fbpx

Calendar

Mag
30
Sab
2020
Digital Escape Room
Mag 30 giorno intero
Digital Escape Room @ online

Lo staff della società di eventi Un Mondo di Avventure e della Compagnia di rievocazioni storiche San Giorgio e il Drago hanno dato vita a un Digital Escape Game per portare la magia delle avventure in costume nelle case di tutte le famiglie italiane, avventure che in genere sono realizzate nei castelli convenzionati con il circuito “Magici Castelli” e caratterizzano le gite scolastiche, da loro proposte in questo periodo dell’anno.

Il tema dell’attività è “Robin Hood” ed è stata studiata per bambini dai 6 ai 10 anni, ma può essere svolta da tutti.
Durata del gioco: circa 20′

Il gioco è disponibile QUI

Data: 23/04/2020

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni

Tipologia di evento: Digital escape game, gioco online con indizi e prove da superare.

Annotazioni da sapere: L’attività online proposta è accessibile attraverso un link pubblicato nei nostri canali social: pagina facebook “Magici Castelli”

Filmfestival del Garda
Mag 30 giorno intero
Filmfestival del Garda @ online

XIII EDIZIONE DEL FILMFESTIVAL DEL GARDA

FILMFESTIVAL DEL GARDA XIII EDIZIONE
29 maggio – 2 giugno 2020

LA NUOVA EDIZIONE SARÀ ONLINE

Il festival adatta la propria offerta culturale alla situazione di emergenza: cinema, musica e laboratori si spostano in rete.
Greta Garbo protagonista dell’immagine ufficiale illustrata da Francesco Poroli

Da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno – attraverso dirette Facebook e video su YouTube e Vimeo – saranno fruibili differenti contenuti come film, interviste, incontri live con autori, critici cinematografici, musica e laboratori dedicati ai più piccoli.

Tour virtuali con GiteinLombardia
Mag 30 giorno intero
Tour virtuali con GiteinLombardia @ GiteinLombardia

Sfruttiamo questo tempo per nutrirci di cultura?

Scoprire curiosità, vedere posti nuovi, ascoltare storie appassionanti è un modo fantastico per arricchire il nostro tempo libero!

Se ti piace l’idea non ti resta che partire insieme alle guide di GiteinLombardia per i nuovi TOUR VIRTUALI

I tour virtuali sono visite guidate in diretta che ti porteranno a scoprire le meraviglie della Lombardia in un modo coinvolgente.
Le guide si troveranno proprio nei luoghi di cui ci parleranno e potremo entrare in palazzi solitamente chiusi al pubblico, fare salti indietro nel tempo, visitare luoghi che stanno a centinaia di chilometri di distanza.

Scopri i prossimi TOUR Virtuali in programma

Mag
31
Dom
2020
Digital Escape Room
Mag 31 giorno intero
Digital Escape Room @ online

Lo staff della società di eventi Un Mondo di Avventure e della Compagnia di rievocazioni storiche San Giorgio e il Drago hanno dato vita a un Digital Escape Game per portare la magia delle avventure in costume nelle case di tutte le famiglie italiane, avventure che in genere sono realizzate nei castelli convenzionati con il circuito “Magici Castelli” e caratterizzano le gite scolastiche, da loro proposte in questo periodo dell’anno.

Il tema dell’attività è “Robin Hood” ed è stata studiata per bambini dai 6 ai 10 anni, ma può essere svolta da tutti.
Durata del gioco: circa 20′

Il gioco è disponibile QUI

Data: 23/04/2020

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni

Tipologia di evento: Digital escape game, gioco online con indizi e prove da superare.

Annotazioni da sapere: L’attività online proposta è accessibile attraverso un link pubblicato nei nostri canali social: pagina facebook “Magici Castelli”

Filmfestival del Garda
Mag 31 giorno intero
Filmfestival del Garda @ online

XIII EDIZIONE DEL FILMFESTIVAL DEL GARDA

FILMFESTIVAL DEL GARDA XIII EDIZIONE
29 maggio – 2 giugno 2020

LA NUOVA EDIZIONE SARÀ ONLINE

Il festival adatta la propria offerta culturale alla situazione di emergenza: cinema, musica e laboratori si spostano in rete.
Greta Garbo protagonista dell’immagine ufficiale illustrata da Francesco Poroli

Da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno – attraverso dirette Facebook e video su YouTube e Vimeo – saranno fruibili differenti contenuti come film, interviste, incontri live con autori, critici cinematografici, musica e laboratori dedicati ai più piccoli.

Tour virtuali con GiteinLombardia
Mag 31 giorno intero
Tour virtuali con GiteinLombardia @ GiteinLombardia

Sfruttiamo questo tempo per nutrirci di cultura?

Scoprire curiosità, vedere posti nuovi, ascoltare storie appassionanti è un modo fantastico per arricchire il nostro tempo libero!

Se ti piace l’idea non ti resta che partire insieme alle guide di GiteinLombardia per i nuovi TOUR VIRTUALI

I tour virtuali sono visite guidate in diretta che ti porteranno a scoprire le meraviglie della Lombardia in un modo coinvolgente.
Le guide si troveranno proprio nei luoghi di cui ci parleranno e potremo entrare in palazzi solitamente chiusi al pubblico, fare salti indietro nel tempo, visitare luoghi che stanno a centinaia di chilometri di distanza.

Scopri i prossimi TOUR Virtuali in programma

Alla scoperta dei “giardini segreti” della Casa del Podestà
Mag 31@10:00–17:00
Alla scoperta dei "giardini segreti" della Casa del Podestà @ Rocca di Lonato | Lonato | Lombardia | Italia

In questa prima fase di riapertura la Fondazione Ugo Da Como ha deciso di aprire al pubblico non solo gli spazi all’aperto oltre il ponte levatoio della storica fortezza, ma anche i “giardini segreti” dell’antica Casa del Podestà veneto, nei cui ambienti ha sede la casa museo del Senatore bresciano e quella che è considerata una delle biblioteche private più importanti dell’Italia Settentrionale: oltre 52.000 titoli a partire da manoscritti, codici medievali, preziosi volumi a stampa e autografi, come le 48 lettere scritte da Ugo Foscolo alla contessa bresciana Marzia Martinengo.

Si potrà passeggiare anche nel Parco che circonda la Rocca, la cui apertura è sempre stata garantita dalla Fondazione Ugo Da Como durante il periodo di quarantena. Si tratta di uno spazio verde molto rigoglioso già di proprietà di Ugo Da Como e concesso in uso all’intera cittadinanza in forza di una convenzione con l’Amministrazione di Lonato del Garda.

Vi è posizionata una serie di tableau informativi che sviluppano e raccontano aspetti della poliedrica personalità del Senatore Ugo Da Como, politico, collezionistica, storico, erudito e bibliofilo.

Un inedito percorso en plein air
Dopo la visita alla Rocca, sarà possibile seguire su prenotazione un percorso del tutto speciale: con una guida si potrà percorrere tutto il perimetro delle mura venete, superare il tratto delle mura d’età scaligera e accedere, per mezzo di una porticina normalmente serrata, ai “giardini segreti” di Ugo Da Como.
Questo itinerario non è mai stato proposto e permette una passeggiata di un chilometro nel verde, tra il parco della rocca, l’area boschiva e le terrazze che compongono i giardini della Casa del Podestà.
Unicamente per questo appuntamento speciale delle quattro giornate dal 30 maggio al 2 di giugno, sarà possibile ascoltare piccole note di storia, aneddoti e soffermarsi sui dettagli architettonici dell’edificio neogotico restaurato dall’architetto Antonio Tagliaferri per incarico di Ugo Da Como, tra il 1907 e il 1909.

I visitatori che si prenoteranno riceveranno un piccolo dono.
L’ingresso e la visita alle stanze della casa museo è al momento rimandato perché si vuol prediligere un percorso en plein air, salutare, inedito e molto coinvolgente. Dopo l’isolamento è importante poter tornare a passeggiare all’aria aperta per sconfiggere i cattivi pensieri generati dalla paura dell’epidemia, ecco quindi la ragione per cui la Fondazione Ugo Da Como ha pensato di offrire la possibilità di trattenersi un po’ di più nei giardini del Senatore.
Al termine di questo itinerario, particolarmente studiato, i visitatori usciranno dal complesso monumentale attraverso un’altra porticina, quella che immette nel cuore del borgo antico del paese di Lonato, in cui sorge la quattrocentesca Chiesa di Sant’Antonio Abate.
Potranno continuare a passeggiate nelle vie antiche del paese, comprendendo la bellezza di Lonato, a cui Ugo Da Como era molto affezionato e a cui volle attribuire il dono straordinario della propria Fondazione.

Orari:
Sabato 30 maggio, domenica 31 maggio, lunedì 1 giugno e martedì 2 giugno, dalle 10 alle 18, solo su prenotazione.
Ultimo ingresso alla Rocca alle ore 17.

Costo:
Possibilità di scelta tra:
A) visitare la sola rocca (5 €, senza visita guidata – biglietto gratuito per i cittadini lonatesi)
B) visitare solo i “giardini segreti” (6 € – anche per i cittadini lonatesi)
C) visitare entrambi (10 €)

I dettagli delle visite:

Ingressi alla Rocca, visita libera
– orari: ore 10 / 11.30 / 13.00 / 14.30 / 16.00 / 17.30
– Gruppi massimo da 50 persone
– L’accesso alla Rocca sarà sottoposto a un protocollo di emergenza COVID 19 che prevede, tra l’altro: l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale a un metro tra le persone.
La visita non è guidata, ma libera e prevede la visita dei due quartieri all’aperto, oltre che al Museo civico ornitologico.

Ingressi ai “giardini segreti”
– visita guidata
– Ritrovo al ponte levatoio della Rocca
– orari: 10 / 12.00 / 14.00 / 16.00 / 18.00
– Si raccomanda di prenotare in tempo, dato che il numero massimo è di 8 persone ad ogni turno di visita (+ 1 guida)
– L’accesso ai “giardini segreti” sarà sottoposto a un protocollo di emergenza COVID 19 che prevede, tra l’altro: l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale a un metro tra le persone
– Si raccomanda la puntualità
– Calzature comode
– Durata del percorso 60 minuti
– L’uscita avverrà su Via Michelangelo, posta in prossimità della Chiesa di Sant’Antonio Abate
– La visita ai “giardini segreti” sarà condotta da Stefano Lusardi, Conservatore della Fondazione Ugo Da Como e prevede un racconto che delineerà la storia di Lonato, la storia della Rocca, la figura di Ugo Da Como, la figura di Antonio Tagliaferri e la descrizione della Casa del Podestà (anche se non sarò possibile accedere agli ambienti interni)
– E’ previsto un omaggio a tutti i partecipanti

⇒Informazioni, prenotazioni e acquisto on line (obbligatori)

Prossime riaperture: La Casa del Podestà, Casa Museo di Ugo Da Como riaprirà alle visite tutti i sabato e domenica a partire da sabato 6 giugno salvo diverse indicazioni dei nuovi decreti governativi.

Favole al telefono… al telefono
Mag 31@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

In giro con Oltre il tondino
Mag 31@10:00–18:30
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

domenica 31 maggio h. 10.00
mercoledì 03 giugno h. 18.30

Con o senza la criniera: Brescia e le dieci giornate. Viaggio nel Risorgimento

Tolta la patina di scolastica memoria questa visita guidata racconta la storia di una città e dei suoi eroi che si sono battuti contro l’occupazione di un governo straniero.
Tu oggi camminerai; ma in quegli stessi luoghi, altri prima di te, hanno lottato: per un ideale, una causa, un sogno.
Un itinerario realizzato come un reportage dove le immagini sono sostituite dai luoghi che furono realmente quelli degli incontri, delle barricate, della rivolta.
Dieci Giornate che sono valse a Brescia l’appellativo di Leonessa d’Italia.

PARTECIPANTI: massimo 10 persone.
Ritrovo: in piazza della Loggia, sotto la Loggia.
Durata: 1h 45
Costo: € 8,00 a persona, under 18 ridotto € 3,00

Domenica 31 maggio h. 14.30
Giovedì 4 giugno h. 18.30
Brescia città d’acqua

Una visita guidata penata in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua riproposta oggi, sempre attuale.
L’acqua, l’oro blu, il bene comune necessario per la nascita della vita. Anche la città di Brescia deve molta della sua fortuna all’acqua e nonostante i suoi numerosi canali siano stati coperti, Brescia è una città d’acqua.
Scriveva Paul De Museet, viaggiatore francese, a metà dell’Ottocento: “le larghe vie e le numerose fontane le donano un’aria da grande città. L’acqua zampilla nelle piazze e circola nelle case private quasi abbondantemente come a Roma.”
Un itinerario in due appuntamenti, che si snoda lungo le vie del centro storico, alla ricerca storico artistica delle tracce di Brescia città d’acqua.
Un percorso che desidera sensibilizzare sull’acqua bene comune, fonte di vita e di nascita di civiltà, a cui tutti gli esseri umani dovrebbero avere accesso: non possiamo permetterci di aspettare (giornata mondiale dell’acqua 2020).
Una visita guidata, passeggiando, ascoltando e osservando la storia e le tracce di Brescia città d’acqua dai tempi dell’acquedotto di epoca romana fino al medioevo: sorgenti miracolose, fontane taumaturgiche, acquedotti nascosti e storie di battaglie; perché l’acqua entra in tutta la Storia della città.

E fra due settimane la storia prosegue…
31 maggio – Parte prima: dall’età romana al Medioevo
4 giugno – Seconda parte: dal Medioevo ai giorni nostri.

Ritrovo: piazza Tebaldo Brusato, davanti alla fontana
Durata: 1,45 ore circa.
Costo: € 8,00 a persona

31 Maggio ore 17.00
All’attacco! Storia e segreti del Falcone d’Italia

Castello di Brescia, via del Castello 9
Salire le pendici del colle Cidneo e arrivare al Castello vuol dire fare un viaggio nel tempo dalle origini della città in epoca romana, passando per le grandi dominazioni straniere, fino ai giorni nostri.
Il Falcone d’Italia ti aspetta per raccontarti la sua storia, basta solo osservare attentamente quello che le sue pietre ci raccontano.
Una visita avventurosa, perché davanti ad un ponte levatoio tutti ci trasformiamo in un cavaliere valoroso dall’armatura lucente…

PARTECIPANTI: massimo 10 persone.
Inizio visita: h. 17.00
Ritrovo: davanti all’ingresso del castello di Brescia
Durata della visita: h. 1,30 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – gratuito under 12 accompagnati, under 18 ridotto € 3,00
La visita è alla sola parte esterna del castello, non si entrerà nei bastioni o al museo delle armi.


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Mag 31@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

Laboratorio di pasticceria online per bambini
Mag 31@16:30–17:30
Laboratorio di pasticceria online per bambini @ online

Prepariamo insieme il Birimisù!

In questo laboratorio i bambini prepareranno un semplice ma goloso tiramisù senza caffè e senza uova, pensato proprio per i più piccoli.
La ricetta non prevede cottura, ma in base all’età potrà essere necessario l’aiuto di mamma o papà.

All’iscrizione verrà inviata la lista degli ingredienti che serviranno per preparare la ricetta.
Il laboratorio si attiverà con un numero minimo di 5 partecipanti e prevede un massimo di 20 iscritti.

Data: 31/05/2020
Dalle ore: 16,30 – alle ore: 17,30

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 8,00 euro a famiglia, indipendentemente dal numero di bambini che parteciperanno.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati, iscrizioni ONLINE
iscrizione online: QUI

Destinatari: bambini e famiglie

Tipologia di evento: Laboratorio di cucina

Giu
1
Lun
2020
Come prima più di prima – Visite ai musei civici
Giu 1 giorno intero
Come prima più di prima - Visite ai musei civici @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo riaprono  dal 21 maggio.
Aperture serali e nel weekend per tornare a emozionarsi insieme.
Come prima, più prima. Nuovo stile, emozioni antiche.

Fondazione Brescia Musei è pronta a fare subito la propria parte per contribuire alla rinascita della città e del suo tessuto socio-culturale, nella consapevolezza che il complesso momento che stiamo vivendo e la necessità di applicare nuove regole per la sicurezza del pubblico possano essere l’occasione per attuare diverse modalità di fruizione del patrimonio artistico bresciano e di contribuire all’arricchimento dell’esperienza di visita museale.

