Inverno nel Parco faunistico dell’Adamello

ciaspolata-serale-parco-adamello
Quando:
17 Gennaio 2022@9:30–15:30
2022-01-17T09:30:00+01:00
2022-01-17T15:30:00+01:00
Dove:
vedi testo
Costo:
vedi testo
Contatto:
Associazione LOntànoVerde
348.459.5374

Proposte all’interno della rassegna “Inverno nel Parco 2021 – 2022”

Domenica 13 febbraio 2022
CIASPOLATA ROMANTICA

Escursione con racchette da neve nelle affascinante conca del Volano in compagnia della Guida Ambientale Escursionistica Giancarlo Bazzoni. Nell’occasione si sensibilizzerà sul ritorno dell’Orso bruno, avvistato la scorsa estate proprio in questi luoghi.

La Conca del Volano, con le sue peculiarità paesaggistiche e geomorfologiche, rappresenta, in ogni periodo dell’anno, la meta ideale non solo per gli amanti delle attività all’aria aperta ma per chiunque voglia scoprire un angolo di Valle Camonica che racchiude in sé il fascino di un ambiente selvaggio e incontaminato.
L’ampio anfiteatro glaciale dominato sullo sfondo dall’imponente figura del Pizzo Badile è di per sé uno spettacolo naturale unico. Valore aggiunto, in questo contesto, la neve, a rendere il tutto ancor più suggestivo.

Il programma della giornata prevede:
– Ritrovo dei partecipanti alle ore 9.30 del 13 febbraio presso il parcheggio all’ingresso dell’abitato di Paspardo (provenendo da Cimbergo), Via Bertolotti.
– Partenza verso la Conca del Volano, su una facile strada forestale che si snoda tra boschi misti e peccete;
– Pranzo conviviale presso il Rifugio De Marie (comprensivo di: zuppa di legumi e funghi porcini con polenta, tagliere di formaggi e cotechino, dolce, vino, acqua e caffè);
– Discesa a valle con rientro a Paspardo per le ore 17.00 circa.

NOTE TECNICHE
Il percorso, di difficoltà media ed escursione altimetrica di circa 450 metri, è fattibile anche da persone che non hanno una preparazione sportiva e da bambini abituati a camminare in montagna.
I cani sono ammessi e possono entrare in rifugio, per ragioni organizzative si prega tuttavia di segnalarne l’eventuale presenza al momento della prenotazione.
Si raccomanda abbigliamento comodo da montagna con OBBLIGO CIASPOLE! NO doposci e tuta da sci!
Escursione consigliata dagli 8 anni in su.
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE:
Contributo al Centro per la partecipazione alla ciaspolata: 10 euro a persona, 15 euro a coppia e 5 euro a persona per gruppi di almeno 4 persone.
Pranzo convenzionato presso il Rifugio (da corrispondere al rifugio): Adulti 25 euro, bambini fino a 10 anni 15 euro
Per info e iscrizioni: tel. 348.459.5374 e-mail lontanoverde@gmail.com
Per maggiori informazioni tecniche Giancarlo Bazzoni: 3493914140

Domenica 20 febbraio
Il Territorio di Cerveno
Visita al territorio di Cerveno. Sara Bassi, Archeologa e Curatrice della Casa Museo di Cerveno, guiderà gli ospiti alla scoperta di questo meraviglioso borgo.

Evoluzione architettonica, storia e curiosità si intrecciano nelle graziose vie del paese. Sarà occasione per parlare del progetto “Il cuore delle case”: un’approfondita ricerca sulla presenza di vecchi forni nelle case storiche che ha coinvolto, oltre al comune di Cerveno, anche quelli di Ono San Pietro, Losine e Malegno.

“Il primo approccio è stato identificare, in ognuna delle comunità, la distribuzione degli elementi fisici necessari alla panificazione: scoprire quindi, attraverso il lavoro di noi ricercatori, la presenza (o la memoria della stessa) di coltivazioni, mulini e forni. Lo scopo era redigere una puntuale carta tematica dei territori, fotografando un paesaggio produttivo ben definito con le sue peculiarità e differenze. La ricerca, partita dal patrimonio materiale, si è poi occupata di indagare la parte immateriale attraverso la raccolta di testimonianze, usanze e ricette. Una ricchezza immensa che, lentamente, rischia di essere dimenticata, della quale è fondamentale raccogliere e trasmettere i saperi che ancora vivono nelle memorie e nelle manifestazioni tradizionali.” (dal sito https://www.ecomuseoconcarena.it/mappe/)

“Il cuore delle case” è divenuto anche una pubblicazione, di cui una copia verrà donata a ogni partecipante di questo evento.

Al termine della passeggiata si terrà una visita guidata, in assoluta sicurezza, della meravigliosa Casa Museo di Cerveno, edificio rurale di fine ‘500, che costituisce una concreta testimonianza dei metodi costruttivi edili dell’epoca, visibili nell’organizzazione degli spazi e nell’uso dei materiali locali: pietra calcarea, legno e ferro. I reperti raccolti e gli arredi recuperati denotano stili di vita particolari: gli attrezzi impiegati nel lavoro dei campi, specificatamente per la viticoltura e la vinificazione, e quelli per l’allevamento, le attività silvo-pastorali e l’artigianato esprimono il livello di abilità manuale-creativa dell’homo faber, che sa costruire, adattare, riadattare quando gli serve per vivere e per sopravvivere.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE: 5 euro a persona, gratuito per bambini fino a 5 anni
Ritrovo ore 15 presso la Casa Museo in vicolo Sonvico a Cerveno, vi consigliano scarpe comode.

 

passeggiata-cerveno-febbraio-2022-lontanoverde

Imparo-da-Lontano-lontano-verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2021 Copyright Bresciabimbi
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura
P.I: 03628940987.
bresciabimbi.mail@pec.it