fbpx

Calendar

Nov
11
Mer
2020
#storielongobarde online con Oltre il tondino
Nov 11@17:30–19:30
#storielongobarde online con Oltre il tondino @ Piattaforma Zoom

Nascono gli appuntamenti di #storielongobarde

Di cosa si tratta?

Un po’ di un incontro virtuale, ci incontreremo su zoom (una piattaforma di condivisione) non sarà come essere vicini vicini, ma ci si vede e si potrà interagire, così se ci saranno domande e curiosità, potrò rispondere.
Un po’ è una visita guidata, perché vi mostrerò dei luoghi in foto o video, ne racconterò le storia, le curiosità, cercherò le connessioni, anche se fermi davanti a uno schermo l’idea è quella di seguire un itinerario;

Viaggi oltre la storia per fare conoscenza con la popolazione che ha reso Brescia sito Unesco

Ogni 15 giorni, 30 minuti da trascorrere insieme momento aperitivo dal divano.

Con l’arrivo dell’inverno riprenderanno gli appuntamenti online dedicati ai Longobardi
proprio perché non dimentichiamoci che nel 2021 cade il decimo anniversario dell’inserimento di Brescia nel sito patrimonio UNESCO “I longobardi in Italia. I luoghi del potere

⇒ Sempre prenotazione obbligatoria

Nov
21
Sab
2020
Connettersi per crescere
Nov 21@9:00–18:00
Connettersi per crescere @ online

Dal 21 novembre al 12 dicembre 2020 il sabato del Centro San Clemente, diventa totalmente interattivo e offre esperienze diverse per tutti i gusti: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività.

Connettersi per crescere è:

  • una proposta formativa dal carattere modulare che offre l’acquisto del singolo corso e l’opportunità di scelta tra tanti appuntamenti, tutti da mettere in agenda, costruendo un percorso personalizzato per grandi e piccini.
  • un modo per fare qualcosa di diverso e di unico con la propria famiglia
  • una proposta pensata per coinvolgere tutta la famiglia

La proposta è davvero ampia e tocca 4 aree tematiche: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività con nuovi percorsi dinamici e interattivi, dimenticando di essere a casa ma scoprendosi in aula, nel laboratorio dello chef e/o direttamente in palestra.
I professionisti delle diverse discipline accompagneranno gli utenti nei 17 appuntamenti online interattivi dove sarà facile e comodo scoprire, sperimentare e realizzare capolavori da mostrare.
Le esperienze saranno in diretta e permetteranno l’interazione utente-docente oltre ad avere il plus della formazione attiva: i docenti mostreranno attività pratiche e dinamiche tipiche di un’aula.

Le aree

Area CREATIVITA’

Design e creatività a portata di click!
Il percorso studiato per l’area Creatività è multiplo, vario e racchiude delle novità particolari: ci sono esperienze diverse che spaziano dal design della carta (Origata, LapBook, Calligrafia), al trucco fino alla
tradizionale ghirlanda di Natale con la collaborazione di “La Fiorellaia”. Ogni docente, specializzato nella propria disciplina, saprà accompagnare, online, passo per passo, nella realizzazione di un vero e proprio capolavoro da mostrare a tutta la famiglia.

Area CULTURA

Siediti e scopri Brescia.
Il percorso studiato per l’area Cultura è un percorso dal carattere autoconclusivo su singolo evento ma con l’opportunità di costruirsi un percorso alla scoperta di Brescia.
Vivere la propria casa con un pizzico di distrazione e spensieratezza, al pari di una camminata in compagnia di una guida turistica.
In questo momento, più che mai, tutti abbiamo bisogno di distrazione, fantasia, cambiamenti di logiche ma non troppo invasive: far entrare Brescia a carattere online avvicinerà l’utente alla scoperta di alcuni tesori noti e piccoli angoli nascosti della nostra città e provincia.
I docenti, giornalisti e storici del settore, si alterneranno in cinque appuntamenti dal carattere culturale e informativo e, grazie all’aiuto di immagini e racconti, vi permetteranno un percorso artistico-scientifico per farvi vivere un viaggio, comodamente dal divano, sul territorio bresciano.

Area CUCINA

Il percorso studiato per l’Area Cucina prevede la docenza di uno chef, Paolo Radici, ad oggi in staff ad Officina Eventi, che farà vivere la teoria e la pratica del food in maniera facile e istruttiva. Lo chef direttamente dalla sua cucina aiuterà gli utenti in maniera totalmente pratica ad organizzare al meglio la spesa evitando noiosi sprechi casalinghi, bilanciando la dieta settimanale trasferendo insegnamenti utili
anche a seconda della stagionalità e svelando la preparazione di curiose “schiscette” da portare fuori casa.
L’ultimo appuntamento dell’Area Cucina sarà doppiamente interattivo: sempre in diretta, passo per passo, lo Chef guiderà i corsisti nella preparazione di gustosi biscotti con due preparazioni di impasto diverso.
Questo ultimo appuntamento è stato studiato proprio per la famiglia: riunirsi in un angolo caldo della casa con i propri figli dove giocare con le mani realizzando, con semplicità, gustosi biscotti.

Area FITNESS

Allenati dal divano.
Il percorso studiato per l’Area Fitness mette in campo una nota realtà del territorio bresciano “ASD Olympia Atlethic Team” e il preparatore atletico Fispes, Andrea Boroni, allenatore di secondo livello Fidal e certificatore ADAM in tema di acque minerali. Nei tre incontri il docente, con il supporto di atleti normodotati e paraolimpici, accompagnerà i corsisti nei fondamentali focus al raggiungimento degli obiettivi fisici prefissati.
Il docente avvicinerà ai fondamenti per la costruzione di una scheda di allenamento perfetto, all’importanza del ruolo che l’acqua svolge nella pratica sportiva e svelando piccoli ma fondamentali insegnamenti per avvicinarsi alla disciplina della corsa.

Il programma

21 novembre 2020
10.00-11.00 Brescia scoperta: casa del Camerlengo, Porta bruciata e Piazza del Duomo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Consigli antispreco alimentare – Paolo Radici
15.30-17.00 Calligrafia – Laura Scaroni

28 novembre 2020
9.00-10.30 Allenamento perfetto! – Andrea Boroni
10.00-11.30 Ghirlande Invernali – La Fiorellaia
10.00-11.00 Brescia scoperta: complesso di Santa Giulia e Santissimo Corpo di Cristo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Pausa pranzo al lavoro e batch cooking – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di Romolo Romani nelle collezioni dei Civici Musei di Brescia – Marisa Paderni

5 dicembre 2020
9.00-10.30 L’acqua nello sport – Andrea Boroni
10.00-11.30 Lap Book – Michela Albertini – indicato per essere seguito da un adulto in compagnia di un bambino di età indicativa tra i 5 ai 10 anni.
11.00-12.30 Il sistema immunitario in cucina – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta del Museo Nazionale della Fotografia – Luisa Bondoni
15.00-16.30 ABC sotto la mascherina – Nives Chiari

12 dicembre 2020
9.00-10.30 Naturalmente correre – Andrea Boroni
10.00-12.00 Cucina in famiglia – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di CoArtCo di Bagnolo Mella – Serena Filippini
16.00-18.00 Origata – Elisabetta Bonucelli

Iscrizione online, un servizio facile, immediato e sicuro, direttamente sul sito del Centro San Clemente, dopo aver scelto l’esperienza.

 

Nov
25
Mer
2020
#storielongobarde online con Oltre il tondino
Nov 25@17:30–19:30
#storielongobarde online con Oltre il tondino @ Piattaforma Zoom

Nascono gli appuntamenti di #storielongobarde

Di cosa si tratta?

Un po’ di un incontro virtuale, ci incontreremo su zoom (una piattaforma di condivisione) non sarà come essere vicini vicini, ma ci si vede e si potrà interagire, così se ci saranno domande e curiosità, potrò rispondere.
Un po’ è una visita guidata, perché vi mostrerò dei luoghi in foto o video, ne racconterò le storia, le curiosità, cercherò le connessioni, anche se fermi davanti a uno schermo l’idea è quella di seguire un itinerario;

Viaggi oltre la storia per fare conoscenza con la popolazione che ha reso Brescia sito Unesco

Ogni 15 giorni, 30 minuti da trascorrere insieme momento aperitivo dal divano.

Con l’arrivo dell’inverno riprenderanno gli appuntamenti online dedicati ai Longobardi
proprio perché non dimentichiamoci che nel 2021 cade il decimo anniversario dell’inserimento di Brescia nel sito patrimonio UNESCO “I longobardi in Italia. I luoghi del potere

⇒ Sempre prenotazione obbligatoria

Nov
28
Sab
2020
Connettersi per crescere
Nov 28@9:00–18:00
Connettersi per crescere @ online

Dal 21 novembre al 12 dicembre 2020 il sabato del Centro San Clemente, diventa totalmente interattivo e offre esperienze diverse per tutti i gusti: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività.

