fbpx

Calendar

Dic
5
Dom
2021
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Dic 5@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Ome – Letture in biblioteca “C’era una volta un re”
Dic 5@10:00–21:00
Ome - Letture in biblioteca "C'era una volta un re" @ Biblioteca di Ome | Concesio | Lombardia | Italia

Rassegna “C’era una volta un re”
Letture e laboratori per i più piccoli e per chi li cura alla biblioteca di Ome

Raccontami una storia
incontri laboratoriali per adulti per un’immersione a 360° nel mondo della letteratura dell’infanzia!
Venerdì 12 Novembre – Alla scoperta della lettura per l’infanzia
Mercoledì 1 Dicembre – Albi illustrati e musica

Letture sonorizzate
per bambini da 0 a 6 anni
Sabato 20 Novembre – Mi porti al parco?
Domenica 5 Dicembre – I colori di…

Sono attualmente aperte le iscrizioni per tutti e quattro gli eventi.

Dic
6
Lun
2021
Genitori si cresce
Dic 6@20:45–23:00
Genitori si cresce @ online e nelle biblioteche | San Giacomo | Lombardia | Italia

Genitori si cresce 2021

Il Sassolino, scuola dell’infanzia Montessori, propone cinque lunedì per riflettere attorno alla cura dei bambini.

8 novembre | Sabbio Chiese
IL POTERE MAGICO DEGLI ALBERI
Come vivere il bosco con i bambini

22 novembre | Salò
MAMMA, COME NASCONO I BAMBINI?
Le domande sulla sessualità dei nostri figli

6 dicembre | ON LINE
EDUCARE ALLA GENTILEZZA?
Accrescere l’empatia nel carattere di un bambino

10 gennaio 22 | Auditorium Fondazione Intro
MONTESSORI E’ SOLO UNA MODA. . .
…se non diventi un genitore consapevole

31 gennaio 22 | Gavardo e ON LINE
QUALI STORIE PER UN’INFANZIA CREATIVA?

Con l’intervento di:
Jennifer Bonera, guida
escursionista e Bea Kalman, Naturopata
Sara Anna Dolores, ostetrica
Angela Lariccia, insegnante Montessori e consulente educativa
Daniela Scandurra, pedagogista Montessori
Luca Ganzerla, esperto in letteratura per l’infanzia

Dalle ore: 20.45

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: Iscrizione obbligatoria su EVENTBRITE
iscrizione online: QUI

Destinatari: Per genitori ed educatori

Tipologia di evento: incontro per genitori

Dic
7
Mar
2021
Brescia – Al cinema con il bebè
Dic 7@9:45–11:45

Con il Progetto Nati con la Cultura neogenitori possono godersi un film al cinema con tutte le comodità e attenzioni necessarie per un piccolino

Luci soffuse, volumi ridotti,  un ambiente accogliente e attrezzato per godersi un film anche con un bambino molto piccolo. La proposta si arricchisce anche della possibilità, oltre che di fare due chiacchiere tra mamme, anche della consulenza di esperti che saranno a disposizione al termine della proiezione per un incontro utile ad avere risposte a domande e a dubbi.
In sala è allestito un punto fasciatoio dove poter cambiare il bimbo in tutta tranquillità, così come dei punti morbidi dove lasciare i bimbi liberi di muoversi e di sgranchirsi.
Le luci durante la proiezione saranno soffuse per permettere libertà di movimento a genitori e piccoli.

Il cinema si trasforma e si prepara ad accogliere un pubblico così speciale.
● Luci soffuse per poter allattare in tranquillità, cullare i propri piccoli in sala o cambiare pannolini…
● Volumi ridotti per non disturbare le fragili orecchie dei bebè.
● In sala un comodo fasciatoio per non perdere neanche un minuto del film
● Angoli morbidi per poter far gattonare chi già prova a muoversi da sè
● In sala si può entrare con la carrozzina, passeggino, ovetto.

Film attuali, premiati nei migliori festival di cinema nazionali ed internazionali, da Venezia a Cannes
Ogni proiezione è accompagnata da un momento di confronto con i professionisti messi a disposizione dal Consultorio Crescereinsieme: un’occasione per fare due chiacchiere tra mamme e trovare risposte a domande e dubbi

Brescia-nuovo-eden-al-cinema-con-il-bebe-2021-programma

Lunedì 22 novembre, ore 9.45
IL MATRIMONIO DI ROSA
di Icíar Bollaín (Spagna/Francia 2020, 97′)
Una raffinata commedia che racconta un fenomeno internazionale che ha origine in Giappone ma che, in pochissimo tempo, si è diffuso in tutto il mondo: il matrimonio in solitaria.
Al termine della proiezione, l’incontro con la dott.ssa Manuela Barni, Psicologa Psicoterapeuta sul tema “Capricci e Bisogni”.

Martedì 7 dicembre, ore 9.45
FILM IN DEFINIZIONE
Al termine della proiezione, l’incontro con la dott.ssa Manuela Barni, Psicologa Psicoterapeuta sul tema “La gestione della rabbia”.

martedì 21 dicembre, ore 9.45
FILM IN DEFINIZIONE
Al termine della proiezione, l’incontro con la dott.ssa Dominici, Assistente Sociale sul tema “Agevolazioni e Bonus per le neo mamme”.
Il progetto nato dalla collaborazione tra Fondazione Brescia Musei – Nuovo Eden e il consultorio Familiare Crescereinsieme della Cooperativa Elefanti Volanti.

Tutti gli incontri sono gratuiti per i possessori del Passaporto Culturale, nel primo anno di vita del bebè.
Per il pubblico biglietto: € 4

Salò – Emozioni in armonia
Dic 7@9:45–23:15
Salò - Emozioni in armonia @ Centro Fa.Ba | Cunettone | Lombardia | Italia

Sai gestire le tue emozioni?
Conosci le loro origini e la loro influenza sulle tue decisioni, sui tuoi pensieri, sul tuo benessere fisico e mentale?
Conosci il rapporto tra emozione e apprendimento?

