appassionati. Un’esperienza per raggiungere tutto il nostro pubblico attento, abbattendo i confini geografici, grazie alla modalità online!

Lunedì 7 settembre, ore 18.00
FIABA E GIOCO … E LA MATEMATICA NON FA PIÙ PAURA!

Con Valeria Razzini.
L’autrice delle collane Matematica da favola e I misteri matematici di Villa Tenebra ci racconterà come grazie alla narrazione e particolari modalità didattiche si può rendere la matematica qualcosa di divertente, partendo dagli specialissimi e divertentissimi volumi usciti a Marzo.
Di cosa parleremo in particolare?
Come giocare con la matematica sul quaderno di matematica.
Come giocare con la matematica per affrontare tabelline TABELLINE e FRAZIONI.

Lunedì 14 settembre, ore 18.00
PER UNA LETTURA INCLUSIVA: ALTA LEGGIBILITÀ

Con Germana Paraboschi.
Negli ultimi anni si è accentuato l’interesse per i DSA, i disturbi specifici di apprendimento, e in particolare quello per la dislessia ha investito il settore editoriale della narrativa. Ha preso piede, partendo dall’iniziativa di pochi editori, la produzione di libri “ad alta leggibilità”. Ma cosa vuol dire esattamente? In questo seminario cercheremo di illustrare alcune caratteristiche dei libri finora pubblicati, dei font utilizzati e di eventuali altre risorse disponibili. L’incontro è diretto in particolar modo a insegnanti, genitori, educatori in generale, ma è fruibile da tutti coloro che sono interessati alla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

Lunedì 21 e 28 settembre, ore 18:00
A CHE PENSI?

Primi libri, albi illustrati e strumenti didattici sul tema delle emozioni
Con Chiara Montani
Felicità, rabbia, paura, gelosia sono le emozioni fondamentali con cui i bambini, fin dai loro primi mesi di vita, si confrontano e attraverso le quali costruiscono la base delle loro future esperienze. Crescendo le emozioni si ramificano, diventano più complesse e mutano in sensazioni spesso incerte. Ne scaturiscono, quindi, domande e riflessioni difficili. Ed è proprio per questo che accorrono in soccorso dell’adulto alcuni testi che indagano i sentimenti soprattutto attraverso l’accostamento evocativo di parole e immagini.
Primo incontro – Presentazione e analisi della bibliografia ragionata, che sarà successivamente fornita a ogni partecipante.
Secondo incontro – Analisi e riflessioni nate in seno alle esperienze laboratoriali intorno ai libri sulle emozioni.

Lunedì 5 Ottobre, ore 18:00
L’AMBIENTE TRA LE RIGHE

Con Andrea Vico
La crisi climatica è una realtà, è in atto e non ci resta che affrontarlo con competenza e fiducia. Nelle piazze milioni di giovani manifestano invocando nuove politiche ambientali… benissimo! e poi? Come passare dalle parole ai fatti? Come convogliare quell’energia meravigliosa espressa dai FridayForFuture in azioni efficaci? Andrea Vico, giornalista e divulgatore scientifico, docente di Science Communication all’Università di Torino e autore di libri per ragazzi propone una carrellata di titoli (tra libri di narrativa e saggistica, blog e siti web educational, fumetti e musica) per aiutare gli insegnanti ad accompagnare gli studenti a nuovi equilibri. Soprattutto a capire per scegliere e agire concretamente a favore dell’ambiente.

Lunedì 12 e 19 Ottobre, ore 18.00
LA BIBLIOTERAPIA NEI CONTESTI EDUCATIVI

Con Alessandra Starace
Che cos’è la Biblioterapia? Come si svolgono i Gruppi di Biblioterapia?
In questi Seminari, Alessandra, Biblioterapeuta in ambito evolutivo, racconterà come la letteratura può prendersi cura di noi, come nella sua accezione più ampia, possa rappresentare un percorso per ottenere benessere interiore e rappresenti un’opportunità di crescita.
Primo incontro – Viaggio intorno alla Biblioterapia in tutte le sue declinazioni e applicazioni.
Secondo incontro -Descrizione delle modalità e degli strumenti per condurre un Gruppo di Biblioterapia.

Lunedì 26 Ottobre e 2 Novembre, ore 18.00
A CIASCUNO IL SUO GENERE.

Generi letterari e lettura nella narrativa per ragazzi
Con Fausto Boccati.
Primo incontro – Dal testo al libro: caratteristiche letterarie e soluzioni editoriali
Una panoramica introduttiva sulla complessa varietà di generi, tematiche, linguaggi, strutture narrative e caratteristiche editoriali delle opere di narrativa più frequentate dai ragazzi. Ne parleremo attraverso esempi, definizioni e qualche considerazione critica per capire meglio meccanismi quali serialità, crossover, contaminazioni fra generi.
Secondo incontro – Dal libro al lettore: un approccio pedagogico alla letteratura di genere
Spostando l’attenzione dal discorso estetico-letterario, daremo qualche spunto di riflessione sugli aspetti formativi che caratterizzano i libri preferiti dai ragazzi: temi ricorrenti, immaginari possibili, metafore…nonché sull’approccio che abbiamo, come adulti, di fronte alle loro scelte di lettura.

Lunedì 9 e 16 Novembre, ore 18.00
SI PUÒ INSEGNARE L’EMPATIA?

Con Germana Paraboschi.
Occorre innanzitutto chiedersi cosa sia l’empatia, se esista veramente una empatia narrativa, e in cosa consista. Attraverso questi due seminari cercheremo di affrontare sia gli aspetti teorici dell’argomento, sia di esplorarne gli aspetti pratici attraverso letture che verranno suggerite.
Primo incontro – Teoria e ragionamenti sulla base delle letture suggerite.
Secondo incontro – Esempi pratici per condividere con i ragazzi un percorso di lettura guidata sull’argomento.

Lunedì 23 novembre, ore 18.00
LIBRI SENZA PAROLE

Un viaggio nel mondo dei silent books pubblicati in Italia
Con Chiara Montani.
I libri senza parole, anche detti silent books, sono basati esclusivamente sulla sequenza delle immagini, illustrazioni o fotografie. In questo incontro si cercherà di dare una risposta ad alcune domande e curiosità su questo genere di albo illustrato così affascinante e magnetico: come si leggono i libri senza parole? Quali sono i capolavori appartenenti a questo genere? Che cosa succede nella testa di un adulto quando legge un testo senza parole? E di un bambino? A chi sono destinati questi libri? I silent books sono davvero in grado di abbattere le barriere linguistiche? Verrà fornita bibliografia sul tema.


Costo del Seminario di un incontro: 15,00 Euro

Costo del Seminario di due date 27,00 Euro.

Corso preparto serale di coppia in Ninfea
Set 21@20:00–22:00
Corso preparto serale di coppia in Ninfea @ Centro La Ninfea | Lonato | Lombardia | Italia

Il corso pre-parto per chi vuole accogliere una nuova vita nel massimo della serenità. Un percorso che oltre a incentivare la condivisione e il confronto tra emozioni e sensazioni, vi permetterà di cominciare questo viaggio con figure professionali dedicate al benessere di mamma, papà e bambino.

L’osteopata è il professionista che attraverso una disciplina di riequilibrio provvederà in un incontro del per-corso a parlare delle modificazioni della gravidanza sulla donna e le modificazioni che la stessa gravidanza lascia sui cuccioli e che spesso poi sfociano in problematiche comuni.

L’ostetrica è la professionista che accompagnerà in tutto il percorso e che attraverso un corso di coppia percorrerà il lato più pratico, ma anche quello emotivo di passaggio di un momento unico e speciale come la gravidanza e il forte cambiamento della nascita oltre che del cucciolo di mamma e papà.

Oltre ai sei incontri viene offerta GRATUITAMENTE una visita dell’osteopata per la valutazione del neonato ed un incontro aggiuntivo sul babywearing tenuto dalla nostra consulente del portare Emma Pezzi.

Necessaria prenotazione

Prossime date: lunedì 7-14-21-28 settembre 6 ottobre ore 20.
Per informazioni contattare Ostetrica Sara al numero indicato

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Set 21@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Set
22
Mar
2020
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 22@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Settimana Europea della Mobilità – European Mobility Week
Set 22@14:00–23:00
Settimana Europea della Mobilità - European Mobility Week @ Brescia

Il Comune di Brescia, in collaborazione con molte realtà associative, istituzionali ed aziendali presenti sul territorio e con il prezioso supporto del Gruppo Brescia Mobilità, organizza

la Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. con l’obiettivo di incoraggiare i cittadini all’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi all’auto privata per gli spostamenti quotidiani dal 16 al 22 Settembre

La Settimana Europea della Mobilità 2020 rappresenta ormai da anni, per milioni di cittadini e migliaia di Amministrazioni, un momento importante di condivisione e di riflessione sui temi della mobilità sostenibile e, più in generale, della sicurezza e della qualità della vita delle nostre Città.

Il tema di questa 19° edizione è “Emissioni zero, mobilità per tutti”, cui si accompagna lo slogan “Scegli il giusto mezzo!”, che riflette l’ambizioso obiettivo di un Continente che punta a diventare “carbon neutral” entro il 2050., così come dichiarato da Ursula von der Leyen, presidente della Commissione europea, alla presentazione del Green Deal europeo.

Programma
Mercoledì 16 settembre 2020
RILEVAMENTO DEI CICLISTI
Ore 7.30/9.30 – viale Venezia, via Crocifissa di Rosa, via Montesuello, cavalcavia Kennedy, via Volturno in collaborazione con Fiab

Giovedì 17 settembre 2020
GIRETTO D’ITALIA
Intera giornata in collaborazione con Legambiente

Venerdì 18 settembre 2020
SEMINARIO “MONOPATTINI E DISPOSITIVI PER LA MICROMOBILITA’ ELETTRICA”
Ore 14/18.30 Università degli Studi di Brescia – webinar online

Sabato 19 settembre 2020
LABORATORIO INTERATTIVO GO.GREEN AL PARCO
Ore 16/19 – Ambiente Parco, Largo Torrelunga 7 in collaborazione con Ambiente Parco

BRESCIA IN BICI
Ore 20.30 – Teletutto e streaming pagina facebook Brescia Mobilità in collaborazione con Brescia Mobilità

Domenica 20 settembre 2020
SCATTI IN BICI
Ore 10/12 – 15/18 Bike Point, Largo Formentone in collaborazione con Brescia Mobilità

CICLOPASSEGGIATA “I QUARTIERI, L’AMBIENTE, LA BICI”
Ore 16 – Campo Marte in collaborazione con Fiab e Legambiente

LABORATORIO INTERATTIVO GO.GREEN AL PARCO
Ore 16/19 – Ambiente Parco, Largo Torrelunga 7 in collaborazione con Ambiente Parco

 

Durante la settimana saranno attive le seguenti iniziative:
PROGETTO “STRADE SCOLASTICHE”
VIENI AL LAVORO SENZA L’AUTOMOBILE
BIKE NETWORK

Scopri di più sulla Settimana Europea della Mobilità

Emotivamente competenti – La competenza genitoriale
Set 22@20:15–21:45
Emotivamente competenti - La competenza genitoriale @ Gavardo | Cunettone | Lombardia | Italia

Emotiva-mente competentie in forma!

Corsi di formazione per genitori, educatori e adulti interessati a sviluppare le proprie competenze.

Il percorso è composto da tre incontri a cadenza quindicinale

La competenza genitoriale:
Autorevolezza, rabbia, dialogo, capricci, comprensione, regole…
Come sviluppare strategie relazionali efficaci, apprendere chiarire chiare chiavi di lettura delle dinamiche educative, comprendere e distinguere emozioni e bisogni dei figli …da quelle dei genitori

Festival del Rinascimento culturale
Set 22@21:00–23:00

Torna in Franciacorta il festival Rinascimento Culturale con la VII edizione

10 appuntamenti: 7 in presenza nei Comuni della Franciacorta e 3 in remoto

16 settembre / Umberto Galimberti – Indagine sull’anima: tra ragione e follia, tra spirito e materia / Palazzo Caprioli Gussago
22 settembre / Igiaba Scego – Storie migranti / YouTube
25 settembre / Gabriele Ghisellini – Astrofisica per curiosi: Breve storia dell’universo / Teatro Micheletti a Travagliato
30 settembre / Riccardo Rao – L’Italia dei Comuni: ricorrenza 800 anni fondazione del Comune di Castrezzato /YouTube

02 ottobre / Marco Aime – Perché la Comunità non è più il nostro orizzonte sociale e psicologico / Teatro Oratorio Parrocchiale di Cologne
05 ottobre / Alessandro Barbero – Il Sogno nella letteratura medievale / Cascina Carretto a Erbusco
13 ottobre / Luigi Zoja – Età dell’incertezza. Tra contagio virale e contagio paranoico / YouTube
16 ottobre / Guido Barbujani – 6 milioni di anni di migrazioni umane / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
22 ottobre / Mauro Bonazzi – Alla ricerca della verità: I sofisti tra fatti e parole / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
23 ottobre / Telmo Pievani – I virus non vengono dal nulla. Ecologia ed evoluzione delle pandemie / Istituto Madonna della Neve a Adro

Un’edizione in totale sicurezza, rispettando i protocolli vigenti, con la registrazione obbligatoria a ogni evento tramite la piattaforma Eventbrite, sul nostro sito rinascimentoculturale.it fino a esaurimento posti.