I nuovi orari di apertura saranno i seguenti:
– Giovedì e venerdì dalle ore 8.00 alle 22.00 (partenza dell’ultima visita alle ore 20.15)
– Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 21.30 (partenza ultima visita alle ore 19.45.)
E’ richiesta la prenotazione

Sabato 30 e domenica 31 maggio
Lunedì 1 e martedì 2 giugno
Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo

L’orario di apertura è quello festivo: dalle ore 10.00 alle 21.30 (con partenza dell’ultima visita programmata alle 19.45)

Le visite sono accompagnate da un operatore che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza e le informazioni.

In Pinacoteca il pubblico avrà modo di ammirare anche il restauro in situ della Pala di San Domenico del Romanino, reso possibile dal bando Restituzioni di Intesa Sanpaolo, e l’experience show IN-vece dedicato a Raffaello del Cinquecentenario della morte. 


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 1 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Dal 1° giugno torneremo a sgranchirci le gambe, a riattivare i muscoli e a riconnetterci con la natura.
Punteremo inizialmente su mete vicino a casa, su luoghi ameni, poco frequentati, poco conosciuti, ma non meno ricchi di fascino e avventura!
La scoperta sarà la nostra parola d’ordine! E le sorprese non mancheranno.

Maggio

21/05/2020 PRONTI PER NUOVE AVVENTURE? – VIDEO INCONTRO
Un aperitivo sul divano…e intanto vi raccontiamo come torneremo sui sentieri o a pedalare!

26-29/05/2020 ESCURSIONI & APP – VIDEO CORSO
Vai in montagna ma non riconosci le cime e vuoi sorprendere i tuoi amici? Vuoi rivedere il percorso che hai fatto e lo vuoi condividere? Vuoi sapere come comunicare la tua posizione in caso di emergenza?
Workshop on line per conoscere il tuo smartphone e le App da usare in montagna e in caso di emergenza
Scopri i 9 + 1 segreti del tuo cellulare per andare in montagna!

28/05/2020 RIMETTITI IN FORMA CON IL NORDIC WALKING – VIDEO INCONTRO
La quarantena ti ha fatto perdere il peso forma?
Vuoi scoprire come stare in salute divertendoti?
Vuoi imparare come far lavorare l’85% dei tuoi muscoli durante le camminate?
Video incontro gratuito per parlare dei benefici e dei corsi dedicati

Giugno

01/06/2020 INSOLITA VAL TROMPIA
Tra le valli laterali della Val Trompia c’è la schiva e nascota Valle di Gombio, caratterizzata dall’antica mulattiera che, tra boschi di castagno e vecchi cascinali, passando dalla “Rata del Santel”, raggiunge il santuario di Santa Maria del Giogo

02/06/2020 GRANDI PANORAMI SU BRESCIA
Da Bovezzo una bella salita ci conduce all’Eremo di S.Onofrio, che oltre ad essere un importante luogo di devozione è uno spettacolare punto panoramico che si erge su Brescia e sulla bassa Val Trompia

02/06/2020 FRANCIACORTA IN BICICLETTA
Partiamo da Brescia per la prima uscita in bici della fase due: una facile pedalata fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antichissimo castello e un piccolo borgo dal sapore medievale.

03-05-10-12/06/2020 NORDIC WALKING: corso base – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

06/06/2020 TRAMONTO E LUNA PIENA IN FRANCIACORTA
Il tramonto dei sognatori si trasforma in realtà dal Corno del Creilì (611 m), dove i più fortunati possono ammirare le Torbiere d’Ideo infuocate di rosso dal colore del sole mentre si nasconde ad occidente

06/06/2020 NORDIC WALKING TRA PADENGHE E DRUGOLO
Facciamo un salto indietro nel tempo, tra il XII e il XIV secolo quando tra Padenghe e Lonato esistevano solo cavalieri, boschi e terreni coltivati. Ripercorriamo i facili sentieri tra i caratteristici castelli di Drugolo e di Padenghe.

06/06/2020 IL LAGO D’ISEO E MONTE ISOLA IN BICICLETTA
Da Iseo costeggiamo la varia e suggestiva sponda bresciana del lago d’Iseo, senza tralasciare la splendida Montisola di cui faremo il periplo in bici. Il punto d’arrivo è Pisogne, da dove in treno torneremo al punto di partenza.

07/06/2020 BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona.

08/06/2020 NEL CUORE DELLE PREALPI BRESCIANE
Il Monte Ario, un eccelso punto panoramico, una cima erbosa con una grande croce da cui è letteralmente possibile vedere tutto! Siamo nel cuore delle prealpi bresciane e un facile itinerario ci permette di godere delle nostre meravigliose montagne

13/06/2020 MAGICA CONCA DEL VOLANO
Bellissima escursione tra boschi di abete di Paspardo e Cimbergo, passando per la località Zumella fino a giungere nella splendida conca del Volano (1440 m), dove sorgono le tipiche baite di montagna rimaste quelle di un tempo e la chiesetta degli alpini.

14/06/2020 NORDIC WALKING A ERBUSCO
Tra Erbusco e Torbiato si nascondono vecchi sentieri che percorrono l’anfiteatro morenico del Sebino, tra i filari del Bellavista e Ca’ del Bosco, perle vinicole conosciute in tutto il mondo. L’itinerario offre anche interessanti panorami su tutta la Franciacorta e vedute su storiche ville e palazzi.

14/06/2020 BRESCIA E MONTE NETTO IN BICICLETTA
Da Brescia seguiamo il corso del Mella per una facile scorribanda nella pianura che fra campi e cascine ci conduce alla scoperta del Monte Netto, dolce rilievo vinicolo a sud della città.

15/06/2020 MALGHE, LAGHI E CASCATE DEL MANIVA
Percorso che si snoda tra alpeggi ancora vivissimi per la produzione di pregiati formaggi, ma anche tra angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di laghetti, torrenti e cascate.

20-21/06/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

20-27/06/2020 CORSO NORDIC WALKING BASE
Corso articolato su 2 incontri con cadenza settimanale della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno. Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking, per poterlo praticare in autonomia, e di sviluppare in pieno le tecniche del Nordic Walking in tutte le sue componenti e benefici.

20/06/2020 DESENZANO E I COLLI DELLA BATTAGLIA DI SOLFERINO
Da Desenzano partiamo per un tour ad anello alla scoperta dei luoghi della battaglia di Solferino e San Martino, nel meraviglioso paesaggio dei colli morenici. Sarà anche un modo per rendere omaggio alla Croce Rossa, che ebbe origine in quei giorni di giugno del 1859.

21/06/2020 WILD TREK: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DROANELLO
Nelle nostre Alpi esistono ancora pochi luoghi raggiungibili solo a piedi; uno di questi è San Vigilio di Droane, minuscolo agglomerato di case. Siamo in Val Droanello, uno dei caratteristici fiordi del Lago di Valvestino.

22/06/2020 NORDIC WALKING ALL’OMBRA DEI BOSCHI DI CARIADEGHE
Escursione nel caratteristico ambiente carsico dell’altopiano di Cariadeghe, in un ambiente ricco di faggi, castagni e carpini, regalando anche ampie vedute verso il Lago di Garda e la Pianura Padana. Sentieri ideali per applicare la tecnica del Nordic Walking!

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Curioso di conoscere le prossime date?

Filmfestival del Garda
Giu 1 giorno intero
Filmfestival del Garda @ online

XIII EDIZIONE DEL FILMFESTIVAL DEL GARDA

FILMFESTIVAL DEL GARDA XIII EDIZIONE
29 maggio – 2 giugno 2020

LA NUOVA EDIZIONE SARÀ ONLINE

Il festival adatta la propria offerta culturale alla situazione di emergenza: cinema, musica e laboratori si spostano in rete.
Greta Garbo protagonista dell’immagine ufficiale illustrata da Francesco Poroli

Da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno – attraverso dirette Facebook e video su YouTube e Vimeo – saranno fruibili differenti contenuti come film, interviste, incontri live con autori, critici cinematografici, musica e laboratori dedicati ai più piccoli.

Alla scoperta dei “giardini segreti” della Casa del Podestà
Giu 1@10:00–17:00
Alla scoperta dei "giardini segreti" della Casa del Podestà @ Rocca di Lonato | Lonato | Lombardia | Italia

In questa prima fase di riapertura la Fondazione Ugo Da Como ha deciso di aprire al pubblico non solo gli spazi all’aperto oltre il ponte levatoio della storica fortezza, ma anche i “giardini segreti” dell’antica Casa del Podestà veneto, nei cui ambienti ha sede la casa museo del Senatore bresciano e quella che è considerata una delle biblioteche private più importanti dell’Italia Settentrionale: oltre 52.000 titoli a partire da manoscritti, codici medievali, preziosi volumi a stampa e autografi, come le 48 lettere scritte da Ugo Foscolo alla contessa bresciana Marzia Martinengo.

Si potrà passeggiare anche nel Parco che circonda la Rocca, la cui apertura è sempre stata garantita dalla Fondazione Ugo Da Como durante il periodo di quarantena. Si tratta di uno spazio verde molto rigoglioso già di proprietà di Ugo Da Como e concesso in uso all’intera cittadinanza in forza di una convenzione con l’Amministrazione di Lonato del Garda.

Vi è posizionata una serie di tableau informativi che sviluppano e raccontano aspetti della poliedrica personalità del Senatore Ugo Da Como, politico, collezionistica, storico, erudito e bibliofilo.

Un inedito percorso en plein air
Dopo la visita alla Rocca, sarà possibile seguire su prenotazione un percorso del tutto speciale: con una guida si potrà percorrere tutto il perimetro delle mura venete, superare il tratto delle mura d’età scaligera e accedere, per mezzo di una porticina normalmente serrata, ai “giardini segreti” di Ugo Da Como.
Questo itinerario non è mai stato proposto e permette una passeggiata di un chilometro nel verde, tra il parco della rocca, l’area boschiva e le terrazze che compongono i giardini della Casa del Podestà.
Unicamente per questo appuntamento speciale delle quattro giornate dal 30 maggio al 2 di giugno, sarà possibile ascoltare piccole note di storia, aneddoti e soffermarsi sui dettagli architettonici dell’edificio neogotico restaurato dall’architetto Antonio Tagliaferri per incarico di Ugo Da Como, tra il 1907 e il 1909.

I visitatori che si prenoteranno riceveranno un piccolo dono.
L’ingresso e la visita alle stanze della casa museo è al momento rimandato perché si vuol prediligere un percorso en plein air, salutare, inedito e molto coinvolgente. Dopo l’isolamento è importante poter tornare a passeggiare all’aria aperta per sconfiggere i cattivi pensieri generati dalla paura dell’epidemia, ecco quindi la ragione per cui la Fondazione Ugo Da Como ha pensato di offrire la possibilità di trattenersi un po’ di più nei giardini del Senatore.
Al termine di questo itinerario, particolarmente studiato, i visitatori usciranno dal complesso monumentale attraverso un’altra porticina, quella che immette nel cuore del borgo antico del paese di Lonato, in cui sorge la quattrocentesca Chiesa di Sant’Antonio Abate.
Potranno continuare a passeggiate nelle vie antiche del paese, comprendendo la bellezza di Lonato, a cui Ugo Da Como era molto affezionato e a cui volle attribuire il dono straordinario della propria Fondazione.

Orari:
Sabato 30 maggio, domenica 31 maggio, lunedì 1 giugno e martedì 2 giugno, dalle 10 alle 18, solo su prenotazione.
Ultimo ingresso alla Rocca alle ore 17.

Costo:
Possibilità di scelta tra:
A) visitare la sola rocca (5 €, senza visita guidata – biglietto gratuito per i cittadini lonatesi)
B) visitare solo i “giardini segreti” (6 € – anche per i cittadini lonatesi)
C) visitare entrambi (10 €)

I dettagli delle visite:

Ingressi alla Rocca, visita libera
– orari: ore 10 / 11.30 / 13.00 / 14.30 / 16.00 / 17.30
– Gruppi massimo da 50 persone
– L’accesso alla Rocca sarà sottoposto a un protocollo di emergenza COVID 19 che prevede, tra l’altro: l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale a un metro tra le persone.
La visita non è guidata, ma libera e prevede la visita dei due quartieri all’aperto, oltre che al Museo civico ornitologico.

Ingressi ai “giardini segreti”
– visita guidata
– Ritrovo al ponte levatoio della Rocca
– orari: 10 / 12.00 / 14.00 / 16.00 / 18.00
– Si raccomanda di prenotare in tempo, dato che il numero massimo è di 8 persone ad ogni turno di visita (+ 1 guida)
– L’accesso ai “giardini segreti” sarà sottoposto a un protocollo di emergenza COVID 19 che prevede, tra l’altro: l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale a un metro tra le persone
– Si raccomanda la puntualità
– Calzature comode
– Durata del percorso 60 minuti
– L’uscita avverrà su Via Michelangelo, posta in prossimità della Chiesa di Sant’Antonio Abate
– La visita ai “giardini segreti” sarà condotta da Stefano Lusardi, Conservatore della Fondazione Ugo Da Como e prevede un racconto che delineerà la storia di Lonato, la storia della Rocca, la figura di Ugo Da Como, la figura di Antonio Tagliaferri e la descrizione della Casa del Podestà (anche se non sarò possibile accedere agli ambienti interni)
– E’ previsto un omaggio a tutti i partecipanti

⇒Informazioni, prenotazioni e acquisto on line (obbligatori)

Prossime riaperture: La Casa del Podestà, Casa Museo di Ugo Da Como riaprirà alle visite tutti i sabato e domenica a partire da sabato 6 giugno salvo diverse indicazioni dei nuovi decreti governativi.

Favole al telefono… al telefono
Giu 1@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Il Parto Positivo
Giu 1@10:00–12:00
Il Parto Positivo

Giovedì 30 aprile 2020 – Presentazione online Il Parto Positivo & Babybrains

Presentazione online gratuita dei percorsi Il Parto Positivo, incontri per l’attesa, per vivere e preparare una nascita calma e positiva.

Presentazione Online del percorso Babybrains, è il ponte tra la scienza e la vita reale. Scienza e Amore per la genitori, nonni, tate… da 0 a 4 anni.

Posti limitati.
Per partecipare è necessario scrivermi per avere un posto riservato,
L’incontro è gratuito ma siamo davvero grati a chi sosterrà l’associazione La Ninfea con il tesseramento per l’anno 2020.

Data: 30-04-2020
Dalle ore: 10.30 – alle ore: 12.00

A partire dal 19 maggio – Inizio corso Il Parto Positivo
Incontri per mamme (e papà) in attesa.
Il percorso IPP è un percorso per vivere al meglio la gravidanza e prepararsi per la nascita in modo calmo e positivo.
Questo percorso unisce informazioni scientifiche, raccomandazioni oms e Hypnobirthing per offrire strumenti utili ai genitori, dall’attesa all’incontro e alla vita con il bambino.
Mp3 con rilassamenti
Dispensa Io Preparo il mio parto positivo
Dispensa Speciale Papà

Date:L’evento si ripete per 4 volte a distanza di una settimana, gli orari possono subire variazioni sulla base delle esigenze dei partecipanti compatibilmente con quelle della referente che Organizza gli incontri.
19-05
26-05
1-06
9-06

Dalle ore: 10.00 – alle ore: 12.00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 135

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: Ai contatti indicati
Destinatari: Genitori in dolce attesa

Tipologia di evento: Laboratorio Il Parto Positivo Online

Annotazioni da sapere:
Il percorso IPP è un percorso per vivere al meglio la gravidanza e prepararsi per la nascita in modo calmo e positivo.
Questo percorso unisce informazioni scientifiche, raccomandazioni oms e Hypnobirthing per offrire strumenti utili ai genitori dall’attesa all’incontro con il bambino.

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Giu 1@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

Serata giochi da tavolo biblioteca di Lonato
Giu 1@20:30–22:30
Serata giochi da tavolo biblioteca di Lonato @ Biblioteca di Lonato

Ogni primo lunedì del mese torna alla Biblioteca di Lonato l’appuntamento cin i Giochi da tavola per una serata divertente insieme

 

Giu
2
Mar
2020
Alla scoperta della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda
Giu 2 giorno intero
Alla scoperta della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda @ Pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello

Agostino Garda, amico della Fondazione Castello di Padernello, presenta la sua collezione privata di strumenti musicali meccanici – automi e carillon – di fine Ottocento/inizio Novecento.