QUESTO CORSO PER ADULTI E UN’ESPERIENZA DI CONSAPEVOLE E CRESCITA che conduce alla Competenza Emotiva, ovvero alla capacità di riconoscere e modulare le emozioni in modalità funzionali al benessere relazionale, fisico e cognitivo.

Tre Incontri quindicinali in orari diversi che garantiscono una proposta flessibile.
A disposizione un ciclo al mattino 9.45/11.20 e uno la sera 20.15/22

II materiale sarai tu stesso, ma il corso prevede slide create in gruppo che ti verranno poi inviate alla fine di ogni incontro sulla chat dove sarete seguiti
Rapporto diretto con la formatrice e con gli altri corsisti in un piccolo gruppo.

corso parte con un minimo di 8 iscrizioni

Dic
8
Mer
2021
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Dic 8@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Dic
9
Gio
2021
Corso disostruzione delle vie aeree – Una manovra per la vita
Dic 9@11:00–13:00
Corso disostruzione delle vie aeree - Una manovra per la vita @ Centro Pediatrico & Educativo - La volpe e il canguro

UNA MANOVRA PER LA VITA
Il soffocamento è un evento potenzialmente frequente in età pediatrica.
Tutti coloro che hanno la responsabilità di un bambino dovrebbero sapere come agire in caso questo si verifichi.

Impariamo insieme le manovre da mettere in atto per salvare un bambino che sta soffocando.

Corso disostruzione vie aeree bambini con pratica sui manichini

Corso rivolto a genitori, nonni, insegnanti e a tutti coloro che hanno la responsabilità di un bambino

GIOVEDI’ 2 dicembre ore 17.30 CORSO TEORICO su piattaforma ZOOM
SABATO 4 dicembre 2021 (mattina) CORSO PRATICO con simulazione su manichini individuale o per singolo nucleo familiare presso il Centro la Volpe e il Canguro (Grumello del Monte)
GIOVEDI’ 9 dicembre 2021 (sera) CORSO PRATICO con simulazione su manichini individuale o per singolo nucleo familiare presso il Centro L’Aquilone e il suo filo (Concesio)

Posti limitati, prenotazione obbligatoria.
Costo 25 euro a persona

Impariamo una “manovra salvavita”, impariamo a liberare le vie aeree dei bambini in caso di soffocamento da corpo estraneo!

Scopri di più sul del Centro pediatrico & educativo La volpe e il canguro.

Autunno genitoriale
Dic 9@20:30–22:30
Autunno genitoriale @ Paderno Franciacorta e online

Autunno Genitoriale – IV^ edizione
Uno sguardo oltre… tra ben e mal Essere
Nebbia che limita il nostro sguardo.

Nebbia che ci intimorisce, nelle passeggiate per le vie della cittadina, per paura dell’incertezza di ciò che può o potrebbe esserci.
Si crea un’atmosfera quasi surreale ed ai nostri occhi le forme perdono la certezza della loro presenza, quasi volessero giocare con noi a nascondino.”
(“Il mondo negli occhi” – Paolo Zani)

Questo progetto “Autunno Genitoriale” – IV^ edizione – vuole essere, per il quarto anno consecutivo, uno strumento di prevenzione al disagio e di promozione del benessere familiare,
soprattutto in questo periodo pandemico che ha messo solo in evidenzia alcune fragilità sociali.

L’Amministrazione Comunale di Paderno Franciacorta, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Passirano e la Scuola d’Infanzia di Paderno Franciacorta, diviene il protagonista principale di una strategia lungimirante in un’ottica di costruzione e di stimolazione di un contesto culturale propositivo, pianificando una politica che supera il limite dell’intervento di urgenza, ma lavora in una visione di risparmio di una serie di energie civiche, soprattutto economiche. Che l’Amministrazione Comunale e le Scuole di Paderno Franciacorta possano divenire “Imprenditori di cultura pedagogica” coinvolgendo le altre agenzie educative presenti sul territorio!

Giovedì 11 novembre 2021 ore 20.30
Incontro ONLINE ed in PRESENZA con la Comunità Formativa: In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
«Andrà tutto bene? La famiglia e le relazioni educative.»
Relatrice: prof.ssa Livia Cadei (Docente di Pedagogia Generale e Sociale, Facoltà di Psicologia Università Cattolica)
Moderatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola d’Infanzia e Asilo Nido:
In presenza presso la scuola dell’infanzia Conti Oldofredi Luigi e Maria viale Europa 23
I incontro: giovedì 18/11/2021 ore 20.30
“Essere genitori “scomodi”!”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale,Sessuologo Clinico e Formatore)

II Incontro: giovedì 02/12/2021 ore 20.30
“Emozioni esplosive… bambini ed adulti nella pandemia.”
Relatrice: dott.ssa Licia Lombardo (Educatrice Professionale, Esperta in Pedagogia della Famiglia ed Esperta in Competenze Interculturali)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Primaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 09/12/2021 ore 20.30
“La vulnerabilità dei bambini ed il potere curativo della parola.”
Relatrice: dott.ssa Monica Ducoli (Insegnante, dottoressa in Innovazione Educativa e Apprendimento Permanente)

II Incontro: giovedì 16/12/2021 ore 20.30
“I copioni familiari… nonni, genitori e figlio.”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Secondaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 13/01/2022 ore 20.30
“I momenti di crisi e la prevenzione del disagio.”
Relatrice: dott.ssa Valnea Scala (Psicologa e Psicoterapeuta)

II Incontro: giovedì 20/01/2022 ore 20.30
“Scuola e Famiglia: buone prassi relazionali.”
Relatrice: dott.ssa Letizia Menolfi (Pedagogista, Consulente Familiare e Scolastica)

Per poter partecipare gratuitamente all’incontro ONLINE o in PRESENZA è necessario compilare, entro 3 giorni prima della serata, una semplice scheda d’iscrizione sul link: urly.it/3fskq
Dopo la data di scadenza per l’iscrizione riceverete l’invito per l’incontro online direttamente sulla vostra mail personale.

