fbpx

Calendar

Mag
4
Mar
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 4 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Mag
5
Mer
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 5 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Campagna amica
Mag 5@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 5@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Mag 5@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ onlie

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

Mercoledì 28 aprile, 5 e 13 maggio 2021 dalle 15.00 alle 16.30 (ostetrica Elena Rampini)
TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa. Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Mercoledì 5 maggio dalle ore 18.00 alle ore 19.30 (psicologa Stefania Gambera)
Giovedì 13 maggio dalle ore 17.30 alle ore 19.00 (psicologa Claudia Poli)
DALLA COPPIA ALLA FAMIGLIA
Un incontro dedicato ai neogenitori per parlare del cambiamento e dei primi momenti in cui si crea una famiglia alla nascita del figlio.

Martedì 11 maggio ore 11.00-12.00
DIALOGHI SULLO SVEZZAMENTO
Incontri per condividere aspettative, bisogni, difficoltà rispetto al percorso di svezzamento dei figli condotto dalle pedagogiste dei consultori.

Giovedì 13 maggio dalle 9.30 alle 10.30
PARENTI E FAMIGLIE DI ORIGINE: VINCOLO O RISORSA?
Dedicato ai neogenitori
Si parlerà con la psicologa Giulia di Micco del ruolo delle famiglie d’origine dopo il parto e di come possano essere una risorsa per la nuova famiglia.

Ogni lunedì dal 24 maggio al 14 giugno 2021 dalle 10.30 alle 12.00
CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00

Martedì 25 maggio ore 14.30-15.30
QUALI SONO LE FASI DI CRESCITA NEL PRIMO ANNO DI VITA?
Conoscere e confrontarsi sulle fasi di crescita per riuscire a cogliere le sfumature e accompagnare lo sviluppo dei nostri figli.
Condurrà l’incontro la pedagogista Manuela Locci.

Venerdì 28 maggio dalle 9.30 alle 10.30
“DEVO” TORNARE AL LAVORO, TRA PAURE E SOLLIEVO
Dedicato ai neogenitori: A qualche mese dal parto…Il rientro al lavoro dopo un periodo a casa col proprio bambino. L’incontro sarà l’occasione per esprimere paure, preoccupazioni relative al distacco, ma anche per coglierne l’importanza nel favorire la ricarica di una mamma.
Condurrà l’incontro la psicologa Annalisa Sutera.

Ogni lunedì dal 7 giugno al 5 luglio 2021 dalle ore 10.00 alle ore 12.00
Ogni mercoledì dal 16 giugno al 14 luglio dalle ore 14.00 alle ore 15.30
PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali:assistente sociale, psicologa e pedagogista

Lunedì 14, 21, 28 giugno 2021 dalle 17.00 alle 18.00
TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa.
Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 5@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

BenEssere bimbo
Mag 5@16:30–17:30

Nuova edizione di BenEssere Bimbo!
Gli incontri e le letture sono studiati per rafforzare il legame tra i genitori e il nuovo arrivato e saranno tenuti dal consultorio familiare di Salò in collaborazione con diverse bibliotecarie.

Programma e argomenti degli incontri Benessere Bimbo 2021

12 aprile ore 16.30 – SAPORE DI MAMMA – Allattare è un gesto d’amore

21 aprile ore 16.30 – 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE AL TUO BAMBINO

26 aprile ore 16.30 – MAMMA, PAPA’ GIOCHIAMO? – Attività con il neonato nel primo anno di vita

5 maggio ore 16.30 – LO SVILUPPO ARMONICO DEL BAMBINO: NATI PER LEGGERE E NATI PER LA MUSICA

10 maggio ore 16.30 – MAMMA RITORNA SEMPRE A CASA – Il rientro al lavoro dopo la maternità

17 maggio ore 16.30 – ASSAGGI DI LETTURA: I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI 0-6 ANNI

24 maggio ore 16.30 – TUTTI A TAVOLA – I primi passi alla scoperta del cibo

26 maggio ore 16.30 – HAI LA PAPPA DAPPERTUTTO: i libri sul cibo

Gli incontri si svolgeranno:

  • sulle piattaforme di Microsoft Teams, quando tenute dal consultorio
  • sulla piattaforma Zoom, quando interverranno le bibliotecarie.

E’ necessaria una previa iscrizione compilando il modulo online che si trova nel Codice QR sulla locandina
I link per le conferenze saranno mandati a chi ha effettuato l’iscrizione poco prima che inizi l’incontro

Prenota subito il tuo posto QUI

benessere bimbo edizione 2021

Facciamo il cinema – Animiamoci!
Mag 5@16:30–19:00
Facciamo il cinema - Animiamoci! @ Nuovo Eden | Brescia | Lombardia | Italia

Nuova edizione di FACCIAMO IL CINEMA!
I laboratori di cinema d’animazione ed effetti speciali per bambini e ragazzi al Nuovo Eden

Facciamo il cinema: animiamoci!

Laboratorio di produzione di un breve cartone animato.

Promuovendo la creatività e la manualità, il laboratorio condurrà i ragazzi in un percorso di conoscenza dei meccanismi che stanno alla base del cinema di animazione.

I giovani animatori, lavorando in gruppo, potranno sperimentare in prima persona cosa significa realizzare un breve cortometraggio d’animazione.

Dall’invenzione della storia, alla costruzione dei personaggi, dalla pianificazione del lavoro all’animazione e alla sonorizzazione per finire con la proiezione al cinema del film.

DOVE: Cinema Nuovo Eden, Via Nino Bixio 9 – Brescia

CHI: Età 11 > 14 anni

QUANDO: 5 incontri di 2h e 30 min. ciascuno:
Le date:
7/14/21/28 aprile
5 maggio 2021
Orario: dalle 16:30 alle 19.00

I laboratori sono a numero chiuso.
Richiesta iscrizione

Il costo di partecipazione (5 incontri) è di 35 euro.

⇒ Animamoci è Autism Friendly in collaborazione con Autisminsieme

Scopri le date del percorso Facciamo il cinema – Animiamo l’arte

Festa della mamma…con la biblioteca di Lonato
Mag 5@16:30–18:00
Festa della mamma...con la biblioteca di Lonato @ online - piattaforma Zoom

Laboratorio virtuale per bambini dedicato alla FESTA DELLA MAMMA

Incontro su Zoom mercoledì 5 maggio 2021 alle ore 16.30.

Materiale occorrente:

  • occhi e orecchie
  • mani
  • cartoncino colorato (bianco, giallo …)
  • matita
  • pennarelli/matite/penne colorate
  • colla Stick
  • forbici
  • glitter

E, come sempre, non dimenticare la tua fantasia!

E’ necessario prenotare, verrà inviato il link qualche minuto prima dell’inizio del laboratorio.

Letture per bambini – Libri in onda
Mag 5@17:30–19:00
Letture per bambini - Libri in onda @ online | Marone | Lombardia | Italia

Letture per bambini dai 5 ai 7 anni online con le biblioteche del lago d’Iseo
In attesa di tornare alle letture in biblioteca, le biblioteche di Montisola, Marone, Sale Marasino ed Iseo, propongono ai bambini dai 5 ai 7 anni delle letture online
Per prenotarsi è necessario richiedere le credenziali di accesso anche via mail.

Per leggere il mondo – Orso Pilota
Mag 5@17:30–19:00
Per leggere il mondo - Orso Pilota @ Orso Pilota - online | Sarezzo | Lombardia | Italia

Per leggere il mondo. Un corso per voi!

Leggere l’albo illustrato e orientarsi in un vasto catalogo per fare la scelta più corretta: per farlo servono competenza, esperienza e gli strumenti giusti.

Come permettere ai bambini di familiarizzare con il libro?
Come accompagnarli e indirizzarli nelle prime letture in autonomia?
In che modo coordinare lettura, ascolto e musica?
Quali sono le modalità migliori per animare un libro per bambini?
Come si costruisce un catalogo di qualità?

Babalibri. Per leggere il mondo è un progetto di formazione e confronto, rivolto esclusivamente a un gruppo limitato di librerie indipendenti che collaborano a stretto contatto con la casa editrice.
Propone un ciclo di cinque incontri on line in diretta per adulti, riservati al pubblico delle librerie aderenti.
Gli incontri saranno tenuti da grandi esperti di letteratura per l’infanzia che, esplorando in profondità il catalogo Babalibri, forniranno diverse chiavi di accesso a questo universo, ed esempi concreti per toccare le giuste corde.Ogni incontro si svolgerà a cadenza settimanale, tra aprile e maggio, in diretta sul nostro canale YouTube e avrà durata di un’ora e mezza circa.

LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA, occorre solo comunicare la propria adesione via mail, whatsapp o altro lasciandomi nome, cognome e una mail.

IL CALENDARIO degli incontri:

Mercoledì 14 aprile 2021 – ore 17.30
PRIMI PASSI NEL MONDO DEI LIBRI
A cura di Angela Dal Gobbo
Un percorso che, offrendo spunti di riflessione sulla lettura e sul valore letterario dell’opera, sottolinea quali criteri stanno alla base di una scelta bibliografica che prende in considerazione i gusti, gli interessi e soprattutto i bisogni dei bambini.

Mercoledì 21 aprile 2021 – 17.30
STORIE DA ASCOLTARE: PAROLE E MUSICA PER SOGNARE
A cura di Maria Cannata
Per scoprire l’ascolto che prende forma dall’incontro tra scrittura, ritmo e momenti musicali. Un’attività per comprendere il legame tra lettura e musica a partire dagli aspetti ludici ed emozionali.

Mercoledì 28 aprile 2021 – 17.30
IMPARARE A LEGGERE E LEGGERE PER IMPARARE
A cura di Tiziana Mascia. Introduce Cristina Brambilla
Un percorso dedicato alle prime letture in autonomia, per conoscere le varie fasi di sviluppo del ciclo del lettore, dalla consapevolezza fonologica alla fluidità della lettura, e comprendere su quali aree principali intervenire per diventare piccoli lettori abili e motivati.

Mercoledì 5 maggio 2021 – 17.30
PROGETTARE E ORGANIZZARE LABORATORI CON I LIBRI
A cura di Barbara Archetti, Anna Pisapia, Cristina Zeppini
Per apprendere gli elementi essenziali per organizzare proposte animate con bambini e bambine, centrati sulla lettura di albi illustrati.

Mercoledì 12 maggio 2021 – 17.30
I NOSTRI EROI PREFERITI
A cura di Francesca Archinto
Raccontando i classici del catalogo Babalibri, una riflessione su quanto possa essere importante per il bambino il contatto diretto con i libri di qualità, e perché questo avvenga, quali elementi tenere presente per una scelta consapevole degli albi illustrati.

Arte e scienza online
Mag 5@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Incontri di primavera
Mag 5@18:00–22:30
Incontri di primavera @ Complesso San Cristo

Incontri PRIMAVERA 2021
Non solo libri / Teatro dell’anima

Tutti gli eventi saranno trasmessi in  in diretta streaming sul canale You Tube di Missione Oggi

martedì 16 febbraio 2021 / ore 20.30-21.30
BENEDETTA POVERTÀ? PROVOCAZIONI SU CHIESA E DENARO
In queste pagine, ricche di riferimenti biblici e di sapienza umana, Erio Castellucci ci aiuta a distinguere tre povertà: una da scegliere, e si chiama sobrietà; una da combattere, per ottenere equità; e una da riscattare, per raggiungere la fraternità. Anche la Chiesa è chiamata in causa: le sue ricchezze si giustificano solo per la condivisione.

mercoledì 24 febbraio 2021 / ore 18.00-19.30
PRESENTAZIONE DOSSIER DI “MISSIONE OGGI” RIPENSARE IL MONDO DOPO IL COVID-19
a cura di Marino Ruzzenenti e Paolo Boschini
Con questo dossier “Missione Oggi” vuole allontanarsi dal chiacchiericcio, spesso angosciante, dei programmi televisivi e trovare il bandolo della matassa per capire cosa sta succedendo e come attrezzarci, soprattutto per il dopo, per rimodellare la società e far sì che eventi simili si possano prevenire.

mercoledì 3 marzo 2021 / ore 20.30-21.30
LA COSTITUZIONE SPIEGATA AI BAMBINI
PIERO E NILDE ALLA SCOPERTA DEI PRINCIPI FONDAMENTALI
Francesca Parmigiani E Dora Creminati

mercoledì 10 marzo 2021 / ore 18.00-19.30
L’UMANIZZAZIONE DI DIO SAGGIO DI CRISTOLOGIA
Che cosa rappresenta Gesù Cristo per ciascuno di noi? Questo libro cerca di rispondere a questa domanda fondamentale ponendo in rilievo la rivoluzione operata da un «ebreo sconcertante».

mercoledì 17 marzo 2021 / ore 20.30
VARIAZIONE N. 1 SUL TEMA DI MASSIMO RECALCATI “LA NOTTE DEL GETSEMANI”
Due racconti di cronaca più uno diaristico e uno evangelico. A unirli lo stesso tema. Gesù chiede agli apostoli di vegliare con lui e loro invece dormono come Alex, Mohammed, Andrea e lo stesso Gesù quando attende due giorni prima di raggiungere Lazzaro.

giovedì 25 marzo 2021 / ore 20.30
CHARLES DE FOUCAULD FRATELLO UNIVERSALE
Charles de Foucauld (1858-1916) è l’icona della fraternità universale che ci viene consegnata alla fine dell’enciclica Fratelli tutti. Un’immagine potente, che ha esercitato una forte attrazione in seno alla vita religiosa e missionaria del Novecento, contestando il modello di evangelizzazione allora in vigore, troppo sbilanciato – quando non allineato – dalla parte delle politiche colonialiste dell’Occidente.

mercoledì 7 aprile 2021 / ore 18.00-19.00
DA HIROSHIMA A FUKUSHIMA IL GIAPPONE E L’INCUBO NUCLEARE
“Le bombe atomiche sganciate 75 anni fa sono uno spettro che alita anzitutto sulle coscienze dei giapponesi, ma anche dell’intera umanità”. La crisi dei reattori nucleari di Fukushima, ha fatto emergere i limiti delle capacità tecnologiche e pone domande sull’uso dell’energia nucleare.

mercoledì 14 aprile 2021 / ore 20.30
ERETICI O PROFETI? FATE TACERE QUELL’UOMO OVVERO ARNALDO DA BRESCIA
Arnaldo, frate agostiniano e allievo di Pietro Abelardo, fugge a Parigi per essersi pronunciato contro la simonia. Partecipa al Concilio di Sens del 1140, dove si scontra con Bernardo di Chiaravalle che considera “eresia” il rifiuto assoluto – da parte di Arnaldo –, del potere temporale del Papa. Il primo è diventato santo, Arnaldo, invece, viene condannato all’impiccagione, il suo corpo arso al rogo e le sue ceneri sparse nel Tevere. Questo testo viene presentato la prima volta nell’autunno del 1973, per la regia di Massimo Castri e la produzione della Compagnia della Loggetta di Brescia

mercoledì 21 aprile 2021 / ore 18.00-19.00
MONACHESIMO INTERIORIZZATO TEMPO DI CRISI, TEMPO DI RISVEGLIO
Monasteri e conventi si stanno svuotando, e di contro l’esercito di battezzati che fanno yoga e si rivolgono a pratiche di meditazione orientale cresce. La preghiera ripetitiva non attira più, non corrisponde alla sensibilità spirituale di oggi. L’Autrice però di un tempo di crisi come quello attuale ne coglie le sfide, il nuovo… lo ripropone come tempo di risveglio. C’è un nuovo ancora in gestazione che ha bisogno di tempi di maturazione per venire alla luce

mercoledì 28 aprile 2021 / ore 20.30
ERETICI O PROFETI? GIORDANO BRUNO: LA VOSTRA DECISIONE DIPENDE DALLA MIA VOLONTÀ
Nel punire le infrazioni e le irregolarità ben identificabili rispetto all’ortodossia, l’Inquisizione, tenta di annientare il desiderio di conoscenza di quanti non hanno paura di sovvertire un ordine del mondo per cercarne uno più efficace sebbene diverso dal sentire comune. Al frate domenicano che non ha paura di ripensare il mondo, l’universo e Dio, viene riservato prima l’esilio e poi il rogo da parte della Chiesa da lui amata e insieme ingiuriata e stanca delle sue violente requisitorie che mettono a dura prova il credere per consuetudine.

mercoledì 5 maggio 2021 / ore 20.30
DIO? IN FONDO A DESTRA PERCHÉ I POPULISMI SFRUTTANO IL CRISTIANESIMO
In queste pagine Scaramuzzi ci conduce nel cuore della strategia populista: fa i nomi di chi manipola la religione, ricostruisce genealogie intellettuali, svela connessioni ideologiche.ì Salvini in Italia, Trump negli Usa, Putin in Russia, Orbán in Ungheria, Bolsonaro in Brasile, i Le Pen in Francia: l’onda della destra si allarga anche grazie all’abuso della fede cristiana.

mercoledì 12 maggio 2021 / ore 20.30
ERETICI O PROFETI? JACQUES DUPUIS: IL MIO CASO È ANCORA APERTO
Jacques Dupuis, gesuita, uno dei teologi più famosi al mondo, professore all’Università Gregoriana di Roma, viene sollevato dall’insegnamento: l’ex Sant’Uffizio lo accusa di «gravi errori, ambiguità dottrinali e opinioni pericolose». Scoppia il «caso-Dupuis», che vede la Congregazione per la dottrina della fede, guidata dal cardinal Ratzinger, mettere sotto accusa il teologo sostenitore di una visione positiva della pluralità delle fedi.

mercoledì 19 maggio 2021 / ore 18.00-19.15
VIRTUALE E REALE

Giovanni Grandi è docente di Filosofia morale presso l’Università di Trieste, dopo aver lavorato presso l’Università di Padova fino al 2020. In questo libro ci spiega perché ciò che è virtuale è reale e come questo abbia influenzato la vita dell’uomo già a partire dal Medioevo.

mercoledì 26 maggio 2021 / ore 20.30-21.30
Fanatismo! Quando la religione è senza Dio
Davvero il fanatismo religioso è un «eccesso» di fede? O non piuttosto una mancanza di Dio, (ab)usato invece per una propria «morale» da integralisti di ogni religione? Il pamphlet di Adrien Candiard è illuminante e provocatorio, come gli altri libri di questo giovane domenicano di stanza a Il Cairo, autore, tra l’altro, di Pierre e Mohamed e Comprendere l’islam.

Incontri per genitori – A casa tutto bene?
Mag 5@20:00–22:00
Incontri per genitori - A casa tutto bene? @ Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea Concesio

Percorso di 5 incontri per genitori di preadolescenti e adolescenti

A CASA TUTTO BENE? RISCOPRIRSI GENITORI ANTISISMICI

13 Aprile – DA LOCK-DOWN A LOCK-UP.
A cura di don Giovanni Fasoli

21 Aprile – ESSERE ADOLESCENTI AL TEMPO DEL COVID.
A cura del CAG Naviganti e della Biblioteca di Concesio

28 Aprile – ESSERE GENITORI AL TEMPO DEL COVID.
A cura di Civitas

5 Maggio – ESSERE GENITORI DIGITALI.
A cura del CAG naviganti e della Biblioteca di Concesio

18 Maggio – GETTARE IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO.
A cura di don Giovanni Fasoli

Le serate, qualora la situazione epidemiologica lo permetta, si terranno presso l’Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea dalle 20.00 alle 22.00.
Posti limitati con iscrizione obbligatoria gratuita ai contatti indicati entro il 9 aprile, indicando nome e cognome del partecipante.

Attività svolta nel rispetto delle normative anti-covid.