Connettersi per crescere è:

  • una proposta formativa dal carattere modulare che offre l’acquisto del singolo corso e l’opportunità di scelta tra tanti appuntamenti, tutti da mettere in agenda, costruendo un percorso personalizzato per grandi e piccini.
  • un modo per fare qualcosa di diverso e di unico con la propria famiglia
  • una proposta pensata per coinvolgere tutta la famiglia

La proposta è davvero ampia e tocca 4 aree tematiche: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività con nuovi percorsi dinamici e interattivi, dimenticando di essere a casa ma scoprendosi in aula, nel laboratorio dello chef e/o direttamente in palestra.
I professionisti delle diverse discipline accompagneranno gli utenti nei 17 appuntamenti online interattivi dove sarà facile e comodo scoprire, sperimentare e realizzare capolavori da mostrare.
Le esperienze saranno in diretta e permetteranno l’interazione utente-docente oltre ad avere il plus della formazione attiva: i docenti mostreranno attività pratiche e dinamiche tipiche di un’aula.

Le aree

Area CREATIVITA’

Design e creatività a portata di click!
Il percorso studiato per l’area Creatività è multiplo, vario e racchiude delle novità particolari: ci sono esperienze diverse che spaziano dal design della carta (Origata, LapBook, Calligrafia), al trucco fino alla
tradizionale ghirlanda di Natale con la collaborazione di “La Fiorellaia”. Ogni docente, specializzato nella propria disciplina, saprà accompagnare, online, passo per passo, nella realizzazione di un vero e proprio capolavoro da mostrare a tutta la famiglia.

Area CULTURA

Siediti e scopri Brescia.
Il percorso studiato per l’area Cultura è un percorso dal carattere autoconclusivo su singolo evento ma con l’opportunità di costruirsi un percorso alla scoperta di Brescia.
Vivere la propria casa con un pizzico di distrazione e spensieratezza, al pari di una camminata in compagnia di una guida turistica.
In questo momento, più che mai, tutti abbiamo bisogno di distrazione, fantasia, cambiamenti di logiche ma non troppo invasive: far entrare Brescia a carattere online avvicinerà l’utente alla scoperta di alcuni tesori noti e piccoli angoli nascosti della nostra città e provincia.
I docenti, giornalisti e storici del settore, si alterneranno in cinque appuntamenti dal carattere culturale e informativo e, grazie all’aiuto di immagini e racconti, vi permetteranno un percorso artistico-scientifico per farvi vivere un viaggio, comodamente dal divano, sul territorio bresciano.

Area CUCINA

Il percorso studiato per l’Area Cucina prevede la docenza di uno chef, Paolo Radici, ad oggi in staff ad Officina Eventi, che farà vivere la teoria e la pratica del food in maniera facile e istruttiva. Lo chef direttamente dalla sua cucina aiuterà gli utenti in maniera totalmente pratica ad organizzare al meglio la spesa evitando noiosi sprechi casalinghi, bilanciando la dieta settimanale trasferendo insegnamenti utili
anche a seconda della stagionalità e svelando la preparazione di curiose “schiscette” da portare fuori casa.
L’ultimo appuntamento dell’Area Cucina sarà doppiamente interattivo: sempre in diretta, passo per passo, lo Chef guiderà i corsisti nella preparazione di gustosi biscotti con due preparazioni di impasto diverso.
Questo ultimo appuntamento è stato studiato proprio per la famiglia: riunirsi in un angolo caldo della casa con i propri figli dove giocare con le mani realizzando, con semplicità, gustosi biscotti.

Area FITNESS

Allenati dal divano.
Il percorso studiato per l’Area Fitness mette in campo una nota realtà del territorio bresciano “ASD Olympia Atlethic Team” e il preparatore atletico Fispes, Andrea Boroni, allenatore di secondo livello Fidal e certificatore ADAM in tema di acque minerali. Nei tre incontri il docente, con il supporto di atleti normodotati e paraolimpici, accompagnerà i corsisti nei fondamentali focus al raggiungimento degli obiettivi fisici prefissati.
Il docente avvicinerà ai fondamenti per la costruzione di una scheda di allenamento perfetto, all’importanza del ruolo che l’acqua svolge nella pratica sportiva e svelando piccoli ma fondamentali insegnamenti per avvicinarsi alla disciplina della corsa.

Il programma

21 novembre 2020
10.00-11.00 Brescia scoperta: casa del Camerlengo, Porta bruciata e Piazza del Duomo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Consigli antispreco alimentare – Paolo Radici
15.30-17.00 Calligrafia – Laura Scaroni

28 novembre 2020
9.00-10.30 Allenamento perfetto! – Andrea Boroni
10.00-11.30 Ghirlande Invernali – La Fiorellaia
10.00-11.00 Brescia scoperta: complesso di Santa Giulia e Santissimo Corpo di Cristo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Pausa pranzo al lavoro e batch cooking – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di Romolo Romani nelle collezioni dei Civici Musei di Brescia – Marisa Paderni

5 dicembre 2020
9.00-10.30 L’acqua nello sport – Andrea Boroni
10.00-11.30 Lap Book – Michela Albertini – indicato per essere seguito da un adulto in compagnia di un bambino di età indicativa tra i 5 ai 10 anni.
11.00-12.30 Il sistema immunitario in cucina – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta del Museo Nazionale della Fotografia – Luisa Bondoni
15.00-16.30 ABC sotto la mascherina – Nives Chiari

12 dicembre 2020
9.00-10.30 Naturalmente correre – Andrea Boroni
10.00-12.00 Cucina in famiglia – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di CoArtCo di Bagnolo Mella – Serena Filippini
16.00-18.00 Origata – Elisabetta Bonucelli

Iscrizione online, un servizio facile, immediato e sicuro, direttamente sul sito del Centro San Clemente, dopo aver scelto l’esperienza.

 

Dic
5
Sab
2020
Connettersi per crescere
Dic 5@9:00–18:00
Connettersi per crescere @ online

Dal 21 novembre al 12 dicembre 2020 il sabato del Centro San Clemente, diventa totalmente interattivo e offre esperienze diverse per tutti i gusti: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività.

Connettersi per crescere è:

  • una proposta formativa dal carattere modulare che offre l’acquisto del singolo corso e l’opportunità di scelta tra tanti appuntamenti, tutti da mettere in agenda, costruendo un percorso personalizzato per grandi e piccini.
  • un modo per fare qualcosa di diverso e di unico con la propria famiglia
  • una proposta pensata per coinvolgere tutta la famiglia

La proposta è davvero ampia e tocca 4 aree tematiche: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività con nuovi percorsi dinamici e interattivi, dimenticando di essere a casa ma scoprendosi in aula, nel laboratorio dello chef e/o direttamente in palestra.
I professionisti delle diverse discipline accompagneranno gli utenti nei 17 appuntamenti online interattivi dove sarà facile e comodo scoprire, sperimentare e realizzare capolavori da mostrare.
Le esperienze saranno in diretta e permetteranno l’interazione utente-docente oltre ad avere il plus della formazione attiva: i docenti mostreranno attività pratiche e dinamiche tipiche di un’aula.

Le aree

Area CREATIVITA’

Design e creatività a portata di click!
Il percorso studiato per l’area Creatività è multiplo, vario e racchiude delle novità particolari: ci sono esperienze diverse che spaziano dal design della carta (Origata, LapBook, Calligrafia), al trucco fino alla
tradizionale ghirlanda di Natale con la collaborazione di “La Fiorellaia”. Ogni docente, specializzato nella propria disciplina, saprà accompagnare, online, passo per passo, nella realizzazione di un vero e proprio capolavoro da mostrare a tutta la famiglia.

Area CULTURA

Siediti e scopri Brescia.
Il percorso studiato per l’area Cultura è un percorso dal carattere autoconclusivo su singolo evento ma con l’opportunità di costruirsi un percorso alla scoperta di Brescia.
Vivere la propria casa con un pizzico di distrazione e spensieratezza, al pari di una camminata in compagnia di una guida turistica.
In questo momento, più che mai, tutti abbiamo bisogno di distrazione, fantasia, cambiamenti di logiche ma non troppo invasive: far entrare Brescia a carattere online avvicinerà l’utente alla scoperta di alcuni tesori noti e piccoli angoli nascosti della nostra città e provincia.
I docenti, giornalisti e storici del settore, si alterneranno in cinque appuntamenti dal carattere culturale e informativo e, grazie all’aiuto di immagini e racconti, vi permetteranno un percorso artistico-scientifico per farvi vivere un viaggio, comodamente dal divano, sul territorio bresciano.

