fbpx

Calendar

Mar
27
Ven
2020
Festival Carta della Terra – 2020
Mar 27 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2020 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Il Festival Carta della Terra  trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista di questa edizione è l’elemento del Fuoco, inteso nella sua accezione di “Energia” di vita e per la vita.

Esso sarà al centro delle numerose iniziative all’interno della programmazione, tra convegnistica, laboratori, concorsi per studenti e tanto altro.

Febbraio

giovedì 6 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuole medie via Giovanni XXIII, 16 San Paolo (Bs)  CRISI CLIMATICA E AMBIENTALE Luca Mercalli

giovedì 20 febbraio 2020 ore 20.45 Cinema piazza Aldo Moro Ome (Bs)  L’ENERGIA DELLA NATURA Stefano Mancuso

venerdì 21 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuola primaria via A. De Gasperi, 29 Rudiano (Bs)  L’ENERGIA DELLA TERRA
Il film è un documentario di un viaggio imprevisto e misterioso, accompagnato dalla presenza di “persone speciali” che hanno svelato gradualmente il ritratto di uno dei personaggi più bizzarri e “originali” del territorio lombardo

giovedì 27 febbraio 2020 ore 11.00 Auditorium “T. Padovani” piazza della Libertà Trenzano (Bs) L’ENERGIA DEL SOLE Christian Lavarian

Marzo

Attività rinviate in autunno 

martedì 10 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEL SUOLO PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “IL SUOLO MINACCIATO”

martedì 17 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desi L’ENERGIA DEL SUOLO IL CONSUMO DEL SUOLO A BRESCIA: UNA SOSTENIBILITÀ È POSSIBILE?

venerdì 20 marzo 2020 ore 20.45 Teatro comunale via G. Verdi, 55 Erbusco (Bs) L’ENERGIA DELLE IMMAGINI
Fondazione Cogeme Onlus si immerge nelle suggestioni della rassegna “Le grandi fotografie e le loro incredibili storie” promossa dall’Associazione culturale “Oltre lo sguardo”. Il tema “Fuoco ed energia” verrà trattato traendo spunto dalla famosa opera fotografica di Steve McCurry

martedì 24 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEI COMUNI LA CARTA DELLA TERRA: UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO DEI NOSTRI TERRITORI

da mercoledì 25 a domenica 29 marzo 2020 Sala civica del Foro Boario via Martinengo Cesaresco, 41 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL CIBO CARNEM MANDUCARE
La carne è uno dei cibi fondamentali per la nutrizione umana: in molte società è un elemento di distinzione da cui sono derivati stili di vita, abitudini e credenze. La riflessione su questi temi tocca questioni che vanno liberate da pregiudizi e cattiva informazione, lasciando spazio ad una corretta conoscenza, con dati scientifici e medico-dietetici. Un percorso storico-culturale e antropologico che analizza la vicenda umana e le filiere economico-produttive di grande interesse e valore sociale

giovedì 26 marzo 2020 ore 20.30 Auditorium “Dario Ciapetti” via XX Settembre, 10 Berlingo (Bs)L’ENERGIA DELLA TERRA GEOTERMIA ED EFFICIENZA ENERGETICA: UN’OPPORTUNITÀ PER I PICCOLI COMUNI

Aprile

sabato 4 aprile 2020 ore 17.45 Comune di Castegnato (Bs) L’ENERGIA DEI POPOLI
Inaugurazione della mostra Il grido dell’Amazzonia. La rassegna racconta perché la grande foresta è un tesoro prezioso e le sfide che oggi si trova ad affrontare. È accompagnata da una collezione di oggetti che descrivono la vita delle comunità indigene

domenica 5 aprile 2020 ore 9.00-12.00 Riserva naturale Torbiere del Sebino L’ENERGIA DELLE TORBIERE
Passeggiata in famiglia attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino. Camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

martedì 7 aprile 2020 ore 20.30 Municipio di Rovato sala del Pianoforte via Lamarmora, 7 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL MONTE. TRA OMOGENEITÀ E DISSONANZE: IL MONTE ORFANO BRESCIANO
Presentazione della tesi vincitrice del Premio “Monte Orfano” promosso dalla Convenzione omonima e rinnovo della convenzione da parte dei Sindaci e Associazioni.

giovedì 16 aprile 2020 ore 10.00 Centro sportivo comunale di Urago d’Oglio (Bs) L’ENERGIA NELLE DIVERSITÀ “WE ARE NO LIMITS”
Giornata all’insegna della sensibilizzazione circa i temi della disabilità svolta in collaborazione con le Associazioni uraghesi e le Forze dell’Ordine. Il programma prevede inoltre spettacoli di “Freestyle Motocross” e “Mototerapia”.

venerdì 17 aprile 2020 ore 11.00 Scuola primaria “Monte Orfano” via Dante Alighieri Cologne (Bs) L’ENERGIA DELLA “CARTA”
Presentazione alle classi dell’Istituto Comprensivo di Cologne “Monte Orfano” del volume LA CARTA DELLA TERRA per bambine e bambini

sabato 18 aprile 2020 Borgo del Maglio via Maglio, 51 Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) L’ENERGIA DEL MAGLIO AL FUOCO! FIAMME DI MUSICA, ARTE, CULTURA
Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) di Ome: musica, giocoleria, teatro, mostre d’arte, street food e bollicine.
VISITE AL MAGLIO AVEROLDI CON FABBRI DIMOSTRATORI E COLTELLINAI da marzo ogni sabato e domenica

domenica 19 aprile 2020 ore 9.00 Villa Morando Lograto (Bs)L’ENERGIA DELLE 2 RUOTE IL GIRO DEI FONTANILI DA LOGRATO AL MELLA E RITORNO PEDALA CON NOI!
ore 9.00: partenza da Villa Morando (Lograto) arrivo Parco Castelmella su due percorsi alternativi (circa 25 km).
Pranzo al sacco
Le tappe: Lograto, Brandico, Mairano, Azzano Mella, Castel Mella,Torbole Casaglia, Travagliato, Berlingo, Trenzano, Maclodio.

venerdì 24 aprile 2020 ore 8.30-12.30 Villa Fassati Barba Comune di Passirano (Bs) FESTA DELLA TERRA
Ormai è diventata una bella consuetudine quella di festeggiare la Festa della Terra (Earth day) insieme alle scuole che hanno partecipato in maniera diretta e non ai percorsi didattici con al centro “La Carta della Terra”.
Per la quinta edizione del Festival, l’Earth day si celebrerà con premiazioni, giochi di gruppo, concorsi e tanto altro.

Storie per gioco
Premiazione del concorso musicale con tema la Carta della Terra e la cura dell’ambiente, promosso dal Sistema bibliotecario sud ovest bresciano nelle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana.
Hakathon
I bambini, divisi in gruppi, stimolati dall’intervento (breve) di uno o più esperti lavorano su una domanda relativa a uno dei temi fondativi de La Carta della Terra. Una giuria valuterà gli elaborati (power point, cartelloni, video, presentazioni) a cui seguirà un momento di presentazione pubblica (entro giugno 2020).
Drum Circle
Spettacolo/animazione di “musica ecologica” a cura del Teatro Telaio. Bidoni, secchi, boccioni dell’acqua esauriti, bottigliette d’acqua riempite e tanto altro diventano strumenti musicali e percussioni che i bambini, guidati da Mauro Faccioli, suoneranno tutti insieme. In questo caso la pratica funge anche da mezzo di sensibilizzazione sui temi della tutela ambientale e della lotta allo spreco.
Tutti giù per Terra
Con le mani e i piedi nella terra e i suoi doni (in collaborazione con Abibook) I bambini saranno invitati e accompagnati a entrare nel percorso sensoriale allestito, disponendo in cerchio elementi naturali guardando, osservando, ascoltando, annusando e toccando. Infine modelleranno una pallina d’argilla, dove inserire un piccolo seme, da affidare alla terra in un luogo liberamente scelto.

Mar
28
Sab
2020
Festival Carta della Terra – 2020
Mar 28 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2020 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Il Festival Carta della Terra  trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista di questa edizione è l’elemento del Fuoco, inteso nella sua accezione di “Energia” di vita e per la vita.

Esso sarà al centro delle numerose iniziative all’interno della programmazione, tra convegnistica, laboratori, concorsi per studenti e tanto altro.

Febbraio

giovedì 6 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuole medie via Giovanni XXIII, 16 San Paolo (Bs)  CRISI CLIMATICA E AMBIENTALE Luca Mercalli

giovedì 20 febbraio 2020 ore 20.45 Cinema piazza Aldo Moro Ome (Bs)  L’ENERGIA DELLA NATURA Stefano Mancuso

venerdì 21 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuola primaria via A. De Gasperi, 29 Rudiano (Bs)  L’ENERGIA DELLA TERRA
Il film è un documentario di un viaggio imprevisto e misterioso, accompagnato dalla presenza di “persone speciali” che hanno svelato gradualmente il ritratto di uno dei personaggi più bizzarri e “originali” del territorio lombardo

giovedì 27 febbraio 2020 ore 11.00 Auditorium “T. Padovani” piazza della Libertà Trenzano (Bs) L’ENERGIA DEL SOLE Christian Lavarian

Marzo

Attività rinviate in autunno 

martedì 10 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEL SUOLO PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “IL SUOLO MINACCIATO”

martedì 17 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desi L’ENERGIA DEL SUOLO IL CONSUMO DEL SUOLO A BRESCIA: UNA SOSTENIBILITÀ È POSSIBILE?

venerdì 20 marzo 2020 ore 20.45 Teatro comunale via G. Verdi, 55 Erbusco (Bs) L’ENERGIA DELLE IMMAGINI
Fondazione Cogeme Onlus si immerge nelle suggestioni della rassegna “Le grandi fotografie e le loro incredibili storie” promossa dall’Associazione culturale “Oltre lo sguardo”. Il tema “Fuoco ed energia” verrà trattato traendo spunto dalla famosa opera fotografica di Steve McCurry

martedì 24 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEI COMUNI LA CARTA DELLA TERRA: UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO DEI NOSTRI TERRITORI

da mercoledì 25 a domenica 29 marzo 2020 Sala civica del Foro Boario via Martinengo Cesaresco, 41 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL CIBO CARNEM MANDUCARE
La carne è uno dei cibi fondamentali per la nutrizione umana: in molte società è un elemento di distinzione da cui sono derivati stili di vita, abitudini e credenze. La riflessione su questi temi tocca questioni che vanno liberate da pregiudizi e cattiva informazione, lasciando spazio ad una corretta conoscenza, con dati scientifici e medico-dietetici. Un percorso storico-culturale e antropologico che analizza la vicenda umana e le filiere economico-produttive di grande interesse e valore sociale

giovedì 26 marzo 2020 ore 20.30 Auditorium “Dario Ciapetti” via XX Settembre, 10 Berlingo (Bs)L’ENERGIA DELLA TERRA GEOTERMIA ED EFFICIENZA ENERGETICA: UN’OPPORTUNITÀ PER I PICCOLI COMUNI

Aprile

sabato 4 aprile 2020 ore 17.45 Comune di Castegnato (Bs) L’ENERGIA DEI POPOLI
Inaugurazione della mostra Il grido dell’Amazzonia. La rassegna racconta perché la grande foresta è un tesoro prezioso e le sfide che oggi si trova ad affrontare. È accompagnata da una collezione di oggetti che descrivono la vita delle comunità indigene

domenica 5 aprile 2020 ore 9.00-12.00 Riserva naturale Torbiere del Sebino L’ENERGIA DELLE TORBIERE
Passeggiata in famiglia attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino. Camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

martedì 7 aprile 2020 ore 20.30 Municipio di Rovato sala del Pianoforte via Lamarmora, 7 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL MONTE. TRA OMOGENEITÀ E DISSONANZE: IL MONTE ORFANO BRESCIANO
Presentazione della tesi vincitrice del Premio “Monte Orfano” promosso dalla Convenzione omonima e rinnovo della convenzione da parte dei Sindaci e Associazioni.

giovedì 16 aprile 2020 ore 10.00 Centro sportivo comunale di Urago d’Oglio (Bs) L’ENERGIA NELLE DIVERSITÀ “WE ARE NO LIMITS”
Giornata all’insegna della sensibilizzazione circa i temi della disabilità svolta in collaborazione con le Associazioni uraghesi e le Forze dell’Ordine. Il programma prevede inoltre spettacoli di “Freestyle Motocross” e “Mototerapia”.

venerdì 17 aprile 2020 ore 11.00 Scuola primaria “Monte Orfano” via Dante Alighieri Cologne (Bs) L’ENERGIA DELLA “CARTA”
Presentazione alle classi dell’Istituto Comprensivo di Cologne “Monte Orfano” del volume LA CARTA DELLA TERRA per bambine e bambini

sabato 18 aprile 2020 Borgo del Maglio via Maglio, 51 Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) L’ENERGIA DEL MAGLIO AL FUOCO! FIAMME DI MUSICA, ARTE, CULTURA
Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) di Ome: musica, giocoleria, teatro, mostre d’arte, street food e bollicine.
VISITE AL MAGLIO AVEROLDI CON FABBRI DIMOSTRATORI E COLTELLINAI da marzo ogni sabato e domenica

domenica 19 aprile 2020 ore 9.00 Villa Morando Lograto (Bs)L’ENERGIA DELLE 2 RUOTE IL GIRO DEI FONTANILI DA LOGRATO AL MELLA E RITORNO PEDALA CON NOI!
ore 9.00: partenza da Villa Morando (Lograto) arrivo Parco Castelmella su due percorsi alternativi (circa 25 km).
Pranzo al sacco
Le tappe: Lograto, Brandico, Mairano, Azzano Mella, Castel Mella,Torbole Casaglia, Travagliato, Berlingo, Trenzano, Maclodio.

venerdì 24 aprile 2020 ore 8.30-12.30 Villa Fassati Barba Comune di Passirano (Bs) FESTA DELLA TERRA
Ormai è diventata una bella consuetudine quella di festeggiare la Festa della Terra (Earth day) insieme alle scuole che hanno partecipato in maniera diretta e non ai percorsi didattici con al centro “La Carta della Terra”.
Per la quinta edizione del Festival, l’Earth day si celebrerà con premiazioni, giochi di gruppo, concorsi e tanto altro.

Storie per gioco
Premiazione del concorso musicale con tema la Carta della Terra e la cura dell’ambiente, promosso dal Sistema bibliotecario sud ovest bresciano nelle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana.
Hakathon
I bambini, divisi in gruppi, stimolati dall’intervento (breve) di uno o più esperti lavorano su una domanda relativa a uno dei temi fondativi de La Carta della Terra. Una giuria valuterà gli elaborati (power point, cartelloni, video, presentazioni) a cui seguirà un momento di presentazione pubblica (entro giugno 2020).
Drum Circle
Spettacolo/animazione di “musica ecologica” a cura del Teatro Telaio. Bidoni, secchi, boccioni dell’acqua esauriti, bottigliette d’acqua riempite e tanto altro diventano strumenti musicali e percussioni che i bambini, guidati da Mauro Faccioli, suoneranno tutti insieme. In questo caso la pratica funge anche da mezzo di sensibilizzazione sui temi della tutela ambientale e della lotta allo spreco.
Tutti giù per Terra
Con le mani e i piedi nella terra e i suoi doni (in collaborazione con Abibook) I bambini saranno invitati e accompagnati a entrare nel percorso sensoriale allestito, disponendo in cerchio elementi naturali guardando, osservando, ascoltando, annusando e toccando. Infine modelleranno una pallina d’argilla, dove inserire un piccolo seme, da affidare alla terra in un luogo liberamente scelto.

Settimana del Cervello
Mar 28 giorno intero
Settimana del Cervello @ Brescia e provincia

V edizione della Settimana del Cervello, la manifestazione di divulgazione scientifica più grande del mondo che si terrà dal 16 al 22 marzo 2020 a livello nazionale

Tutti gli psicologi, i professionisti della salute e i cultori della materia possono aderire alla campagna.
La mission è quella di informare il pubblico generale sul funzionamento del cervello, la ricerca e l’intervento in questo ambito.

Marzo

11 marzo – Orzinuovi – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
16 marzo – Gavardo – Mr Cervello alla scoperta dei NeuroMiti
18 marzo – Rudiano – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
19 marzo – Lonato del Garda – Cervello di mamma
20 marzo – Bresci – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
21 marzo – Manerba del Garda – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
28 marzo – Manerba del Garda – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)

Aprile

9 aprile – Manerba del Garda – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
17 aprile – Botticino – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)
18 aprile – Salò – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)

Maggio

8 maggio – Salò – Metti alla prova il tuo cervello (over 60)

Scopri tutti gli appuntamenti in programma

Escursioni con il CAI Pezzo-Ponte di Legno
Mar 28@8:00–15:00
Escursioni con il CAI Pezzo-Ponte di Legno @ Ponte di Legno | Pezzo | Lombardia | Italia

Programma invernale di  proposte con il  CAI Pezzo

15 Dicembre 2019 – Presentazione del Corso e 1° Uscita – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI
29 Dicembre 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE

Gennaio

12 Gennaio 2020 – Tecnica di Salita e Discesa – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI
22 Gennaio 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE

Febbraio

02 Febbraio 2020 – Ski Alp in rosa – SCI ALPINISMO
09 Febbraio 2020 – 44° Trofeo S.Apollonia – FONDO
19 Febbraio 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE
20 Febbraio 2020 – Uscita Serale – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI

Marzo

01 Marzo 2020 – Insieme al Raduno del Mortirolo – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI
07 Marzo 2020 – 27° Luna Rally – SCI ALPINISMO
14 e 15 Marzo 2020 – Uscita di due giorni in Val Dosdè – SCI ALPINISMO
18 Marzo 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE
28 e 29 Marzo 2020 – Uscita con pernottamento in Rifugio – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI

Aprile

04-05 Aprile 2020 – Traversata Pejo – Cevedale – Solda – SKI TOUR SCI ALPINISTICO
08 Aprile 2020 – Notturna di fine stagione con cena – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE
08 Aprile 2020 – Notturna di fine stagione con cena – SCI ALPINISMO

⇒Gli itinerari con le ciaspole verranno definiti di volta in volta in base alle condizioni d’innevamento

Giochi linguistici nella relazione coi figli
Mar 28@9:00–18:00
Giochi linguistici nella relazione coi figli @ Centro Medico Bovezzo (Bs)

GIOCHI LINGUISTICI NELLA RELAZIONE EDUCATIVA
L’ARTE DI NEGOZIARE CON LE PAROLE E LE IMMAGINI

Bambini e ragazzi stanno mostrando nuovi bisogni, per questo gli strumenti educativi passati dalla tradizione non risultano più efficaci per passare loro le regole utili al vivere civile. Stiamo verificando infatti che comandare, dare ordini, fare la predica, spiegare non funzionano più come un tempo.
La crisi dei saperi comandati e l’emergere del problema della disobbedienza in età sempre più precoce ci hanno indotti a ricercare nuovi strumenti comunicativi più sofisticati e adeguati ai tempi per passare regole ai ragazzi oggi.
Siamo di fronte a dignità e diritti nuovi dei bambini occorre apprendere come fare con loro oggi. In tempi di disobbedienza, sappiamo che l’arte della negoziazione è lo strumento più utile per genitori per essere obbediti!

