fbpx

Il menù di Pasqua al tempo del Coronavirus

Il menù di Pasqua al tempo del Coronavirus

Questo tempo sospeso ci permette di vedere e valutare le cose che prima davamo per scontate in modo diverso.

La fretta, la routine, l’essere sempre di corsa di prima non permettevano di dedicare il giusto tempo ed attenzione ai vari momenti della giornata.
Molti bambini, ma anche noi grandi, eravamo abituati a vedere il cibo soltanto nel piatto, come fosse un “oggetto commestibile”.

Un momento della giornata “necessario” ma non sempre vissuto con la giusta consapevolezza, neppure in merito alla quantità di imballaggi e confezioni che buttavamo via, il tempo necessario per la preparazione e il tempo seguente di riordino.

Oggi, certamente, il pasto assume un peso diverso.

Nell’essere costretti a casa possiamo riscoprire la gioia di condividere momenti più dilatati.

Il tempo e le energie per fare la spesa di tutta la settimana ha un peso e un sapore tutto diverso, così come le operazioni per pulire la verdura ed il pesce.

Magari abbiamo riscoperto la soddisfazione nell’applicarci a preparazioni più articolate e dai tempi lunghi come fare gli gnocchi, la pasta in casa e la pizza o, ancora, preparazioni a base di legumi.
O ancora siamo riusciti a realizzare quella famosa ricetta che da tanto tempo avevamo archiviato nella speranza di trovare il momento giusto per provarla.
Oltre a tutto questo poi c’è anche il risveglio della fantasia e della creatività, anche data dall’esigenza.

Quante ricette hai adattato scoprendo una nuova versione che ti piace ancora di più?
Capita anche questo, dovendo ridurre al minimo le uscite capita di apportare variazioni interessanti e sorprendenti a come si è sempre cucinato.

Ecco che allora questo tempo diventa un’occasione per ritornare a condividere “il tempo”, quello per conoscere e capire, quello per acquisire competenze, quello per guardarsi in faccia e parlare, quello per far emergere pensieri ed emozioni.

Ed è in questo tempo sospeso che il cibo potrebbe torna ad assumere la valenza di un bene, che nutre il corpo, la mente e le emozioni e non più un momento da gestire nella fretta.
In questi giorni il cibo ha un indiscutibile potere consolatorio.
Non c’è nulla di male a coccolare un po’ il palato, purché lo si faccia con moderazione, senza cedere al cibo scadente o sbilanciato.

Alcune preparazioni sono quindi indubbiamente più nell’ottica di essere nutrimento del corpo e dell’anima più che soddisfazione di un bisogno.

Ti lascio alcuni esempi:
• yogurt naturale con la frutta fresca per merenda
• biscotti usando farine semi-integrali (biscotti di avena) e farina di mandorle (per ridurre burro e zucchero) per colazione,
• crema all’arancia come dolce a fine pasto

Cosa fare per Pasqua e Pasquetta?

Le feste sono spesso sinonimo di grandi pasti, quasi abbuffate. La Pasqua 2020 avrà un sapore tutto diverso e intimo.
Ecco una proposta di menù da elaborare in questi giorni, insieme anche ai piccoli.

Idee per il menù di Pasqua

I piatti unici:

  • pasta integrale fresca da condire a scelta con una di queste proposte:
    – con feta e noci
    – piselli (freschi di stagione) e gamberetti
    – alla carbonara
  • polenta e baccalà  oppure polenta ed involtini classici
  • risotto con crescenza, limone e rosmarino
  • crespelle al taleggio DOP

I secondi:

  • scaloppine di coniglio alla senape
  • hamburger con maionese (fatta in casa)
  • pollo al curry
  • cosce di pollo con capperi e olive
  • involtini di pesce spada

I contorni:

  • asparagi
  • carciofi
  • insalata russa (tutta fatta in casa)
Idee per il menù di Pasquetta

Immancabile per Pasquetta la classica torta Pasqualina o uova lesse accompagnate da asparagi o Erbazzone o Strudel di verdure.

E i dolci?

A Pasqua certamente la classica colomba e l’uovo di cioccolato fondente, a Pasquetta.

