fbpx

Mappe delle mie emozioni

Mappe delle mie emozioni

“L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
e così noi vediamo magia e bellezza in loro,
ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi”.
Khalil Gibran

Il ragazzo protagonista di “Mappe delle mie emozioni” si presenta al lettore nella copertina: il volto e il corpo ricco di mari, di fiumi, di laghi, di colline e di foreste anticipano lo straordinario viaggio che attende piccoli e grandi esploratori.

Il libro è un silent book: la ricchezza artistica delle immagini lasciano senza fiato per la loro bellezza, per la fantasia che rappresentano e per la loro significatività, per i dettagli e per le diverse tonalità dei colori.

Infatti, le uniche parole scritte riguardano i nomi indicati nelle mappe illustrate (di fiumi, mari, foreste, colline, isole, castelli, eccetera) che permettono di riflettere sulle sfumature delle emozioni illustrate.

Questo è il grande e speciale viaggio che intraprende il ragazzo che inizia con la preparazione dello zaino: cosa porta con sé?

Con una piccola barchetta esplora luoghi fantastici ciascuno dei quali è descritto e illustrato per raccontare una particolare emozione.

Ogni Mappa delle Emozioni (dalla forma di occhio, di testa, di mano, di gambe, dei polmoni) porta il lettore attraverso le immagini ed i colori appropriati a visitare ogni luogo e a sentirsi esploratore delle proprie emozioni, come il protagonista: è un viaggio interiore alla scoperta di se stessi che non si ferma mai.

Nella prima tappa del cammino il ragazzo incontra le Terre della Speranza, a forma di occhio: entrando in una foresta rigogliosa, del Buon Augurio, inizia il viaggio percorrendo una “Strada che guarda lontano”, esplora il Piccolo e il Grande Lago delle Idee, le Colline Futura, il Belvedere dell’Attesa…

Il ragazzo incontra nelle Terre della Paura un compagno di viaggio, uno scoiattolo con cui condividere il proprio cammino.
Prosegue l’avventura verso altre nuove Terre: del Disgusto, della Gioia, della Rabbia, della Vergogna, della Meraviglia, della Gelosia, della Tristezza e dell’Amore.

mappe-delle-mie-emozioni-rabbia

In ogni terra esplorata il protagonista incontra diverse realtà fantastiche che lo accompagnano a conoscere e a provare sentimenti ed emozioni differenti ad esempio:

  • il Mare dei Sogni,
  • il Grande Lago Orrore,
  • la Lunga Via del Voltastomaco,
  • il Fiume Buonumore,
  • le Montagne Urlanti,
  • la Foresta delle Maschere,
  • i 7 Castelli dello Splendore,
  • il Lago Timore,
  • il Lago Malinconia,
  • la Grande Casa del Calore

mappe-delle-mie-emozioni-speranza

Ogni lettore ha percorso un viaggio ricchissimo di emozioni che portano a guardarsi allo specchio, a fermarsi per chiedersi:

cosa ho portato a casa nello zaino dopo ogni viaggio realizzato?

E ancora le Mappe illustrate mettono in luce con le immagini e con la fantasia differenti realtà: quale terra vogliamo scoprire per prima? qual’è la preferita? qual’è la terra che si teme di esplorare?

Abbiamo terre inesplorate dentro di noi?
Ogni lettore è invitato: a divertirsi di fronte alla bellezza artistica e creativa di ogni isola da esplorare; a creare le proprie mappe delle emozioni, inventando luoghi e nomi legati ai vissuti emotivi personali.

Il libro è quindi uno strumento che guida il bambino (e anche l’adulto) nel viaggio alla ricerca delle proprie emozioni, per conoscerle, controllarle e condividerle, quelle della Gioia, della Speranza, della Meraviglia ma anche quelle della Rabbia, del Disgusto, della Gelosia, della Tristezza..

Infine l’autrice descrive con un grande cuore le Terre dell’Amore, come ultima tappa del viaggio dove si può intraprendere il sentiero dell’Amicizia, dell’Amore, si può camminare nella Pianura degli Abbracci o raggiungere il lago della Generosità..

Perché tutti, indipendentemente dal cammino e dal viaggio che percorriamo, abbiamo un cuore per amare e per essere amati; un posto speciale in cui le emozioni s’intrecciano e trovano un equilibrio, perché la magia e la bellezza sono dentro di noi!

Buona “lettura” e buon viaggio!

mappe-delle-mie-emozioni-gioia

Il libro ha vinto in data 25 giugno 2020 il premio LaAV 2020 Sezione Infanzia assegnato da LaAV, Letture ad Alta Voce.

E’disponibile si Amazon ed è raccontato ad alta voce sul canale Youtube nel gruppo “Lezioni sul Sofà”

“Mappe delle mie emozioni”, Bimba Landmann, Camelozampa, Padova, 2019


Ringrazio per questi suggerimenti:
Fata Violetta – Chiara Zanardini –
3298910351
violettafata75@gmail.com 
Facebook Fata Violetta
www.fatavioletta.it
www.fasolmusic.coop

Conosci meglio Fata Violetta


Animatori

Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il giovedì arriva la newsletter!

Lascia la tua mail per restare sempre aggiornato sulle novità e le proposte interessanti, quelle che accendono il sorriso! iscriviti-newsletter

La tua PUBBLICITA’ su Bresciabimbi

Promuovi i tuoi eventi, corsi o la tua attività tramite i canali del portale

Promuoviti-con-Bresciabimbi-icona-

Le tue segnalazioni!