Al fascino della musica meccanica si unisce l’importanza storica, la valenza artistica, la bellezza di questi pregiati strumenti, così evocativi di una cultura popolare che non abbiamo vissuto in prima persona, ma che ora possiamo riscoprire grazie a questa splendida collezione.

Un tempo, tali strumenti “girovagavano” per le strade, venivano suonati nei locali, entravano nelle case, regalando un sorriso che rasserenava gli animi, anche dei più poveri.

Per un mese intero, attraverso brevi video pubblicati 3 volte a settimana, sarà possibile ammirare strumenti vivi, amorevolmente curati, perfettamente conservati e funzionanti: un connubio meraviglioso che unisce musica, meccanica e artigianato.

Sulla pagina Facebook della Fondazione, oltre alla presentazione della collezione di Agostino Garda, sono presenti anche informazioni interessanti e immagini suggestive del Castello, unitamente a tantissimi suggerimenti per bambini per trascorrere al meglio, nella propria abitazione, il tempo a disposizione: libri per vivere fantastiche avventure, esercizi di ginnastica, attività didattiche, giochi e leggende della tradizione bresciana…

Trovate numerosi spunti anche sulla pagina Instagram e sul canale YouTube del Castello

Date: dal 12.05.2020 al 14.06.2020
Cadenza: Settimanale, il martedì, il giovedì e il venerdì fino al 14 giugno 2020.

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambinie ragazzi a partire dai 6 anni

Tipologia di evento: Presentazione della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda

Bambini e bambine è tempo di far andar le mani! – Porto delle culture
Giu 2 giorno intero
Bambini e bambine è tempo di far andar le mani! - Porto delle culture @ Porto delle Culture - ONLINE

Bambini e bambine è tempo di far andar le mani!

Ogni martedì il Porto delle Culture propone la costruzione di un gioco di facile realizzazione.
Tutto l’occorrente per la realizzazione sarà fornito dal Porto.

Per sapere come fare per avere il tuo kit, scrivi a portodelleculture@gmail.com

Come prima più di prima – Visite ai musei civici
Giu 2 giorno intero
Come prima più di prima - Visite ai musei civici @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo riaprono  dal 21 maggio.
Aperture serali e nel weekend per tornare a emozionarsi insieme.
Come prima, più prima. Nuovo stile, emozioni antiche.

Fondazione Brescia Musei è pronta a fare subito la propria parte per contribuire alla rinascita della città e del suo tessuto socio-culturale, nella consapevolezza che il complesso momento che stiamo vivendo e la necessità di applicare nuove regole per la sicurezza del pubblico possano essere l’occasione per attuare diverse modalità di fruizione del patrimonio artistico bresciano e di contribuire all’arricchimento dell’esperienza di visita museale.

I nuovi orari di apertura saranno i seguenti:
– Giovedì e venerdì dalle ore 8.00 alle 22.00 (partenza dell’ultima visita alle ore 20.15)
– Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 21.30 (partenza ultima visita alle ore 19.45.)
E’ richiesta la prenotazione

Sabato 30 e domenica 31 maggio
Lunedì 1 e martedì 2 giugno
Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo

L’orario di apertura è quello festivo: dalle ore 10.00 alle 21.30 (con partenza dell’ultima visita programmata alle 19.45)

Le visite sono accompagnate da un operatore che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza e le informazioni.

In Pinacoteca il pubblico avrà modo di ammirare anche il restauro in situ della Pala di San Domenico del Romanino, reso possibile dal bando Restituzioni di Intesa Sanpaolo, e l’experience show IN-vece dedicato a Raffaello del Cinquecentenario della morte. 


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Escursioni con Emozione Natura
Giu 2 giorno intero
Escursioni con Emozione Natura @ vedi testo singolo appuntamento

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie  per il mese di giugno, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

MARTEDI’ – 2 giugno 2020 FRA BOSCHI E CASCATELLE
Escursione alla scoperta del bosco nell’area del “Sentiero delle cascate di Gaina” con attività su fiori e alberi.
Dove: Monticelli Brusati (BS).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 4 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 200 m, lunghezza ca. 2 km, 40% in piano, 30% in salita, 30% in discesa.
Difficoltà: escursione in salita attraverso il bosco, il sentiero in alcuni tratti è relativamente stretto e sassoso ma sempre agevole e ben percorribile, richiede comunque abitudine a camminare su terreno sconnesso.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Parcheggio a monte dell’Antica Trattoria Gaina, Via Gaina 30 – Monticelli Brusati h 9,00.

SABATO  6 giugno 2020 1 LAGO, 2 VETTE, 30 PASSI
Salita alla Corna Trentapassi fra suggestioni paesaggistiche e riflessioni introspettive.
Dove: Corna Trentapassi (1248 m) (Zone – BS).
A chi è rivolto: famiglie con ragazzi di età > 8 anni solo se con sufficiente allenamento fisico e abitudine a escursioni in salita.
Impegno: 6 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 540 m, lunghezza ca. 6,5 km, 50% in piano, 50% in salita, xx% in discesa.
Difficoltà: escursione non troppo impegnativa su strada sterrata agro-silvo-pastorale e sentieri in discreta salita.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A4 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Loc. Cusato (689 m) – Zone (BS) h 9,00.

MARTEDI’ – 9 giugno 2020 AL CHIARO DI LUNA SUL MONTORFANO
Alla scoperta dell’ambiente notturno del Montorfano illuminati dai raggi lunari.
Dove: Montorfano, Rovato (BS).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 2,3 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 100 m, lunghezza ca. 1,5 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: escursione su sentieri inizialmente pianeggianti e poi in salita attraverso il bosco.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Santuario di S. Stefano (200 m) h 20,30.

SABATO 13 giugno 2020 – PERDERSI NEL BOSCO – PIANI DI VAGHEZZA
Escursione senza traccia nell’intimità di un bosco di faggi per conoscere regole, potenziali pericoli e sensazioni legate al cammino nei boschi.
Dove: Piani di Vaghezza (Marmentino – BS).
A chi è rivolto: adulti.
Impegno: 4,30 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 150 m, lunghezza ca. 2,5 km, 40% in piano, 40% in salita, 20% in discesa.
Difficoltà: escursione su stradine sterrate e sentieri per lo più pianeggianti e tratti senza traccia attraverso il bosco.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A4 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Piani di Vaghezza (1200 m) h 9,00.

DOMENICA – 14 giugno 2020 NATURAVVENTURA 4×4 – BAZENA
Scopri la Natura divertendoti e conquista i distintivi del Naturalista! 1° tappa – Orientamento, botanica, ambiente, zoologia.
Dove: Loc. Bazena (BS) – Strada da Bienno al P.so Crocedomini (BS).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 7 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 250 m, lunghezza ca. 3 km, 40% in piano, 20% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: passeggiata poco impegnativa su strada sterrata agro-silvo-pastorale in salita, lieve salita all’inizio e al ritorno.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Albergo Bazena (1800 m) h 9,00.

Maggiori dettagli sull’escurisione

DOMENICA – 20 giugno 2020 WORKSHOP ERBE SPONTANEE COMMESTIBILI
Corso ed escursione guidata nell’area dei Campelli accompagnati dalla Guida Ambientale Escursionistica Roberto Ciri e dalla botanica dott.ssa Elena Castoldi alla scoperta delle erbe spontanee commestibili e non.
Dove: Area del Rifugio Cimon della Bagozza (Schilpario, Val di Scalve – BG).
A chi è rivolto: adulti.
Impegno: 3 h escursione, dislivello in salita andata e ritorno ca. 100 m, lunghezza ca. 1,5 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: passeggiata non impegnativa su sentiero per lo più pianeggiante e in leggera salita.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 9,00.

DOMENICA – 20 giugno 2020 E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE…
Conoscere il cielo stellato e apprezzarne la bellezza come paesaggio naturale.
Dove: Area del Rifugio Cimon della Bagozza (Schilpario, Val di Scalve – BG).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 2,30 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 100 m, lunghezza ca. 1,5 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: passeggiata non impegnativa su sentiero per lo più pianeggiante e in leggera salita.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 20,30.

DOMENICA – 21 giugno 2020 NATURAVVENTURA 4×4 – CAMPELLI
Scopri la Natura divertendoti e conquista i distintivi del Naturalista! – 2° tappa – Archeologia, geologia, biologia, astronomia.
Dove: Loc. Cimalbosco, Rif. Cimon d. Bagozza (Val di Scalve – BG).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 3 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 150 m, lunghezza ca. 3 km, 40% in piano, 30% in salita, 30% in discesa.
Difficoltà: passeggiata poco impegnativa su strada sterrata agro-silvo-pastorale in salita, lieve salita all’inizio e al ritorno.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 15,00.

Maggiori dettagli sull’escurisione

DOMENICA – 28 giugno 2020 TRAVERSATA DEL MONTE ARIO
Escursione ad anello di discreta lunghezza e impegno fisico per raggiungere la cima del Monte Ario.
Dove: Monte Ario (1755 m) dai Piani di Vaghezza (Marmentino – BS).
A chi è rivolto: adulti.
Impegno: 7 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 630 m, lunghezza ca. 9 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: abbastanza lunga su sentieri in salita a tratti ripidi e stradine sterrate.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E5 e A4 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Piani di Vaghezza (1120 m) h 9,00.

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 2 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Dal 1° giugno torneremo a sgranchirci le gambe, a riattivare i muscoli e a riconnetterci con la natura.
Punteremo inizialmente su mete vicino a casa, su luoghi ameni, poco frequentati, poco conosciuti, ma non meno ricchi di fascino e avventura!
La scoperta sarà la nostra parola d’ordine! E le sorprese non mancheranno.

Maggio

21/05/2020 PRONTI PER NUOVE AVVENTURE? – VIDEO INCONTRO
Un aperitivo sul divano…e intanto vi raccontiamo come torneremo sui sentieri o a pedalare!

26-29/05/2020 ESCURSIONI & APP – VIDEO CORSO
Vai in montagna ma non riconosci le cime e vuoi sorprendere i tuoi amici? Vuoi rivedere il percorso che hai fatto e lo vuoi condividere? Vuoi sapere come comunicare la tua posizione in caso di emergenza?
Workshop on line per conoscere il tuo smartphone e le App da usare in montagna e in caso di emergenza
Scopri i 9 + 1 segreti del tuo cellulare per andare in montagna!

28/05/2020 RIMETTITI IN FORMA CON IL NORDIC WALKING – VIDEO INCONTRO
La quarantena ti ha fatto perdere il peso forma?
Vuoi scoprire come stare in salute divertendoti?
Vuoi imparare come far lavorare l’85% dei tuoi muscoli durante le camminate?
Video incontro gratuito per parlare dei benefici e dei corsi dedicati

Giugno

01/06/2020 INSOLITA VAL TROMPIA
Tra le valli laterali della Val Trompia c’è la schiva e nascota Valle di Gombio, caratterizzata dall’antica mulattiera che, tra boschi di castagno e vecchi cascinali, passando dalla “Rata del Santel”, raggiunge il santuario di Santa Maria del Giogo

02/06/2020 GRANDI PANORAMI SU BRESCIA
Da Bovezzo una bella salita ci conduce all’Eremo di S.Onofrio, che oltre ad essere un importante luogo di devozione è uno spettacolare punto panoramico che si erge su Brescia e sulla bassa Val Trompia

02/06/2020 FRANCIACORTA IN BICICLETTA
Partiamo da Brescia per la prima uscita in bici della fase due: una facile pedalata fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antichissimo castello e un piccolo borgo dal sapore medievale.

03-05-10-12/06/2020 NORDIC WALKING: corso base – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

06/06/2020 TRAMONTO E LUNA PIENA IN FRANCIACORTA
Il tramonto dei sognatori si trasforma in realtà dal Corno del Creilì (611 m), dove i più fortunati possono ammirare le Torbiere d’Ideo infuocate di rosso dal colore del sole mentre si nasconde ad occidente

06/06/2020 NORDIC WALKING TRA PADENGHE E DRUGOLO
Facciamo un salto indietro nel tempo, tra il XII e il XIV secolo quando tra Padenghe e Lonato esistevano solo cavalieri, boschi e terreni coltivati. Ripercorriamo i facili sentieri tra i caratteristici castelli di Drugolo e di Padenghe.

06/06/2020 IL LAGO D’ISEO E MONTE ISOLA IN BICICLETTA
Da Iseo costeggiamo la varia e suggestiva sponda bresciana del lago d’Iseo, senza tralasciare la splendida Montisola di cui faremo il periplo in bici. Il punto d’arrivo è Pisogne, da dove in treno torneremo al punto di partenza.

07/06/2020 BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona.

08/06/2020 NEL CUORE DELLE PREALPI BRESCIANE
Il Monte Ario, un eccelso punto panoramico, una cima erbosa con una grande croce da cui è letteralmente possibile vedere tutto! Siamo nel cuore delle prealpi bresciane e un facile itinerario ci permette di godere delle nostre meravigliose montagne

13/06/2020 MAGICA CONCA DEL VOLANO
Bellissima escursione tra boschi di abete di Paspardo e Cimbergo, passando per la località Zumella fino a giungere nella splendida conca del Volano (1440 m), dove sorgono le tipiche baite di montagna rimaste quelle di un tempo e la chiesetta degli alpini.

14/06/2020 NORDIC WALKING A ERBUSCO
Tra Erbusco e Torbiato si nascondono vecchi sentieri che percorrono l’anfiteatro morenico del Sebino, tra i filari del Bellavista e Ca’ del Bosco, perle vinicole conosciute in tutto il mondo. L’itinerario offre anche interessanti panorami su tutta la Franciacorta e vedute su storiche ville e palazzi.

14/06/2020 BRESCIA E MONTE NETTO IN BICICLETTA
Da Brescia seguiamo il corso del Mella per una facile scorribanda nella pianura che fra campi e cascine ci conduce alla scoperta del Monte Netto, dolce rilievo vinicolo a sud della città.

15/06/2020 MALGHE, LAGHI E CASCATE DEL MANIVA
Percorso che si snoda tra alpeggi ancora vivissimi per la produzione di pregiati formaggi, ma anche tra angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di laghetti, torrenti e cascate.

20-21/06/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

20-27/06/2020 CORSO NORDIC WALKING BASE
Corso articolato su 2 incontri con cadenza settimanale della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno. Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking, per poterlo praticare in autonomia, e di sviluppare in pieno le tecniche del Nordic Walking in tutte le sue componenti e benefici.

20/06/2020 DESENZANO E I COLLI DELLA BATTAGLIA DI SOLFERINO
Da Desenzano partiamo per un tour ad anello alla scoperta dei luoghi della battaglia di Solferino e San Martino, nel meraviglioso paesaggio dei colli morenici. Sarà anche un modo per rendere omaggio alla Croce Rossa, che ebbe origine in quei giorni di giugno del 1859.

21/06/2020 WILD TREK: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DROANELLO
Nelle nostre Alpi esistono ancora pochi luoghi raggiungibili solo a piedi; uno di questi è San Vigilio di Droane, minuscolo agglomerato di case. Siamo in Val Droanello, uno dei caratteristici fiordi del Lago di Valvestino.

22/06/2020 NORDIC WALKING ALL’OMBRA DEI BOSCHI DI CARIADEGHE
Escursione nel caratteristico ambiente carsico dell’altopiano di Cariadeghe, in un ambiente ricco di faggi, castagni e carpini, regalando anche ampie vedute verso il Lago di Garda e la Pianura Padana. Sentieri ideali per applicare la tecnica del Nordic Walking!

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Curioso di conoscere le prossime date?

Filmfestival del Garda
Giu 2 giorno intero
Filmfestival del Garda @ online

XIII EDIZIONE DEL FILMFESTIVAL DEL GARDA

FILMFESTIVAL DEL GARDA XIII EDIZIONE
29 maggio – 2 giugno 2020

LA NUOVA EDIZIONE SARÀ ONLINE

Il festival adatta la propria offerta culturale alla situazione di emergenza: cinema, musica e laboratori si spostano in rete.
Greta Garbo protagonista dell’immagine ufficiale illustrata da Francesco Poroli

Da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno – attraverso dirette Facebook e video su YouTube e Vimeo – saranno fruibili differenti contenuti come film, interviste, incontri live con autori, critici cinematografici, musica e laboratori dedicati ai più piccoli.