Meglio non finire tutta la cioccolata delle uova in due giorni!

Gli avanzi diventano la base per preparare una torta caprese all’arancia candita, oppure croccante al sesamo con cioccolato fondente e ancora tortino al cioccolato fondente con crema alla vaniglia.
Tutte queste ultime ricette sono con la cioccolata fondente avanzata dall’uovo perché la colomba diventerà un’ottima colazione per il risveglio del mattino.

Ovviamente sono consigli di preparazioni da fare nei giorni successivi, occorre dare tempo al nostro organismo di riprendersi dai giorni di Festa.

Ti riassumo qui le idee di alcuni menù di Pasqua e Pasquetta con la lista della spesa!
Cliccando sull’immagine dei ogni singola lista della spesa puoi ingrandire l’immagine.

Da questo pulsante puoi scaricare il pdf completo con tutti i menu e liste della spesa!
Scarica QUI i menu e le liste della spesa di Pasqua e Pasquetta

menu-pasqua-cavagnoli-Libellula

lista-spesa-menu-vegetariano-pasqua-cavagnoli-libellula
Lista-spesa-menu-carne-Pasqua-Cavagnoli-Libellula
Lista-spesa-menu-pesce-pasqua-cavagnoli-Libellula

lista-spesa-menu-vegetariano-pasqua-cavagnoli-libellula

Ringrazio per i consigli e le indicazioni

Dott.ssa Paola Cavagnoli
Dietista e nutrizionista presso www.spaziolalibellula.it
Paola.cavagnoli@gmail.com
328 136 38 62

⇒ Scopri di più sul mondo dello Spazio La Libellula


Potrebbe anche interessarti:

Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Il giovedì arriva la newsletter!

Lascia la tua mail per restare sempre aggiornato sulle novità e le proposte interessanti, quelle che accendono il sorriso! iscriviti-newsletter

La tua PUBBLICITA’ su Bresciabimbi

Promuovi i tuoi eventi, corsi o la tua attività tramite i canali del portale

Promuoviti-con-Bresciabimbi-icona-

Le tue segnalazioni!

Comunica gli eventi o i corsi che organizzi o conosci, è facile, veloce e gratuito!Segnala

Cerchi un CORSO per BAMBINI o per TE?

Cosa facciamo oggi?

Guarda il CALENDARIO degli EVENTI in programma e trova tante buone idee

CALENDARIO

Festa di COMPLEANNO no problem!

Bimbi in cucina con BimbiChef!

bimbichef

Divertenti laboratori di cucina per diventare piccoli chef

Questo tempo sospeso ci permette di vedere e valutare le cose che prima davamo per scontate in modo diverso.

La fretta, la routine, l’essere sempre di corsa di prima non permettevano di dedicare il giusto tempo ed attenzione ai vari momenti della giornata.
Molti bambini, ma anche noi grandi, eravamo abituati a vedere il cibo soltanto nel piatto, come fosse un “oggetto commestibile”.

Un momento della giornata “necessario” ma non sempre vissuto con la giusta consapevolezza, neppure in merito alla quantità di imballaggi e confezioni che buttavamo via, il tempo necessario per la preparazione e il tempo seguente di riordino.

Oggi, certamente, il pasto assume un peso diverso.

Nell’essere costretti a casa possiamo riscoprire la gioia di condividere momenti più dilatati.

Il tempo e le energie per fare la spesa di tutta la settimana ha un peso e un sapore tutto diverso, così come le operazioni per pulire la verdura ed il pesce.

Magari abbiamo riscoperto la soddisfazione nell’applicarci a preparazioni più articolate e dai tempi lunghi come fare gli gnocchi, la pasta in casa e la pizza o, ancora, preparazioni a base di legumi.
O ancora siamo riusciti a realizzare quella famosa ricetta che da tanto tempo avevamo archiviato nella speranza di trovare il momento giusto per provarla.
Oltre a tutto questo poi c’è anche il risveglio della fantasia e della creatività, anche data dall’esigenza.

Quante ricette hai adattato scoprendo una nuova versione che ti piace ancora di più?
Capita anche questo, dovendo ridurre al minimo le uscite capita di apportare variazioni interessanti e sorprendenti a come si è sempre cucinato.