Serate di astronomia
Dic 9@21:00–22:30
Serate di astronomia @ online su Zoom e in presenza a Brescia

Il Museo Scienze Naturali Brescia con Unione Astrofili Bresciani organizza un corso di astronomia online

“Astronomia: scenari e leggi delle Stelle” è un ciclo di 8 incontri divulgativi di introduzione all’astronomia, in collaborazione col Museo di Scienze Naturali di Brescia. Questo evento segna il ritorno dei nostri corsi e convegni in presenza.

Gli incontri si svolgeranno all’interno della nuova sala convegni in via Campo Marte n.3 e, in contemporanea, su Zoom.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti ma, per garantire il rispetto dell’affollamento massimo dei locali e la capienza della piattaforma online, è richiesta la prenotazione.

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21:00.

CORSO DI ASTRONOMIA ONLINE e in presenza

28 ottobre: Il Cielo nella Storia
– con Ivan Prandelli

4 novembre: Le Costellazioni
– con Vladimiro Marinello

11 novembre: Il Sistema Solare
– con Alessandro Coffano

18 novembre: La Fotografia Astronomica
– con Andrea Soffiantini

25 novembre: Introduzione alla Spettroscopia
– con Vladimiro Marinello

2 dicembre: L’Universo e le Galassie
– con Alesandro Coffano

9 dicembre: L’Evoluzione Stellare
– con Vladimiro Marinello

16 dicembre: I Buchi neri
– con Edoardo Radice

Il corso si svolgerà online tramite piattaforma Zoom e in presenza nuova sala convegni in via Campo Marte n.3.

Partecipazione in ogni caso gratuita con prenotazione obbligatoria

Dic
10
Ven
2021
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Dic 10@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ online

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

Venerdì 10 DICEMBRE ore 9.30-10.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.
Condurrà l’incontro la pedagogista Antonella Archetti.

Martedì 21 DICEMBRE 2021 ore 14.30-15.30
IL GIOCO NELLE FASI DI CRESCITA DA 0 A 1 ANNO
Incontro dedicato ai genitori:
Quando i bambini iniziano a giocare? Come un genitore può giocare con i propri figli? Quali giochi possono stimolare i piccoli a crescere e scoprire il mondo intorno a loro?
L’incontro sarà condotto dall’educatrice Manuela Locci

Scopri anche i corsi proposti da Civitas

PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali: assistente sociale, psicologa e pedagogista.

Puoi scegliere il corso dedicato ALLA DONNA O ALLA COPPIA – l’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Anche se la partecipazione ai corsi avviene dall’ottavo mese circa (31/32 settimane di gravidanza), ti consigliamo di iscriverti o contattarci già dai primi mesi della gravidanza in modo da prenotare per tempo la tua presenza.

TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa.
Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Lunedì 29 novembre, 13 e 20 dicembre 2021 dalle ore 15.00 alle 16.30

CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.

L’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Dic
11
Sab
2021
Iniziazione ai Registri Akashici
Dic 11@14:30–18:30
Iniziazione ai Registri Akashici @ online - piattaforma Zoom

Iniziazione ai Registri Akashici
“Il libro del tempo”

Corso on line con Maria Caterina Praticò
sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021 dalle 14,30 alle 18,30
Desideri imparare a Leggere i Libri della Vita?
Se senti il richiamo della tua Anima e desideri imparare a leggere i Registri Akashici per te stessa/o e per gli altri questo è il corso per Te!!

Questo corso fa per te, se senti:
un richiamo forte, come un campanello che si è acceso in te e ha iniziato a suonare;
la voglia di avere accesso costante ad una guida amorevole e precisa
di volere aiutare gli altri a guarire e stare meglio;
di voler diventare un Lettore Akashico;
di voler svolgere Letture Akashiche per gli altri;
di essere un Guaritore;
di apprendere la tecnica di Guarigione Akashica;
di voler (in futuro) diventare Maestro di Registri Akashici;
di non aver mai fatto parte del Pianeta Terra;
di fare parte di qualcosa di più grande
di voler tornare finalmente a casa;
di essere legato ad Atlantide o Lemuria;
di essere in una fase di Risveglio Spirituale che è la via giusta per te.
Il Corso di Iniziazione alla Lettura dei Registri Akashici è un’esperienza bellissima e profonda che toccherà il tuo cuore, risvegliandolo, perché Akasha è una dimensione di Amore incondizionato e cosmico, di pace e guarigione.

Maria Caterina Praticò
Operatore Evolutivo e Canale di Energie Universali.
Da 17 anni, in accordo con la Visione Olistica e Multidimensionale dell’Essere Umano, mette in relazione le dinamiche della personalità con il cammino evolutivo dell’Anima sciogliendo blocchi, ferite emotive, memorie di antichi schemi che ancora attraggono le stesse situazioni ed ostacolano la piena Consapevolezza di sé stessi e la Connessione con la propria Saggezza.
Autrice del libro “Io Mi Perdono, percorso di consapevolezza e liberazione emozionale”

Data: sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021
Dalle ore: 14,30 – alle ore: 18,30

Costo: 231
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Dic
12
Dom
2021
Iniziazione ai Registri Akashici
Dic 12@14:30–18:30
Iniziazione ai Registri Akashici @ online - piattaforma Zoom

Iniziazione ai Registri Akashici
“Il libro del tempo”

Corso on line con Maria Caterina Praticò
sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021 dalle 14,30 alle 18,30
Desideri imparare a Leggere i Libri della Vita?
Se senti il richiamo della tua Anima e desideri imparare a leggere i Registri Akashici per te stessa/o e per gli altri questo è il corso per Te!!