La finestra sul cortile
Giu 2 giorno intero
La finestra sul cortile @ Circuito Claps

In questo periodo di sospensione che ha costretto alla chiusura delle porte dei teatri, il Circuito CLAPS rilancia la propria offerta culturale con una serie di proposte sui canali Facebook, Instagram e YouTube.

Da giovedì 7 maggio, i canali Facebook e Instagram del Circuito CLAPS si arricchiranno di una nuova rubrica: La Finestra sul Cortile – Prontuario delle Arti Sceniche.

Ogni martedì giovedì artisti e professionisti dello spettacolo dal vivo racconteranno curiositàapprofondimenti ed esperienze sul Teatro, la Danza, il Circo Contemporaneo e la Musica.

Ispirata al celebre film di Hitchcock, straordinaria lezione di teoria del cinema e inesauribile fonte di spunti concettuali per uno studio del cinema, la rubrica è un piccolo manuale in cui sono esposte le nozioni più importanti relative a tutto quello che riguarda le Arti Sceniche.

Musical-Mente at home
Giu 2 giorno intero
Musical-Mente at home @ Musical-mente online

Ad un anno da “Time for us”, l’evento da record per celebrare il 30° anniversario di accademia Musical-Mente, i nostri piccoli e grandi artisti insieme a straordinari ospiti, della scena culturale bresciana e non solo, sono orgogliosi di presentare il 2 giugno 2020:

Musical-mente at home

La prima maratona di Accademia Musical-Mente a sostegno della cultura di Brescia in diretta social

Facebook
Instagram
Youtube

Il Covid-19 ha cambiato molte cose in questi ultimi mesi; molte attività si sono fermate bruscamente e altre hanno dovuto adattarsi e trasformarsi.

Musical-Mente non è riuscita a concludere l’anno accademico, ma nonostante tutto abbiamo continuato a lavorare ai nostri progetti cercando di affrontare le nuove sfide che la quotidianità ci ha messo di fronte.

Abbiamo continuato a suonare e recitare organizzando lezioni a distanza, creando video tutorial e trasformando i progetti già attivi attraverso nuove modalità. La musica ci ha unito e ci ha fatto compagnia nei giorni di confusione, di improvviso distanziamento sociale, di sconforto e per molti anche di grande dolore.

Il 2 giugno sarà una giornata speciale per ritrovarci a distanza e offrire uno spazio di incontro alle imprese culturali bresciane che, in questo momento, si stanno interrogando sul cambiamento.

Biblio benessere
Giu 2@8:30–11:00
Biblio benessere @ biblioteca Salò | Salò | Lombardia | Italia

BIBLIOBENESSERE

Piccolo spazio settimanale proveremo ad introdurre qualche piccola novità positiva nelle nostre abitudini quotidiane, presenti e future.

Quante ABITUDINI abbiamo cambiato? Quali pensieri conserviamo come preziosi testimoni di questo periodo?

Rubiamoci 10 minuti appena svegli per godercela fino in fondo e gustarci con calma e serenità il sapore, insieme all’arrivo del nuovo giorno.

Ogni martedì riflessioni sulla pagina Facebook della Biblioteca di Salò

Alla scoperta dei “giardini segreti” della Casa del Podestà
Giu 2@10:00–17:00
Alla scoperta dei "giardini segreti" della Casa del Podestà @ Rocca di Lonato | Lonato | Lombardia | Italia

In questa prima fase di riapertura la Fondazione Ugo Da Como ha deciso di aprire al pubblico non solo gli spazi all’aperto oltre il ponte levatoio della storica fortezza, ma anche i “giardini segreti” dell’antica Casa del Podestà veneto, nei cui ambienti ha sede la casa museo del Senatore bresciano e quella che è considerata una delle biblioteche private più importanti dell’Italia Settentrionale: oltre 52.000 titoli a partire da manoscritti, codici medievali, preziosi volumi a stampa e autografi, come le 48 lettere scritte da Ugo Foscolo alla contessa bresciana Marzia Martinengo.

Si potrà passeggiare anche nel Parco che circonda la Rocca, la cui apertura è sempre stata garantita dalla Fondazione Ugo Da Como durante il periodo di quarantena. Si tratta di uno spazio verde molto rigoglioso già di proprietà di Ugo Da Como e concesso in uso all’intera cittadinanza in forza di una convenzione con l’Amministrazione di Lonato del Garda.

Vi è posizionata una serie di tableau informativi che sviluppano e raccontano aspetti della poliedrica personalità del Senatore Ugo Da Como, politico, collezionistica, storico, erudito e bibliofilo.

Un inedito percorso en plein air
Dopo la visita alla Rocca, sarà possibile seguire su prenotazione un percorso del tutto speciale: con una guida si potrà percorrere tutto il perimetro delle mura venete, superare il tratto delle mura d’età scaligera e accedere, per mezzo di una porticina normalmente serrata, ai “giardini segreti” di Ugo Da Como.
Questo itinerario non è mai stato proposto e permette una passeggiata di un chilometro nel verde, tra il parco della rocca, l’area boschiva e le terrazze che compongono i giardini della Casa del Podestà.
Unicamente per questo appuntamento speciale delle quattro giornate dal 30 maggio al 2 di giugno, sarà possibile ascoltare piccole note di storia, aneddoti e soffermarsi sui dettagli architettonici dell’edificio neogotico restaurato dall’architetto Antonio Tagliaferri per incarico di Ugo Da Como, tra il 1907 e il 1909.

I visitatori che si prenoteranno riceveranno un piccolo dono.
L’ingresso e la visita alle stanze della casa museo è al momento rimandato perché si vuol prediligere un percorso en plein air, salutare, inedito e molto coinvolgente. Dopo l’isolamento è importante poter tornare a passeggiare all’aria aperta per sconfiggere i cattivi pensieri generati dalla paura dell’epidemia, ecco quindi la ragione per cui la Fondazione Ugo Da Como ha pensato di offrire la possibilità di trattenersi un po’ di più nei giardini del Senatore.
Al termine di questo itinerario, particolarmente studiato, i visitatori usciranno dal complesso monumentale attraverso un’altra porticina, quella che immette nel cuore del borgo antico del paese di Lonato, in cui sorge la quattrocentesca Chiesa di Sant’Antonio Abate.
Potranno continuare a passeggiate nelle vie antiche del paese, comprendendo la bellezza di Lonato, a cui Ugo Da Como era molto affezionato e a cui volle attribuire il dono straordinario della propria Fondazione.

Orari:
Sabato 30 maggio, domenica 31 maggio, lunedì 1 giugno e martedì 2 giugno, dalle 10 alle 18, solo su prenotazione.
Ultimo ingresso alla Rocca alle ore 17.

Costo:
Possibilità di scelta tra:
A) visitare la sola rocca (5 €, senza visita guidata – biglietto gratuito per i cittadini lonatesi)
B) visitare solo i “giardini segreti” (6 € – anche per i cittadini lonatesi)
C) visitare entrambi (10 €)

I dettagli delle visite:

Ingressi alla Rocca, visita libera
– orari: ore 10 / 11.30 / 13.00 / 14.30 / 16.00 / 17.30
– Gruppi massimo da 50 persone
– L’accesso alla Rocca sarà sottoposto a un protocollo di emergenza COVID 19 che prevede, tra l’altro: l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale a un metro tra le persone.
La visita non è guidata, ma libera e prevede la visita dei due quartieri all’aperto, oltre che al Museo civico ornitologico.

Ingressi ai “giardini segreti”
– visita guidata
– Ritrovo al ponte levatoio della Rocca
– orari: 10 / 12.00 / 14.00 / 16.00 / 18.00
– Si raccomanda di prenotare in tempo, dato che il numero massimo è di 8 persone ad ogni turno di visita (+ 1 guida)
– L’accesso ai “giardini segreti” sarà sottoposto a un protocollo di emergenza COVID 19 che prevede, tra l’altro: l’utilizzo della mascherina e il distanziamento sociale a un metro tra le persone
– Si raccomanda la puntualità
– Calzature comode
– Durata del percorso 60 minuti
– L’uscita avverrà su Via Michelangelo, posta in prossimità della Chiesa di Sant’Antonio Abate
– La visita ai “giardini segreti” sarà condotta da Stefano Lusardi, Conservatore della Fondazione Ugo Da Como e prevede un racconto che delineerà la storia di Lonato, la storia della Rocca, la figura di Ugo Da Como, la figura di Antonio Tagliaferri e la descrizione della Casa del Podestà (anche se non sarò possibile accedere agli ambienti interni)
– E’ previsto un omaggio a tutti i partecipanti

⇒Informazioni, prenotazioni e acquisto on line (obbligatori)

Prossime riaperture: La Casa del Podestà, Casa Museo di Ugo Da Como riaprirà alle visite tutti i sabato e domenica a partire da sabato 6 giugno salvo diverse indicazioni dei nuovi decreti governativi.

Favole al telefono… al telefono
Giu 2@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

Sportello disgrafia
Giu 2@10:00–11:30

Sportello disgrafia
Un servizio di supporto per genitori e insegnanti con lo scopo di ottenere un primo parere su scritture sospette.

Lo sportello è gratuito e solo su appuntamento nella giornata del giovedì, a Gussago (BS).

Si offre un primo incontro conoscitivo in cui raccogliere informazioni sul percorso grafologico di recupero della disgrafia e delle difficoltà grafomotorie.

Contestualmente al colloquio, della durata approssimativa di mezzora, è consigliato presentarsi con campioni di scrittura attuali su riga e su quadretto.
Non si tratta di una valutazione completa, ma di una prima osservazione della scrittura attuale per individuare se necessario approfondire.
Le valutazioni vere e proprie sono un servizio cui si accede dopo il colloquio gratuito previsto dallo sportello.

L’obiettivo principale è attivare la prevenzione già dai 5 anni, età in cui sono già visibili i tratti predittivi, e fornire informazioni sull’eventuale trattamento individuale di recupero, valido quindi dall’Infanzia ai cicli scolastici successivi, fino all’età adulta.

Il servizio è professionale e fornisce supporto per insegnanti e genitori in dubbio, ma non diagnosi mediche o certificazioni DSA, per le quali bisogna comunque rivolgersi agli organi di riferimento.

 sportello-disgrafia-gussago-dettaglio

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Giu 2@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

Giu
3
Mer
2020
Dai Nonna! – nuovo episodio
Giu 3 giorno intero
Dai Nonna! - nuovo episodio @ piattaforme podcast

Ogni mercoledì verrà pubblicata una nuova storia del podcast “Dai Nonna!”

Di cosa si tratta?
Un podcast pensato per tener compagnia e per far viaggiare con la fantasia bambine, bambini e magari anche qualche adulto.
Prendi degli animali, aggiungi qualche fantasma, portali sia nelle foreste che nelle città, unisci all’impasto un pizzico di leggende, un contorno di occhi che luccicano e, infine, spolvera con abbondanti risate.

Tra una scaramuccia e l’altra, una nonna brontolona e la sua nipotina insistente impastano con cura una raccolta di favole, fiabe e racconti e ti accompagnano nell’ascolto, dosando abilmente il dolce e l’amaro.

I testi sono stati raccolti e riscritti da Maria Angela Cerutti.
La voce e i suoni sono di Valeria Battaini.
L’illustrazione di copertina è di Noemi Vola.
Il tema musicale del podcast è di BELGA

Link per l’ascolto su:
spreaker.comspreaker.com
open.spotify.comopen.spotify.com
podcasts.apple.compodcasts.apple.com
deezer.comdeezer.com
podplayer.netpodplayer.net
podchaser.compodchaser.com

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 3 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Dal 1° giugno torneremo a sgranchirci le gambe, a riattivare i muscoli e a riconnetterci con la natura.
Punteremo inizialmente su mete vicino a casa, su luoghi ameni, poco frequentati, poco conosciuti, ma non meno ricchi di fascino e avventura!
La scoperta sarà la nostra parola d’ordine! E le sorprese non mancheranno.

Maggio

21/05/2020 PRONTI PER NUOVE AVVENTURE? – VIDEO INCONTRO
Un aperitivo sul divano…e intanto vi raccontiamo come torneremo sui sentieri o a pedalare!

26-29/05/2020 ESCURSIONI & APP – VIDEO CORSO
Vai in montagna ma non riconosci le cime e vuoi sorprendere i tuoi amici? Vuoi rivedere il percorso che hai fatto e lo vuoi condividere? Vuoi sapere come comunicare la tua posizione in caso di emergenza?
Workshop on line per conoscere il tuo smartphone e le App da usare in montagna e in caso di emergenza
Scopri i 9 + 1 segreti del tuo cellulare per andare in montagna!

28/05/2020 RIMETTITI IN FORMA CON IL NORDIC WALKING – VIDEO INCONTRO
La quarantena ti ha fatto perdere il peso forma?
Vuoi scoprire come stare in salute divertendoti?
Vuoi imparare come far lavorare l’85% dei tuoi muscoli durante le camminate?
Video incontro gratuito per parlare dei benefici e dei corsi dedicati

Giugno

01/06/2020 INSOLITA VAL TROMPIA
Tra le valli laterali della Val Trompia c’è la schiva e nascota Valle di Gombio, caratterizzata dall’antica mulattiera che, tra boschi di castagno e vecchi cascinali, passando dalla “Rata del Santel”, raggiunge il santuario di Santa Maria del Giogo

02/06/2020 GRANDI PANORAMI SU BRESCIA
Da Bovezzo una bella salita ci conduce all’Eremo di S.Onofrio, che oltre ad essere un importante luogo di devozione è uno spettacolare punto panoramico che si erge su Brescia e sulla bassa Val Trompia

02/06/2020 FRANCIACORTA IN BICICLETTA
Partiamo da Brescia per la prima uscita in bici della fase due: una facile pedalata fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antichissimo castello e un piccolo borgo dal sapore medievale.

03-05-10-12/06/2020 NORDIC WALKING: corso base – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

06/06/2020 TRAMONTO E LUNA PIENA IN FRANCIACORTA
Il tramonto dei sognatori si trasforma in realtà dal Corno del Creilì (611 m), dove i più fortunati possono ammirare le Torbiere d’Ideo infuocate di rosso dal colore del sole mentre si nasconde ad occidente

06/06/2020 NORDIC WALKING TRA PADENGHE E DRUGOLO
Facciamo un salto indietro nel tempo, tra il XII e il XIV secolo quando tra Padenghe e Lonato esistevano solo cavalieri, boschi e terreni coltivati. Ripercorriamo i facili sentieri tra i caratteristici castelli di Drugolo e di Padenghe.

06/06/2020 IL LAGO D’ISEO E MONTE ISOLA IN BICICLETTA
Da Iseo costeggiamo la varia e suggestiva sponda bresciana del lago d’Iseo, senza tralasciare la splendida Montisola di cui faremo il periplo in bici. Il punto d’arrivo è Pisogne, da dove in treno torneremo al punto di partenza.

07/06/2020 BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona.

08/06/2020 NEL CUORE DELLE PREALPI BRESCIANE
Il Monte Ario, un eccelso punto panoramico, una cima erbosa con una grande croce da cui è letteralmente possibile vedere tutto! Siamo nel cuore delle prealpi bresciane e un facile itinerario ci permette di godere delle nostre meravigliose montagne

13/06/2020 MAGICA CONCA DEL VOLANO
Bellissima escursione tra boschi di abete di Paspardo e Cimbergo, passando per la località Zumella fino a giungere nella splendida conca del Volano (1440 m), dove sorgono le tipiche baite di montagna rimaste quelle di un tempo e la chiesetta degli alpini.

14/06/2020 NORDIC WALKING A ERBUSCO
Tra Erbusco e Torbiato si nascondono vecchi sentieri che percorrono l’anfiteatro morenico del Sebino, tra i filari del Bellavista e Ca’ del Bosco, perle vinicole conosciute in tutto il mondo. L’itinerario offre anche interessanti panorami su tutta la Franciacorta e vedute su storiche ville e palazzi.

14/06/2020 BRESCIA E MONTE NETTO IN BICICLETTA
Da Brescia seguiamo il corso del Mella per una facile scorribanda nella pianura che fra campi e cascine ci conduce alla scoperta del Monte Netto, dolce rilievo vinicolo a sud della città.

15/06/2020 MALGHE, LAGHI E CASCATE DEL MANIVA
Percorso che si snoda tra alpeggi ancora vivissimi per la produzione di pregiati formaggi, ma anche tra angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di laghetti, torrenti e cascate.