N.B.: Agli eventi in presenza è obbligatorio presentarsi muniti di autocertificazione compilata in tutti i campi (una per i maggiorenni e una per i minorenni), pena l’esclusione dall’ingresso.
Si comunica che gli organizzatori non potranno fornire il modulo prima dell’inizio della serata per evitare assembramenti.

 

Festival-Rinascimento-culturale-edizione-2020-programma

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Set 22@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Set
23
Mer
2020
I colori della natura
Set 23 giorno intero
I colori della natura @ Parco collinare e boschivo intorno all’Eremo Betania

Eventi di Ecologia integrata nello spirito della Laudato si Nel “TEMPO DEL CREATO” dal 1 settembre al 4 ottobre

25 Eventi per tutte le età e sensibilità per armonizzarsi con il cosmo (da se stessi, agli altri, alla natura)
Laboratori giocosi, creativi, introspettivi, artistici, immersi nella natura gardesana, camminate.
Laboratori, confronti a cerchio, campi giovani, giochi, orto sociale; psicodramma nella natura; camminate e tanto altro

Programma:

martedì 1 settembre 2020
dalle 18:15 alle 19:30
GIORNATA DELLA LAUDATO SI – ECOLOGIA INTEGRALE
Presentazione contenuti e proposte a calendario, confronto di gruppo.

giovedì 3 settembre 2020
dalle 09.30 alle 12:00
INCONTRIAMO E CONOSCIAMO LE ERBE SELVATICHE
Esperienza nei dintorni dell’Eremo Betania.

venerdì 4 settembre 2020
dalle 16:30 alle 18:30
ARTE NELLA NATURA – NATURA NELL’ARTE
Workshop espressivo ispirato all’Art in Nature

alle ore 20:00
PASSEGGIATA AL CHIARO DI LUNA
Raccogliendo le sensazioni e le informazioni dalla natura al buio

sabato 5 o 19 o 26 settembre, o 3 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 18:00
VISITA E CONOSCENZA DELL’ORTO SOCIALE

sabato 5 settembre 2020
alle ore 16:00 alle 18:00
LE VOCI DEL COSMO
Esperienza contemplativa e creativa nella natura

domenica 6 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 16:30
L’ALBERO GENEROSO
Storia animata, attraverso esperienze di musico ed arte terapia nella natura.

lunedì 7 settembre 2020
dalle 20:15 alle 21:45
IMMERSIONE NEL BOSCO
Esperienza sensoriale di armonizzazione consapevole nella natura.
A beneficio delle proprie dimensioni: fisica, psichica e spirituale.
L’esperienza verrà ripetuta ed ampliata domenica 20 settembre dalle 15:00 alle 18:00

sabato 12 settembre 2020
alle ore 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00
EMPATIA, ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO LINGUAGGIO NATURALE
Laboratorio introduttivo alla comunicazione nonviolenta empatica di Marshall Rosenberg

alle ore 15:00 alle 18:00
LABORATORIO NELL’ORTO SOCIALE
Esperienza operativa con Luigi, Monica e gli amici dell’orto sociale presso l’Eremo Betania.

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 14:30 alle 16:30
DENTRO LA NATURA NELLO SPIRITO DELLA LAUDATO SI’
Bibliodramma nella natura sui fondamenti della Laudato Si’
Laboratorio esperienziale ed espressivo

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 06:10
– parcheggio sottostante la rocca di Manerba (vicino al Museo)
IN CAMMINO A SVEGLIARE L’AURORA
Alba alla Rocca di Manerba con Fr. Tom Contemplando insieme, nel silenzio, la bellezza e i sussurri dell’alba

mercoledì 16 settembre 2020
dalle ore 16:30 alle 18:30
ABBRACCIO MUSICALE NELLA NATURA
Vivere la musica tra le braccia di mamma e papà con bambini fino ai 4 anni.

sabato 19 settembre 2020
dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00
PER FAR UN TAVOLO CI VUOLE UN ALBERO
Laboratorio di riciclo del legno.
Partendo da legno di recupero o scarto costruiremo insieme oggetti semplici di uso quotidiano , ma per chi volesse potrà portare piccoli oggetti di legno da riparare .

mercoledì 23 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 17:00
GIOCHI ALL’ARIA APERTA E MERENDA
Nuovi e tradizionali giochi all’aria aperta in allegria.
Animatrici dell’Associazione Mosaico per bambini e ragazzi , si raccomanda di vestirsi comodi per giocare

venerdì 25 settembre
dalle ore 15:00 alle 16:30
LABORATORI DI MOVIMENTO CREATIVO RESPIRO-MI MUOVO- MI ESPRIMO -CREO
Progetto ATTRAVERSOGIOIA
Per bambini 5 -10 anni
Il nostro è uno spazio di gioco, di conoscenza e di socializzazione per i bambini, attraverso laboratori incentrati sul movimento, proposto in chiave ludica. Crediamo fortemente che proporre il movimento in chiave creativa sia umezzo con cui il bambino migliora le sue potenzialità fisiche ed immaginative. I nostri atelier di movimento sono esenti da ogni forma di competizione, hanno come unico obiettivo quello di sostenere il bambino nello sviluppo del suo corpo fisico, emozionale e mentale, attraverso la triade del metodo
MOVIMENTO: GIOCODANZA GIOCO MOVIMENTO CONSAPEVOLE ED ESPRESSIONE CORPOREA, HMK (happy mind kids) -LAVORO EMISFERICO ARTE: ATTIVITA’ MANUALE ESPRESSIVA GIOCA – KI: CONOSCO IL MIO CORPO ENERGETICO

sabato 26 settembre 2020
dalle ore 09:30 alle 11:30
IL BOSCO INCANTATO
Riscoprire il legame antico tra Sé, Uomo e Natura.
Incontro di psicodramma e favole.
Numero i partecipanti limitato
Abbigliamento comodo

dalle 16:30 alle 18:30
RIGENERATI DA MADRE NATURA E DALLA PAROLA DI DIO
Bibliodramma nella natura.
Nelle mani del Padre, immersi nella natura, veniamo rigenerati.
Domenica 27 in caso di pioggia

domenica 27 settembre 2020
dalle 08:00
CAMPO GIOVANI NEL BOSCO CON PRESENTAZIONE FRIDAYS FOR FUTURE
Esperienza lavorativa, tra giovani, di cura del bosco.

dalle 09:00 alle 16:30
I VEGETARIANI VI PASSANO AVANTI NEL REGNO DI DIO ?
Una attualizzazione stimolante del Vangelo del 27 settembre.

sabato 3 ottobre 2020
alle ore 14:15 alle 18:15
PRENDERSI CURA DI SE’ ATTRAVERSO LA CURA DELLA NATURA
Esperienza di cura del bosco, volta a cogliere le dimensioni spirituali e terapeutiche, legate alla cura del proprio sé.
Manutenzione del bosco, camminata percettiva.
Cerchio della condivisione.

domenica 4 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 16:30
SENZA LASCIARE INDIETRO
Testimonianze e libero confronto sulle proprie esperienze e desideri rispetto all’attenzione a chi fa più fatica.
Principio fondamentale dell’Ecologia integrale.

alle ore 17:00
CELEBRAZIONE FINALE FRANCESCO, SANTO DELL’ECOLOGIA INTEGRALE
Celebrazione Eucaristica con condivisioni sull’esperienze vissute.

Proposte gratuite con iscrizione richiesta per numero limitato
Riserva il tuo posto scegliendo l’evento d’interesse

Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 23@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Figli, genitori e nuove dipendenze
Set 23@18:00–21:00
Figli, genitori e nuove dipendenze @ Little England

Essere genitori è educare alle emozioni e alle relazioni anche attraverso le nuove tecnologie, alleate o meno, pre, durante e postpandemia

La dott.ssa Tiziana Manigrasso, psicologa, si occupa sul territorio bresciano e cremonese di dipendenze dalle nuove tecnologie e dipendenza affettive ha organizzato tre serate con Tre autori per parlare di

NUOVE TECNOLOGIE e RELAZIONI TRA GENITORI E FIGLI
per comprendere come queste influenzino le relazioni in età adulta tra genitori e figli, tra giovanissimi e tra adulti stessi.

16 settembre – La principessa che aveva fame d’amore
Il ruolo del genitore nello sviluppo affettivo
Riflessione sugli adulti che siamo e degli adulti di domani che stiamo educando oggi.
Maria Chiara Gritti

23 settembre – Sharenting
Capiamo meglio lo sharenting, ovvero cosa comporta la pubblicazione da parte degli adulti di momenti di vita privata che hanno come protagonisti i giovanissimi, figl* e nipotin*.
Gianluigi Bonanomi

2 ottobre – Voglio il Cellulare!
SERATA PER GENITORI E FIGLI (Dagli 8 anni) INSIEME per porre domande e capire insieme se e quando è giusto dare (ed ottenere) uno smartphone. Prima, durante e dopo un lockdown.
Giuseppe Lavenia

Gli incontri si svolgeranno a Brescia alla Little England Bilingual School.
In caso di limitazioni covid correlate gli eventi si svolgeranno online.

Serate di formazione all’Affido
Set 23@18:00–20:00
Serate di formazione all'Affido @ "Casa dell'affido" Brescia | Castenedolo | Lombardia | Italia

Il Coordinamento Famiglie Affidatarie propone serate di formazione per chi è interessato a conoscere il mondo dell’affido, a mettersi in gioco, a donare un pò di tempo e di energia.

16, 23, 30 Settembre
7, 14 Ottobre
ore 18:00 – 20:00

 Saranno rispettate tutte le norme previste per il contenimento dell’emergenza sanitaria.

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Set 23@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Set
24
Gio
2020
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 24@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Feldenkrais online
Set 24@18:30–20:00
Feldenkrais online @ online

Le indicazioni dell’insegnante Feldenkrais sono verbali, come nelle lezioni dal vivo.

Non devi guardare lo schermo così puoi seguire in tutta tranquillità e dedicare del tempo al tuo benessere psicofisico.

La pratica Feldenkrais si adatta molto bene alla versione online, i movimenti lenti e delicati possono essere svolti in sicurezza anche a distanza.

In questo particolare momento è utilissimo per chiunque poter svolgere attività fisica da casa. Il Feldenkrais lavora in maniera integrata sul piano fisico, emotivo e mentale. Ti permette di imparare un modo funzionale e consapevole di muoverti, con effetti benefici su mal di schiena, dolori articolari e tensioni muscolari.

Durante le lezioni lavoreremo per migliorare la flessibilità della colonna vertebrale, alleviare tensioni cervicali, respirare con libertà, ridurre ansia e stress, recuperare centralità e fiducia.

Se non hai mai praticato il Metodo avrai la possibilità di sperimentarlo comodamente da casa e con piacere ti dedicherò tutta la mia attenzione e professionalità.

Dove:  piattaforma Google Meet.

Età dei partecipanti: bambini, ragazzi e adulti

Giorno e orario:  Appuntamento giovedì alle 18.30. Le lezioni sono settimanali e durano un’ora.

Costo: 
abbonamento a 4 lezioni: 40 euro + 2 audiolezioni GRATIS
abbonamento a 8 lezioni: 70 euro + 4 audiolezioni GRATIS

 

Scopri di più sul metodo Feldenkrais

Set
25
Ven
2020
I colori della natura
Set 25 giorno intero
I colori della natura @ Parco collinare e boschivo intorno all’Eremo Betania

Eventi di Ecologia integrata nello spirito della Laudato si Nel “TEMPO DEL CREATO” dal 1 settembre al 4 ottobre

25 Eventi per tutte le età e sensibilità per armonizzarsi con il cosmo (da se stessi, agli altri, alla natura)
Laboratori giocosi, creativi, introspettivi, artistici, immersi nella natura gardesana, camminate.
Laboratori, confronti a cerchio, campi giovani, giochi, orto sociale; psicodramma nella natura; camminate e tanto altro

Programma:

martedì 1 settembre 2020
dalle 18:15 alle 19:30
GIORNATA DELLA LAUDATO SI – ECOLOGIA INTEGRALE
Presentazione contenuti e proposte a calendario, confronto di gruppo.

giovedì 3 settembre 2020
dalle 09.30 alle 12:00
INCONTRIAMO E CONOSCIAMO LE ERBE SELVATICHE
Esperienza nei dintorni dell’Eremo Betania.

venerdì 4 settembre 2020
dalle 16:30 alle 18:30
ARTE NELLA NATURA – NATURA NELL’ARTE
Workshop espressivo ispirato all’Art in Nature

alle ore 20:00
PASSEGGIATA AL CHIARO DI LUNA
Raccogliendo le sensazioni e le informazioni dalla natura al buio

sabato 5 o 19 o 26 settembre, o 3 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 18:00
VISITA E CONOSCENZA DELL’ORTO SOCIALE

sabato 5 settembre 2020
alle ore 16:00 alle 18:00
LE VOCI DEL COSMO
Esperienza contemplativa e creativa nella natura

domenica 6 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 16:30
L’ALBERO GENEROSO
Storia animata, attraverso esperienze di musico ed arte terapia nella natura.

lunedì 7 settembre 2020
dalle 20:15 alle 21:45
IMMERSIONE NEL BOSCO
Esperienza sensoriale di armonizzazione consapevole nella natura.
A beneficio delle proprie dimensioni: fisica, psichica e spirituale.
L’esperienza verrà ripetuta ed ampliata domenica 20 settembre dalle 15:00 alle 18:00

sabato 12 settembre 2020
alle ore 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00
EMPATIA, ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO LINGUAGGIO NATURALE
Laboratorio introduttivo alla comunicazione nonviolenta empatica di Marshall Rosenberg

alle ore 15:00 alle 18:00
LABORATORIO NELL’ORTO SOCIALE
Esperienza operativa con Luigi, Monica e gli amici dell’orto sociale presso l’Eremo Betania.