Questo corso fa per te, se senti:
un richiamo forte, come un campanello che si è acceso in te e ha iniziato a suonare;
la voglia di avere accesso costante ad una guida amorevole e precisa
di volere aiutare gli altri a guarire e stare meglio;
di voler diventare un Lettore Akashico;
di voler svolgere Letture Akashiche per gli altri;
di essere un Guaritore;
di apprendere la tecnica di Guarigione Akashica;
di voler (in futuro) diventare Maestro di Registri Akashici;
di non aver mai fatto parte del Pianeta Terra;
di fare parte di qualcosa di più grande
di voler tornare finalmente a casa;
di essere legato ad Atlantide o Lemuria;
di essere in una fase di Risveglio Spirituale che è la via giusta per te.
Il Corso di Iniziazione alla Lettura dei Registri Akashici è un’esperienza bellissima e profonda che toccherà il tuo cuore, risvegliandolo, perché Akasha è una dimensione di Amore incondizionato e cosmico, di pace e guarigione.

Maria Caterina Praticò
Operatore Evolutivo e Canale di Energie Universali.
Da 17 anni, in accordo con la Visione Olistica e Multidimensionale dell’Essere Umano, mette in relazione le dinamiche della personalità con il cammino evolutivo dell’Anima sciogliendo blocchi, ferite emotive, memorie di antichi schemi che ancora attraggono le stesse situazioni ed ostacolano la piena Consapevolezza di sé stessi e la Connessione con la propria Saggezza.
Autrice del libro “Io Mi Perdono, percorso di consapevolezza e liberazione emozionale”

Data: sabato 11 e domenica 12 dicembre 2021
Dalle ore: 14,30 – alle ore: 18,30

Costo: 231
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Dic
13
Lun
2021
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Dic 13@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ online

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

Venerdì 10 DICEMBRE ore 9.30-10.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.
Condurrà l’incontro la pedagogista Antonella Archetti.

Martedì 21 DICEMBRE 2021 ore 14.30-15.30
IL GIOCO NELLE FASI DI CRESCITA DA 0 A 1 ANNO
Incontro dedicato ai genitori:
Quando i bambini iniziano a giocare? Come un genitore può giocare con i propri figli? Quali giochi possono stimolare i piccoli a crescere e scoprire il mondo intorno a loro?
L’incontro sarà condotto dall’educatrice Manuela Locci

Scopri anche i corsi proposti da Civitas

PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali: assistente sociale, psicologa e pedagogista.

Puoi scegliere il corso dedicato ALLA DONNA O ALLA COPPIA – l’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Anche se la partecipazione ai corsi avviene dall’ottavo mese circa (31/32 settimane di gravidanza), ti consigliamo di iscriverti o contattarci già dai primi mesi della gravidanza in modo da prenotare per tempo la tua presenza.

TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa.
Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Lunedì 29 novembre, 13 e 20 dicembre 2021 dalle ore 15.00 alle 16.30

CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.

L’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Dic
15
Mer
2021
Salò – SOS Primo soccorso
Dic 15@9:30–20:30
Salò - SOS Primo soccorso @ Presso il CENTRO FABA | Concesio | Lombardia | Italia

SOS Primo soccorso

Gestione delle emergenze sanitarie in lattanti, bambini ed adulti

❖ Rianimazione cardiopolmonare
❖ Emorragie
❖ Disostruzione delle vie aeree
❖ Ustioni
❖ Ingestione di caustici
❖ Fratture
❖ Trauma cranico e altri traumi
❖ Convulsioni

E molto altro!

• Sabato 6/11 e 4/12 dalle 9.30 alle 12.30
• Mercoledì 17/11 e 15/12 dalle 17.30 alle 20.30

Costo: 28 EURO (sconto 10% per coppie e gruppi)

Scopri le altre proposte del Centro Fa.Ba di Salò

Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Dic 15@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Al Bistrot… con i tuoi eroi letterari
Dic 15@18:00–19:30

AL BISTROT…CON I TUOI EROI LETTERARI!

Il podcast letterario Fai come i tuoi eroi a cura della casa editrice Vannini Editrice prende una nuova forma e si trasforma nel corso AL BISTROT… CON I TUOI EROI LETTERARI!

Tre incontri immersi nella bellissima cornice di Asterisco Libreria Bistrot.
Seguiremo un itinerario che parte da alcuni dei classici più celebri della letteratura per arrivare alle narrazioni contemporanee, passando dai libri ai film alle serie tv.

Insieme vedremo:
✦ L’UNIVERSO NARRATIVO Come – Dove – Quando
✦ I PERSONAGGI Chi sono – Cosa fanno – Cosa li caratterizza
✦ LA SCRITTURA La trama – Lo stile – I dialoghi

Per ogni testo analizzato ci chiederemo:
➫ Cosa c’è nel libro?
➫ Perché la storia ci appassiona?
➫ Quali sono gli strumenti usati dall’autore per tenerci legati alla pagina?
➫ Che parallelismi ci sono con libri, film e serie tv di oggi?
➫ Cosa ci dice quel libro ancora oggi?
E non mancheranno utili esercitazioni pratiche.

A condurci in questo percorso tra narrazione, lettura, scrittura e spunti di ispirazione per la nostra vita quotidiana sarà LUCIO LORENZI. Nato a Brescia nel 1987, laurea in Lettere e master in Professioni e prodotti dell’Editoria, dal 2013 al 2020 ha lavorato prima come redattore e poi come editor in Rizzoli Libri, nella redazione di classici e nonfiction di BUR Rizzoli; dal 2020 è editor e consulente editoriale freelance e da gennaio 2021 è responsabile editoriale di Vannini Editrice.

Sarà un corso/gruppo di lettura e scrittura alla scoperta dei meccanismi narrativi che hanno reso i classici immortali e capaci di ispirare anche noi, sia per la nostra creatività sia per la nostra vita.