20-21/06/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

20-27/06/2020 CORSO NORDIC WALKING BASE
Corso articolato su 2 incontri con cadenza settimanale della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno. Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking, per poterlo praticare in autonomia, e di sviluppare in pieno le tecniche del Nordic Walking in tutte le sue componenti e benefici.

20/06/2020 DESENZANO E I COLLI DELLA BATTAGLIA DI SOLFERINO
Da Desenzano partiamo per un tour ad anello alla scoperta dei luoghi della battaglia di Solferino e San Martino, nel meraviglioso paesaggio dei colli morenici. Sarà anche un modo per rendere omaggio alla Croce Rossa, che ebbe origine in quei giorni di giugno del 1859.

21/06/2020 WILD TREK: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DROANELLO
Nelle nostre Alpi esistono ancora pochi luoghi raggiungibili solo a piedi; uno di questi è San Vigilio di Droane, minuscolo agglomerato di case. Siamo in Val Droanello, uno dei caratteristici fiordi del Lago di Valvestino.

22/06/2020 NORDIC WALKING ALL’OMBRA DEI BOSCHI DI CARIADEGHE
Escursione nel caratteristico ambiente carsico dell’altopiano di Cariadeghe, in un ambiente ricco di faggi, castagni e carpini, regalando anche ampie vedute verso il Lago di Garda e la Pianura Padana. Sentieri ideali per applicare la tecnica del Nordic Walking!

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Curioso di conoscere le prossime date?

Favole al telefono… al telefono
Giu 3@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

In giro con Oltre il tondino
Giu 3@10:00–18:30
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

domenica 31 maggio h. 10.00
mercoledì 03 giugno h. 18.30

Con o senza la criniera: Brescia e le dieci giornate. Viaggio nel Risorgimento

Tolta la patina di scolastica memoria questa visita guidata racconta la storia di una città e dei suoi eroi che si sono battuti contro l’occupazione di un governo straniero.
Tu oggi camminerai; ma in quegli stessi luoghi, altri prima di te, hanno lottato: per un ideale, una causa, un sogno.
Un itinerario realizzato come un reportage dove le immagini sono sostituite dai luoghi che furono realmente quelli degli incontri, delle barricate, della rivolta.
Dieci Giornate che sono valse a Brescia l’appellativo di Leonessa d’Italia.

PARTECIPANTI: massimo 10 persone.
Ritrovo: in piazza della Loggia, sotto la Loggia.
Durata: 1h 45
Costo: € 8,00 a persona, under 18 ridotto € 3,00

Domenica 31 maggio h. 14.30
Giovedì 4 giugno h. 18.30
Brescia città d’acqua

Una visita guidata penata in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua riproposta oggi, sempre attuale.
L’acqua, l’oro blu, il bene comune necessario per la nascita della vita. Anche la città di Brescia deve molta della sua fortuna all’acqua e nonostante i suoi numerosi canali siano stati coperti, Brescia è una città d’acqua.
Scriveva Paul De Museet, viaggiatore francese, a metà dell’Ottocento: “le larghe vie e le numerose fontane le donano un’aria da grande città. L’acqua zampilla nelle piazze e circola nelle case private quasi abbondantemente come a Roma.”
Un itinerario in due appuntamenti, che si snoda lungo le vie del centro storico, alla ricerca storico artistica delle tracce di Brescia città d’acqua.
Un percorso che desidera sensibilizzare sull’acqua bene comune, fonte di vita e di nascita di civiltà, a cui tutti gli esseri umani dovrebbero avere accesso: non possiamo permetterci di aspettare (giornata mondiale dell’acqua 2020).
Una visita guidata, passeggiando, ascoltando e osservando la storia e le tracce di Brescia città d’acqua dai tempi dell’acquedotto di epoca romana fino al medioevo: sorgenti miracolose, fontane taumaturgiche, acquedotti nascosti e storie di battaglie; perché l’acqua entra in tutta la Storia della città.

E fra due settimane la storia prosegue…
31 maggio – Parte prima: dall’età romana al Medioevo
4 giugno – Seconda parte: dal Medioevo ai giorni nostri.

Ritrovo: piazza Tebaldo Brusato, davanti alla fontana
Durata: 1,45 ore circa.
Costo: € 8,00 a persona

31 Maggio ore 17.00
All’attacco! Storia e segreti del Falcone d’Italia

Castello di Brescia, via del Castello 9
Salire le pendici del colle Cidneo e arrivare al Castello vuol dire fare un viaggio nel tempo dalle origini della città in epoca romana, passando per le grandi dominazioni straniere, fino ai giorni nostri.
Il Falcone d’Italia ti aspetta per raccontarti la sua storia, basta solo osservare attentamente quello che le sue pietre ci raccontano.
Una visita avventurosa, perché davanti ad un ponte levatoio tutti ci trasformiamo in un cavaliere valoroso dall’armatura lucente…

PARTECIPANTI: massimo 10 persone.
Inizio visita: h. 17.00
Ritrovo: davanti all’ingresso del castello di Brescia
Durata della visita: h. 1,30 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – gratuito under 12 accompagnati, under 18 ridotto € 3,00
La visita è alla sola parte esterna del castello, non si entrerà nei bastioni o al museo delle armi.


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

Ragazzi in Atelier delle Fate
Giu 3@14:30–16:00
Ragazzi in Atelier delle Fate @ Atelier delle Fate Calvagese | Mocasina | Lombardia | Italia

Incontri di disegno e pittura per bambini e ragazzi a cura di Lorena Bianchini maestra d’arte e arteterapista.

In ATELIER delle FATE troverete tutti i materiali artistici necessari

NON è necessario saper disegnare

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Giu 3@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

Scopri Brescia
Giu 3@15:30–22:00
Scopri Brescia @ vedi luoghi ritrovo segnalati

MERCOLEDÌ 3 GIUGNO ore 20.30
PERCORSO SERALE BRESCIA PICCANTE

Durante il percorso Brescia piccante scopriremo i “luoghi di delizie” in cui i nostri avi amavano trascorrere le ore. Lupanari, piacere carnale e libertà sessuale saranno protagonisti dell’itinerario cittadino con cui ricostruiremo la mappa dei luoghi libidinosi della città!
RITROVO: 20.20 in Piazza del Foro
PREZZO VISITA: 7 € cad.
DURATA: 1h15 circa

SABATO 6 GIUGNO ore 15.30
VISITA GUIDATA AL CASTELLO DI BRESCIA

Una passeggiata attraverso i secoli, tra torri, ponti e gallerie, alla scoperta della storia della nostra straordinaria fortezza urbana, la seconda più grande d’Europa!
RITROVO: ore 15.20 davanti al portale di ingresso del castello
PREZZO: 7 € cad.
DURATA: 1h15 circa

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA, verificare gli orari delle prenotazioni

Per la vostra e la nostra tutela le nuove norme per partecipare alle visite guidate sono le seguenti:
– i gruppi potranno essere costituiti da massimo 10 partecipanti
– tutti i partecipanti dovranno mantenere la distanza di sicurezza
– tutti i partecipanti dovranno indossare guanti e mascherina
– la prenotazione è obbligatoria ed è possibile SOLO inviando una mail a info@scopribrescia.com (apertura prenotazioni giovedì 21 maggio)
– il pagamento dovrà avvenire depositando il denaro corrispondente alla quota di partecipazione all’interno di un box appositamente predisposto
– la ricevuta fiscale verrà inviata tramite mail/sms/whatsapp nei giorni immediatamente successivi alla visita

Giocare con te – laboratori di drammaterapia
Giu 3@18:00–19:00
Giocare con te - laboratori di drammaterapia @ Laboratori drammaterapia

La drammaterapia non è una terapia che spaventa ma fa sorridere.
È un dramma divertente che fa emergere emozioni.

Ogni Mercoledì alle 18.00 dalle pagine social di Laboratori di drammaterapia nuovi giochi da poter fare a casa sia per bambini che per adulti

Wellness, music and food
Giu 3@18:30–19:30
Wellness, music and food @ Pagina FB Robecchi Samanta - Naturopata Psicosomatica

Nuovo Format Online “BENESSERE, CUCINA, MUSICA”
Ogni Mercoledì ore 18:30  online con consigli, approfondimenti, minicorsi e tanti ospiti interessanti per affrontare insieme vari argomenti utili.

Mindfulness in famiglia
Giu 3@19:30–21:00
Mindfulness in famiglia @ piattaforma Zoom

Mindfulness Brescia è lieta di ospitare il Dr. Christopher Willard – apprezzato scrittore, esperto di mindfulness in ambito educativo e docente presso la Harvard Medical School – in occasione di un evento online per promuovere la mindfulness nelle famiglie e nelle scuole.

Il momento che stiamo vivendo è senza precedenti e molti educatori – insieme alle famiglie e agli studenti che essi supportano – sono alle prese con le quotidiane forme di stress dovute all’isolamento e allo sconvolgimento delle loro vite.

Quelle di oggi non sono certamente circostanze ordinarie. Tuttavia, attraverso un efficace utilizzo della mindfulness o di altre tecniche di meditazione atte ad aumentare la resilienza, questa crisi può diventare un’opportunità di crescita post-traumatica, tale da favorire un rafforzamento sia come individui che come comunità.

Durante questo evento live, i partecipanti impareranno ad utilizzare diversi strumenti per rafforzare la loro resilienza e trasformare un momento di difficoltà in un’occasione di crescita personale e collettiva.

Imparerete strategie concrete per favorire il benessere personale e l’apprendimento dei vostri bambini, dei vostri studenti e delle vostre comunità.

Comprenderete meglio le teorie scientifiche legate alla crescita post traumatica.
Sperimenterete pratiche atte a favorire la resilienza, basate sulla mindfulness, a beneficio della mente, del corpo e dello spirito.

L’evento sarà registrato, perciò coloro che non potranno seguire la diretta avranno l’opportunità di visionarlo successivamente.

⇒Il relatore parlerà in lingua inglese e sarà affiancato da una traduttrice italiana.

Registrazione QUI

Il metodo Feuerstein
Giu 3@20:00–21:00
Il metodo Feuerstein @ Attivalamente

Potenziare le funzioni cognitive ad ogni età per imparare ad imparare

Giu
4
Gio
2020
Alla scoperta della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda
Giu 4 giorno intero
Alla scoperta della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda @ Pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello

Agostino Garda, amico della Fondazione Castello di Padernello, presenta la sua collezione privata di strumenti musicali meccanici – automi e carillon – di fine Ottocento/inizio Novecento.

Al fascino della musica meccanica si unisce l’importanza storica, la valenza artistica, la bellezza di questi pregiati strumenti, così evocativi di una cultura popolare che non abbiamo vissuto in prima persona, ma che ora possiamo riscoprire grazie a questa splendida collezione.

Un tempo, tali strumenti “girovagavano” per le strade, venivano suonati nei locali, entravano nelle case, regalando un sorriso che rasserenava gli animi, anche dei più poveri.

Per un mese intero, attraverso brevi video pubblicati 3 volte a settimana, sarà possibile ammirare strumenti vivi, amorevolmente curati, perfettamente conservati e funzionanti: un connubio meraviglioso che unisce musica, meccanica e artigianato.

Sulla pagina Facebook della Fondazione, oltre alla presentazione della collezione di Agostino Garda, sono presenti anche informazioni interessanti e immagini suggestive del Castello, unitamente a tantissimi suggerimenti per bambini per trascorrere al meglio, nella propria abitazione, il tempo a disposizione: libri per vivere fantastiche avventure, esercizi di ginnastica, attività didattiche, giochi e leggende della tradizione bresciana…

Trovate numerosi spunti anche sulla pagina Instagram e sul canale YouTube del Castello

Date: dal 12.05.2020 al 14.06.2020
Cadenza: Settimanale, il martedì, il giovedì e il venerdì fino al 14 giugno 2020.

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambinie ragazzi a partire dai 6 anni

Tipologia di evento: Presentazione della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda

Con le mani in pasta – Indovina l’artista
Giu 4 giorno intero
Con le mani in pasta - Indovina l'artista @ Collezione Paolo VI | Concesio | Lombardia | Italia

Speciali appuntamenti per bambini e famiglie al Museo Collezione Paolo VI di Concesio

Una proposta per delle divertenti attività per bambini e famiglie, tra gioco e ingegno! 
L’invito è di scoprire un  artista della Collezione Paolo VI a partire da tre nuovi indizi nascosti in altrettanti mini-giochi.

L’artista verrà svelato giovedì prossimo insieme a un approfondimento e a un laboratorio creativo.

Divertenti attività per bambini e famiglie, tra gioco e ingegno!
L’ultimo artista è…..Artista 11
Quanti ne hai indovinati?

 

La finestra sul cortile
Giu 4 giorno intero
La finestra sul cortile @ Circuito Claps

In questo periodo di sospensione che ha costretto alla chiusura delle porte dei teatri, il Circuito CLAPS rilancia la propria offerta culturale con una serie di proposte sui canali Facebook, Instagram e YouTube.

Da giovedì 7 maggio, i canali Facebook e Instagram del Circuito CLAPS si arricchiranno di una nuova rubrica: La Finestra sul Cortile – Prontuario delle Arti Sceniche.

Ogni martedì giovedì artisti e professionisti dello spettacolo dal vivo racconteranno curiositàapprofondimenti ed esperienze sul Teatro, la Danza, il Circo Contemporaneo e la Musica.

Ispirata al celebre film di Hitchcock, straordinaria lezione di teoria del cinema e inesauribile fonte di spunti concettuali per uno studio del cinema, la rubrica è un piccolo manuale in cui sono esposte le nozioni più importanti relative a tutto quello che riguarda le Arti Sceniche.

Controlla la crescita del tuo piccolo in tranquillità!
Giu 4@10:00–12:00
Controlla la crescita del tuo piccolo in tranquillità! @ Pozzolengo

Ambulatorio aperto per puericultura e controllo crescita.

Hai difficoltà a raggiungere un consultorio ma hai bisogno di pesare e far controllare l’accrescimento del tuo piccolo?
Hai domande sull’igiene e la cura? Dubbi sulla gestione del bebè?
Incertezze sull’andamento del tuo allattamento?

Controlla la crescita del tuo piccolo in tranquillità!
Controllo di crescita del neonato e
Consulenze di Puericultura Generale

Il servizio è da prenotare ai contatti indicati

Favole al telefono… al telefono
Giu 4@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

In giro con Oltre il tondino
Giu 4@10:00–18:30
In giro con Oltre il tondino @ Vedi testo

domenica 31 maggio h. 10.00
mercoledì 03 giugno h. 18.30

Con o senza la criniera: Brescia e le dieci giornate. Viaggio nel Risorgimento

Tolta la patina di scolastica memoria questa visita guidata racconta la storia di una città e dei suoi eroi che si sono battuti contro l’occupazione di un governo straniero.
Tu oggi camminerai; ma in quegli stessi luoghi, altri prima di te, hanno lottato: per un ideale, una causa, un sogno.
Un itinerario realizzato come un reportage dove le immagini sono sostituite dai luoghi che furono realmente quelli degli incontri, delle barricate, della rivolta.
Dieci Giornate che sono valse a Brescia l’appellativo di Leonessa d’Italia.

PARTECIPANTI: massimo 10 persone.
Ritrovo: in piazza della Loggia, sotto la Loggia.
Durata: 1h 45
Costo: € 8,00 a persona, under 18 ridotto € 3,00

Domenica 31 maggio h. 14.30
Giovedì 4 giugno h. 18.30
Brescia città d’acqua

Una visita guidata penata in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua riproposta oggi, sempre attuale.
L’acqua, l’oro blu, il bene comune necessario per la nascita della vita. Anche la città di Brescia deve molta della sua fortuna all’acqua e nonostante i suoi numerosi canali siano stati coperti, Brescia è una città d’acqua.
Scriveva Paul De Museet, viaggiatore francese, a metà dell’Ottocento: “le larghe vie e le numerose fontane le donano un’aria da grande città. L’acqua zampilla nelle piazze e circola nelle case private quasi abbondantemente come a Roma.”
Un itinerario in due appuntamenti, che si snoda lungo le vie del centro storico, alla ricerca storico artistica delle tracce di Brescia città d’acqua.
Un percorso che desidera sensibilizzare sull’acqua bene comune, fonte di vita e di nascita di civiltà, a cui tutti gli esseri umani dovrebbero avere accesso: non possiamo permetterci di aspettare (giornata mondiale dell’acqua 2020).
Una visita guidata, passeggiando, ascoltando e osservando la storia e le tracce di Brescia città d’acqua dai tempi dell’acquedotto di epoca romana fino al medioevo: sorgenti miracolose, fontane taumaturgiche, acquedotti nascosti e storie di battaglie; perché l’acqua entra in tutta la Storia della città.