ApritiLibro 2021 | Lumezzane
Mag 5@20:30–22:30
ApritiLibro 2021 | Lumezzane @ online - piattaforma Zoom | Lumezzane | Lombardia | Italia

Edizione online dello storico festival dedicato al mondo dei libri e delle letture con la Biblioteca di Luemzzane: ApritiLibro

Appuntamenti con i libri ma non solo: anche per quest’anno laboratori e letture dedicati ai più piccoli, conferenze e momenti culturali.

23 aprile – Le memorie dell’impero Mosefo: il rumore del potere

27 aprile – La ragazza con l’orchidea

30 aprile – Nelle solite insolite note di notte … le poesie di The Jocker

3 maggio – Storia dell’opera lirica Un immenso orizzonte: dalle origini ai nostri giorni

5 maggio – La chiesa di San Filippo Neri a Lumezzane

10 maggio – Colui che raccontò la grazia: una rilettura de Il Signore degli Anelli di Tolkien

17 maggio – Lumezzane e l’Italia al tempo del Covid… per non dimenticare

24 maggio – Il palazzo delle porte socchiuse

26 maggio – La palestra un quaderno e i bambini matite

Le erbe fuori casa
Mag 5@20:30–22:00
Le erbe fuori casa @ online

Le Erbe fuori casa : un corso on line di 4 serate in videoconferenza.

14 aprile
Rimedi pratici: le tisane
Le erbe in pratica: apparato respiratorio

21 aprile
Rimedi pratici: estratti idroalcolici
Le erbe in pratica: apparato digetsivo

28 aprile
Rimedi pratici: oleoliti
Le erbe in pratica: apparato uro-genitale

5 maggio
Rimedi pratici: cosmetici fai da te
Le erbe in pratica: benessere

Necessaria la prenotazione ai contatti indicati

Le serate hanno inizio alle 30.30 per una durata di 1,5 ore.

Ai partecipanti poi verranno inviate dispense stampabili  e video dimostrativi

Prendimi in affetto
Mag 5@20:30–22:00
Prendimi in affetto @ online

Serata di condivisione sul tema dell’affido familiare

Mercoledì 5 maggio 2021 ore 20.30
Serata gratuita online
Prenotazione necessaria

Mag
6
Gio
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 6 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Campagna amica
Mag 6@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti
Mag 6@8:00–19:00
Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Sabato 1 maggio 2021 – escursioni
A PICCO SUL LAGO D’ISEO
Lungo la dorsale che unisce Sarnico a Predore, un alternarsi di punti panoramici che offrono incredibili vedute dall’Adamello al Guglielmo, da Montisola alle Torbiere, dalla Franciacorta agli Appennini.

Domenica 2 maggio 2021- escursioni
IL GOLFO DI SALO’ PIU’ SCHIVO E NASCOSTO
Partendo da Salò è possibile risalire il corso dello schivo Torrente Madonna del Rio fino a raggiungere la boscosa cresta che divide il Lago di Garda dalla Valle Sabbia, con splendide vedute sul lago, sulla Valtenesi fino alla pianura bresciana.

4 – 6 – 11 – 13 maggio 2021 – nordic walking
NORDIC WALKING: CORSO BASE – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

Sabato 8 maggio 2021 – nordic walking1
NORDIC WALKING A CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
Alla scoperta dei sentieri del Parco delle colline di Castiglione delle Stiviere, ultimo lembo di Garda tra dolci colline e strade di campagna

Sabato 8 maggio 2021 – escursioni
VALVESTINO, SELVAGGIO MONTE CINGLA
Spettacolare itinerario che si affaccia sull’intera Valvestino, correndo lungo la cengia selvaggia che unisce Bocca Cocca e Bocca di Valle, importanti avamposti durante la Prima Guerra Mondiale.

Domenica 9 maggio 2021 – escursioni
FATTORIE E MASSERIE DEL MONTE BALDO
Grandi spazi dal versante Sud del Monte Baldo, caratterizzato dalla presenza di antiche malghe e fattorie-masserie, con immensi panorami verso il lago fino alla Pianura Padana e agli Appennini!

Domenica 9 maggio 2021 – in bicicletta
PEDALANDO TRA I CASTELLI DELLA FRANCIACORTA
Alla ricerca di antichi castelli tra la Franciacorta ed il Lago d’Iseo.

Sabato 15 maggio 2021 – escursioni
GRATICELLE E LA COSTARICA
Sembra impossibile, ma in Val Trompia si può realizzare anche questo…dalla frazione di Graticelle è possibile raggiungere la Costarica in un solo paio di ore!

Sabato 15 maggio 2021 – – in bicicletta
DA ROVERETO AL CANYON DELL’ADIGE
Treno + bici per una tappa affascinante della ciclovia dell’Adige: tra vigneti, castelli e antiche fortezze seguiamo la corrente anche nella stretta e spettacolare chiusa di Rivoli, pedalando fra storia, natura e verticali pareti rocciose.

Domenica 16 maggio 2021 – escursioni
VAL PALOT, LA FORESTA DEI FOLLETTI E DELLE STREGHE
Un tempo era il principale collegamento tra Valle Camonica e Valle Trompia per il trasporto di minerale di ferro, tra fitti boschi di abete e numerosi segni della presenza dell’uomo nell’antichità.

Sabato 22 maggio 2021 – escursioni
ROMANTICO LAGO DI CEI, TRA BOSCHI E NINFEE
Oggi scopriamo il “Biotopo Prà dell’Albi-Cei”, luogo di elevata naturalità, stupendo bacino naturale alpino tra i monti di Rovereto.

Domenica 23 maggio 2021 – escursioni
IL FORTE DI VALLEDRANE E L’ERIDIO
Dalle tranquille sponde del Lago d’Idro all’imponente Forte di Valledrane, fortificazione che costituisce nel suo genere una delle costruzioni più grandi tra quelle italiane. Natura e Storia si uniscono in un unico e magnifico ambiente.

Domenica 23 maggio 2021 – nordic walking
NORDIC WALKING TRA CALINO E TORBIATO
Un tempo era il principale collegamento tra Valle Camonica e Valle Trompia per il trasporto di minerale di ferro, tra fitti boschi di abete e numerosi segni della presenza dell’uomo nell’antichità.

Sabato 29 maggio 2021 – escursioni
BREONIO, BALCONE SULLA VAL D’ADIGE
Breonio è un piccolo paese di montagna, immerso nel verde della natura, circondato da rosate cenge calcare e grandi panorami sulla Val d’Adige e sul Monte Baldo.

Domenica 30 maggio 2021 – escursioni
IL CAMMINO DELLA VIA DI CARLO MAGNO: CEDEGOLO-EDOLO
Dalle tranquille sponde del Lago d’Idro all’imponente Forte di Valledrane, fortificazione che costituisce nel suo genere una delle costruzioni più grandi tra quelle italiane. Natura e Storia si uniscono in un unico e magnifico ambiente.

Curioso di conoscere le prossime date?

“Terra!” in PinAc
Mag 6@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 6@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Alla scoperta del castello di Padernello
Mag 6@10:30–18:00

Finalmente riapre il Castello di Padernello!

ll Castello riapre al pubblico per le visite guidate con prenotazione obbligatoria e gruppi di massimo 14 persone.

Sabato 1 Maggio e Domenica 2 Maggio con visite nei seguenti orari: 10:30 – 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 – 16:30 – 17:00 e 17:30.

Per tutto il mese di Maggio il Castello sarà visitabile (solo con guida) nei giorni di

Giovedì e Venerdì alle ore 10:00 ed alle ore 15:00.

Sabato alle ore 10:30 – 14:30 – 15:30 – 16:30.

Domenica alle ore 10:30 – 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 – 16:30 – 17:00 e 17:30.

Chiusura il Lunedì, Martedì e Mercoledì.

Non sarà garantito l’ingresso senza prenotazione.

Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo
Mag 6@11:00–19:00
Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo @ online

4 incontri online gratuiti per riscoprire il piacere della lettura, in collaborazione con Audible
Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo

Leggere arricchisce, forma. Le persone con DSA spesso abbandonano la lettura a causa della loro difficoltà ma la lettura è fondamentale per la crescita dell’individuo. Leggere
permette di esplorare nuovi mondi e guardare in modo diverso la propria realtà. Ognuno ha il suo canale per leggere, non esistono solo gli occhi, ma si può leggere anche con le orecchie, come sanno i nostri ragazzi, che utilizzano la sintesi vocale.

Per promuovere la passione per la lettura AID e Audible Italia organizzano un ciclo di eventi live, con la lettura ad alta voce di brani di libri di narrativa, interpretati da attori e doppiatori professionisti

Il calendario delle letture
L’iniziativa “Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo” è strutturata in 4 incontri online gratuiti e aperti al pubblico.

– 6 maggio 2021, dalle ore 11.00 alle ore 12.00: l’attore Francesco Pannofino, voce di tutti gli audiolibri della saga di Harry Potter, leggerà un racconto tratto da “Le fiabe di Beda il Bardo”, il nuovo audiolibro di J.K. Rowling.

Gli altri tre appuntamenti saranno rivolti a tre pubblici distinti, adolescenti, bambini e adulti:

– giovedì 13 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Viola Graziosi leggerà “La più amata” di Teresa Ciabatti (per adolescenti)

– giovedì 20 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Valentina Mari leggerà “Lisbeth e il giardino dei fiori incantati” di Mavis Miller (per bambini)

– giovedì 27 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Gino La Monica leggerà “Guerra e Pace” di Lev Tolstoj (per adulti)

Ogni incontro avrà la durata di un’ora, e sarà così strutturato:

18.00-18.05 – introduzione all’incontro
18.05-18.25 – il rapporto fra libro e lettore: i protagonisti delle letture ci racconteranno qualcosa di loro, del legame con il libro che ascolteremo e delle emozioni legate ad esso
18.25-18.45 – lettura del testo
18.45-19.00 – domande e risposte: i protagonisti delle letture risponderanno alle domande del pubblico sul libro letto

Come partecipare e interagire
Il primo appuntamento con Francesco Pannofino, giovedì 6 maggio, sarà ospitato sui canali di Audible.
Il link per seguire l’evento sarà disponibile su questa news e su audible.it, a partire dalla mattina di martedì 4 maggio.

Gli ultimi 3 appuntamenti si terranno in diretta contemporaneamente sul canale Youtube e sulla pagina Facebook di AID, senza necessità di prenotazione.

Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico.

Cupcake per la festa della mamma
Mag 6@17:30–18:30

Si avvicina la festa della mamma e inizia mo a prepararci con Un laboratorio di cucina online per realizzare speciali cupcake!

In occasione della festa della mamma, l’Associazione Ambra organizza il laboratorio “Cupcake per la festa della mamma”: un laboratorio di cucina online per bambini e genitori per preparare deliziosi cupcake per festeggiare le mamme.

Ingredienti:
Per l’impasto

  • 150 gr di farina
  • 150 gr di zucchero
  • 3 uova
  • 100 gr di olio di arachidi (oppure mais)
  • 40 gr di acqua
  • 40 gr cacao in polvere (facoltativo)
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per farcire

  • 250 gr ricotta, scolata dal siero
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo o 1 cucchiaio di miele
  • In alternativa: panna vegetale Frutta fresca (fragole, frutti di bosco, frutta a piacere)

Serviranno anche pirottini per i muffin (teglia con pirottini di carta o pirottini alluminio/silicone).

Data: 6 maggio 2021
Dalle ore: 17.30 – alle ore: 18.30

Gratuito? Gratuito

Serve prenotare?SI, iscrizione obbligatoria, i posti sono limitati,
Le modalità di prenotazione: Per partecipare scrivere a: educazione@ambraonlus.it  indicando nome e cognome dei partecipanti ed età dei bambini.

Destinatari: bambini e famiglie

Tipologia di evento: Laboratorio di cucina online gratuito per bambini

Annotazioni da sapere: Elenco degli ingredienti necessari per seguire e realizzare la ricetta proposta

Festa della mamma facciamo i cupcake con Ambra aps

Arte e scienza online
Mag 6@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente
Mag 6@18:00–19:00
Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente @ online

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente che quest’anno chiuderà

In onda ogni giovedì una puntata di aggiornamento dell’unico e irripetibile evento di fine anno: “Phoenix”, un grandioso gioco di ruolo che metterò in sfida tra loro i nostri 12 regni, le nostre 12 sedi.
E’ possibile seguire le puntate e votare, esprimere commenti, tutto sui canali social.

Segui Phoenix di Musical-mente sui social

La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina
Mag 6@20:00–21:00
La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i giovedì sera arriva la Fata Smemorina con la  Fiaba della Buonanotte!

Alle ore 20.00 è impigiamata e prontissima dalla Torretta della Fate con una nuova avventura del Bosco dei Folletti!

Direttamente dalla Casa delle Fate la lettura ed il teatrino con Fata Smemorina (me medesima), l’ Investigavolpe Rebecca, il Dottor Leprotto Fifotto, Fata D’Aria, Neraserpe e tutti gli amici di Catena Rossa.
Racconto di emozioni smemorate, di mirabolanti avventure e delle fatose magie della natura!

Ogni Fiaba della Buonanotte è inedita e aiuta i bambini a conoscere le emozioni e i sentimenti attraverso la natura.

Servirà poi la Marilenonna a spiegare la botanica ai bambini….

Segui la Fiaba della Buonotte sul canale Youtube

Divertiti con Fata Smemorina e l’Angolo degli Spagiughi il sabato pomeriggio

Camminare cambia
Mag 6@20:30–22:00
Camminare cambia

Camminare Cambia: incontri con autori in diretta Facebook a cura della sezione di Salò dei CAI

8 aprile – Mario Casella “Oltre Dracula, un cammino invernale nei Carpazi”
15 aprile – Stefano Catone “Camminare: lungo i confini e oltre”
22 aprile – Isabella Zuliani “Camminare cambia”
29 aprile – Marco albino Ferrari “Mia sconosciuta”
6 maggio – Alessandra Beltrame “Nati per camminare”

⇒ Segui le serate in diretta dalla pagina Facebook del Cai di Salò

Essere genitori oggi
Mag 6@20:30–22:00
Essere genitori oggi

ESSERE GENITORI OGGI

Progetto di promozione alla genitorialità rivolto ai genitori di bambini da 0 a 6 anni del territorio di Villa Carcina.
Costruito in sinergia e in raccordo con il Nido “Il Pulcino” PROGES, l’Associazione Saresa e con le Scuole dell’Infanzia del Comune di Villa Carcina e rivolto a tutti i genitori dei bambini da 0 a 6 anni del territorio.
Il percorso si articola in cinque incontri formativi che si terranno nei mesi di aprile, maggio e giugno su tematiche legate all’infanzia ognuno dei quali condotto da un professionista operante nel settore della prima infanzia.

22 APRILE
ESSERE GENITORI DURANTE UNA PANDEMIA(SE ME L’AVESSERO DETTO NON CI AVREI MAI CREDUTO!)
Dott.ssa Isabella Viganò, counselor e formatrice Periplo
È trascorso un anno dall’inizio della pandemia: come abbiamo vissuto questa esperienza con i nostri bimbi? Solo problemi, difficoltà e fatiche o anche opportunità inaspettate, recupero di spazi e di tempi, scoperta di parti nuove di noi e dei nostri figli? Parliamone insieme, ci aiuterà a trovare un senso a questa esperienza tanto eccezionale e destabilizzante.

6 MAGGIO
IL COVID VISSUTO DAI BAMBINI: TRA CONSCIO E INCONSCIO: che cosa possiamo fare noi genitori per accompagnarli e vigilare sulla loro crescita?
In tutto ciò che viviamo esiste una dimensione consapevole, legata al pensiero e all’elaborazione, e una più sommersa, legata al vissuto e alle emozioni.
Che effetti ha avuto/ha/avrà il Covid nella vita dei nostri bambini? Che cosa possiamo fare noi genitori per accompagnarli e vigilare sulla loro crescita?
Parleremo insieme di sviluppo emotivo e cognitivo, nuove tecnologie, ascolto attivo e condivisione in famiglia.
L’incontro sarà tenuto dalla Dott.ssa Luisa Belleri – Psicologa e psicoterapeuta dello sviluppo con formazione perinatale

Compila qui il modulo di iscrizione all’evento

26 maggio
CI SENTIAMO SU WHATSAPP: come comunicare nel mondo digitale in modo consapevole

8 giugno
UNA MAPPA PER LE STORIE: una bussola per orientarsi nel mondo dei racconti e delle storie per i piccoli

24 giugno
IL FUTURO. CHE COSA CERCARE DOPO LA SOLITUDINE E LA FATICA DEL SOPRAVVIVERE: vissuti, stati d’animo, bisogni e aspettative nella dimensione sociale.

Gli incontri si terranno online alle ore 20:30; la partecipazione è gratuita ma è necessaria la prenotazione.
Al momento dell’iscrizione verrà inviato il link per partecipare.

Per informazioni è possibile chiamare il martedì e il giovedì il numero 334 6344489 dalle 14:00 alle 15:30

Essere genitori oggi incontri
Essere genitori oggi
Incontri per genitori e figli: educarsi a educare
Mag 6@20:30–22:30
Incontri per genitori e figli: educarsi a educare @ online - piattaforma Meet

Incontri di formazione gratuiti per genitori

Genitori e figli: educarsi a educare

Tre appuntamenti di approfondimento e confronto per genitori ed educatori a cura della dott.ssa Mirna Zambelli

22 aprile – Educarsi ai valori
Rispetto, collaborazione e gentilezza… “dar valore” al proprio bambino!

6 maggio – Aiuto, mio figlio è un alieno!
Pre-adolescenza ed adolescenza: cambiamenti in atto, come affrontarli?

20 maggio – Regole d’amore
La regola è limitazione alla libertà del bambino o supporto alla crescita?

Iscrizione obbligatoria

 

Un’ora d’autore
Mag 6@20:30–21:30
Un'ora d'autore @ pagina Facebook Castello di Padernello

La rassegna un’ora d’autore, a cura di Agostino Garda, torna anche quest’anno con i quattro appuntamenti classici di primavera.

Il curatore, Agostino Garda, presenterà libri e autori in ciascun appuntamento, in anteprima esclusiva Facebook dal Castello, con la presenza dell’intervistatore Giacomo Bulla, o con la partecipazione dell’autore.

Il filo conduttore dei quattro incontri può essere individuato nella possibilità di ragionare sulla persona, sul chi siamo, individualmente e collettivamente.

Per gli appuntamenti di aprile le presentazioni saranno in anteprima esclusiva sulla pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello ore 20.30 con Agostino Garda.

Per gli appuntamenti di maggio, in base alle normative e alle misure anti-covid in corso, potrebbero svolgersi in forma mista, sia in presenza contingentata sia in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello ore 20.30 con Agostino Garda.

Ecco il programma della rassegna:

Giovedì 22 aprile
Sono stato io di Gherardo Colombo e Sei stato tu di Anna Scarfatti

Giovedì 29 aprile
Il libro delle case di Andrea Bajani

Giovedì 6 maggio
La disciplina di Penelope di Gianrico Carofiglio

Giovedì 13 maggio
Storie di genitori appena nati di e con Simone Tempia

Mag
7
Ven
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 7 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Il museo viene da te!
Mag 7 giorno intero
Il museo viene da te!

Se non puoi andare al Museo…il Museo viene da te!

La Casa Museo vuole continuare a condividere la bellezza e l’arte!
In questo periodo di temporanea chiusura al pubblico la Fondazione Paolo e Carolina Zani è lieta di intrattenere i visitatori attraverso rubriche settimanali di approfondimento per far scoprire i capolavori della collezione.

La serie “Se non puoi andare al Museo è il Museo che viene da te!” intende svelare e raccontare alcune tra le opere più significative della Casa Museo!