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 14:30 alle 16:30
DENTRO LA NATURA NELLO SPIRITO DELLA LAUDATO SI’
Bibliodramma nella natura sui fondamenti della Laudato Si’
Laboratorio esperienziale ed espressivo

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 06:10
– parcheggio sottostante la rocca di Manerba (vicino al Museo)
IN CAMMINO A SVEGLIARE L’AURORA
Alba alla Rocca di Manerba con Fr. Tom Contemplando insieme, nel silenzio, la bellezza e i sussurri dell’alba

mercoledì 16 settembre 2020
dalle ore 16:30 alle 18:30
ABBRACCIO MUSICALE NELLA NATURA
Vivere la musica tra le braccia di mamma e papà con bambini fino ai 4 anni.

sabato 19 settembre 2020
dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00
PER FAR UN TAVOLO CI VUOLE UN ALBERO
Laboratorio di riciclo del legno.
Partendo da legno di recupero o scarto costruiremo insieme oggetti semplici di uso quotidiano , ma per chi volesse potrà portare piccoli oggetti di legno da riparare .

mercoledì 23 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 17:00
GIOCHI ALL’ARIA APERTA E MERENDA
Nuovi e tradizionali giochi all’aria aperta in allegria.
Animatrici dell’Associazione Mosaico per bambini e ragazzi , si raccomanda di vestirsi comodi per giocare

venerdì 25 settembre
dalle ore 15:00 alle 16:30
LABORATORI DI MOVIMENTO CREATIVO RESPIRO-MI MUOVO- MI ESPRIMO -CREO
Progetto ATTRAVERSOGIOIA
Per bambini 5 -10 anni
Il nostro è uno spazio di gioco, di conoscenza e di socializzazione per i bambini, attraverso laboratori incentrati sul movimento, proposto in chiave ludica. Crediamo fortemente che proporre il movimento in chiave creativa sia umezzo con cui il bambino migliora le sue potenzialità fisiche ed immaginative. I nostri atelier di movimento sono esenti da ogni forma di competizione, hanno come unico obiettivo quello di sostenere il bambino nello sviluppo del suo corpo fisico, emozionale e mentale, attraverso la triade del metodo
MOVIMENTO: GIOCODANZA GIOCO MOVIMENTO CONSAPEVOLE ED ESPRESSIONE CORPOREA, HMK (happy mind kids) -LAVORO EMISFERICO ARTE: ATTIVITA’ MANUALE ESPRESSIVA GIOCA – KI: CONOSCO IL MIO CORPO ENERGETICO

sabato 26 settembre 2020
dalle ore 09:30 alle 11:30
IL BOSCO INCANTATO
Riscoprire il legame antico tra Sé, Uomo e Natura.
Incontro di psicodramma e favole.
Numero i partecipanti limitato
Abbigliamento comodo

dalle 16:30 alle 18:30
RIGENERATI DA MADRE NATURA E DALLA PAROLA DI DIO
Bibliodramma nella natura.
Nelle mani del Padre, immersi nella natura, veniamo rigenerati.
Domenica 27 in caso di pioggia

domenica 27 settembre 2020
dalle 08:00
CAMPO GIOVANI NEL BOSCO CON PRESENTAZIONE FRIDAYS FOR FUTURE
Esperienza lavorativa, tra giovani, di cura del bosco.

dalle 09:00 alle 16:30
I VEGETARIANI VI PASSANO AVANTI NEL REGNO DI DIO ?
Una attualizzazione stimolante del Vangelo del 27 settembre.

sabato 3 ottobre 2020
alle ore 14:15 alle 18:15
PRENDERSI CURA DI SE’ ATTRAVERSO LA CURA DELLA NATURA
Esperienza di cura del bosco, volta a cogliere le dimensioni spirituali e terapeutiche, legate alla cura del proprio sé.
Manutenzione del bosco, camminata percettiva.
Cerchio della condivisione.

domenica 4 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 16:30
SENZA LASCIARE INDIETRO
Testimonianze e libero confronto sulle proprie esperienze e desideri rispetto all’attenzione a chi fa più fatica.
Principio fondamentale dell’Ecologia integrale.

alle ore 17:00
CELEBRAZIONE FINALE FRANCESCO, SANTO DELL’ECOLOGIA INTEGRALE
Celebrazione Eucaristica con condivisioni sull’esperienze vissute.

Proposte gratuite con iscrizione richiesta per numero limitato
Riserva il tuo posto scegliendo l’evento d’interesse

Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 25@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

La Costituzione spiegata ai bambini
Set 25@18:00–19:00
La Costituzione spiegata ai bambini @ Bistrò popolare

La Costituzione spiegata ai bambini (Becco Giallo)
di Francesca Parmigiani e Dora Creminati
dialoga con le autrici: Thomas Bendinelli

NB: sono disponibili al massimo 25 posti. Sono prenotabili (gratis!) via EventBrite QUI

Festival del Rinascimento culturale
Set 25@21:00–23:00

Torna in Franciacorta il festival Rinascimento Culturale con la VII edizione

10 appuntamenti: 7 in presenza nei Comuni della Franciacorta e 3 in remoto

16 settembre / Umberto Galimberti – Indagine sull’anima: tra ragione e follia, tra spirito e materia / Palazzo Caprioli Gussago
22 settembre / Igiaba Scego – Storie migranti / YouTube
25 settembre / Gabriele Ghisellini – Astrofisica per curiosi: Breve storia dell’universo / Teatro Micheletti a Travagliato
30 settembre / Riccardo Rao – L’Italia dei Comuni: ricorrenza 800 anni fondazione del Comune di Castrezzato /YouTube

02 ottobre / Marco Aime – Perché la Comunità non è più il nostro orizzonte sociale e psicologico / Teatro Oratorio Parrocchiale di Cologne
05 ottobre / Alessandro Barbero – Il Sogno nella letteratura medievale / Cascina Carretto a Erbusco
13 ottobre / Luigi Zoja – Età dell’incertezza. Tra contagio virale e contagio paranoico / YouTube
16 ottobre / Guido Barbujani – 6 milioni di anni di migrazioni umane / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
22 ottobre / Mauro Bonazzi – Alla ricerca della verità: I sofisti tra fatti e parole / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
23 ottobre / Telmo Pievani – I virus non vengono dal nulla. Ecologia ed evoluzione delle pandemie / Istituto Madonna della Neve a Adro

Un’edizione in totale sicurezza, rispettando i protocolli vigenti, con la registrazione obbligatoria a ogni evento tramite la piattaforma Eventbrite, sul nostro sito rinascimentoculturale.it fino a esaurimento posti.

N.B.: Agli eventi in presenza è obbligatorio presentarsi muniti di autocertificazione compilata in tutti i campi (una per i maggiorenni e una per i minorenni), pena l’esclusione dall’ingresso.
Si comunica che gli organizzatori non potranno fornire il modulo prima dell’inizio della serata per evitare assembramenti.

 

Festival-Rinascimento-culturale-edizione-2020-programma

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Set 25@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Oltreconfine – festival il Val Camonica
Set 25@21:00–23:30
Oltreconfine - festival il Val Camonica @ paesi della Val Camonica

Appuntamenti Culturali per una rassegna ricca di incontri che animeranno i paesi della Val Camonica all’insegna della riflessione, dell’approfondimento e del divertimento.
Al centro dell’attenzione ci saranno tematiche sociali e la cultura dei territori.

28 agosto ore 21.00
Cittadella Cultura Capo di Ponte
Raul Montanari – I promessi sposi
Sembra sia impossibile non trasformare la lettura scolastica de “I promessi sposi” in una sofferenza. Eppure questo romanzo, se lo leggiamo facendo finta che sia un altro libro, è anche e soprattutto un vero godimento. Lo dimostra il piacere che il romanzo regala a chi lo prenda in mano a distanza di anni, fuori dai banchi del liceo: nel tempo si forma così un club di amanti dei Promessi sposi, che rivelano con un certo imbarazzo la loro perversione e i piaceri indicibili che ne ricavano. Manzoni è un autore crudele? Cosa lo accomuna a Cormac McCarthy? E cosa vuole veramente Don Rodrigo da Lucia? In questa sorprendente lezione, lo scrittore Raul Montanari ci rivela i segreti di questo romanzo senza tempo.

4 settembre ore 21.00
Cinema Iride Costa Volpino
Francesca Mannocchi – Vittime o carnefici
Francesca Mannocchi è giornalista che si occupa di migrazioni e conflitti e collabora con testate italiane e internazionali, realizzando reportage in Siria, Iraq, Palestina, Libia, Libano, Afghanistan, Egitto, Turchia, Yemen. Raccontare guerre e migrazioni significa consegnare a chi legge un tassello di mondi che non avrebbero potuto raggiungere altrimenti, impegnando la principale risorsa di un osservatore: il tempo. E questo conduce inevitabilmente a riflettere sul senso della parola “vittima”, interrogandosi sulle nostre responsabilità nella creazione di un immaginario al di qua del mare. Il percorso di questo incontro attraverserà confini e temi partendo dalle storie dei singoli, unici mattoni possibili della costruzione di un senso collettivo.

6 settembre ore 21.00
Sala Culturale De Lisi Pisogne
Annarita Briganti – Alda Merini, l’eroina del caos
Alda Merini è stata una poeta, non una poetessa. Rock, ribelle, sopra le righe, contro ogni forma di convenzione e d’ipocrisia. Una donna impossibile da contenere entro i bordi di una pagina perché i suoi versi e la sua storia esondano, invadono la vita. Annarita Briganti, firma di La Repubblica e autrice di “Alda Merini. L’eroina del caos” (Cairo Editore, 2019), ripercorre la sua storia, grazie ad affascinanti ricostruzioni dell’epoca e a molte preziose interviste interrogando le voci di chi c’era per raccontare gli aneddoti, i pensieri, i retroscena, in presa diretta. Un ritratto che illumina la vita di Alda con un taglio sghembo e partecipe, come il sole che tramonta sui Navigli, facendo brillare l’acqua e regalando ai nostri giorni ordinari una nuova magia.

11 settembre ore 21.00
Nuovo Cinema Teatro Giardino Breno
Sandro Veronesi – Il colibrì
Vincitore del Premio Strega 2020, “Il colibrì” (La nave di Teseo) è il romanzo rivelazione dell’anno, l’affresco dell’Italia degli ultimi decenni tracciato da Sandro Veronesi. Marco Carrera è il colibrì: la sua è una vita di continue sospensioni ma anche di coincidenze fatali, di perdite atroci e amori assoluti. Non precipita mai fino in fondo: il suo è un movimento incessante per rimanere fermo, saldo, e quando questo non è possibile, per trovare il punto d’arresto della caduta – perché sopravvivere non significhi vivere di meno. Intorno a lui, Veronesi costruisce un mondo intero, in un tempo liquido che si estende dai primi anni Settanta fino a un cupo futuro prossimo, quando all’improvviso splenderà il frutto della resilienza di Marco Carrera: è una bambina, si chiama Miraijin, e sarà l’uomo nuovo.

25 settembre ore 21.00
Pattinaggio Borno
Massimo Tedeschi – Il Grande flagello
La pandemia da Covid-19, manifestatasi in Cina nel dicembre del 2019 e poi dilagata in tutto il pianeta, ha scatenato i suoi effetti più feroci e devastanti nelle province di Bergamo e Brescia, che da sole, a fine aprile 2020, contavano la metà dei morti da Coronavirus di tutta la Lombardia, che a sua volta aveva la metà dei morti dell’intera Italia. Questo volume ricostruisce, con una grande quantità di testimonianze e dati, quello che è accaduto fra la fine di febbraio e la conclusione del lockdown. Tra errori, eroismi, lutti, paure e ansia di rinascita, l’obiettivo è provare a capire perché questo flagello si è abbattuto proprio sul cuore più moderno e produttivo della Lombardia, dove il numero di morti è paragonabile, considerando le vittime civili, a quello della Seconda Guerra mondiale.