E fra due settimane la storia prosegue…
31 maggio – Parte prima: dall’età romana al Medioevo
4 giugno – Seconda parte: dal Medioevo ai giorni nostri.

Ritrovo: piazza Tebaldo Brusato, davanti alla fontana
Durata: 1,45 ore circa.
Costo: € 8,00 a persona

31 Maggio ore 17.00
All’attacco! Storia e segreti del Falcone d’Italia

Castello di Brescia, via del Castello 9
Salire le pendici del colle Cidneo e arrivare al Castello vuol dire fare un viaggio nel tempo dalle origini della città in epoca romana, passando per le grandi dominazioni straniere, fino ai giorni nostri.
Il Falcone d’Italia ti aspetta per raccontarti la sua storia, basta solo osservare attentamente quello che le sue pietre ci raccontano.
Una visita avventurosa, perché davanti ad un ponte levatoio tutti ci trasformiamo in un cavaliere valoroso dall’armatura lucente…

PARTECIPANTI: massimo 10 persone.
Inizio visita: h. 17.00
Ritrovo: davanti all’ingresso del castello di Brescia
Durata della visita: h. 1,30 circa
Contributo per la visita: € 7,00 – gratuito under 12 accompagnati, under 18 ridotto € 3,00
La visita è alla sola parte esterna del castello, non si entrerà nei bastioni o al museo delle armi.


PARTECIPANTI: massimo 10 persone.

DISPOSIZIONI DI SICUREZZA: verranno adottate tutte le disposizioni di sicurezza richieste dalla Regione , le modalità di fruizione della visita vi verranno comunicate in fase di prenotazione.

PRENOTAZIONI: in ottemperanza alle disposizioni regionali in materia di sicurezza per la prevenzione da contagio, la prenotazione deve avvenire in forma scritta (meglio se tramite mail). I dati relativi alla prenotazione: nome cognome, recapito telefonico ed eventuale indirizzo mail saranno conservati per 14 giorni. Al momento della conferma vi invierò un foglio con la normativa per il trattamento dei dati personali.

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Giu 4@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

#museiadomicilio – Appuntamenti digitali con BresciaMusei
Giu 4@16:00–17:00

Iniziative digitali a cura della Fondazione Brescia Musei per andare alla scoperta delle bellezze storiche della città.

Ecco tutte le iniziative attive!

iniziatve digitali Brescia Musei
#FUORI MUSEO – Tutti i giorni alle ore 8.00
Viaggio alla scoperta delle collezioni e dei tesori bresciani.
Tutte le mattine fai entrare il museo a casa tua!

#L’OPERA DEL MESE – Tutti i giorni alle ore 13.00
I video di presentazione del format di successo l’Opera del Mese.

#CARTOLINE DALLA CITTÀ – Tutti i giorni alle ore 20.00
La città raccontata attraverso le più belle immagini inviate dagli Instagramers.

#MUSEI A DOMICILIO! Il giovedì alle ore 16.00
I bambini si annoiano, non hanno stimoli? Niente paura: arriva la rubrica che ti aiuta a trascorrere piacevolmente il tempo libero con i tuoi bambini realizzando sperimentazioni artistiche che prendono spunto dai capolavori dei Musei di Brescia!

#CARTA D’IDENTITÀ DI UN’OPERA Il lunedì e il mercoledì alle ore 16.00
Brevi podcast in cui a parlare saranno direttamente le opere attraverso la voce dei curatori delle collezioni.

#IL MIO MUSEO – Il martedì e il venerdì alle ore 16.00
Gli Operatori dei Servizi Educativi, che vivono tutti i giorni a contatto con queste straordinarie bellezze, vi racconteranno la loro opera del cuore.

#E’ ORA DI ALZARSI – Pochi giorni prima della riapertura…
In modo ironico e poetico vi sveleremo come i Musei si preparano alla riapertura al pubblico!

(come) organizzarsi a casa
Giu 4@18:00–19:00
(come) organizzarsi a casa @ Komorebi - ONLINE

(come) ORGANIZZARSI A CASA?
Alcuni consigli semplici e pratici per organizzare il tempo e gli spazi della famiglia

Insieme a Silvia Trinca Professionista nell’organizzazione, parleremo di
– organizzazione personale (spazio e pianificazione)
– organizzazione familiare (menù settimanale e command center)

Diretta su Instagram

Data: giovedì 4 giugno
Dalle ore: 18.00

Gratuito? Si e aperta a tutti
Serve prenotare? No, non è necessaria la prenotazione

Feldenkrais online
Giu 4@18:30–20:00
Feldenkrais online @ online

Le indicazioni dell’insegnante Feldenkrais sono verbali, come nelle lezioni dal vivo.

Non devi guardare lo schermo così puoi seguire in tutta tranquillità e dedicare del tempo al tuo benessere psicofisico.

La pratica Feldenkrais si adatta molto bene alla versione online, i movimenti lenti e delicati possono essere svolti in sicurezza anche a distanza.

In questo particolare momento è utilissimo per chiunque poter svolgere attività fisica da casa. Il Feldenkrais lavora in maniera integrata sul piano fisico, emotivo e mentale. Ti permette di imparare un modo funzionale e consapevole di muoverti, con effetti benefici su mal di schiena, dolori articolari e tensioni muscolari.

Durante le lezioni lavoreremo per migliorare la flessibilità della colonna vertebrale, alleviare tensioni cervicali, respirare con libertà, ridurre ansia e stress, recuperare centralità e fiducia.

Se non hai mai praticato il Metodo avrai la possibilità di sperimentarlo comodamente da casa e con piacere ti dedicherò tutta la mia attenzione e professionalità.

Dove:  piattaforma Google Meet.

Età dei partecipanti: bambini, ragazzi e adulti

Giorno e orario:  Appuntamento giovedì alle 18.30. Le lezioni sono settimanali e durano un’ora.

Costo: 
abbonamento a 4 lezioni: 40 euro + 2 audiolezioni GRATIS
abbonamento a 8 lezioni: 70 euro + 4 audiolezioni GRATIS

 

Scopri di più sul metodo Feldenkrais

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Giu 4@20:00–22:00
Passeggiate artistiche con Guida Artistica @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

Giovedì 4 giugno ore 20.00
LE CUSTODI DEL TEMPO- PASSEGGIATA SOTTO LE TORRI DI BRESCIA

Guida Artistica organizza sfiziosi appuntamenti per ammirare Brescia di sera!
Questo itinerario ha come protagoniste le torri che, ideate come punti di avvistamento per proteggere la città, nel corso dei secoli hanno avuto molteplici funzioni, tra cui quella di scandire le giornate dei Bresciani. Ancora oggi fanno bella mostra di fontane, orologi e complicati meccanismi, metafore dello scorrere infinito del tempo, che Guida Artistica saprà svelare.
L’incontro è in Piazza Duomo davanti al Duomo Vecchio

Venerdì 5 giugno ore 20.00
ALL’OMBRA DELLA PALLATA: VICOLI, RUE E CURIOSITA’

Vieni a scoprire il fascino dei vicoli medioevali di Brescia con Guida Artistica.
Partendo da palazzo della Loggia, passeggeremo al chiaro di luna lungo gli antichi assi viari alla ricerca dei canali perduti e delle storie di chi ha creato e vissuto questi luoghi mille anni fa.

Lunedì 8 giugno ore 20.00
FACCIATE, PORTALI E CORTILI DELLA QUADRA DI SAN GOVANNI

Passeggiata nell’antica quadra di San Giovanni per ammirare con il naso all’insù le facciate di molti bei palazzi, sbirciare nei cortili e ……nelle storie di chi ha costruito e vissuto queste belle dimore. Appuntamento sotto la torre della Pallata

Martedì 9 giugno ore 20.00
LARGO TORRELUNGA: DALL’ANTICO PORTO AL TERZO PARADISO

Brescia fino al XIX secolo era una città “munita e turrita”, poi per questioni di viabilità e di igiene pubblica le mura furono quasi interamente abbattute. Il nostro appuntamento si focalizzerà sulla storia e le caratteristiche della zona est della città, quella vicino a porta Torlonga o porta Venezia. Ammireremo ciò che resta delle mura, scopriremo perchè è stato realizzato il parco dell’acqua con il laghetto e andremo alla ricerca del segno del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto: opera d’arte ma anche messaggio di speranza per l’umanità

Anteprima prossimi appuntamenti:

  • sabato 13 giugno ore 20 CACCIA AL TESORO ARTISTICA
  • sabato 20 ore 16.30 IL CASTELLO DI BRESCIA
  • mercoledì 24 giugno ore 20 DETECTIVE PER UNA SERA
  • giovedì 25 giugno ore 20 DIGHET DE BU’: PROVERBI BRESCIANI A ZONZO PER LA CITTA’
  • sabato 27 giugno ore 16.30 CHIESA DI SANTA MARIA DELLA PACE A BRESCIA
  • domenica 28 giugno PASSEGGIANDO SUL COLLE CIDNEO – trekking urbano soft

 

Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

Incontri di Arteterapia in Atelier delle Fate
Giu 4@20:30–22:30
Incontri di Arteterapia in Atelier delle Fate @ Atelier delle Fate Calvagese | Mocasina | Lombardia | Italia

Incontri di Arteterapia Adulti tutta Estate con Lorena Bianchini maestra d’arte e arteterapista.

Piccolo gruppo (massimo 4 utenti) del Giovedì dalle ore 20,30 alle ore 22,30

Possibilità anche di incontri individuali e creazione di altri gruppi

NON è necessario saper disegnare

Strutturazione dei singoli incontri:
– confronto e spiegazione tema
– realizzazione dell’elaborato artistico
– condivisione finale in gruppo

In ATELIER delle FATE troverete tutti i materiali artistici necessari

Giu
5
Ven
2020
Alla scoperta della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda
Giu 5 giorno intero
Alla scoperta della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda @ Pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello

Agostino Garda, amico della Fondazione Castello di Padernello, presenta la sua collezione privata di strumenti musicali meccanici – automi e carillon – di fine Ottocento/inizio Novecento.

Al fascino della musica meccanica si unisce l’importanza storica, la valenza artistica, la bellezza di questi pregiati strumenti, così evocativi di una cultura popolare che non abbiamo vissuto in prima persona, ma che ora possiamo riscoprire grazie a questa splendida collezione.

Un tempo, tali strumenti “girovagavano” per le strade, venivano suonati nei locali, entravano nelle case, regalando un sorriso che rasserenava gli animi, anche dei più poveri.

Per un mese intero, attraverso brevi video pubblicati 3 volte a settimana, sarà possibile ammirare strumenti vivi, amorevolmente curati, perfettamente conservati e funzionanti: un connubio meraviglioso che unisce musica, meccanica e artigianato.

Sulla pagina Facebook della Fondazione, oltre alla presentazione della collezione di Agostino Garda, sono presenti anche informazioni interessanti e immagini suggestive del Castello, unitamente a tantissimi suggerimenti per bambini per trascorrere al meglio, nella propria abitazione, il tempo a disposizione: libri per vivere fantastiche avventure, esercizi di ginnastica, attività didattiche, giochi e leggende della tradizione bresciana…

Trovate numerosi spunti anche sulla pagina Instagram e sul canale YouTube del Castello

Date: dal 12.05.2020 al 14.06.2020
Cadenza: Settimanale, il martedì, il giovedì e il venerdì fino al 14 giugno 2020.

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambinie ragazzi a partire dai 6 anni

Tipologia di evento: Presentazione della collezione di strumenti musicali meccanici di Agostino Garda

Come prima più di prima – Visite ai musei civici
Giu 5 giorno intero
Come prima più di prima - Visite ai musei civici @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo riaprono  dal 21 maggio.
Aperture serali e nel weekend per tornare a emozionarsi insieme.
Come prima, più prima. Nuovo stile, emozioni antiche.

Fondazione Brescia Musei è pronta a fare subito la propria parte per contribuire alla rinascita della città e del suo tessuto socio-culturale, nella consapevolezza che il complesso momento che stiamo vivendo e la necessità di applicare nuove regole per la sicurezza del pubblico possano essere l’occasione per attuare diverse modalità di fruizione del patrimonio artistico bresciano e di contribuire all’arricchimento dell’esperienza di visita museale.

I nuovi orari di apertura saranno i seguenti:
– Giovedì e venerdì dalle ore 8.00 alle 22.00 (partenza dell’ultima visita alle ore 20.15)
– Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 21.30 (partenza ultima visita alle ore 19.45.)
E’ richiesta la prenotazione

Sabato 30 e domenica 31 maggio
Lunedì 1 e martedì 2 giugno
Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo

L’orario di apertura è quello festivo: dalle ore 10.00 alle 21.30 (con partenza dell’ultima visita programmata alle 19.45)

Le visite sono accompagnate da un operatore che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza e le informazioni.

In Pinacoteca il pubblico avrà modo di ammirare anche il restauro in situ della Pala di San Domenico del Romanino, reso possibile dal bando Restituzioni di Intesa Sanpaolo, e l’experience show IN-vece dedicato a Raffaello del Cinquecentenario della morte. 


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 5 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Dal 1° giugno torneremo a sgranchirci le gambe, a riattivare i muscoli e a riconnetterci con la natura.
Punteremo inizialmente su mete vicino a casa, su luoghi ameni, poco frequentati, poco conosciuti, ma non meno ricchi di fascino e avventura!
La scoperta sarà la nostra parola d’ordine! E le sorprese non mancheranno.

Maggio

21/05/2020 PRONTI PER NUOVE AVVENTURE? – VIDEO INCONTRO
Un aperitivo sul divano…e intanto vi raccontiamo come torneremo sui sentieri o a pedalare!

26-29/05/2020 ESCURSIONI & APP – VIDEO CORSO
Vai in montagna ma non riconosci le cime e vuoi sorprendere i tuoi amici? Vuoi rivedere il percorso che hai fatto e lo vuoi condividere? Vuoi sapere come comunicare la tua posizione in caso di emergenza?
Workshop on line per conoscere il tuo smartphone e le App da usare in montagna e in caso di emergenza
Scopri i 9 + 1 segreti del tuo cellulare per andare in montagna!

28/05/2020 RIMETTITI IN FORMA CON IL NORDIC WALKING – VIDEO INCONTRO
La quarantena ti ha fatto perdere il peso forma?
Vuoi scoprire come stare in salute divertendoti?
Vuoi imparare come far lavorare l’85% dei tuoi muscoli durante le camminate?
Video incontro gratuito per parlare dei benefici e dei corsi dedicati

Giugno

01/06/2020 INSOLITA VAL TROMPIA
Tra le valli laterali della Val Trompia c’è la schiva e nascota Valle di Gombio, caratterizzata dall’antica mulattiera che, tra boschi di castagno e vecchi cascinali, passando dalla “Rata del Santel”, raggiunge il santuario di Santa Maria del Giogo

02/06/2020 GRANDI PANORAMI SU BRESCIA
Da Bovezzo una bella salita ci conduce all’Eremo di S.Onofrio, che oltre ad essere un importante luogo di devozione è uno spettacolare punto panoramico che si erge su Brescia e sulla bassa Val Trompia

02/06/2020 FRANCIACORTA IN BICICLETTA
Partiamo da Brescia per la prima uscita in bici della fase due: una facile pedalata fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antichissimo castello e un piccolo borgo dal sapore medievale.

03-05-10-12/06/2020 NORDIC WALKING: corso base – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

06/06/2020 TRAMONTO E LUNA PIENA IN FRANCIACORTA
Il tramonto dei sognatori si trasforma in realtà dal Corno del Creilì (611 m), dove i più fortunati possono ammirare le Torbiere d’Ideo infuocate di rosso dal colore del sole mentre si nasconde ad occidente

06/06/2020 NORDIC WALKING TRA PADENGHE E DRUGOLO
Facciamo un salto indietro nel tempo, tra il XII e il XIV secolo quando tra Padenghe e Lonato esistevano solo cavalieri, boschi e terreni coltivati. Ripercorriamo i facili sentieri tra i caratteristici castelli di Drugolo e di Padenghe.