Posti limitati

Date:
24 novembre
1 dicembre
15 dicembre 2021

Dalle ore: 18.00 – alle ore: 19.30
l’orario è lo stesso in tutti e tre gli incontri

Costo: 90 euro
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: Corso rivolto ai ragazzi delle superiori (ideale dai 16 anni) e agli adulti

Tipologia di evento: Corso breve e gruppo di lettura e scrittura completo di esercizi

aperitivo-natalizio-eroi-vannini

Brescia – Pomeriggi dell’arte
Dic 15@18:00–19:30
Brescia - Pomeriggi dell'arte @ Libreria Tarantola | Brescia | Lombardia | Italia

Tornano i Pomeriggi dell’Arte con il professor Alessandro Mosca!

MERCOLEDÌ 29 SETTEMBRE – REMBRANDT!

13 OTTOBRE – BOLDINI

27 OTTOBRE – DÜRER
Pittore, incisore, scrittore, matematico Albrecht Dürer era un genio poliedrico che, con perseveranza e innovazione, si affermò come uno degli artisti più interessanti del Rinascimento. Nelle sue opere combinò la prospettiva e le proporzioni rinascimentali con il gusto tipicamente nordico per il realismo dei dettagli.

10 NOVEMBRE – MIRÓ
Un innocente col sorriso sulle labbra che passeggia nel giardino dei suoi sogni”: così il poeta Prévert descriveva l’artista spagnolo, vissuto in una delle epoche più fervide della storia dell’arte. Arte, la sua, fondata non tanto sull’immagine tradizionale, quanto su sensazioni, emozioni immediate e suggestioni: colori brillanti e forti contrasti, linee sottili e soggetti allucinati e onirici.

24 NOVEMBRE – BRUEGEL
“Bruegel. Capolavori dell’arte fiamminga”: questo è il titolo della mostra che aperta a Napoli per far conoscere la storia di una delle più importanti famiglie di pittori fiamminghi. Capostipite geniale è proprio Pieter Bruegel il Vecchio, il burlesco pittore dei proverbi, dei giochi e del paesaggio nordico. Con la sua pittura ha contribuito a creare l’immaginario collettivo e la coscienza delle Fiandre come regione di grandi lavoratori, ma allo stesso tempo amanti dei piaceri della vita.

15 DICEMBRE – LE IMPRESSIONISTE
Impressioniste: Berthe Morisot, Eva Gonzales, Marie Bracquemond e Mary Cassatt sono le uniche pittrici della loro generazione ad aver superato lo status della dilettante amatoriale e aver consacrato la loro esistenza alla pittura, ignorando disapprovazione sociale, sospetto, irrisione.

POSTI LIMITATI – Prenotazione obbligatoria ai contatti indicati

Costo della lezione 12 euro con consumazione dolce o salata.
OBBLIGO DI PRENOTAZIONE (POSTI LIMITATI) E OBBLIGO DI GREEN PASS!

APPUNTAMENTO ALLE ORE 18.

Brescia – Incontri gratuiti per genitori allo Spazio OFF
Dic 15@20:30–22:30
Brescia  - Incontri gratuiti per genitori allo Spazio OFF @ Brescia - online

Incontri gratuiti per genitori
Spazio 0ff, all’interno del «vivi quartiere», propone un ciclo di incontri per i genitori

3 novembre – Dialogare con l’adolescente aggressivo
Spesso tuo figlio se arrabbia e si chiude in sé oppure ha comportamenti impulsivi e non sai cosa fare? Cerchiamo insieme alcune soluzioni

10 novembre – Ecco la mia storia
Può un videogioco aiutarci a raccontare noi stessi? Ebbene si! Attraverso il videogioco i ragazzi ci parlano…

17 novembre – Parlare di e con le emozioni
Le emozioni sono un linguaggio unico ma spesso privo di insegnamento. Facciamo un viaggio nel modo in cui si comunica con le emozioni

24 novembre – Linguaggi diversi per diverse generazioni
Ad ogni generazione corrisponde un diverso modo di essere e parlare: ecco quello di questa generazione!

1 dicembre – Aggressività e videogioco
Hai paura che e videogiochi stimolino l’aggressività? Come faccio a riconoscere se quel videogioco è adatto all’età di mio figlio?

15 dicembre – Quanto dura questa partita?
Ti capita di non riuscire a far rispettare il tempo del videogioco? È difficile staccarli dalla console?
Ecco come fare….

Modalità degli incontri: Webinar
Oggi incontrarci in videoconfenenza è normale e questo ci permette di connetterci ognuno con le proprie caratteristiche, comodamente da casa
Spazio off raccoglie i bisogni di adolescenti e genitori e propone dei momenti di confronto attraverso del webinar specifici rivolti ai genitori ed operatori di Brescia e comuni della provincia
Tutti gli interventi vengono fatti da remoto in videochsamata sulla piattaforma di Comunità Fraternità
ORARIO DI TUTTI GLI INCONTRI: 20.30 – 22.00
Gli Incontri verranno condotti dagli psicologi di Spazio OFF

Dic
16
Gio
2021
Autunno genitoriale
Dic 16@20:30–22:30
Autunno genitoriale @ Paderno Franciacorta e online

Autunno Genitoriale – IV^ edizione
Uno sguardo oltre… tra ben e mal Essere
Nebbia che limita il nostro sguardo.

Nebbia che ci intimorisce, nelle passeggiate per le vie della cittadina, per paura dell’incertezza di ciò che può o potrebbe esserci.
Si crea un’atmosfera quasi surreale ed ai nostri occhi le forme perdono la certezza della loro presenza, quasi volessero giocare con noi a nascondino.”
(“Il mondo negli occhi” – Paolo Zani)

Questo progetto “Autunno Genitoriale” – IV^ edizione – vuole essere, per il quarto anno consecutivo, uno strumento di prevenzione al disagio e di promozione del benessere familiare,
soprattutto in questo periodo pandemico che ha messo solo in evidenzia alcune fragilità sociali.

L’Amministrazione Comunale di Paderno Franciacorta, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Passirano e la Scuola d’Infanzia di Paderno Franciacorta, diviene il protagonista principale di una strategia lungimirante in un’ottica di costruzione e di stimolazione di un contesto culturale propositivo, pianificando una politica che supera il limite dell’intervento di urgenza, ma lavora in una visione di risparmio di una serie di energie civiche, soprattutto economiche. Che l’Amministrazione Comunale e le Scuole di Paderno Franciacorta possano divenire “Imprenditori di cultura pedagogica” coinvolgendo le altre agenzie educative presenti sul territorio!