4 ottobre ore 21.00
Cinema Garden Darfo Boario Terme
Beppe Severgnini – 50 motivi per essere italiani dopo il Covid
Chi sono i neoitaliani? Siamo tutti noi, che abbiamo attraversato la stranissima primavera del 2020 e ora affrontiamo un futuro incerto. Beppe Severgnini non ha dubbi: “Dalla bufera siamo usciti diversi. Peggiori o migliori? Direi: non siamo andati indietro. A modo nostro, siamo andati avanti. “Neoitaliani” ruota intorno a una sorta di manifesto: “50 motivi per essere italiani”. Un modo insolito e brillante per spiegare chi siamo, e capire chi potremmo essere, in un racconto – divertente, commovente, stimolante – che vi convincerà che i neoitaliani sono pronti a fare cose nuove. Non sappiamo quali e non sappiamo quante e non sappiamo quando. Sappiamo, però, che dipenderà da noi. Noi siamo italiani. Non sottovalutateci mai


Come nelle edizioni precedenti tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito solo su prenotazione scrivendo una mail a prenotazioni@oltreconfinefestival.it

Set
26
Sab
2020
I colori della natura
Set 26 giorno intero
I colori della natura @ Parco collinare e boschivo intorno all’Eremo Betania

Eventi di Ecologia integrata nello spirito della Laudato si Nel “TEMPO DEL CREATO” dal 1 settembre al 4 ottobre

25 Eventi per tutte le età e sensibilità per armonizzarsi con il cosmo (da se stessi, agli altri, alla natura)
Laboratori giocosi, creativi, introspettivi, artistici, immersi nella natura gardesana, camminate.
Laboratori, confronti a cerchio, campi giovani, giochi, orto sociale; psicodramma nella natura; camminate e tanto altro

Programma:

martedì 1 settembre 2020
dalle 18:15 alle 19:30
GIORNATA DELLA LAUDATO SI – ECOLOGIA INTEGRALE
Presentazione contenuti e proposte a calendario, confronto di gruppo.

giovedì 3 settembre 2020
dalle 09.30 alle 12:00
INCONTRIAMO E CONOSCIAMO LE ERBE SELVATICHE
Esperienza nei dintorni dell’Eremo Betania.

venerdì 4 settembre 2020
dalle 16:30 alle 18:30
ARTE NELLA NATURA – NATURA NELL’ARTE
Workshop espressivo ispirato all’Art in Nature

alle ore 20:00
PASSEGGIATA AL CHIARO DI LUNA
Raccogliendo le sensazioni e le informazioni dalla natura al buio

sabato 5 o 19 o 26 settembre, o 3 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 18:00
VISITA E CONOSCENZA DELL’ORTO SOCIALE

sabato 5 settembre 2020
alle ore 16:00 alle 18:00
LE VOCI DEL COSMO
Esperienza contemplativa e creativa nella natura

domenica 6 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 16:30
L’ALBERO GENEROSO
Storia animata, attraverso esperienze di musico ed arte terapia nella natura.

lunedì 7 settembre 2020
dalle 20:15 alle 21:45
IMMERSIONE NEL BOSCO
Esperienza sensoriale di armonizzazione consapevole nella natura.
A beneficio delle proprie dimensioni: fisica, psichica e spirituale.
L’esperienza verrà ripetuta ed ampliata domenica 20 settembre dalle 15:00 alle 18:00

sabato 12 settembre 2020
alle ore 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00
EMPATIA, ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO LINGUAGGIO NATURALE
Laboratorio introduttivo alla comunicazione nonviolenta empatica di Marshall Rosenberg

alle ore 15:00 alle 18:00
LABORATORIO NELL’ORTO SOCIALE
Esperienza operativa con Luigi, Monica e gli amici dell’orto sociale presso l’Eremo Betania.

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 14:30 alle 16:30
DENTRO LA NATURA NELLO SPIRITO DELLA LAUDATO SI’
Bibliodramma nella natura sui fondamenti della Laudato Si’
Laboratorio esperienziale ed espressivo

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 06:10
– parcheggio sottostante la rocca di Manerba (vicino al Museo)
IN CAMMINO A SVEGLIARE L’AURORA
Alba alla Rocca di Manerba con Fr. Tom Contemplando insieme, nel silenzio, la bellezza e i sussurri dell’alba

mercoledì 16 settembre 2020
dalle ore 16:30 alle 18:30
ABBRACCIO MUSICALE NELLA NATURA
Vivere la musica tra le braccia di mamma e papà con bambini fino ai 4 anni.

sabato 19 settembre 2020
dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00
PER FAR UN TAVOLO CI VUOLE UN ALBERO
Laboratorio di riciclo del legno.
Partendo da legno di recupero o scarto costruiremo insieme oggetti semplici di uso quotidiano , ma per chi volesse potrà portare piccoli oggetti di legno da riparare .

mercoledì 23 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 17:00
GIOCHI ALL’ARIA APERTA E MERENDA
Nuovi e tradizionali giochi all’aria aperta in allegria.
Animatrici dell’Associazione Mosaico per bambini e ragazzi , si raccomanda di vestirsi comodi per giocare

venerdì 25 settembre
dalle ore 15:00 alle 16:30
LABORATORI DI MOVIMENTO CREATIVO RESPIRO-MI MUOVO- MI ESPRIMO -CREO
Progetto ATTRAVERSOGIOIA
Per bambini 5 -10 anni
Il nostro è uno spazio di gioco, di conoscenza e di socializzazione per i bambini, attraverso laboratori incentrati sul movimento, proposto in chiave ludica. Crediamo fortemente che proporre il movimento in chiave creativa sia umezzo con cui il bambino migliora le sue potenzialità fisiche ed immaginative. I nostri atelier di movimento sono esenti da ogni forma di competizione, hanno come unico obiettivo quello di sostenere il bambino nello sviluppo del suo corpo fisico, emozionale e mentale, attraverso la triade del metodo
MOVIMENTO: GIOCODANZA GIOCO MOVIMENTO CONSAPEVOLE ED ESPRESSIONE CORPOREA, HMK (happy mind kids) -LAVORO EMISFERICO ARTE: ATTIVITA’ MANUALE ESPRESSIVA GIOCA – KI: CONOSCO IL MIO CORPO ENERGETICO

sabato 26 settembre 2020
dalle ore 09:30 alle 11:30
IL BOSCO INCANTATO
Riscoprire il legame antico tra Sé, Uomo e Natura.
Incontro di psicodramma e favole.
Numero i partecipanti limitato
Abbigliamento comodo

dalle 16:30 alle 18:30
RIGENERATI DA MADRE NATURA E DALLA PAROLA DI DIO
Bibliodramma nella natura.
Nelle mani del Padre, immersi nella natura, veniamo rigenerati.
Domenica 27 in caso di pioggia

domenica 27 settembre 2020
dalle 08:00
CAMPO GIOVANI NEL BOSCO CON PRESENTAZIONE FRIDAYS FOR FUTURE
Esperienza lavorativa, tra giovani, di cura del bosco.

dalle 09:00 alle 16:30
I VEGETARIANI VI PASSANO AVANTI NEL REGNO DI DIO ?
Una attualizzazione stimolante del Vangelo del 27 settembre.

sabato 3 ottobre 2020
alle ore 14:15 alle 18:15
PRENDERSI CURA DI SE’ ATTRAVERSO LA CURA DELLA NATURA
Esperienza di cura del bosco, volta a cogliere le dimensioni spirituali e terapeutiche, legate alla cura del proprio sé.
Manutenzione del bosco, camminata percettiva.
Cerchio della condivisione.

domenica 4 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 16:30
SENZA LASCIARE INDIETRO
Testimonianze e libero confronto sulle proprie esperienze e desideri rispetto all’attenzione a chi fa più fatica.
Principio fondamentale dell’Ecologia integrale.

alle ore 17:00
CELEBRAZIONE FINALE FRANCESCO, SANTO DELL’ECOLOGIA INTEGRALE
Celebrazione Eucaristica con condivisioni sull’esperienze vissute.

Proposte gratuite con iscrizione richiesta per numero limitato
Riserva il tuo posto scegliendo l’evento d’interesse

Coccole per tutti da Mamma Koala
Set 26@9:00–10:00
Coccole per tutti da Mamma Koala @ Mamma Koala

Coccole per tutti – Coltivare il legame tra fratelli attraverso il massaggio

Percorso di 4 incontri per accompagnarvi dopo il parto nella crescita del vostro secondo bambino, curando il legame fraterno tra i vostri figli.
Il tutto è condotto dalle dott.sse Anna, psicoterapeuta Funzionale, ed Elisabetta, psicologa Funzionale.

Date:Sabato 19 e 26 settembre, 03-10 ottobre
Dalle ore: 09.00 – alle ore: 10.00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 60 euro

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini 0-3 anni, bambini 3-6 anni, bambini 6-10 anni, ragazzi 11-13 anni, Genitori, Famiglia

La comunicazione assertiva ed efficace
Set 26@9:30–11:15
La comunicazione assertiva ed efficace @ ristorante La Foce | Cunettone | Lombardia | Italia

Corso per adulti sulle funzioni della comunicazione, sull’importanza del feedback e dell’ascolto attivo e molto altro, compresa autostima, consapevolezza e gestione emotiva per una comunicazione migliore in famiglia nel privato e nell’ambito professionale

Corsi di formazione per genitori, educatori e adulti interessati a sviluppare le proprie competenze.

Argomenti:
– comunicazione verbale e non
– ascolto attivo
– feedback
– autostima ed empatia

CoccoliaAmoci da Mamma Koala
Set 26@10:00–19:00
CoccoliaAmoci da Mamma Koala @ Mamma Koala

CoccoliAmoci – Percorso di accompagnamento dopo la nascita e massaggio neonatale

Ecco un percorso di 4 incontri nel mese di Settembre e Ottobre per accompagnarvi dopo il parto nella crescita del vostro bambino!
Il tutto sarà condotto dalle nostre dott.sse Anna, psicoterapeuta Funzionale, ed Elisabetta, psicologa Funzionale.

Date: Possibilità di scelta tra sabato mattina o lunedì tardo pomeriggio
sabato – 19 e 26 settembre e 03 e 10 ottobre dalle 10 alle 11
lunedì – 21 e 28 settembre e 05 e 12 ottobre dalle 18 alle 19

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 60 euro
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: neonati, bambini e genitori

Incontriamo la Comunicazione Empatica Nonviolenta
Set 26@10:00–18:00
Incontriamo la Comunicazione Empatica Nonviolenta @ Idea Salute

Il seme della violenza nel mondo inizia:

  • nel modo in cui mi ascolto e ti ascolto
  • nel modo in cui mi penso e ti penso
  • nel modo in cui mi parlo e ti parlo

La Comunicazione Empatica/Nonviolenta aiuta a creare e a vivere la connessione che tanto desideriamo avere con noi stessi , con l’altro e con la vita

Incontro informativo sulle fasce alla Libellula
Set 26@10:00–12:00
Incontro informativo sulle fasce alla Libellula @ Spazio La Libellula | Brescia | Lombardia | Italia

L’incontro è gratuito e su iscrizione, tenuto dalla consulente del portare Emma Pezzi di Le Albicoccole.

Prenotazione necessaria per poter partecipare

Librixia: Fiera del Libro
Set 26@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

Il grande flagello Covid-19 a Bergamo e Brescia
Set 26@18:00–19:30
Il grande flagello Covid-19 a Bergamo e Brescia @ Biblioteca di Gavardo

Sabato 26 settembre alle ore 18, in Biblioteca, Massimo Tedeschi presenterà il suo nuovo libro.

La serata sarà caratterizzata dal dialogo tra l’autore e Orazio Zanetti, primario dell’Unità Operativa Alzheimer dell’Istituto Fatebenefratelli.

45 posti su prenotazione

Musica in piazza a Tignale
Set 26@21:00–23:15
Set
27
Dom
2020
I colori della natura
Set 27 giorno intero
I colori della natura @ Parco collinare e boschivo intorno all’Eremo Betania

Eventi di Ecologia integrata nello spirito della Laudato si Nel “TEMPO DEL CREATO” dal 1 settembre al 4 ottobre

25 Eventi per tutte le età e sensibilità per armonizzarsi con il cosmo (da se stessi, agli altri, alla natura)
Laboratori giocosi, creativi, introspettivi, artistici, immersi nella natura gardesana, camminate.
Laboratori, confronti a cerchio, campi giovani, giochi, orto sociale; psicodramma nella natura; camminate e tanto altro

Programma:

martedì 1 settembre 2020
dalle 18:15 alle 19:30
GIORNATA DELLA LAUDATO SI – ECOLOGIA INTEGRALE
Presentazione contenuti e proposte a calendario, confronto di gruppo.

giovedì 3 settembre 2020
dalle 09.30 alle 12:00
INCONTRIAMO E CONOSCIAMO LE ERBE SELVATICHE
Esperienza nei dintorni dell’Eremo Betania.

venerdì 4 settembre 2020
dalle 16:30 alle 18:30
ARTE NELLA NATURA – NATURA NELL’ARTE
Workshop espressivo ispirato all’Art in Nature

alle ore 20:00
PASSEGGIATA AL CHIARO DI LUNA
Raccogliendo le sensazioni e le informazioni dalla natura al buio

sabato 5 o 19 o 26 settembre, o 3 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 18:00
VISITA E CONOSCENZA DELL’ORTO SOCIALE

sabato 5 settembre 2020
alle ore 16:00 alle 18:00
LE VOCI DEL COSMO
Esperienza contemplativa e creativa nella natura

domenica 6 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 16:30
L’ALBERO GENEROSO
Storia animata, attraverso esperienze di musico ed arte terapia nella natura.

lunedì 7 settembre 2020
dalle 20:15 alle 21:45
IMMERSIONE NEL BOSCO
Esperienza sensoriale di armonizzazione consapevole nella natura.
A beneficio delle proprie dimensioni: fisica, psichica e spirituale.
L’esperienza verrà ripetuta ed ampliata domenica 20 settembre dalle 15:00 alle 18:00

sabato 12 settembre 2020
alle ore 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00
EMPATIA, ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO LINGUAGGIO NATURALE
Laboratorio introduttivo alla comunicazione nonviolenta empatica di Marshall Rosenberg

alle ore 15:00 alle 18:00
LABORATORIO NELL’ORTO SOCIALE
Esperienza operativa con Luigi, Monica e gli amici dell’orto sociale presso l’Eremo Betania.