Area CUCINA

Il percorso studiato per l’Area Cucina prevede la docenza di uno chef, Paolo Radici, ad oggi in staff ad Officina Eventi, che farà vivere la teoria e la pratica del food in maniera facile e istruttiva. Lo chef direttamente dalla sua cucina aiuterà gli utenti in maniera totalmente pratica ad organizzare al meglio la spesa evitando noiosi sprechi casalinghi, bilanciando la dieta settimanale trasferendo insegnamenti utili
anche a seconda della stagionalità e svelando la preparazione di curiose “schiscette” da portare fuori casa.
L’ultimo appuntamento dell’Area Cucina sarà doppiamente interattivo: sempre in diretta, passo per passo, lo Chef guiderà i corsisti nella preparazione di gustosi biscotti con due preparazioni di impasto diverso.
Questo ultimo appuntamento è stato studiato proprio per la famiglia: riunirsi in un angolo caldo della casa con i propri figli dove giocare con le mani realizzando, con semplicità, gustosi biscotti.

Area FITNESS

Allenati dal divano.
Il percorso studiato per l’Area Fitness mette in campo una nota realtà del territorio bresciano “ASD Olympia Atlethic Team” e il preparatore atletico Fispes, Andrea Boroni, allenatore di secondo livello Fidal e certificatore ADAM in tema di acque minerali. Nei tre incontri il docente, con il supporto di atleti normodotati e paraolimpici, accompagnerà i corsisti nei fondamentali focus al raggiungimento degli obiettivi fisici prefissati.
Il docente avvicinerà ai fondamenti per la costruzione di una scheda di allenamento perfetto, all’importanza del ruolo che l’acqua svolge nella pratica sportiva e svelando piccoli ma fondamentali insegnamenti per avvicinarsi alla disciplina della corsa.

Il programma

21 novembre 2020
10.00-11.00 Brescia scoperta: casa del Camerlengo, Porta bruciata e Piazza del Duomo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Consigli antispreco alimentare – Paolo Radici
15.30-17.00 Calligrafia – Laura Scaroni

28 novembre 2020
9.00-10.30 Allenamento perfetto! – Andrea Boroni
10.00-11.30 Ghirlande Invernali – La Fiorellaia
10.00-11.00 Brescia scoperta: complesso di Santa Giulia e Santissimo Corpo di Cristo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Pausa pranzo al lavoro e batch cooking – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di Romolo Romani nelle collezioni dei Civici Musei di Brescia – Marisa Paderni

5 dicembre 2020
9.00-10.30 L’acqua nello sport – Andrea Boroni
10.00-11.30 Lap Book – Michela Albertini – indicato per essere seguito da un adulto in compagnia di un bambino di età indicativa tra i 5 ai 10 anni.
11.00-12.30 Il sistema immunitario in cucina – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta del Museo Nazionale della Fotografia – Luisa Bondoni
15.00-16.30 ABC sotto la mascherina – Nives Chiari

12 dicembre 2020
9.00-10.30 Naturalmente correre – Andrea Boroni
10.00-12.00 Cucina in famiglia – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di CoArtCo di Bagnolo Mella – Serena Filippini
16.00-18.00 Origata – Elisabetta Bonucelli

Iscrizione online, un servizio facile, immediato e sicuro, direttamente sul sito del Centro San Clemente, dopo aver scelto l’esperienza.

 

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 5@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 5@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
6
Dom
2020
Giornata Musei Gratis
Dic 6@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 6@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
9
Mer
2020
#storielongobarde online con Oltre il tondino
Dic 9@17:30–19:30
#storielongobarde online con Oltre il tondino @ Piattaforma Zoom

Nascono gli appuntamenti di #storielongobarde

Di cosa si tratta?

Un po’ di un incontro virtuale, ci incontreremo su zoom (una piattaforma di condivisione) non sarà come essere vicini vicini, ma ci si vede e si potrà interagire, così se ci saranno domande e curiosità, potrò rispondere.
Un po’ è una visita guidata, perché vi mostrerò dei luoghi in foto o video, ne racconterò le storia, le curiosità, cercherò le connessioni, anche se fermi davanti a uno schermo l’idea è quella di seguire un itinerario;

Viaggi oltre la storia per fare conoscenza con la popolazione che ha reso Brescia sito Unesco

Ogni 15 giorni, 30 minuti da trascorrere insieme momento aperitivo dal divano.

Con l’arrivo dell’inverno riprenderanno gli appuntamenti online dedicati ai Longobardi
proprio perché non dimentichiamoci che nel 2021 cade il decimo anniversario dell’inserimento di Brescia nel sito patrimonio UNESCO “I longobardi in Italia. I luoghi del potere

⇒ Sempre prenotazione obbligatoria

Dic
12
Sab
2020
“Terre d’artista” in PinAc
Dic 12–Dic 17 giorno intero
"Terre d'artista" in PinAc @ PinAc - online

Terre d’artista è la mostra-evento online di raccolta fondi per sostenere l’attività di PInAC, per la promozione e valorizzazione dell’espressività infantile.

L’iniziativa arriva alla sua sesta edizione, e raccoglie anche quest’anno l’adesione di 45 artisti nazionali e internazionali che hanno donato una loro opera a favore di PInAC. Gli artisti sono grandi sostenitori del lavoro che PInAC svolge per la cultura dell’infanzia e anche in questo anno difficile hanno risposto con grande calore.

Purtroppo a causa della chiusura temporanea dei musei e dei luoghi della cultura, la mostra potrà essere vista solo online. Ogni opera sarà visibile sul sito di PInAC (www.pinac.it), dove si potrà vedere incorniciata e ambientata, e verrà messa all’asta da sabato 12 a giovedì 17 dicembre.

Terre d’artista avrà come tema il rapporto tra l’essere umano e l’ambiente, mantenendo un legame diretto con la mostra annuale dei disegni infantili dell’archivio museale.

INAUGURAZIONE E APERTURA D’ASTA IN DIRETTA ONLINE Sabato 12 dicembre ore 18

Canali della diretta:
Facebook
Yuotube

La mostra avrà una pagina dedicata del sito che sarà visibile dal momento dell’apertura sabato 12 alle 18.
Ogni opera sarà presentata con almeno 2 immagini, la relativa didascalia e una breve biografia dell’artista e link alla pagina web personale.

Dal momento della messa on line della mostra il pubblico potrà fare offerte a rilancio tramite il pulsante FAI LA TUA OFFERTA a partire dalla basa d’asta indicata per ogni opera.

CHIUSURA D’ASTA GIOVEDì 17 ORE 21

Al termine dell’asta le opere potranno essere ritirate su appuntamento o ricevute tramite corriere, in tempo per i regali natalizi.

Connettersi per crescere
Dic 12@9:00–18:00
Connettersi per crescere @ online

Dal 21 novembre al 12 dicembre 2020 il sabato del Centro San Clemente, diventa totalmente interattivo e offre esperienze diverse per tutti i gusti: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività.

Connettersi per crescere è:

  • una proposta formativa dal carattere modulare che offre l’acquisto del singolo corso e l’opportunità di scelta tra tanti appuntamenti, tutti da mettere in agenda, costruendo un percorso personalizzato per grandi e piccini.
  • un modo per fare qualcosa di diverso e di unico con la propria famiglia
  • una proposta pensata per coinvolgere tutta la famiglia

La proposta è davvero ampia e tocca 4 aree tematiche: dalla cultura al fitness, dalla cucina alla creatività con nuovi percorsi dinamici e interattivi, dimenticando di essere a casa ma scoprendosi in aula, nel laboratorio dello chef e/o direttamente in palestra.
I professionisti delle diverse discipline accompagneranno gli utenti nei 17 appuntamenti online interattivi dove sarà facile e comodo scoprire, sperimentare e realizzare capolavori da mostrare.
Le esperienze saranno in diretta e permetteranno l’interazione utente-docente oltre ad avere il plus della formazione attiva: i docenti mostreranno attività pratiche e dinamiche tipiche di un’aula.

Le aree

Area CREATIVITA’

Design e creatività a portata di click!
Il percorso studiato per l’area Creatività è multiplo, vario e racchiude delle novità particolari: ci sono esperienze diverse che spaziano dal design della carta (Origata, LapBook, Calligrafia), al trucco fino alla
tradizionale ghirlanda di Natale con la collaborazione di “La Fiorellaia”. Ogni docente, specializzato nella propria disciplina, saprà accompagnare, online, passo per passo, nella realizzazione di un vero e proprio capolavoro da mostrare a tutta la famiglia.

Area CULTURA

Siediti e scopri Brescia.
Il percorso studiato per l’area Cultura è un percorso dal carattere autoconclusivo su singolo evento ma con l’opportunità di costruirsi un percorso alla scoperta di Brescia.
Vivere la propria casa con un pizzico di distrazione e spensieratezza, al pari di una camminata in compagnia di una guida turistica.
In questo momento, più che mai, tutti abbiamo bisogno di distrazione, fantasia, cambiamenti di logiche ma non troppo invasive: far entrare Brescia a carattere online avvicinerà l’utente alla scoperta di alcuni tesori noti e piccoli angoli nascosti della nostra città e provincia.
I docenti, giornalisti e storici del settore, si alterneranno in cinque appuntamenti dal carattere culturale e informativo e, grazie all’aiuto di immagini e racconti, vi permetteranno un percorso artistico-scientifico per farvi vivere un viaggio, comodamente dal divano, sul territorio bresciano.