Giovedì 11 novembre 2021 ore 20.30
Incontro ONLINE ed in PRESENZA con la Comunità Formativa: In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
«Andrà tutto bene? La famiglia e le relazioni educative.»
Relatrice: prof.ssa Livia Cadei (Docente di Pedagogia Generale e Sociale, Facoltà di Psicologia Università Cattolica)
Moderatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola d’Infanzia e Asilo Nido:
In presenza presso la scuola dell’infanzia Conti Oldofredi Luigi e Maria viale Europa 23
I incontro: giovedì 18/11/2021 ore 20.30
“Essere genitori “scomodi”!”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale,Sessuologo Clinico e Formatore)

II Incontro: giovedì 02/12/2021 ore 20.30
“Emozioni esplosive… bambini ed adulti nella pandemia.”
Relatrice: dott.ssa Licia Lombardo (Educatrice Professionale, Esperta in Pedagogia della Famiglia ed Esperta in Competenze Interculturali)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Primaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 09/12/2021 ore 20.30
“La vulnerabilità dei bambini ed il potere curativo della parola.”
Relatrice: dott.ssa Monica Ducoli (Insegnante, dottoressa in Innovazione Educativa e Apprendimento Permanente)

II Incontro: giovedì 16/12/2021 ore 20.30
“I copioni familiari… nonni, genitori e figlio.”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Secondaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 13/01/2022 ore 20.30
“I momenti di crisi e la prevenzione del disagio.”
Relatrice: dott.ssa Valnea Scala (Psicologa e Psicoterapeuta)

II Incontro: giovedì 20/01/2022 ore 20.30
“Scuola e Famiglia: buone prassi relazionali.”
Relatrice: dott.ssa Letizia Menolfi (Pedagogista, Consulente Familiare e Scolastica)

Per poter partecipare gratuitamente all’incontro ONLINE o in PRESENZA è necessario compilare, entro 3 giorni prima della serata, una semplice scheda d’iscrizione sul link: urly.it/3fskq
Dopo la data di scadenza per l’iscrizione riceverete l’invito per l’incontro online direttamente sulla vostra mail personale.

Serate di astronomia
Dic 16@21:00–22:30
Serate di astronomia @ online su Zoom e in presenza a Brescia

Il Museo Scienze Naturali Brescia con Unione Astrofili Bresciani organizza un corso di astronomia online

“Astronomia: scenari e leggi delle Stelle” è un ciclo di 8 incontri divulgativi di introduzione all’astronomia, in collaborazione col Museo di Scienze Naturali di Brescia. Questo evento segna il ritorno dei nostri corsi e convegni in presenza.

Gli incontri si svolgeranno all’interno della nuova sala convegni in via Campo Marte n.3 e, in contemporanea, su Zoom.

La partecipazione è gratuita e aperta a tutti ma, per garantire il rispetto dell’affollamento massimo dei locali e la capienza della piattaforma online, è richiesta la prenotazione.

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21:00.

CORSO DI ASTRONOMIA ONLINE e in presenza

28 ottobre: Il Cielo nella Storia
– con Ivan Prandelli

4 novembre: Le Costellazioni
– con Vladimiro Marinello

11 novembre: Il Sistema Solare
– con Alessandro Coffano

18 novembre: La Fotografia Astronomica
– con Andrea Soffiantini

25 novembre: Introduzione alla Spettroscopia
– con Vladimiro Marinello

2 dicembre: L’Universo e le Galassie
– con Alesandro Coffano

9 dicembre: L’Evoluzione Stellare
– con Vladimiro Marinello

16 dicembre: I Buchi neri
– con Edoardo Radice

Il corso si svolgerà online tramite piattaforma Zoom e in presenza nuova sala convegni in via Campo Marte n.3.

Partecipazione in ogni caso gratuita con prenotazione obbligatoria

Dic
17
Ven
2021
Ghedi – Videogames: tossici o teraputici?
Dic 17@20:30–23:00
Ghedi - Videogames: tossici o teraputici? @ Salone Ghisleri Ghedi | Ghedi | Lombardia | Italia

Venerdì 17 dicembre 2021 ore 20.30 presso Salone Ghisleri in P.zza Trento 29 (Ghedi)
CONFERENZA GRATUITA IN PRESENZA

VIDEOGAMES: TOSSICI O TERAPEUTICI??
Ombre e luci delle nuove tecnologie

I videogiochi sono spesso la principale passione dei nostri bambini e adolescenti, ma anche degli adulti, fonte di preoccupazione per genitori e insegnanti che spesso vedono questa attività come un’inutile perdita di tempo.
Ma sono così inutili e nocivi?
Come mai hanno così successo fra i giovani e meno giovani?

Nella conferenza si vuole approfondire questo tema evidenziando sia i rischi dell’abuso dei videogames sia le nuove, fondate, teorie ed applicazioni nel campo della psicologia.

DESTINATARI: Tutti gli interessati
CONDUTTORE: Massimiliano Padova, pedagogista e psicologo

INGRESSO GRATUITO
MASSIMO 40 PARTECIPANTI
E’ NECESSARIO POSSEDERE IL GREEN PASS
SI RILASCIA ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE
PER PRENOTAZIONI: 3343251621

Dic
18
Sab
2021
Palazzolo – Letture con i papà
Dic 18@10:30–11:30
Palazzolo - Letture con i papà @ Biblioteca Civica G.U. Lanfranchi - online | Palazzolo sull'Oglio | BS | Italia

Letture con i papà in biblioteca il sabato mattina

La Sezione Ragazzi della biblioteca propone una serie di letture di sabato mattina dedicate a bimbe e bimbi accompagnati dai propri papà, a cura della bibliotecaria Chiara Lazzaroni.