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 14:30 alle 16:30
DENTRO LA NATURA NELLO SPIRITO DELLA LAUDATO SI’
Bibliodramma nella natura sui fondamenti della Laudato Si’
Laboratorio esperienziale ed espressivo

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 06:10
– parcheggio sottostante la rocca di Manerba (vicino al Museo)
IN CAMMINO A SVEGLIARE L’AURORA
Alba alla Rocca di Manerba con Fr. Tom Contemplando insieme, nel silenzio, la bellezza e i sussurri dell’alba

mercoledì 16 settembre 2020
dalle ore 16:30 alle 18:30
ABBRACCIO MUSICALE NELLA NATURA
Vivere la musica tra le braccia di mamma e papà con bambini fino ai 4 anni.

sabato 19 settembre 2020
dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00
PER FAR UN TAVOLO CI VUOLE UN ALBERO
Laboratorio di riciclo del legno.
Partendo da legno di recupero o scarto costruiremo insieme oggetti semplici di uso quotidiano , ma per chi volesse potrà portare piccoli oggetti di legno da riparare .

mercoledì 23 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 17:00
GIOCHI ALL’ARIA APERTA E MERENDA
Nuovi e tradizionali giochi all’aria aperta in allegria.
Animatrici dell’Associazione Mosaico per bambini e ragazzi , si raccomanda di vestirsi comodi per giocare

venerdì 25 settembre
dalle ore 15:00 alle 16:30
LABORATORI DI MOVIMENTO CREATIVO RESPIRO-MI MUOVO- MI ESPRIMO -CREO
Progetto ATTRAVERSOGIOIA
Per bambini 5 -10 anni
Il nostro è uno spazio di gioco, di conoscenza e di socializzazione per i bambini, attraverso laboratori incentrati sul movimento, proposto in chiave ludica. Crediamo fortemente che proporre il movimento in chiave creativa sia umezzo con cui il bambino migliora le sue potenzialità fisiche ed immaginative. I nostri atelier di movimento sono esenti da ogni forma di competizione, hanno come unico obiettivo quello di sostenere il bambino nello sviluppo del suo corpo fisico, emozionale e mentale, attraverso la triade del metodo
MOVIMENTO: GIOCODANZA GIOCO MOVIMENTO CONSAPEVOLE ED ESPRESSIONE CORPOREA, HMK (happy mind kids) -LAVORO EMISFERICO ARTE: ATTIVITA’ MANUALE ESPRESSIVA GIOCA – KI: CONOSCO IL MIO CORPO ENERGETICO

sabato 26 settembre 2020
dalle ore 09:30 alle 11:30
IL BOSCO INCANTATO
Riscoprire il legame antico tra Sé, Uomo e Natura.
Incontro di psicodramma e favole.
Numero i partecipanti limitato
Abbigliamento comodo

dalle 16:30 alle 18:30
RIGENERATI DA MADRE NATURA E DALLA PAROLA DI DIO
Bibliodramma nella natura.
Nelle mani del Padre, immersi nella natura, veniamo rigenerati.
Domenica 27 in caso di pioggia

domenica 27 settembre 2020
dalle 08:00
CAMPO GIOVANI NEL BOSCO CON PRESENTAZIONE FRIDAYS FOR FUTURE
Esperienza lavorativa, tra giovani, di cura del bosco.

dalle 09:00 alle 16:30
I VEGETARIANI VI PASSANO AVANTI NEL REGNO DI DIO ?
Una attualizzazione stimolante del Vangelo del 27 settembre.

sabato 3 ottobre 2020
alle ore 14:15 alle 18:15
PRENDERSI CURA DI SE’ ATTRAVERSO LA CURA DELLA NATURA
Esperienza di cura del bosco, volta a cogliere le dimensioni spirituali e terapeutiche, legate alla cura del proprio sé.
Manutenzione del bosco, camminata percettiva.
Cerchio della condivisione.

domenica 4 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 16:30
SENZA LASCIARE INDIETRO
Testimonianze e libero confronto sulle proprie esperienze e desideri rispetto all’attenzione a chi fa più fatica.
Principio fondamentale dell’Ecologia integrale.

alle ore 17:00
CELEBRAZIONE FINALE FRANCESCO, SANTO DELL’ECOLOGIA INTEGRALE
Celebrazione Eucaristica con condivisioni sull’esperienze vissute.

Proposte gratuite con iscrizione richiesta per numero limitato
Riserva il tuo posto scegliendo l’evento d’interesse

Essenze di fiume
Set 27@9:00–21:00
Essenze di fiume @ Parco Oglio Nord

L’Ente di gestione del Parco Oglio Nord ha preparato per l’occasione una serie di iniziative che permettono di conoscere un ambiente immerso nella natura vicino a casa, appuntamenti per ogni fascia di età e che possono soddisfare le aspirazioni di tutti.
Essenze di Fiume racchiude diverse idee per grandi e piccini, per la famiglia o per chi da solo desidera praticare sport, corsi per imparare a conoscere la flora e la fauna, riscoprire gli antichi mestieri, passeggiate e appuntamenti per curare la mente e lo spirito immersi nella natura e molto altro. La realizzazione delle giornate è affidata a personale qualificato, che vi farà scoprire tutte le buone occasioni per vivere il Parco Oglio Nord in tutte le sue peculiarità.

Settembre

Domenica 6-20 settembre, ore 10.00 QI GONG E TAI CHI
con Luca Zucchi Il Qi Gong è un’arte molto antica che deriva da una tradizione Taoista millenaria chiamata anche “arte del nutrimento della vita”. Il lavoro si basa sulla lentezza del movimento, sulla respirazione e sull’ascolto. L’iscrizione è obbligatoria entro il venerdì che precedente l’evento.
Costo € 10. Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

Domenica 6 settembre, ore 16,00 RACCONTI IN CAMMINO con Sista Bramini Autrice, regista e attrice dirige la compagnia O Thiasos , Sista Bramini è pioniera di un ‘genere teatralÈ, il TeatroNatura e da trent’anni svolge il suo lavoro artistico in stretta relazione con gli elementi naturali. Da 15 anni dedica la sua ricerca alla narrazione teatrale, sviluppando il racconto legato al mito classico. Cos’è il TeatroNatura? Quali suggestioni lo hanno generato? Si cammina fra i boschi, si sosta, si ascolta, si dialoga.
Quota € 5 da versare prima della camminata. Ritrovo: Casa del parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG).
In caso di maltempo l’incontro si terrà presso la Sala Macine del Mulino

Venerdì 11 settembre, ore 20.30 Casa del Parco, Torre Pallavicina (BG)
Domenica 13 settembre, ore 9.00
 uscita Riserva Naturale Isola Uccellanda BOSCHI, ALBERI E ARBUSTI con Livio Pagliari Impariamo a riconoscere gli alberi e gli arbusti nel Parco e i loro ambienti. Le foglie, i frutti e le cortecce, ma anche storie, leggende e curiosità su di loro. Incontro con proiezione di immagini + una uscita sul campo.
Quota € 20 iscrizioni entro 10 settembre.
Ritrovo: Ristorante Vecchia Contea, Villagana di Villachiara (Bs)

Sabato 12 settembre, ore 16.00 RACCONTI IN CAMMINO
con Mariella Fabbris Mariella Fabbris è attrice di Teatro e Cinema. Fondatrice di Laboratorio Teatro Settimo (una delle esperienze più importanti della scena teatrale, non solo italiana). È stata già presente al Mulino di Basso nel 2018 con grande successo con la cena/spettacolo Cibo Angelico. Ritorna per parlarci del suo percorso d’attrice che l’ha portata per tutta la vita in giro per il mondo. Fra racconti di vita e racconti d’attrice. Si cammina fra i boschi, si sosta, si ascolta, si dialoga…
Partecipazione € 5 da versare prima della camminata. Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG).
In caso di maltempo l’incontro si terrà presso la Sala Macine del Mulino

Sabato 12 e domenica 13 settembre, dalle ore 9.00 BIOBLITZ
con esperti naturalisti Il BioBlitz è un evento aperto a tutti di Educazione Ambientale effettuato da Naturalisti accompagnati dagli Educatori del Parco Oglio Nord, dalle Guardie Ecologiche Volontarie e da tutti i cittadini che vorranno partecipare. Consiste nella ricerca, individuazione e classificazione in una zona idonea del territorio del Parco di alcune forme viventi. Lo scopo è quello di iniziare un monitoraggio dell’ambiente ed una raccolta di dati che verranno postati immediatamente sulla piattaforma informatica iNaturalist (www.inaturalist.org) del Progetto BioBlitz Lombardia. Successivamente potranno essere incrementati da tutti i partecipanti.
Partecipazione gratuita. Luogo: aree naturali nel Parco

Sabato 12-19 settembre, ore 14.30 CORSO DI CESTERIA
con Omodei Gelsomina Riscopriamo gli antichi mestieri. Creazione di cesti utilizzando “le smandre” fettucce di nocciolo, castagno, salice e sanguinello. Il materiale viene fornito dall’insegnante, è necessario procurare coltello tipo Opinel n°10. Il corso si attiverà con un minimo di 5 persone.
Quota: € 30 iscrizioni entro il 10 settembre. Luogo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)

Domenica 20 settembre, ore 15,00 IL NON DETTO DEL CUORE
performance chiusura laboratorio teatrale di Enzo Cecchi con Angelo Del Barba, Luisa Pusterla, Giuseppe Corbellini, Manuela Minucciani, Mary Fasoli, Elena Alice Cardarelli Uno spettacolo molto particolare, conclusivo del laboratorio teatrale. Sei “stanze”, sei spazi all’aperto in cui ogni attore accoglie il pubblico per raccontare una piccola storia legata ad un libro a lui caro. Un piccolo mondo del cuore e dell’anima che viene svelato ad amici cui si è deciso di aprire le porte. Pur con tutte le distanze, le difficoltà e le barriere che il virus impone. Voci soffuse e occhi che parlano e sorridono. Allo spettacolo itinerante all’aperto (della durata di circa un’ora e mezzo) si accede a gruppi di sette persone alla volta. Ogni mezz’ora, al seguito di una guida, un gruppo inizierà la visita in queste “stanze”.
Inizio spettacoli ore 15,00 – 15,30 -16,00 – 16.30- 17,00 – 17.30.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto, Torre Pallavicina (Bg)
.
Obbligatoria la prenotazione entro sabato 19 settembre per l’assegnazione della fascia oraria e per tutte le informazioni dettagliate.

Domenica 27 settembre, 11 e 18 ottobre, 8 novembre, ore 9.00 DISCESA IN GOMMONE
con Stefano Stanga Esperienza unica di discesa sul fiume, in piena sicurezza accompagnati dalla guida rafting. La discesa sarà arricchita da notizie sulla flora e la fauna che si incontrerà lungo il tragitto. Equipaggiamento fornito dall’insegnante. Si consiglia un abbigliamento sportivo. Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita, minimo 8 iscritti.
Quota € 10. Ritrovo: porta d’ingresso località Bompensiero frazione di Villachiara (BS)
Tratto: Bompensiero/Acqualunga – Durata indicativa: due ore circa

Sempre disponibili

ESCURSIONI IN BICICLETTA – tutto l’anno Escursioni in bicicletta alla scoperta del Parco dell’Oglio e lungo la Greenway.
Sarete accompagnati da guide di Mountain Bike che vi faranno scoprire le bellezze paesaggistiche e culinarie del territorio, con la possibilità di noleggiare biciclette a pedalata assistita e servizio di trasporto bagagli. I tour di uno o più giorni, saranno adattati e personalizzati al livello di ogni gruppo o singolo partecipante.

ESCURSIONI A CAVALLO – tutto l’anno
Il territorio del Parco Oglio Nord ben si presta ad essere esplorato in sella a docili cavalli, seguendo il fiume si attraversare paesaggi suggestivi e numerose testimonianze storiche presenti sul territorio.

Librixia: Fiera del Libro
Set 27@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

Domeniche al Mavs di Gavardo
Set 27@15:00–18:30
Domeniche al  Mavs di Gavardo @ Museo Archeologico valle Sabbia | Gavardo | Lombardia | Italia

Domeniche al Museo Archeologico per divertirsi con la storia in famiglia
Ritornano gli appuntamenti della domenica per i piccoli visitatori in museo.

LE DOMENICHE PER I BIMBI AL MAVS!

In occasione delle GEP – Giornate Europee del Patrimonio 2020, il MAVS propone lo speciale evento: A SCUOLA CON GLI ANTICHI ROMANI

L’attività didattica, rivolta ai bambini tra i 7 e gli 11 anni, approfondirà la scuola in epoca romana.
Dopo la visita alla sala romana del museo, ci sarà un piccolo laboratorio durante il quale i partecipanti proveranno a scrivere su delle riproduzioni di tavolette di cera, così come, presumibilmente facevano i piccoli alunni Romani.

Domenica 27 settembre 2020
Orari di inizio: 15:00 e 16:30
Costo dell’attività: 2 €
Prenotazione consigliata dato il numero limitato di posti disponibili

Si prega di consultare il sito del museo per visionare le norme di accesso.

Evento per minori accompagnati
E’ gradita la prenotazione

Età consigliata tra i 7 e gli 11 anni, bimbi accompagnati

Set
28
Lun
2020
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 28@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Adolescenza – Porto delle culture
Set 28@9:30–11:30
Adolescenza - Porto delle culture @ Porto delle Culture

Incontri dedicati a mamme di figli adolescenti in età compresa tra i 13 e i 17 anni
Spazio di confronto, riflessione, e aiuto per genitori che si trova no a dover sostenere i figli in crescita, al fine di trovare le strategie più adeguate per prevenire possibili problematiche future.