In questo corso si apprenderà in un week-end
• come ridurre il conflitto con i figli
• come non cadere in atteggiamenti autoritari o permissivi
• come passare regole senza comandarle

Anche i mezzi di comunicazione sono cambiati, abbiamo strumenti diversi che possono essere adeguati per favorire il rispetto delle regole senza comandare loro di farlo.

Quando? Il corso della durata di 8 ore, avrà luogo il 14 e 28/03/2020
Dove ? Centro Medico Bovezzo (Bs)
Quanto costa? Il costo del corso è di 100,00 euro

La creta
Mar 28@9:00–17:00
La creta @ Progetto Internazionale Libera Scuola Waldorf | Rodengo-Saiano | Lombardia | Italia

Sabato 28 marzo dalle ore 9.00 alle ore 17.00
Domenica 29 marzo dalle ore 9.00 alle ore 14.00

LA CRETA

“Modellare, ovvero il passaggio dall’idea alla forma concreta, stimolando la volontà attraverso il sentire, in un ascolto tattile che risveglia l’ascolto interiore”

A cura di Gloria Mazzotti
Formata all’istituto d’arte dove ha conseguito il diploma in maestro d’arte e successivamente quello in arti applicate. Lavora come decoratrice. Frequenta il terzo anno del percorso di formazione per arteterapeuti presso la scuola di arteterapia antroposofica – Cinabro Europeo-

Il costo di partecipazione al seminario è di euro 80 comprensivo del materiale

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 28@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Diritti al cuore
Mar 28@9:30–18:00
Diritti al cuore @ Cascina Clarabella

Un viaggio nel rispetto dell’infanzia, con genitori, insegnanti, educatori
Sabato 28 marzo 2020
Cascina Clarabella, Corte Franca BS

Una giornata di incontri e un lavoro di gruppo per riflettere insieme sui diritti dell’infanzia presso Cascina Clarabella a Corte Franca.

MATTINA
ore 9,30 Benvenuto agli ospiti Claudio Vavassori, Presidente del Consorzio Cascina Clarabella
• Proiezione del corto Insieme

ore 9,45 Geografie dell’infanzia: le mappe dei diritti dei bambini. Chi le deve consultare, a chi sono rivolte
Paride Braibanti, Docente di Psicologia della salute, Università degli Studi di Bergamo

ore 10,05 L’impegno di PInAC per la divulgazione della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza
Elena Pasetti, Presidente del Comitato Scientifico di Fondazione PInAC

ore 10,20 L’esperienza di Cartoni Animati in Corsia: il diritto del bambino a immaginare
Irene Tedeschi, operatrice Avisco
• Proiezione del corto Aah, j’ai très mal au ventre!

ore 10,40 Il diritto del bambino di godere tempi e luoghi nel silenzio
Vincenzo Beschi, esperto di linguaggi audiovisivi in ambito socio-educativo Avisco

ore 11 Crescita della comunità, crescere nella comunità
Benvenuto Gamba, Responsabile dei Servizi Sociali della Val Cavallina

ore 11,30 Sentirsi dire no: il diritto di vivere l’esperienza del limite
Elena Pezzoli, psicoterapeuta

Break e buffet

POMERIGGIO
ore 14 Lavoro a gruppi
Coordinatori: Paola Aracu, Vincenzo Beschi, Carla Boglioni, Domenico Castronuovo, Rossella De Stefano, Benvenuto Gamba, Maria Lucia Mocci, Elena Pasetti, Elena Pezzoli, Irene Tedeschi, Daniela Terzi, Massimiliano Vitali
ore 16 Conclusioni
a cura di Paride Braibanti
• Proiezione del corto Incontro

Coordina i lavori Massimiliano Vitali, Direttore di PInAC

Iscrizione obbligatoria entro lunedì 16 marzo 2020 fino ad esaurimento dei posti.

Contributo richiesto 30,00 € e comprende:
• il volume Nel cuore dei diritti I disegni e i sogni dei bambini, i doveri e le responsabilità degli adulti edito da Fondazione PInAC
• la partecipazione al seminario e ai lavori di gruppo
• il pranzo in Cascina Clarabella
Su richiesta verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Per Informazioni e iscrizioni:

info@pinac.it
Tel 030 2792086 (lunedì/venerdì ore 9-12,30)

MammeMondo – Incontri primavera-estate
Mar 28@9:30–11:45

Incontri gratuiti per genitori ma gradita la prenotazione!

FEBBRAIO
1 febbraio ore 10.00 – Il cerchio delle mamme, momento di condivisione
11 febbraio ore 9.30 – Pannolini lavabili
29 febbraio ore 10.00 – Letture animate

MARZO
10 marzo ore 9.30 – Il cerchio delle mamme, momento di condivisione
28 marzo  ore 10.00 – Disostruzione pediatrica e primo soccorso

APRILE
7 aprile ore 9.30 – Pannolini lavabili
18 aprile ore 10.00 – Laboratorio di sapone
28 aprile ore 9.30 – Il cerchio delle mamme, momento di condivisione

mamme-mondo-incontri-2020

Appuntamenti ai Musei del Garda
Mar 28@10:00–17:00

La Villa Romana di Desenzano del Garda, il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo di Sirmione propongono, a partire da novembre 2019 fino ad aprile 2020, una serie di iniziative culturali destinate a tutte le fasce d’età: incontri di approfondimento, workshop, laboratori per famiglie, esercizi di scrittura, visite tematiche, cacce al dettaglio.

Ogni mese sono previste tre appuntamenti, uno per ognuno dei musei.

La partecipazione è gratuita, previo acquisto del biglietto d’ingresso.
Abbonarsi conviene con l’Abbonamento 3 Musei del Garda si ottiene l’accesso illimitato ai tre siti museali per un anno a partire dalla data di acquisto.

Novembre

16 novembre – Fiat Lux – Villa Romana di Desenzano
Un pomeriggio dedicato alla riscoperta dell’antica villa romana come luogo dell’abitare e, in particolare, alle tecniche, ai materiali e ai manufatti che venivano utilizzati per rischiarare le tenebre domestiche.
23 novembre – L’acqua abitata del Castello di Sirmione – Castello Scaligero a Sirmione
Approfondimento sulla biologia lacustre, appuntamento per grandi e piccoli con visite guidate incentrate sui diversi aspetti legati alla storia della rocca e del suo territorio.
30 novembre – Dai depositi delle Grotte – Grotte di Catullo a Sirmione
I visitatori verranno guidati alla scoperta dei preziosi frammenti degli affreschi che decoravano la villa. Solitamente collocati nel deposito del museo, i frammenti saranno eccezionalmente esposti al pubblico per l’occasione. Un’opportunità da non perdere!

Dicembre

7 dicembre – A Tavola! – Villa Romana di Desenzano
I partecipanti scopriranno come si svolgeva una cena quotidiana in una ricca dimora in epoca romana, cosa si faceva e chi poteva prendervi parte.
14 dicembre – Caccia al dettaglio – Castello Scaligero a Sirmione – attività per bambini, ragazzi e famiglie
21 dicembre – L’olivo e l’olio – Grotte di Catullo a Sirmione
L’agronomo Nicola Castoldi farà scoprire al pubblico le caratteristiche di una tra le piante più diffuse nell’area del Garda e come essa viene curata all’interno dell’oliveto storico.

Gennaio

11 gennaio – Per Giove! – Villa Romana di Desenzano
I visitatori saranno accompagnati alla scoperta dei culti privati legati agli antenati e delle cerimonie famigliari tra le mura domestiche
18 gennaio – Da Cangrande ai Khan viaggi di mode e tessuti all’epoca degli Scaligeri – Castello Scaligero a Sirmione
La visita guidata prevede un approfondimento sui contatti e i commerci scaligeri sul Lago di Garda, analizzati attraverso il vestiario medievale.
25 gennaio – Catullo e le sue Grotte – Grotte di Catullo a Sirmione
La visita guidata dell’area archeologica sarà arricchita di letture tratte dalle poesie di Catullo.

Febbraio

8 febbraio – Raccontiamo la luce – Villa Romana di Desenzano
La Villa sarà luogo di tre interessanti laboratori di scrittura aperti a un gruppo di visitatori-narratori intorno al tema della casa come spazio di intimità, di ospitalità, di relazioni. I partecipanti saranno stimolati a cercare collegamenti tra la loro esperienza personale legata alla casa e le ricostruzioni storiche di quella che era la vita nella domus romana. Gli incontri saranno condotti da Giulia Tollis, drammaturga e docente di scrittura teatrale della Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano. I destinatari sono ragazzi dai 10 anni in poi e adulti di tutte le età; ogni appuntamento durerà due ore, dalle 15.30 alle 17.30.
⇒ 15 febbraio – Le parole del Castello – Castello Scaligero a Sirmione
Si tratta di un’attività per famiglie che porterà alla scoperta di una vera e propria “nomenclatura castellana”: si vedrà come svariati vocaboli di uso comune assumano un significato specifico in riferimento alla vita castellana e militare. L’esperienza si concluderà con la creazione di un piccolo glossario.
29 febbraio – Passeggiata nell’oliveto – Grotte di Catullo a Sirmione
L’agronomo Nicola Castoldi farà conoscere ai partecipanti l’oliveto storico delle Grotte attraverso la scoperta delle piante più significative del parco

Marzo

14 marzo – Raccontiamo la cena – Villa Romana di Desenzano
21 marzo – Disegniamo l’arte – Castello Scaligero a Sirmione
28 marzo – Disegniamo l’arte – Grotte di Catullo a Sirmione

Aprile

4 aprile – Raccontiamo i ricordi – Villa Romana di Desenzano
18 aprile – Giochi medievali – Castello Scaligero a Sirmione
25 aprile – Caccia al dettaglio – Grotte di Catullo a Sirmione

Musei-garda-Passeggiata-nell'oliveto

Favole al telefono… al telefono
Mar 28@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Giocodimani – Laboratorio dei Piccoli
Mar 28@10:00–12:00
Giocodimani - Laboratorio dei Piccoli @ Officina Creativa Il Nano e la Mela | Gussago | Lombardia | Italia

Primi passi nel mondo della creatività anche per i più piccolini

Laboratorio libero di creatività per bambini

TUTTI I SABATO MATTINA dalle ore 10.00 alle ore 12.00 (Merendina Compresa)
Primi passi nel mondo della Creatività anche per i più piccolini!!

A PARTIRE DAI 2 ANNI

Scopri di più su Gioco di Mani

Nelle terre dell’Ovest Festival – Itinerari per immaginare il futuro
Mar 28@10:00–22:30

Festival rimandato a settembre 2020. Appena possibile verranno aggiornate le date

Nelle Terre dell’Ovest – Itinerari per immaginare il futuro è il festival organizzato e promosso dal Sistema Bibliotecario Ovest Bresciano e quest’anno si  svolgerà nei mesi di settembre/ottobre 2019  e marzo/aprile 2020nei 19 Comuni che fanno capo al Sistema Bibliotecario Ovest Bresciano, lungo il territorio dell’Oglio, della Franciacorta e del Sebino bresciano.

In programma 28 appuntamenti ad ingresso gratuito:
6 incontri con autori,
5 spettacoli teatrali,
4 reading musicali/letterari,
3 concerti musicali,
2 reportages di attualità,
4 passeggiate naturalistiche
4 laboratori creativi per adulti e bambini.

Letteratura, musica, spettacoli, reportage, passeggiate naturalistiche e laboratori diventeranno occasioni per affrontare storie di uomini, di diritti e di relazioni, persone che nel loro trascorso di vita sono stati esempi di umanità e attenzione ai più deboli.

Serate nelle quali dare risalto alle persone tutte nella loro eterogeneità, interrogandosi su cosa vuol dire “essere diversi ma uguali” e sulla relazione che instauriamo ogni giorno con la tecnologia.

Appuntamenti per parlare del tema della salvaguardia della terra e della natura. Un verde da preservare, da conoscere, da rispettare ma sopratutto un territorio – il nostro – su cui occorre, oggi più di ieri, investire in modo consapevole per preservarne unicità e bellezza.

Settembre 2019

22 settembre – Provaglio d’Iseo – Tutto il verde che c’è. Dialoghi per un futuro sostenibile
27 settembre – Paratico – Un viaggio lungo un mondo. Racconto sulla vita e le opere di Don Lorenzo Milani
28 settembre – S. Pancrazio – Workshop Come foglie sugli alberi – Workshop per bambini 5-8 anni.
Laboratorio creativo si costruzione di un erbario stampato a mano attraverso l’utilizzo della tecnica della monotopia, ovvero della stampa in negativo e in positivo di oggetti attraverso rulli, mattarelli in legno e tempere.

Ottobre 2019

4 ottobre – Pisogne – Alle radici delle migrazione. Incontro con Marco Aime
5 ottobre – Adro – Io sono il mio lavoro. Storie di uomini e di vini
6 ottobre – Navigazione Lago d’Iseo e Monte IsolaVita da gatto! Le grandi avventure di un cucciolo
Uno spettacolo teatrale che racconta le storie del piccolo gatto Bianco e delle sue avventure in giro per le strade che lo faranno crescere e diventare finalmente grande.
Lo spettacolo è indicato per famiglie e bambini e si terrà presso il Castello Oldofredi Residence a Monte Isola domenica 6 ottobre 2019. La partenza è fissata al molo di Iseo per le ore 15.30
11 ottobre – Monticelli Brusati – La bestia. Il treno merci dei migranti che viaggia dal Messico agli Usa
12 ottobre – Monte Isola – Workshop Come foglie sugli alberi – Workshop per bambini 5-8 anni.
Laboratorio creativo si costruzione di un erbario stampato a mano attraverso l’utilizzo della tecnica della monotopia, ovvero della stampa in negativo e in positivo di oggetti attraverso rulli, mattarelli in legno e tempere.
18 ottobre – Marone – In viaggio coi lupi ore 20.45 presso la Sala Polifunzionale a Marone, in via Roma 42.
Incontro con l’autore Giuseppe Festa, noto per i suoi libri “L’ombra del gattopardo”, “Il passaggio dell’orso” e “I figli del bosco”. Un incontro rivolto a tutti e dedicato al tema della salvaguardia dell’ambiente e della libertà e della sopravvivenza delle specie animali protette.
19 ottobre – Palazzolo s/O – In capo al mondo. In viaggio con Walter Bonatti
19 ottobre – Paderno FranciacortaE come faccio a disegnarlo? ore 16.30 presso la Sala Civica via Mazzini 45.
Incontro con l’illustratore Antongionata Ferrari. L’autore presenterà alcune storie da lui illustrate e realizzerà dei disegni con l’aiuto di tutti i bambini presenti.
20 ottobre – Iseo – Sola me ne vò
26 ottobre – Pontoglio – Non al denaro, non all’amore né al cielo

Marzo 2020

6 marzo – Capriolo – Almeno tu nell’universo
13 marzo – Sulzano – Labortorio di panificazione e lievitazione naturale
14 marzo – Pontoglio Non al denaro, non all’amore né al cielo
20 marzo – Sulzano – Labortorio di panificazione e lievitazione naturale
27 marzo – Corte Franca Caduta dentro un no
28 marzo – ErbuscoUffa! Pillole di noia contro la follia del tempo ore 20.45 presso il Teatro Comunale via Verdi 55 a Erbusco.
Spettacolo teatrale di e con Les Saponettes dedicato alle famiglie. Racconta la storia di tre fate maldestre e pasticcione che cercano in tutti i modi di rendere il Mondo un posto migliore.

Aprile 2020

3 aprile – Adro – Terra mia
4 aprile – Cologne – Se stasera siamo qui
11 aprile – Zone – Passeggita alla scoperta delle erbe
17 aprile – Sale Marasino – La Terra ferita
18 aprile – Monte Orfano – Passeggita alla scoperta delle erbe

terre-over-programma-2020

Sabato in biblioteca a Villa Carcina
Mar 28@10:00–12:00
Sabato in biblioteca a Villa Carcina @ biblioteca Villa Carcina

In Biblioteca, una lettura animata per i più piccoli

Tornano le letture animate e i laboratori creativi in Biblioteca
La Biblioteca si animerà con una lettura riservata a bambini di età compresa dai 3 ai 10 anni per il ciclo “Il Sabato in Biblioteca” che animerà la Biblioteca un sabato al mese fino a fine maggio
L’iniziativa è gratuita (previa iscrizione in Biblioteca)

Sabato 14 marzo, dalle 10 alle 12, la Biblioteca si animerà con la lettura “Super Papi”
Il mio primo super-eroe è il papà e i papà, si sa, sono tutti dei super-eroi, nessuno riesce a fare le cose come loro. Se una cosa ci sembra impossibile ci pensa il papà! Rendiamo omaggio ai nostri super eroi.

Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 28@10:30–11:30
Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ pagina Facebook | Brescia | Lombardia | Italia

Attenendosi alle nuove disposizioni, abbiamo deciso di interrompere ogni tipo di attività fino al 3 aprile, anche quelle per piccoli gruppi di persone, e di intensificare ulteriormente ogni misura di sicurezza.