Area CUCINA

Il percorso studiato per l’Area Cucina prevede la docenza di uno chef, Paolo Radici, ad oggi in staff ad Officina Eventi, che farà vivere la teoria e la pratica del food in maniera facile e istruttiva. Lo chef direttamente dalla sua cucina aiuterà gli utenti in maniera totalmente pratica ad organizzare al meglio la spesa evitando noiosi sprechi casalinghi, bilanciando la dieta settimanale trasferendo insegnamenti utili
anche a seconda della stagionalità e svelando la preparazione di curiose “schiscette” da portare fuori casa.
L’ultimo appuntamento dell’Area Cucina sarà doppiamente interattivo: sempre in diretta, passo per passo, lo Chef guiderà i corsisti nella preparazione di gustosi biscotti con due preparazioni di impasto diverso.
Questo ultimo appuntamento è stato studiato proprio per la famiglia: riunirsi in un angolo caldo della casa con i propri figli dove giocare con le mani realizzando, con semplicità, gustosi biscotti.

Area FITNESS

Allenati dal divano.
Il percorso studiato per l’Area Fitness mette in campo una nota realtà del territorio bresciano “ASD Olympia Atlethic Team” e il preparatore atletico Fispes, Andrea Boroni, allenatore di secondo livello Fidal e certificatore ADAM in tema di acque minerali. Nei tre incontri il docente, con il supporto di atleti normodotati e paraolimpici, accompagnerà i corsisti nei fondamentali focus al raggiungimento degli obiettivi fisici prefissati.
Il docente avvicinerà ai fondamenti per la costruzione di una scheda di allenamento perfetto, all’importanza del ruolo che l’acqua svolge nella pratica sportiva e svelando piccoli ma fondamentali insegnamenti per avvicinarsi alla disciplina della corsa.

Il programma

21 novembre 2020
10.00-11.00 Brescia scoperta: casa del Camerlengo, Porta bruciata e Piazza del Duomo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Consigli antispreco alimentare – Paolo Radici
15.30-17.00 Calligrafia – Laura Scaroni

28 novembre 2020
9.00-10.30 Allenamento perfetto! – Andrea Boroni
10.00-11.30 Ghirlande Invernali – La Fiorellaia
10.00-11.00 Brescia scoperta: complesso di Santa Giulia e Santissimo Corpo di Cristo – Viviana Filippini
11.00-12.30 Pausa pranzo al lavoro e batch cooking – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di Romolo Romani nelle collezioni dei Civici Musei di Brescia – Marisa Paderni

5 dicembre 2020
9.00-10.30 L’acqua nello sport – Andrea Boroni
10.00-11.30 Lap Book – Michela Albertini – indicato per essere seguito da un adulto in compagnia di un bambino di età indicativa tra i 5 ai 10 anni.
11.00-12.30 Il sistema immunitario in cucina – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta del Museo Nazionale della Fotografia – Luisa Bondoni
15.00-16.30 ABC sotto la mascherina – Nives Chiari

12 dicembre 2020
9.00-10.30 Naturalmente correre – Andrea Boroni
10.00-12.00 Cucina in famiglia – Paolo Radici
15.00-16.00 Alla scoperta di CoArtCo di Bagnolo Mella – Serena Filippini
16.00-18.00 Origata – Elisabetta Bonucelli

Iscrizione online, un servizio facile, immediato e sicuro, direttamente sul sito del Centro San Clemente, dopo aver scelto l’esperienza.

 

Visite guidate con Scopri Brescia – online
Dic 12@14:00–16:00
Visite guidate con Scopri Brescia - online @ online - piattaforma Meet

Ecco una piccola sorpresa sorpresa: iniziano gli appuntamenti virtuali!

4 brevi incontri dedicati a 4 grandi capolavori italiani, appuntamento su Google Meet per dei brevi incontri gratuiti per incontrarsi di nuovo e parlare dei grandi capolavori dell’Arte Italiana in pillole.

Ecco qui il calendario:

Dicembre 2020
SABATO 12 ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO
SABATO 19 ORE 14.00 – LA VERGINE DELLE ROCCE DI LEONARDO – secondo appuntamento dedicato al primo capolavoro milanese di Leonardo da Vinci ovvero “La Vergine delle Rocce”: misteri, simbolismi e nuove tecniche artistiche frutto della mente del geniaccio toscano!
SABATO 26 ORE 15.00 – LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI DI GIOTTO c’è anche una stella cometa molto particolare da ammirare insieme!

Gennaio 2021
SABATO 02 GENNAIO ORE 14.00 – LE STANZE VATICANE DI RAFFAELLO
SABATO 09 GENNAIO ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO (repica)

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 12@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
13
Dom
2020
Nella lingua dei segni
Dic 13@15:00–18:00
Nella lingua dei segni @ Museo Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

Le visite tematiche dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.

Ogni seconda domenica del mese, h 15.00 –
MUSEO DI SANTA GIULIA o BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DIBRESCIA ROMANA
DURATA circa due ore
COSTO L’ingresso al Museo è gratuito.
Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.

Prenotazione obbligatoria

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 13@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
19
Sab
2020
Visite guidate con Scopri Brescia – online
Dic 19@14:00–16:00
Visite guidate con Scopri Brescia - online @ online - piattaforma Meet

Ecco una piccola sorpresa sorpresa: iniziano gli appuntamenti virtuali!

4 brevi incontri dedicati a 4 grandi capolavori italiani, appuntamento su Google Meet per dei brevi incontri gratuiti per incontrarsi di nuovo e parlare dei grandi capolavori dell’Arte Italiana in pillole.

Ecco qui il calendario:

Dicembre 2020
SABATO 12 ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO
SABATO 19 ORE 14.00 – LA VERGINE DELLE ROCCE DI LEONARDO – secondo appuntamento dedicato al primo capolavoro milanese di Leonardo da Vinci ovvero “La Vergine delle Rocce”: misteri, simbolismi e nuove tecniche artistiche frutto della mente del geniaccio toscano!
SABATO 26 ORE 15.00 – LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI DI GIOTTO c’è anche una stella cometa molto particolare da ammirare insieme!

Gennaio 2021
SABATO 02 GENNAIO ORE 14.00 – LE STANZE VATICANE DI RAFFAELLO
SABATO 09 GENNAIO ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO (repica)

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 19@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 19@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
20
Dom
2020
Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 20@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
26
Sab
2020
Visite guidate con Scopri Brescia – online
Dic 26@14:00–16:00
Visite guidate con Scopri Brescia - online @ online - piattaforma Meet

Ecco una piccola sorpresa sorpresa: iniziano gli appuntamenti virtuali!

4 brevi incontri dedicati a 4 grandi capolavori italiani, appuntamento su Google Meet per dei brevi incontri gratuiti per incontrarsi di nuovo e parlare dei grandi capolavori dell’Arte Italiana in pillole.

Ecco qui il calendario:

Dicembre 2020
SABATO 12 ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO
SABATO 19 ORE 14.00 – LA VERGINE DELLE ROCCE DI LEONARDO – secondo appuntamento dedicato al primo capolavoro milanese di Leonardo da Vinci ovvero “La Vergine delle Rocce”: misteri, simbolismi e nuove tecniche artistiche frutto della mente del geniaccio toscano!
SABATO 26 ORE 15.00 – LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI DI GIOTTO c’è anche una stella cometa molto particolare da ammirare insieme!

Gennaio 2021
SABATO 02 GENNAIO ORE 14.00 – LE STANZE VATICANE DI RAFFAELLO
SABATO 09 GENNAIO ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO (repica)

Raffaello – L’invenzione del divino pittore
Dic 26@15:00–17:30
Raffaello - L'invenzione del divino pittore @ Musei Civici di Brescia | Brescia | Lombardia | Italia

Fino al 10 gennaio la mostra “Raffaello. L’invenzione del divino pittore” a cura di Roberta D’adda al Museo di Santa Giulia offre il proprio omaggio a Raffaello approfondendo la diffusione del linguaggio e le invenzioni del genio urbinate fino alla graduale individuazione di quelle opere raffaellesche che hanno contribuito a determinare l’idea moderna del pittore.