Le rubriche di approfondimento sono settimanali ed escono il venerdì.

Segui la rubrica del venerdì della Fondazione Zani

Laboratori e attività al Sottobosco
Mag 7@7:00–22:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Al Sottobosco puoi trascorrere una giornata in allegria, all’aria aperta e in tutta sicurezza.

Dalle dalle 7.00 alle 22.00 è possibile:
– visitare la fattoria e la stalla
– camminare e sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche per sentirne i sapori

A seguire il pranzo o a  scelta cena e animazione con racconto delle storie e laboratori.

E’ richiesta la prenotazione,
Campagna amica
Mag 7@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 7@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Il codice alchemico superiore
Mag 7@9:00–10:00
Il codice alchemico superiore @ online - piattaforma Zoom

IL CODICE ALCHEMICO SUPERIORE DELL’ARCANGELO METATRON E DEL CONTE DI SAINT GERMAIN

DIRETTA GRATUITA su Zoom
Con Gian Carlo Zazzeri
Per molti anni, coloro che studiavano la coscienza umana parlavano di una nuova teoria, una teoria integrale che avrebbe unito insieme le teorie scientifiche con la conoscenza spirituale, e questa teoria unificante può essere
chiamata paradigma energetica olografica.

Il tema di questa serata sarà incentrato sulla natura energetica quantistica ed olografica della nostra realtà.
La nostra interconnessione e comunicazione costante con il tutto tramite la coscienza divina di campo, che opera secondo il principio teorico delle super stringhe quantiche vibrazionali da tanto tempo previsto nell’alchimia superiore antica della geometria sacra, e l’applicazione di questa conoscenza attraverso un metodo di armonizzazione quantico vibrazionale sviluppato da Gian Carlo chiamato Armonizzatore Trascendentale Quantico per il risveglio della coscienza umana e del nostro potenziale divino.
Questo sarà un viaggio introduttivo dell’alta alchimia energetica della metafisica

Gian Carlo Zazzeri è sciamano di famiglia da parte di madre, musicista e ricercatore delle tradizioni musicali e delle culture native del pianeta, ha vissuto diversi anni con gli Aborigeni Australiani.
E’ Counsellor Olistico Professionale iscritto alla UniCounseling, Trainer Olistico Supervisor iscritto alla Fedolistica, Facilitatore Energetico Vibrazionale, Psichico, Medium e Metafisico.

Data: Venerdi 7 maggio 2021
Dalle ore: 21 – alle ore: 22

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Inverno al Parco faunistico dell’Adamello
Mag 7@9:00–16:00
Inverno al Parco faunistico dell'Adamello @ parcheggio di via Bertolotti | Paspardo | Italia

Attività proposta all’interno della rassegna “Inverno al Parco”

7 maggio ore 20.00
Notti rupestri
Uscita archeo – ambientale in notturna presso la Riserva delle Incisioni Rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo accompagnati da una Guida Ambientale Escursionistica e dall’ornitologo del CRAS.
Il bosco si risveglierà alla luce delle lampade e le rocce riprenderanno vita con la loro grande forza espressiva in una visita immersiva alla scoperta delle incisioni rupestri e dell’ambiente che le che le accoglie, tra i suoni del bosco e il canto dei rapaci notturni.

PROGRAMMA
 ore 20.00 ritrovo dei partecipanti presso il Museo di Nadro;
 ore 20.15 ingresso all’area di Foppe e visita alle principali rocce istoriate.

Si raccomandano scarpe comode ed una piccola torcia.
L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Orari e modalita’ potranno essere adeguati alla normativa anti Covid vigente.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali e a mantenere il distanziamento.
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 15,00 (Biglietto d’ingresso compreso)

8 maggio ore 15.00
Il Risveglio
evento interamente dedicato al riccio a cura del responsabile del CRAS Paolo Trotti.
Biologia, distribuzione, ecologia ed alimentazione, oltre alle principali minacce per la specie, saranno solo alcuni degli argomenti trattati. Si focalizzerà infatti l’attenzione sull’importante ruolo che questo grazioso animale svolge in agricoltura, con utili consigli su come poter modificare e migliorare orto o giardino rendendoli a misura di riccio.
Si sensibilizzerà inoltre su come vengono accuditi e recuperati i ricci consegnati al CRAS del Parco dell’Adamello e sarà possibile assistere al rilascio di alcuni degli esemplari che vi hanno trascorso l’inverno.
Orari e modalita’ potranno essere adeguati alla normativa anti Covid vigente.

9 maggio 2021 dalle ore 9.00 alle ore 16.00
Il racconto dei giganti
Escursione lungo il sentiero 22A e i “sentieri neri” da Cedegolo alla località Forcola in compagnia della Guida Ambientale Escursionistica Giancarlo Bazzoni.
PROGRAMMA e NOTE TECNICHE
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 in Piazza Roma a Cedegolo; ritorno ore 16.00 circa.
 Dislivello positivo: 700 m escursione di media difficoltà.
 Pranzo al sacco (inclusa borraccia) a carico dei partecipanti.
 Si consigliano: abbigliamento da media montagna, scarponcini comodi da trekking già
utilizzati, zaino. A piacere bastoncini da trekking.
 I cani sono ammessi ma per ragioni organizzative si prega di segnalarne l’eventuale
presenza al momento della prenotazione
N° MAX PARTECIPANTI: 20 pax – ETA’ MINIMA: 11anni
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 10,00 singolo € 25,00 famiglia

16 maggio 2021 dalle ore 09.30 alle ore 15.30
Andar per cave
Occasione di conoscere la natura, la geologia e la storia della Valle di Lozio e delle sue numerose cave; tra le diverse tipologie di rocce da cava presenti vi sarà un focus sul nero venato, pietra da opera che ha delineato la storia naturale ed antropologica del luogo. Ad accompagnare i partecipanti la Guida Ambientale Escursionistica Giancarlo Bazzoni.
PROGRAMMA e NOTE TECNICHE
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.30 c/o il parcheggio del cimitero di Malegno (BS) da cui con diversi spostamenti in auto e altrettante brevi escursioni, ci si recherà sui luoghi delle cave di pietra abbandonate.
 Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
 Si consigliano: abbigliamento da media montagna, scarponcini comodi da trekking, zaino. A piacere bastoncini da trekking.
L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Orari e modalità potranno essere adeguati alla normativa anti COVID19 vigente.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali.
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 10,00 singolo € 25,00 famiglia
N° MAX PARTECIPANTI: 20 pax
ETA’ MINIMA: 6 anni

16 maggio 2021 dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Il mondo degli insetti
Pomeriggio presso il Lab’s Dorcadion Eugeniae di Losine (BS) tutto dedicato al mondo degli insetti. Evento in collaborazione con Lake & Mountain Experience.
Un entomologo un po’ pazzo ci guiderà nella visita alla “Casa degli insetti”, ricavata all’interno di un’antica dimora nobiliare, scoprendo laboratori attrezzati, teche con diverse specie di insetti e la “Camera delle farfalle”. Non mancherà il gioco dell’Entombola! Con una breve passeggiata su strada rurale arriveremo poi al “Giardino degli insetti”; un prato didattico dove tutta la famiglia potrà imparare divertendosi attraverso colorati giochi di ruolo in costume che faranno vivere la metamorfosi degli insetti.
Durata dell’esperienza: dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Età minima: 8 anni.
Ritrovo dei partecipanti c/o il parcheggio della chiesa in Via dei Ciliegi raggiungibile lasciata la SS42 in corrispondenza della rotonda ed oltrepassando il ponte sul Fiume Oglio per poi proseguire a destra lungo via Concarena fino alla traversa di via Vigne.
In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.


Tutte le attività si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Prenotazione sempre obbligatoria

Notti rupestri avventura al Parco Faunistico Adamello
conosciamo il riccio
inverno al parco faunistico adamello
ANDAR-PER-CAVE-appuntamenti-parco-faunistico-Adamello
mondo-insetti-appuntamenti-parco-faunistico-Adamello-maggio-2021
mondo-insetti-appuntamenti-parco-faunistico-Adamello-maggio-2021
Festival della sostenibilità sul Garda
Mag 7@9:30–21:30

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

1 maggio

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA: DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 9.00 – 13.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici. Il luogo di ritrovo è alle ore 9 presso il porto di
Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA: DUE PASSI NEL VERDE TRA I CASTELLI DI DRUGOLO E PADENGHE
Padenghe sul Garda – Lonato del Garda, ore 14.15 – 17.00
In collaborazione con associazione La Roverella
Ritrovo alle ore 14.15 presso parcheggio Castello di Padenghe.
Percorso anulare di carattere naturalistico in territorio campestre, accessibile a tutti. Suggerimenti. Comode scarpe da passeggio, macchina fotografica, graditi cani al guinzaglio.
Gli accompagnatori saranno Roberto 335 259362 e Loredana 334 2239841
In caso di pioggia l’evento sarà annullato, ricordiamo che i partecipanti non sono coperti da polizza assicurativa, partecipazione ad offerta libera.

2 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA: LUNGO IL CHIESE
Lonato del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.

IN CAMMINO….. I BORGHI LONATESI TRA POLADA E POLECRA
Bedizzole, ore 9.00 – 12.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Camminata tra le colline moreniche con una serie di soste in luoghi significativi, dal Lazzaretto alla zona umida della Polada, antico sito archeologico posto a sud di Lonato, dove si sviluppò una civiltà agricola risalente a circa 8000 anni fa e che divenne fiorente tra il 1800 – 1500 a.C.. Si prosegue per San Cipriano, il Ghetto e Brodenella fino ad arrivare al laghetto della Polecra, antichissimo sito archeologico di grande valore paesaggistico. Percorso anulare accessibile a tutti, ritrovo ore 15 presso parcheggio di via Marziale Cerruti.

7 maggio
IN CAMMINO….. DALLA ROCCA VISCONTEA A VALLIO
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 15.00 – 19.00
In collaborazione con associazione La Polada
Nell’entroterra tra Desenzano e Lonato esiste un area umida di notevole importanza che rimane nella zona valliva tra l’Abbazia di Maguzzano e le pendici a sud del monte Reciago, la zona di Vallio. Il ritrovo è alle ore 15 presso il parcheggio della Rocca Viscontea, si attraversano le colline fino ad arrivare all’Abbazia di Maguzzano per poi proseguire fino al Vallio, il percorso è anulare e accessibile a tutti.

8 maggio
CONOSCIAMO DESENZANO DEL GARDA I LUOGHI DELLA R.S.I.
Campione sul Garda – Tremosine, ore 15.00 – 18.00
Il ritrovo è alle ore 10.00 presso il Monumento alla Resistenza, il percorso attraverserà il cuore di Desenzano con varie tappe che raccontano gli accadimenti dell’epoca, il paesaggio e i palazzi in cui si svolsero. Lo scopo culturale è di far conoscere una pagina di storia della Desenzano del ‘900, la camminata è curata dal prof. Gaetano Paolo Agnini.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA ROCCE A PICCO SUL GARDA
Desenzano del Garda, ore 10.00 – 12.00
In collaborazione con la Proloco di Tremosine
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri; nella frazione di Pieve breve visita al museo locale e degustazione di prodotti locali. Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.

9 maggio
IN CAMMINO….. IL PERCORSO DELLA MEMORIA
Lonato del Garda, ore 10.00 – 12.00
In collaborazione con ANPI Lonato Passeggiata realizzata in collaborazione con ANPI Lonato in ricordo dei Martiri per la Libertà, ritrovo ore 10 presso piazzale Vittorio Veneto alla stazione ferroviaria di Lonato, aperta a tutti.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA ALLA SCOPERTA DELL’INSEDIAMENTO DELLA ROCCA DI GARDA
Garda, ore 14.30 – 18.00
in collaborazione con l’Associazione Warda APS
Ritrovo alle ore 14.20 nel piazzale davanti alla chiesa di Santa Maria Assunta, Corso Italia 10, Garda; percorso accessibile, si consiglia abbigliamento adatto con scarpe da trekking. Una passeggiata alla ricerca dei resti ancora visibili del castello che dalla caduta dell’impero romano fino alla seconda guerra mondiale è stato fulcro delle strategie militari per il controllo del lago. L’archeologo Luciano Pugliese illustrerà le scoperte avvenute negli anni e le deduzioni che i resti archeologici hanno testimoniato per la comprensione della storia di questo luogo meraviglioso. La passeggiata si concluderà con una visita presso un canevino ai piedi della Rocca, cantina storica della comunità Gardesana fin dal XVIII, secolo dove sarà possibile degustare i prodotti biologici dell’Azienda Agricola “Ai Beati”.

14 maggio
IN CAMMINO….. DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
A Pontenove di Bedizzole passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

15 maggio
CONOSCIAMO DESENZANO DEL GARDA IL PERCORSO DI ANGELA
Muscoline – Gavardo, ore 15.00 – 18.00
Angela Merici una donna di umili origini che lottò, siamo nel
Medioevo, per far riconoscere i diritti delle donne non solo ad esistere in modo umano ma soprattutto rivendicava il diritto all’istruzione per le giovani. Angela venne dopo molti anni elevata all’onore degli altari ma ciò che si vuole
mettere in luce è la sua forza, sicuramente proveniente dalla fede in Dio, a cui affiancò il suo impegno con doti di grande intelligenza pratica. Il percorso è articolato in sette punti chiave dove verranno illustrate le tappe di quella dura lotta contro il potere dispotico del tempo che “non considerava la donna”. Percorso anulare di quattro ore, Il luogo di ritrovo è presso la torre del Castello di Desenzano del Garda alle ore 9.

CONOSCIAMO DESENZANO DEL GARDA IL PERCORSO DI ANGELA
Desenzano del Garda, ore 9.00 – 13.00
Angela Merici una donna di umili origini che lottò, siamo nel Medioevo, per far riconoscere i diritti delle donne non solo ad esistere in modo umano ma soprattutto rivendicava
il diritto all’istruzione per le giovani. Angela venne dopo molti anni elevata all’onore degli altari ma ciò che si vuole mettere in luce è la sua forza, sicuramente proveniente dalla fede in Dio, a cui affiancò il suo impegno con doti di grande intelligenza pratica. Il percorso è articolato in sette punti chiave dove verranno illustrate le tappe di quella dura lotta contro il potere dispotico del tempo che “non considerava la donna”. Percorso anulare di quattro ore, Il luogo di ritrovo è presso la torre del Castello di Desenzano del Garda alle ore 9.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA IL MONTE FAITA
Muscoline – Gavardo, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 7 km, con dislivello di 120 metri, interessi botanici e geologici
Ritrovo presso agriturismo Morso 46 a Limone di Gavardo; inizio escursione botanica alla scoperta delle essenze mediterranee del Garda, rientro con visita alla ”Collezione di piante succulenti ” di Franco Liloni.

16 maggio
IN CAMMINO….. I LUOGHI DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 14.30 -19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Quest’anno ricorrono i 160 anni dalla nascita dell’Italia Unita e per tale occasione ci sarà una passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e
Solferino, il 24 giugno 1859, tra Madonna della Scoperta e San Martino d./B. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 14.30 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta.

21 maggio
IN CAMMINO…DA MAGUZZANO A SANT’EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 15.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano.
Per partecipare è necessario iscriversi all’Associazione L.A.CU.S., e/o La Polada;

22 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA DA GAINO A MAERNÌ
Toscolano Toscolano Maderno, ore 10.00 – 13.00
Percorso anulare di 7 km, con dislivello di 190 metri, interessi botanici, naturalistici e geologici.
Ritrovo all’agriturismo Castello di Gaino e da qui si prosegue su una comoda strada ghiaiosa che corre ai piedi del Monte Castello e dolcemente scende per poi risalire sino alla località Camerate (m 300) incontrando la forra di Sant’Antonio. La passeggiata continua fino a Maernì, luogo in cui si gira a sinistra per entrare nella Valle d’Archesane salendo sino al Palazzo omonimo (m 816), durante il percorso si evidenziano scorci con vista sullo Monte Spino, sul Monte Alberelli e le montagne della Valvestino Rientro con spuntino finale.

IN CAMMINO….. DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda. Carzago della Riviera, Polpenazze del Garda, ore 14.30 -19.30
In collaborazione con Associazione La Polada, MAVS e Parco archeologico del Lucone
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici; in occasione del decimo anniversario del riconoscimento UNESCO come Patrimonio mondiale dell’Umanità al sito seriale delle Palafitte dell’Arco Alpino, ci sarà una visita guidata esclusiva al sito palafitticolo del Lucone, realizzata dal Direttore dello scavo dr. Marco
Baioni. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 14.30 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.

23 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTÈNESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 7 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi.
Ritrovo presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.

26 maggio
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA NOTTURNA AL CHIARO DI LUNA A CIMA COMER
Percorso anulare con dislivello di 700 metri, ore 18.00 – 23.00
In collaborazione con CAI Salò Cima Comer è il Sito Rete Natura 2000 IT2070016 con un’estensione di 314 ettari.
Sito con elementi mediterranei, in area disgiunto, con diversi tipi di habitat forestali e vegetazione casmofitica.
Di rilievo naturalistico sono le leccete con elementi mediterranei qui presenti all’estremo occidentale del loro areale. Le aree rupestri di falesia sono un importante habitat per numerose specie casmofitiche. Caratterizzato dalla presenza di tanti elementi floristici, da quelli mediterranei a quelli illirici e centroeuropei, in uno spazio così ravvicinato, lecci e faggi crescono sui due versanti di Cima a pochi metri l’uno dall’altro.
Ritrovo ore 18,15 con partenza alle 18,30 puntuali al parcheggio sotto il centro agricolo di Salò, oppure alle 19,15 a Briano alla Baita degli Alpini che si trova all’inizio della piana, telefono CAI Salò 338.3087081.

28 maggio
IN CAMMINO….. LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
In collaborazione con Associazione La Roverella, ore 20.00 – 22.30
In collaborazione con Associazione La Polada
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore. La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA PASSEGGIATA IN RIVA AL LAGO AL CHIARO DI LUNA
Lonato del Garda – Castiglione delle Stiviere , ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare di interesse naturalistico, 8 km, accessibile a tutti e con poche difficoltà, che alterna tratti sterrati e asfalto; una camminata su uno dei più suggestivi
e affascinanti percorsi in una serata spettacolare, quella del plenilunio di maggio.
Ritrovo alle ore 20 al Porto di Padenghe sul Garda. Parcheggio via Porto e via Marconi. Dal Porto si raggiunge l’Abbazia di Maguzzano, e attraverso il Vallio con sentiero 801A sul Monte Croce con magnifica vista lago. Il ritorno dal Mericianum e poi sulla passeggiata a lago fino al punto di partenza.

29 maggio
I SITI RETE NATURA 2000 DEL GARDA IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Gargnano- Tignale , ore 15.00 – 18.00
Appuntamento esclusivo per conoscere il sito Rete Natura 2000 di Peschiera del Garda. Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario (SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA TRA MUSLONE E PIOVERE
Peschiera del Garda, ore 9.00 – 12.00
Percorso anulare di 7 km con dislivello di 290 metri. interessi botanici e naturalistici. Si parte dalla Gardesana, all’altezza dell’antico bivio per Piovere si sale in direzione del Monte Rocchetta e della frazione Piazza; il sentiero passa delle vecchie case, orti e campi, terrazzamenti di uliveti con bellissimi panorami sul lago, è adatto a tutti.

30 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA LA SCAMPAGNATA A GNERE
Lonato del Garda, ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, interessi botanici e geologici. Ritrovo all’Osteria del Cacciatore a Monte Magno di Gavardo, inizio camminata a cui segue visita ad una calchera del 600 e sosta alla Casa degli Alpini, per degustare una grigliata locale a km zero.

