Lista di nascita: gli indispensabili da farsi regalare

Lista di nascita: gli indispensabili da farsi regalare

L’arrivo di un figlio è un momento speciale che merita di essere celebrato come si deve: amici e parenti si raccolgono intorno ai nuovi genitori per una giornata di festa portando doni per il bambino e la famiglia.

Siete in attesa e vi piacerebbe ricevere regali utili e davvero graditi? Come nel caso della lista di nozze per il matrimonio, da qualche anno è possibile creare una lista di nascita per l’arrivo di un bebè presso i negozi specializzati in articoli per l’infanzia.

In questo articolo vi diamo qualche consiglio sulle cose indispensabili da includere nella vostra lista.

Vestiti

Una delle cose più indispensabili, da sempre un classico fra le idee regalo di nascita, sono i vestiti: nella lista non possono mancare body, tutine, magliette e calzine. Il consiglio è quello di inserire naturalmente vestiti 0-3 mesi della pesantezza giusta per la stagione della nascita, da poter sfruttare subito, ma anche altri di taglia fino a 6 mesi che il bambino potrà indossare più tardi, così da avere già un guardaroba di partenza da utilizzare più tardi o in caso di uno scatto di crescita improvviso.

Biancheria per culla

Un altro elemento di cui avrete bisogno per i primi mesi del neonato è la biancheria per la culla (e poi per il lettino). In primis inserite dunque i lenzuolini: tra rigurgiti e pannolini sporchi ve ne serviranno davvero moltissimi e probabilmente avrete comunque la sensazione di lavarli in continuazione. Altra cosa molto comoda per far dormire ottimi sonni al vostro bambino è il sacco nanna: il neonato si sentirà caldo e avvolto come nell’abbraccio della mamma. O almeno, quasi!

Attrezzatura per il trasporto

Naturalmente, fra gli indispensabili per i primi mesi di vita del neonato non si può non nominare l’attrezzatura per il trasporto. In un primo momento sarà necessaria una carrozzina, che sarà poi sostituita da un passeggino, oltre a un ovetto che spesso si può usare anche come seggiolino auto per i primissimi mesi.

Sempre più aziende propongono soluzioni chiamate “trio”, che consistono in un sistema trasformabile che include carrozzina, passeggino e ovetto; la cosa più importante resta però che sia leggero, maneggevole e pratico da aprire e chiudere anche con il bambino in braccio.

Per intrattenere il bambino durante le uscite ed evitare quindi che si annoi e si metta a piangere, inserite anche qualche giocattolo facilmente trasportabile come ad esempio dei sonaglini o dei pelouche.

Baby monitor

Ormai è entrato nella lista degli indispensabili per la nascita di un figlio: si tratta del baby monitor, ovvero di un sistema composto da una sorta di walkie-talkie con telecamera (da mettere nella camera del neonato rivolto verso il lettino) e da un piccolo monitor, che il genitore potrà tenere con sé in un’altra stanza. In questo modo, mamme e papà potranno sistemare la casa, stendere l’ennesima lavatrice di piccoli body oppure semplicemente concedersi il lusso di un momento di relax potendo controllare costantemente il bambino e intervenire in modo tempestivo qualora si svegliasse o avesse bisogno di qualsiasi cosa.

Cuscino per allattamento

Mamme, questo punto è per voi. Abbiamo finora inserito cose necessarie per il bambino, ma anche le mamme, dopo il parto, affrontano un grande cambiamento sotto tutti i punti di vista e hanno nuove necessità. Se ad esempio avrete la possibilità di allattare il neonato, allora avrete bisogno anche di uno spazio adibito a questa attività, che sia confortevole e accogliente (ogni bambino ha il proprio ritmo e l’allattamento può durare anche molto a lungo). Potreste inserire una poltrona ad hoc o una sedia a dondolo, ma probabilmente preferite toccarle con mano e provarle prima di procedere con l’acquisto.

Un alleato preziosissimo che invece potete sicuramente inserire nella lista nascita è il cuscino per l’allattamento: potrete utilizzarlo per appoggiarvi, per sostenere il bambino oppure per farlo sdraiare in tutta sicurezza mentre voi vi rivestite una volta finito.

Se avete già un’idea di quali scegliere, potete inserire anche qualche reggiseno per l’allattamento e una crema per lenire la zona.

Seggiolone e roba pasti

Tornando alle cose strettamente per il bambino, ricordatevi di includere anche l’occorrente per il momento della pappa. In primis naturalmente il seggiolone, che vi servirà da qualche mese dopo la nascita; il consiglio è di scegliere un modello con il vassoio rimovibile e con la possibilità di reclinare lo schienale, in caso il bambino si addormenti dopo aver mangiato.Non vi dimenticate anche di bavaglini e di tutti gli accessori per trasportare, scaldare o mantenere caldo il cibo per il bebè fuori casa, dal classico scaldabiberon (che richiede però un po’ di tempo, durante il quale il bambino potrebbe spazientirsi e piangere ) fino



Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Iscriviti alla newsletter!

Lascia la tua mail per restare sempre aggiornato sulle novità e le proposte interessanti, quelle che accendono il sorriso!
iscriviti-newsletter

Cerchi un CORSO per BAMBINI o per TE?

La tua PUBBLICITA’ su Bresciabimbi

Promuovi i tuoi eventi, corsi o la tua attività tramite i canali del portale

Promuoviti-con-Bresciabimbi-icona-

Le tue segnalazioni!