La partecipazione ai singoli eventi sarà gratuita, previa prenotazione obbligatoria.

Target di riferimento: da 0 a 3 anni.

Gli eventi si terranno il sabato mattina alle ore 10.30; di seguito il calendario completo:

20 novembre
18 dicembre
15 gennaio

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare la biblioteca al numero tel. 030 7405591 oppure scrivere all’indirizzo email biblioteca.ragazzi@comune.palazzolosulloglio.bs.it

Dic
20
Lun
2021
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Dic 20@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ online

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

Venerdì 10 DICEMBRE ore 9.30-10.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.
Condurrà l’incontro la pedagogista Antonella Archetti.

Martedì 21 DICEMBRE 2021 ore 14.30-15.30
IL GIOCO NELLE FASI DI CRESCITA DA 0 A 1 ANNO
Incontro dedicato ai genitori:
Quando i bambini iniziano a giocare? Come un genitore può giocare con i propri figli? Quali giochi possono stimolare i piccoli a crescere e scoprire il mondo intorno a loro?
L’incontro sarà condotto dall’educatrice Manuela Locci

Scopri anche i corsi proposti da Civitas

PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali: assistente sociale, psicologa e pedagogista.

Puoi scegliere il corso dedicato ALLA DONNA O ALLA COPPIA – l’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Anche se la partecipazione ai corsi avviene dall’ottavo mese circa (31/32 settimane di gravidanza), ti consigliamo di iscriverti o contattarci già dai primi mesi della gravidanza in modo da prenotare per tempo la tua presenza.

TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa.
Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Lunedì 29 novembre, 13 e 20 dicembre 2021 dalle ore 15.00 alle 16.30

CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.

L’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Dic
21
Mar
2021
Brescia – Al cinema con il bebè
Dic 21@9:45–11:45

Con il Progetto Nati con la Cultura neogenitori possono godersi un film al cinema con tutte le comodità e attenzioni necessarie per un piccolino

Luci soffuse, volumi ridotti,  un ambiente accogliente e attrezzato per godersi un film anche con un bambino molto piccolo. La proposta si arricchisce anche della possibilità, oltre che di fare due chiacchiere tra mamme, anche della consulenza di esperti che saranno a disposizione al termine della proiezione per un incontro utile ad avere risposte a domande e a dubbi.
In sala è allestito un punto fasciatoio dove poter cambiare il bimbo in tutta tranquillità, così come dei punti morbidi dove lasciare i bimbi liberi di muoversi e di sgranchirsi.
Le luci durante la proiezione saranno soffuse per permettere libertà di movimento a genitori e piccoli.

Il cinema si trasforma e si prepara ad accogliere un pubblico così speciale.
● Luci soffuse per poter allattare in tranquillità, cullare i propri piccoli in sala o cambiare pannolini…
● Volumi ridotti per non disturbare le fragili orecchie dei bebè.
● In sala un comodo fasciatoio per non perdere neanche un minuto del film
● Angoli morbidi per poter far gattonare chi già prova a muoversi da sè
● In sala si può entrare con la carrozzina, passeggino, ovetto.

Film attuali, premiati nei migliori festival di cinema nazionali ed internazionali, da Venezia a Cannes
Ogni proiezione è accompagnata da un momento di confronto con i professionisti messi a disposizione dal Consultorio Crescereinsieme: un’occasione per fare due chiacchiere tra mamme e trovare risposte a domande e dubbi

Brescia-nuovo-eden-al-cinema-con-il-bebe-2021-programma

Lunedì 22 novembre, ore 9.45
IL MATRIMONIO DI ROSA
di Icíar Bollaín (Spagna/Francia 2020, 97′)
Una raffinata commedia che racconta un fenomeno internazionale che ha origine in Giappone ma che, in pochissimo tempo, si è diffuso in tutto il mondo: il matrimonio in solitaria.
Al termine della proiezione, l’incontro con la dott.ssa Manuela Barni, Psicologa Psicoterapeuta sul tema “Capricci e Bisogni”.

Martedì 7 dicembre, ore 9.45
FILM IN DEFINIZIONE
Al termine della proiezione, l’incontro con la dott.ssa Manuela Barni, Psicologa Psicoterapeuta sul tema “La gestione della rabbia”.

martedì 21 dicembre, ore 9.45
FILM IN DEFINIZIONE
Al termine della proiezione, l’incontro con la dott.ssa Dominici, Assistente Sociale sul tema “Agevolazioni e Bonus per le neo mamme”.
Il progetto nato dalla collaborazione tra Fondazione Brescia Musei – Nuovo Eden e il consultorio Familiare Crescereinsieme della Cooperativa Elefanti Volanti.

Tutti gli incontri sono gratuiti per i possessori del Passaporto Culturale, nel primo anno di vita del bebè.
Per il pubblico biglietto: € 4

Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia – online
Dic 21@10:00–18:00
Appuntamenti per genitori con Civitas Val Trompia - online @ online

Ecco il calendario degli appuntamenti per genitori con Civitas online

Venerdì 10 DICEMBRE ore 9.30-10.30
QUALE SONNO PER IL NOSTRO BAMBINO?
Incontro dedicato ai genitori per comprendere come funziona il sonno di un bambino e quali strategie si possono usare per favorire la nanna.
Condurrà l’incontro la pedagogista Antonella Archetti.

Martedì 21 DICEMBRE 2021 ore 14.30-15.30
IL GIOCO NELLE FASI DI CRESCITA DA 0 A 1 ANNO
Incontro dedicato ai genitori:
Quando i bambini iniziano a giocare? Come un genitore può giocare con i propri figli? Quali giochi possono stimolare i piccoli a crescere e scoprire il mondo intorno a loro?
L’incontro sarà condotto dall’educatrice Manuela Locci

Scopri anche i corsi proposti da Civitas

PERCORSO DI PREPARAZIONE ALLA NASCITA
Percorso di preparazione al parto su tematiche riguardanti gravidanza, parto e nascita (è previsto un incontro anche dopo il parto) condotto dalle ostetriche con la partecipazione di altre figure professionali: assistente sociale, psicologa e pedagogista.