IN CAMMINO….. DENTRO SE
Gavardo- Vallio Terme, ore 10.00 – 15.00
Una camminata che oltre al benessere fisico dato dal movimento genera un benessere spirituale, un pellegrinaggio tra le case del centro storico e delle frazioni, che unisce le testimonianze di fede rappresentate da santelle e immagini sacre.

 

le-camminate-sostenibili-del-garda in-cammino-sostenibilita-del-garda

Metamorfosi Festival | Teatro19
Mag 7@10:00–22:00
Metamorfosi Festival | Teatro19 @ teatro 19 online | Brescia | Lombardia | Italia

Festival multidisciplinare Metamorfosi: teatro, cinema, incontri, workshop, propone una nuova visione della salute mentale, prendersi cura di sé anche attraverso l’arte e indagare come l’arte vede la malattia o il disagio mentale. L’idea di mischiare pubblici diversi ha spinto a mischiare esiti di laboratori con utenti dei servizi con spettacoli professionali di rilevanza nazionale.

L’edizione 2021 di Metamorfosi Festival – scena mentale in trasformazione (la settima) cambia forma, diventa un non-festival pronto a dipanarsi da febbraio a giugno, un percorso inizialmente caratterizzato da appuntamenti online e poi (quando sarà possibile) da appuntamenti in presenza. Il 25/2 ci sarà la conferenza stampa e sarà quindi possibile reperire il programma definitivo sul nostro sito (ma già, nella sezione CALENDARIO, si trova quasi tutto).
Ci preme anticiparti l’evento inaugurale certe che possa incontrare il tuo interesse:

Domenica 28 febbraio 2021
convegno online in diretta Facebook sulla pagina di Metamorfosi Festival
ore 10:00 – 13:00 e 14:30 – 16:30

TEATRO DI ORDINARIA FOLLIA
la salute del teatro passa dalla sua diversità: un’arte fragile e folle che indaga la relazione tra luoghi e persone

Ideato da Teatro19, a cura di Elena Scolari a partire da un incontro di co-progettazione con realtà teatrali, utenti e spettatori

Una giornata per ascoltare, incontrarsi, confrontarsi e riflettere sui possibili orizzonti del teatro, sui suoi cambiamenti, sulle fragilità e le possibilità. Con l’incontro TEATRO DI ORDINARIA FOLLIA Metamorfosi Festival 2021offre un’occasione di confronto per ragionare intorno al teatro, al concetto di relazione, alla salute mentale e al rapporto che il teatro può avere con la città e con chi la abita.

“Vogliamo provare a capire se il teatro, e in particolare quello che si confronta con il disagio mentale, possa tornare ad essere un mezzo di comunicazione con i cittadini e con il tessuto di un territorio; vogliamo esplorare i diversi modi di stare in relazione con se stessi, con gli altri e con i luoghi; vogliamo attraversare le fragilità di un’arte che dell’umano non può fare a meno affiancandola all’eccentricità di chi può scuotere il nostro precario equilibrio” Elena Scolari.

Durante la mattinata sono invitati a condividere pensieri l’esperta in Recovery Deborah Rancati, il poeta e drammaturgo Giuliano Scabia. lo psichiatra Renzo Destefani, il giornalista e psicologo Massimo Cirri, la dramaturg e fondatrice de “La Bottega dello Sguardo” Renata Molinari.
Nel pomeriggio una dozzina di compagnie teatrali italiane con storie e provenienze diverse, dialogano stimolate da “incursioni” di un gruppo di ragazzi dai 16 ai 25 anni appassionati di teatro.

Il programma del festival Metamorfosi

(il programma potrebbe subire alcune variazioni in base alle disposizioni sanitarie)

Scarica il programma del Festival

Lunedì 1, 8, 15, 22, 29 marzo
lunedì 12, 19, 26 aprile
Lunedì 3, 10 maggio
Ore 14:00 – 16:00
Eventi online tramite piattaforma Zoom
Partecipazione gratuita previa iscrizione
OSA – Officina Serendippo
Aperta Parte integrante del Progetto Metamorfosi in Recovery.net – laboratori per una psichiatria di comunità è il programma radiofonico SERENDIPPO – tutto quanto fa salute mentale in onda ogni giovedì dalle 15:15 alle 16:00 sulle frequenze di Radio Onda D’urto.
Ogni lunedì dalle 14:00 alle 16:00 la redazione del programma si ritrova (attualmente da remoto) per costruire insieme la scaletta della trasmissione. Abbiamo deciso di aprire questo appuntamento a nuovi ospiti che attraverso la piattaforma Zoom potranno interagire con i redattori, partecipare alla costruzione della trasmissione e, intervistati, diverranno essi stessi parte della trasmissione. Per 10 lunedì, a partire da lunedì 1 marzo 2021 l’officina apre le sue porte virtuali e raccoglie adesioni.

DPCM – Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche INVISIBILE, IN MOSTRA, DOMANDE
Eventi online tramite piattaforma Zoom e Facebook
Partecipazione gratuita previa iscrizione
Teatro19 con la Compagnia Laboratorio Metamorfosi coglie l’incertezza come un’opportunità per misurarsi, attraverso le nuove tecnologie, con nuove vie espressive e creative.
Programma quindi degli appuntamenti online (e se possibile, nel mese di maggio, parzialmente in presenza) durante i quali attori e spettatori potranno essere parte di un medesimo percorso creativo, di uno stesso esperimento artistico, attuando insieme un Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche. Da un’idea di Roberta Moneta.

INVISIBILE dispositivo di co-scrittura drammaturgica sul flusso di pensiero del futuro personaggio
Primo appuntamento giovedì 11 marzo ore 19:00 – 20:30
Secondo appuntamento giovedì 18 marzo ore 19:00 – 20:30
Un progetto di e con Francesca Mainetti Improvvisazioni musicali Bianca Caldonazzo “Come spiegare che la mia paura più grande è proprio quella di andar vivendo ciò che dovrà essere? Come spiegare che io non sopporto di vedere, solo perché la vita non è quello che pensavo. Perché vedere è una tale disorganizzazione? […] Dovrò correre il sacrosanto rischio del caso. E sostituirò il destino con la probabilità” . Clarice Lispector da “La passione secondo G.H.”
INVISIBILE è uno spazio di ricerca drammaturgica che vuole essere il primo passo di un nuovo progetto. Durante l’esperimento i partecipanti sono invitati (in video conferenza ma invisibili) ad ascoltare il flusso di pensiero del personaggio, dalla voce dell’attrice-autrice, ma anche a condividere brevi testi e pensieri, improvvisati o già scritti in anticipo su temi comunicati per tempo. I testimoni, se lo vorranno, saranno quindi in qualche misura anche partecipi attivi del dispositivo per la co-scrittura drammaturgica.

IN MOSTRA
Primo appuntamento sabato 13 marzo ore 10:00 – 11:00 o 11:30 – 12:30
Secondo appuntamento sabato 20 marzo ore 10:00 – 11:00 o 11:30 – 12:30
Un progetto di e con Roberta Moneta Tutti diversi, tutti uguali. Facce, occhi, gambe diverse. Brividi, pelle d’oca, lacrime uguali. Diversi gradi, stesse reazioni. Ma non si possono mostrare. Sempre meno. Se vergognoso è il dolore, d’obbligo è la patina di imperturbabilità. Schermiamoci e andiamo. Non solo sui social, non solo nella finzione web. Schermi ovunque. Perché altrimenti… Mi leggono, mi scoprono, stanano la mia umanità. Cosa c’è dietro all’immobilità di un viso non leggibile? Se cade il velo… C’è il prodigio, c’è il prisma, c’è il mostro, c’è la possibilità di relazione, di reazione.

DOMANDE dispositivo di indagine su questioni molto importanti, quasi trascurabili
“Preliminari” venerdì 19 marzo ore 20:30 – 21:30 (incontro online tramite piattaforma Zoom previa iscrizione)
“Ti sono mancata?” venerdì 7 maggio ore 18:30 – 19:30 (evento online tramite diretta Facebook e in presenza – a sorpresa itinerante)
“Sondaggio” sabato 15 maggio ore 16:00 – 17:00 (evento online tramite diretta Facebook e in presenza – sorpresa itinerante)
“Il teatro è morto? Chi l’ha ucciso?” domenica 16 maggio ore 19:00 – 20:00 (evento online tramite diretta Facebook e in presenza – a sorpresa itinerante)
Un progetto di e con Valeria Battaini e la Compagnia Laboratorio Metamorfosi Il tempo sospeso ed incerto che abbiamo vissuto e che ancora stiamo vivendo ci ha interrogati, ci ha messi di fronte a domande necessarie. Ma necessarie per chi? Solo per chi se le pone o anche per chi è disposto a rispondere? E poi, quali domande? Cos’è un punto interrogativo? Te lo sei mai domandato? C’è domanda di domande? E le risposte? C’è domanda anche di quelle? DOMANDE è un Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche, un gioco condiviso sulla follia del teatro. Dopo INVISIBILE e IN MOSTRA facciamo un altro esperimento di relazione ma stavolta con e negli spazi aperti, oltre lo schermo, fuori dalla stanze che ci contengono da troppo tempo. “Preliminari” sarà un incontro ancora online durante il quale i partecipanti saranno chiamati a formulare domande sul teatro e la sua assenza, da porre durante “Sondaggio”. “Ti sono mancata?” sarà un’incursione a sorpresa in un luogo pubblico, trasmessa in diretta Facebook, durante la quale l’attrice, vestita in modo palesemente teatrale, rivolgerà la sua unica domanda ai passanti: «Ti sono mancata?» Qualcuno si occuperà di lei perché la sua è una domanda surreale, irriverente, forse da pazzi. “Sondaggio” vedrà una compagine di tre impavidi sondaggisti porre domande (formulate con il contributo dei partecipanti durante “Preliminari”) ai clienti all’ingresso di un supermercato. L’operazione sarà trasmessa in diretta Facebook e gli spettatori tramite i commenti potranno proporre altre domande da fare. “Il teatro è morto? Chi l’ha ucciso?” sarà un’altra incursione a sorpresa in un luogo pubblico trasmessa in diretta Facebook. Una squadra di investigatori circoscriverà la scena del crimine, rileverà le impronte, raccoglierà le prove e cercherà di scoprire chi è l’assassino. Un tale mi venne a domandare: “Quante fragole crescono in mare?”. Io gli ho risposto di mia testa: “Quante sardine nella foresta!” Gianni Rodari

Martedì 4 maggio ore 18:30
Evento in presenza – Cinema Nuovo Eden – via Nino Bixio, 9
partecipazione gratuita solo su prenotazione
LABORATORIO DELL’INCERTEZZA
racconto per immagini Teatro19/Compagnia Laboratorio Metamorfosi La Compagnia Laboratorio Metamorfosi è una compagnia molto speciale della quale fanno parte attrici professioniste e attori non professionisti che sono anche utenti dei servizi per la salute mentale. Nella distanza e nell’incertezza determinate dalla pandemia non si sono mai lasciati, hanno messo in campo competenze consolidate, ne hanno acquisite di nuove, si sono scervellati, hanno attinto alla propria creatività ed intima poesia e hanno prodotto video di pochi minuti che messi tutti in fila raccontano una storia, una storia bella che in questa occasione ripercorrono insieme agli spettatori.

Martedì 4 maggio ore 20:30
Evento in presenza – Cinema Nuovo Eden – via Nino Bixio, 9
ingresso 5€ con prevendita
FILM(in via di definizione)

Venerdì 7 maggio alle 18:30
in diretta streaming sulla pagina Facebook di Metamorfosi Festival (ma anche su quella di Teatro19 e anche su quella del progetto Recoverynet) verrà trasmesso il primo dei tre esperimenti del DPCM (Dispositivo Per Creazioni Metamorfiche) DOMANDE.
Il 15 e il 16 ci saranno gli altri due esperimenti. In tutti e tre i casi si tratterà di incursioni nello spazio urbano contemporaneamente trasmesse in video… insomma un passaggio dall’online all’onlife…

Sabato 29 maggio ore 17:30
Non-parata in presenza
Bastione San Marco del Castello di Brescia
partecipazione gratuita
E N ARRIVANT GODOT – non-parata
Teatro19 Un evento collettivo al quale prenderanno parte attori professionisti e non professionisti, musicisti, associazioni del territorio e cittadini: dopo la lunga assenza determinata dall’emergenza sanitaria, tornano a riempire di significato, abitandoli con la sana follia del teatro, angoli della città.

Domenica 30 maggio ore 18:30 e 20:30
Evento in presenza con cuffie
piazza della Loggia Per 40 spettatori – 2 repliche
Spettacolo a pagamento (10€ – 8€) con biglietti in prevendita
LAPSUS URBANO – Il Primo Giorno Possibile Kepler – 452
un progetto di Enrico Baraldi, Nicola Borghesi, Riccardo Tabilio coordinamento Michela Buscema supervisione musicale Bebo Guidetti a cura diAgorà / Liberty / Kepler 452 Il primo giorno possibile approfondisce la ricerca sulla società, sulla comunità e sulla partecipazione che contraddistingue il percorso artistico di Kepler-452, proponendosi di osservare e raccontare quello che sta succedendo intorno a noi e a noi in quanto esseri umani, in questa inaudita contingenza storica, e di evocare quello che succederà. Cosa vuol dire «incontrarsi» e fare teatro in tempi di distanziamento sociale? si chiede la compagnia. Se davvero «la normalità era il problema» sarà possibile inventare una nuova normalità? È possibile, dalla manciata di metri quadri in cui sono costrette oggi le nostre vite, immaginare la società futura? Pensato per un gruppo di quaranta spettatori, Lapsus Urbano // Il primo giorno possibile è un tentativo di raccontare e custodire la memoria del presente attraverso la lente di un momento storico di isolamento e privazione che richiede di essere riconosciuto come momento collettivo, uno spettacolo audio guidato che desidera ribaltare il concetto di ripartenza a qualunque costo, non rimuovendo il problema delle mascherine e del distanziamento tra spettatori ma assumendolo anzi come dato fondante della drammaturgia e dell’azione scenica. Il luogo della performance è uno spazio urbano aperto: una piazza. Su questo spazio prendono corpo – attraverso l’intreccio tra la drammaturgia e il disegno sonoro originale trasmesso in cuffia–la topografia della città futura, coi suoi punti cardinali, e l’isola dei sopravvissuti, dei naufraghi fortunati, in un innesco semantico a metà tra la Tempesta di Shakespeare e l’Utopia di Tommaso Moro.

Domenica 6 giugno ore 17:00, 17:45, 18:30
Evento in presenza –
vari luoghi del centro storico di Brescia
Partecipazione gratuita solo su prenotazione
– tre turni BIBLIOTECA VIVENTE Cooperativa La Rondine /Fabio Resciniti e Annamaria Bonito
Il progetto è stato cofinanziato nel 2019 da Fondazione Comunità Bresciana e nel 2020 da Recovery.Net. The Human Library® è un progetto nato in Danimarca nel 2000 e diffuso in tutto il mondo. La biblioteca vivente si presenta come una vera biblioteca con un catalogo di titoli da cui scegliere, la differenza sta nel fatto che per leggere i libri non bisogna sfogliare le pagine ma… parlarci, perché i libri sono persone in carne ed ossa! Questi dodici “libri viventi” sono persone consapevoli di avere esperienze o caratteristiche soggette a stereotipi e pregiudizi. Desiderosi di scardinarli, essi si rendono disponibili a discutere le proprie esperienze e i propri valori con altri e lo fanno “abitando” luoghi del centro storico particolarmente significativi.Puoi prendere in prestito un “Libro Vivente “ per 25 minuti, sederti con lui, ascoltare la sua storia, fare domande.

Domenica 6 giugno ore 20:30
Spettacolo teatrale in presenza – spazi del Teatro Santa Chiara – contrada Santa Chiara, 50
Spettacolo a pagamento (10€, 8€)
GIANNI
Caroline Baglioni/Michelangelo Bellani ispirato alla voce di Gianni Pampanini di e con Caroline Baglioni regia Michelangelo Bellani supervisione alla regia C.L.Grugher Progetto vincitore del Premio Scenario per Ustica 2015 Spettacolo vincitore del Premio In-Box Blu 2016 Premio Museo Cervi – Teatro per la Memoria 2017 Tre audiocassette, incise a metà degli anni ’80 e ritrovate vent’anni dopo, diventano il materiale di un’opera teatrale, GIANNI, firmato da Caroline Baglioni e Michelangelo Bellani, trascrizione fedele di un testamento sonoro lasciato da Gianni Pampanini, zio di Caroline. Questi nastri, nei quali Gianni, un uomo con problemi maniaco depressivi scomparso nel 2001, descrive se stesso, le sue inquietudini, i suoi desideri e il rapporto intimo e sofferto con la società, a distanza di anni divengono la ‘voce’ di un’opera teatrale che continua a viaggiare in tutta Italia, coinvolgendo la sensibilità di chi le ascolta. «Ci siamo a lungo interrogati sul perché Gianni avesse inciso quei nastri. Per lasciare un segno del suo passaggio? Per riascoltarsi e scoprire che c’era nell’abisso? Per superare la paura di vivere? La sua voce è un flusso di coscienza, ironico, intelligente, drammatico, commovente che si muove a picchi infiniti fra voglia di vivere e desiderio di finire con uguale forza e disperazione. Ma la vera potenza del suo linguaggio sta in come ci conduce inevitabilmente dentro ciascuna delle nostre esistenze per renderci conto, in fin dei conti, che tutti noi, almeno una volta nella vita, ci siamo sentiti “Gianni”.»

Sabato 12 giugno ore 16:30
Evento in presenza – luogo di partenza in via di definizione
Partecipazione gratuita solo su prenotazione
MINIMO VAGABONDAGGIO URBANO
Una passeggiata guidata tra metamorfosi, relazione, memoria e poesia a cura di Edoardo Martinelli pensatore itinerante dell’Eventuale Osservatorio Antropoetico Bresciano Una passeggiata guidata nel centro di Brescia attraverso luoghi, non luoghi, angoli di significative relazioni

Sabato 12 giugno ore 20:30
Evento in presenza – Auditorium San Barnaba – corso Magenta, 44
Partecipazione gratuita con prenotazione obbligatoria Premiazione “Concorso letterario IL CONFINE: TRA MURI SIEPI E PONTI” L’Associazione Il Chiaro del Bosco onlus ha proposto all’interno del progetto Recovery.Net, per l’anno 2020, un concorso letterario rivolto a persone che soffrono di disagi psichici e loro famigliari. Fuori concorso la possibilità di partecipare per gli operatori dei servizi di salute mentale, amici e conoscenti di pazienti dei servizi. È il momento di premiare i vincitori.

Domenica 13 giugno ore 10:00 – 12:00 + 14:00 – 16:00
Evento in presenza – spazi del Teatro Santa Chiara – contrada Santa Chiara, 50
Partecipazione con contributo (10€) solo su prenotazione
LE PRATICHE DEL TEATRO DI ORDINARIA FOLLIA
Giornata di scambio di pratiche teatrali con la partecipazione di compagnie professionali che operano sul territorio in ambito sociale.

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 7@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Alla scoperta del castello di Padernello
Mag 7@10:30–18:00

Finalmente riapre il Castello di Padernello!

ll Castello riapre al pubblico per le visite guidate con prenotazione obbligatoria e gruppi di massimo 14 persone.

Sabato 1 Maggio e Domenica 2 Maggio con visite nei seguenti orari: 10:30 – 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 – 16:30 – 17:00 e 17:30.