La Liberia dei Ragazzi vuole continuare ad essere un presidio contro la solitudine, l’ansia e il vuoto che tanti ragazzi stanno vivendo.

Per stare vicini ai lettori vengono inaugurate le letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi la mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook due letture una per i piccoli e una per i grandi.

Facciamo colazione, poi ci si sintonizza per #restiamoviciniconlestorie!

Da qui puoi accedere alla Pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi di Brescia dove puoi ritrovare tutte le letture!

A pranzo con Masha e i suoi amici al Sottobosco
Mar 28@11:00–14:30
A pranzo con Masha e i suoi amici al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i Sabati e le domeniche d’inverno alle ore 11.00 Masha ci terra compagnia con i suoi meravigliosi laboratori, animazione, truccabimbi e visita guidata nel bosco a conoscere i nostri amici animali.

Ingresso libero e con prenotazione!

Inoltre possibilità di fare aperipranzo ( con menù adulti e menù bimbo)

Lezioni di storia
Mar 28@11:00–12:30
Lezioni di storia @ Teatro Grande

LEZIONI DI STORIA. I VOLTI DEL POTERE

Il nuovo ciclo di approfondimenti storici al Teatro Grande sarà dedicato ad alcune emblematiche figure della storia, riunite in questa occasione da un affascinante tema intitolato I volti del potere.
I biglietti per tutte le Lezioni di Storia (8,00 euro) È previsto inoltre un biglietto studenti scontato al 50% rispetto al prezzo intero.

CALENDARIO 2020 DEGLI APPUNTAMENTI
SABATO 8 FEBBRAIO ORE 11.00 LUCIANO CANFORA Catilina, il potere del congiurato

SABATO 22 FEBBRAIO ORE 11.00 ALESSANDRO VANOLI Carlo Magno, il potere in una corona

SABATO 29 FEBBRAIO ORE 11.00 MARIA GIUSEPPINA MUZZARELLI Caterina da Siena, il potere di una madre non madre

SABATO 7 MARZO ORE 11.00 MAURIZIO VIROLI Machiavelli, il potere della parola e delle armi

SABATO 14 MARZO ORE 11.00 PAOLO GALLUZZI Galileo, il potere della scienza

SABATO 28 MARZO ORE 11.00 ALBERTO MARIO BANTI Napoleone, il potere delle idee

Alzheimer Café
Mar 28@15:00–17:00
Alzheimer Café @ Biblioteca Paolo VI

Alzheimer Café 

Gli incontri sono pensati per dar voce ai familiari.
Ascoltare, accogliere e cercare di dare risposta a domande, dubbi, richieste. Ma anche per dare spazio al confronto, allo scambio di esperienze, alla condivisione di vissuti.
Gli incontri avranno, pertanto, carattere partecipativo, nel rispetto di quanto ognuno si sente di mettere in gioco.
Si può partecipare attivamente o anche solo come osservatori o ascoltatori.

Aspettiamo anche i vostri anziani che, mentre i familiari parteciperanno all’incontro tematico, saranno accolti da un’educatrice professionale che li intratterrà con specifiche attività di stimolazione cognitiva.

25 gennaio – Diagnosi di demenza e impatto sulla famiglia
Moderatrice:
Dott.ssa Maria Silvana Patti
Psicologa Psicoterapeuta, Responsabile Servizio Psicotraumatologia ARP, Milano.

28 marzo – Il Burden del caregiver – Le fatiche del prendersi cura.
Moderatrici:
Dott.ssa Carla Bracchi (Psicologa Psicoterapeuta) e Dott.ssa Stefania Mariotto (Psicologa Psicoterapeuta)

Incontri libero e gratuiti

Camminata BiancAzzurra
Mar 28@15:00–16:30
Camminata BiancAzzurra @ Parco Benedetti Castelli

Camminata BiancAzzurra

La prima edizione della Camminata Biancazzurra, la marcia non competitiva dedicata alla città ai colori biancazzurri, allo sport e al divertimento.

PROGRAMMA:
ORE 14.00 – Animazione
ORE 15.00 – Inizio camminata
ORE 15.30 – Ristoro
ORE 16.00 – Animazione e premiazioni

Il costo per partecipare alla gara per gli adulti è di € 7.00 (iscrivendosi fino al 27/03) il giorno della gara € 8.00 per i bambini € 5.00
La quota di partecipazione comprende la t-shirt tecnica, il ristoro finale e l’assicurazione medica.

Data: 28-03-2020
Dalle ore: 15.00 – alle ore: 16.30

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: adulti iscritti fino al 27/03 € 7.00 il giorno della camminata € 8.00 – bambini € 5.00

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE
iscrizione online: QUI

Destinatari: evento per bambini di tutte le età, famiglie e adulti

Tipologia di evento: Camminata non competitiva per le vie di Brescia.

Fantasy Express
Mar 28@15:00–23:00
Fantasy Express @ Ristorante Cascina Maggia

Evento ispirato al magico mondo di Harry Potter e collegato al Campionato Europeo di Quidditch (European Quidditch Cup – Division 2, Stadio del rugby “A. Invernici” via della Maggia Brescia).

Animazione e mercatini a tema, laboratori, campo prova di quidditch, area tattoo, gadgets.
Pranzi e cene con ricette e dolci a tema.
Ingresso libero.

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Mar 28@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

SOS mamma e papà
Mar 28@15:00–22:30
SOS mamma e papà @ vedi testo | Chiari | Lombardia | Italia

SOS mamma e papà

Presentazione gratuita del manuale di primo soccorso pediatrico “Sos mamma e papà”.
Incontro in-formativo sul Primo Soccorso Pediatrico con dimostrazione pratica delle manovre salvavita disostruzione e rianimazione

Parleremo di come prevenire, e agire adeguatamente, piccole grandi emergenze: soffocamento, ustioni, avvelenamento e intossicazione, convulsioni, trauma cranico, shock anafilattico, annegamento.

Le prossime occasioni

22 febbraio c/o Istituto Formativo Archimede
1° turno dalle 15 alle 16.30
2° turno dalle 17 alle 18.30

29 Febbraio a Gussago c/o Aula magna fondazione Richiedei dalle 15 alle 17

13 Marzo a Pertica Bassa dalle 20 alle 22

21 Marzo Giustacchini S. Eufemia
1° turno dalle 15 alle 16.30
2° turno dalle 17 alle 18.30

28 Marzo presso Pingu’s English Brescia dalle 15 alle 17

4 Aprile presso Giustacchini Roncadelle
1° turno dalle 15 alle 16.30
2° turno dalle 17 alle 18.30

Graffiti di sabbia
Mar 28@15:30–17:00
Graffiti di sabbia @ Komorebi

Laboratorio di incisione e decorazione della sabbia

Data: 28.03.2020
Dalle ore: 15.30 – alle ore: 17.00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 15,00

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati, presentandosi in un luogo specifico
Presentarsi:Presso Komorebi vicino alla palestra free time

Destinatari: bambini da 5 a 11 anni

Tipologia di evento: Laboratorio creativo

Spring Picnic
Mar 28@16:00–18:00
Spring Picnic @ Personal English

Spring Picnic

Personal English in collaborazione con Alexandra’s English Books organizzano

SPRING PICNIC

Per bambini e ragazzi.

Staremo all’aperto, leggeremo libri a tema in inglese, creeremo un erbario e faremo merenda nel prato.

Data: 28/03/2020
Dalle ore: 16:00 – alle ore: 18:00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 15
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini e ragazzi

Tipologia di evento: lettura animata, lavori con la natura, giochi all’aperto

Accade a marzo alla Nuova Libreria Rinascita
Mar 28@16:30–18:30
Accade a marzo alla Nuova Libreria Rinascita @ Nuova Libreria Rinascita | Brescia | Lombardia | Italia

sabato 7 marzo ore 16-18
SABATO IN GIOCO

Pomeriggio con giochi in scatola.
Target 7-10 anni.
Max 12 posti.
Evento gratuito.

sabato 14 marzo ore 16.30
AUGURI PAPÀ!

Letture e laboratorio ispirati al libro Come è fortunato il mio papà edito da Panini.
Target 4-8 anni.
Max 15 posti.
Costo a bambino 3€

sabato 21 marzo ore 16.30
BEE HOTEL: AIUTIAMO GLI INSETTI IMPOLLINATORI A TROVARE CASA

Letture sul mondo delle api e laboratorio di costruzione di un bee hotel con materiali di riciclo. A cura di APICOLTURA GIANGROSSI ELISA.
Target 6-11 anni.
Max 10 posti.
Costo a bambino 3€. Obbligatoria la presenza di un adulto durante il laboratorio.

sabato 28 marzo ore 16.30
PICCINI PICCIÒ

Letture tratte dalla collana Panini 0-3 per i più piccini.
Target 0-3 anni.
Max 10 posti.
Costo a bambino 3€

Alla scoperta di Oliver Jeffers alla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 28@17:00–18:30
Alla scoperta di Oliver Jeffers alla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ La Libreria dei Ragazzi | Brescia | Lombardia | Italia

Sabato 28 marzo, ore 17.00

ALLA SCOPERTA DI OLIVER JEFFERS

Letture a cura della Libreria dei Ragazzi

Continuano gli incontri di lettura dedicati agli autori più importanti della letteratura illustrata per l’infanzia: sabato 28 marzo sarà la volta di Oliver Jeffers, artista e illustratore irlandese molto amato da grandi e piccini. Sarà l’occasione per leggere tutte le sue opere più importanti Chi trova un pinguino…, Noi siamo qui, Il cuore e la bottiglia, Nei guai, Il bambino mangialibri (tutti editi da Zoolibri).

Età: dai 3 anni.
Ingresso gratuito, con prenotazione obbligatoria

Laboratori di riciclo creativo
Mar 28@17:00–19:00

Laboratori di riciclo creativo da Bambini in Braille.
Rispettiamo il nostro pianeta e trasformiamo ciò che non usiamo più divertendoci insieme!

Porta materiale da riciclare e condividere come flaconi e bottigliette di plastica, pezzi di stoffa, cartoni, tappi, e tutto ciò che pensi possa essere riciclato!

Verranno attivati due gruppi in base all’età: 5-7 anni e 8-14 anni

Partecipazione gratuita con prenotazione

 

laboratorio-riciclo-creativo-braille

Le Cirque with the World’s Top Performers – Tilt a Brescia
Mar 28@17:30–23:00
Le Cirque with the World’s Top Performers - Tilt a Brescia @ Brescia al Teatro Dis_Play | Brescia | Lombardia | Italia

TILT, l’attesissimo spettacolo di circo contemporaneo considerato lo spettacolo dell’anno, che sarà a Brescia  con 4 repoliche:

venerdì 27 marzo ore 21
sabato 28 marzo ore 17,30 e 21
domenica 29 marzo ore 17,30.

TILT è uno show senza precedenti, il debutto in Italia a fine 2019 è stato strepitoso con oltre 20.000 spettatori entusiasti.

ILT è uno show completamente diverso dal precedente, ALIS; e offre al pubblico un’esperienza al tempo stesso spettacolare, imprevedibile e anche romantica. E’ il secondo spettacolo ideato e prodotto da Le Cirque World’s Top Performers. Dal debutto, avvenuto il 22 novembre scorso, nelle 6 città dove è andato in scena ha conquistato il pubblico in ogni teatro e la critica lo ha promosso a pieni voti.

Telaio di sera
Mar 28@18:00–22:00
Telaio di sera @ Castegnato o Capriolo

Ritorna Il Telaio di Sera: spettacoli per pubblico adulto organizzati da Teatro Telaio

Nonostante l’attività del Telaio sia soprattutto rivolta al pubblico dei bambini e dei ragazzi, la compagnia ha sempre dedicato una porzione della sua programmazione e produzione a spettacoli adatti al pubblico adulto. In questa direzione prosegue il circuito Il Telaio di Sera, attraverso il quale vengono promossi: la minirassegna di teatro civile Memorie che partirà dal 26 gennaio a Castegnato (per ricordare la Shoa e le Foibe) e gli spettacoli, di genere più leggero, che a marzo animeranno alcune sere del Teatro della BCC di Capriolo.

Ecco le iniziative 2020 in programma:

Domenica 26 gennaio ore 18.00 – Centro Civico di Castegnato – FARFALLE
di e con Andrea Robbiano, Teatro del Rimbombo.
Lo spunto per lo spettacolo parte da un fatto realmente accaduto: una cartolina arrivata in ritardo di quasi 70 anni da un campo di prigionia, scritta da un marito e padre alla moglie e ai figli per tranquillizzarli, una cartolina ritrovata per caso in un’asta di oggetti vintage dal vicino di casa dei destinatari. Il contenuto della cartolina non è pubblico, lo spettacolo è stato scritto provando a immaginare cosa si può scrivere a una famiglia da un campo di reclusione. Farfalle si interroga su cosa voglia dire avere un numero tatuato sulla pelle e su cosa voglia dire “essere” un numero tra tanti. Si chiede, parafrasando Levi, se questo è un uomo ma anche se “quello” è un uomo, ribaltando la pietà. Un insieme di immagini dai contorni fuori fuoco per lasciare in primo piano poche cose essenziali che traccino un cammino. Un bacio, una lettera e una bambina che viene accompagnata a scuola.

Domenica 16 febbraio ore 18.00 – Centro Civico di Castegnato – URLA DALLE FOIBE
con Lisa Ferrari, di Pandemonium Teatro
Quante pagine di storia ancora ignoriamo perché mai scritte e raccontate? E quante di queste, seppur conosciute, vengono taciute per politiche d’opportunità? Può un eccidio di migliaia di persone attraversare 70 anni di colpevole silenzio? Con questo spettacolo vogliamo dare voce a chi racconta quello che gli è accaduto, sia perché sopravvissuto alla terribile esperienza di essere infoibato, sia perché, figlia di uno scomparso, non si è mai rassegnata a non sapere che fine avesse fatto il padre. Le due testimonianze sono tratte dal libro del professor Guido Rumici: “Infoibati (1943-1945) i nomi, i luoghi, i testimoni, i documenti”. Queste voci fanno emergere il desiderio di indagare sui motivi storici che hanno portato a quell’eccidio e proprio ad una tale ricostruzione, supportata da immagini proiettate, è dedicata la parte centrale dello spettacolo.

Sabato 14 marzo ore 21.00 – Auditorium BCC di Capriolo – COSÌ TANTA BELLEZZA
di e con Corrado Accordino, Compagnia Teatro Binario 7
Un invito a non lasciarci sfuggire le occasioni di bellezza che quotidianamente accadono intorno a noi, un’esortazione a vivere il “qui e ora”, liberandosi dalle strutture. La bellezza di dire ciò che potrebbe essere meglio per sé e per gli altri, di essere se stessi, la bellezza di guardare alla nostra esistenza con ironia e leggerezza.
Un uomo, una moglie, due figli, un lavoro dignitoso, qualche amico per il fine settimana con cui condividere qualche piccola trasgressione, ma nessun terribile segreto da tenere nascosto. Un uomo come chiunque di noi può essere. Ma, anche dietro le più canoniche vite, si nasconde sempre un disagio, una sorpresa e una voglia di cambiare. Ed è così che il protagonista, uscendo una sera come le altre per fare una passeggiata, comincia a far cadere le sue certezze, a mostrare a sé stesso le ombre che si celavano dietro a tutto il suo ordine, a intuire intorno a sé un piccolo mondo di bellezza che aveva smesso di cogliere, di vedere e di immaginare possibile.

Sabato 21 marzo ore 21.00 – Auditorium BCC di Capriolo – DON CHISCIOTTE
di e con Michele Mori e Marco Zoppello, Stivalaccio Teatro
Giulio Pasquati, padovano, in arte Pantalone e Girolamo Salimbeni, fiorentino, in arte Piombino, sono due attori della celebre compagnia dei Comici Gelosi. Salgono sul palco per raccontare di come sono sfuggiti dalla forca grazie a Don Chisciotte, a Sancho Panza ma soprattutto grazie al pubblico.
A partire dall’ultimo desiderio dei condannati a morte prendono il via le avventure di una delle coppie comiche più famose della storia della letteratura, filtrate dall’estro dei due saltimbanco che arrancano nel tentativo di procrastinare l’esecuzione, tra mulini a vento ed eserciti di pecore. E se non rammentano la storia alla perfezione, beh, poco importa, si improvvisa!

Sabato 28 marzo ore 21.00 – Auditorium BCC di Capriolo – TUTTO QUELLO CHE VOLETE
di Progetto La Gare
Lucie è una drammaturga di grande successo. Incapace di fantasia, scrive solo della sua vita, trascrivendo da sempre dialoghi, incontri, eventi che l’hanno vista protagonista. Eppure, incapace di vita, vive pienamente solo di quello che scrive. Sposata a un attore di successo parecchio più anziano di lei, da quando la sua vita si è fatta tranquilla e agiata, ha smarrito completamente la sua vena creativa. L’arrivo di Thomas, il nuovo vicino di casa, un non artista, sarà l’evento che sconvolgerà quegli equilibri il cui prezzo Lucie sembra non essere più capace di pagare. Una commedia raffinatissima e intelligente sul rapporto tra la definizione della propria identità e il proprio rapporto con la vita quotidiana; sugli scrittori, le loro ossessioni per la ricerca dell’ispirazione e il prezzo in termini di connessione con la vita “reale”; oppure semplicemente un esempio di quanto, per le nostre scelte, siamo disposti a toglierci in termini di vita vissuta. Eppure una commedia, perché come i francesi ben sanno, dei nostri ondeggiamenti c’è da ridere parecchio.
Il testo, per la prima volta messo in scena in Italia, è della coppia Matthieu Delaporte- Alexandre de la Patelliére autori de “Le prenome”, tradotto in opera cinematografica e arrivato in Italia con il titolo di “Cena tra amici”.

Zobìa Mata a Serle
Mar 28@19:00–22:30
Zobìa Mata a Serle @ Serle - cava vicentina | Serle | Lombardia | Italia

L’evento è  posticipato a data da definirsi.

 

Le buone (e divertenti) tradizioni serlesi sono il nostro fiore all’occhiello e anche quest’anno la Pro Loco Serle, in collaborazione con le numerose associazioni di Serle, rievocherà la storica
“Zobìa Mata”

 

nella sera di sabato 28 marzo 2019 alle 20.30.