Con una selezione di oltre cento opere, tra incisioni e oggetti d’arte, tratte da invenzioni raffaellesche e prodotte in Italia e in Europa dall’inizio del Cinquecento alla metà dell’Ottocento; il racconto di un’epoca e la costruzione di un mito, a partire dalle collezioni civiche bresciane che raccolgono più di seicento fogli d’après Raffaello. Il progetto si completa grazie a una serie di attività didattiche, laboratori e visite guidate per tutti i pubblici, oltre all’experience show InVece di Raffaello, realizzato da CamerAnebbia così come l’identità visiva della mostra, per avvicinare il linguaggio dell’incisione alla sensibilità contemporanea, proponendo un’esperienza immersiva e interattiva: con un touchscreen e comandi intuitivi è possibile navigare attraverso le incisioni esposte, apprezzandone i dettagli e meravigliandosi per gli inediti effetti tridimensionali.

Proposte per famiglie e bambini

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 10 ottobre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 24 ottobre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 7 novembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE – AL CINEMA
In occasione della mostra RAFFAELLO. L’INVENZIONE DEL DIVINO PITTORE, il Nuovo Eden propone una serie di attività dedicate a tutte le fasce d’età: laboratori di cinema di animazione per i più piccoli nell’ambito del progetto Facciamo il cinema, proiezioni per gli studenti delle scuole primarie di primo e secondo grado, per la rassegna Cinema per le scuole e proiezioni serali di documentari unici. Un omaggio al grande artista attraverso il cinema coinvolgendo la città in un palinsesto di attività per tutti.
Domenica 22 novembre ore 14.30
Raffaello (a piccole dosi) – Laboratorio di cinema di animazione per bambini dai 9 agli 11 anni
I dipinti di Raffaello sono così incredibilmente belli che quasi ci fanno venire le vertigini. Proviamo allora a non abbracciarli con gli occhi tutti in una volta. Prendiamoli a piccole dosi, un dettaglio dopo l’altro, un colore dopo l’altro. Entriamoci dentro passo dopo passo e perché no, proviamo anche a giocare con loro. Al sig. Sanzio non farà altro che piacere!
Il laboratorio prevede una visita guidata alla mostra prima dell’attività presso il cinema.
Costo: 13,00 euro
Acquisto dei biglietti in prevendita sul sito del Cinema Nuovo Eden

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 28 novembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Miti viventi: la versione della Fornarina
visita teatralizzata per pubblico adulto e famiglie
sabato 5 dicembre ore 15.00
Tra le sale della mostra si aggira un ospite inatteso: la Fornarina l’amata di Raffaello, pronta a raccontare fatti e storie della propria epoca, del proprio amore e l’eco inesauribile della fortuna del divino pittore nel tempo. Una visita teatralizzata fuori dagli schemi, per conoscere la gloria dell’urbinate così come le pieghe di una storia celeberrima quanto leggendaria.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Quaderni d’arte
laboratori per famiglie con bambini dai 6 anni
sabato 26 dicembre ore 15.30
Prima dell’invenzione della fotografia, l’incisione era lo strumento prediletto per far circolare e far conoscere immagini di opere straordinarie che non si potevano né spostare né acquistare. I collezionisti, come i semplici amatori, raccoglievano così immagini di capolavori altrimenti irraggiungibili. Dopo la visita in mostra, in laboratorio creeremo stampe handmade per confezionare un nostro personale quaderno d’arte.
Costo: 6.50 adulto; 3.50 bambino
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Proposte per adulti

Visita alla mostra
visita per pubblico adulto
ogni domenica ore 11.00
Alla scoperta delle mirabili invenzioni frutto della creatività assoluta di Raffaello attraverso la storia della sua fortuna. Dalla produzione diretta del “divino pittore” di disegni destinati alla stampa, si arriverà alla ricchissima produzione del XIX secolo, che permise di far circolare modelli ed opere all’interno delle grandi collezioni europee. La visita si conclude con un focus sulla presenza di Raffaello nella prestigiosa collezione del Conte Paolo Tosio.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo guida
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Incontro con l’artista
laboratorio per adulti
di sabato 17 ottobre, 21 novembre, 19 dicembre ore 15.00
L’artista e incisore Luciano Pea condurrà una visita specifica alla mostra focalizzata sulle differenti tecniche di stampa (xilografia, bulino, acquaforte, litografia…), che verranno di seguito indagate in laboratorio per conoscerne da vicino azioni, strumenti e materiali.
Il Museo di Santa Giulia si trasforma per l’occasione in una vera stamperia, per scoprire in modo del tutto alternativo il lavoro di grandi artisti-artigiani che hanno contribuito alla fortuna di Raffaello. Non è necessaria alcuna formazione pregressa.
Costo: biglietto ridotto + € 5 contributo attività
L’attività viene attivata con un minimo di 10 partecipanti

Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 26@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Dic
27
Dom
2020
Natur.acqua e Gioco.Lab
Dic 27@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
2
Sab
2021
Visite guidate con Scopri Brescia – online
Gen 2@14:00–16:00
Visite guidate con Scopri Brescia - online @ online - piattaforma Meet

Ecco una piccola sorpresa sorpresa: iniziano gli appuntamenti virtuali!

4 brevi incontri dedicati a 4 grandi capolavori italiani, appuntamento su Google Meet per dei brevi incontri gratuiti per incontrarsi di nuovo e parlare dei grandi capolavori dell’Arte Italiana in pillole.

Ecco qui il calendario:

Dicembre 2020
SABATO 12 ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO
SABATO 19 ORE 14.00 – LA VERGINE DELLE ROCCE DI LEONARDO – secondo appuntamento dedicato al primo capolavoro milanese di Leonardo da Vinci ovvero “La Vergine delle Rocce”: misteri, simbolismi e nuove tecniche artistiche frutto della mente del geniaccio toscano!
SABATO 26 ORE 15.00 – LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI DI GIOTTO c’è anche una stella cometa molto particolare da ammirare insieme!

Gennaio 2021
SABATO 02 GENNAIO ORE 14.00 – LE STANZE VATICANE DI RAFFAELLO
SABATO 09 GENNAIO ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO (repica)

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 2@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
3
Dom
2021
Giornata Musei Gratis
Gen 3@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

In salotto con Guida Artistica
Gen 3@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 3@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
9
Sab
2021
Visite guidate con Scopri Brescia – online
Gen 9@14:00–16:00
Visite guidate con Scopri Brescia - online @ online - piattaforma Meet

Ecco una piccola sorpresa sorpresa: iniziano gli appuntamenti virtuali!

4 brevi incontri dedicati a 4 grandi capolavori italiani, appuntamento su Google Meet per dei brevi incontri gratuiti per incontrarsi di nuovo e parlare dei grandi capolavori dell’Arte Italiana in pillole.

Ecco qui il calendario:

Dicembre 2020
SABATO 12 ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO
SABATO 19 ORE 14.00 – LA VERGINE DELLE ROCCE DI LEONARDO – secondo appuntamento dedicato al primo capolavoro milanese di Leonardo da Vinci ovvero “La Vergine delle Rocce”: misteri, simbolismi e nuove tecniche artistiche frutto della mente del geniaccio toscano!
SABATO 26 ORE 15.00 – LA CAPPELLA DEGLI SCROVEGNI DI GIOTTO c’è anche una stella cometa molto particolare da ammirare insieme!

Gennaio 2021
SABATO 02 GENNAIO ORE 14.00 – LE STANZE VATICANE DI RAFFAELLO
SABATO 09 GENNAIO ORE 14.00 – IL GIUDIZIO UNIVERSALE DI MICHELANGELO (repica)

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 9@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
10
Dom
2021
Nella lingua dei segni
Gen 10@15:00–18:00
Nella lingua dei segni @ Museo Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

Le visite tematiche dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.

Ogni seconda domenica del mese, h 15.00 –
MUSEO DI SANTA GIULIA o BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DIBRESCIA ROMANA
DURATA circa due ore
COSTO L’ingresso al Museo è gratuito.
Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.

Prenotazione obbligatoria

In salotto con Guida Artistica
Gen 10@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 10@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
16
Sab
2021
In salotto con Guida Artistica
Gen 16@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 16@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
17
Dom
2021
Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 17@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
21
Gio
2021
#museiadomicilio – Appuntamenti digitali con BresciaMusei
Gen 21@16:00–21:30
#museiadomicilio - Appuntamenti digitali con BresciaMusei @ Fondazione Brescia Musei

Museiadomicilio porta i musei a casa tua!

MUSEI E CINEMA sono aconcra chiusi, ma continuano gli imperdibili appuntamenti sui canali di Fondazione Brescia MuseiA
Proseguono e tornano i format di successo: l’attesa “Opera del mese”, i coinvolgenti “Racconti d’archivio”, le “visite teatralizzate” e gli apprezzati appuntamenti del Cinema Nuovo Eden.

Iniziative digitali a cura della Fondazione Brescia Musei per andare alla scoperta delle bellezze storiche della città.