Per tutto il mese di Maggio il Castello sarà visitabile (solo con guida) nei giorni di

Giovedì e Venerdì alle ore 10:00 ed alle ore 15:00.

Sabato alle ore 10:30 – 14:30 – 15:30 – 16:30.

Domenica alle ore 10:30 – 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 – 16:30 – 17:00 e 17:30.

Chiusura il Lunedì, Martedì e Mercoledì.

Non sarà garantito l’ingresso senza prenotazione.

Non solo D.A.D
Mag 7@14:30–16:00
Non solo D.A.D @ online

Uno “SPAZIO D’INCONTRO” rivolto ai bambini delle classi II,III, IV della scuola primaria con laboratori e attività sulle emozioni, sul corpo e sulla mente.

Una guida per riuscire a gestire al meglio le restrizioni legate alla pandemia Covid-19, seguiti da esperti educatori e psicologi del Centro Nazionale Formazione con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo – ODV e degli studenti dell’IIS Savoia Benincasa di Ancona.

Passeggiate artistiche con Guida Artistica
Mag 7@15:30–19:30

Tornano in presenza le passeggiate artistiche con Guida Artistica!
Le prossime visite in programma con Guida Artistica

Sabato 1 maggio ore 15.30
DIGHET DE BU’ PROVERBI BRESCIANI A ZONZO PER LA CITTA’…
E se luoghi e monumenti in città avessero ispirato alcuni tra i modi di dire più popolari di Brescia? O viceversa se rileggessimo statue, targhe, nomi di vie alla luce di proverbi bresciani? Ne scopriremo delle belle, da lè bàle de Arnaldo al mal del marzüc … e ricordate che “la vera poesia l’anima prende, anche se chi l’ascolta poco intende”

Sabato 1 maggio ore 16.15
LA VITTORIA ALATA E’ AL CAPITOLIUM!
La Vittoria Alata, simbolo di Brescia e della sua resilienza, è nuovamente visitabile nella sua nuova suggestiva collocazione: il Capitolium. Venite a visitarla con noi, per non perdervi nemmeno un dettaglio di quelli che il recente restauro ha portato alla luce. La visita guidata comprende tutta l’area del parco archeologico: il sotterraneo Santuario Repubblicano, il Tempio Capitolino e il Teatro.

Domenica 2 maggio ore 16.30
LA VITTORIA ALATA E’ AL CAPITOLIUM!
La Vittoria Alata, simbolo di Brescia e della sua resilienza, è nuovamente visitabile nella sua nuova suggestiva collocazione: il Capitolium. Venite a visitarla con noi, per non perdervi nemmeno un dettaglio di quelli che il recente restauro ha portato alla luce. La visita guidata comprende tutta l’area del parco archeologico: il sotterraneo Santuario Repubblicano, il Tempio Capitolino e il Teatro.

Domenica 2 maggio ore 9.30
FACCIATE, PORTALI E CORTILI DELLA QUADRA DI SAN GIOVANNI

Martedi 4 maggio ore 15.30
BRESCIA PROMENADE (passeggiata a Brescia Due)

Venerdi 7 maggio ore 15.30
IL FUTURO DI BRIXIA (quale eredità artistica hanno lasciato i romani nelle epoche successive?)

Sabato 8 maggio ore 15.30
LE VIE DELLA LIBERTA’
A Brescia esistono percorsi meno evidenti ma non per questo meno coinvolgenti, soprattutto se protagonista è la Memoria, sempre più difficile da conservare. In questa occasione Guida Artistica ripercorre le tracce di una storia spesso dimenticata, alla ricerca dei luoghi e della presenza degli ebrei in città, dall’epoca romana fino alla loro deportazione durate il secondo conflitto mondiale, come ricordano le Pietre di inciampo. Attraverseremo le successive “ferite” di Brescia lungo il Memoriale delle vittime del terrorismo e della violenza politica, avendo sempre come meta la Libertà, in nome della quale molti morirono e lottarono.

Domenica 9 maggio ore 9.30
PASSEGGIANDO SUL COLLE CIDNEO

domenica 9 maggio ore 15 e ore 16.30
Domenica 23 maggio ore 10 e ore 16.00
Sabato 29 maggio ore 15 e ore 16.30
Domenica 30 maggio ore 15 e ore 16.30

LA VITTORIA ALATA E’ AL CAPITOLIUM!
Nuova visita alla Vittoria Alata e al Parco Archeologico di Brescia

Sabato 22 maggio ore 16.00
PARATICO

Si apre la stagione e Guida Artistica vi porta sul lago d’Iseo, in particolare a Paratico, terra di confine tra il fiume e il lago e tra le province di Brescia e Bergamo. Passeggeremo sul lungolago ammirando il parco delle Erbe danzanti, scopriremo il neo-nato parco dei taxodi e visiteremo la quadrisfera, senza dimenticare il viale dei volti e l’ Oselanda.

Contributo di partecipazione: 7 euro
Le visite si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme Covid 19: mascherina obbligatoria, distanza interpersonale di almeno 1 m gruppi di massimo 12 persone, prenotazione obbligatoria.
⇒ Per partecipare alle visite è obbligatoria la prenotazione ai contatti indicati

paratico-guida-artistica

Demo lessons Pingu’s English – Brescia
Mag 7@16:30–18:00
Demo lessons Pingu's English - Brescia @ Pingu's English Brescia

Demo lessons attive da Pingu’s English Brescia per provare e conoscere il ,metodo del simpatico pinguino Pingu.

L’inglese si impara giocando con Pingu!

Pingu’s English è un corso di inglese per bambini da 0 a 12 anni  che segue un metodo didattico innovativo basato sul divertimento.

Questi corsi danno anche l’opportunità agli alunni di relazionarsi con altri coetanei e di divertirsi.
I venerdì del mese di maggio sono dedicati a permettere ai bambini di sperimentare e conoscere il metodo Pingu’s English!

Date: venerdì di maggio 7-14-21-28
Orari:dalle ore 16.30

Gratuito? Si, le demo lessons sono prove gratuite
Serve prenotare?Si utilizzando i contatti indicati

Destinatari: genitori e bimbi interessati

Annotazioni da sapere:  Prenota la tua prova gratuita e iscriviti al corso che preferisci, avrai 4 laboratori in omaggio!
Affrettati vale solo fino al 31 maggio!

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Fairy dance da Pingu’s English Brescia
Mag 7@16:30–23:00
Fairy dance da Pingu's English Brescia @ Pingu's English Brescia

Fairy dance è il corso di avvicinamento alla danza per i bambini dai 3 ai 6 anni per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e anche alla lingua inglese!

Corso di avvicinamento alla danza con il divertimento del gioco e la magia del mondo delle fate: polverine scintillanti, petali di fiori, stelline, tutù e ali di farfalla, mantelli e corone, fanno da contorno ad un programma studiato apposta per i bambini più piccoli, per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e all’inglese.

Con esercizi a terra e di movimento, proposti sotto forma di gioco e di fiaba, i bambini cominceranno a conoscere il loro corpo, i piedi, la posizione, la schiena le braccia e, attraverso la musica potranno esprimere la loro creatività e la loro personalità.

Per i bambini più piccoli il corso si basa soprattutto sul gioco e sulla danza creativa, mentre per i più grandi si tratta di una vera e propria pre-danza classica, con esercizi propedeutici e lo studio di alcuni passi principali.

Durante la lezione verranno proposti da parte dell’insegnante anche alcuni vocaboli in inglese, che andranno sempre di più ad aumentare nel corso del tempo.

Durante le lezioni l’insegnante farò indossare ai bambini gonnelline di tulle, ali di farfalla e mantelli.

Si consiglia abbigliamento comodo: per le bambine leggins o calzamaglia e tuta da ginnastica per i bambini, calze antiscivolo o scarpette da danza.

La fata maestra che terrà il corso è un personaggio di grande prestigio, Abby Silva Gavezzoli, ballerina professionista americana, che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo.

L’appuntamento si ripete il venerdì alle 16.30

I bambini hanno la possibilità anche di svolgere una lezione di prova nel nostro corso di Fairy Dance, un’opportunità per divertirsi danzando ed imparare l’inglese.

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Giocayoga – Yoga per bambini
Mag 7@17:00–18:00
Giocayoga - Yoga per bambini @ B.A.M. Bedizzole Academy of Music | Bedizzole | Lombardia | Italia

Finalmente riparte l’appuntamento con le lezioni di GiocaYoga per bambini il venerdì pomeriggio

Ritrovo alle ore 17.00 a Bedizzole con Chiara Sorsoli.

Una lezione di prova è sempre gratuita anche se il corso è già iniziato.

Scopri di più sul corso di GiocaYoga

Arte e scienza online
Mag 7@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Cineconferenze
Mag 7@19:00–22:15
Cineconferenze @ Waldorf del Garda oppure online | Lombardia | Italia

CineConferenze

Il periodo storico che stiamo vivendo presenta ad ogni essere umano un bivio fatto di scelte.

Affinché le scelte siano libere occorre però che la nostra consapevolezza e conoscenza della realtà sia molto ampia su tutti i suoi piani di manifestazione. La realtà non è costituita soltanto da ciò che vediamo ma anche, e soprattutto, da ciò che non riusciamo a vedere; ecco perché si parla di diversi piani di manifestazione.

Cos’è la vita? Esiste solo un mondo fatto di materia? Come attingere ai nostri potenziali? Come manifestare il meglio di sé e della propria umanità? Su questi quesiti cercheremo di confrontarci in un ciclo di Cineconferenze in cui alla visione di un film seguirà una conferenza interattiva tra l’animatore e il pubblico.

Le Cineconferenze si terranno online su Zoom fino a che non sarà possibile riprendere gli incontri in presenza.

Calendario incontri

16 Aprile ore 19.00/22.15: Il Ritmo e la Profondità di Vita
Sarà introdotto dalla visione del film L’ottavo giorno, che ci accompagnerà a riscoprire una dimensione di vita sostenibile che riesca a salvaguardare tutti i nostri valori senza sacrificarne di importanti.

7 Maggio ore 19.00/22.15: La Vita dopo la Morte

11 Giugno ore 19.00/22.15: Essere sé stessi

 

Serve prenotare? Si, necessaria prenotazione
Le modalità di prenotazione: compilando il modulo di contatto QUI o scrivendo una mail a eventi@steinerwaldorfmicheliana.it

Destinatari: genitori e a tutti coloro che desiderano approfondire i temi proposti.

AnnotazioniAnimatore: Corrado Docente, studioso di Antroposofia ed esperto nei processi di apprendimento dell’adulto. Svolge la sua attività professionale come coach aziendale facilitando i processi di cambiamento nelle organizzazioni.

Notti rupestri
Mag 7@20:00–22:00
Notti rupestri @ ritrovo Museo di Nadro

Nell’ambito della rassegna “Inverno nel Parco 2020 – 2021”, il Centro Faunistico del Parco dell’Adamello, gestito dall’Associazione LOntànoVerde con il supporto del Parco dell’Adamello e del Comune di Paspardo, organizza un’ uscita archeo – ambientale in notturna presso la Riserva delle Incisioni Rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo accompagnati da una Guida Ambientale Escursionistica e dall’ornitologo del CRAS.

Il bosco si risveglierà alla luce delle lampade e le rocce riprenderanno vita con la loro grande forza espressiva in una visita immersiva alla scoperta delle incisioni rupestri e dell’ambiente che le che le accoglie, tra i suoni del bosco e il canto dei rapaci notturni.

PROGRAMMA
 ore 20.00 ritrovo dei partecipanti presso il Museo di Nadro;
 ore 20.15 ingresso all’area di Foppe e visita alle principali rocce istoriate.
Si raccomandano scarpe comode ed una piccola torcia.

L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali e a mantenere il distanziamento.

EVENTO A NUMERO CHIUSO – PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 15,00 (Biglietto d’ingresso compreso)

Scopri i prossimi appuntamenti in programma al parco

CI.T.T.A’ DOLCI | 2021
Mag 7@20:30–23:30
CI.T.T.A' DOLCI  | 2021 @ vedi testo | San Felice del Benaco | Lombardia | Italia

CI.T.T.A’ DOLCI riporta il teatro nella provincia di Brescia

Trenta spettacoli in cartellone fino ad agosto ed un solo obiettivo: ridere, piangere e ritrovare il senso di comunità che il Covid-19 ha spazzato via.
La proposta teatrale di quest’anno riconferma la vocazione del circuito verso una programmazione che premia il teatro di qualità a favore dell’innovazione dei linguaggi e delle nuove generazioni. Cifra di stile di CI.T.T.A’ DOLCI è il programma, che si concentra sulla nuova drammaturgia italiana con ampio spazio alle compagnie lombarde.

Quest’anno più che mai è richiesta la massima collaborazione per una buona gestione degli eventi.
La prenotazione è obbligatoria per tutti gli spettacoli (telefonica o tramite il servizio prenotazione dal sito). Si raccomanda l’uso delle mascherine e il rispetto del distanziamento in ogni fase di accesso agli spazi teatrali.
In tutte le location sarà garantita l’attuazione dei protocolli previsti per la sicurezza del pubblico anche con un’implementazione del personale e la collaborazione delle amministrazioni comunali che metteranno a disposizione i volontari della Protezione Civile per le fasi di accesso del pubblico.

I biglietti (da 5 a 1 €) laddove previsti, sono acqustabili in cassa da mezz’ora prima l’inizio degli spettacoli, l’idicazione è riportata per ogni spettacolo

Va premesso che la programmazione del circuito potrà subire variazioni durante lo svolgimento in ottemperanza alle normative emanate per contrastare la pandemia

Le proposte per ragazzi sono evidenziate

Prenota il tuo posto

 

Maggio

Programma CI.T.T.A’ DOLCI

Venerdì 7 maggio, ore 20.30
Il Gruppo di Teatro Campestre | Habitat naturale
Rovato – Sala Foro Boario Intero €5 – Ridotto €3

Venerdì 14 maggio, ore 20.30
Teatro Belli di Antonio Salines | The match box
Monticelli Brusati – Sala della Comunità (Ex Pieve) Intero €5 – Ridotto €3

Sabato 15 maggio, ore 21.15
Margherita Antonelli | Secondo Orfea. Quando l’amore fa miracoli
Ome – Santuario Madonna dell’Avello INGRESSO GRATUITO

Venerdì 21 maggio, ore 20.30
Centro Teatrale MaMiMò | La donna più grassa del mondo
Erbusco – Teatro Comunale Intero €5 – Ridotto €3

Venerdì 28 maggio, ore 20.30
Teatro Linguaggicreativi | Ma pure questo è amore
Erbusco – Teatro Comunale Intero €5 – Ridotto €3

Giugno

Mercoledì 2 Giugno, ore 20.30
CapoTrave /Infinito | Piccola patria
Erbusco – Teatro Comunale Intero €5 – Ridotto €3

Venerdì 4 giugno, ore 20.30
Oyes | Il preferito
Erbusco – Teatro Comunale Intero €5 – Ridotto €3

Mercoledì 9 giugno, ore 21.15
Gli Insoliti | L’amore è una questione di naso
Passirano – Corte del Palazzo Municipale Biglietto unico €1

Venerdì 11 giugno, ore 21.00
Teatrodilina | Il bambino dalle orecchie grandi
Rovato – Sala Foro Boario Intero €5 – Ridotto €3

Mercoledì 16 giugno, ore 21.15
Arianna Scommegna | Magnificat
Desenzano del Garda – Teatro al Castello Intero €5 – Ridotto €3

Venerdì 18 giugno, ore 21.15
Binario 1310 | Come quando è primavera
Monticelli Brusati – Piazzale della Chiesa di San Zenone
INGRESSO GRATUITO

Domenica 20 giugno, ore 21.15
Luna e GNAC Teatro | Alfonsina Strada, una corsa per l’emancipazione
Desenzano del Garda – Teatro al Castello Intero €5 – Ridotto €3

Mercoledì 23 giugno, ore 21.15 
Il viaggiatore dalla luna | L’incanto
Passirano – Corte del Palazzo Municipale Biglietto unico €1

Giovedì 24 giugno, ore 21.00 Teatro ragazzi
KanterStrasse | Amletino
Desenzano del Garda – Piazza per la Concordia San Martino della Battaglia
INGRESSO GRATUITO
L’Amleto di Shakespeare occupa, nella letteratura inglese, un posto analogo a quello che ha Pinocchio nella nostra: è un classico dei libri per ragazzi. Il nostro lavoro vuole ribadire l’importanza di confrontarsi con pensieri e parole alte già dalla piccola età. Amletino è una riscrittura poetica e ironica del classico shakespeariano, realizzato in comunione e stretta relazione con l’immaginario dell’artista e illustratore Andrea Rauch.

Venerdì 25 giugno, ore 21.15
Sementerie Artistiche | Manzoni senza filtro
Provaglio d’Iseo – Palazzo Francesconi Intero €5 – Ridotto €3

Domenica 27 giugno, ore 21.15
Giulia Pont/Lorenzo de Iacovo | Effetti indesiderati anche gravi
Desenzano del Garda – Teatro al Castello Intero€5 – Ridotto€3

Luglio

Mercoledì 7 luglio, ore 21.15
Teatri Reagenti | Le sorelle Prosciutti
Passirano – Corte del Palazzo Municipale Biglietto unico €1

Giovedì 8 luglio, ore 21.00 Teatro ragazzi
Kosmocomico Teatro | I musicanti di Brema
Desenzano del Garda – Piazza per la Concordia San Martino della Battaglia
INGRESSO GRATUITO
I Musicanti di Brema racconta del viaggio verso quella città, Brema, dove i bambini ridono, i vecchi suonano, i malati guariscono, i poveri mangiano. Incontrerete l’Asino che diceva sempre: “suonare, divertirsi e divertire è la Felicità”, il Cane, che ha bisogno del ritmo per vivere, il Gatto, che canta canzoni d’amor, il Gallo, che suona la sveglia con la sua cornamusa, e sì, i Briganti. In scena, un campo di papaveri a perdita d’occhio, Brema all’orizzonte e pupazzi che suonano (veramente!) meravigliose musiche della tradizione folk francese. L’Asino suona l’organetto, il Cane la grancassa, il Gatto l’ukulele, il Gallo la cornamusa. Anche i Briganti suonano: la chitarra elettrica!

Venerdì 9 luglio, ore 21.15
Lucilla Giagnoni | Vergine Madre
Palazzolo sull’Oglio – Parco di Villa Kupfer Intero €5 – Ridotto €3

Mercoledì 14 luglio, ore 21.15
Il giardino delle Ore | Cane Sugar
Passirano – Corte del Palazzo Municipale Biglietto unico €1

Venerdì 23 luglio, ore 21.30
Anton Art House | La nipote di Mubarak
Castegnato – Parco Calini Intero €5 – Ridotto €3

Sabato 24 luglio, ore 21.15
ContraSto | RAL 9010 – Bianco puro
Cologne – Giardini del Municipio Biglietto unico €1

Giovedì 29 luglio, ore 21.00 Teatro ragazzi
BAM!BAM! Teatro | Capitani coraggiosi
Desenzano del Garda – Piazza per la Concordia San Martino della Battaglia
INGRESSO GRATUITO
È la storia di un ragazzino viziato, salvato dal mare da un capitano che lo conduce in un lungo viaggio, alla ricerca di sé stesso e alla scoperta del mondo. L’avventura svela al ragazzo il significato più profondo dell’amicizia e soprattutto quanto sia duro e importante conquistarsela ogni giorno, con la condivisione e con il rispetto per gli altri. In scena due attori che di volta in volta prenderanno anche i ruoli dei diversi personaggi e creeranno una apparente ed effimera moltiplicazione delle immagini e dei protagonisti. Lo spettatore assiste alle avventure del peschereccio We’re here convinto che in scena si presentino tutti i protagonisti della vicenda.