Portando avanti lo storico rito della “Zobìa Mata”, o come si suol dire “bruciare la vecchia”, quest’anno l’evento si terrà presso il piazzale della cava “Vicentina” situata appena all’inizio della strada provinciale che porta a Serle.

La rievocazione sarà messa in scena dagli alunni delle classi quinte ed a seguire ci sarà il classico falò e un momento conviviale per tutto il pubblico.

Accompagnerà l’evento la premiazione della “ecia” più bella!!

A seguire musica e stand gastronomico con teragna, pane e salamina, birra alla spina, brulè.

L’intero ricavato dallo stand gastronomico verrà devoluto al VAN Nuvolento.

Voce alle donne – Marzo in Val Trompia
Mar 28@19:30–22:30
Voce alle donne - Marzo in Val Trompia @ Paesi della Val Trompia

VOCE ALLE DONNE: INIZIATIVE DI MARZO DEDICATE ALLE DONNE.

GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO
18,30 – CONCESIO – Biblioteca, Via E. Mattei, 99 Inaugurazione della mostra “Iran, non solo nero” (fino al 14 marzo) Ingresso gratuito

SABATO 29 FEBBRAIO
21,00 – TAVERNOLE S/M – Museo Il Forno, Via Forno Fusorio, 1 Infanzia felice. Una fiaba per adulti (Proposta 2020) Ingresso € 7 – ridotto € 5

DOMENICA 1 MARZO
8,30 – CONCESIO – Pala 53, Via Marconi “Palestre53 Concesio in Rosa” in collaborazione con l’Assessorato Pari Opportunità corsa e camminata non competitiva
9,45 – COLLEBEATO Visita guidata alla mostra di Zehra Dogan, artista e attivista curda – (Museo Santa Giulia, BS) Iscrizioni presso la Biblioteca Comunale (€ 4 visita+€ 4 biglietto)

MARTEDÌ 3 MARZO
20,30 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 Proiezione del film di Maysaloun Hamoud “Libere disobbedienti innamorate” Ingresso gratuito

MERCOLEDÌ 4 MARZO
21,00 – CAINO – Biblioteca, Via Folletto “Voce alle Donne”: presentazione del libro “Non mi resta che essere felice” di Nunzia Baresi, dialogo con l’autrice Ingresso gratuito A seguire presentazione e distribuzione Violentometro

MERCOLEDÌ 4, 11, 18, 25 MARZO 20,00 – GARDONE V.T. – Palestra Canossi, Via Canossi, 1 “Donna in difesa” – corso di difesa personale metodo kravmaga ikmf Contributo minimo € 15 Iscrizioni presso la Biblioteca comunale

GIOVEDÌ 5 MARZO
18,30 – CONCESIO – Biblioteca, Via E. Mattei, 99 “I volti del rinascimento”, incontro a cura di Letizia Barozzi Ingresso gratuito

SABATO 7 MARZO
18,00 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 “LE DONNE RACCONTANO”: presentazione del libro “Non mi resta che essere felice” di Nunzia Baresi Ingresso gratuito
20,30 – LODRINO – Cinema parrocchiale San Luigi, Vicolo Prandini 1 Proiezione del film “Piccole donne” (anche domenica 8 marzo) Ingresso Intero € 5 – ridotto € 4

DOMENICA 8 MARZO
10,00 – CAREGNO – Parcheggio Loc. Caregno “Trekpink” trekking dedicato alle donne. Segue rinfresco presso l’Azienda agricola Pesei. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Paola cammina con noi
17,00 – VILLA CARCINA – Sala ExCinema, Via Manzoni n.2 Spettacolo “La chimica invisibile” di Andrea Albertini – Regia Bruno Frusca Ingresso gratuito
La Chimica Invisibile” racconta la figura di alcune geniali donne del passato che hanno contribuito a scoperte straordinarie, partecipando in modo decisivo al progresso scientifico dell’intero genero umano. Sei donne, le loro vite e il loro straordinario contributo al mondo della scienza, un mondo che spesso le ha ignorate, un mondo abituato a declamare i successi maschili ed affossare quelli femminili, un mondo che non poteva accettare che una donna eguagliasse, se non addirittura superasse, un uomo, come se la virilità fosse garanzia di successo. Questo spettacolo dimostra che anche le donne possono avere un pensiero critico applicato alla scienza, alla fisica, alla tecnica, alla matematica, discipline che sono da sempre sembrate fortemente maschili. Donne coraggiose e geniali le hanno esplorate con successo, ma questo successo spesso è rimasto sordo, dentro le loro pance, come un figlio mai nato, o un figlio illegittimo. Il riconoscimento al loro ingegno talvolta è avvenuto a posteriori, talvolta mai. Nonostante questo, non è mai mancata loro la forza di rialzarsi, né la paura di fallire e di rialzarsi ancora, con una generosità tipica femminile. A ognuno dei sei monologhi sono affidate le vite di altrettante scienziate
20,45 – LUMEZZANE – Teatro comunale Odeon, Via Marconi 5 Spettacolo teatrale “Bibbiù” di e con Achille Platto. Le figure femminili nella celebre riscrittura dei testi biblici in dialetto bresciano. Ingresso gratuito
PEZZAZE – Mondaro Illuminazione torre medievale

GIOVEDÌ 12 MARZO
19,00 – LODRINO – Centro ricreativo pensionati V. Bettinsoli, Via Roma Festa della donna, cena per over 65

VENERDÌ 13 MARZO
21,00 – CAINO – Teatro Parrocchiale Sala della Comunità, Via Folletto Spettacolo teatrale “Finisce per A” Storia di Alfonsina Strada, unica donna che sfida gli uomini al Giro d’Italia del 1924. (Proposta 2020) Ingresso Intero € 7 – ridotto € 5 Infopoint Centro VivaDonna
20,30 – COLLEBEATO – Palazzo Martinengo, Via Martinengo, 57 Hazal Koyuncer, portavoce della comunità curda a MI, dialoga con Andrea Cegna, giornalista Ingresso gratuito

SABATO 14 MARZO
17,00 – VILLA CARCINA – Villa Glisenti, Via Italia Inaugurazione della mostra della pittrice P. Bonomelli “Questa sono io! “- Sottovoce”-” (fino 29 marzo) Ingresso gratuito
17,00 – LUMEZZANE – Galleria del Centro Noal, Via Monte Grappa, 84 Inaugurazione mostra “Non si nasce donna lo si diventa!” (fino al 28 marzo)
20,30 – LUMEZZANE – Auditorium Fondaz. Le Rondini, Via cav. Gnutti, 4 Recital “Noi leggevamo un giorno per diletto” di e con Marta Ossoli

DOMENICA 15 MARZO
14,00 – SAREZZO Visita guidata alla mostra “Donne nell’arte” (Palazzo Martinengo, Brescia) Ingresso: € 15 a persona

VENERDÌ 20 MARZO
20,30 – GARDONE V.T. – Sala Consiliare, Via Mazzini 2 “Per una buona semina” Gardone in ricordo di Flavia Bolis, a cura di Amministrazione comunale e ACLI
20,30 – LUMEZZANE – Casa della giovane, Via Don De Giacomi, 1 Conferenza “Donne in carriera: quali sfide e quali opportunità”
21,00 – CONCESIO – Auditorium scuola media S. Andrea, Via Camerate, 1 Spettacolo teatrale “Mamma a carico. Mia figlia ha 90 anni” (Proposta 2020) Ingresso Intero € 7 – ridotto € 5

DOMENICA 22 MARZO
16,30 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 Poppate in biblioteca. Inaugurazione del punto allattamento e presentazione del servizio a “casa dopo il parto” Ingresso gratuito

14,20 e 17,00 – CONCESIO Visita guidata alla mostra “Le donne nell’arte” (Palazzo Martinengo, Brescia) Iscrizioni presso le 3 sedi ACLI entro il 2 marzo

VENERDÌ 27 MARZO
20,30 – SAREZZO – Cinema San Faustino, Via IV Novembre La Consulta Pari Opportunità di Valle Trompia organizza il convegno: Codice Rosso: otto mesi di luci e ombre sulla Legge n. 69 del 19/07/19 per la tutela delle donne, dei bambini e delle bambine Ingresso gratuito

SABATO 28 MARZO
14,30 – LUMEZZANE – Palalumenergia, Via Cefalonia 18 Partita del cuore “Donne e sport generazioni in campo: pallavolo dal 1965 ad oggi”. In collaborazione con Valvolley Lumezzane e Resto del Maury… Magica follia di un sorriso
17,30 – GARDONE V.T. – Circolo culturale Futura, Via Gramsci, 1/3 Inaugurazione mostra “Vis a vis” con sculture di Federico Severino e dipinti di William Fantini (fino al 18 aprile)

DOMENICA 29 MARZO
BRIONE Camminata in rosa

 

I Comuni aderenti alla Consulta per le Pari Opportunità di Valle Trompia sostengono la campagna “Per molte donne la violenza è pane quotidiano”. Nel mese di marzo il pane sarà distribuito negli appositi sacchetti donati dai Comuni

CircoMeraviglia
Mar 28@20:30–23:00
CircoMeraviglia @ Teatro delle Ali | Breno | Lombardia | Italia

Proposte di spettacoli per bambini e famiglie per la nuova rassegna CircoMeraviglia del Teatro delle Ali a Breno

Per tutti quelli che amano farsi stupire – e rapire – da magia e virtuosismi ecco due date imperdibili

Ecco due diversi esempi di Circo Contemporaneo, una delle “nuove arti” dello spettacolo dal vivo, che nelle sue performance riunisce divertimento, stupore, magia, virtuosismo e pone al centro del suo lavoro l’uomo-artista, in un mix di acrobazie, clownerie, giocoleria, arti aeree, musica dal vivo e illusionismo.

SABATO 14 MARZO 2020 ORE 20,30
Yes Land
Ciò che a prima vista può sembrare una casa caotica è, in realtà, l’universo di Giulio, eterno viaggiatore in cerca di approvazione, che cerca di mettere ordine. Non tutto fila liscio… ma ogni intoppo diventa occasione per trovare il lato positivo delle cose e divertirsi. Il clown Giulio prova ad adattarsi a un ambiente, che, anche se conosciuto, è impossibile da dominare.
Tutto ciò che è ordinario viene trasformato in comico ed immaginifico e ci obbliga a fare i conti con il senso di inadeguatezza che ognuno di noi ha provato almeno una volta nella vita.
Fra clownerie e acrobatica, giocoleria, corda molle, equilibrismo, i gesti e l’interazione con il pubblico si traducono in una continua esplorazione dei sentimenti. Sempre all’insegna delle risate.

SABATO 28 MARZO 2020 ORE 20,30
On the road

Si può essere sicuri della propria realtà, difenderla coi denti e poi accorgersi di colpo di non vestirla più bene. E allora tocca cambiare, ed ecco la strada, l’ignoto e la speranza che attende dietro l’angolo.
Liberamente ispirato al libro On The Road di Jack Kerouac, lo spettacolo, in un delicato equilibrio tra circo e teatro, vede cinque personaggi oppressi dalla società in cui vivono che desiderano fuggire, viaggiare e scoprire dove li porterà un soffio di vento. Intraprendono un viaggio per ritrovare sé stessi e la loro esperienza personale servirà a riflettere sulla felicità come progetto collettivo. Il tutto tra gesti, acrobazie mozzafiato, giocoleria, discipline aree, e molte altre tecniche spettacolari.
On the road è uno spettacolo per emozionare e divertire: è il primo passo verso l’inizio di un viaggio…

La Rassegna del Sorriso
Mar 28@20:45–22:30
La Rassegna del Sorriso @ Teatro Sant'Afra

LA RASSEGNA DEL SORRISO 

15a edizione – Dir.Art. Gianni Calabrese – . 

sabato 22 febbraio 2020 ore 20.45 SORELLE DI SANGUE
Un particolare ringraziamento alla compagnia Le Muse dell’Onirico per il debutto in anteprima di questo divertentissimo spettacolo scritto da Emanuele Vacchetto, un autore di fiction televisive di successo, sceneggiatore cinematografico e poeta che nelle sue opere predilige l’universo femminile …” perché le donne hanno una psicologia più articolata e duttile, quindi più interessante sotto il profilo drammaturgico”.
Qui si parla di due sorelle siamesi, prima legate poi separate grazie ad un felice intervento chirurgico, che girano il modo come concertiste.
E’ una metafora sul “doppio” perché forse Arabella e Giacinta, le due protagoniste, sono un’unica persona, ma l’autore, sinceramente non lo sa.
atto unico, durata 80 minuti

sabato 29 febbraio 2020 ore 20.45 SIOR TODERO BRONTOLON
Insieme con “La Locandiera” è la commedia più famosa e pi rappresentata del grande commediografo veneziano del ‘700. Il burbero e avaro Sior Todero vuole essere…”paron” di tutto quello che accade sotto il suo tetto, anche nel far sposare la nipote a chi conviene a lui.
Fra scontri veementi, litigi e furbizie, come spesso accade nelle commedie di Goldoni, sarà solo l’astuzia femminile a risolvere la situazione.
Una commedia fresca, spumeggiante e divertente in una messa in scena suggestiva ed intrigante da parte dei bravissimi attori della pluripremiata compagnia della Sarabanda.
due atti, durata 120 minuti

sabato 7 marzo 2020, ore 20.45 BON MARIAGE
Tra imprevedibili situazioni comiche e serrati colpi di scena, due appassionati filosofi si trovano ad argomentare sugli aspetti del matrimonio, e la sua misteriosa alchimia, ma ogni loro teoria, ogni fitto ragionare e sragionare in punta di logica, viene regolarmente sovvertito e mandato all’aria dalle figure femminili.
Una sintesi in forma di commedia di tutto quanto sia mai stato detto e negato sull’eterno dialogo tra i sessi. Un classico vaudeville in costume settecentesco dove umorismo e ironia si innestano su colti e illuminati pensieri filosofici, di cui ciascun spettatore potrà far tesoro per domandarsi dove sta la verità.
Spettacolo accolto a Verona da uno straordinario ed entusiastico consenso di pubblico con 10 rappresentazioni consecutive, tutte sold-out.
atto unico, durata 90 minuti

sabato 21 marzo 2020, ore 20.45 SPIRITO ALLEGRO
Charles, un famoso scrittore inglese sposato in seconde nozze con Ruth, invita a casa sua una coppia di amici e la medium Madame Arcati, per fare una seduta spiritica al fine di conoscere il mondo dell’occulto per poter scrivere il suo prossimo roman-zo, ma qualcosa va storto…
Commedia esilarante in cui si ride dell’aldilà e della “morte”, e dove l’unico “dramma” è che gli esseri umani non perdono il loro carattere, vivi o morti che siano.
due atti, durata 100 minuti

sabato 28 marzo 2020, ore 20.45 e domenica 29 ore 16.00 13 A TAVOLA
Commedia brillante, un classico del teatro francese contemporaneo, tutt’ora largamente rappresentata. In Italia, è andata in scena per la prima volta nel 1953, con la compagnia “Calindri-Zoppelli-Valeri”. Sviluppando su una trama apparentemente banale, racconta di una coppia borghese che, per il cenone di Natale, deve conciliare una lista di tredici invitati con l’ossessiva superstizione di lei. Inizia così una girandola tragicomica di espedienti goffamente architettati prima per invitare un ospite in più e poi per riuscire ad eliminarlo.
Ma una serie di imprevisti e soprattutto il sopraggiungere di un misterioso personaggio, renderanno vane le disperate acrobazie diplomatiche che la donna escogita per cambiare il destino della serata.
tre atti, durata 120 minuti

sabato 4 aprile 2020, ore 20.45 e domenica 5, ore 16.00 LA STRANA COPPIA
Portata sul grande schermo nel 1968 dal duo comico Jack Lemmon e Walter Matthau, la commedia è stata classificata al diciassettesimo posto nella classifica delle 100 migliori commedie americane di tutti i tempi.
Oscar vive da scapolo da quando si è separato dalla moglie. Disordinato, trasandato e inaffidabile, passa le serate giocando a poker con gli amici finché nella sua vita non capita Felix, un amico appena lasciato dalla moglie e che è il suo esatto opposto, preciso in modo maniacale, ossessionato dall’ordine e dalla pulizia. I due decidono di convivere e dalla contrapposizione dei loro caratteri nasce una girandola di esilaranti situazioni comiche.
tre atti, durata 120 minuti

Proposta 2020 – Treatro Terre di confine
Mar 28@21:00–23:00
Proposta 2020 - Treatro Terre di confine @ Tetri della Val Trompia | Gardone Val Trompia | Lombardia | Italia

Progetto teatrale per la Valle Trompia 7 Febbraio – 10 Maggio
Il progetto teatrale per la Valle Trompia “Proposta” anche quest’anno si articolerà sul territorio della Valle presentando spettacoli diversificati per coinvolgere un pubblico variegato.

Comuni aderenti: Bovezzo; Caino; Concesio; Gardone Val Trompia; Lodrino; Marcheno; Marmentino; Nave; Pezzaze; Sarezzo; Tavernole sul Mella; Villa Carcina

Da sempre caratterizzata da una poetica sociale, la rassegna 2020 mantiene questa sensibilità privilegiando, nell’odierna edizione, alcune tematiche: quelle dei giovani e degli anziani, dell’accoglienza, dell’ambiente, dello sport e della tifoseria sportiva, della memoria, nella convinzione che il teatro debba parlare alla gente del proprio tempo, incoraggiando riflessioni, nuovi pensieri ed intense emozioni.

Legata al territorio, la rassegna ha saputo coglierne istanze e umori cercando di orientare le scelte su argomenti suggeriti da chi ama la socialità di uno spazio teatrale.

