_circuito contemporaneo Brescia – Spettacoli per bambini

Brescia-piccoli-passi-dal-palco-chronos3
Quando:
20 Novembre 2022@16:00–17:30
2022-11-20T16:00:00+01:00
2022-11-20T17:30:00+01:00
Dove:
Chiostro di San Giovanni Brescia
Contrada San Giovanni 12
Brescia
Costo:
€ 6
Contatto:
Chronos3
331 420 3992

Spettacoli per bambini all’interno della rassegna teatrale _circuito contemporaneo in scena a Brescia al Chiostro di San Giovanni

Circuito Contemporaneo è la rassegna teatrale diretta dalle compagnie teatrali Chronos3 e Centopercento Teatro con il sostegno di Circuito Claps e il patrocinio del comune di Brescia. Propone spettacoli originali e attuali, specchio del rapporto tra la realtà di oggi con i suoi valori e la sua storia, creati e messi in scena da giovani artisti provenienti dalla scena teatrale milanese e nazionale.
Il cartellone della stagione 2022/2023 si svolge al Teatro Chiostro di San Giovanni (Contrada San Giovanni 12 a Brescia)

Spettacoli teatrali dedicati alle famiglie:

Domenica 20 novembre ore 16.00
CHE FORMA HANNO LE NUVOLE?
una produzione Industria Scenica di Serena Facchini e Ermanno Nardi con Serena Facchini e Daniele Pennati
Nemo ha 8 anni, un cane bassotto, due genitori affettuosi e una sorella gemella, Vera, la compagna di tutte le sue avventure. Nemo da qualche tempo è triste, pensa di stare antipatico a tutti. Un giorno però scopre la verità. Nessuno lo odia perché in realtà nessuno sa che esiste. Solo Vera lo vede e può parlargli: è il suo amico immaginario. Tutto il mondo di Nemo va in frantumi. Così, pur volendo bene a Vera, le chiede di renderlo libero. Si è invisibili solo se si vuole esserlo. Ognuno è speciale, bisogna solo saperlo vedere. Un viaggio magico tra poesia e momenti rocamboleschi, su quel confine in cui i bambini diventano grandi e abbandonano qualcosa per poter crescere

Domenica 11 dicembre ore 16.00
GIRO DEL MONDO IN 80 GIORNI Annullato
una produzione Chronos3 drammaturgia e regia di Manuel Renga con Sebastiano Bronzato, Edoardo Rivoira
Londra, 2 Ottobre 1872. Phileas Fogg è un uomo riservato e con abitudini regolari. Dopo aver licen-ziato il suo precedente maggiordomo assume Passepartout. Piu tardi al Reform Club di cui Fogg è socio, si fa coinvolgere in una discussione riguardo ad una rapina alla Banca d’Inghilterra e insiste che grazie all’apertura di una nuova ferrovia, è ora possibile viaggiare intorno al mondo in 80 giorni. Fogg si impegna a completare questa avventura e rientrare alla stessa ora, 80 giorni più tardi, sabato 21 Dicembre e scommette 2000 sterline. Da qui partono le mirabolanti avvenutre de nostri personag-gi attraverso luoghi meravigliosi e selvaggi, attraverso città sconosciute o grandi metropoli.

Domenica 15 gennaio ore 16.00
RAVELLINA
una produzione NATA TEATRO di e con Eleonora Angioletti regia Giorgio Castagna
Lo spettacolo è una riscrittura originale della fiaba di Raperonzolo dei Fratelli Grimm. La protagoni-sta è Ravanellina, una ragazza che viaggia in giro per il mondo dentro il suo baule. Nel giorno del suo compleanno decide di rivivere insieme agli invitati alla festa tutta la sua storia. Inizia così il racconto dei suoi anni di prigionia: di come ha scavalcato il muro dell’orto della terribile Agrimonia, che la rinchiudeva nella torre; dei suoi tentativi di fuga, dell’incontro con Pietro, il suo principe, e infine del coraggio necessario per affrontare tutte le proprie paure.

Domenica 12 febbraio  ore 16.00
UN,DUE,TE!
una produzione Centopercento Teatro regia di Chiara Cervati con Chiara Cervati e Alice Natale
Una scena vuota: senza colori, senza suoni, senza rumori… piccoli personaggi buffi e silenziosi la po-polano come se non fosse loro, si annoiano? Ma questa scena bianca e silenziosa contiene un segreto. Infatti essa contiene tutto! Ogni colore, ogni rumore, ogni suono. Bisogna solo trovarli, farli nascere dalle idee o da un piccolo cerchio colorato disegnato per caso da un pennello. Ogni suono può essere inventato e scaturire da un gesto o da un movimento. Ogni idea è una magia e può creare tutto, inven-tare ciò che prima non c’era. La fantasia va oltre quello che possiamo immaginare e serve per comuni-care, per creare mondi da attraversare da soli, in due, in tre, in mille. Io insieme a te.

Domenica 2 aprile  ore 16.00
MIO FRATELLO SUGLI LIBERI
una produzione Centopercento Teatro liberamente tratto da Il Barone Rampante di Italo Calvino drammaturgia e regia di Antonio Panice con Chiara Cervati, Monica Vitali e Silvia Caviggia
“Io non scenderò più!” così, dal ramo di un leccio, dichiarava un dodicenne ribelle al proprio fratelli-no, di appena otto anni: la promessa di non toccare più terra e di vivere per sempre sugli alberi. Da qui (e da un piatto pieno di lumache) iniziano le avventure dei due: il maggiore saltando di tronco in tronco, di chioma in chioma, il minore seguendo le vicende del fratello, ora preoccupato, ora esaltato, ora impaurito, ma sempre attratto da un legame che la distanza tra la terra e la foglia più alta non può spezzare.

 

 

 

Brescia-spettacolo-Ravanelina-chronos3
Brescia-piccoli-passi-dal-palco-chronos3-dettaglio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2021 Copyright Bresciabimbi
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura
P.I: 03628940987.
bresciabimbi.mail@pec.it