Agosto

Domenica 1 agosto
Giacomo Guarneri | Con sorte
Castegnato – Parco Calini Intero €5 – Ridotto €3

Settembre

Sabato 4 settembre, ore 21.15
Giulia Pont | Non tutto il male viene per nuocere, ma questo sì
Cologne – Giardini del Municipio Biglietto Unico €1

Prenota il tuo posto

I grandi astronomi: c’era una volta…
Mag 7@21:00–22:00
I grandi astronomi: c'era una volta... @ online - piattaforma Zoom

Com’è l’Universo raccontato attraverso la vita dei grandi astronomi della storia?

2 aprile – Scoprilo con Johannes Kepler!

7 maggio – Scoprilo con Galileo Galilei!

L’incontro è online su piattaforma Zoom e gestita da Unione Astrofili Bresciani.
Evento gratuito ma è necessaria la prenotazione tramite il modulo in questa pagina
Dopo aver confermato la prenotazione, riceverete il link ufficiale unicamente da Unione Astrofili con un paio di giorni di anticipo rispetto la serata.

Se hai prenotato ma, per vari motivi, non puoi più partecipare alla serata, ti chiediamo gentilmente di annullare la tua prenotazione.

Serate astronomiche alla Specola
Mag 7@21:00–22:30
Serate astronomiche alla Specola @ Specola Cidnea | Brescia | Lombardia | Italia

Aspettando la Specola: serate pubbliche per tutti
Sperando di poterci presto reincontrare dal vivo e osservare il Cielo dalla Specola del Castello di Brescia e dall’Osservatorio di Lumezzane, abbiamo ripristinato l’appuntamento fisso del venerdì sera con semplici lezioni su vari argomenti astronomici.

Gli incontri sono online su piattaforma Zoom ma, quando potremo riaprire la Specola, saranno nuovamente trasferiti in quella sede mantenendo le stesse date.

Prossime date
12 marzo: Un astronomo al mese: Tycho Brahe – relatore Ivan Prandelli
19 marzo: La Luna – relatore Wladimiro Marinello
26 marzo: Il Sole – relatore Alessandro Coffano
2 aprile: Un astronomo al mese: Johannes Kepler – relatore Ivan Prandelli
9 aprile: Il Sistema Solare – relatore Alessandro Coffano
16 aprile: Radioastronia e radiotelescopi- relatore Wladimiro Marinello
23 aprile: Introduzione alla Fotografia Astronomica – relatore Andrea Soffiantini
30 aprile: Le lune – relatrice Gloria Taddei
7 maggio: Un astronomo al mese: Galileo Galilei – relatore Ivan Prandelli
14 maggio: La VIa Lattea – relatore Alessandro Coffano
21 maggio: Il binocolo: uno strumento per iniziare – relatore Wladimiro Marinello
28 maggio: I voli nello spazio – relatore Claudio Tassani
4 giugno: Un astronomo al mese: Isaac Newton – relatore Ivan Prandelli

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21:00.

Gli incontri sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione compilando il modulo che trovi QUI
Dopo aver confermato la prenotazione, riceverete il link per il collegamento con un paio di giorni di anticipo rispetto alla serata.

Mag
8
Sab
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 8 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Festival Carta della Terra – 2021
Mag 8 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Laboratori e attività al Sottobosco
Mag 8@7:00–22:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Al Sottobosco puoi trascorrere una giornata in allegria, all’aria aperta e in tutta sicurezza.

Dalle dalle 7.00 alle 22.00 è possibile:
– visitare la fattoria e la stalla
– camminare e sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche per sentirne i sapori

A seguire il pranzo o a  scelta cena e animazione con racconto delle storie e laboratori.

E’ richiesta la prenotazione,
Campagna amica
Mag 8@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti
Mag 8@8:00–19:00
Escursioni, camminate e ciaspolate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Sabato 1 maggio 2021 – escursioni
A PICCO SUL LAGO D’ISEO
Lungo la dorsale che unisce Sarnico a Predore, un alternarsi di punti panoramici che offrono incredibili vedute dall’Adamello al Guglielmo, da Montisola alle Torbiere, dalla Franciacorta agli Appennini.

Domenica 2 maggio 2021- escursioni
IL GOLFO DI SALO’ PIU’ SCHIVO E NASCOSTO
Partendo da Salò è possibile risalire il corso dello schivo Torrente Madonna del Rio fino a raggiungere la boscosa cresta che divide il Lago di Garda dalla Valle Sabbia, con splendide vedute sul lago, sulla Valtenesi fino alla pianura bresciana.

4 – 6 – 11 – 13 maggio 2021 – nordic walking
NORDIC WALKING: CORSO BASE – 4 incontri e 1 uscita
Corso articolato su 4 incontri infrasettimanali della durata di 1 ora e 30 min ciascuno.
Ha lo scopo di far apprendere la tecnica base del Nordic Walking per poterlo praticare in autonomia e di sviluppare a pieno le proprie tecniche, in tutte le sue componenti e benefici.

Sabato 8 maggio 2021 – nordic walking1
NORDIC WALKING A CASTIGLIONE DELLE STIVIERE
Alla scoperta dei sentieri del Parco delle colline di Castiglione delle Stiviere, ultimo lembo di Garda tra dolci colline e strade di campagna

Sabato 8 maggio 2021 – escursioni
VALVESTINO, SELVAGGIO MONTE CINGLA
Spettacolare itinerario che si affaccia sull’intera Valvestino, correndo lungo la cengia selvaggia che unisce Bocca Cocca e Bocca di Valle, importanti avamposti durante la Prima Guerra Mondiale.

Domenica 9 maggio 2021 – escursioni
FATTORIE E MASSERIE DEL MONTE BALDO
Grandi spazi dal versante Sud del Monte Baldo, caratterizzato dalla presenza di antiche malghe e fattorie-masserie, con immensi panorami verso il lago fino alla Pianura Padana e agli Appennini!

Domenica 9 maggio 2021 – in bicicletta
PEDALANDO TRA I CASTELLI DELLA FRANCIACORTA
Alla ricerca di antichi castelli tra la Franciacorta ed il Lago d’Iseo.

Sabato 15 maggio 2021 – escursioni
GRATICELLE E LA COSTARICA
Sembra impossibile, ma in Val Trompia si può realizzare anche questo…dalla frazione di Graticelle è possibile raggiungere la Costarica in un solo paio di ore!

Sabato 15 maggio 2021 – – in bicicletta
DA ROVERETO AL CANYON DELL’ADIGE
Treno + bici per una tappa affascinante della ciclovia dell’Adige: tra vigneti, castelli e antiche fortezze seguiamo la corrente anche nella stretta e spettacolare chiusa di Rivoli, pedalando fra storia, natura e verticali pareti rocciose.

Domenica 16 maggio 2021 – escursioni
VAL PALOT, LA FORESTA DEI FOLLETTI E DELLE STREGHE
Un tempo era il principale collegamento tra Valle Camonica e Valle Trompia per il trasporto di minerale di ferro, tra fitti boschi di abete e numerosi segni della presenza dell’uomo nell’antichità.

Sabato 22 maggio 2021 – escursioni
ROMANTICO LAGO DI CEI, TRA BOSCHI E NINFEE
Oggi scopriamo il “Biotopo Prà dell’Albi-Cei”, luogo di elevata naturalità, stupendo bacino naturale alpino tra i monti di Rovereto.

Domenica 23 maggio 2021 – escursioni
IL FORTE DI VALLEDRANE E L’ERIDIO
Dalle tranquille sponde del Lago d’Idro all’imponente Forte di Valledrane, fortificazione che costituisce nel suo genere una delle costruzioni più grandi tra quelle italiane. Natura e Storia si uniscono in un unico e magnifico ambiente.

Domenica 23 maggio 2021 – nordic walking
NORDIC WALKING TRA CALINO E TORBIATO
Un tempo era il principale collegamento tra Valle Camonica e Valle Trompia per il trasporto di minerale di ferro, tra fitti boschi di abete e numerosi segni della presenza dell’uomo nell’antichità.

Sabato 29 maggio 2021 – escursioni
BREONIO, BALCONE SULLA VAL D’ADIGE
Breonio è un piccolo paese di montagna, immerso nel verde della natura, circondato da rosate cenge calcare e grandi panorami sulla Val d’Adige e sul Monte Baldo.

Domenica 30 maggio 2021 – escursioni
IL CAMMINO DELLA VIA DI CARLO MAGNO: CEDEGOLO-EDOLO
Dalle tranquille sponde del Lago d’Idro all’imponente Forte di Valledrane, fortificazione che costituisce nel suo genere una delle costruzioni più grandi tra quelle italiane. Natura e Storia si uniscono in un unico e magnifico ambiente.

Curioso di conoscere le prossime date?

“Terra!” in PinAc
Mag 8@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Essenze di fiume
Mag 8@9:00–18:00
Essenze di fiume @ Parco Oglio Nord

Essenze di fiume – primavera 2021

Escursioni – Sport
Laboratori – Corsi
Spettacoli – Eventi

 

Sabato 8 maggio, ore 15.00
L’UOMO DI PAGLIA con il Team Educazione Ambientale
Un’occasione per costruire con materiale naturale e abiti usati gli antichi guardiani di orti e campi. Al termine chi vorrà, potrà lasciare il proprio uomo a guardia del bosco didattico. Prenotazione obbligatoria.
Partecipazione gratuita. Per tutti.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)
Info ed iscrizioni: Parco Oglio Nord Z educazione@parcooglionord.it 0363 996556 -366 9533121

Sabato 8 maggio, ore 20.45
NOTTE DELLA CIVETTA con Livio Pagliari
I rapaci notturni sono da sempre avvolti da fascino e mistero. Una passeggiata notturna alla scoperta del mondo degli Strigiformi presenti nel territorio del Parco Oglio Nord. Abbigliamento adeguato, scarpe tipo
trekking, lampada frontale.
Quota € 10, minimo 10 partecipanti, evento a numero chiuso. Prenotazione obbligatoria entro domenica 2 maggio.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)
Info ed iscrizioni: Livio Pagliari 3394181670 – skinwalker.lp@libero.it

Sabato 8-9/15-16 maggio
• 5-6/12-13 giugno
10-11/17-18 Luglio, ore 14.00
CORSO DI KAYAK con Gionni Lanfredi
Impartiscono le prime nozioni sulla conduzione, il baricentro e l’utilizzo della pagaia. In seguito per chi lo desidera seguiranno approfondimenti delle tecniche per poter discendere vari tratti del fiume. Uno
splendido scenario popolato da numerose specie di uccelli e da una fitta vegetazione. Attrezzatura fornita dall’insegnante.
Prenotazione obbligatoria.
Ritrovo: laghetto Insortello, in via Brescia a Soncino (CR).
Info e prenotazioni: Gionni Lanfredi X 340 5903148

Domenica 9 maggio, ore 9.00
DISCESA IN GOMMONE con Stefano Stanga
Esperienza unica di discesa sul fiume, in piena sicurezza accompagnati dalla guida rafting. La discesa sarà arricchita da notizie sulla flora e la fauna che si incontrerà lungo il tragitto. Equipaggiamento fornito dall’insegnante. Si consiglia un abbigliamento sportivo.
Prenotazione obbligatoria entro il venerdì che precede l’uscita. Quota € 10, minimo 8 partecipanti.
Ritrovo: porta d’ingresso località Bompensiero frazione di Villachiara (BS)
Tratto: Bompensiero/Acqualunga – Durata indicativa: due ore circa Info ed iscrizioni: Stefano Stanga 338 4970549

Domenica 9 maggio, ore 14.30
SOUNDWALK al Parco Oglio Nord
In ascolto di boschi e fiumi con Claudia Ferretti
Tra i boschi e le radure del Parco Oglio Nord scopriremo insieme il paesaggio sonoro che lo anima. Incontreremo la nostra percezione attraverso la lentezza e l’ascolto. Impareremo ad ascoltare i suoni intorno a noi, a isolarli, distinguerli, capirli, a comprendere le loro armonie e a scoprire cosa ci raccontano e le emozioni che evocano per vivere profondamente l’ambiente intorno a noi.
Portare un quaderno o taccuino, una penna e degli auricolari.
Prenotazione obbligatoria entro il 7 maggio. Per adulti. Quota: € 10 a persona.
Luogo: Parco Oglio Nord, via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)
Info e iscrizioni: educazione@parcooglionord.it – 0363 996556

Domenica 9 maggio, ore 9.00
LANCA DI ACQUALUNGA con Salvatore Agliata e Marco Schivardi
La lanca, anche chiamata Palude di Luna, è uno dei fiori all’occhiello del Parco Oglio Nord, con un areale di 17 ettari custodisce più di 100 specie botaniche autoctone, rare o sporadiche. La biodiversità animale e vegetale è elevatissima segno di una nicchia ecologica unica che ad ogni passaggio regala scorci visivi e avvistamenti suggestivi.
Abbigliamento adeguato, scarpe tipo trekking. Prenotazione
obbligatoria entro il 30 aprile, minimo 10 partecipanti, partecipazione gratuita, evento a numero chiuso.
Ritrovo: parcheggio ristorante “Piola” via Villagana 6 – Acqualunga frazione di Borgo San Giacomo (BS)
Info ed iscrizioni: Parco Oglio Nord Z educazione@parcooglionord.it X 0363 996556 -366 9533121

Sabato 15/16 maggio, dalle ore 9.00 alle 18.00
“PITTURA AD OGLIO” Laboratorio di Pittura “En Plein Air”
con Davide Tolasi dello Studio 27LAB
Un fine settimana all’insegna della creatività, immersi nel verde del nostro Parco, nel quale i partecipanti proveranno a cimentarsi in questa pratica pittorica sotto la guida del maestro, che li aiuterà a famigliarizzare con il colore, il gesto, cercando di cogliere tutti gli stimoli visivi e non che il nostro Fiume sa donarci. Laboratorio adatto a principianti; età minima 14 anni; Quota 100€, comprende 15 ore di corso,
tele, colori acrilici e materiale vario.
Prenotazione obbligatoria entro il 9 maggio 2021. Pranzo al sacco o presso il ristorante. In caso di maltempo il corso verrà posticipato al 29/30 maggio.
Ritrovo: Casa del Parco Oglio Nord – via Madonna di Loreto – Torre Pallavicina (BG)
Info ed iscrizioni: Davide Tolasi 340 1457418 studio27lab@gmail.com – cultura@parcooglionord.it

Dal 15 al 23 maggio, dalle ore 9.00
BIOBLITZ LOMBARDIA DA CASA MIA
Il Bioblitz è un evento di “osservazione” naturalistica e scientifica, con lo scopo di documentare la Biodiversità del nostro Parco. Anche quest’anno, in attesa del BioBlitz Lombardia in presenza del 12 e 13 giugno, l’evento verrà svolto in modalità virtuale. Le osservazioni di flora e fauna selvatica, raccolte da sabato 15 a domenica 23 maggio, semplicemente attraverso uno scatto fotografico o la registrazione di un suono, potranno essere caricate sulla piattaforma iNaturalist o sull’App aderendo al progetto BioBlitz Lombardia da casa mia 2021.
Aperto a tutti. Partecipazione gratuita.
Luogo: aree naturali di tutto il territorio lombardo.
Info ed iscrizioni: Parco Oglio Nord 0363 996556 – 349 0748671 – educazione@parcooglionord.it

Essenze di fiume – Esperienze attive tutto l’anno

ESCURSIONI IN BICICLETTA – tutto l’anno
Escursioni in bicicletta alla scoperta del Parco dell’Oglio e lungo la Greenway.
Sarete accompagnati da guide di Mountain Bike che vi faranno scoprire le bellezze paesaggistiche e culinarie del territorio, con la possibilità di noleggiare biciclette a pedalata assistita e servizio di trasporto
bagagli. I tour di uno o più giorni, saranno adattati e personalizzati al livello di ogni gruppo o singolo partecipante.
Per informazioni su noleggio e tour: Andrea X 3385302150 – Z repartocorsebrt@gmail.com
Filippo 3934069881 – filippo@jokfil.com – Ivan 3357795409

ESCURSIONI A CAVALLO – tutto l’anno
Il territorio del Parco Oglio Nord ben si presta ad essere esplorato in sella a docili cavalli, seguendo il fiume si attraversare paesaggi suggestivi e numerose testimonianze storiche presenti sul territorio.
Torre Pallavicina: Paola Tomasini 338 3964077 pm – Circolo Ippico Torre 0363 996585
Genivolta: Anelli Matteo 347 4197351 pm
Soncino: Centro affiliato F.I.S.E. Nico Horses Filippo Morelli 339 5764137
Calcio/Covo: Davide Seghezzi 334 2342777

Inverno al Parco faunistico dell’Adamello
Mag 8@9:00–16:00
Inverno al Parco faunistico dell'Adamello @ parcheggio di via Bertolotti | Paspardo | Italia

Attività proposta all’interno della rassegna “Inverno al Parco”

7 maggio ore 20.00
Notti rupestri
Uscita archeo – ambientale in notturna presso la Riserva delle Incisioni Rupestri di Ceto, Cimbergo e Paspardo accompagnati da una Guida Ambientale Escursionistica e dall’ornitologo del CRAS.
Il bosco si risveglierà alla luce delle lampade e le rocce riprenderanno vita con la loro grande forza espressiva in una visita immersiva alla scoperta delle incisioni rupestri e dell’ambiente che le che le accoglie, tra i suoni del bosco e il canto dei rapaci notturni.

PROGRAMMA
 ore 20.00 ritrovo dei partecipanti presso il Museo di Nadro;
 ore 20.15 ingresso all’area di Foppe e visita alle principali rocce istoriate.

Si raccomandano scarpe comode ed una piccola torcia.
L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Orari e modalita’ potranno essere adeguati alla normativa anti Covid vigente.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali e a mantenere il distanziamento.
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 15,00 (Biglietto d’ingresso compreso)

8 maggio ore 15.00
Il Risveglio
evento interamente dedicato al riccio a cura del responsabile del CRAS Paolo Trotti.
Biologia, distribuzione, ecologia ed alimentazione, oltre alle principali minacce per la specie, saranno solo alcuni degli argomenti trattati. Si focalizzerà infatti l’attenzione sull’importante ruolo che questo grazioso animale svolge in agricoltura, con utili consigli su come poter modificare e migliorare orto o giardino rendendoli a misura di riccio.
Si sensibilizzerà inoltre su come vengono accuditi e recuperati i ricci consegnati al CRAS del Parco dell’Adamello e sarà possibile assistere al rilascio di alcuni degli esemplari che vi hanno trascorso l’inverno.
Orari e modalita’ potranno essere adeguati alla normativa anti Covid vigente.