A partire dal 21 settembre per cinque lunedì (9:30-11:30) verranno discussi alcuni dei temi più importanti di questa importante fase di crescita che è l’adolescenza.
Gli incontri sono a numero chiuso, con iscrizione obbligatoria, gratuiti.

21 settembre – Adolescenti:istruzioni per l’uso
28 settembre – Il Corpo che cambia
05 ottobre – Relazione tra pari
12 ottobre – Vecchie e nuove dipendenze
19 ottobre – Quando dire “fermati” non serve”
26 ottobre – Restare presenti tra sfide e cambiamenti

CoccoliaAmoci da Mamma Koala
Set 28@10:00–19:00
CoccoliaAmoci da Mamma Koala @ Mamma Koala

CoccoliAmoci – Percorso di accompagnamento dopo la nascita e massaggio neonatale

Ecco un percorso di 4 incontri nel mese di Settembre e Ottobre per accompagnarvi dopo il parto nella crescita del vostro bambino!
Il tutto sarà condotto dalle nostre dott.sse Anna, psicoterapeuta Funzionale, ed Elisabetta, psicologa Funzionale.

Date: Possibilità di scelta tra sabato mattina o lunedì tardo pomeriggio
sabato – 19 e 26 settembre e 03 e 10 ottobre dalle 10 alle 11
lunedì – 21 e 28 settembre e 05 e 12 ottobre dalle 18 alle 19

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 60 euro
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: neonati, bambini e genitori

Librixia: Fiera del Libro
Set 28@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

I seminari della Libreria dei Ragazzi ONLINE!
Set 28@18:00–19:30
I seminari della Libreria dei Ragazzi ONLINE! @ online

Per insegnanti, bibliotecari, educatori e adulti interessati

Nuove occasioni di approfondimento per chi ama e si occupa di letteratura per l’infanzia, educazione alla lettura ed editoria per ragazzi. Si tratta di momenti formativi dedicati agli adulti che operano nel settore (insegnanti, educatori, bibliotecari,librai…) ma utili anche a genitori e adulti appassionati. Un’esperienza per raggiungere tutto il nostro pubblico attento, abbattendo i confini geografici, grazie alla modalità online!

Lunedì 7 settembre, ore 18.00
FIABA E GIOCO … E LA MATEMATICA NON FA PIÙ PAURA!

Con Valeria Razzini.
L’autrice delle collane Matematica da favola e I misteri matematici di Villa Tenebra ci racconterà come grazie alla narrazione e particolari modalità didattiche si può rendere la matematica qualcosa di divertente, partendo dagli specialissimi e divertentissimi volumi usciti a Marzo.
Di cosa parleremo in particolare?
Come giocare con la matematica sul quaderno di matematica.
Come giocare con la matematica per affrontare tabelline TABELLINE e FRAZIONI.

Lunedì 14 settembre, ore 18.00
PER UNA LETTURA INCLUSIVA: ALTA LEGGIBILITÀ

Con Germana Paraboschi.
Negli ultimi anni si è accentuato l’interesse per i DSA, i disturbi specifici di apprendimento, e in particolare quello per la dislessia ha investito il settore editoriale della narrativa. Ha preso piede, partendo dall’iniziativa di pochi editori, la produzione di libri “ad alta leggibilità”. Ma cosa vuol dire esattamente? In questo seminario cercheremo di illustrare alcune caratteristiche dei libri finora pubblicati, dei font utilizzati e di eventuali altre risorse disponibili. L’incontro è diretto in particolar modo a insegnanti, genitori, educatori in generale, ma è fruibile da tutti coloro che sono interessati alla letteratura per l’infanzia e l’adolescenza.

Lunedì 21 e 28 settembre, ore 18:00
A CHE PENSI?

Primi libri, albi illustrati e strumenti didattici sul tema delle emozioni
Con Chiara Montani
Felicità, rabbia, paura, gelosia sono le emozioni fondamentali con cui i bambini, fin dai loro primi mesi di vita, si confrontano e attraverso le quali costruiscono la base delle loro future esperienze. Crescendo le emozioni si ramificano, diventano più complesse e mutano in sensazioni spesso incerte. Ne scaturiscono, quindi, domande e riflessioni difficili. Ed è proprio per questo che accorrono in soccorso dell’adulto alcuni testi che indagano i sentimenti soprattutto attraverso l’accostamento evocativo di parole e immagini.
Primo incontro – Presentazione e analisi della bibliografia ragionata, che sarà successivamente fornita a ogni partecipante.
Secondo incontro – Analisi e riflessioni nate in seno alle esperienze laboratoriali intorno ai libri sulle emozioni.

Lunedì 5 Ottobre, ore 18:00
L’AMBIENTE TRA LE RIGHE

Con Andrea Vico
La crisi climatica è una realtà, è in atto e non ci resta che affrontarlo con competenza e fiducia. Nelle piazze milioni di giovani manifestano invocando nuove politiche ambientali… benissimo! e poi? Come passare dalle parole ai fatti? Come convogliare quell’energia meravigliosa espressa dai FridayForFuture in azioni efficaci? Andrea Vico, giornalista e divulgatore scientifico, docente di Science Communication all’Università di Torino e autore di libri per ragazzi propone una carrellata di titoli (tra libri di narrativa e saggistica, blog e siti web educational, fumetti e musica) per aiutare gli insegnanti ad accompagnare gli studenti a nuovi equilibri. Soprattutto a capire per scegliere e agire concretamente a favore dell’ambiente.

Lunedì 12 e 19 Ottobre, ore 18.00
LA BIBLIOTERAPIA NEI CONTESTI EDUCATIVI

Con Alessandra Starace
Che cos’è la Biblioterapia? Come si svolgono i Gruppi di Biblioterapia?
In questi Seminari, Alessandra, Biblioterapeuta in ambito evolutivo, racconterà come la letteratura può prendersi cura di noi, come nella sua accezione più ampia, possa rappresentare un percorso per ottenere benessere interiore e rappresenti un’opportunità di crescita.
Primo incontro – Viaggio intorno alla Biblioterapia in tutte le sue declinazioni e applicazioni.
Secondo incontro -Descrizione delle modalità e degli strumenti per condurre un Gruppo di Biblioterapia.

Lunedì 26 Ottobre e 2 Novembre, ore 18.00
A CIASCUNO IL SUO GENERE.

Generi letterari e lettura nella narrativa per ragazzi
Con Fausto Boccati.
Primo incontro – Dal testo al libro: caratteristiche letterarie e soluzioni editoriali
Una panoramica introduttiva sulla complessa varietà di generi, tematiche, linguaggi, strutture narrative e caratteristiche editoriali delle opere di narrativa più frequentate dai ragazzi. Ne parleremo attraverso esempi, definizioni e qualche considerazione critica per capire meglio meccanismi quali serialità, crossover, contaminazioni fra generi.
Secondo incontro – Dal libro al lettore: un approccio pedagogico alla letteratura di genere
Spostando l’attenzione dal discorso estetico-letterario, daremo qualche spunto di riflessione sugli aspetti formativi che caratterizzano i libri preferiti dai ragazzi: temi ricorrenti, immaginari possibili, metafore…nonché sull’approccio che abbiamo, come adulti, di fronte alle loro scelte di lettura.

Lunedì 9 e 16 Novembre, ore 18.00
SI PUÒ INSEGNARE L’EMPATIA?

Con Germana Paraboschi.
Occorre innanzitutto chiedersi cosa sia l’empatia, se esista veramente una empatia narrativa, e in cosa consista. Attraverso questi due seminari cercheremo di affrontare sia gli aspetti teorici dell’argomento, sia di esplorarne gli aspetti pratici attraverso letture che verranno suggerite.
Primo incontro – Teoria e ragionamenti sulla base delle letture suggerite.
Secondo incontro – Esempi pratici per condividere con i ragazzi un percorso di lettura guidata sull’argomento.

Lunedì 23 novembre, ore 18.00
LIBRI SENZA PAROLE

Un viaggio nel mondo dei silent books pubblicati in Italia
Con Chiara Montani.
I libri senza parole, anche detti silent books, sono basati esclusivamente sulla sequenza delle immagini, illustrazioni o fotografie. In questo incontro si cercherà di dare una risposta ad alcune domande e curiosità su questo genere di albo illustrato così affascinante e magnetico: come si leggono i libri senza parole? Quali sono i capolavori appartenenti a questo genere? Che cosa succede nella testa di un adulto quando legge un testo senza parole? E di un bambino? A chi sono destinati questi libri? I silent books sono davvero in grado di abbattere le barriere linguistiche? Verrà fornita bibliografia sul tema.


Costo del Seminario di un incontro: 15,00 Euro

Costo del Seminario di due date 27,00 Euro.

Corso preparto serale di coppia in Ninfea
Set 28@20:00–22:00
Corso preparto serale di coppia in Ninfea @ Centro La Ninfea | Lonato | Lombardia | Italia

Il corso pre-parto per chi vuole accogliere una nuova vita nel massimo della serenità. Un percorso che oltre a incentivare la condivisione e il confronto tra emozioni e sensazioni, vi permetterà di cominciare questo viaggio con figure professionali dedicate al benessere di mamma, papà e bambino.

L’osteopata è il professionista che attraverso una disciplina di riequilibrio provvederà in un incontro del per-corso a parlare delle modificazioni della gravidanza sulla donna e le modificazioni che la stessa gravidanza lascia sui cuccioli e che spesso poi sfociano in problematiche comuni.

L’ostetrica è la professionista che accompagnerà in tutto il percorso e che attraverso un corso di coppia percorrerà il lato più pratico, ma anche quello emotivo di passaggio di un momento unico e speciale come la gravidanza e il forte cambiamento della nascita oltre che del cucciolo di mamma e papà.

Oltre ai sei incontri viene offerta GRATUITAMENTE una visita dell’osteopata per la valutazione del neonato ed un incontro aggiuntivo sul babywearing tenuto dalla nostra consulente del portare Emma Pezzi.

Necessaria prenotazione

Prossime date: lunedì 7-14-21-28 settembre 6 ottobre ore 20.
Per informazioni contattare Ostetrica Sara al numero indicato

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Set 28@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Set
29
Mar
2020
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 29@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Librixia: Fiera del Libro
Set 29@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

Set
30
Mer
2020
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi
Set 30@9:00–18:30
Valutazione gratuita apprendimenti a Ghedi @ Centro Onda Ghedi

Screening degli apprendimenti gratuito
Per bambini della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria di I grado

Breve valutazione non diagnostica sugli apprendimenti: lettura, scrittura, matematica e comprensione del testo

Al termine della valutazione verrà fatto un breve colloquio con i genitori, al fine di orientarli nel percorso più adeguato per il bambino, qualora emergano difficoltà

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 6 anni

Scopri di più sulla proposta QUI

Librixia: Fiera del Libro
Set 30@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

Serate di formazione all’Affido
Set 30@18:00–20:00
Serate di formazione all'Affido @ "Casa dell'affido" Brescia | Castenedolo | Lombardia | Italia

Il Coordinamento Famiglie Affidatarie propone serate di formazione per chi è interessato a conoscere il mondo dell’affido, a mettersi in gioco, a donare un pò di tempo e di energia.

16, 23, 30 Settembre
7, 14 Ottobre
ore 18:00 – 20:00

 Saranno rispettate tutte le norme previste per il contenimento dell’emergenza sanitaria.

Festival del Rinascimento culturale
Set 30@21:00–23:00

Torna in Franciacorta il festival Rinascimento Culturale con la VII edizione

10 appuntamenti: 7 in presenza nei Comuni della Franciacorta e 3 in remoto

16 settembre / Umberto Galimberti – Indagine sull’anima: tra ragione e follia, tra spirito e materia / Palazzo Caprioli Gussago
22 settembre / Igiaba Scego – Storie migranti / YouTube
25 settembre / Gabriele Ghisellini – Astrofisica per curiosi: Breve storia dell’universo / Teatro Micheletti a Travagliato
30 settembre / Riccardo Rao – L’Italia dei Comuni: ricorrenza 800 anni fondazione del Comune di Castrezzato /YouTube

02 ottobre / Marco Aime – Perché la Comunità non è più il nostro orizzonte sociale e psicologico / Teatro Oratorio Parrocchiale di Cologne
05 ottobre / Alessandro Barbero – Il Sogno nella letteratura medievale / Cascina Carretto a Erbusco
13 ottobre / Luigi Zoja – Età dell’incertezza. Tra contagio virale e contagio paranoico / YouTube
16 ottobre / Guido Barbujani – 6 milioni di anni di migrazioni umane / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
22 ottobre / Mauro Bonazzi – Alla ricerca della verità: I sofisti tra fatti e parole / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
23 ottobre / Telmo Pievani – I virus non vengono dal nulla. Ecologia ed evoluzione delle pandemie / Istituto Madonna della Neve a Adro

Un’edizione in totale sicurezza, rispettando i protocolli vigenti, con la registrazione obbligatoria a ogni evento tramite la piattaforma Eventbrite, sul nostro sito rinascimentoculturale.it fino a esaurimento posti.

N.B.: Agli eventi in presenza è obbligatorio presentarsi muniti di autocertificazione compilata in tutti i campi (una per i maggiorenni e una per i minorenni), pena l’esclusione dall’ingresso.
Si comunica che gli organizzatori non potranno fornire il modulo prima dell’inizio della serata per evitare assembramenti.