Gli appuntamenti:

Venerdì 7 Febbraio ore 21.00
Non plus ultras
SAREZZO Spazio praticabile Via Dante, 159

Sabato 15 Febbraio ore 21.00
Teoria del cracker
BOVEZZO Auditorium parrocchiale Via Paolo VI, 4

Sabato 22 Febbraio ore 21.00
Illogical Show
VILLA CARCINA Auditorium scuola Media Via Roma, 9

Domenica 23 Febbraio ore 21.00
Queste tue mani
SAREZZO Spazio praticabile Via Dante, 159
ingresso gratuito e tessera treatro terrediconfine (a offerta libera)

Sabato 29 Febbraio ore 21.00
Infanzia felice Una fiaba per adulti
TAVERNOLE SUL MELLA Museo il Forno Via Forno Fusorio, 1

Venerdì 6 Marzo ore 21.00
Io, trafficante di uomini
GARDONE V. T. Cinema Teatro di Inzino Via Volta, 16

Domenica 8 Marzo ore 21.00 – rimandato a data da definirsi
Il Ginodramma Spettacolo tragicomico per un pupazzo solo.
SAREZZO Spazio praticabile Via Dante, 159
ingresso gratuito e tessera treatro terrediconfine (a offerta libera)

Venerdì 13 Marzo ore 21.00
“Finisce per A” Soliloquio tra Alfonsina Strada, unica donna al Giro d’Italia del 1924, e Gesù.
CAINO Teatro Oratorio Via Folletto

Venerdì 20 Marzo ore 21.00
Mamma a carico Mia figlia ha novant’anni
CONCESIO Auditorium Scuola Media di Sant’ Andrea Via Camerate, 1

Giovedì 26 Marzo ore 21.00
Mario e Saleh
LUMEZZANE Teatro Odeon Via Guglielmo Marconi, 5
ingresso gratuito

Sabato 28 Marzo ore 21.00
Fame mia Quasi una biografia
MARCHENO Auditorium Scuola Media Via Madonnina, 24

Venerdì 3 Aprile ore 21.00
Le stagioni dei prati
MARMENTINO Teatro-Oratorio parrocchiale via Largo Parrocchia

Sabato 4 Aprile ore 21.00
Uomo calamita
SAREZZO Teatro San Faustino Via IV Novembre
Ingresso € 10

Lunedì 6 Aprile ore 21.00
Un alt(r)o Everest
LODRINO Cinema-teatro San Luigi Vicolo Prandini, 1

Sabato 18 Aprile ore 21.00
Spettacolo per bambini Baule Vagamondo
PEZZAZE Teatro Oratorio di “San Rocco” Via Parrocchia

Giovedì 23 Aprile ore 21.00
Ogni ricordo un fiore
INZINO di GARDONE V.T. Cinema Teatro di Inzino Via Volta, 16
Ingresso € 15

Domenica 26 Aprile ore 21.00
Intervallo di confidenza (autobiografia senza fatti)
SAREZZO Spazio praticabile Via Dante, 159
ingresso gratuito e tessera treatro terrediconfine (a offerta libera)

Giovedì 30 Aprile ore 21.00
El ciél sö la to pèl
SAREZZO Spazio praticabile Via Dante, 159
ingresso libero si accede con tessera dell’associazione a offerta libera

Venerdì 8 Maggio ore 21.00
Mio zio Samir
NAVE Teatro San Costanzo Via Monteclana, 3

Sabato 9 Maggio Domenica 10 Maggio ore 21.00
Apocalisse 2096
SAREZZO Spazio praticabile – Via Dante, 159
ingresso gratuito e tessera treatro terrediconfine (a offerta libera)

Biglietti per gli spettacoli:
Ingresso 7 euro
Ridotto 5 euro per i residenti nei Comuni aderenti alla rassegna, per i giovani fino ai 18 anni e per gli over 65

per lo spettacolo “Ogni ricordo un fiore” Ingresso 15 euro Non sono previste riduzioni
per lo spettacolo “Uomo calamita” Ingresso 10 euro Ridotto 5 euro per bambini fino ai 13 anni

Per accedere allo Spazio Praticabile è necessaria la tessera associativa 2020 di “treatro terrediconfine” Associazione Culturale a sottoscrizione libera.

Mar
29
Dom
2020
Festival Carta della Terra – 2020
Mar 29–Mar 30 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2020 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Il Festival Carta della Terra  trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista di questa edizione è l’elemento del Fuoco, inteso nella sua accezione di “Energia” di vita e per la vita.

Esso sarà al centro delle numerose iniziative all’interno della programmazione, tra convegnistica, laboratori, concorsi per studenti e tanto altro.

Febbraio

giovedì 6 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuole medie via Giovanni XXIII, 16 San Paolo (Bs)  CRISI CLIMATICA E AMBIENTALE Luca Mercalli

giovedì 20 febbraio 2020 ore 20.45 Cinema piazza Aldo Moro Ome (Bs)  L’ENERGIA DELLA NATURA Stefano Mancuso

venerdì 21 febbraio 2020 ore 20.45 Auditorium scuola primaria via A. De Gasperi, 29 Rudiano (Bs)  L’ENERGIA DELLA TERRA
Il film è un documentario di un viaggio imprevisto e misterioso, accompagnato dalla presenza di “persone speciali” che hanno svelato gradualmente il ritratto di uno dei personaggi più bizzarri e “originali” del territorio lombardo

giovedì 27 febbraio 2020 ore 11.00 Auditorium “T. Padovani” piazza della Libertà Trenzano (Bs) L’ENERGIA DEL SOLE Christian Lavarian

Marzo

Attività rinviate in autunno 

martedì 10 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEL SUOLO PROIEZIONE DEL DOCU-FILM “IL SUOLO MINACCIATO”

martedì 17 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desi L’ENERGIA DEL SUOLO IL CONSUMO DEL SUOLO A BRESCIA: UNA SOSTENIBILITÀ È POSSIBILE?

venerdì 20 marzo 2020 ore 20.45 Teatro comunale via G. Verdi, 55 Erbusco (Bs) L’ENERGIA DELLE IMMAGINI
Fondazione Cogeme Onlus si immerge nelle suggestioni della rassegna “Le grandi fotografie e le loro incredibili storie” promossa dall’Associazione culturale “Oltre lo sguardo”. Il tema “Fuoco ed energia” verrà trattato traendo spunto dalla famosa opera fotografica di Steve McCurry

martedì 24 marzo 2020 ore 20.45 Fondazione Dominato Leonense presso Villa Badia via Re Desiderio, 1 Leno (Bs) L’ENERGIA DEI COMUNI LA CARTA DELLA TERRA: UNO SGUARDO VERSO IL FUTURO DEI NOSTRI TERRITORI

da mercoledì 25 a domenica 29 marzo 2020 Sala civica del Foro Boario via Martinengo Cesaresco, 41 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL CIBO CARNEM MANDUCARE
La carne è uno dei cibi fondamentali per la nutrizione umana: in molte società è un elemento di distinzione da cui sono derivati stili di vita, abitudini e credenze. La riflessione su questi temi tocca questioni che vanno liberate da pregiudizi e cattiva informazione, lasciando spazio ad una corretta conoscenza, con dati scientifici e medico-dietetici. Un percorso storico-culturale e antropologico che analizza la vicenda umana e le filiere economico-produttive di grande interesse e valore sociale

giovedì 26 marzo 2020 ore 20.30 Auditorium “Dario Ciapetti” via XX Settembre, 10 Berlingo (Bs)L’ENERGIA DELLA TERRA GEOTERMIA ED EFFICIENZA ENERGETICA: UN’OPPORTUNITÀ PER I PICCOLI COMUNI

Aprile

sabato 4 aprile 2020 ore 17.45 Comune di Castegnato (Bs) L’ENERGIA DEI POPOLI
Inaugurazione della mostra Il grido dell’Amazzonia. La rassegna racconta perché la grande foresta è un tesoro prezioso e le sfide che oggi si trova ad affrontare. È accompagnata da una collezione di oggetti che descrivono la vita delle comunità indigene

domenica 5 aprile 2020 ore 9.00-12.00 Riserva naturale Torbiere del Sebino L’ENERGIA DELLE TORBIERE
Passeggiata in famiglia attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino. Camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

martedì 7 aprile 2020 ore 20.30 Municipio di Rovato sala del Pianoforte via Lamarmora, 7 Rovato (Bs) L’ENERGIA DEL MONTE. TRA OMOGENEITÀ E DISSONANZE: IL MONTE ORFANO BRESCIANO
Presentazione della tesi vincitrice del Premio “Monte Orfano” promosso dalla Convenzione omonima e rinnovo della convenzione da parte dei Sindaci e Associazioni.

giovedì 16 aprile 2020 ore 10.00 Centro sportivo comunale di Urago d’Oglio (Bs) L’ENERGIA NELLE DIVERSITÀ “WE ARE NO LIMITS”
Giornata all’insegna della sensibilizzazione circa i temi della disabilità svolta in collaborazione con le Associazioni uraghesi e le Forze dell’Ordine. Il programma prevede inoltre spettacoli di “Freestyle Motocross” e “Mototerapia”.

venerdì 17 aprile 2020 ore 11.00 Scuola primaria “Monte Orfano” via Dante Alighieri Cologne (Bs) L’ENERGIA DELLA “CARTA”
Presentazione alle classi dell’Istituto Comprensivo di Cologne “Monte Orfano” del volume LA CARTA DELLA TERRA per bambine e bambini

sabato 18 aprile 2020 Borgo del Maglio via Maglio, 51 Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) L’ENERGIA DEL MAGLIO AL FUOCO! FIAMME DI MUSICA, ARTE, CULTURA
Una giornata di eventi al Borgo del Maglio Ome (Bs) di Ome: musica, giocoleria, teatro, mostre d’arte, street food e bollicine.
VISITE AL MAGLIO AVEROLDI CON FABBRI DIMOSTRATORI E COLTELLINAI da marzo ogni sabato e domenica

domenica 19 aprile 2020 ore 9.00 Villa Morando Lograto (Bs)L’ENERGIA DELLE 2 RUOTE IL GIRO DEI FONTANILI DA LOGRATO AL MELLA E RITORNO PEDALA CON NOI!
ore 9.00: partenza da Villa Morando (Lograto) arrivo Parco Castelmella su due percorsi alternativi (circa 25 km).
Pranzo al sacco
Le tappe: Lograto, Brandico, Mairano, Azzano Mella, Castel Mella,Torbole Casaglia, Travagliato, Berlingo, Trenzano, Maclodio.

venerdì 24 aprile 2020 ore 8.30-12.30 Villa Fassati Barba Comune di Passirano (Bs) FESTA DELLA TERRA
Ormai è diventata una bella consuetudine quella di festeggiare la Festa della Terra (Earth day) insieme alle scuole che hanno partecipato in maniera diretta e non ai percorsi didattici con al centro “La Carta della Terra”.
Per la quinta edizione del Festival, l’Earth day si celebrerà con premiazioni, giochi di gruppo, concorsi e tanto altro.

Storie per gioco
Premiazione del concorso musicale con tema la Carta della Terra e la cura dell’ambiente, promosso dal Sistema bibliotecario sud ovest bresciano nelle biblioteche della Rete Bibliotecaria Bresciana.
Hakathon
I bambini, divisi in gruppi, stimolati dall’intervento (breve) di uno o più esperti lavorano su una domanda relativa a uno dei temi fondativi de La Carta della Terra. Una giuria valuterà gli elaborati (power point, cartelloni, video, presentazioni) a cui seguirà un momento di presentazione pubblica (entro giugno 2020).
Drum Circle
Spettacolo/animazione di “musica ecologica” a cura del Teatro Telaio. Bidoni, secchi, boccioni dell’acqua esauriti, bottigliette d’acqua riempite e tanto altro diventano strumenti musicali e percussioni che i bambini, guidati da Mauro Faccioli, suoneranno tutti insieme. In questo caso la pratica funge anche da mezzo di sensibilizzazione sui temi della tutela ambientale e della lotta allo spreco.
Tutti giù per Terra
Con le mani e i piedi nella terra e i suoi doni (in collaborazione con Abibook) I bambini saranno invitati e accompagnati a entrare nel percorso sensoriale allestito, disponendo in cerchio elementi naturali guardando, osservando, ascoltando, annusando e toccando. Infine modelleranno una pallina d’argilla, dove inserire un piccolo seme, da affidare alla terra in un luogo liberamente scelto.

1 Limerick al giorno
Mar 29@7:30–8:00
1 Limerick al giorno @ Biblioteca Concesio | Concesio | Lombardia | Italia

Una nuova rubrica mattutina alle 7.30 per portare un po’ di leggerezza a colazione a cura di Francesca Curti

E’ bello iniziare la giornata con un po’ di spensieratezza e sorriso sulle labbra anche in questi giorni difficili.

A colazione, a partire dalle 7.30.
E’ possibile richiedere un limerick.

Scopri i limerick dei giorni precedenti

Escursioni con il CAI Pezzo-Ponte di Legno
Mar 29@8:00–15:00
Escursioni con il CAI Pezzo-Ponte di Legno @ Ponte di Legno | Pezzo | Lombardia | Italia

Programma invernale di  proposte con il  CAI Pezzo

15 Dicembre 2019 – Presentazione del Corso e 1° Uscita – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI
29 Dicembre 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE

Gennaio

12 Gennaio 2020 – Tecnica di Salita e Discesa – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI
22 Gennaio 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE

Febbraio

02 Febbraio 2020 – Ski Alp in rosa – SCI ALPINISMO
09 Febbraio 2020 – 44° Trofeo S.Apollonia – FONDO
19 Febbraio 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE
20 Febbraio 2020 – Uscita Serale – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI

Marzo

01 Marzo 2020 – Insieme al Raduno del Mortirolo – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI
07 Marzo 2020 – 27° Luna Rally – SCI ALPINISMO
14 e 15 Marzo 2020 – Uscita di due giorni in Val Dosdè – SCI ALPINISMO
18 Marzo 2020 – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE
28 e 29 Marzo 2020 – Uscita con pernottamento in Rifugio – SCI ALPINISMO PER RAGAZZI

Aprile

04-05 Aprile 2020 – Traversata Pejo – Cevedale – Solda – SKI TOUR SCI ALPINISTICO
08 Aprile 2020 – Notturna di fine stagione con cena – APPUNTAMENTI CON LE CASPOLE
08 Aprile 2020 – Notturna di fine stagione con cena – SCI ALPINISMO

⇒Gli itinerari con le ciaspole verranno definiti di volta in volta in base alle condizioni d’innevamento

La spesa in cascina a Darfo
Mar 29@8:30–12:00
La spesa in cascina a Darfo @ Piazza Aldo Moro e Piazza Antica Fonte

Mercato agricolo a KM0 per valorizzare e sostenere i prodotti tipici dell’agricoltura locale

Spesa in cascina ogni 1° domenica del mese in Piazza Aldo Moro. Mercato agricolo ogni 3° domenica del mese in Piazza Antica Fonte

Discese in gommone
Mar 29@9:00–11:30
Discese in gommone @ porta ingresso Bompensiero di Villachiara Bs | Villachiara | Lombardia | Italia

DISCESA IN GOMMONE

Esperienza unica di discesa sul fiume, in piena sicurezza accompagnati dalla guida rafting.
La discesa sarà arricchita da notizie sulla flora e la fauna che si incontrerà lungo il tragitto. Equipaggiamento fornito dall’insegnante.
Si consiglia un abbigliamento sportivo.

Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita, minimo 8 iscritti.

Date: domenica 15-29 marzo 5-19-26 • aprile 10 maggio, ore 9.00
Esperienza unica di discesa sul fiume, in piena sicurezza accompagnati dalla guida rafting. La discesa sarà arricchita da notizie sulla flora e la fauna che si incontrerà lungo il tragitto. Equipaggiamento fornito dall’insegnante. Si consiglia un abbigliamento sportivo.

Ritrovo: porta d’ingresso località Bompensiero frazione di Villachiara (BS) Tratto: Bompensiero/Acqualunga
Durata indicativa: due ore circa

La creta
Mar 29@9:00–17:00
La creta @ Progetto Internazionale Libera Scuola Waldorf | Rodengo-Saiano | Lombardia | Italia

Sabato 28 marzo dalle ore 9.00 alle ore 17.00
Domenica 29 marzo dalle ore 9.00 alle ore 14.00

LA CRETA

“Modellare, ovvero il passaggio dall’idea alla forma concreta, stimolando la volontà attraverso il sentire, in un ascolto tattile che risveglia l’ascolto interiore”

A cura di Gloria Mazzotti
Formata all’istituto d’arte dove ha conseguito il diploma in maestro d’arte e successivamente quello in arti applicate. Lavora come decoratrice. Frequenta il terzo anno del percorso di formazione per arteterapeuti presso la scuola di arteterapia antroposofica – Cinabro Europeo-

Il costo di partecipazione al seminario è di euro 80 comprensivo del materiale

Muovi la tua Vita
Mar 29@9:00–0:00
Muovi la tua Vita @ partenza Via Cairoli, 29 Adro 25030

“Muovi la tua Vita”

Camminata non competitiva fra le colline della Franciacorta, con scorci sul lago d’Iseo con un itinerario diverso ogni anno per meglio conoscere le bellezze della zona.

Percorso per la maggior parte su sterrato e lontano dal traffico.

Ideale anche per famiglie con bambini.
Due percorsi 5Km con ristoro finale e 12 Km con ristoro a metà nei pressi di una fattoria con cavalli) e ristoro finale.

Possibilità di pranzo in agriturismo locale prenotandosi contattando gli organizzatori.

Data: 29 marzo 2020
Dalle ore: 9,00 – alle ore: 12,00

Gratuito?
Serve prenotare?Si, con iscrizione direttamente il giorno dell’evento

Destinatari: bambini di tutte le età e famiglie

Tipologia di evento: camminata non competitiva fra le colline

Annotazioni da sapere: La partecipazione è ad offerta libera ed il ricavato andrà a sostegno del’attività di ANASTASIS che offre sostegno alle persone colpite dal cancro ed ai loro familiari. Quindi un aiuto per aiutare.

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 29@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Visite alla Pieve della Mitria
Mar 29@9:00–17:00
Visite alla Pieve della Mitria @ Pieve della Mitria | Nave | Lombardia | Italia

APERTURE DEL COMPLESSO DELLA MITRIA e VISITE GUIDATE

Per tutto il periodo dell’ora legale, le aperture della Pieve della Mitria, a Nave per le visite, si svolgeranno:
– nella seconda e nella quarta domenica del mese,
– dopo la S. Messa domenicale delle ore 8 e quindi alle 9 mentre al pomeriggio l’apertura è alle ore 15.