9 maggio 2021 dalle ore 9.00 alle ore 16.00
Il racconto dei giganti
Escursione lungo il sentiero 22A e i “sentieri neri” da Cedegolo alla località Forcola in compagnia della Guida Ambientale Escursionistica Giancarlo Bazzoni.
PROGRAMMA e NOTE TECNICHE
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.00 in Piazza Roma a Cedegolo; ritorno ore 16.00 circa.
 Dislivello positivo: 700 m escursione di media difficoltà.
 Pranzo al sacco (inclusa borraccia) a carico dei partecipanti.
 Si consigliano: abbigliamento da media montagna, scarponcini comodi da trekking già
utilizzati, zaino. A piacere bastoncini da trekking.
 I cani sono ammessi ma per ragioni organizzative si prega di segnalarne l’eventuale
presenza al momento della prenotazione
N° MAX PARTECIPANTI: 20 pax – ETA’ MINIMA: 11anni
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 10,00 singolo € 25,00 famiglia

16 maggio 2021 dalle ore 09.30 alle ore 15.30
Andar per cave
Occasione di conoscere la natura, la geologia e la storia della Valle di Lozio e delle sue numerose cave; tra le diverse tipologie di rocce da cava presenti vi sarà un focus sul nero venato, pietra da opera che ha delineato la storia naturale ed antropologica del luogo. Ad accompagnare i partecipanti la Guida Ambientale Escursionistica Giancarlo Bazzoni.
PROGRAMMA e NOTE TECNICHE
 Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.30 c/o il parcheggio del cimitero di Malegno (BS) da cui con diversi spostamenti in auto e altrettante brevi escursioni, ci si recherà sui luoghi delle cave di pietra abbandonate.
 Pranzo al sacco a carico dei partecipanti.
 Si consigliano: abbigliamento da media montagna, scarponcini comodi da trekking, zaino. A piacere bastoncini da trekking.
L’attività si svolgerà nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Orari e modalità potranno essere adeguati alla normativa anti COVID19 vigente.
Si invitano i partecipanti a dotarsi dei dispositivi di protezione individuali.
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: € 10,00 singolo € 25,00 famiglia
N° MAX PARTECIPANTI: 20 pax
ETA’ MINIMA: 6 anni

16 maggio 2021 dalle ore 14.00 alle ore 18.00
Il mondo degli insetti
Pomeriggio presso il Lab’s Dorcadion Eugeniae di Losine (BS) tutto dedicato al mondo degli insetti. Evento in collaborazione con Lake & Mountain Experience.
Un entomologo un po’ pazzo ci guiderà nella visita alla “Casa degli insetti”, ricavata all’interno di un’antica dimora nobiliare, scoprendo laboratori attrezzati, teche con diverse specie di insetti e la “Camera delle farfalle”. Non mancherà il gioco dell’Entombola! Con una breve passeggiata su strada rurale arriveremo poi al “Giardino degli insetti”; un prato didattico dove tutta la famiglia potrà imparare divertendosi attraverso colorati giochi di ruolo in costume che faranno vivere la metamorfosi degli insetti.
Durata dell’esperienza: dalle ore 14.00 alle ore 18.00.
Età minima: 8 anni.
Ritrovo dei partecipanti c/o il parcheggio della chiesa in Via dei Ciliegi raggiungibile lasciata la SS42 in corrispondenza della rotonda ed oltrepassando il ponte sul Fiume Oglio per poi proseguire a destra lungo via Concarena fino alla traversa di via Vigne.
In caso di pioggia l’evento sarà rinviato.


Tutte le attività si svolgeranno nel pieno rispetto delle normative anti COVID19.
Prenotazione sempre obbligatoria

Notti rupestri avventura al Parco Faunistico Adamello
conosciamo il riccio
inverno al parco faunistico adamello
ANDAR-PER-CAVE-appuntamenti-parco-faunistico-Adamello
mondo-insetti-appuntamenti-parco-faunistico-Adamello-maggio-2021
mondo-insetti-appuntamenti-parco-faunistico-Adamello-maggio-2021
Maggio Monteclarense – Passeggiata nel medioevo
Mag 8@9:00–22:00

Maggio Monteclarense 2021
un tuffo nel Medioevo tra cultura, svago e scoperta del territorio

Dopo un anno di stop a causa della pandemia torna il MAGGIO MONTECLARENSE che nella versione 2021 è organizzato in sinergia tra l’Amministrazione comunale e la Pro Loco Città di Montichiari con la direzione artistica affidata a Manuela Danieli e la collaborazione di diverse realtà locali.

Due le giornate principali in cui si snoderà la manifestazione che in locandina reca per la prima volta il logo del Duc, il Distretto Urbano del Commercio: domenica 9 e domenica 16 maggio a gruppi di 30 persone sarà possibile visitare il Villaggio Medievale realizzato nel parco del Castello Bonoris con trampolieri e arcieri, dimostrazione di antichi mestieri, conte e contessa, popolani e altri protagonisti del periodo.

Tra gli eventi il ritorno della Sinergy Dance Cup al PalaGeorge (a porte chiuse con diretta streaming), le premiazioni del concorso letterario “La Montichiari che vorrei”, gli stand dell’Ar.Co. in Piazza Santa Maria e via Trieste, uno spettacolo per bambini nel giardino della biblioteca comunale e una passeggiata culturale ed enogastronomica tra il Past e Palazzo Novello.

Il mese di maggio si chiuderà con le premiazioni delle “Giovani Glorie Monteclarensi” in occasione della Festa della Lombardia e il Mercato delle cose introvabili nell’ultima domenica del mese.

Sarà possibile, inoltre, visitare il Castello Bonoris, sempre su prenotazione e a pagamento, chiamando la segreteria di Montichiari Musei allo 030/9650455.
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno nel rispetto delle normative contro il Sars-Cov-2 che prevedono l’utilizzo della mascherina, il distanziamento fisico e l’igienizzazione frequente delle man

Sabato 8 Maggio
9.00 – 22.00
SYNERGY DANCE CUP
Competizione nazionale di ballo trasmessa in diretta live streaming gratuita su lasttv.it Palageorge – a porte chiuse

Domenica 9 Maggio
9.30 – 13.00 e 14.30 – 19.00
PASSEGGIATA NEL MEDIOEVO
A cura di: Pro Loco Città di Montichiari, Five Radio, Confraternita del Leone, Jirga delle Lame Nere, Mangiafuoco, Trampolieri e Streghe, Compagnie teatrali dialettali “Cafè di Piöcc”, ”’Na scarpa en söpel” e “I Novagliesi” Parco Castello Bonoris – Tel. 366 6491935

9.00 – 22.00
SYNERGY DANCE CUP
Competizione nazionale di ballo trasmessa in diretta live streaming gratuita su lasttv.it Palageorge – a porte chiuse

Mercoledì 12 Maggio SAN PANCRAZIO
ore 11.00
PREMIAZIONE CONCORSO LETTERARIO “PAROLE IN VOLO”
Municipio – a porte chiuse

Domenica 16 Maggio
9.30 – 13.00 e 14.30 – 19.00
PASSEGGIATA NEL MEDIOEVO
A cura di: Pro Loco Città di Montichiari, Five Radio, Confraternita del Leone, Jirga delle Lame Nere, Mangiafuoco, Trampolieri e Streghe, Compagnie teatrali dialettali “Cafè di Piöcc”, ”’Na scarpa en söpel” e “I Novagliesi” Parco Castello Bonoris – Tel. 366 6491935

9.00 – 20.00
COMMERCIANTI TRA LE VIE GESTITO DA AR.CO.
Piazza Santa Maria e via Trieste

Domenica 23 Maggio
ore 16.30
IL POZZO DEI DESIDERI
Spettacolo per bambini a cura della Biblioteca comunale. Giardino della biblioteca comunale Tel. 030 9656325

ore 16.00
PASSEGGIATA CULTURALE E ENOGASTRONOMICA A PALAZZO NOVELLO
A cura di Palazzo Novello e Strada del Vino e dei Sapori dei colli Longobardi
Tel. 030 9650907

Sabato 29 Maggio
Ore 20.00
FESTA DELLA LOMBARDIA
GIOVANI GLORIE MONTECLARENSI
Cerimonia di premiazione in collaborazione con Five Radio Piazza Santa Maria

Domenica 30 Maggio
9.00 – 19.00
MERCATINO DELLE COSE INTROVABILI A cura di Pro Loco Montichiari
Piazze e vie del centro

Gli eventi potrebbero essere annullati in base alle normative vigenti e in caso di maltempo.

maggio monteclarense 2021

Alimentazione complementare e responsiva
Mag 8@9:30–11:00
Alimentazione complementare e responsiva @ online - piattaforma Zoom

Incontro rivolto a genitori, nonni, chiunque si prenda cura del bambino/a nel delicato momento dello svezzamento: l’Educazione Alimentare è una questione di tutta la famiglia!
Mamma, oltre al latte, cosa c’è?

Se anche il vostro bambino si chiede cosa gli proporrete una volta giunto il momento di mangiare cibi solidi diversi dal latte, vi aspettiamo a questo corso sull'”AUTOSVEZZAMENTO”!
Per genitori, nonni e per chiunque si interessi della salute dei bambini.

Sale o Zucchero?
E se si strozza?
Questo cibo causa allergie?

Ecco alcune delle domande più frequenti quando si parla di Svezzamento.

Il corso è condotto da Marco Brusati, Pediatra esperto in Nutrizione Infantile che ci aiuterà a sfatare miti, comprendere nuovi approcci, chiarire le idee rispetto all’introduzione di cibi solidi nell’alimentazione del bambino/a.

Il corso è su due mattine nelle seguenti date: 8 e 15 maggio dalle ore 09.30, tramite piattaforma Zoom.

Gli incontri saranno a numero chiuso e a pagamento: € 40 a famiglia

Scopri di più sul del Centro pediatrico & educativo La volpe e il canguro.

Festival della sostenibilità sul Garda
Mag 8@9:30–21:30

Festival della sostenibilità sul Garda
Convegni, incontri, mostre, visite guidate , sport, escursioni, laboratori enogastronomia e sviluppo sostenibile

Dettaglio degli appuntamenti in programma

1 maggio

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA: DA PORTO DUSANO ALLA ROCCA
Manerba del Garda, ore 9.00 – 13.00
Percorso anulare di 6,6 km, dislivello di 150 metri, interessi botanici, geomorfologici, archeologici, paesaggistici e faunistici. Il luogo di ritrovo è alle ore 9 presso il porto di
Dusano, si parte costeggiando il lago fino ad arrivare alla Rocca. Durante il ritorno si passa dalla frazione Montinelle.

LE CAMMINATE SOSTENIBLI DEL GARDA: DUE PASSI NEL VERDE TRA I CASTELLI DI DRUGOLO E PADENGHE
Padenghe sul Garda – Lonato del Garda, ore 14.15 – 17.00
In collaborazione con associazione La Roverella
Ritrovo alle ore 14.15 presso parcheggio Castello di Padenghe.
Percorso anulare di carattere naturalistico in territorio campestre, accessibile a tutti. Suggerimenti. Comode scarpe da passeggio, macchina fotografica, graditi cani al guinzaglio.
Gli accompagnatori saranno Roberto 335 259362 e Loredana 334 2239841
In caso di pioggia l’evento sarà annullato, ricordiamo che i partecipanti non sono coperti da polizza assicurativa, partecipazione ad offerta libera.

2 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA: LUNGO IL CHIESE
Lonato del Garda, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 5 km, dislivello minimo, interessi botanici, naturalistici e faunistici. Ritrovo al Mulino presso il Parco dell’Airone, passeggiata lungo il Chiese fino alla frazione di Masciaga, degustazione di prodotti tipici presso il ristorante Borgo Antico.

IN CAMMINO….. I BORGHI LONATESI TRA POLADA E POLECRA
Bedizzole, ore 9.00 – 12.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Camminata tra le colline moreniche con una serie di soste in luoghi significativi, dal Lazzaretto alla zona umida della Polada, antico sito archeologico posto a sud di Lonato, dove si sviluppò una civiltà agricola risalente a circa 8000 anni fa e che divenne fiorente tra il 1800 – 1500 a.C.. Si prosegue per San Cipriano, il Ghetto e Brodenella fino ad arrivare al laghetto della Polecra, antichissimo sito archeologico di grande valore paesaggistico. Percorso anulare accessibile a tutti, ritrovo ore 15 presso parcheggio di via Marziale Cerruti.

7 maggio
IN CAMMINO….. DALLA ROCCA VISCONTEA A VALLIO
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 15.00 – 19.00
In collaborazione con associazione La Polada
Nell’entroterra tra Desenzano e Lonato esiste un area umida di notevole importanza che rimane nella zona valliva tra l’Abbazia di Maguzzano e le pendici a sud del monte Reciago, la zona di Vallio. Il ritrovo è alle ore 15 presso il parcheggio della Rocca Viscontea, si attraversano le colline fino ad arrivare all’Abbazia di Maguzzano per poi proseguire fino al Vallio, il percorso è anulare e accessibile a tutti.

8 maggio
CONOSCIAMO DESENZANO DEL GARDA I LUOGHI DELLA R.S.I.
Campione sul Garda – Tremosine, ore 15.00 – 18.00
Il ritrovo è alle ore 10.00 presso il Monumento alla Resistenza, il percorso attraverserà il cuore di Desenzano con varie tappe che raccontano gli accadimenti dell’epoca, il paesaggio e i palazzi in cui si svolsero. Lo scopo culturale è di far conoscere una pagina di storia della Desenzano del ‘900, la camminata è curata dal prof. Gaetano Paolo Agnini.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA ROCCE A PICCO SUL GARDA
Desenzano del Garda, ore 10.00 – 12.00
In collaborazione con la Proloco di Tremosine
Percorso anulare di valenza paesaggistica, botanica e geologica, dislivello di 280 metri; nella frazione di Pieve breve visita al museo locale e degustazione di prodotti locali. Il ritrovo è a Campione presso i parcheggi del lungolago Olcese, il tragitto si sviluppa lungo il sentiero Pregasio.

9 maggio
IN CAMMINO….. IL PERCORSO DELLA MEMORIA
Lonato del Garda, ore 10.00 – 12.00
In collaborazione con ANPI Lonato Passeggiata realizzata in collaborazione con ANPI Lonato in ricordo dei Martiri per la Libertà, ritrovo ore 10 presso piazzale Vittorio Veneto alla stazione ferroviaria di Lonato, aperta a tutti.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA ALLA SCOPERTA DELL’INSEDIAMENTO DELLA ROCCA DI GARDA
Garda, ore 14.30 – 18.00
in collaborazione con l’Associazione Warda APS
Ritrovo alle ore 14.20 nel piazzale davanti alla chiesa di Santa Maria Assunta, Corso Italia 10, Garda; percorso accessibile, si consiglia abbigliamento adatto con scarpe da trekking. Una passeggiata alla ricerca dei resti ancora visibili del castello che dalla caduta dell’impero romano fino alla seconda guerra mondiale è stato fulcro delle strategie militari per il controllo del lago. L’archeologo Luciano Pugliese illustrerà le scoperte avvenute negli anni e le deduzioni che i resti archeologici hanno testimoniato per la comprensione della storia di questo luogo meraviglioso. La passeggiata si concluderà con una visita presso un canevino ai piedi della Rocca, cantina storica della comunità Gardesana fin dal XVIII, secolo dove sarà possibile degustare i prodotti biologici dell’Azienda Agricola “Ai Beati”.

14 maggio
IN CAMMINO….. DA SEDENA A PONTENOVE
Lonato del Garda – Bedizzole, ore 15.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
A Pontenove di Bedizzole passava l’antica strada Romana che portava a Brescia e per la sua posizione strategica e centrale, vicino a una importante strada di comunicazione e all’attraversamento del fiume, il luogo fu scelto per la costruzione di una chiesa che venne eretto sulla riva destra del Chiese, in una posizione elevata che dominava la vallata sottostante del fiume. La Pieve di Pontenove è quindi la più antica della zona, risalente circa al VI secolo, aveva la funzione di “Chiesa Madre” del territorio, a completamento di tutta l’area religiosa era presente un battistero e un fonte battesimale. La camminata riprende antiche strade medievali di collegamento tra la pieve di Pontenove e la pieve di San Zeno; ritrovo alle ore 15 presso la chiesa di Sedena, percorso anulare e accessibile a tutti.

15 maggio
CONOSCIAMO DESENZANO DEL GARDA IL PERCORSO DI ANGELA
Muscoline – Gavardo, ore 15.00 – 18.00
Angela Merici una donna di umili origini che lottò, siamo nel
Medioevo, per far riconoscere i diritti delle donne non solo ad esistere in modo umano ma soprattutto rivendicava il diritto all’istruzione per le giovani. Angela venne dopo molti anni elevata all’onore degli altari ma ciò che si vuole
mettere in luce è la sua forza, sicuramente proveniente dalla fede in Dio, a cui affiancò il suo impegno con doti di grande intelligenza pratica. Il percorso è articolato in sette punti chiave dove verranno illustrate le tappe di quella dura lotta contro il potere dispotico del tempo che “non considerava la donna”. Percorso anulare di quattro ore, Il luogo di ritrovo è presso la torre del Castello di Desenzano del Garda alle ore 9.

CONOSCIAMO DESENZANO DEL GARDA IL PERCORSO DI ANGELA
Desenzano del Garda, ore 9.00 – 13.00
Angela Merici una donna di umili origini che lottò, siamo nel Medioevo, per far riconoscere i diritti delle donne non solo ad esistere in modo umano ma soprattutto rivendicava
il diritto all’istruzione per le giovani. Angela venne dopo molti anni elevata all’onore degli altari ma ciò che si vuole mettere in luce è la sua forza, sicuramente proveniente dalla fede in Dio, a cui affiancò il suo impegno con doti di grande intelligenza pratica. Il percorso è articolato in sette punti chiave dove verranno illustrate le tappe di quella dura lotta contro il potere dispotico del tempo che “non considerava la donna”. Percorso anulare di quattro ore, Il luogo di ritrovo è presso la torre del Castello di Desenzano del Garda alle ore 9.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA IL MONTE FAITA
Muscoline – Gavardo, ore 15.00 – 18.00
Percorso anulare di 7 km, con dislivello di 120 metri, interessi botanici e geologici
Ritrovo presso agriturismo Morso 46 a Limone di Gavardo; inizio escursione botanica alla scoperta delle essenze mediterranee del Garda, rientro con visita alla ”Collezione di piante succulenti ” di Franco Liloni.

16 maggio
IN CAMMINO….. I LUOGHI DELLA BATTAGLIA
Lonato del Garda – Desenzano del Garda, ore 14.30 -19.00
In collaborazione con Associazione La Polada
Quest’anno ricorrono i 160 anni dalla nascita dell’Italia Unita e per tale occasione ci sarà una passeggiata nei luoghi che furono teatro della Battaglia di San Martino e
Solferino, il 24 giugno 1859, tra Madonna della Scoperta e San Martino d./B. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 14.30 presso il parcheggio della chiesa di Madonna della Scoperta.

21 maggio
IN CAMMINO…DA MAGUZZANO A SANT’EMILIANO
Lonato del Garda – Padenghe sul Garda, ore 15.00 – 19.00
In collaborazione con Associazione La Polada Una passeggiata che si snoda attraverso antichi sentieri collinari e permette di raggiungere una pieve da cui si goda di una vista mozzafiato su tutto il basso Garda. Ritrovo alle ore 15 presso il parcheggio dell’Abbazia di Maguzzano.
Per partecipare è necessario iscriversi all’Associazione L.A.CU.S., e/o La Polada;

22 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA DA GAINO A MAERNÌ
Toscolano Toscolano Maderno, ore 10.00 – 13.00
Percorso anulare di 7 km, con dislivello di 190 metri, interessi botanici, naturalistici e geologici.
Ritrovo all’agriturismo Castello di Gaino e da qui si prosegue su una comoda strada ghiaiosa che corre ai piedi del Monte Castello e dolcemente scende per poi risalire sino alla località Camerate (m 300) incontrando la forra di Sant’Antonio. La passeggiata continua fino a Maernì, luogo in cui si gira a sinistra per entrare nella Valle d’Archesane salendo sino al Palazzo omonimo (m 816), durante il percorso si evidenziano scorci con vista sullo Monte Spino, sul Monte Alberelli e le montagne della Valvestino Rientro con spuntino finale.