Le iniziative digitali della settimana:

Giovedì 21 gennaio, ore 20.00
LA BADESSA RACCONTA
Nella visita teatralizzata la protagonista è un’antica badessa del monastero benedettino di Santa Giulia, che attraverso una narrazione emozionante tra spiritualità, intrighi e rigide regole da seguire, ci porterà alla scoperta della vita che si conduceva all’interno del convento.
Il secondo atteso appuntamento dedicato al tema “Il tempo della festa”
A seguire: Segreti in monastero: fatti e misfatti; Monache coraggiose.

Venerdì 22 gennaio, ore 20.00
RACCONTI D’ARCHIVIO

Novità della settimana! Prende avvio una nuova edizione del format di successo Racconti d’archivio che vedrà come protagonista il Castello di Brescia.
La rubrica, dove le immagini d’archivio dei Civici Musei si animano raccontando la storia della città e dei suoi Musei, dedica il primo avvincente appuntamento al tema “L’antica basilica di Santo Stefano in Arce”.
A seguire: La Grande Esposizione del 1904; Lo zoo e la vocazione scientifica del Castello.

Sabato 23 gennaio, ore 10.00
Cinema Nuovo Eden

Colazione con il critico: il cinema di Xavier Dolan
In attesa di rivedere sullo schermo del Nuovo Eden il film Matthias & Maxime, sabato 23 gennaio, si terrà la quarta “Colazione con il critico” in diretta streaming, dedicata interamente all’enfant prodige del cinema contemporaneo Xavier Dolan. Un incontro per far conoscere la cinematografia di uno degli autori più importanti del cinema canadese e non solo. L’incontro sarà condotto dal critico cinematografico Luca Pacilio, direttore del magazine online di critica cinematografica «Spietati.it» e collabora con la rivista «Film Tv».
Iscrizione gratuita QUI

Domenica 24 gennaio, ore 15.30
L’OPERA DEL MESE

Schiena di corsaletto da piede “alla pisana” appartenuto alla guardia del corpo dei Medici, 1630-50, dal Museo delle Armi Luigi Marzoli.
Introduce l’argomento Marco Merlo, Conservatore del Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.
Alla metà del Cinquecento, Brescia era divenuta uno dei principali centri di produzione armorara d’Europa, specializzato soprattutto nei corsaletti da fante. Una delle tipologie di corsaletti prodotti erano le cosiddette “pisane”, spesso commissionate dalle guardie civiche e di palazzo di mezza Europa, tra cui si distinguono quelle acquistate della famiglia Medici.

Le rubriche social
Proseguono le rubriche di Fondazione Brescia Musei

Echi di Raffaello, con storie e curiosità per scoprire la straordinaria vita e le opere del divino pittore.

Dissero di lei, dedicata alla celebre Vittoria Alata, attraverso le voci di personaggi illustri che ebbero il privilegio di conoscerla e ammirarla.

Dettagli di Vittoria, con l’appassionante racconto di particolari, curiosità e novità.

Gen
22
Ven
2021
#museiadomicilio – Appuntamenti digitali con BresciaMusei
Gen 22@16:00–21:30
#museiadomicilio - Appuntamenti digitali con BresciaMusei @ Fondazione Brescia Musei

Museiadomicilio porta i musei a casa tua!

MUSEI E CINEMA sono aconcra chiusi, ma continuano gli imperdibili appuntamenti sui canali di Fondazione Brescia MuseiA
Proseguono e tornano i format di successo: l’attesa “Opera del mese”, i coinvolgenti “Racconti d’archivio”, le “visite teatralizzate” e gli apprezzati appuntamenti del Cinema Nuovo Eden.

Iniziative digitali a cura della Fondazione Brescia Musei per andare alla scoperta delle bellezze storiche della città.

Le iniziative digitali della settimana:

Giovedì 21 gennaio, ore 20.00
LA BADESSA RACCONTA
Nella visita teatralizzata la protagonista è un’antica badessa del monastero benedettino di Santa Giulia, che attraverso una narrazione emozionante tra spiritualità, intrighi e rigide regole da seguire, ci porterà alla scoperta della vita che si conduceva all’interno del convento.
Il secondo atteso appuntamento dedicato al tema “Il tempo della festa”
A seguire: Segreti in monastero: fatti e misfatti; Monache coraggiose.

Venerdì 22 gennaio, ore 20.00
RACCONTI D’ARCHIVIO

Novità della settimana! Prende avvio una nuova edizione del format di successo Racconti d’archivio che vedrà come protagonista il Castello di Brescia.
La rubrica, dove le immagini d’archivio dei Civici Musei si animano raccontando la storia della città e dei suoi Musei, dedica il primo avvincente appuntamento al tema “L’antica basilica di Santo Stefano in Arce”.
A seguire: La Grande Esposizione del 1904; Lo zoo e la vocazione scientifica del Castello.

Sabato 23 gennaio, ore 10.00
Cinema Nuovo Eden

Colazione con il critico: il cinema di Xavier Dolan
In attesa di rivedere sullo schermo del Nuovo Eden il film Matthias & Maxime, sabato 23 gennaio, si terrà la quarta “Colazione con il critico” in diretta streaming, dedicata interamente all’enfant prodige del cinema contemporaneo Xavier Dolan. Un incontro per far conoscere la cinematografia di uno degli autori più importanti del cinema canadese e non solo. L’incontro sarà condotto dal critico cinematografico Luca Pacilio, direttore del magazine online di critica cinematografica «Spietati.it» e collabora con la rivista «Film Tv».
Iscrizione gratuita QUI

Domenica 24 gennaio, ore 15.30
L’OPERA DEL MESE

Schiena di corsaletto da piede “alla pisana” appartenuto alla guardia del corpo dei Medici, 1630-50, dal Museo delle Armi Luigi Marzoli.
Introduce l’argomento Marco Merlo, Conservatore del Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.
Alla metà del Cinquecento, Brescia era divenuta uno dei principali centri di produzione armorara d’Europa, specializzato soprattutto nei corsaletti da fante. Una delle tipologie di corsaletti prodotti erano le cosiddette “pisane”, spesso commissionate dalle guardie civiche e di palazzo di mezza Europa, tra cui si distinguono quelle acquistate della famiglia Medici.

Le rubriche social
Proseguono le rubriche di Fondazione Brescia Musei

Echi di Raffaello, con storie e curiosità per scoprire la straordinaria vita e le opere del divino pittore.

Dissero di lei, dedicata alla celebre Vittoria Alata, attraverso le voci di personaggi illustri che ebbero il privilegio di conoscerla e ammirarla.

Dettagli di Vittoria, con l’appassionante racconto di particolari, curiosità e novità.

Gen
23
Sab
2021
In salotto con Guida Artistica
Gen 23@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

#museiadomicilio – Appuntamenti digitali con BresciaMusei
Gen 23@16:00–21:30
#museiadomicilio - Appuntamenti digitali con BresciaMusei @ Fondazione Brescia Musei

Museiadomicilio porta i musei a casa tua!

MUSEI E CINEMA sono aconcra chiusi, ma continuano gli imperdibili appuntamenti sui canali di Fondazione Brescia MuseiA
Proseguono e tornano i format di successo: l’attesa “Opera del mese”, i coinvolgenti “Racconti d’archivio”, le “visite teatralizzate” e gli apprezzati appuntamenti del Cinema Nuovo Eden.

Iniziative digitali a cura della Fondazione Brescia Musei per andare alla scoperta delle bellezze storiche della città.

Le iniziative digitali della settimana:

Giovedì 21 gennaio, ore 20.00
LA BADESSA RACCONTA
Nella visita teatralizzata la protagonista è un’antica badessa del monastero benedettino di Santa Giulia, che attraverso una narrazione emozionante tra spiritualità, intrighi e rigide regole da seguire, ci porterà alla scoperta della vita che si conduceva all’interno del convento.
Il secondo atteso appuntamento dedicato al tema “Il tempo della festa”
A seguire: Segreti in monastero: fatti e misfatti; Monache coraggiose.

Venerdì 22 gennaio, ore 20.00
RACCONTI D’ARCHIVIO

Novità della settimana! Prende avvio una nuova edizione del format di successo Racconti d’archivio che vedrà come protagonista il Castello di Brescia.
La rubrica, dove le immagini d’archivio dei Civici Musei si animano raccontando la storia della città e dei suoi Musei, dedica il primo avvincente appuntamento al tema “L’antica basilica di Santo Stefano in Arce”.
A seguire: La Grande Esposizione del 1904; Lo zoo e la vocazione scientifica del Castello.