06/06/2020 IL LAGO D’ISEO E MONTE ISOLA IN BICICLETTA
Da Iseo costeggiamo la varia e suggestiva sponda bresciana del lago d’Iseo, senza tralasciare la splendida Montisola di cui faremo il periplo in bici. Il punto d’arrivo è Pisogne, da dove in treno torneremo al punto di partenza.

07/06/2020 BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona.

08/06/2020 NEL CUORE DELLE PREALPI BRESCIANE
Il Monte Ario, un eccelso punto panoramico, una cima erbosa con una grande croce da cui è letteralmente possibile vedere tutto! Siamo nel cuore delle prealpi bresciane e un facile itinerario ci permette di godere delle nostre meravigliose montagne

13/06/2020 MAGICA CONCA DEL VOLANO
Bellissima escursione tra boschi di abete di Paspardo e Cimbergo, passando per la località Zumella fino a giungere nella splendida conca del Volano (1440 m), dove sorgono le tipiche baite di montagna rimaste quelle di un tempo e la chiesetta degli alpini.

14/06/2020 NORDIC WALKING A ERBUSCO
Tra Erbusco e Torbiato si nascondono vecchi sentieri che percorrono l’anfiteatro morenico del Sebino, tra i filari del Bellavista e Ca’ del Bosco, perle vinicole conosciute in tutto il mondo. L’itinerario offre anche interessanti panorami su tutta la Franciacorta e vedute su storiche ville e palazzi.

14/06/2020 BRESCIA E MONTE NETTO IN BICICLETTA
Da Brescia seguiamo il corso del Mella per una facile scorribanda nella pianura che fra campi e cascine ci conduce alla scoperta del Monte Netto, dolce rilievo vinicolo a sud della città.

15/06/2020 MALGHE, LAGHI E CASCATE DEL MANIVA
Percorso che si snoda tra alpeggi ancora vivissimi per la produzione di pregiati formaggi, ma anche tra angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di laghetti, torrenti e cascate.

20-21/06/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

20-27/06/2020 CORSO NORDIC WALKING BASE
Corso articolato su 2 incontri con cadenza settimanale della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno. Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking, per poterlo praticare in autonomia, e di sviluppare in pieno le tecniche del Nordic Walking in tutte le sue componenti e benefici.

20/06/2020 DESENZANO E I COLLI DELLA BATTAGLIA DI SOLFERINO
Da Desenzano partiamo per un tour ad anello alla scoperta dei luoghi della battaglia di Solferino e San Martino, nel meraviglioso paesaggio dei colli morenici. Sarà anche un modo per rendere omaggio alla Croce Rossa, che ebbe origine in quei giorni di giugno del 1859.

21/06/2020 WILD TREK: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DROANELLO
Nelle nostre Alpi esistono ancora pochi luoghi raggiungibili solo a piedi; uno di questi è San Vigilio di Droane, minuscolo agglomerato di case. Siamo in Val Droanello, uno dei caratteristici fiordi del Lago di Valvestino.

22/06/2020 NORDIC WALKING ALL’OMBRA DEI BOSCHI DI CARIADEGHE
Escursione nel caratteristico ambiente carsico dell’altopiano di Cariadeghe, in un ambiente ricco di faggi, castagni e carpini, regalando anche ampie vedute verso il Lago di Garda e la Pianura Padana. Sentieri ideali per applicare la tecnica del Nordic Walking!

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Curioso di conoscere le prossime date?

Escursioni guidate con Natura Trek
Giu 5 giorno intero
Escursioni guidate con Natura Trek @ vedi testo

Ecco il calendario delle prossime escursioni guidate in programma per giugno 2020

– 5 giugno (serale) – I gufi del Montenetto
– 6 giugno – Alla scoperta delle piante officinali commestibili Colle San Zeno. Un percorso semplice, indicato a tutti
– 7 giugno – Tour geologico tra i torrioni della Cornagera. Percorso escursionistico medio
– 13 giugno – Percorso della memoria Berzo-Demo. Percorso storico-escursionistico medio impegnativo
– 19 giugno (serale) – La campagna e i suoi gufi: Ciliverghe. Un percorso semplice, indicato a tutti
– 28 giugno – Sentiero Fedriga-Malegno. Percorso storico-escursionistico medio impegnativo

Favole al telefono… al telefono
Giu 5@10:00–21:00
Favole al telefono... al telefono @ al telefono

Consapevole della grave situazione che tutta l’Italia sta vivendo in questi giorni, Campsirago Residenza ha lanciato il 10 marzo un’iniziativa speciale per tutti i bambini che in questi giorni sono a casa da scuola. Non si può andare in teatro o in biblioteca, ma ogni bimbo può ricevere un regalo unico: Campsirago Residenza propone un’originale lettura delle Favole al telefono di Gianni Rodari, davvero al telefono.

Una lettura interattiva, interpretata al telefono da un attore o un’attrice, proprio come nel libro di Rodari. Il telefono squilla e dall’altra parte della cornetta c’è per davvero quel ragionier Bianchi di Varese che Rodari immagina chiamare la sua bambina tutte le sere per raccontarle una storia. Interagendo al telefono con l’attrice/attore i bambini giocheranno, sceglieranno, tra le storie che il ragionier Bianchi propone, quelle che vogliono ascoltare e trasformeranno insieme all’attrice o attore le favole di Rodari attraverso un gioco ispirato alla Grammatica della fantasia.

A seguito delle numerosissime richieste che sono pervenute in 24 ore, grazie alla diffusione sui social, Campsirago Residenza ha deciso di coinvolgere altri artisti per questa esperienza speciale. Insieme gli attori della residenza – Anna Fascendini, Valeria Sacco, Giulietta Debernardi, Marco Ferro, Soledad Nicolazzi, Michele Losi – faranno Favole al telefono … al telefono! Anche Luca Marchiori e Nicola Ceruti di R.A.M.I.//ILINX teatro; Stefano Pirovano che collabora con ScarlattineTeatro e il Teatro del Buratto; Benedetta Brambilla del Teatro del Buratto; Rossella Dassu; Francesca Cecala;
Sara Milani; Pietro Traldi e Manuela De Meo di Sementerie Artistiche; Silvia Baldini, Francesca Albanese, Laura Valli di Qui eOra Residenza Teatrale; Sofia Bolognini. Nella mattina del 12 marzo la regista Anna Fascendini ha fatto una formazione via Skype a tutti i nuovi artisti che si sono uniti a noi.

I diciannove attori e attrici chiameranno i bambini per raccontargli del Ragionier Bianchi e giocare al telefono con le favole di Rodari. Alla fine, se lo vorranno, i bambini potranno poi, insieme ai loro genitori e nonni, inventare altre storie, scriverle a mano e inviarle per posta al Ragionier Bianchi presso Campsirago Residenza.

Tutti i genitori interessati possono prenotare Le favole al telefono…al telefono! per i loro bambini scrivendo a info@campsiragoresidenza.it e indicano il numero di telefono al quale una delle nostre attrici o attori chiamerà all’orario prefissato.

Ogni lettura durerà circa 20 minuti.

La lettura è rivolta a tutti i bambini di ogni età. Se i bambini hanno meno di 5 anni viene chiesto ai genitori di stare con loro ad ascoltare la telefonata in modo che nell’interazione possano eventualmente rispondere con loro.

Questa è un’iniziativa di Campsirago Residenza per dare un aiuto alle famiglie con bambini e offrire loro un’attività speciale in queste settimane difficili. Favole al telefono è uno spettacolo-gioco che doveva debuttare il 7 marzo e che ha visto coinvolti nella realizzazione tutti gli artisti di Campsirago Residenza. Favole al telefono non nasce quindi appositamente per questa situazione di emergenza, ma si rivela adeguato a essere riadattato realmente al telefono, proprio per la fisiologia stessa del libro di Rodari, che era stato pensato dall’autore per essere letto al telefono.

L’interazione con i bambini al telefono prende ancora maggior valore: la telefonata non è infatti solo un ascoltare una persona che parla, ma è caratterizzata da un’interazione, un dialogo. Favole al telefono… al telefono riproduce questa interazione che già c’era nello spettacolo e anzi, la rafforza rendendola molto divertente. I bambini solitamente non sono abituati a parlare al telefono e con questa esperienza fanno l’esperimento di parlare con un personaggio che non conoscono e che gioca con loro. Gli elementi chiave della lettura sono infatti il coinvolgimento e il gioco. Non è quindi come sentire un attore che in radio che legge, ma è una conversazione, un interloquire uno a uno, tra attrice/attore e bambino.

Alla base di Favole al telefono di Campsirago Residenza c’è un lavoro drammaturgico e la rielaborazione dei trucchi che Rodari usava per insegnare ai bambini a inventare storie, espressi nella sua Grammatica della fantasia. Per lo spettacolo la regista Anna Fascendini aveva lavorato sul testo creando una drammaturgia e una e struttura in forma di gioco a partire da alcuni stratagemmi di dell’autore. Ora viene riadattato “al telefono” per prestare, in questa emergenza, un servizio alle famiglie con bambini.

Per i genitori che lo desiderano e possono, è possibile dare un contributo libero per la lettura tramite bonifico o PayPal a sostegno degli artisti che, come tutto il settore teatrale, stanno vivendo una situazione di grave crisi.

Data: tutti i giorni fino alla riapertura delle scuole

Dalle ore: 10 – alle ore: 21

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 3 ai 10 anni

Tipologia di evento: lettura interattiva delle Favole al telefono al telefono

La casa delle Fate – SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina
Giu 5@15:00–15:45
La casa delle Fate - SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina @ Catena Rossa in diretta Facebook | Lombardia | Italia

SMEMOpomeriggio con Fata Smemorina: usciamo in sicurezza?

EVENTI GRATUITI
A partire dalle ore 15,00 in diretta fb CATENAROSSA ALLA PORTA DELLE FATE con Fata Smemorina

Fata D’Aria ha detto che tra poco molti cuccioli potranno uscire!

Ma… Che fatica far capire a Neraserpe che non puo’ ancora sgattaiolare a fare scherzi ovunque come faceva prima!

E come ricordare a quella smemorata di Fata Smemorina che deve lavarsi spesso le mani e non ciuciare tutti i ciucci che vede?
O che puo’ sostituire un abbracciotra amici con segni speciali ?

Toccherà all’investigaVolpe Rebecca ed al suo aiutante Leprotto Fifotto aiutare i cuccioli ad andare fuori in sicurezza, seguendo le indicazioni dei propri genitori.

Teatrino , laboratori a tema (decorazioni mascherine , gel lavamani ecc.) e linguaggio dei segni per affrontare la FASE 2 insieme in sicurezza ( ascoltando le indicazioni date dai propri genitori)

Colazione & merende – cosa e perchè proporre in età prescolare
Giu 5@16:00–18:00
Colazione & merende - cosa e perchè proporre in età prescolare @ online

Durante questo corso ti farò capire perchè la colazione e gli spuntini per un bambino in età prescolare sono di FONDAMENTALE importanza, ti aiuterò ad impostare una corretta giornata alimentare e ti guiderò nella scelta di alternative semplici e salutari da proporre come colazione e come merenda.

Ovviamente la filosofia è sempre quella di #ricettepocosbatti!

Partecipando al corso riceverai un manuale riassuntivo, un ricettario goloso e una lista di idee smart a cui attingere.

Data: 5/06/2020
Dalle ore: 16.00 – alle ore: 18.00

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 20 euro

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Libri a merenda
Giu 5@16:45–17:15
Libri a merenda @ Biblioteca Concesio -su Jitsi Meet | Concesio | Lombardia | Italia

Libri a Merenda
Leggiamo insieme e dal vivo alcune storie illustrate adatte ai bambini dai 3 ai 7 anni.

Tutti i venerdì ore 16:45 si fa merenda con le letture di storie avventurose, strambe, da ridere, di paura, fiabe e chi più ne ha, più ne metta.
Noi leggiamo, voi ascoltate e ci aiutate a raccontare.

Data: L’evento si ripete tutti i venerdì alle 16:45. In genere finiamo i primi di maggio, ma può essere invece che si continui causa coronavirus.

Dalle ore: 16:45 – alle ore: 17:15

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambini 3-7 anni

Tipologia di evento: Lettura condivisa

Annotazioni da sapere: Si scarica l’app Jitsi Meet oppure ci si collega da computer

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Giu 5@20:00–22:00
Passeggiate artistiche con Guida Artistica @ Brescia e non solo | Brescia | Lombardia | Italia

Giovedì 4 giugno ore 20.00
LE CUSTODI DEL TEMPO- PASSEGGIATA SOTTO LE TORRI DI BRESCIA

Guida Artistica organizza sfiziosi appuntamenti per ammirare Brescia di sera!
Questo itinerario ha come protagoniste le torri che, ideate come punti di avvistamento per proteggere la città, nel corso dei secoli hanno avuto molteplici funzioni, tra cui quella di scandire le giornate dei Bresciani. Ancora oggi fanno bella mostra di fontane, orologi e complicati meccanismi, metafore dello scorrere infinito del tempo, che Guida Artistica saprà svelare.
L’incontro è in Piazza Duomo davanti al Duomo Vecchio

Venerdì 5 giugno ore 20.00
ALL’OMBRA DELLA PALLATA: VICOLI, RUE E CURIOSITA’

Vieni a scoprire il fascino dei vicoli medioevali di Brescia con Guida Artistica.
Partendo da palazzo della Loggia, passeggeremo al chiaro di luna lungo gli antichi assi viari alla ricerca dei canali perduti e delle storie di chi ha creato e vissuto questi luoghi mille anni fa.

Lunedì 8 giugno ore 20.00
FACCIATE, PORTALI E CORTILI DELLA QUADRA DI SAN GOVANNI

Passeggiata nell’antica quadra di San Giovanni per ammirare con il naso all’insù le facciate di molti bei palazzi, sbirciare nei cortili e ……nelle storie di chi ha costruito e vissuto queste belle dimore. Appuntamento sotto la torre della Pallata

Martedì 9 giugno ore 20.00
LARGO TORRELUNGA: DALL’ANTICO PORTO AL TERZO PARADISO

Brescia fino al XIX secolo era una città “munita e turrita”, poi per questioni di viabilità e di igiene pubblica le mura furono quasi interamente abbattute. Il nostro appuntamento si focalizzerà sulla storia e le caratteristiche della zona est della città, quella vicino a porta Torlonga o porta Venezia. Ammireremo ciò che resta delle mura, scopriremo perchè è stato realizzato il parco dell’acqua con il laghetto e andremo alla ricerca del segno del Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto: opera d’arte ma anche messaggio di speranza per l’umanità

Anteprima prossimi appuntamenti:

  • sabato 13 giugno ore 20 CACCIA AL TESORO ARTISTICA
  • sabato 20 ore 16.30 IL CASTELLO DI BRESCIA
  • mercoledì 24 giugno ore 20 DETECTIVE PER UNA SERA
  • giovedì 25 giugno ore 20 DIGHET DE BU’: PROVERBI BRESCIANI A ZONZO PER LA CITTA’
  • sabato 27 giugno ore 16.30 CHIESA DI SANTA MARIA DELLA PACE A BRESCIA
  • domenica 28 giugno PASSEGGIANDO SUL COLLE CIDNEO – trekking urbano soft

 

Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

I gufi del Montenetto
Giu 5@20:45–23:00
I gufi del Montenetto @ Montenetto

Semplice itinerario di circa 4 km nel Parco Regionale del Montenetto alla ricerca dei rapaci notturni nella magia del crepuscolo.

I cani non sono ammessi.

Data: 05/06/2020
Dalle ore: 20.45 – alle ore: 23.00 circa

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: adulti e ragazzi dai 14 anni in su: € 8.00 – 7-13 anni € 5.00
Le quote sono da consegnare alla guida il giorno dell’escursione

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini dai 7 anni, ragazzi e famiglie

Tipologia di evento: Camminata

Abbigliamento e equipaggiamento: abbigliamento comodo, scarpe con suola scolpita, torcia, mascherina, guanti e igienizzante

I posti sono limitati

In caso di maltempo l’escursione sarà annullata

Giu
6
Sab
2020
Come prima più di prima – Visite ai musei civici
Giu 6 giorno intero
Come prima più di prima - Visite ai musei civici @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo riaprono  dal 21 maggio.
Aperture serali e nel weekend per tornare a emozionarsi insieme.
Come prima, più prima. Nuovo stile, emozioni antiche.