 

Festival-Rinascimento-culturale-edizione-2020-programma

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Set 30@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
1
Gio
2020
Emotivamente competenti – La competenza emotiva
Ott 1@10:00–23:30
Emotivamente competenti - La competenza emotiva @ ass.ne La Ninfea | Cunettone | Lombardia | Italia

Emotivamente competenti e in forma!
Corsi di formazione per genitori, educatori e adulti interessati a sviluppare le proprie competenze.

Il percorso è composto da tre incontri a cadenza quindicinale

La competenza emotiva

Sai gestire le tue emozioni? Conosci le loro origini e la loro influenza sui tuoi pensieri, sul tuo benessere fisico e mentale? Conosci il rapporto tra emozioni e apprendimento? La Competenza Emotiva è la capacità di riconoscere, comprendere e modulare le emozioni in modalità funzionali al proprio benessere relazionale, fisico e cognitivo

Librixia: Fiera del Libro
Ott 1@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 1@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
2
Ven
2020
Librixia: Fiera del Libro
Ott 2@11:00–22:00
Librixia: Fiera del Libro @ area meeting - Piazza Vittoria Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Da sabato 26 settembre, in Piazza Vittoria, si rinnova il tradizionale appuntamento con Librixia.
Giorni di presentazioni e dibattiti, un programma popolare e allo stesso tempo di qualità, per avvicinare un pubblico sempre più vasto al mondo del libro con incontri, riflessioni e confronti.

Per 9 giorni consecutivi tornano in piazza libri e librai, autori e personaggi del mondo della cultura, delle spettacolo e dell’informazione.
Oltre 60 eventi, ma soprattutto – vera peculiarità di Librixia – i librai e le case editrici locali allestite nell’adiacente mercato librario, oltre a location aggiuntive: Biblioteche, Auditorium San Barnaba e Salone Vanvitelliano in Palazzo Loggia per la diretta streaming degli eventi che dal vivo saranno tutti nell’Area meeting “Agrobresciano Arena” di Piazza Vittoria.

Prenotazione agli eventi obbligatoria tramite il modulo che trovi QUI

Consulta il PROGRAMMA completo QUI

Figli, genitori e nuove dipendenze
Ott 2@18:00–21:00
Figli, genitori e nuove dipendenze @ Little England

Essere genitori è educare alle emozioni e alle relazioni anche attraverso le nuove tecnologie, alleate o meno, pre, durante e postpandemia

La dott.ssa Tiziana Manigrasso, psicologa, si occupa sul territorio bresciano e cremonese di dipendenze dalle nuove tecnologie e dipendenza affettive ha organizzato tre serate con Tre autori per parlare di

NUOVE TECNOLOGIE e RELAZIONI TRA GENITORI E FIGLI
per comprendere come queste influenzino le relazioni in età adulta tra genitori e figli, tra giovanissimi e tra adulti stessi.

16 settembre – La principessa che aveva fame d’amore
Il ruolo del genitore nello sviluppo affettivo
Riflessione sugli adulti che siamo e degli adulti di domani che stiamo educando oggi.
Maria Chiara Gritti

23 settembre – Sharenting
Capiamo meglio lo sharenting, ovvero cosa comporta la pubblicazione da parte degli adulti di momenti di vita privata che hanno come protagonisti i giovanissimi, figl* e nipotin*.
Gianluigi Bonanomi

2 ottobre – Voglio il Cellulare!
SERATA PER GENITORI E FIGLI (Dagli 8 anni) INSIEME per porre domande e capire insieme se e quando è giusto dare (ed ottenere) uno smartphone. Prima, durante e dopo un lockdown.
Giuseppe Lavenia

Gli incontri si svolgeranno a Brescia alla Little England Bilingual School.
In caso di limitazioni covid correlate gli eventi si svolgeranno online.

Adulti influencer
Ott 2@20:30–21:30
Adulti influencer @ Auditorium Capretti – Centro Congressi Artigianelli | Brescia | Lombardia | Italia

Conferenza sulle sfide educative nell’era digitale con il prof. Matteo Lancini nel ambito del progetto Batti il 5!

“Adulti influencer: come essere genitori e insegnanti autorevoli nell’epoca di internet e dell’individualismo”

Conoscere e comprendere il contesto affettivo, relazionale e sociale in cui crescono i bambini e gli adolescenti di oggi per saper proporre dei modelli identificativi influenti e di valore.

Interverrà il professor Matteo Lancini, psicologo e psicoterapeuta, Docente presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università Milano-Bicocca e Presidente della Fondazione “Minotauro” di Milano.

Batti il 5 è un progetto nazionale sostenuto dall’Impresa Sociale “Con i Bambini” e promosso da cinque Fondazioni di Comunità (Lecco, Torino Quartiere Mirafiori, Napoli San Gennaro, Messina e Brescia), rivolto alla fascia di età 5-14 anni.

L’iniziativa è svolta nel rispetto delle misure previste dalla normativa vigente in tema COVID (DPI, distanziamento sociale, rilevazione della temperatura corporea e autodichiarazione sullo stato di salute).
All’ingresso sarà allestita un’area triage per la RILEVAZIONE della TEMPERATURA CORPOREA.
Ti chiediamo di portare la stampa dell’AUTODICHIARAZIONE sullo STATO DI SALUTE, che puoi scaricare al seguente link
Si consiglia di presentarsi in loco con 15 minuti d’anticipo sull’orario di inizio previsto.

Prenotazione richiesta

Deliziosa schiscetta con la scuola Waldorf
Ott 2@20:30–22:30
Deliziosa schiscetta con la scuola Waldorf @ Waldorf del Garda - ONLINE | Lombardia | Italia

>> Venerdì 2 ottobre 20:30 – Deliziosa schiscetta

Conferenza online

C’è chi lo chiama pentolino, i nostri nonni dicevano schiscetta…
In una conferenza online avremo degli ottimi consigli e ricette su come preparare un tegamino, ovvero un pasto pronto su misura da trasportare e consumare in libertà.

Relatore: Ghislana Crociani, autrice assieme a Daniela Maffuccini del libro Il tegamino, ha un legame speciale con l’arte del restauro e ama il suo lavoro di orafa e designer, ma non rinuncia a fare la guida gastronomica per i food tours.
Solo i partecipanti prenotati riceveranno il link alla conferenza su piattaforma Zoom.

Per info e prenotazioni rivolgetevi alla Segreteria della scuola ai contatti indicati

 

Laboratorio creazione bambola Waldorf
Ott 2@20:30–22:30
Laboratorio creazione bambola Waldorf @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

Presentazione del laboratorio “Creiamo una bambola Waldorf”

Avere un compagno di giochi o una bambola da accudire, sia per i maschietti che per le femminucce, è un nutrimento prezioso che rimane per tutta la vita.
La bambola ha un significato molto profondo per i bambini. Ricevere una bambola fatta dalle mani della propria mamma è un dono speciale per ogni bambino.

Quella bambola è infatti impregnata dell’energia e dell’amore della propria mamma e il bambino lo sente.
Le nostre maestre del Gruppo Giochi presenteranno un laboratorio che si svolgerà in tre week-end.

Raggiunto il numero massimo di 8 partecipanti le iscrizioni verranno chiuse.

>> Venerdì 2 ottobre 20:30

Festival del Rinascimento culturale
Ott 2@21:00–23:00

Torna in Franciacorta il festival Rinascimento Culturale con la VII edizione

10 appuntamenti: 7 in presenza nei Comuni della Franciacorta e 3 in remoto

16 settembre / Umberto Galimberti – Indagine sull’anima: tra ragione e follia, tra spirito e materia / Palazzo Caprioli Gussago
22 settembre / Igiaba Scego – Storie migranti / YouTube
25 settembre / Gabriele Ghisellini – Astrofisica per curiosi: Breve storia dell’universo / Teatro Micheletti a Travagliato
30 settembre / Riccardo Rao – L’Italia dei Comuni: ricorrenza 800 anni fondazione del Comune di Castrezzato /YouTube

02 ottobre / Marco Aime – Perché la Comunità non è più il nostro orizzonte sociale e psicologico / Teatro Oratorio Parrocchiale di Cologne
05 ottobre / Alessandro Barbero – Il Sogno nella letteratura medievale / Cascina Carretto a Erbusco
13 ottobre / Luigi Zoja – Età dell’incertezza. Tra contagio virale e contagio paranoico / YouTube
16 ottobre / Guido Barbujani – 6 milioni di anni di migrazioni umane / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
22 ottobre / Mauro Bonazzi – Alla ricerca della verità: I sofisti tra fatti e parole / Casa della Musica a Palazzolo s/Oglio
23 ottobre / Telmo Pievani – I virus non vengono dal nulla. Ecologia ed evoluzione delle pandemie / Istituto Madonna della Neve a Adro

Un’edizione in totale sicurezza, rispettando i protocolli vigenti, con la registrazione obbligatoria a ogni evento tramite la piattaforma Eventbrite, sul nostro sito rinascimentoculturale.it fino a esaurimento posti.

N.B.: Agli eventi in presenza è obbligatorio presentarsi muniti di autocertificazione compilata in tutti i campi (una per i maggiorenni e una per i minorenni), pena l’esclusione dall’ingresso.
Si comunica che gli organizzatori non potranno fornire il modulo prima dell’inizio della serata per evitare assembramenti.

 

Festival-Rinascimento-culturale-edizione-2020-programma

Festival Filosofi lungo l’Oglio
Ott 2@21:00–23:30
Festival Filosofi lungo l’Oglio @ vedi testo singoli appuntamnenti

Inizia la XV EDIZIONE DEL FESTIVAL “FILOSOFI LUNGO L’OGLIO”
– La maratona del pensiero non si ferma

Tema edizione 2020 “Essere umani”
Un tema importante e che apre, in un anno complesso quale il 2020, a una ricca serie di declinazioni sulle quali potranno nascere e fiorire i numerosi interventi dei filosofi e pensatori che hanno aderito al festival. È importante interrogarsi sul tema di quest’anno a partire da una parola chiave, quanto mai attuale, che vuole ricordare come in un periodo di bisogno collettivo, quale quello che stiamo vivendo, l’umanità debba pensare in termini inclusivi lasciando da parte ogni forma di egoistico particolarismo.

Un’appassionante maratona del pensiero che vedrà protagonisti alcuni tra i più importanti pensatori e filosofi italiani e internazionali e che, per il quindicesimo anno consecutivo, rinnova il suo forte legame con il pubblico da sempre presenza attenta e partecipe del festival.

“Filosofi lungo l’Oglio” è il primo grande evento culturale in Lombardia che ha deciso di non fermarsi e di andare avanti con nuova energia, grazie anche al sostegno convinto della Provincia di Brescia, a conferma di una necessaria volontà di “ripartenza” culturale in una regione che il Covid-19 ha messo a dura prova presentando un conto altissimo in termini di vite umane.

Settembre

21 settembre, Umberto Curi con la lectio magistralis su: Amicizia e prossimità: modelli di humanitas – Villa Morando a Lograto (Bs).

22 settembre, Enzo Bianchi, Fondatore della Comunità Monastica di Bose, che lancerà quasi un monito di speranza: Siate umani! – Monastero di S. Pietro in Lamosa a Provaglio d’Iseo (Bs).

23 settembre, Umberto Galimberti con: La marginalizzazione dell’uomo nell’età della tecnica – Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

25 settembre Patire insieme. Protagonisti saranno: il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono; il Sindaco di Bergamo, Giorgio Gori; il Sindaco di Cremona, Gianluca Galimberti; il Presidente della Provincia di Brescia, Samuele Alghisi; il Presidente Commissione Speciale Carceri della Lombardia, Gian Antonio Girelli; il Capo di Gabinetto della Prefettura di Brescia, Stefano Simeone. Modererà l’incontro il giornalista e scrittore,Tonino Zana. Si tratterà di un momento alto, di una sorta di cartina di tornasole del che cosa significhi esperire la vulnerabilità della natura umana attraverso l’irrinunciabile testimonianza dei primi cittadini di località messe in ginocchio dal Coronavirus e, di colpo, messe sotto attacco da un qualcosa di imprevedibile e, insieme, di particolarmente funesto e minaccioso. Cosa significa essere in prima linea mentre gli ospedali si affollano, le sirene delle ambulanze infrangono un silenzio surreale, i dispositivi scarseggiano, i contagi si moltiplicano, il numero dei decessi cresce senza tregua tanto da richiedere per Bergamo l’intervento dei militari per l’impossibilità di contenere nelle chiese l’innumerevole quantità di bare delle persone morte di Covid-19, la paura e l’angoscia dei cittadini diventano, esse stesse, contagiose? Cosa si prova quando i tuoi cittadini – specialmente gli anziani –sperimentano la solitudine coatta resa necessaria dal lockdown o muoiono da soli, nelle terapie intensive o nelle RSA, senza la stretta, forse l’ultima, dei familiari? Come agire quando le tue comunità gemono e chiedono aiuto? Quando si è ad un passo dal baratro, quando il personale sanitario è allo strenuo delle forze e scarseggiano i medici e gli infermieri? Sono questi, soltanto, alcuni degli interrogativi cui i nostri sindaci sono stati chiamati a rispondere senza esitazione e navigando a vista. Dalla loro testimonianza, siamo certi di poter trarre la linfa generata dal syn-pathein, l’insegnamento che solo insieme si può uscire dal tunnel e si può ripartire.
– Villachiara, nella sede della Fondazione Filosofi lungo l’Oglio

28 settembre, l’economista Stefano Zamagni La politica della vita confuta l’etica della vita umana: che fare contro l’aporofobia? ovvero la paura e la possibile ostilità nei confronti degli indigenti e più vulnerabili. – Orzinuovi (Bs)

30 settembre, Marco Ermentini, fondatore della Shy Architecture Association che raggruppa il movimento per “l’architettura timida” propone la sua lectio: Un nuovo contratto con il mondo: abitare timido. – Barbariga (Bs)

Ottobre

1 ottobre, il filosofo e pedagogista Duccio Demetrio cercherà di rispondere all’interrogativo: Perché lettura e scrittura ci rendono più umani? – Caravaggio (Bg)

2 ottobre, con Marco Vannini, tra i principali studiosi di Meister Eckhart, parlerà di: Homo-humus-humilitas: “L’uomo non umile non è”? – Trenzano (BS)

5 ottobre, Anna Foa ad intervenire con una riflessione quanto mai attuale e che, sin dal titolo, Da esseri umani a Stücke (pezzi), fa segno a quella distruzione dell’umano che si consumò in quell’unicum che fu la Shoah, la cui memoria ci obbliga a stare desti tanto più dinnanzi all’insorgenza di pericolosi venti antisemiti e populisti perché ciò che è stato non accada mai più. In collegamento streaming lo scrittore israeliano Abraham Yehoshua intellettuale in prima linea nel dibattito pubblico su Israele e sull’ebraismo. Nel corso della serata, infine, si terrà, alla presenza del regista Claudio Uberti, un’eccezionale anticipazione del film: Bocche inutili (in fase di produzione) e che trova il suo nucleo tematico sulla femminilità negata nel contro-tempo della Shoah.