Comunica gli eventi o i corsi che organizzi o conosci, è facile, veloce e gratuito!Segnala

Cosa facciamo oggi?

Guarda il CALENDARIO degli EVENTI in programma e trova tante buone idee

CALENDARIO

Festa di COMPLEANNO no problem!

L’arrivo di un figlio è un momento speciale che merita di essere celebrato come si deve: amici e parenti si raccolgono intorno ai nuovi genitori per una giornata di festa portando doni per il bambino e la famiglia.

Siete in attesa e vi piacerebbe ricevere regali utili e davvero graditi? Come nel caso della lista di nozze per il matrimonio, da qualche anno è possibile creare una lista di nascita per l’arrivo di un bebè presso i negozi specializzati in articoli per l’infanzia.

In questo articolo vi diamo qualche consiglio sulle cose indispensabili da includere nella vostra lista.

Vestiti

Una delle cose più indispensabili, da sempre un classico fra le idee regalo di nascita, sono i vestiti: nella lista non possono mancare body, tutine, magliette e calzine. Il consiglio è quello di inserire naturalmente vestiti 0-3 mesi della pesantezza giusta per la stagione della nascita, da poter sfruttare subito, ma anche altri di taglia fino a 6 mesi che il bambino potrà indossare più tardi, così da avere già un guardaroba di partenza da utilizzare più tardi o in caso di uno scatto di crescita improvviso.

Biancheria per culla

Un altro elemento di cui avrete bisogno per i primi mesi del neonato è la biancheria per la culla (e poi per il lettino). In primis inserite dunque i lenzuolini: tra rigurgiti e pannolini sporchi ve ne serviranno davvero moltissimi e probabilmente avrete comunque la sensazione di lavarli in continuazione. Altra cosa molto comoda per far dormire ottimi sonni al vostro bambino è il sacco nanna: il neonato si sentirà caldo e avvolto come nell’abbraccio della mamma. O almeno, quasi!

Attrezzatura per il trasporto

Naturalmente, fra gli indispensabili per i primi mesi di vita del neonato non si può non nominare l’attrezzatura per il trasporto. In un primo momento sarà necessaria una carrozzina, che sarà poi sostituita da un passeggino, oltre a un ovetto che spesso si può usare anche come seggiolino auto per i primissimi mesi.

Sempre più aziende propongono soluzioni chiamate “trio”, che consistono in un sistema trasformabile che include carrozzina, passeggino e ovetto; la cosa più importante resta però che sia leggero, maneggevole e pratico da aprire e chiudere anche con il bambino in braccio.

Per intrattenere il bambino durante le uscite ed evitare quindi che si annoi e si metta a piangere, inserite anche qualche giocattolo facilmente trasportabile come ad esempio dei sonaglini o dei pelouche.

Baby monitor

Ormai è entrato nella lista degli indispensabili per la nascita di un figlio: si tratta del baby monitor, ovvero di un sistema composto da una sorta di walkie-talkie con telecamera (da mettere nella camera del neonato rivolto verso il lettino) e da un piccolo monitor, che il genitore potrà tenere con sé in un’altra stanza. In questo modo, mamme e papà potranno sistemare la casa, stendere l’ennesima lavatrice di piccoli body oppure semplicemente concedersi il lusso di un momento di relax potendo controllare costantemente il bambino e intervenire in modo tempestivo qualora si svegliasse o avesse bisogno di qualsiasi cosa.

Cuscino per allattamento

Mamme, questo punto è per voi. Abbiamo finora inserito cose necessarie per il bambino, ma anche le mamme, dopo il parto, affrontano un grande cambiamento sotto tutti i punti di vista e hanno nuove necessità. Se ad esempio avrete la possibilità di allattare il neonato, allora avrete bisogno anche di uno spazio adibito a questa attività, che sia confortevole e accogliente (ogni bambino ha il proprio ritmo e l’allattamento può durare anche molto a lungo). Potreste inserire una poltrona ad hoc o una sedia a dondolo, ma probabilmente preferite toccarle con mano e provarle prima di procedere con l’acquisto.

Un alleato preziosissimo che invece potete sicuramente inserire nella lista nascita è il cuscino per l’allattamento: potrete utilizzarlo per appoggiarvi, per sostenere il bambino oppure per farlo sdraiare in tutta sicurezza mentre voi vi rivestite una volta finito.

Se avete già un’idea di quali scegliere, potete inserire anche qualche reggiseno per l’allattamento e una crema per lenire la zona.

Seggiolone e roba pasti

Tornando alle cose strettamente per il bambino, ricordatevi di includere anche l’occorrente per il momento della pappa. In primis naturalmente il seggiolone, che vi servirà da qualche mese dopo la nascita; il consiglio è di scegliere un modello con il vassoio rimovibile e con la possibilità di reclinare lo schienale, in caso il bambino si addormenti dopo aver mangiato.Non vi dimenticate anche di bavaglini e di tutti gli accessori per trasportare, scaldare o mantenere caldo il cibo per il bebè fuori casa, dal classico scaldabiberon (che richiede però un po’ di tempo, durante il quale il bambino potrebbe spazientirsi e piangere ) fino



Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2021 Copyright Bresciabimbi
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura
P.I: 03628940987.
bresciabimbi.mail@pec.it