IN CAMMINO….. DA DRUGOLO AL LUCONE
Lonato del Garda. Carzago della Riviera, Polpenazze del Garda, ore 14.30 -19.30
In collaborazione con Associazione La Polada, MAVS e Parco archeologico del Lucone
Passeggiata nel cuore della Valtènesi con meravigliosi scorci paesaggistici; in occasione del decimo anniversario del riconoscimento UNESCO come Patrimonio mondiale dell’Umanità al sito seriale delle Palafitte dell’Arco Alpino, ci sarà una visita guidata esclusiva al sito palafitticolo del Lucone, realizzata dal Direttore dello scavo dr. Marco
Baioni. Percorso anulare e accessibile a tutti, ritrovo alle ore 14.30 presso il parcheggio della chiesa dei Morti della Selva a Drugolo di Lonato del Garda.

23 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA TRA CHIESE E COLLINE DELL’ALTA VALTÈNESI
Polpenazze – Puegnago del Garda – Muscoline, ore 15.00 – 19.00
Percorso anulare di 7 km, dislivello minimo, Interessi botanici, naturalistici e religiosi.
Ritrovo presso il parcheggio del cimitero di Polpenazze e inizio verso Soffaino e il Monte Cervo con visita alla chiesa di San Quirico e degustazione presso l’azienda agricola Podere dei Folli.

26 maggio
I SITI DI RETE NATURA 2000 DEL GARDA NOTTURNA AL CHIARO DI LUNA A CIMA COMER
Percorso anulare con dislivello di 700 metri, ore 18.00 – 23.00
In collaborazione con CAI Salò Cima Comer è il Sito Rete Natura 2000 IT2070016 con un’estensione di 314 ettari.
Sito con elementi mediterranei, in area disgiunto, con diversi tipi di habitat forestali e vegetazione casmofitica.
Di rilievo naturalistico sono le leccete con elementi mediterranei qui presenti all’estremo occidentale del loro areale. Le aree rupestri di falesia sono un importante habitat per numerose specie casmofitiche. Caratterizzato dalla presenza di tanti elementi floristici, da quelli mediterranei a quelli illirici e centroeuropei, in uno spazio così ravvicinato, lecci e faggi crescono sui due versanti di Cima a pochi metri l’uno dall’altro.
Ritrovo ore 18,15 con partenza alle 18,30 puntuali al parcheggio sotto il centro agricolo di Salò, oppure alle 19,15 a Briano alla Baita degli Alpini che si trova all’inizio della piana, telefono CAI Salò 338.3087081.

28 maggio
IN CAMMINO….. LA VIA DI CONFINE TRA LONATO E CASTIGLIONE
In collaborazione con Associazione La Roverella, ore 20.00 – 22.30
In collaborazione con Associazione La Polada
Percorso anulare e accessibile a tutti, il ritrovo è alle ore 16 presso la chiesa di Castelvenzago, si procede per via Fenil Bruciato fino alla Zona umida di Valle, oasi di pace con un’immensa ricchezza di flora e fauna, con la presenza di canneti e boschi igrofili, del Falco di Palude, dell’Airone e del Martin Pescatore. La camminata prosegue fino alla località di Astore, inserita nel cuore delle colline Moreniche di Castiglione delle Stiviere, per poi deviare in direzione del parco la Quiete e ritornare a Castelvenzago.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA PASSEGGIATA IN RIVA AL LAGO AL CHIARO DI LUNA
Lonato del Garda – Castiglione delle Stiviere , ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare di interesse naturalistico, 8 km, accessibile a tutti e con poche difficoltà, che alterna tratti sterrati e asfalto; una camminata su uno dei più suggestivi
e affascinanti percorsi in una serata spettacolare, quella del plenilunio di maggio.
Ritrovo alle ore 20 al Porto di Padenghe sul Garda. Parcheggio via Porto e via Marconi. Dal Porto si raggiunge l’Abbazia di Maguzzano, e attraverso il Vallio con sentiero 801A sul Monte Croce con magnifica vista lago. Il ritorno dal Mericianum e poi sulla passeggiata a lago fino al punto di partenza.

29 maggio
I SITI RETE NATURA 2000 DEL GARDA IL LAGHETTO DEL FRASSINO
Gargnano- Tignale , ore 15.00 – 18.00
Appuntamento esclusivo per conoscere il sito Rete Natura 2000 di Peschiera del Garda. Il sito è certificato dalla Comunità Europea con il codice IT3210003, ha un’estensione di 77.92 ETTARI, ed è riconosciuto come Sito d’Interesse Comunitario (SIC) e Zona di Protezione Speciale ( ZPS). Il laghetto eutrofico naturale ha una vegetazione ascrivibile al Phragmition. La vegetazione idro-igrofila è distribuita lungo le rive del bacino ove è trattenuta da fragmiteti e tifeti.

LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA TRA MUSLONE E PIOVERE
Peschiera del Garda, ore 9.00 – 12.00
Percorso anulare di 7 km con dislivello di 290 metri. interessi botanici e naturalistici. Si parte dalla Gardesana, all’altezza dell’antico bivio per Piovere si sale in direzione del Monte Rocchetta e della frazione Piazza; il sentiero passa delle vecchie case, orti e campi, terrazzamenti di uliveti con bellissimi panorami sul lago, è adatto a tutti.

30 maggio
LE CAMMINATE SOSTENIBILI DEL GARDA LA SCAMPAGNATA A GNERE
Lonato del Garda, ore 16.00 – 19.00
Percorso anulare di 6 km, dislivello minimo, interessi botanici e geologici. Ritrovo all’Osteria del Cacciatore a Monte Magno di Gavardo, inizio camminata a cui segue visita ad una calchera del 600 e sosta alla Casa degli Alpini, per degustare una grigliata locale a km zero.

IN CAMMINO….. DENTRO SE
Gavardo- Vallio Terme, ore 10.00 – 15.00
Una camminata che oltre al benessere fisico dato dal movimento genera un benessere spirituale, un pellegrinaggio tra le case del centro storico e delle frazioni, che unisce le testimonianze di fede rappresentate da santelle e immagini sacre.

 

le-camminate-sostenibili-del-garda in-cammino-sostenibilita-del-garda

Percorso didattico: acchiappaterra
Mag 8@9:30–11:30
Percorso didattico: acchiappaterra @ Orto Siamo al Verde

Percorso didattico per bambini per riscoprire il valore di stare all’aria aperta e l’importanza della natura.

Prendersi cura di una pianta ascoltando letture animate e creando lavoretti artistici.

Data: 8-15-22-29 maggio e 5 giugno 2021
Dalle ore: 09.30 – alle ore: 11.30

Serve prenotare? Si, prenotazione richiesta. Posti limitati
Le modalità di prenotazione: Contatti indicati

Destinatari: bambini e ragazzi

Annotazioni da sapere: L’attività verrà confermata di volta in volta in base all’evolversi della situazione

 

Giornate famiglia al Giocabosco
Mag 8@10:00–16:00
Giornate famiglia al Giocabosco @ Giocabosco | Gavardo | Lombardia | Italia

Giornata delle Famiglie al Giocabosco

Il Programma permette a bambini e famiglie di divertirsi nella natura nel pieno rispetto delle normative Covid.

Le giornate famiglia al Giocabosco sono solo su prenotazione, il numero delle famiglie ospitate in ogni giornata è limitato.

La gita è adatta per una famiglia con bambini dai 2 agli 8 anni.

Giocabosco apre alle ore 10:00, l’arrivo deve avvenire al massimo per le 11:30. Gli ingressi avvengono in maniera scaglionata come da regolamento Covid.
Il parco chiude alle ore 16.00

Giocabosco è un Parco Tematico Didattico nella natura, delimitato e sicuro. All’interno ci sono varie aree pic-nic all’ombra, servizi igienici separati per bambini e adulti, varie aree gioco, chiosco/bar, area barbecue, villaggi degli Gnomi e area pony. Sono presenti nel bosco le Fate che accompagnano i bambini a visitare la loro casa e per rispondere alle loro curiosità e necessità.

Tutte le aree gioco sono a disposizione, sarà necessario solo sorvegliare i bambini per far mantenere le distanze.
Le mascherine sono obbligatorie a partire dai 6 anni.

Prenota QUI la tua giornata al Giocabosco

ATTIVITÀ DELLA GIORNATA.
Gli Gnomi aspettano i bambini a Giocabosco per far vivere una giornata meravigliosa nella natura.
All’arrivo ogni famiglia riceverà una mappa e uno scrigno con all’interno il regolamento, ma sopratutto varie proposte per attività da svolgere durante la giornata (la caccia al tesoro, la creta da modellare ……. e tante altre sorprese che non si possono svelare, ma che faranno la gioia dei bambini!).

Il bosco è completamente chiuso, ombreggiato, le varie aree pic-nic e aree gioco sono dislocate in vari punti del bosco.

Ogni famiglia avrà a disposizione la metà di una tavolata da 4mt e vicino ad ogni postazione saranno preparati dei giochi che useranno solo i tuoi bambini.

Il chiosco bar è aperto dalle 10:00 alle 16:00, puoi portare il pranzo al sacco, o acquistato al punto ristoro (anche su prenotazione).
E’ a disposizione gratuitamente un barbecue.
Il fuoco è a disposizione con legna, griglie e tutto il necessario per cucinare alla brace, SU PRENOTAZIONE, il fuoco è all’aperto e non è coperto).

Per i bambini è possibile fare una breve cavalcata sui pony, accompagnati dal personale qualificato dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Pony Club Gnomi ricevendo così la “Patente degli Gnomi”.
E’ necessario prenotare l’attività sul modulo, il costo è di €.4,00.

Costo: Questi sono i nuovi prezzi per la stagione 2021:

Bambini 0 – 11 mesi: gratuiti
Bambini da 12 mesi ai 35 mesi: 10 €
Bambini da 3 anni a 10 anni: 16 €
Bambini disabili: biglietto ridotto 5€
Adulti disabili: biglietto ridotto 5€
Famiglie con più di due bambini paganti il prezzo pieno di 16€, biglietto ridotto a 5€ per 3/4/5 figlio.
Bambini dagli 11 anni e Adulti fino ai 65 anni: 7€
Adulti dai 66 anni: biglietto ridotto 5€

Una precisazione: con la prenotazione si riserva il posto, ma il pagamento NON è anticipato, si effettua il giorno della gita alla cassa dell’ingresso del Parco.

E’ importante che i bambini non sappiano delle attività che si svolgeranno durante la giornata in modo che tutto sia una sorpresa!

PRENOTAZIONE è sempre OBBLIGATORIA

Prenota QUI la tua giornata al Giocabosco

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 8@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Visite guidate con Oltre il tondino
Mag 8@10:00–18:30
Visite guidate con Oltre il tondino @ Vedi testo

Ecco il programma delle prossime visite guidate organizzate per andare in giro alla scoperta della storia con Lara Contavalli di Oltre il Tondino

sabato 1 maggio h. 14.30
domenica 2 maggio h 14.30
All’attacco! Storia e segreti del Falcone d’Italia
visita guidata al castello di Brescia
Lo abbiamo votato in tantissimi: 35.049 per l’esattezza, tanto da farlo arrivare al 3° posto nella classifica dei luoghi del cuore del FAI.
Vuoi scoprire la sua storia?
Salire le pendici del colle Cidneo e arrivare al Castello vuol dire fare un viaggio nel tempo dalle origini della città in epoca romana, passando per le grandi dominazioni straniere, fino ai giorni nostri.
Ti addentrerai fra torri, passaggi nascosti e segrete vie di fuga: tutti i segreti verranno svelati. Ad esempio da dove viene il nome Cidneo?
Il Falcone d’Italia ti aspetta per raccontarti la sua storia, basta solo osservare attentamente quello che le sue pietre ci raccontano.
Una visita avventurosa, perché davanti ad un ponte levatoio tutti ci trasformiamo in un cavaliere valoroso dall’armatura lucente… siete pronti ad andare all’attacco!

Ritrovo: davanti all’ingresso principale del Castello
Durata della visita: ore 1,45 circa
Contributo per la visita: € 8,00 a persona

La visita è alla sola parte esterna del castello, interamente all’aperto, non si entrerà nei bastioni o al museo delle armi

Domenica 2 maggio h. 10.00
Con o senza la criniera: Brescia e le dieci giornate. Viaggio nel Risorgimento
Dieci giornate da eroi: una visita guidata. Rivivi la loro storia.
Tolta la patina di scolastica memoria questa visita guidata racconta la storia di una città e di un gruppo di uomini e donne che si sono battuti contro l’occupazione di un governo straniero.
Tu oggi camminerai per le vie del centro fra locali e negozi. Ma in quegli stessi luoghi, altri prima di te, hanno lottato: per un ideale, una causa, un sogno.
Un itinerario realizzato come un reportage dove le immagini sono sostituite dai luoghi che furono realmente quelli degli incontri, delle barricate, della rivolta.
Dieci Giornate che sono valse a Brescia l’appellativo di Leonessa d’Italia.

Ritrovo: sotto la loggia di Palazzo della Loggia – la visita terminerà in Piazza della Loggia
Durata della visita: ore 1,45 circa
Contributo per la visita: € 8,00 a persona

SABATO 8 Maggio h 16.15
Santuario e Basilica di Santa Maria delle Grazie
Una visita guidata dedicata all’arte nei luoghi di San Paolo VI, il Papa amico degli artisti.
Perché è proprio all’interno del Santuario della Madonna delle Grazie che il futuro San Paolo VI, il pontefice amico degli artisti, celebrò la sua prima messa nel lontano 1920.
Un luogo ricco di storia che affonda le sue radici nei secoli passati. Una storia che è quella del quartiere del Carmine, dove si trovano Basilica e Santuario. Uno spazio che parla con la voce di tutti i fedeli che nei secoli si sono inginocchiati davanti all’immagine miracolosa.
Una visita guidata alla Madonna delle Grazie, oggi anche santuario Montiniano, è un percorso che si snoda attraverso i secoli.
A parlare saranno le architetture e le numerose opere d’arte in esso contenute, che raccontano la profonda devozione di una città. Dal meraviglioso portale della basilica fino allo stupore barocco, passando per le grandi e inaspettate ristrutturazioni dell’ottocento.
Ma si racconta anche la storia della nascita e della distruzione di ordini religiosi, delle mutazioni di un quartiere e delle fortune legate alla sua conformazione geografica.
Una visita guidata per scoprire un tassello della città, perché noi: siamo la nostra storia.

Ritrovo: davanti alla Madonna delle Grazie
Durata: h. 1.30 circa
Costo: € 8,00

Domenica 9 maggio h 10.20
Domenica 23 maggio h 15.00
La Vittoria Alata. Una visita guidata attraverso 2000 anni di pura bellezza.
Visita guidata al Parco Archeologico e alla Vittoria Alata nel nuovo allestimento di Juan Navarro Baldeweg, con la nuova illuminazione teatrale.
Il momento tanto atteso è arrivato. 2000 anni di pura bellezza per farci emozionare. La Vittoria Alata, rientrata dopo quasi due anni trascorsi presso l’Opificio delle Pietre Dure di Firenze, trova casa all’interno del Capitolium nella cella orientale allestita solo per lei.
Un itinerario che dalle origini della Brixia romana con la visita alla bellissima quarta cella del tempio di età repubblicana, arriva al simbolo della città: alla Vittoria Alata che dopo il sapiente restauro ci racconta dettagli inediti.
Un viaggio lungo 2000 anni. Voi metteteci la curiosità e l’emozione di scoprire o ri-scoprire un vero capolavoro dell’arte che è storia della città di Brescia. Il racconto lo metto io.

Ritrovo: in piazza del Foro davanti al Capitolium
Durata della visita: h. 1.45 circa
Contributo per la visita: € 15,00 a persona (il contributo comprende la visita guidata e il biglietto d’ingresso al Parco Archeologico)

Domenica 9 maggio h. 17.00
SIRMIONE, la perla del Lago di Garda ci svela la sua storia a piedi e in motoscafo!
Vivi la primavera nutrendoti di bellezza.
L’occasione perfetta: una visita guidata al borgo di Sirmione .
Scopriremo il suo ricco patrimonio artistico da due punti di vista: dalla terra e dall’acqua con un bel giro della penisola in motoscafo.
Passeggiando per le strette vie del centro storico scopriremo aneddoti, leggende, storia e curiosità: angoli noti e sconosciuti.
La Rocca Scaligera ci racconterà delle abilità costruttive dei veronesi e delle leggende dei fantasmi che ancora si sentono vagare nelle notti di tempesta.
Scopriremo che Sirmione è legata a Brescia dal filo rosso dei Longobardi e che antichi resti ne raccontano la storia; seguiremo le mura che parlano del medioevo e raggiungeremo angoli dove regna un profondo senso di quiete.
E i romani?
Quando saliremo sul motoscafo, privato per il nostro gruppo, e potremmo ammirare le grotte di Catullo dall’acqua, punto di vista privilegiato, scopriremo davvero quanto gli antichi ricchi romani conoscessero i vantaggi dell’otium e del viver bene.
Il tutto sulle note della meravigliosa voce di Maria Callas che proprio di Sirmione fece il suo luogo del riposo fra le innumerevoli tournée, nel momento di passaggio del piccolo borgo di pescatori al luogo di ritrovo del jet-set internazionale nei ruggenti anni ’50.

La visita guidata è nel tardo pomeriggio: per vivere il tramonto, perché ci sarà meno gente per le vie del centro storico e poi ci sarà il tempo per andare a mangiare una pizza prima del coprifuoco.
Ritrovo: largo Goethe davanti all’entrata del centro storico di Sirmione
Durata: 1,45 ore circa la visita al borgo più 30 minuti tour della penisola in motoscafo
Costo: € 10,00 a persona solo visita – € 20,00 a persona con tour della penisola di Sirmione in motoscafo privato

Si può scegliere se partecipare alla sola visita al borgo o visita borgo più tour in motoscafo.


Le visite guidate si svolgeranno in sicurezza seguendo le disposizioni del DPCM vigente. In fase di prenotazione verranno comunicati tutti i dettagli.

Nella sezione delle FAQ del sito del Governo è specificato che le visite guidate possono essere realizzate in zona arancione e gialla.
Le visite in zona gialla sono aperte a tutti, in zona arancione ai soli residenti nel comune dove si realizza la visita.
La visita verrà realizzata in sicurezza:
* massimo 13 partecipanti
* visita guidata interamente all’aperto
* uso obbligatorio dei dispositivi di protezione individuali (mascherina) sia da parte della guida che di tutti i partecipanti
* distanziamento fisico di almeno 1 metro fra i partecipanti
* prenotazione necessaria tramite mail info@oltreiltondino.it o WhatsApp 3483831984 con comunicazione dei dati (nome, cognome, recapito telefonico dei partecipanti) che saranno conservati secondo normativa per 14 giorni
* ricevuta e materiali di approfondimento saranno inviati tramite mail

La visita verrà realizzata con un numero minimo di 8 partecipanti.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Alla scoperta del castello di Padernello
Mag 8@10:30–18:00

Finalmente riapre il Castello di Padernello!

ll Castello riapre al pubblico per le visite guidate con prenotazione obbligatoria e gruppi di massimo 14 persone.

Sabato 1 Maggio e Domenica 2 Maggio con visite nei seguenti orari: 10:30 – 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 – 16:30 – 17:00 e 17:30.

Per tutto il mese di Maggio il Castello sarà visitabile (solo con guida) nei giorni di

Giovedì e Venerdì alle ore 10:00 ed alle ore 15:00.

Sabato alle ore 10:30 – 14:30 – 15:30 – 16:30.

Domenica alle ore 10:30 – 14:30 – 15:00 – 15:30 – 16:00 – 16:30 – 17:00 e 17:30.

Chiusura il Lunedì, Martedì e Mercoledì.

Non sarà garantito l’ingresso senza prenotazione.

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087