fbpx
  • Home
  • Teatri in città

Teatri in città

elenco_teatri_brescia_provincia

Ecco una lista dei teatri della città e dell’hinterland

Teatro Grande di Brescia

via Paganora, 19/A
25100 Brescia (BS)
tel: 030/2979311 – 2979333(bigliett)
fax: 030/2979342
Sito: http://www.teatrogrande.it/

Il Teatro sorge nello stesso luogo dove si fondò il primo teatro pubblico di Brescia nel 1664. L’area fu concessa dalla Repubblica di Venezia all’Accademia degli Erranti” che ne fece la propria sede. Il Ridotto realizzato tra il 1760 e il 1769 dall’arch. Marchetti era la sala accademica degli Erranti. Il salone, ritoccato nel 1894, rimane tra le più interessanti realizzazioni del settecento bresciano, fu utilizzato anche come maneggio e presentava già la forma a ferro di cavallo. L’attuale sala progettata dall’arch. Luigi Canonica, fu inaugurata nel 1810; subì successive trasformazioni nelle decorazioni ad opera di Girolamo Magnani.Nel soffitto si osservano pure i gruppi allegorici della Danza, della Commedia, della Tragedia e della Musica affrescati da Luigi Campini. Un certo interesse rivestono inoltre sia lo spazio del palcoscenico, che ancora conserva parte della struttura ottocentesca, sia il cosidetto “soffittone”, grande ambiente un un tempo destinato alla preparazione delle scene dipinte.

Attività prevalente: Stagione Lirica (Aderisce al Circuito Lirico Lombardo); Stagione di Prosa; Stagione Concertistica;

Teatro Sociale di Brescia

Via Felice Cavallotti 20
25121 Brescia (BS)
tel: 030/2808600 – 2808667
fax: 030/2938826
Sito: http://www.ctbteatrostabile.it/

Sede del secondo teatro pubblico della Lombardia, (altra sede è il teatro Santa Chiara di Brescia).

(Il Centro Teatrale Bresciano “CTB” è nato nel 1974 per iniziativa del Comune e della Provincia di Brescia, cui si sarebbe affiancata nel 1991 la Regione Lombardia. Tre anni dopo la nascita (1977) è stato riconosciuto come Teatro Stabile di prosa a gestione pubblica.) Il Centro Teatrale Bresciano proseguiva la tradizione della Compagnia della Loggetta, un gruppo teatrale che fin dai suoi esordi (1960) aveva giocato un ruolo di rilievo nel rinnovamento della scena italiana, grazie soprattutto alle regie di Mina Mezzadri.

Il Teatro Sociale, costruito nel 1851 dal nobile Luigi Guillaume ( fino al 1912 Teatro Guillaume) per spettacoli equestri ed adattato a teatro di prosa dopo il 1859. Nel 1870 il teatro era molto attivo e si legge nella Sentinella Bresciana …” il Teatro Guillaume ha una speciale benemerenza perché mercè sua abbiamo potuto conoscere il capolavoro musicale Don Giovanni di Mozart”.
Nel 1877 si legge nella Gazzetta musicale di Milano “ finalmente il Guillaume di Brescia è nuovamente aperto” infatti nel 1873 era stato ristrutturato e riattato ad opera dell’architetto Valeri che lo dotò di due gallerie e di una fila di palchetti.
Attività prevalente: Stagione teatrale, danza, musica.

Teatro Telaio di Brescia

via Calatafimi 8/c
Brescia (BS)
tel: 030 46535
fax: 030 46535

info@teatrotelaio.it
http://www.teatrotelaio.it/
Ex refettorio del convento dei padri delle Grazie, annesso al santuario omonimo. Ristrutturato e reso utilizzabile dalla Cooperativa “Il Telaio” è stato inaugurato come teatro nel 1993. Il debutto di Storie della sera nel dicembre ’93 vede infatti l’inaugurazione del Teatro Telaio di Via Calatafimi a Brescia come sala pubblica: si tratta di un edificio storico, il vecchio refettorio del convento delle Grazie, oggi conosciuto come Santuario, restaurato e attrezzato come piccola sala teatrale (un centinaio di posti) dal Telaio. La sala, anche per la conformazione della tribuna, rapidamente riducibile a un ingombro minimo, si caratterizza da subito per programmazioni particolari del Telaio (ad esempio, Giardini di Marzo, rivolta specificamente alle scuole della città, fino alle superiori), ma anche di compagnie e gruppi giovani o esordienti e per spettacoli di dimensioni ridotte (di danza, poesia o musica acustica).
La sala è utilizzata per spettacoli ragazzi e occasionalmente per teatro danza
Il Teatro Telaio mette a disposizione la sua sala, a norma e dotata di agibilità ministeriale, a compagnie teatrali, associazioni culturali, artisti singoli etc. per effettuare spettacoli di prosa, cabaret, stages, concerti, convegni o altro.