Comunica gli eventi o i corsi che organizzi o conosci, è facile, veloce e gratuito!Segnala

Cerchi un CORSO per BAMBINI o per TE?

Cosa facciamo oggi?

Guarda il CALENDARIO degli EVENTI in programma e trova tante buone idee

CALENDARIO

Festa di COMPLEANNO no problem!

Bimbi in cucina con BimbiChef!

bimbichef

Divertenti laboratori di cucina per diventare piccoli chef

“L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni,
e così noi vediamo magia e bellezza in loro,
ma, in realtà, magia e bellezza sono in noi”.
Khalil Gibran

Il ragazzo protagonista di “Mappe delle mie emozioni” si presenta al lettore nella copertina: il volto e il corpo ricco di mari, di fiumi, di laghi, di colline e di foreste anticipano lo straordinario viaggio che attende piccoli e grandi esploratori.

Il libro è un silent book: la ricchezza artistica delle immagini lasciano senza fiato per la loro bellezza, per la fantasia che rappresentano e per la loro significatività, per i dettagli e per le diverse tonalità dei colori.

Infatti, le uniche parole scritte riguardano i nomi indicati nelle mappe illustrate (di fiumi, mari, foreste, colline, isole, castelli, eccetera) che permettono di riflettere sulle sfumature delle emozioni illustrate.

Questo è il grande e speciale viaggio che intraprende il ragazzo che inizia con la preparazione dello zaino: cosa porta con sé?

Con una piccola barchetta esplora luoghi fantastici ciascuno dei quali è descritto e illustrato per raccontare una particolare emozione.

Ogni Mappa delle Emozioni (dalla forma di occhio, di testa, di mano, di gambe, dei polmoni) porta il lettore attraverso le immagini ed i colori appropriati a visitare ogni luogo e a sentirsi esploratore delle proprie emozioni, come il protagonista: è un viaggio interiore alla scoperta di se stessi che non si ferma mai.

Nella prima tappa del cammino il ragazzo incontra le Terre della Speranza, a forma di occhio: entrando in una foresta rigogliosa, del Buon Augurio, inizia il viaggio percorrendo una “Strada che guarda lontano”, esplora il Piccolo e il Grande Lago delle Idee, le Colline Futura, il Belvedere dell’Attesa…

Il ragazzo incontra nelle Terre della Paura un compagno di viaggio, uno scoiattolo con cui condividere il proprio cammino.
Prosegue l’avventura verso altre nuove Terre: del Disgusto, della Gioia, della Rabbia, della Vergogna, della Meraviglia, della Gelosia, della Tristezza e dell’Amore.

mappe-delle-mie-emozioni-rabbia

In ogni terra esplorata il protagonista incontra diverse realtà fantastiche che lo accompagnano a conoscere e a provare sentimenti ed emozioni differenti ad esempio:

  • il Mare dei Sogni,
  • il Grande Lago Orrore,
  • la Lunga Via del Voltastomaco,
  • il Fiume Buonumore,
  • le Montagne Urlanti,
  • la Foresta delle Maschere,
  • i 7 Castelli dello Splendore,
  • il Lago Timore,
  • il Lago Malinconia,
  • la Grande Casa del Calore

mappe-delle-mie-emozioni-speranza

Ogni lettore ha percorso un viaggio ricchissimo di emozioni che portano a guardarsi allo specchio, a fermarsi per chiedersi:

cosa ho portato a casa nello zaino dopo ogni viaggio realizzato?

E ancora le Mappe illustrate mettono in luce con le immagini e con la fantasia differenti realtà: quale terra vogliamo scoprire per prima? qual’è la preferita? qual’è la terra che si teme di esplorare?

Abbiamo terre inesplorate dentro di noi?
Ogni lettore è invitato: a divertirsi di fronte alla bellezza artistica e creativa di ogni isola da esplorare; a creare le proprie mappe delle emozioni, inventando luoghi e nomi legati ai vissuti emotivi personali.

Il libro è quindi uno strumento che guida il bambino (e anche l’adulto) nel viaggio alla ricerca delle proprie emozioni, per conoscerle, controllarle e condividerle, quelle della Gioia, della Speranza, della Meraviglia ma anche quelle della Rabbia, del Disgusto, della Gelosia, della Tristezza..

Infine l’autrice descrive con un grande cuore le Terre dell’Amore, come ultima tappa del viaggio dove si può intraprendere il sentiero dell’Amicizia, dell’Amore, si può camminare nella Pianura degli Abbracci o raggiungere il lago della Generosità..

Perché tutti, indipendentemente dal cammino e dal viaggio che percorriamo, abbiamo un cuore per amare e per essere amati; un posto speciale in cui le emozioni s’intrecciano e trovano un equilibrio, perché la magia e la bellezza sono dentro di noi!

Buona “lettura” e buon viaggio!

mappe-delle-mie-emozioni-gioia

Il libro ha vinto in data 25 giugno 2020 il premio LaAV 2020 Sezione Infanzia assegnato da LaAV, Letture ad Alta Voce.

E’disponibile si Amazon ed è raccontato ad alta voce sul canale Youtube nel gruppo “Lezioni sul Sofà”

“Mappe delle mie emozioni”, Bimba Landmann, Camelozampa, Padova, 2019


Ringrazio per questi suggerimenti:
Fata Violetta – Chiara Zanardini –
3298910351
violettafata75@gmail.com 
Facebook Fata Violetta
www.fatavioletta.it
www.fasolmusic.coop

Conosci meglio Fata Violetta


Animatori

Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087