I singoli visitatori e i piccoli gruppi organizzati (max 10 persone) si devono presentare alle ore indicate.
Gruppi più numerosi (oltre dieci persone) sono pregati di preavvisare per la visita domenicale;
possono anche richiedere un’apertura in altri giorni concordandolo con L’Associazione Amici Antica Pieve della Mitria telefonando al 338 4718636 (Gianpaolo Magri) o al 328 6494445 (Alberto Zaina, curatore delle visite).

E’ raggiungibile comodamente c on mezzi propri motorizzati che possono parcheggiare nell’ampio spiazzo antistante , con la bicicletta o con mezzi pubblici (autolinea extraurbana di Brescia linea 7 per Caino) con fermata a cento metri dalla Pieve.

Favole al telefono… al telefono
Mar 29@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

A pranzo con Masha e i suoi amici al Sottobosco
Mar 29@11:00–14:30
A pranzo con Masha e i suoi amici al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i Sabati e le domeniche d’inverno alle ore 11.00 Masha ci terra compagnia con i suoi meravigliosi laboratori, animazione, truccabimbi e visita guidata nel bosco a conoscere i nostri amici animali.

Ingresso libero e con prenotazione!

Inoltre possibilità di fare aperipranzo ( con menù adulti e menù bimbo)

La Torre delle Favole – Raperonzolo
Mar 29@14:30–18:00
La Torre delle Favole - Raperonzolo @ Torre Avogadro Lumezzane | Lumezzane | Lombardia | Italia

Le attività della Torre delle Favole rimangono sospese fino al 3 aprile.
È il momento di restare a casa. Per il bene di tutti, tutti abbiamo il dovere di essere prudenti e responsabili.
Seguiamo le indicazioni, rispettiamo le ordinanze, proteggiamo noi stessi e gli altri!

Torna la nuova edizione della Torre delle Favole dedicata all’esperienza di una nuova fiaba.

RAPERONZOLO
fiaba illustrata da Marina Marcolin

C’era una volta… una torre. E nella torre c’era una bambina. Si chiamava Raperonzolo. Era stata richiusa lì dentro da una Maga. Finché un bel giorno…

È l’inizio del racconto di RAPERONZOLO, protagonista della 17a edizione della Torre delle Favole. La fiaba ha radici antiche, dal mito greco della giovane Danae rinchiusa dal padre ai racconti popolari tramandati nella tradizione orale. La versione scritta più antica è quella di Giambattista Basile con Petrosinella, che ha ispirato diversi autori, tra cui Calvino con la sua Prezzemolina, fino alla più celebre: Raperonzolo (Rapunzel) dei fratelli Grimm. Pubblicazioni, serie tv, film d’animazione confermano il successo di un mito che mantiene inalterato il suo potere nel tempo, anche se, per fortuna, le cose cambiano e con lui il personaggio. La nostra Raperonzolo cresce e dimostra che la dolcezza non esclude la determinazione, la forza di volontà, la capacità di reagire. La versione della Torre delle Favole è liberamente ispirata a Basile e ai Grimm. Rinchiusa in una torre da cui sembra impossibile uscire, Raperonzolo conquisterà la libertà grazie alle sue forze e al potere dell’amore. Un amore nato sulle note di una melodia che avvicina e lega fin da subito in empatia due ragazzi, che si salveranno a vicenda. Un copione con notevoli motivi d’interesse e temi da poter sviluppare. Una fiaba con molti elementi di magia e di fascinazione: una voce che incanta e lunghi capelli apparentemente fragili ma, uniti in una meravigliosa treccia dorata, talmente forti da fungere da scala da cui salire e scendere. E andare incontro alla vita.

La proposta è pensata per bambini 4-8 anni con idea di portare bambini nell’arte e in un percorso che permette di immergerli bambini nell’arte in modo divertente

Per l’ingresso è necessario l’acquisto libro (per gruppi di massimo 6 persone) perchè dopo l’esperienza rimane il libro

——

All’interno della Torre delle Favole è possibile partecipare a:

PERCORSO TEATRALIZZATO
Animatori-attori accompagnano i bambini nelle sale di Torre Avogadro, dove la storia si trasforma in una messa in scena avvincente e divertente.
Le visite teatralizzate sono in programma la domenica e i giorni festivi nel pomeriggio negli orari 15-16-17 fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Prenotazione obbligatoria
La partecipazione alla visita teatralizzata della Torre delle Favole è vincolata all’acquisto del libro per ogni gruppo familiare (visite festive, gruppo di un massimo di 6 persone).

TAPPETO MAGICO e allestimento scenografico-multimediale
Tra le scenografie interattive inserite del percorso immancabile è  Tappeto Magico  con suggestioni visive pensate per coinvolgere i piccoli e i loro accompagnatori, per quest’edizione in versione speciale. Un palcoscenico virtuale con suggestioni visive fino a scatenare la festa finale.

TAPPETO-GIOCO e il selfie con la treccia
Elemento principale di questa edizione è la treccia di Raperonzono cui viene dedicata una versione speciale del gioco dell’oca ed un angolo selfie per farsi ritrarre come Raperonzolo.

LA BIBLIOTECA DELLE FAVOLE 
Ampliata nelle sale al piano terra la biblioteca delle Favole presenta la produzione editoriale dell’artista e un’articolata selezione tematica. Dopo la chiusura della manifestazione in Torre Avogadro, la mostra bibliografica circuiterà in vari comuni del territorio.

Possibile prenotare anche visita di sabato, solo per gruppi

Prenotazioni visite teatralizzate della domenica:

Scopri anche gli appuntamenti collaterali all’esterno della Torre:

I giovedì in biblioteca – Letture e laboratori per bambini

Incontro con l’illustratrice – Occasione per conoscere l’illustratrice

La favole del cielo  – Appuntamenti al Planetario di Lumezzane

La sera in Torre… – Speciali visite teatralizzate per adulti

Laboratori con gli Amici dell’Arte – Appuntamenti creativi per bambini e famiglie

Passeggiata tra i profumi – Percorso animato tra le erbe officinali alla Catena Rossa di Sarezzo

⇒ Scarica qui il pieghevole con tutti i dettagli

Fantasy Express
Mar 29@15:00–23:00
Fantasy Express @ Ristorante Cascina Maggia

Evento ispirato al magico mondo di Harry Potter e collegato al Campionato Europeo di Quidditch (European Quidditch Cup – Division 2, Stadio del rugby “A. Invernici” via della Maggia Brescia).

Animazione e mercatini a tema, laboratori, campo prova di quidditch, area tattoo, gadgets.
Pranzi e cene con ricette e dolci a tema.
Ingresso libero.

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Mar 29@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

Circuito contemporaneo Toscolano
Mar 29@16:00–18:00

Spettacoli per bambini e ragazzi all’interno ella rassegna Circuito Contemporaneo a Toscolano Maderno

14 dicembre 2019 – Il piccolo Principe
La meravigliosa storia di Saint-Exupéry trasformata in versione teatrale per grandi e bambini
Un viaggio nel mondo dell’infanzia accompagnati da musica e teatro per capire meglio il mondo egli adulti
Un meraviglioso racconto carico di simboli che ciascuna persona incontra nel proprio cammino

29 marzo 2020 – Come Gaicomino dal lago salvò il pianoforte del maestro Puccini
Un racconto molto suggestivo ed intrigante che parla di storia, di arte e dello speciale legame di Giacomin con Torre del Lago Puccini piccolo paesello diviso tra mare e lago sulle sponde del lago Massaciuccoli vicino a Viareggio
Riuscirà Giacomino con l’aiuto del Linchetto a salvare, entro l’alba il pianoforte di Puccini dal pericoloso Feldmarschall?

Principe_spettacolo-toscolano-circuito-contemporaneo-2019

Le favole del cielo
Mar 29@16:00–22:00
Le favole del cielo @ Planetario Lumezzane | Lumezzane | Lombardia | Italia

Domeniche al Planetario per famiglie e bambini di Lumezzane San Sebastiano, a cura del Centro Studi e Ricerche Serafino Zani – Unione Astrofili Bresciani
Proiezione del cielo stellato e letture recitate sotto la cupola a cura di C. Bontempi, nell’ambito delle Giornate Europee della Cultura. 

Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria. Si raccomanda la puntualità.

VENERDÌ 14 FEBBRAIO ore 21 Abbracciamoci sotto le stelle con Mario Benigna

DOMENICA 8 MARZO ore 16 Le favole del cielo con Mario Benigna in occasione della Giornata Internazionale dei Planetari

DOMENICA 29 MARZO ore 16 Le favole del cielo con Claudio Bontempi prenotazione obbligatoria a: cbontem@tin.it

MERCOLEDÌ 1 APRILE ore 21 Come riconoscere le costellazioni con Ivan Prandelli

DOMENICA 5 APRILE ore 16 I giocattoli di Einstein con Umberto Donzelli Ingresso gratuito

Piccolo Eden – Storie magiche per grandi sogni
Mar 29@16:00–17:00

Piccolo Eden – Storie magiche per grandi sogni

Rassegna dedicata ai più piccoli. Storie magiche per grandi sogni.
Quattro appuntamenti con piccoli e simpatici amici che ci terranno compagnia.

Come ormai di consueto, ogni proiezione sarà preceduta dai Cartoni animati in corsia, una serie di cortometraggi realizzati dai piccoli pazienti ricoverati agli Spedali Civili di Brescia nell’ambito del progettoCartoni Animati in corsia

Ecco il calendario:

Domenica 26 gennaio ore 16
IL PICCOLO YETI di Jill Culton, Todd Wilderman. Animazione, Avventura, Commedia. USA, Cina, 2019, 97’

Domenica 16 febbraio ore 16
PAW PATROL MIGHTY PUPS – Il film dei super cuccioli di Charles E. Bastien. Animazione. USA, 2019, 70 ‘

Domenica 8 marzo ore 16
LA TELA ANIMATA di Jean-François Laguionie. Animazione. Francia, Belgio, Canada, 2011, 96’
“In occasione della retrospettiva del 38° Bergamo Film Meeting, dedicata a Jean-François Laguionie”

Domenica 29 marzo ore 16
A SPASSO CON WILLY di Eric Tosti. Animazione. Francia 2019, 90’.

Tutte le proiezioni di Piccolo Eden sono Autism Friendly. In collaborazione con il fondo Autisminsieme, gestito da FoBap, Anffas, Congrega della Carità Apostolica e Fondazione Dominique Franchi Onlus.

Tutte le proiezioni di Piccolo Eden sono Autism Friendly.
In collaborazione con il fondo Autisminsieme, gestito da FoBap, Anffas, Congrega della Carità Apostolica e Fondazione Dominique Franchi Onlus.

Biglietti: intero 5,00 euro, ridotto 4,00 euro

 

PICCOLO-EDEN-2020-programma

Pressione Bassa – Spettacoli teatro ragazzi
Mar 29@16:00–17:30
Pressione Bassa - Spettacoli teatro ragazzi @ Vedi testo | Desenzano del Garda | Lombardia | Italia

Spettacoli di teatro per bambini, ragazzi e famiglie all’interno della ricca programmazione della Rassegna Impronte teatrali – Pressione Bassa 

domenica 27 ottobre h 17.00 Biblioteca Comunale – Lonato
domenica 17 novembre h 17.00 Sala Consiliare – Castel Mella
Luna e l’altra Il gioco dei sensi e degli elementi

Due attrici mamme – si calano per divertimento nei panni di due bambine. LUNA è alta e L’ALTRA è bassina, una apparentemente più sofisticata, una più estroversa e spontanea. Ed eccole lì, in spiaggia. Durante l’arco di un’intera giornata, le due bambine manifesteranno tutta la loro essenza, le loro differenze con l’inconsapevole pensiero di essere l’una il meglio dell’altra. Questo porterà agli inevitabili e comici litigi tipici dei bambini. Ma gli spunti che i sensi e gli elementi naturali offrono alle due rivali, daranno loro la possibilità di ritrovarsi amiche, di giocare insieme e di condividere le emozioni e le fantasie che gli elementi e i sensi stessi le suggeriscono. In un esilarante susseguirsi di situazioni comiche le due bambine scopriranno il caldo fuoco del sole, il fresco suono del vento, e ancora i primi tentativi di volo, la profondità dell’acqua e del mare, le voci degli animali.
ingresso gratuito

domenica 10 novembre h 17.00 Biblioteca di Lonato
Io sono io
Spesso i bimbi credono di dover assomigliare a qualcuno. Così dimenticano di essere individui unici e splendidi esattamente come sono! In questa narrazione teatrale si racconta una storia semplice, fatta di ricerca e di incontri “Particolari”, una storia in cui si scopre che per essere se stessi basta ascoltare il cuore che batte nel proprio petto e che ci rende unici. Pezzettino è in cerca della propria identità. È talmente piccolino, infatti, in confronto ai suoi amici – tutti grandi e grossi, capaci di volare, nuotare, arrampicarsi – che si convince di essere un pezzetto di qualcun’ altro. Così comincia una ricerca che, alla fine, lo porterà a esclamare al colmo dello stupore e della felicità: “Io sono Io!” Un racconto esemplare, poetico, sensibile…
ingresso gratuito

sabato 30 novembre h 17.00 Teatro Agorà – Ospitaletto
Acquestorie

Nello spettacolo Acquestorie due gocce d’acqua, Plic e Ploc, cadute all’improvviso da un nuvolone, accompagnano i bambini alla scoperta di alcune storie riguardanti l’acqua: storie antiche e attuali, reali e fantastiche; incontriamo cosi Noè che racconta la sua incredibile avventura, Fatima, che attraversa il deserto per dissetare i suoi figli, la stellina innamorata del mare, la timida conchiglia… E il grande profondo mare colmo di strane creature, luogo eletto per il gioco, ma anche per le paure dei più piccini. Ed è proprio al mare che Plic e Ploc arrivano alla fine del loro viaggio; un viaggio che non finisce lì, perché ancora una volta il sole le chiama e tornano ad essere nuvola, pronte a ripartire per un’altra fantastica avventura. Ci sono racconti e oggetti che ci parlano, che ci “bagnano” che ci fanno comprendere la ricchezza e il valore di questo elemento fondamentale per la vita e per lo spirito dell’uomo e della terra.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 1 dicembre h 14.30 Scuola dell’Infanzia – Ome
domenica 8 dicembre h 17.30 Teatro Ideal – Castenedolo

Peter Pan o il ragazzo che non voleva crescere
Peter Pan è uno spettacolo leggero e divertente, sostenuto innanzitutto da una scena che si apre su un grande libro. In questo grande libro si aprono scenari sorprendenti, e finestre che mai verranno chiuse, come crediamo non debba essere chiusa la finestra sulla capacità di essere ancora bambini e ritrovare le qualità dell’infanzia: lo stupore, la fiducia, l’attitudine a giocare e sognare, qualità che troviamo quantomai necessarie al giorno d’oggi. Sulla scena si muovono un attore e due attrici che coprono di volta in volta i vari ruoli utilizzando pupazzi ed oggetti scenografici ed interagendo con il grande libro che fa da scenografia. Musiche ed effetti sonori sottolineano i momenti salienti della storia.
Ingresso gratuito

sabato 14 dicembre h 17.00 Teatro Comunale – Cellatica
Hansel e Gretel
Un viaggio di due bambini abbandonati nel bosco che, attraverso la luce, le ombre e il buio, ritrovano la strada per tornare a casa. Con semplici dialoghi, brevi narrazioni e canti si ricrea lo spazio del teatro, al di fuori del teatro classico, in una stanza illuminata da una candela. La continua trasformazione dei due attori, che di volta in volta diventano narratori, Hansel, Gretel, genitori e strega, tiene viva l’attenzione dello spettatore e lo coinvolge nel viaggio dei due protagonisti, aiutandoli a trovare le risposte di fronte alle difficoltà della crescita. Uno spettacolo sospeso tra favola e realtà che offre più di uno spunto di riflessione, portando l’attenzione sull’importanza delle piccole cose. Gli oggetti, nella loro precarietà, richiamano la semplicità e la povertà della fiaba. L’utilizzo dell’ombra inoltre rappresenta oggetti, corpi e gesti, lasciando ai bambini il desiderio di allungare una mano per entrare a far parte di quel mondo in cui, attraverso un piccolo personaggio, ognuno può raccontare e raccontarsi.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 15 dicembre h 17.00 Teatro Zanardelli – Gottolengo
Fata Vigilia e le renne di Babbo Natale
Che disastro!! Il Natale è in pericolo… Tutte le renne di Babbo hanno una malattia misteriosa che toglie loro il potere di volare. Così Fata Vigilia lascia il Polo Nord per scoprire cos’è accaduto… Viaggiando incontra bambini ai quali svela i segreti di Babbo, le abitudini degli elfi giocattolai, il carattere di Fulmine, Freccia e Saltarello… (queste ultime sono le renne di cui Fata Vigilia si occupa). Parlando comincia a capire: sono i sorrisi dei bambini, la gioia di sognare la medicina giusta! E allora avanti bambini, facciamo un coro, giochiamo alle renne, divertiamoci con gioia e la nostra energia viaggerà fino al Polo e guarirà le nostre nuove amiche!!
intero 5€ – ridotto 3€