Attività prevalente: Teatro per ragazzi, danza, manifestazioni giovanili, mercatone del libro a settembre.

 

Auditorium Franciscanum di Brescia

via Callegari, 11
25121 Brescia (BS)
Tel: 030 3757998
fax: 030/47295
info@luzzago.it
http://www.luzzago.it/index.php?id=243

Teatro dell’Istituto Franciscanum Luzzago che comprende Liceo Scientifico, Ragioneria e un convitto con 150 camere. La sala, degli anni ’50, è stata messa a norma nel 1994 rinnovando integralmente tutti gli arredi. Viene dichiarata un’ottima acustica. Il Franciscanum è un centro di vita e cultura dedicato ai giovani, per dare loro uno spazio di studio, di formazione e di spiritualità. Ispirandosi nel programma e negli ideali all’esempio e all’apostolato di S. Francesco, esso svolge molteplici attività e intende promuovere una formazione responsabile, cosciente e impegnata
Attività prevalente: Stagione concertistica; Teatro per le scuole; Teatro amatoriale e dialettale; Convegni.

 

Teatro Santa Chiara di Brescia

Contrada S. Chiara n. 50/A
25122 Brescia (BS)
030 3772134
0303771111
fax: 0303770784
mail: infoctb@libero.it
web: www.ctbteatrostabile.it

Ex chiesa ristrutturata
Chiesa del ‘700 trasformata in teatro.
Il Teatro Santa Chiara oggi si compone di una piccola sala.  Fa parte del Centro Teatro Stabile di Brescia (CTB).
All’interno della chiesa settecentesca, sono tutt’ora conservati affreschi datati al 1739 di Giovan Francesco Gaggini, tra cui spiccano Santa Chiara in Gloria, Speranza e San Francesco d’Assisi in adorazione della Santissima Trinità e Santi, dipinto nel medaglione verso l’ingresso.

Attività prevalente: Stagione teatrale; Concerti; Convegni.

 

Auditorium Museo di scienze naturali di Brescia

Via Ozanam, 4

25128 Brescia (BS)
tel: 030/2978661
email: museoscienze@comune.brescia.it

Il museo di scienze naturali gestisce le attività diurne e serali che si svolgono presso l’auditorium. Questa struttura accoglie numerose iniziative organizzate dal museo stesso e da associazioni di cittadini, che conducono corsi, iniziative culturali, dibattiti e proiezioni cinematografiche aperte al pubblico. L’auditorium viene utilizzato anche dai settori del comune di Brescia, dalle rappresentanze sindacali, e da istituzioni pubbliche e private.

La segreteria del museo di scienze naturali raccoglie le richieste di utilizzo della sala e redige mensilmente un calendario delle attività.

Attività prevalente: Conferenze scientifiche e culturali

 

Teatro Pavanelli della comunità di S.Afra di Brescia

Vicolo dell’Ortaglia, 6
25100 Brescia (BS)
tel: 035/3750299
Cinemateatro
Complesso ex demaniale acquisito e ristrutturato dalla Parrocchia insieme all’Oratorio negli anni ’50. Ultima ristrutturazione nel 1995. Posizione abbastanza centrale; scarsa possibilità di parcheggio. E’ sede da 30 anni del Circolo Musicale Dordoni che organizza serate e pomeriggi lirici.

Attività prevalente: Cineforum; Teatro amatoriale; Teatro per le scuole; Il Circolo Dordoni assistito dal Comune organizza proposte liriche e concertistiche;

 

Teatro S. Carlino di Brescia

corso matteotti, 6A
25100 Brescia (BS)
tel: 030/3749911

Ex chiesa ristrutturata
Si tratta di una chiesa sconsacrata e ristrutturata dall’Amministrazione Provinciale di Brescia. Palcoscenico nell’abside.
Il Teatro Sancarlino, oggi utilizzato come auditorium e spazio conferenze, originariamente nacque chiesa della Confraternita della SS. Trinità dei Pellegrini.
Fu progettato intorno al 1750, dedicato alla SS. Trinità e a San Carlo Borromeo e chiamato San Carlino per distinguerlo dalla Chiesa di San Carlo annessa alla Casa di Dio.

Attività prevalente: Convegni; Concerti.

© 2021 Copyright Bresciabimbi
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura
P.I: 03628940987.
bresciabimbi.mail@pec.it