fbpx

Le migliori idee per organizzare un compleanno a casa

Le migliori idee per organizzare un compleanno a casa

Scegliere di organizzare la festa di compleanno dei propri figli tra le mura di casa è senza dubbio molto più impegnativo che ricorrere a location affittate ed esterne.
È anche vero, però, che la casa è già di per sé molto più accogliente e che il livello di personalizzazione che offre in relazione all’ambiente è praticamente totale e senza limiti.

La scelta dell’orario e la creazione del biglietto di invito

Sfatiamo subito una leggenda metropolitana: non è vero che in una casa piccola non possa essere realizzato un compleanno da urlo.
È chiaro comunque che, in base a quelli che sono gli spazi disponibili e da impiegare allo scopo, occorre definire a monte un certo numero massimo di invitati. Per quanto concerne poi la scelta dell’orario, una ‘classica’ festa di compleanno per bambini viene organizzata solitamente a metà pomeriggio, dalle 15/16 in poi.

È chiaro che le cose possono cambiare e si può optare per differenti fasce orarie, magari puntando ad esempio su un ‘pigiama party’: molto dipende dall’età dei partecipanti. Il biglietto di invito dovrà contenere tutte le info utili a raggiungere in maniera agevole l’abitazione, soprattutto se alcuni degli invitati non ci sono ancora mai stati.
Inserite l’indirizzo preciso, il nome sul campanello, l’orario di inizio del compleanno e un telefono per dare conferma.

Addobbi, festoni e palloncini a tema non possono mancare

Sul portone o comunque per indicare il ‘traguardo’ raggiunto si potranno appendere decorazioni che dovranno essere a tema, come il resto degli addobbi presenti alla festa.
Per una bambina romantica e amante dei cartoon l’ideale sarà optare per palloncini e addobbi tutti per il compleanno a tema Minnie, mentre per i maschietti si potranno scegliere festoni con i supereroi, ma la scelta è pressoché infinita. Assicuratevi che il buffet sia sempre fornito e aiutate i più piccoli con cibo e bevande.

Oltre agli addobbi saranno a tema anche biglietti di invito, piatti e bicchieri (materiale acquistabile su Europarty.it).

Così come le candeline e l’immancabile torta per una foto collettiva da urlo. L’arrivo del dolce rappresenta il culmine della festa: occorre curare la sua entrata in scena nei dettagli.
Spegnete le luci e mettete su una musica trionfale oppure qualche sigla iconica di film e cartoon in tema con la festa.

Giochi e divertimento: l’importante è fare una scaletta

Ricordate di prevedere una scaletta ben precisa che servirà a scandire le diverse fasi del compleanno (che, come detto, culminerà con l’arrivo della torta).

Una volta che tutti gli invitati avranno raggiunto la location della festa si potrà dare il via a un po’ di gioco libero, prima di iniziare con quello organizzato.
Caccia al tesoro, giochi di società, ‘patata bollente’ e gioco della sedia sono must assoluti.
A un certo punto arriverà la torta e sarà tempo di scartare i regali ricevuti.
Le sculture di palloncini saranno un ottimo passatempo nell’attesa che i genitori tornino a prendere i figli.

Una volta che, generalmente entro le 19/19.30, tutti saranno andati via dedicatevi ad alcune operazioni: mettete via il cibo avanzato, buttate piatti e bicchieri e date una prima spazzata.
Il giorno dopo pulirete tutto alla perfezione.


Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il giovedì arriva la newsletter!

Lascia la tua mail per restare sempre aggiornato sulle novità e le proposte interessanti, quelle che accendono il sorriso! iscriviti-newsletter

La tua PUBBLICITA’ su Bresciabimbi

Promuovi i tuoi eventi, corsi o la tua attività tramite i canali del portale

Promuoviti-con-Bresciabimbi-icona-

Le tue segnalazioni!

Comunica gli eventi o i corsi che organizzi o conosci, è facile, veloce e gratuito!Segnala

Cerchi un CORSO per BAMBINI o per TE?

Cosa facciamo oggi?

Guarda il CALENDARIO degli EVENTI in programma e trova tante buone idee

CALENDARIO

Festa di COMPLEANNO no problem!

Bimbi in cucina con BimbiChef!

bimbichef

Divertenti laboratori di cucina per diventare piccoli chef

Scegliere di organizzare la festa di compleanno dei propri figli tra le mura di casa è senza dubbio molto più impegnativo che ricorrere a location affittate ed esterne.
È anche vero, però, che la casa è già di per sé molto più accogliente e che il livello di personalizzazione che offre in relazione all’ambiente è praticamente totale e senza limiti.

La scelta dell’orario e la creazione del biglietto di invito

Sfatiamo subito una leggenda metropolitana: non è vero che in una casa piccola non possa essere realizzato un compleanno da urlo.
È chiaro comunque che, in base a quelli che sono gli spazi disponibili e da impiegare allo scopo, occorre definire a monte un certo numero massimo di invitati. Per quanto concerne poi la scelta dell’orario, una ‘classica’ festa di compleanno per bambini viene organizzata solitamente a metà pomeriggio, dalle 15/16 in poi.

È chiaro che le cose possono cambiare e si può optare per differenti fasce orarie, magari puntando ad esempio su un ‘pigiama party’: molto dipende dall’età dei partecipanti. Il biglietto di invito dovrà contenere tutte le info utili a raggiungere in maniera agevole l’abitazione, soprattutto se alcuni degli invitati non ci sono ancora mai stati.
Inserite l’indirizzo preciso, il nome sul campanello, l’orario di inizio del compleanno e un telefono per dare conferma.

Addobbi, festoni e palloncini a tema non possono mancare

Sul portone o comunque per indicare il ‘traguardo’ raggiunto si potranno appendere decorazioni che dovranno essere a tema, come il resto degli addobbi presenti alla festa.
Per una bambina romantica e amante dei cartoon l’ideale sarà optare per palloncini e addobbi tutti per il compleanno a tema Minnie, mentre per i maschietti si potranno scegliere festoni con i supereroi, ma la scelta è pressoché infinita. Assicuratevi che il buffet sia sempre fornito e aiutate i più piccoli con cibo e bevande.

Oltre agli addobbi saranno a tema anche biglietti di invito, piatti e bicchieri (materiale acquistabile su Europarty.it).

Così come le candeline e l’immancabile torta per una foto collettiva da urlo. L’arrivo del dolce rappresenta il culmine della festa: occorre curare la sua entrata in scena nei dettagli.
Spegnete le luci e mettete su una musica trionfale oppure qualche sigla iconica di film e cartoon in tema con la festa.

Giochi e divertimento: l’importante è fare una scaletta

Ricordate di prevedere una scaletta ben precisa che servirà a scandire le diverse fasi del compleanno (che, come detto, culminerà con l’arrivo della torta).

Una volta che tutti gli invitati avranno raggiunto la location della festa si potrà dare il via a un po’ di gioco libero, prima di iniziare con quello organizzato.
Caccia al tesoro, giochi di società, ‘patata bollente’ e gioco della sedia sono must assoluti.
A un certo punto arriverà la torta e sarà tempo di scartare i regali ricevuti.
Le sculture di palloncini saranno un ottimo passatempo nell’attesa che i genitori tornino a prendere i figli.

Una volta che, generalmente entro le 19/19.30, tutti saranno andati via dedicatevi ad alcune operazioni: mettete via il cibo avanzato, buttate piatti e bicchieri e date una prima spazzata.
Il giorno dopo pulirete tutto alla perfezione.


Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Animatori

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087