Fondazione Brescia Musei è pronta a fare subito la propria parte per contribuire alla rinascita della città e del suo tessuto socio-culturale, nella consapevolezza che il complesso momento che stiamo vivendo e la necessità di applicare nuove regole per la sicurezza del pubblico possano essere l’occasione per attuare diverse modalità di fruizione del patrimonio artistico bresciano e di contribuire all’arricchimento dell’esperienza di visita museale.

I nuovi orari di apertura saranno i seguenti:
– Giovedì e venerdì dalle ore 8.00 alle 22.00 (partenza dell’ultima visita alle ore 20.15)
– Sabato, domenica e festivi dalle ore 10.00 alle 21.30 (partenza ultima visita alle ore 19.45.)
E’ richiesta la prenotazione

Sabato 30 e domenica 31 maggio
Lunedì 1 e martedì 2 giugno
Museo di Santa Giulia e Pinacoteca Tosio Martinengo

L’orario di apertura è quello festivo: dalle ore 10.00 alle 21.30 (con partenza dell’ultima visita programmata alle 19.45)

Le visite sono accompagnate da un operatore che garantisce il rispetto delle norme di sicurezza e le informazioni.

In Pinacoteca il pubblico avrà modo di ammirare anche il restauro in situ della Pala di San Domenico del Romanino, reso possibile dal bando Restituzioni di Intesa Sanpaolo, e l’experience show IN-vece dedicato a Raffaello del Cinquecentenario della morte. 


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Escursioni con Emozione Natura
Giu 6 giorno intero
Escursioni con Emozione Natura @ vedi testo singolo appuntamento

Attività naturalistiche con lo scopo di apprezzar e preservare l’ambiente naturale che ci accoglie  per il mese di giugno, fra camminate nella Natura, escursioni stellari e lunari ed esperienze e attività di educazione ambientale rivolte ai bambini e alle famiglie.

Con le dovute accortezze richieste dalla situazione sanitaria ma anche con il desiderio di stare bene.
La maggior parte delle escursioni saranno limitate ad un massimo di 6-10 persone e le attività per bambini e famiglie a 2-3 famiglie che si conoscano già.

MARTEDI’ – 2 giugno 2020 FRA BOSCHI E CASCATELLE
Escursione alla scoperta del bosco nell’area del “Sentiero delle cascate di Gaina” con attività su fiori e alberi.
Dove: Monticelli Brusati (BS).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 4 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 200 m, lunghezza ca. 2 km, 40% in piano, 30% in salita, 30% in discesa.
Difficoltà: escursione in salita attraverso il bosco, il sentiero in alcuni tratti è relativamente stretto e sassoso ma sempre agevole e ben percorribile, richiede comunque abitudine a camminare su terreno sconnesso.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Parcheggio a monte dell’Antica Trattoria Gaina, Via Gaina 30 – Monticelli Brusati h 9,00.

SABATO  6 giugno 2020 1 LAGO, 2 VETTE, 30 PASSI
Salita alla Corna Trentapassi fra suggestioni paesaggistiche e riflessioni introspettive.
Dove: Corna Trentapassi (1248 m) (Zone – BS).
A chi è rivolto: famiglie con ragazzi di età > 8 anni solo se con sufficiente allenamento fisico e abitudine a escursioni in salita.
Impegno: 6 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 540 m, lunghezza ca. 6,5 km, 50% in piano, 50% in salita, xx% in discesa.
Difficoltà: escursione non troppo impegnativa su strada sterrata agro-silvo-pastorale e sentieri in discreta salita.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A4 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Loc. Cusato (689 m) – Zone (BS) h 9,00.

MARTEDI’ – 9 giugno 2020 AL CHIARO DI LUNA SUL MONTORFANO
Alla scoperta dell’ambiente notturno del Montorfano illuminati dai raggi lunari.
Dove: Montorfano, Rovato (BS).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 2,3 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 100 m, lunghezza ca. 1,5 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: escursione su sentieri inizialmente pianeggianti e poi in salita attraverso il bosco.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Santuario di S. Stefano (200 m) h 20,30.

SABATO 13 giugno 2020 – PERDERSI NEL BOSCO – PIANI DI VAGHEZZA
Escursione senza traccia nell’intimità di un bosco di faggi per conoscere regole, potenziali pericoli e sensazioni legate al cammino nei boschi.
Dove: Piani di Vaghezza (Marmentino – BS).
A chi è rivolto: adulti.
Impegno: 4,30 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 150 m, lunghezza ca. 2,5 km, 40% in piano, 40% in salita, 20% in discesa.
Difficoltà: escursione su stradine sterrate e sentieri per lo più pianeggianti e tratti senza traccia attraverso il bosco.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E4 e A4 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Piani di Vaghezza (1200 m) h 9,00.

DOMENICA – 14 giugno 2020 NATURAVVENTURA 4×4 – BAZENA
Scopri la Natura divertendoti e conquista i distintivi del Naturalista! 1° tappa – Orientamento, botanica, ambiente, zoologia.
Dove: Loc. Bazena (BS) – Strada da Bienno al P.so Crocedomini (BS).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 7 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 250 m, lunghezza ca. 3 km, 40% in piano, 20% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: passeggiata poco impegnativa su strada sterrata agro-silvo-pastorale in salita, lieve salita all’inizio e al ritorno.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Albergo Bazena (1800 m) h 9,00.

Maggiori dettagli sull’escurisione

DOMENICA – 20 giugno 2020 WORKSHOP ERBE SPONTANEE COMMESTIBILI
Corso ed escursione guidata nell’area dei Campelli accompagnati dalla Guida Ambientale Escursionistica Roberto Ciri e dalla botanica dott.ssa Elena Castoldi alla scoperta delle erbe spontanee commestibili e non.
Dove: Area del Rifugio Cimon della Bagozza (Schilpario, Val di Scalve – BG).
A chi è rivolto: adulti.
Impegno: 3 h escursione, dislivello in salita andata e ritorno ca. 100 m, lunghezza ca. 1,5 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: passeggiata non impegnativa su sentiero per lo più pianeggiante e in leggera salita.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 9,00.

DOMENICA – 20 giugno 2020 E QUINDI USCIMMO A RIVEDER LE STELLE…
Conoscere il cielo stellato e apprezzarne la bellezza come paesaggio naturale.
Dove: Area del Rifugio Cimon della Bagozza (Schilpario, Val di Scalve – BG).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 2,30 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 100 m, lunghezza ca. 1,5 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: passeggiata non impegnativa su sentiero per lo più pianeggiante e in leggera salita.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 20,30.

DOMENICA – 21 giugno 2020 NATURAVVENTURA 4×4 – CAMPELLI
Scopri la Natura divertendoti e conquista i distintivi del Naturalista! – 2° tappa – Archeologia, geologia, biologia, astronomia.
Dove: Loc. Cimalbosco, Rif. Cimon d. Bagozza (Val di Scalve – BG).
A chi è rivolto: famiglie.
Impegno: 3 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 150 m, lunghezza ca. 3 km, 40% in piano, 30% in salita, 30% in discesa.
Difficoltà: passeggiata poco impegnativa su strada sterrata agro-silvo-pastorale in salita, lieve salita all’inizio e al ritorno.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E3 e A3 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Rif. Cimon della Bagozza (1600 m) h 15,00.

Maggiori dettagli sull’escurisione

DOMENICA – 28 giugno 2020 TRAVERSATA DEL MONTE ARIO
Escursione ad anello di discreta lunghezza e impegno fisico per raggiungere la cima del Monte Ario.
Dove: Monte Ario (1755 m) dai Piani di Vaghezza (Marmentino – BS).
A chi è rivolto: adulti.
Impegno: 7 h, dislivello in salita andata e ritorno ca. 630 m, lunghezza ca. 9 km, 20% in piano, 40% in salita, 40% in discesa.
Difficoltà: abbastanza lunga su sentieri in salita a tratti ripidi e stradine sterrate.
Livello di esperienza e allenamento richiesti: E5 e A4 (vedere il modulo di adesione).
Ritrovo per la partenza: Piani di Vaghezza (1120 m) h 9,00.

Escursioni e camminate con Millemonti
Giu 6 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Dal 1° giugno torneremo a sgranchirci le gambe, a riattivare i muscoli e a riconnetterci con la natura.
Punteremo inizialmente su mete vicino a casa, su luoghi ameni, poco frequentati, poco conosciuti, ma non meno ricchi di fascino e avventura!
La scoperta sarà la nostra parola d’ordine! E le sorprese non mancheranno.

Maggio

21/05/2020 PRONTI PER NUOVE AVVENTURE? – VIDEO INCONTRO
Un aperitivo sul divano…e intanto vi raccontiamo come torneremo sui sentieri o a pedalare!

26-29/05/2020 ESCURSIONI & APP – VIDEO CORSO
Vai in montagna ma non riconosci le cime e vuoi sorprendere i tuoi amici? Vuoi rivedere il percorso che hai fatto e lo vuoi condividere? Vuoi sapere come comunicare la tua posizione in caso di emergenza?
Workshop on line per conoscere il tuo smartphone e le App da usare in montagna e in caso di emergenza
Scopri i 9 + 1 segreti del tuo cellulare per andare in montagna!

28/05/2020 RIMETTITI IN FORMA CON IL NORDIC WALKING – VIDEO INCONTRO
La quarantena ti ha fatto perdere il peso forma?
Vuoi scoprire come stare in salute divertendoti?
Vuoi imparare come far lavorare l’85% dei tuoi muscoli durante le camminate?
Video incontro gratuito per parlare dei benefici e dei corsi dedicati

Giugno

01/06/2020 INSOLITA VAL TROMPIA
Tra le valli laterali della Val Trompia c’è la schiva e nascota Valle di Gombio, caratterizzata dall’antica mulattiera che, tra boschi di castagno e vecchi cascinali, passando dalla “Rata del Santel”, raggiunge il santuario di Santa Maria del Giogo

02/06/2020 GRANDI PANORAMI SU BRESCIA
Da Bovezzo una bella salita ci conduce all’Eremo di S.Onofrio, che oltre ad essere un importante luogo di devozione è uno spettacolare punto panoramico che si erge su Brescia e sulla bassa Val Trompia

02/06/2020 FRANCIACORTA IN BICICLETTA
Partiamo da Brescia per la prima uscita in bici della fase due: una facile pedalata fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antichissimo castello e un piccolo borgo dal sapore medievale.

03-05-10-12/06/2020 NORDIC WALKING: corso base – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

06/06/2020 TRAMONTO E LUNA PIENA IN FRANCIACORTA
Il tramonto dei sognatori si trasforma in realtà dal Corno del Creilì (611 m), dove i più fortunati possono ammirare le Torbiere d’Ideo infuocate di rosso dal colore del sole mentre si nasconde ad occidente

06/06/2020 NORDIC WALKING TRA PADENGHE E DRUGOLO
Facciamo un salto indietro nel tempo, tra il XII e il XIV secolo quando tra Padenghe e Lonato esistevano solo cavalieri, boschi e terreni coltivati. Ripercorriamo i facili sentieri tra i caratteristici castelli di Drugolo e di Padenghe.

06/06/2020 IL LAGO D’ISEO E MONTE ISOLA IN BICICLETTA
Da Iseo costeggiamo la varia e suggestiva sponda bresciana del lago d’Iseo, senza tralasciare la splendida Montisola di cui faremo il periplo in bici. Il punto d’arrivo è Pisogne, da dove in treno torneremo al punto di partenza.

07/06/2020 BOSCHI E MURALES
Vecchi sentieri collegano Vestone a Belprato, il piccolo borgo con i dipinti sui muri delle case, vere opere d’arte degli abitanti della zona.

08/06/2020 NEL CUORE DELLE PREALPI BRESCIANE
Il Monte Ario, un eccelso punto panoramico, una cima erbosa con una grande croce da cui è letteralmente possibile vedere tutto! Siamo nel cuore delle prealpi bresciane e un facile itinerario ci permette di godere delle nostre meravigliose montagne

13/06/2020 MAGICA CONCA DEL VOLANO
Bellissima escursione tra boschi di abete di Paspardo e Cimbergo, passando per la località Zumella fino a giungere nella splendida conca del Volano (1440 m), dove sorgono le tipiche baite di montagna rimaste quelle di un tempo e la chiesetta degli alpini.

14/06/2020 NORDIC WALKING A ERBUSCO
Tra Erbusco e Torbiato si nascondono vecchi sentieri che percorrono l’anfiteatro morenico del Sebino, tra i filari del Bellavista e Ca’ del Bosco, perle vinicole conosciute in tutto il mondo. L’itinerario offre anche interessanti panorami su tutta la Franciacorta e vedute su storiche ville e palazzi.

14/06/2020 BRESCIA E MONTE NETTO IN BICICLETTA
Da Brescia seguiamo il corso del Mella per una facile scorribanda nella pianura che fra campi e cascine ci conduce alla scoperta del Monte Netto, dolce rilievo vinicolo a sud della città.

15/06/2020 MALGHE, LAGHI E CASCATE DEL MANIVA
Percorso che si snoda tra alpeggi ancora vivissimi per la produzione di pregiati formaggi, ma anche tra angoli di incontaminata natura impreziositi dalla presenza di laghetti, torrenti e cascate.

20-21/06/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

20-27/06/2020 CORSO NORDIC WALKING BASE
Corso articolato su 2 incontri con cadenza settimanale della durata di 2 ore e 30 minuti ciascuno. Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking, per poterlo praticare in autonomia, e di sviluppare in pieno le tecniche del Nordic Walking in tutte le sue componenti e benefici.

20/06/2020 DESENZANO E I COLLI DELLA BATTAGLIA DI SOLFERINO
Da Desenzano partiamo per un tour ad anello alla scoperta dei luoghi della battaglia di Solferino e San Martino, nel meraviglioso paesaggio dei colli morenici. Sarà anche un modo per rendere omaggio alla Croce Rossa, che ebbe origine in quei giorni di giugno del 1859.

21/06/2020 WILD TREK: ALLA SCOPERTA DELLA VAL DROANELLO
Nelle nostre Alpi esistono ancora pochi luoghi raggiungibili solo a piedi; uno di questi è San Vigilio di Droane, minuscolo agglomerato di case. Siamo in Val Droanello, uno dei caratteristici fiordi del Lago di Valvestino.

22/06/2020 NORDIC WALKING ALL’OMBRA DEI BOSCHI DI CARIADEGHE
Escursione nel caratteristico ambiente carsico dell’altopiano di Cariadeghe, in un ambiente ricco di faggi, castagni e carpini, regalando anche ampie vedute verso il Lago di Garda e la Pianura Padana. Sentieri ideali per applicare la tecnica del Nordic Walking!

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Curioso di conoscere le prossime date?

Escursioni guidate con Natura Trek
Giu 6 giorno intero
Escursioni guidate con Natura Trek @ vedi testo

Ecco il calendario delle prossime escursioni guidate in programma per giugno 2020

– 5 giugno (serale) – I gufi del Montenetto
– 6 giugno – Alla scoperta delle piante officinali commestibili Colle San Zeno. Un percorso semplice, indicato a tutti
– 7 giugno – Tour geologico tra i torrioni della Cornagera. Percorso escursionistico medio
– 13 giugno – Percorso della memoria Berzo-Demo. Percorso storico-escursionistico medio impegnativo
– 19 giugno (serale) – La campagna e i suoi gufi: Ciliverghe. Un percorso semplice, indicato a tutti
– 28 giugno – Sentiero Fedriga-Malegno. Percorso storico-escursionistico medio impegnativo

Tour virtuali con GiteinLombardia
Giu 6 giorno intero
Tour virtuali con GiteinLombardia @ GiteinLombardia

Sfruttiamo questo tempo per nutrirci di cultura?

Scoprire curiosità, vedere posti nuovi, ascoltare storie appassionanti è un modo fantastico per arricchire il nostro tempo libero!

Se ti piace l’idea non ti resta che partire insieme alle guide di GiteinLombardia per i nuovi TOUR VIRTUALI

I tour virtuali sono visite guidate in diretta che ti porteranno a scoprire le meraviglie della Lombardia in un modo coinvolgente.
Le guide si troveranno proprio nei luoghi di cui ci parleranno e potremo entrare in palazzi solitamente chiusi al pubblico, fare salti indietro nel tempo, visitare luoghi che stanno a centinaia di chilometri di distanza.

Scopri i prossimi TOUR Virtuali in programma

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087