Ecco che allora questo tempo diventa un’occasione per ritornare a condividere “il tempo”, quello per conoscere e capire, quello per acquisire competenze, quello per guardarsi in faccia e parlare, quello per far emergere pensieri ed emozioni.

Ed è in questo tempo sospeso che il cibo potrebbe torna ad assumere la valenza di un bene, che nutre il corpo, la mente e le emozioni e non più un momento da gestire nella fretta.
In questi giorni il cibo ha un indiscutibile potere consolatorio.
Non c’è nulla di male a coccolare un po’ il palato, purché lo si faccia con moderazione, senza cedere al cibo scadente o sbilanciato.

Alcune preparazioni sono quindi indubbiamente più nell’ottica di essere nutrimento del corpo e dell’anima più che soddisfazione di un bisogno.

Ti lascio alcuni esempi:
• yogurt naturale con la frutta fresca per merenda
• biscotti usando farine semi-integrali (biscotti di avena) e farina di mandorle (per ridurre burro e zucchero) per colazione,
• crema all’arancia come dolce a fine pasto

Cosa fare per Pasqua e Pasquetta?

Le feste sono spesso sinonimo di grandi pasti, quasi abbuffate. La Pasqua 2020 avrà un sapore tutto diverso e intimo.
Ecco una proposta di menù da elaborare in questi giorni, insieme anche ai piccoli.

Idee per il menù di Pasqua

I piatti unici:

  • pasta integrale fresca da condire a scelta con una di queste proposte:
    – con feta e noci
    – piselli (freschi di stagione) e gamberetti
    – alla carbonara
  • polenta e baccalà  oppure polenta ed involtini classici
  • risotto con crescenza, limone e rosmarino
  • crespelle al taleggio DOP

I secondi:

  • scaloppine di coniglio alla senape
  • hamburger con maionese (fatta in casa)
  • pollo al curry
  • cosce di pollo con capperi e olive
  • involtini di pesce spada

I contorni:

  • asparagi
  • carciofi
  • insalata russa (tutta fatta in casa)
Idee per il menù di Pasquetta

Immancabile per Pasquetta la classica torta Pasqualina o uova lesse accompagnate da asparagi o Erbazzone o Strudel di verdure.

E i dolci?

A Pasqua certamente la classica colomba e l’uovo di cioccolato fondente, a Pasquetta.

Meglio non finire tutta la cioccolata delle uova in due giorni!

Gli avanzi diventano la base per preparare una torta caprese all’arancia candita, oppure croccante al sesamo con cioccolato fondente e ancora tortino al cioccolato fondente con crema alla vaniglia.
Tutte queste ultime ricette sono con la cioccolata fondente avanzata dall’uovo perché la colomba diventerà un’ottima colazione per il risveglio del mattino.

Ovviamente sono consigli di preparazioni da fare nei giorni successivi, occorre dare tempo al nostro organismo di riprendersi dai giorni di Festa.

Ti riassumo qui le idee di alcuni menù di Pasqua e Pasquetta con la lista della spesa!
Cliccando sull’immagine dei ogni singola lista della spesa puoi ingrandire l’immagine.

Da questo pulsante puoi scaricare il pdf completo con tutti i menu e liste della spesa!
Scarica QUI i menu e le liste della spesa di Pasqua e Pasquetta

menu-pasqua-cavagnoli-Libellula

lista-spesa-menu-vegetariano-pasqua-cavagnoli-libellula
Lista-spesa-menu-carne-Pasqua-Cavagnoli-Libellula
Lista-spesa-menu-pesce-pasqua-cavagnoli-Libellula

lista-spesa-menu-vegetariano-pasqua-cavagnoli-libellula

Ringrazio per i consigli e le indicazioni

Dott.ssa Paola Cavagnoli
Dietista e nutrizionista presso www.spaziolalibellula.it
Paola.cavagnoli@gmail.com
328 136 38 62

⇒ Scopri di più sul mondo dello Spazio La Libellula


Potrebbe anche interessarti:

Potrebbe anche interessarti leggere:

 


Cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Animatori

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087