Sabato 23 gennaio, ore 10.00
Cinema Nuovo Eden

Colazione con il critico: il cinema di Xavier Dolan
In attesa di rivedere sullo schermo del Nuovo Eden il film Matthias & Maxime, sabato 23 gennaio, si terrà la quarta “Colazione con il critico” in diretta streaming, dedicata interamente all’enfant prodige del cinema contemporaneo Xavier Dolan. Un incontro per far conoscere la cinematografia di uno degli autori più importanti del cinema canadese e non solo. L’incontro sarà condotto dal critico cinematografico Luca Pacilio, direttore del magazine online di critica cinematografica «Spietati.it» e collabora con la rivista «Film Tv».
Iscrizione gratuita QUI

Domenica 24 gennaio, ore 15.30
L’OPERA DEL MESE

Schiena di corsaletto da piede “alla pisana” appartenuto alla guardia del corpo dei Medici, 1630-50, dal Museo delle Armi Luigi Marzoli.
Introduce l’argomento Marco Merlo, Conservatore del Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.
Alla metà del Cinquecento, Brescia era divenuta uno dei principali centri di produzione armorara d’Europa, specializzato soprattutto nei corsaletti da fante. Una delle tipologie di corsaletti prodotti erano le cosiddette “pisane”, spesso commissionate dalle guardie civiche e di palazzo di mezza Europa, tra cui si distinguono quelle acquistate della famiglia Medici.

Le rubriche social
Proseguono le rubriche di Fondazione Brescia Musei

Echi di Raffaello, con storie e curiosità per scoprire la straordinaria vita e le opere del divino pittore.

Dissero di lei, dedicata alla celebre Vittoria Alata, attraverso le voci di personaggi illustri che ebbero il privilegio di conoscerla e ammirarla.

Dettagli di Vittoria, con l’appassionante racconto di particolari, curiosità e novità.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 23@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
24
Dom
2021
Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Gen 24@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

#museiadomicilio – Appuntamenti digitali con BresciaMusei
Gen 24@16:00–21:30
#museiadomicilio - Appuntamenti digitali con BresciaMusei @ Fondazione Brescia Musei

Museiadomicilio porta i musei a casa tua!

MUSEI E CINEMA sono aconcra chiusi, ma continuano gli imperdibili appuntamenti sui canali di Fondazione Brescia MuseiA
Proseguono e tornano i format di successo: l’attesa “Opera del mese”, i coinvolgenti “Racconti d’archivio”, le “visite teatralizzate” e gli apprezzati appuntamenti del Cinema Nuovo Eden.

Iniziative digitali a cura della Fondazione Brescia Musei per andare alla scoperta delle bellezze storiche della città.

Le iniziative digitali della settimana:

Giovedì 21 gennaio, ore 20.00
LA BADESSA RACCONTA
Nella visita teatralizzata la protagonista è un’antica badessa del monastero benedettino di Santa Giulia, che attraverso una narrazione emozionante tra spiritualità, intrighi e rigide regole da seguire, ci porterà alla scoperta della vita che si conduceva all’interno del convento.
Il secondo atteso appuntamento dedicato al tema “Il tempo della festa”
A seguire: Segreti in monastero: fatti e misfatti; Monache coraggiose.

Venerdì 22 gennaio, ore 20.00
RACCONTI D’ARCHIVIO

Novità della settimana! Prende avvio una nuova edizione del format di successo Racconti d’archivio che vedrà come protagonista il Castello di Brescia.
La rubrica, dove le immagini d’archivio dei Civici Musei si animano raccontando la storia della città e dei suoi Musei, dedica il primo avvincente appuntamento al tema “L’antica basilica di Santo Stefano in Arce”.
A seguire: La Grande Esposizione del 1904; Lo zoo e la vocazione scientifica del Castello.

Sabato 23 gennaio, ore 10.00
Cinema Nuovo Eden

Colazione con il critico: il cinema di Xavier Dolan
In attesa di rivedere sullo schermo del Nuovo Eden il film Matthias & Maxime, sabato 23 gennaio, si terrà la quarta “Colazione con il critico” in diretta streaming, dedicata interamente all’enfant prodige del cinema contemporaneo Xavier Dolan. Un incontro per far conoscere la cinematografia di uno degli autori più importanti del cinema canadese e non solo. L’incontro sarà condotto dal critico cinematografico Luca Pacilio, direttore del magazine online di critica cinematografica «Spietati.it» e collabora con la rivista «Film Tv».
Iscrizione gratuita QUI

Domenica 24 gennaio, ore 15.30
L’OPERA DEL MESE

Schiena di corsaletto da piede “alla pisana” appartenuto alla guardia del corpo dei Medici, 1630-50, dal Museo delle Armi Luigi Marzoli.
Introduce l’argomento Marco Merlo, Conservatore del Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.
Alla metà del Cinquecento, Brescia era divenuta uno dei principali centri di produzione armorara d’Europa, specializzato soprattutto nei corsaletti da fante. Una delle tipologie di corsaletti prodotti erano le cosiddette “pisane”, spesso commissionate dalle guardie civiche e di palazzo di mezza Europa, tra cui si distinguono quelle acquistate della famiglia Medici.

Le rubriche social
Proseguono le rubriche di Fondazione Brescia Musei

Echi di Raffaello, con storie e curiosità per scoprire la straordinaria vita e le opere del divino pittore.

Dissero di lei, dedicata alla celebre Vittoria Alata, attraverso le voci di personaggi illustri che ebbero il privilegio di conoscerla e ammirarla.

Dettagli di Vittoria, con l’appassionante racconto di particolari, curiosità e novità.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 24@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
30
Sab
2021
In salotto con Guida Artistica
Gen 30@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 30@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Gen
31
Dom
2021
Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Gen 31@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Gen 31@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
6
Sab
2021
Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 6@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
7
Dom
2021
Giornata Musei Gratis
Feb 7@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Feb 7@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

In salotto con Guida Artistica
Feb 7@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 7@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
13
Sab
2021
In salotto con Guida Artistica
Feb 13@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 13@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
14
Dom
2021
Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Feb 14@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

Nella lingua dei segni
Feb 14@15:00–18:00
Nella lingua dei segni @ Museo Santa Giulia | Brescia | Lombardia | Italia

Le visite tematiche dedicate a gruppi di persone sorde e sordomute, vengono condotte nella Lingua Italiana dei Segni (LIS) da un informatore sordo con funzioni di mediazione e specificamente formato sul patrimonio museale bresciano.

Ogni seconda domenica del mese, h 15.00 –
MUSEO DI SANTA GIULIA o BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DIBRESCIA ROMANA
DURATA circa due ore
COSTO L’ingresso al Museo è gratuito.
Il servizio di guida ha un costo agevolato di € 3.00 cad.

Prenotazione obbligatoria

Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 14@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
20
Sab
2021
Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 20@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
21
Dom
2021
Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Feb 21@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

In salotto con Guida Artistica
Feb 21@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 21@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
27
Sab
2021
Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 27@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Feb
28
Dom
2021
Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Feb 28@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

In salotto con Guida Artistica
Feb 28@15:30–17:00
In salotto con Guida Artistica @ online su piattaforma Zoom | Brescia | Lombardia | Italia

Torna la modalità virtuale con IN SALOTTO CON GUIDA ARTISTICA, il progetto ideato per continuare a parlarvi di bellezza, arte e cultura anche in questi tempi dove è richiesta la prudenza.
Certo incontrarci di persona è un’altra cosa, ma essere seduti davanti ad uno schermo ci consente di mostrarvi cose nuove e diverse proponendo approfondimenti, confronti e connessioni che dal vivo resterebbero “parole al vento” perchè non supportate da adeguate immagini.

Collegarsi è facilissimo e non richiede la sottoscrizione di abbonamenti a programmi particolari: noi comunque saremo sempre a vostra disposizione per eventuali esigenze “tecniche”.

Partecipare è semplice:
– inviare un’email di prenotazione specificando a quali appuntamenti intendete partecipare
– effettuate il pagamento (tramite bonifico o ricarica telefonica): per ciascun incontro chiediamo un’offerta libera a partire da 5 euro
– riceverete il link a cui collegarvi per partecipare all’incontro.

Ogni incontro sarà confermato con un minimo di 10 partecipanti.

 

10 gennaio ore 15.30 La moda nella modernità.
Prima parte: tra Ottocento e Novecento – Dalla nascita dell’Haute Couture e dalla moda dettata dalle corti europee, alla Belle Epoque e al gusto charmeuse della borghesia. Focus su Frederick Worth. Focus su Paul Poiret e Mariano Fortuny.

16 gennaio ore 15.30 Tra le due guerre.
Il gusto decò contagia la moda negli anni Venti e fino a metà degli anni Trenta. L’emancipazione femminile nella società si riflette nel modo di vestire. Il fascismo detta nuove regole allo stile italiano. Focus su Elsa Schiaparelli e Coco Chanel.

sabato 23 gennaio ore 15.30 LE DONNE DEL BAROCCO
Artemisia Gentileschi, donna affascinante e abilissima nella pittura, fu celebre per la sua sensibilità artistica in un’epoca in cui le donne non avevano gli stessi riconoscimenti degli uomini. Apprezzata e celebrata, fu in un certo senso un’apripista anche per altre donne, che nel XVI -XVII sec. furono protagoniste di una silenziosa rivoluzione che portò le artiste a far sentire la loro voce e a vedere apprezzate le proprie opere. L’incontro esplora il mondo artistico delle signore del barocco, a cui negli ultimi anni sono stati dedicati studi e mostre, anche all’estero.