lunedì 6 gennaio h 17.00 Teatro Comunale – Cellatica
Lingua Blu – Streghe
Lo spettacolo narra la fiaba di una bambina orfana che vive con una nonna molto speciale in un luogo dove le leggende si fondono spesso con la realtà. Dai racconti della nonna, la bambina impara tutto quello che c’è da sapere sulle streghe, su come riconoscerle, perchè le apparenze dicono sempre poco o niente della sostanza delle cose, e naturalmente su come difendersi. Casualmente, durante una vacanza, la bambina scopre che nel suo albergo le streghe tengono un convegno per pianificare un terribile progetto: con una pozione vogliono trasformare tutti i bambini in topi. Ma sarà proprio la bambina, pur trasformata in topo, a salvare il mondo dell’infanzia dal piano delle streghe, usando contro di esse la loro stessa pozione. La condivisione fra la nonna e la nipotina topolino diventa complicità, adattamento e accettazione, e pur continuando a regalare momenti esilaranti, commuove per il rispetto e l’amore che si allarga verso ogni forma di vita. Anche quella più discutibile. Tutti i personaggi della storia, ricca di emozioni, sono evocati dalla recitazione poliedrica della narratrice, in un ritmo incalzante, sempre tesa a restituire le emozioni del racconto.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 19 gennaio h 17.00 Sala Civica Togni – Gussago
Tre Quarti
Lo spettacolo ha inizio, ma c’è un’assenza, come riuscire a continuare? Come colmare questo vuoto? I tre non possono fare altro che aspettare e nel frattempo ingannare l’attesa intrattenendo il pubblico. E così, mentre il tempo passa, il fare viene sostituito dai ricordi e dai desideri. Ed è in questo tempio di attesa che si alternano numeri di grande comicità e abilità a spazi di immaginazione e poesia, spazi in cui anche lo spettatore trova possibilità di dialogo e in cui il teatro si manifesta nella sua essenza di relazione tra attori e spettatori e di condivisione di un’esperienza che nella fragilità trova la sua forza. Si sopravvive, in equilibrio sospesi sul filo di quel che è stato, confusi nel cercare di capire se la rabbia infuocata che lascia l’assenza vada fatta bruciare o sia da spegnere dal soffio leggero di un compagno. Così in un rocambolesco rincorrersi di gerarchie e traversie l’Ensemble tenterà di mettere in scena, ancora una volta, il proprio spettacolo: pochissime parole, tanta musica e poesia. Mesdames et messieurs lasciatevi stupire e sbirciate dietro al sipario dove umanità e spettacolo si uniscono.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 2 febbraio h 17.00 Teatro Agorà – Ospitaletto
domenica 1 marzo h 17.00 Auditorium G. Gaber – Castel Mella
domenica 22 marzo h 17.00 Centro Culturale S. Giorgio – Dello
Diabou n’Dao Storie africane
“Non perdete il vostro tempo ad ascoltare, sono solo delle Fiabe!” amava dire Mamaduo Diallo – grande Griot africano. Gli piaceva molto raccontare ma prima di iniziare le storie voleva sentire battere il cuore di chi lo ascoltava. Battere, battere forte… allora domandava: “Un racconto?” e tutti rispondevano “Racconta, racconta”. Un tappeto accoglie il pubblico, i suoi colori ci conducono nelle terre africane, davanti a noi un telo dietro il quale nascono in ombra i personaggi delle storie: tamburi che suonano, tamburi che danno vita ad un piccolo villaggio, nel quale incontreremo Diabou n’Dao la bambina temeraria che sfida il leone faccia a faccia. Maleing l’ippopotamo che gioca con bambini e bambine. Mariama, la bella fanciulla che si innamora di un giovane guerriero che in realtà è il pitone boa; Bouki, la iena che vuole diventare erbivora a tutti i costi. L’attrice suona lo Djembè – il cui ritmo, battito dopo battito, diventa passo, corsa, cavalcata.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 9 febbraio h 17.00 Castello di Padernello – Borgo S. Giacomo
domenica 16 febbraio h 16.00 Auditorium Celesti – Desenzano del Garda
Minipin
Magico, meraviglioso, fantastico Roald Dahl… Come non apprezzare questo autore, capace di cambiare la realtà in un attimo, di far sognare tremende vendette, di farci esplorare mondi sorprendenti… Eternamente dalla parte dei bambini, costretti a subire le angherie di qualche sciocco adulto, Dahl confeziona racconti incantevoli ed esilaranti nei quali ci si ritrova a fare il tifo per il protagonista che riesce sempre a trovare una fantasiosa via d’uscita. “La mamma non faceva che dire a Piccolo Bill cosa gli era permesso di fare e cosa no. Ma tutte le cose permesse erano noiose e tutte le cose proibite erano affascinanti. Una delle cose ASSOLUTAMENTE proibite, la più affascinante di tutte, era uscire da solo dal cancello del giardino per esplorare il mondo che si estendeva al di là esso…”. Si racconta ai bambini il suo ultimo romanzo i Minipin. “Solo chi non crede nei prodigi non li scoprirà mai” La storia è arricchita da oggetti scenici: personaggi, alberi, cigni maestosi, piccoli omini e un misterioso Sgranocchione Vomitafuoco… chissà come sarà fatto?…
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 16 febbraio h 17.00 Sala Civica Togni – Gussago
Aladino e il genio della lampada
Una fiaba molto conosciuta ma poco raccontata. La magia che avvolge il mistero della lampada magica e del suo genio diventa la fortuna del giovane protagonista che, per raggiungerla, compie un viaggio nel profondo delle viscere di una caverna. Questo percorso verso le profondità della grotta ha stimolato la nostra fantasia ed abbiamo allestito uno spettacolo con scenografie che portano lo spettatore fanciullo e l’adulto sempre più all’interno della storia seguendo un viaggio immaginario al centro della terra. Dalla Casbah dove vive la povera famiglia di Aladino, al bosco, alla caverna. Raggiunto il punto più oscuro: c’è la rinascita, si torna indietro fino a raggiungere nuovamente la casbah, la reggia del sultano Sinan Gapudan Pascia’ e l’amore di Raggio di Sole.
intero 5€ – ridotto 3€

domenica 29 marzo h 17.00 Castello Padernello – Borgo S. Giacomo – ANNULLATO
Baule Vagamondo
Un baule, una vela, una nave, due viaggiatori e un vagone di storie: storie di mare, storie di incontri, storie per amare ciò che è lontano e ciò che è vicino; ciò che è diverso e ciò che è uguale. Storie di mani, storie di sguardi, storie danzate e cantate e parlate. Storie che sanno di gioco, risate e avventura. Perché un baule è un baule, ma un baule con una vela è un baule e una nave, e un baule-nave-vela con due viaggiatori è un baule di sogni. Un baule approda con due viaggiatori, la gente si avvicina, la vela si spiega: il viaggioracconto comincia. È un viaggio di meraviglia, che va dalle Eolie al fondo del mare, e ancora nel deserto e in terre lontane; un viaggio che trasforma una lampada in una montagna, una mano in un bambino, un pupazzo in un ricordo, un toulle in un onda che ci porta via. È un viaggio che sogna un mondo senza confini, dove il desiderio è la tua strada e le scelte sono vicino a te. È un viaggio per bambini con cuori curiosi e adulti con cuori bambini. Un grazie a Sandro Onassi per la storia “Sotto lo stesso cielo”
intero 5€ – ridotto 3€

 

Scopri tutti gli spettacoli della Rassegna

Storie in Famiglia
Mar 29@16:30–17:30

STORIE IN FAMIGLIA è la sezione di STORIE STORIE STORIE dedicata alle famiglie e bambini anche piccolissimi.
La rassegna prevede 21 date ci cui 10 a Brescia e le altre in provincia per avvicinare il teatro già dai 2/3 anni

Cenerentola in bianco e nero

Proscenio Teatro
Teatro d’attore

Cenerentola è una delle storie più conosciute e raccontate al mondo. La prima testimonianza italiana si deve a Basile mentre le più conosciute versioni in occidente sono quelle di Perrault e dei Grimm, scritture le cui differenze emergono soprattutto nel finale: nella versione di Perrault Cenerentola perdona le malefatte della matrigna e delle sue figlie (versione bianca); i Grimm, invece, puniscono severamente le sorellastre, facendole accecare da due colombi nel giorno delle nozze (versione nera). Lo spettacolo racconta fedelmente la vicenda con pupazzi animati, situazioni divertenti e coinvolgimento diretto del pubblico.

dai 4 anni

Calendario rassegna completa⇓

programma-storie-storie-storie-telaio-2019

Le Cirque with the World’s Top Performers – Tilt a Brescia
Mar 29@17:30–23:00
Le Cirque with the World’s Top Performers - Tilt a Brescia @ Brescia al Teatro Dis_Play | Brescia | Lombardia | Italia

TILT, l’attesissimo spettacolo di circo contemporaneo considerato lo spettacolo dell’anno, che sarà a Brescia  con 4 repoliche:

venerdì 27 marzo ore 21
sabato 28 marzo ore 17,30 e 21
domenica 29 marzo ore 17,30.

TILT è uno show senza precedenti, il debutto in Italia a fine 2019 è stato strepitoso con oltre 20.000 spettatori entusiasti.

ILT è uno show completamente diverso dal precedente, ALIS; e offre al pubblico un’esperienza al tempo stesso spettacolare, imprevedibile e anche romantica. E’ il secondo spettacolo ideato e prodotto da Le Cirque World’s Top Performers. Dal debutto, avvenuto il 22 novembre scorso, nelle 6 città dove è andato in scena ha conquistato il pubblico in ogni teatro e la critica lo ha promosso a pieni voti.

Voce alle donne – Marzo in Val Trompia
Mar 29@19:30–22:30
Voce alle donne - Marzo in Val Trompia @ Paesi della Val Trompia

VOCE ALLE DONNE: INIZIATIVE DI MARZO DEDICATE ALLE DONNE.

GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO
18,30 – CONCESIO – Biblioteca, Via E. Mattei, 99 Inaugurazione della mostra “Iran, non solo nero” (fino al 14 marzo) Ingresso gratuito

SABATO 29 FEBBRAIO
21,00 – TAVERNOLE S/M – Museo Il Forno, Via Forno Fusorio, 1 Infanzia felice. Una fiaba per adulti (Proposta 2020) Ingresso € 7 – ridotto € 5

DOMENICA 1 MARZO
8,30 – CONCESIO – Pala 53, Via Marconi “Palestre53 Concesio in Rosa” in collaborazione con l’Assessorato Pari Opportunità corsa e camminata non competitiva
9,45 – COLLEBEATO Visita guidata alla mostra di Zehra Dogan, artista e attivista curda – (Museo Santa Giulia, BS) Iscrizioni presso la Biblioteca Comunale (€ 4 visita+€ 4 biglietto)

MARTEDÌ 3 MARZO
20,30 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 Proiezione del film di Maysaloun Hamoud “Libere disobbedienti innamorate” Ingresso gratuito

MERCOLEDÌ 4 MARZO
21,00 – CAINO – Biblioteca, Via Folletto “Voce alle Donne”: presentazione del libro “Non mi resta che essere felice” di Nunzia Baresi, dialogo con l’autrice Ingresso gratuito A seguire presentazione e distribuzione Violentometro

MERCOLEDÌ 4, 11, 18, 25 MARZO 20,00 – GARDONE V.T. – Palestra Canossi, Via Canossi, 1 “Donna in difesa” – corso di difesa personale metodo kravmaga ikmf Contributo minimo € 15 Iscrizioni presso la Biblioteca comunale

GIOVEDÌ 5 MARZO
18,30 – CONCESIO – Biblioteca, Via E. Mattei, 99 “I volti del rinascimento”, incontro a cura di Letizia Barozzi Ingresso gratuito

SABATO 7 MARZO
18,00 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 “LE DONNE RACCONTANO”: presentazione del libro “Non mi resta che essere felice” di Nunzia Baresi Ingresso gratuito
20,30 – LODRINO – Cinema parrocchiale San Luigi, Vicolo Prandini 1 Proiezione del film “Piccole donne” (anche domenica 8 marzo) Ingresso Intero € 5 – ridotto € 4

DOMENICA 8 MARZO
10,00 – CAREGNO – Parcheggio Loc. Caregno “Trekpink” trekking dedicato alle donne. Segue rinfresco presso l’Azienda agricola Pesei. Il ricavato sarà devoluto all’Associazione Paola cammina con noi
17,00 – VILLA CARCINA – Sala ExCinema, Via Manzoni n.2 Spettacolo “La chimica invisibile” di Andrea Albertini – Regia Bruno Frusca Ingresso gratuito
La Chimica Invisibile” racconta la figura di alcune geniali donne del passato che hanno contribuito a scoperte straordinarie, partecipando in modo decisivo al progresso scientifico dell’intero genero umano. Sei donne, le loro vite e il loro straordinario contributo al mondo della scienza, un mondo che spesso le ha ignorate, un mondo abituato a declamare i successi maschili ed affossare quelli femminili, un mondo che non poteva accettare che una donna eguagliasse, se non addirittura superasse, un uomo, come se la virilità fosse garanzia di successo. Questo spettacolo dimostra che anche le donne possono avere un pensiero critico applicato alla scienza, alla fisica, alla tecnica, alla matematica, discipline che sono da sempre sembrate fortemente maschili. Donne coraggiose e geniali le hanno esplorate con successo, ma questo successo spesso è rimasto sordo, dentro le loro pance, come un figlio mai nato, o un figlio illegittimo. Il riconoscimento al loro ingegno talvolta è avvenuto a posteriori, talvolta mai. Nonostante questo, non è mai mancata loro la forza di rialzarsi, né la paura di fallire e di rialzarsi ancora, con una generosità tipica femminile. A ognuno dei sei monologhi sono affidate le vite di altrettante scienziate
20,45 – LUMEZZANE – Teatro comunale Odeon, Via Marconi 5 Spettacolo teatrale “Bibbiù” di e con Achille Platto. Le figure femminili nella celebre riscrittura dei testi biblici in dialetto bresciano. Ingresso gratuito
PEZZAZE – Mondaro Illuminazione torre medievale

GIOVEDÌ 12 MARZO
19,00 – LODRINO – Centro ricreativo pensionati V. Bettinsoli, Via Roma Festa della donna, cena per over 65

VENERDÌ 13 MARZO
21,00 – CAINO – Teatro Parrocchiale Sala della Comunità, Via Folletto Spettacolo teatrale “Finisce per A” Storia di Alfonsina Strada, unica donna che sfida gli uomini al Giro d’Italia del 1924. (Proposta 2020) Ingresso Intero € 7 – ridotto € 5 Infopoint Centro VivaDonna
20,30 – COLLEBEATO – Palazzo Martinengo, Via Martinengo, 57 Hazal Koyuncer, portavoce della comunità curda a MI, dialoga con Andrea Cegna, giornalista Ingresso gratuito

SABATO 14 MARZO
17,00 – VILLA CARCINA – Villa Glisenti, Via Italia Inaugurazione della mostra della pittrice P. Bonomelli “Questa sono io! “- Sottovoce”-” (fino 29 marzo) Ingresso gratuito
17,00 – LUMEZZANE – Galleria del Centro Noal, Via Monte Grappa, 84 Inaugurazione mostra “Non si nasce donna lo si diventa!” (fino al 28 marzo)
20,30 – LUMEZZANE – Auditorium Fondaz. Le Rondini, Via cav. Gnutti, 4 Recital “Noi leggevamo un giorno per diletto” di e con Marta Ossoli

DOMENICA 15 MARZO
14,00 – SAREZZO Visita guidata alla mostra “Donne nell’arte” (Palazzo Martinengo, Brescia) Ingresso: € 15 a persona

VENERDÌ 20 MARZO
20,30 – GARDONE V.T. – Sala Consiliare, Via Mazzini 2 “Per una buona semina” Gardone in ricordo di Flavia Bolis, a cura di Amministrazione comunale e ACLI
20,30 – LUMEZZANE – Casa della giovane, Via Don De Giacomi, 1 Conferenza “Donne in carriera: quali sfide e quali opportunità”
21,00 – CONCESIO – Auditorium scuola media S. Andrea, Via Camerate, 1 Spettacolo teatrale “Mamma a carico. Mia figlia ha 90 anni” (Proposta 2020) Ingresso Intero € 7 – ridotto € 5

DOMENICA 22 MARZO
16,30 – GARDONE V.T. – Biblioteca, Via XX Settembre 31 Poppate in biblioteca. Inaugurazione del punto allattamento e presentazione del servizio a “casa dopo il parto” Ingresso gratuito

14,20 e 17,00 – CONCESIO Visita guidata alla mostra “Le donne nell’arte” (Palazzo Martinengo, Brescia) Iscrizioni presso le 3 sedi ACLI entro il 2 marzo

VENERDÌ 27 MARZO
20,30 – SAREZZO – Cinema San Faustino, Via IV Novembre La Consulta Pari Opportunità di Valle Trompia organizza il convegno: Codice Rosso: otto mesi di luci e ombre sulla Legge n. 69 del 19/07/19 per la tutela delle donne, dei bambini e delle bambine Ingresso gratuito

SABATO 28 MARZO
14,30 – LUMEZZANE – Palalumenergia, Via Cefalonia 18 Partita del cuore “Donne e sport generazioni in campo: pallavolo dal 1965 ad oggi”. In collaborazione con Valvolley Lumezzane e Resto del Maury… Magica follia di un sorriso
17,30 – GARDONE V.T. – Circolo culturale Futura, Via Gramsci, 1/3 Inaugurazione mostra “Vis a vis” con sculture di Federico Severino e dipinti di William Fantini (fino al 18 aprile)

DOMENICA 29 MARZO
BRIONE Camminata in rosa

 

I Comuni aderenti alla Consulta per le Pari Opportunità di Valle Trompia sostengono la campagna “Per molte donne la violenza è pane quotidiano”. Nel mese di marzo il pane sarà distribuito negli appositi sacchetti donati dai Comuni

Inverno nel Parco faunistico dell’Adamello
Mar 29@20:30–22:30

Nell’ambito della rassegna “Inverno nel Parco 2019 – 2020”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune di Paspardo, organizza un corso archeo-ambientale rivolto agli operatori del settore, agli appassionati e ai giovani che vogliano avvicinarsi alla realtà lavorativa presso le strutture gestite dall’associazione.

La Riserva Naturale Incisioni Rupestri di Ceto Cimbergo e Paspardo è situata nella media Valle Camonica ad una quota altimetrica compresa fra 360 e 1000 metri.
Il complesso delle rocce istoriate rinvenute nell’area costituisce il corpus più importante e significativo dell’intera vallata sia come varietà iconografica sia come excursus temporale.