8 ottobre, la filosofa Roberta De Monticelli, che ha contribuito a far conoscere in Italia il pensiero di Jeanne Hersch, con l’incontro: “Chi ben comincia….” Sulla facoltà di iniziare – a Orzinuovi (Bs)

9 ottobre, Massimiliano Valerii direttore del Censis e curatore dell’annuale Rapporto sulla situazione sociale del Paese, pubblicato dal 1967 e considerato uno dei più qualificati e completi strumenti di interpretazione della realtà socio-economica italiana. L’incontro partirà dal suo fortunato saggio: La notte di un’epoca (Ponte alle Grazie, 2019) – Urago d’Oglio (Bs)

12 ottobre, la filosofa, saggista e presidente della Giuria del Premio Internazionale di Filosofia/Filosofi lungo l’Oglio. Un libro per il presente Francesca Rigotti interverrà su: La mansuetudine: una virtù umana? – Treviglio (BG).

13 ottobre, l’Arcivescovo di Bologna e Cardinale Matteo Maria Zuppi che affronterà la parola chiave del Festival con un intervento estremamente significativo: Odierai il prossimo tuo – Auditorium San Barnaba di Brescia

14 ottobre, Francesco Miano, già Presidente nazionale dell’Azione Cattolica Italiana e ordinario di Filosofia morale, si parlerà di: Essere umani: coscienza e responsabilità – Sarezzo (Bs).

15 ottobre, il grande talmudista Haim Baharier terrà la lectio: Da Neanderthal ad Adamo – Castegnato (Bs)

16 ottobre, la nota filosofa teoretica Nicla Vassallo, da sempre in prima linea contro l’omofobia, si interrogherà sulla: Conoscenza umana e non umana– Orzivecchi (Bs).

19 ottobre, Luisella Battaglia, esperta di bioetica ed etica pubblica, parlerà di: Umanità e animalità. Al confine tra due sguardi – Manerbio (Bs).

20 ottobre, Francesco Paolo Ciglia, filosofo morale e grande conoscitore della Filosofia del dialogo, rifletterà su la Parola: sigillo di umanità – Erbusco (Bs).

21 ottobre, Chiara Saraceno, una delle più importanti sociologhe italiane che si è dedicata a temi come la famiglia, la questione femminile, la povertà e le politiche sociali, terrà l’incontro: I diritti negati dei bambini e delle bambine – Gardone Val Trompia (Bs)

22 ottobre, la filosofa e direttrice del festival, Francesca Nodari, con l’incontro dal titolo evocativo: Inutilità dell’umano – Soncino (Cr)

23 ottobre, la filosofa Elena Pulcini, da sempre interessata al tema delle passioni e dell’individualismo moderno, parlerà di: Prendersi Cura. Per una responsabilità ecologica – Ospitaletto (Bs).

26 ottobre, il grande pensatore Massimo Cacciari e il suo: Essere umani tra dike e nomos – Manerbio (Bs)

27 ottobre, il giurista Gustavo Zagrebelsky a tenere la lectio: Senza adulti nella suggestiva Cattedrale di S. Maria Maggiore – Bergamo.

28 ottobre, lo psichiatra e psicoanalista Vittorio Lingiardi parlerà de: La convivenza interiore – Roncadelle (Bs).

29 ottobre, la psicoterapeuta Silvia Vigetti Finzi terrà la lectio: La prima cosa bella che si rifà all’esperienza unica della maternità, dell’Ospite più atteso, per citare una delle sue ultime fatiche – Chiari (Bs).

30 ottobre chiude il festival itinerante la psicopedagogista e psicoterapeuta Maria Rita Parsi con l’incontro dal titolo provocatorio: Essere inumani nella prestigiosa cornice del Museo del violino di Cremona.

Si ricorda che è necessario iscriversi a ciascun evento attenendosi scrupolosamente alle indicazioni riportate sul sito

Ott
3
Sab
2020
I colori della natura
Ott 3 giorno intero
I colori della natura @ Parco collinare e boschivo intorno all’Eremo Betania

Eventi di Ecologia integrata nello spirito della Laudato si Nel “TEMPO DEL CREATO” dal 1 settembre al 4 ottobre

25 Eventi per tutte le età e sensibilità per armonizzarsi con il cosmo (da se stessi, agli altri, alla natura)
Laboratori giocosi, creativi, introspettivi, artistici, immersi nella natura gardesana, camminate.
Laboratori, confronti a cerchio, campi giovani, giochi, orto sociale; psicodramma nella natura; camminate e tanto altro

Programma:

martedì 1 settembre 2020
dalle 18:15 alle 19:30
GIORNATA DELLA LAUDATO SI – ECOLOGIA INTEGRALE
Presentazione contenuti e proposte a calendario, confronto di gruppo.

giovedì 3 settembre 2020
dalle 09.30 alle 12:00
INCONTRIAMO E CONOSCIAMO LE ERBE SELVATICHE
Esperienza nei dintorni dell’Eremo Betania.

venerdì 4 settembre 2020
dalle 16:30 alle 18:30
ARTE NELLA NATURA – NATURA NELL’ARTE
Workshop espressivo ispirato all’Art in Nature

alle ore 20:00
PASSEGGIATA AL CHIARO DI LUNA
Raccogliendo le sensazioni e le informazioni dalla natura al buio

sabato 5 o 19 o 26 settembre, o 3 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 18:00
VISITA E CONOSCENZA DELL’ORTO SOCIALE

sabato 5 settembre 2020
alle ore 16:00 alle 18:00
LE VOCI DEL COSMO
Esperienza contemplativa e creativa nella natura

domenica 6 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 16:30
L’ALBERO GENEROSO
Storia animata, attraverso esperienze di musico ed arte terapia nella natura.

lunedì 7 settembre 2020
dalle 20:15 alle 21:45
IMMERSIONE NEL BOSCO
Esperienza sensoriale di armonizzazione consapevole nella natura.
A beneficio delle proprie dimensioni: fisica, psichica e spirituale.
L’esperienza verrà ripetuta ed ampliata domenica 20 settembre dalle 15:00 alle 18:00

sabato 12 settembre 2020
alle ore 09:30 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00
EMPATIA, ALLA SCOPERTA DEL NOSTRO LINGUAGGIO NATURALE
Laboratorio introduttivo alla comunicazione nonviolenta empatica di Marshall Rosenberg

alle ore 15:00 alle 18:00
LABORATORIO NELL’ORTO SOCIALE
Esperienza operativa con Luigi, Monica e gli amici dell’orto sociale presso l’Eremo Betania.

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 14:30 alle 16:30
DENTRO LA NATURA NELLO SPIRITO DELLA LAUDATO SI’
Bibliodramma nella natura sui fondamenti della Laudato Si’
Laboratorio esperienziale ed espressivo

Domenica 13 settembre 2020
dalle ore 06:10
– parcheggio sottostante la rocca di Manerba (vicino al Museo)
IN CAMMINO A SVEGLIARE L’AURORA
Alba alla Rocca di Manerba con Fr. Tom Contemplando insieme, nel silenzio, la bellezza e i sussurri dell’alba

mercoledì 16 settembre 2020
dalle ore 16:30 alle 18:30
ABBRACCIO MUSICALE NELLA NATURA
Vivere la musica tra le braccia di mamma e papà con bambini fino ai 4 anni.

sabato 19 settembre 2020
dalle ore 09:00 alle 12:00 e dalle 14:00 alle 18:00
PER FAR UN TAVOLO CI VUOLE UN ALBERO
Laboratorio di riciclo del legno.
Partendo da legno di recupero o scarto costruiremo insieme oggetti semplici di uso quotidiano , ma per chi volesse potrà portare piccoli oggetti di legno da riparare .

mercoledì 23 settembre 2020
dalle ore 15:00 alle 17:00
GIOCHI ALL’ARIA APERTA E MERENDA
Nuovi e tradizionali giochi all’aria aperta in allegria.
Animatrici dell’Associazione Mosaico per bambini e ragazzi , si raccomanda di vestirsi comodi per giocare

venerdì 25 settembre
dalle ore 15:00 alle 16:30
LABORATORI DI MOVIMENTO CREATIVO RESPIRO-MI MUOVO- MI ESPRIMO -CREO
Progetto ATTRAVERSOGIOIA
Per bambini 5 -10 anni
Il nostro è uno spazio di gioco, di conoscenza e di socializzazione per i bambini, attraverso laboratori incentrati sul movimento, proposto in chiave ludica. Crediamo fortemente che proporre il movimento in chiave creativa sia umezzo con cui il bambino migliora le sue potenzialità fisiche ed immaginative. I nostri atelier di movimento sono esenti da ogni forma di competizione, hanno come unico obiettivo quello di sostenere il bambino nello sviluppo del suo corpo fisico, emozionale e mentale, attraverso la triade del metodo
MOVIMENTO: GIOCODANZA GIOCO MOVIMENTO CONSAPEVOLE ED ESPRESSIONE CORPOREA, HMK (happy mind kids) -LAVORO EMISFERICO ARTE: ATTIVITA’ MANUALE ESPRESSIVA GIOCA – KI: CONOSCO IL MIO CORPO ENERGETICO

sabato 26 settembre 2020
dalle ore 09:30 alle 11:30
IL BOSCO INCANTATO
Riscoprire il legame antico tra Sé, Uomo e Natura.
Incontro di psicodramma e favole.
Numero i partecipanti limitato
Abbigliamento comodo

dalle 16:30 alle 18:30
RIGENERATI DA MADRE NATURA E DALLA PAROLA DI DIO
Bibliodramma nella natura.
Nelle mani del Padre, immersi nella natura, veniamo rigenerati.
Domenica 27 in caso di pioggia

domenica 27 settembre 2020
dalle 08:00
CAMPO GIOVANI NEL BOSCO CON PRESENTAZIONE FRIDAYS FOR FUTURE
Esperienza lavorativa, tra giovani, di cura del bosco.

dalle 09:00 alle 16:30
I VEGETARIANI VI PASSANO AVANTI NEL REGNO DI DIO ?
Una attualizzazione stimolante del Vangelo del 27 settembre.

sabato 3 ottobre 2020
alle ore 14:15 alle 18:15
PRENDERSI CURA DI SE’ ATTRAVERSO LA CURA DELLA NATURA
Esperienza di cura del bosco, volta a cogliere le dimensioni spirituali e terapeutiche, legate alla cura del proprio sé.
Manutenzione del bosco, camminata percettiva.
Cerchio della condivisione.

domenica 4 ottobre 2020
alle ore 15:00 alle 16:30
SENZA LASCIARE INDIETRO
Testimonianze e libero confronto sulle proprie esperienze e desideri rispetto all’attenzione a chi fa più fatica.
Principio fondamentale dell’Ecologia integrale.

alle ore 17:00
CELEBRAZIONE FINALE FRANCESCO, SANTO DELL’ECOLOGIA INTEGRALE
Celebrazione Eucaristica con condivisioni sull’esperienze vissute.

Proposte gratuite con iscrizione richiesta per numero limitato
Riserva il tuo posto scegliendo l’evento d’interesse

Coccole per tutti da Mamma Koala
Ott 3@9:00–10:00
Coccole per tutti da Mamma Koala @ Mamma Koala

Coccole per tutti – Coltivare il legame tra fratelli attraverso il massaggio

Percorso di 4 incontri per accompagnarvi dopo il parto nella crescita del vostro secondo bambino, curando il legame fraterno tra i vostri figli.
Il tutto è condotto dalle dott.sse Anna, psicoterapeuta Funzionale, ed Elisabetta, psicologa Funzionale.

Date:Sabato 19 e 26 settembre, 03-10 ottobre
Dalle ore: 09.00 – alle ore: 10.00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 60 euro

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini 0-3 anni, bambini 3-6 anni, bambini 6-10 anni, ragazzi 11-13 anni, Genitori, Famiglia

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087