30 gennaio ore 15.30 Le sartorie diventano Maison.
Nasce l’alta moda italiana. Giovanni Battista Giorgini e la nascita dell’Alta moda italiana nella Sala Bianca di Palazzo Pitti. Parigi: al “Teatro della moda” del 1945 vanno in scena le bambole indossatrici. Jacob Davis e Levis Strauss inventano il “jeans”.

13 febbraio ore 15.30 Contaminazioni: 1960-2000.
La moda diventa comunicazione e recepisce tutte le novità sociali e culturali del momento. Il genere pop contagia la produzione per i giovani. Nasce il pret-à-porter. L’alta moda italiana si confronta con quella francese. Gli outsider: Rei Kawakubo, Martin Margiela, Alexander McQueen

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente

Mini-corso Medioevo: un’epoca da riscoprire

Il medioevo veniva insegnato a scuola come il secolo buio, dominato da arretratezza, superstizione, epidemie e paure.
Riscopriamolo insieme alla luce degli studi più recenti. A guidarci saranno soprattutto le immagini: miniature, affreschi, dipinti e bassorilievi… testimoni preziosi di un passato che, per molti aspetti, pare attuale.

domenica 7 febbraio ore 15.30 IL MEDIOEVO: SECOLI DI PAURE
Questo incontro vuol sollevare il velo su alcune falsità (come la paura dell’anno Mille) e raccontarei principali timori degli uomini di quell’epoca. Sapevate ad esempio che l’odio verso gli ebrei era già ben radicato a quell’epoca? o che il medioevo è il periodo in cui viene “inventato” il purgatorio?

domenica 21 febbraio ore 15.30 ROCCO E I SUOI FRATELLI: QUANDO I SANTI ERANO IL MIGLIOR VACCINO
Invocati contro le malattie, taumaturghi, guaritori con la sola imposizione delle mani: per questo motivo alcuni Santi hanno goduto e godono tuttora di una grandissima devozione, che ne ha arricchito il patrimonio iconografico e artistico. Se provassimo a contare le opere nel Bresciano dedicate a San Rocco (il santo guaritore per eccellenza) avremmo da lavorare per settimane: infatti ogni paese che fu colpito dalla peste ha una cappella, una chiesa o un semplice altare o “santella” dedicati a San Rocco, San Sebastiano, San Bartolomeo o San Nicola da Tolentino. Ma anche i meno noti San Biagio e Sant’Erasmo erano considerati ottimi “medicinali” contro alcuni mali. E Sant’Onorio? Se soffrite di emicrania (speriamo di no…) dovreste conoscerlo…

domenica 28 febbraio ore 15.30 LA DANZA MACABRA DI CLUSONE (BG)
Il tema del “trionfo della morte” si unisce a quello della cosiddetta “danza macabra” sulla facciata dell’oratorio dei disciplini a Clusone, in un’opera d’arte molto ben conservata e completa, tanto da essere considerata la più interessante a livello europeo. Ammireremo tutti i dettagli di questo grande affresco e cercheremo di capire la visione del mondo (e della morte) che si aveva all’epoca. Un appuntamento in cui si intrecciano arte, devozione, storia, filosofia e molto altro.

Si consiglia la partecipazione a tutto il mini-corso. Gli appuntamenti sono comunque fruibili anche singolarmente


Offerta libera a partire da euro 5 per ciascun appuntamento.
Prenotazione obbligatoria, preferibilmente scrivendo a info@guidaartistica.com vi comunicheremo via email le modalità specifiche di pagamento e quelle di collegamento.

Natur.acqua e Gioco.Lab
Feb 28@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Mar
6
Sab
2021
Natur.acqua e Gioco.Lab
Mar 6@16:00–19:00
Natur.acqua e Gioco.Lab @ Ambiente Parco | Brescia | Lombardia | Italia

L’ acquario vi aspetta tutti i giorni dalle 17 alle 19 e il sabato e la domenica dalle 16 alle 19.
Per scoprire quali pesci vivono nel biolago, piccola oasi ambientale nel cuore della città
Percorso guidato della durata di circa 90 minuti alla scoperta dell’acqua in tutte le sue forme, dell’uso consapevole dell’acqua, del risparmi dell’acqua, del trasporto dell’acqua…

All’interno della mostra  è aperta la sala gioco.lab “gioca con l’acqua e il sapone” : bolle di sapone, vortici d’acqua, fai funzionare una centrale idroelettrica, gioca con l’acqua.

Una mostra interattiva permanente sull’acqua in tutte le sue forme, come risorsa naturale, in rubinetto o in bottiglia, acqua virtuale, acqua nel mondo, inquinamento…

Parte del percorso si svolge nell’acquario e parte sotto il lago che può essere ammirato attraverso undici vetrate subacque.

TARIFFA UNICA DI INGRESSO VALIDA PER TUTTE LE ESPOSIZIONI

Intera: € 7
Ridotta: € 5 per convenzioni, minori di 25 anni e maggiori di 65 anni
Convenzioni: Più la Feltrinelli, Chiara a2a, MondoParchi, COOP, Teatro telaio,
Famiglia con due genitori con bambini: €14 due genitori con figli (max. 14 anni)
Famiglia con un genitore con bambini: € 7 un genitore con figli (max 14 anni)

TARIFFA DI INGRESSO PER GIOCA CON L’ACQUA E TUNNEL SUBACQUEO:

Esplorazione Gioca con l’acqua e Tunnel subacqueo: € 2

Oppure visita le altre esposizioni di AmbienteParco

⇒ Durante il mese di Agosto il percorso-esposizione Natur.Acqua non è attivo.
Resta invece attiva la sala Gioco.lab e la possibilità di osservare l’acquario

Mar
7
Dom
2021
Giornata Musei Gratis
Mar 7@10:00–18:00
Giornata Musei Gratis @ vedi articolo

L’iniziativa ministeriale #DomenicalMuseo,  prevede la gratuità di tutti i musei e le aree archeologiche nella prima domenica del mese.
E’ l’applicazione della norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che stabilisce che ogni prima domenica del mese non si paga il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali.

“Ogni prima domenica del mese è una giornata di festa, i musei che aderiscono crescono, spero che aderiranno anche i musei privati, per far diventare davvero questa iniziativa una formidabile occasione di legame fra i musei e il loro territorio”. Così il ministro Franceschini ha rivolto un appello ai privati ad aderire all’iniziativa dell’ingresso gratuito della prima domenica di ogni mese, commentando il successo di Pasqua. (fonte dati: ANSA)

Ecco le realtà che aderiscono all’iniziativa:

Val Camonica
Lago di Garda

Elenco completo su: www.beniculturali.it

Viaggio nel cuore della montagna – Esperienze in Miniera a Pezzaze
Mar 7@14:00–17:00
Viaggio nel cuore della montagna - Esperienze in Miniera a Pezzaze @ Miniera Pezzaze | Pezzaze | Lombardia | Italia

La Miniera Marzoli ti aspetta per vivere un’esperienza unica in tutta sicurezza!

Un’avventura per GRANDI E PICCINI!
Scegli di passare una giornata diversa dalle solite, salta a bordo del trenino giallo e scopri accompagnato da guide esperte la storia della Miniera e delle persone che ci hanno lavorato!

Aperta tutte le domeniche dalle ore 14 con ultimo ingresso alle ore 16.20

Il costo è di euro 10€ per gli adulti e 7€ dai 3 ai 13 anni

La temperatura all’interno delle miniere è di circa 10°C durante tutto l’anno, si consiglia quindi abbigliamento caldo e comodo con scarpe chiuse.


LINEE GUIDA PER LA RIAPERTURA

▪ PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai contatti indicati  in modo da evitare assembramento.
▪ All’interno della miniera potranno accedervi gruppi di max. 12 persone, mantenendo le distanze di 1 mt.
▪ Potrà essere rilevata la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura > 37,5 °C.
▪ I visitatori devono sempre indossare la mascherina.
▪ In tutti i locali verranno messe a disposizione soluzioni idro-alcoliche per l’igiene delle mani.
▪ Verranno predisposti percorsi, anche con segnaletica sul pavimento, per favorire il distanziamento interpersonale.
▪ Sarà assicurata una adeguata pulizia e disinfezione delle superfici e degli ambienti.
▪ Non verrà effettuato il servizio di deposito e guardaroba.
▪ Non verranno fornite le giacche impermeabili per cui si raccomanda l’utilizzo di abbigliamento pesante consono all’accesso in sotterraneo.
▪ I caschetti verranno forniti con cuffia igienica e dopo ogni utilizzo verranno disinfettati.

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087