I percorsi predisposti per le visite si snodano in un ambiente naturale di pregevole rilevanza forestale che consentono di vivere una giornata, o soltanto poche ore, lontano dalla frenesia quotidiana

SEZIONE ARCHEOLOGICA
presso il Museo di Nadro Via Piana 29 – Nadro di Ceto (BS)

VENERDI’ 07 FEBBRAIO 2020 – IL PIANO DI GESTIONE DELLA RISERVA NATURALE DELLE INCISIONI RUPESTRI
– Relatore: Tiziana Cittadini

SABATO 15 FEBBRAIO 2020 dalle ore 15.30 alle ore 17.30 L’AREA ISTORIATA DI FOPPE DI NADRO
Relatori: Paolo Medici, Cristina Gastaldi e Silvana Gavaldo

VENERDI’ 21 FEBBRAIO 2020 – L’ARTE RUPESTRE DI PASPADO, UNA PANORAMICA CRONOLOGICA E TEMATICA
– Relatore: Angelo Fossati

01 MARZO: VISITA GUIDATA ALL’AREA DI FOPPE DI NADRO E AI LABORATORI DIDATTICI

Sabato 14 e Domenica 15 Marzo 2020 STUDIO E RICERCA SULLA LINFA DI BETULLA E SULLE SUE PROPRIETÀ
Con la partecipazione di Enzo Bona e Italo Bigioli
Un fine settimana per scoprire pregi e virtù di una tra le piante più caratteristiche dell’ambiente montano: la Betulla.
Oggetto di studio e di ricerca sarà la sua linfa, o meglio, il suo tessuto embrionale, prodotto della prima montata primaverile. Iniziativa in collaborazione con gli Amici della Natura di Saviore dell’Adamello e con la partecipazione del botanico camuno Enzo Bona.
SABATO 14 MARZO dalle ore 14.00 alle ore 17.00
– Ritrovo dei partecipanti presso la sede del Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri, in via Piana 29 a Nadro di Ceto (BS)
– Breve passeggiata verso la valletta di Brata e inizio della raccolta della linfa che verrà completata il giorno seguente (l’operazione richiede 24 ore).
– Ritorno alla casa-rifugio e attività legate alle proprietà della betulla (linfa, amenti e loro azione sull’organismo), possibilità di preparazioni, tisane e estrazioni idroalcooliche.
DOMENICA 15 MARZO dalle ore 14.00 alle ore 17.00
– Ritrovo dei partecipanti presso la sede del Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri , in via Piana 29 a Nadro di Ceto (BS)
– Completamento dell’operazione di raccolta della linfa iniziata sabato: recupero della linfa alla valletta di Brata e sua stabilizzazione presso la casa-rifugio.
– A seguire dibattito sulle specie arboree tipiche dell’ambiente alpino con approfondimenti sia dal punto di vista naturalistico che da quello terapeutico.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 20,00 – Sconto GAE, GEV, Soci LV: € 16 Per info e iscrizioni: tel. 348.459.5374 e-mail. lontanoverde@gmail.com Corso accreditato da AIGAE. Ai soci AIGAE verranno riconosciuti 2 crediti formativi. POSSIBILITA’ DI ALLOGGIARE PRESSO: la Casa Alexander Langer di Saviore: 334.955.4362 la Foresteria della Riserva delle Incisioni Rupestri a Nadro: 348.459.5374

SEZIONE AMBIENTALE
presso il Museo di Cerveno Via Alta – Cerveno (BS)

VENERDI’ 13 MARZO 2020 – GEOLOGIA DELLA VALLE CAMONICA – FAUNA AUTOCTONA Relatore: Giancarlo Bazzoni

VENERDI’ 20 MARZO 2020 – LA DOMESTICAZIONE DELLE PIANTE E L’AGRICOLTURA DELLE ORIGINI – Relatore: Enzo Bona

VENERDI’ 27 MARZO 2020 – MICROCOSMO ED ERBE SPONTANEE Relatori: Maurizio Castagna – Erminia Molinari

29 MARZO: USCITA ALLA SCOPERTA DELL’AVIFAUNA LOCALE ( Paolo Trotti)
05 APRILE: USCITA NATURALISTICA IN RISERVA (Giancarlo Bazzoni – Erminia Molinar

 

QUOTA A PERSONA INTERO CORSO € 100,00
QUOTA soci LOntànoVerde, CCSP, guide GAE- GEV € 80,00

SINGOLE LEZIONI €10,00

POSSIBILITA’ DI PERNOTTAMENTO PRESSO LA FORESTERIA DI NADRO

CS-Corso-archeo-ambientale-lontano-verde

La Rassegna del Sorriso
Mar 29@20:45–22:30
La Rassegna del Sorriso @ Teatro Sant'Afra

LA RASSEGNA DEL SORRISO 

15a edizione – Dir.Art. Gianni Calabrese – . 

sabato 22 febbraio 2020 ore 20.45 SORELLE DI SANGUE
Un particolare ringraziamento alla compagnia Le Muse dell’Onirico per il debutto in anteprima di questo divertentissimo spettacolo scritto da Emanuele Vacchetto, un autore di fiction televisive di successo, sceneggiatore cinematografico e poeta che nelle sue opere predilige l’universo femminile …” perché le donne hanno una psicologia più articolata e duttile, quindi più interessante sotto il profilo drammaturgico”.
Qui si parla di due sorelle siamesi, prima legate poi separate grazie ad un felice intervento chirurgico, che girano il modo come concertiste.
E’ una metafora sul “doppio” perché forse Arabella e Giacinta, le due protagoniste, sono un’unica persona, ma l’autore, sinceramente non lo sa.
atto unico, durata 80 minuti

sabato 29 febbraio 2020 ore 20.45 SIOR TODERO BRONTOLON
Insieme con “La Locandiera” è la commedia più famosa e pi rappresentata del grande commediografo veneziano del ‘700. Il burbero e avaro Sior Todero vuole essere…”paron” di tutto quello che accade sotto il suo tetto, anche nel far sposare la nipote a chi conviene a lui.
Fra scontri veementi, litigi e furbizie, come spesso accade nelle commedie di Goldoni, sarà solo l’astuzia femminile a risolvere la situazione.
Una commedia fresca, spumeggiante e divertente in una messa in scena suggestiva ed intrigante da parte dei bravissimi attori della pluripremiata compagnia della Sarabanda.
due atti, durata 120 minuti

sabato 7 marzo 2020, ore 20.45 BON MARIAGE
Tra imprevedibili situazioni comiche e serrati colpi di scena, due appassionati filosofi si trovano ad argomentare sugli aspetti del matrimonio, e la sua misteriosa alchimia, ma ogni loro teoria, ogni fitto ragionare e sragionare in punta di logica, viene regolarmente sovvertito e mandato all’aria dalle figure femminili.
Una sintesi in forma di commedia di tutto quanto sia mai stato detto e negato sull’eterno dialogo tra i sessi. Un classico vaudeville in costume settecentesco dove umorismo e ironia si innestano su colti e illuminati pensieri filosofici, di cui ciascun spettatore potrà far tesoro per domandarsi dove sta la verità.
Spettacolo accolto a Verona da uno straordinario ed entusiastico consenso di pubblico con 10 rappresentazioni consecutive, tutte sold-out.
atto unico, durata 90 minuti

sabato 21 marzo 2020, ore 20.45 SPIRITO ALLEGRO
Charles, un famoso scrittore inglese sposato in seconde nozze con Ruth, invita a casa sua una coppia di amici e la medium Madame Arcati, per fare una seduta spiritica al fine di conoscere il mondo dell’occulto per poter scrivere il suo prossimo roman-zo, ma qualcosa va storto…
Commedia esilarante in cui si ride dell’aldilà e della “morte”, e dove l’unico “dramma” è che gli esseri umani non perdono il loro carattere, vivi o morti che siano.
due atti, durata 100 minuti

sabato 28 marzo 2020, ore 20.45 e domenica 29 ore 16.00 13 A TAVOLA
Commedia brillante, un classico del teatro francese contemporaneo, tutt’ora largamente rappresentata. In Italia, è andata in scena per la prima volta nel 1953, con la compagnia “Calindri-Zoppelli-Valeri”. Sviluppando su una trama apparentemente banale, racconta di una coppia borghese che, per il cenone di Natale, deve conciliare una lista di tredici invitati con l’ossessiva superstizione di lei. Inizia così una girandola tragicomica di espedienti goffamente architettati prima per invitare un ospite in più e poi per riuscire ad eliminarlo.
Ma una serie di imprevisti e soprattutto il sopraggiungere di un misterioso personaggio, renderanno vane le disperate acrobazie diplomatiche che la donna escogita per cambiare il destino della serata.
tre atti, durata 120 minuti

sabato 4 aprile 2020, ore 20.45 e domenica 5, ore 16.00 LA STRANA COPPIA
Portata sul grande schermo nel 1968 dal duo comico Jack Lemmon e Walter Matthau, la commedia è stata classificata al diciassettesimo posto nella classifica delle 100 migliori commedie americane di tutti i tempi.
Oscar vive da scapolo da quando si è separato dalla moglie. Disordinato, trasandato e inaffidabile, passa le serate giocando a poker con gli amici finché nella sua vita non capita Felix, un amico appena lasciato dalla moglie e che è il suo esatto opposto, preciso in modo maniacale, ossessionato dall’ordine e dalla pulizia. I due decidono di convivere e dalla contrapposizione dei loro caratteri nasce una girandola di esilaranti situazioni comiche.
tre atti, durata 120 minuti

Mar
30
Lun
2020
1 Limerick al giorno
Mar 30@7:30–8:00
1 Limerick al giorno @ Biblioteca Concesio | Concesio | Lombardia | Italia

Una nuova rubrica mattutina alle 7.30 per portare un po’ di leggerezza a colazione a cura di Francesca Curti

E’ bello iniziare la giornata con un po’ di spensieratezza e sorriso sulle labbra anche in questi giorni difficili.

A colazione, a partire dalle 7.30.
E’ possibile richiedere un limerick.

Scopri i limerick dei giorni precedenti

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 30@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Favole al telefono… al telefono
Mar 30@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 30@10:30–11:30
Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ pagina Facebook | Brescia | Lombardia | Italia

Attenendosi alle nuove disposizioni, abbiamo deciso di interrompere ogni tipo di attività fino al 3 aprile, anche quelle per piccoli gruppi di persone, e di intensificare ulteriormente ogni misura di sicurezza.

La Liberia dei Ragazzi vuole continuare ad essere un presidio contro la solitudine, l’ansia e il vuoto che tanti ragazzi stanno vivendo.

Per stare vicini ai lettori vengono inaugurate le letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi la mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook due letture una per i piccoli e una per i grandi.

Facciamo colazione, poi ci si sintonizza per #restiamoviciniconlestorie!

Da qui puoi accedere alla Pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi di Brescia dove puoi ritrovare tutte le letture!

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Mar 30@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

On Life connessi alla vita
Mar 30@17:30–19:00
On Life connessi alla vita @ LunAnima Studio di Naturopatia e Discipline Bio-Naturali | Brescia | Lombardia | Italia

On Life connessi alla vita
Scopri i propri talenti attraverso lo sviluppo dell’intuizione e dell’empatia

La proposta:
Incontri esperienziali di crescita, condivisione e confronto in un clima divertente e sereno, un viaggio di scoperta dove esercizi individuali e di gruppo accompagnano i ragazzi a riconoscere le proprie risorse e potenzialità ancora nascoste o in divenire.
Rivolti a ragazzi dai 14 – 17 anni (fine terza media- terza superiore)
Obiettivi:
– Accompagnare i ragazzi nella consapevolezza delle loro attitudini e dei talenti,
– Abituarli a mantenere un appuntamento costante con se stessi ed ascoltarsi, essere presenti e attenti a cio’ che percepiscono dalla propria interiorita’ e da cio’ che avviene intorno a loro al di la’ dei 5 sensi a cui sono abituati.
– Offrire un’occasione di confronto nel gruppo dei pari con la supervisione delle trainer che guidano il percorso.

Lavoriamo su:
– intuito
– ascolto
– emozioni
– comunicazione
– meditazione
Metodo:
-tecniche di rilassamento mirate allo sviluppo della capacita’ di ascolto e dell’intuizione
-esercizi specifici e divertenti per sperimentare la propria capacita’ intuitiva e i relativi progressi nello sviluppo della stessa, lo sviluppo dell’empatia
-esercizi per riconoscere e sviluppare la percezione del proprio campo energetico
– role playing
– drammatizzazione

TEMATICHE&INCONTRI:
28 ottobre – Le scelte
25 novembre – I valori
9 dicembre – Identità e ruoli
27 gennaio – Le relazioni
24 febbraio – La comunicazione
30 marzo – L’affettività
27 aprile – I talenti
25 maggio – Impegno sociale

Possibilità di partecipare a singoli incontri

Du iu spic inglish?
Mar 30@20:30–22:00
Du iu spic inglish? @ biblioteca di Barghe

Incontri di conversazione in lingua inglese con Sara Zuccolini

Ogni lunedì sera alla biblioteca di Barghe

La proposta è adatta ad adulti e ragazzi delle superiori e verrà attivata al raggiungimento del minimo di 8 partecipanti

 

Mar
31
Mar
2020
1 Limerick al giorno
Mar 31@7:30–8:00
1 Limerick al giorno @ Biblioteca Concesio | Concesio | Lombardia | Italia

Una nuova rubrica mattutina alle 7.30 per portare un po’ di leggerezza a colazione a cura di Francesca Curti

E’ bello iniziare la giornata con un po’ di spensieratezza e sorriso sulle labbra anche in questi giorni difficili.

A colazione, a partire dalle 7.30.
E’ possibile richiedere un limerick.

Scopri i limerick dei giorni precedenti

Passeggiate con pony e cavalli
Mar 31@9:00–18:00
Passeggiate con pony e cavalli @ Lago delle Sette Fontane

Passeggiate Pony e Cavalli

La proposta ha l’intento di offrire un’alternativa alle famiglie, che all’interno della nostra struttura troveranno realtà e ambienti per trascorrere qualche ora o una giornata diversa.

Abbinato alle passeggiate con pony e cavalli per bambini e adulti, ci sarà la possibilità, portando il volantino o presentandolo con lo smartphone (che li ha indirizzati per questo evento) avranno la possibilità di usufruire di un pranzo completo ad un prezzo riservato per l’occasione, sia prima che dopo le passeggiate.

Per le passeggiate non è obbligatorio prenotare, per il pranzo si consiglia invece la prenotazione.

Data: Tutti i giorni fino al 5 Aprile
Dalle ore: dalle 9,00 – alle ore: alle 18,00

Gratuito? No, è a pagamento
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: proposta adatta a tutta la famiglia e bambini di ogni età

Incontri informativi e formativi per genitori
Mar 31@9:30–22:30
Incontri informativi e formativi per genitori @ sede Acli Rovato

Incontro informativi e formativi sulla cura e educazione dei bambini da 0 a 6 anni

Febbraio

11 febbraio 9.30-11.30 Luna di Latte
Incontro sui benefici dell’allattamento al seno

15 febbraio 9.30-11.30 Portare i piccoli
Presentazione dei vari supporti per portare i bambini e i benefici del babywearing

20 febbraio 20.30-22.00 Rimedi naturali a misura di bambino
Fitoterapia per bambini

25 febbraio 9.30-11.30 Luna di Latte per papà
Incontro sui benefici dell’allattamento al seno in particolare rivolto ai papà

Marzo

3 marzo 9.30-11.30 O cavoli, è l’ora della pappa
Alimentazione complementare a richiesta

11 marzo 20.30-22.00 Regole e limiti
Come usarli in modo efficace nella crescita dei figli

19 marzo 20.30-22.00 Sicurezza del bambino in macchina e in strada

25 marzo 20.30-22.30 I nonni e le figure che aiutano la famiglia
Come lasciare spazio ai nonni senza che si creino conflitti

31 marzo 20.30-22.30 Sicurezza in casa con i bambini
Cosa fare in caso di incidenti domestici

Il metodo di conduzione prevede la possibilità di confrontarsi e spunti teorico-pratici
Per partecipare è necessario iscriversi
Ingresso a offerta libera

Gli incontri verranno attivati con un minimo di 6 e un massimo di 15 partecipanti

Favole al telefono… al telefono
Mar 31@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Sportello disgrafia
Mar 31@10:00–11:30

Sportello disgrafia
Un servizio di supporto per genitori e insegnanti con lo scopo di ottenere un primo parere su scritture sospette.

Lo sportello è gratuito e solo su appuntamento nella giornata del giovedì, a Gussago (BS).

Si offre un primo incontro conoscitivo in cui raccogliere informazioni sul percorso grafologico di recupero della disgrafia e delle difficoltà grafomotorie.

Contestualmente al colloquio, della durata approssimativa di mezzora, è consigliato presentarsi con campioni di scrittura attuali su riga e su quadretto.
Non si tratta di una valutazione completa, ma di una prima osservazione della scrittura attuale per individuare se necessario approfondire.
Le valutazioni vere e proprie sono un servizio cui si accede dopo il colloquio gratuito previsto dallo sportello.

L’obiettivo principale è attivare la prevenzione già dai 5 anni, età in cui sono già visibili i tratti predittivi, e fornire informazioni sull’eventuale trattamento individuale di recupero, valido quindi dall’Infanzia ai cicli scolastici successivi, fino all’età adulta.

Il servizio è professionale e fornisce supporto per insegnanti e genitori in dubbio, ma non diagnosi mediche o certificazioni DSA, per le quali bisogna comunque rivolgersi agli organi di riferimento.

 sportello-disgrafia-gussago-dettaglio

Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia
Mar 31@10:30–11:30
Letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia @ pagina Facebook | Brescia | Lombardia | Italia

Attenendosi alle nuove disposizioni, abbiamo deciso di interrompere ogni tipo di attività fino al 3 aprile, anche quelle per piccoli gruppi di persone, e di intensificare ulteriormente ogni misura di sicurezza.

La Liberia dei Ragazzi vuole continuare ad essere un presidio contro la solitudine, l’ansia e il vuoto che tanti ragazzi stanno vivendo.

Per stare vicini ai lettori vengono inaugurate le letture in diretta dalla Libreria dei Ragazzi la mattina alle 10.30 sulla pagina Facebook due letture una per i piccoli e una per i grandi.

Facciamo colazione, poi ci si sintonizza per #restiamoviciniconlestorie!

Da qui puoi accedere alla Pagina Facebook della Libreria dei Ragazzi di Brescia dove puoi ritrovare tutte le letture!

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087