Puoi scegliere il corso dedicato ALLA DONNA O ALLA COPPIA – l’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Anche se la partecipazione ai corsi avviene dall’ottavo mese circa (31/32 settimane di gravidanza), ti consigliamo di iscriverti o contattarci già dai primi mesi della gravidanza in modo da prenotare per tempo la tua presenza.

TUTTE LE MAMME HANNO IL LATTE?
Percorso di tre incontri sull’allattamento materno per le mamme in attesa.
Le ostetriche informeranno e prepareranno le mamme alla straordinaria esperienza dell’allattamento perché… tutte le mamme possano allattare serenamente!

Lunedì 29 novembre, 13 e 20 dicembre 2021 dalle ore 15.00 alle 16.30

CORSO DI MASSAGGIO NEONATALE
Corso di quattro incontri condotto dalla dott.ssa Antonella Archetti (educatrice ed insegnante A.I.M.I. -Associazione Italiana Massaggio Infantile) per genitori e figli nei primi mesi di vita volti ad apprendere e sperimentare la tecnica del massaggio neonatale.

L’offerta dei corsi è sempre attiva durante l’anno.
Il corso prevede una quota di iscrizione di € 15,00


Per iscriversi agli incontri  online inviare una mail a comunicazione@civitas.valletrompia.it specificando il titolo del corso, orario così da ricevere il link per collegarti direttamente all’incontro che si svolgerà online.

Dic
22
Mer
2021
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Dic 22@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Dic
29
Mer
2021
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Dic 29@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Gen
1
Sab
2022
Chiari – Il sabato dei papà
Gen 1@10:00–12:00

Tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri.
La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.

Ogni appuntamento è un laboratorio esperienziale per bambini e papà

Il Sabato dei papà è uno spazio dedicato ai padri che amano leggere con le proprie figlie e i propri figli!
Il Comune di Chiari e la Biblioteca, in collaborazione con ASST Franciacorta, ripropongono nell’ambito del programma Nati per Leggere questa esperienza dedicata ai padri, specialmente a coloro che lo sono diventati da poco tempo.

Si tratta del Sabato dei papà: tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri. La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.
A supportare la biblioteca in questa nuova azione, oltre alle operatrici del Consultorio di Chiari ASST Franciacorta, attivamente impegnate nella promozione della lettura in famiglia come pratica di salute, sarà la d.ssa Mariachiara Goffi, psicologa e volontaria Nati per Leggere, attivo anche nel Polo ospedaliero Mellino Mellini ASST Franciacorta, dove le nostre Librellule (il gruppo di lettori e lettrici volontarie della Sabeo) leggono due volte al mese nel reparto di Pediatria.
L’iniziativa è affettuosamente legata a un libro straordinario, molto apprezzato dai padri, Le mani di papà di Èmile Jadoul, ringrazieremo sempre la grandissima Francesca Archinto per averlo pubblicato in Italia e che con Babalibri continua a ripropoporlo.

Nati per Leggere Lombardia è un programma nazionale sostenuto dai pediatri in alleanza con i bibliotecari e gli educatori che raccomanda ai genitori di condividere la lettura con le loro figlie e i loro figli fin dalla più tenera età. Solide ricerche scientifiche hanno accertato, infatti, i molti benefici che una regolare e precoce pratica di lettura in famiglia hanno per la salute delle bambine e dei bambini, per il loro sviluppo cognitivo e per la qualità delle relazioni. Il programma è applicato anche a Chiari. La lettura in famiglia è un parametro di salute individuato da Regione Lombardia come occasione di sviluppo affettivo, cognitivo e di contrasto alla povertà educativa (vedi il Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino Onlus e Comitato Italiano Unicef finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso la diffusione del Programma «Nati per Leggere» e del Progetto «Baby Pit Stop del novembre 2016)

sabato-papa-chiari-natale

Gen
5
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Gen 5@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Gen
10
Lun
2022
Genitori si cresce
Gen 10@20:45–23:00
Genitori si cresce @ online e nelle biblioteche | San Giacomo | Lombardia | Italia

Genitori si cresce 2021

Il Sassolino, scuola dell’infanzia Montessori, propone cinque lunedì per riflettere attorno alla cura dei bambini.

8 novembre | Sabbio Chiese
IL POTERE MAGICO DEGLI ALBERI
Come vivere il bosco con i bambini

22 novembre | Salò
MAMMA, COME NASCONO I BAMBINI?
Le domande sulla sessualità dei nostri figli

6 dicembre | ON LINE
EDUCARE ALLA GENTILEZZA?
Accrescere l’empatia nel carattere di un bambino

10 gennaio 22 | Auditorium Fondazione Intro
MONTESSORI E’ SOLO UNA MODA. . .
…se non diventi un genitore consapevole

31 gennaio 22 | Gavardo e ON LINE
QUALI STORIE PER UN’INFANZIA CREATIVA?

Con l’intervento di:
Jennifer Bonera, guida
escursionista e Bea Kalman, Naturopata
Sara Anna Dolores, ostetrica
Angela Lariccia, insegnante Montessori e consulente educativa
Daniela Scandurra, pedagogista Montessori
Luca Ganzerla, esperto in letteratura per l’infanzia

Dalle ore: 20.45

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: Iscrizione obbligatoria su EVENTBRITE
iscrizione online: QUI

Destinatari: Per genitori ed educatori

Tipologia di evento: incontro per genitori

Gen
12
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Gen 12@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Gen
13
Gio
2022
Autunno genitoriale
Gen 13@20:30–22:30
Autunno genitoriale @ Paderno Franciacorta e online

Autunno Genitoriale – IV^ edizione
Uno sguardo oltre… tra ben e mal Essere
Nebbia che limita il nostro sguardo.

Nebbia che ci intimorisce, nelle passeggiate per le vie della cittadina, per paura dell’incertezza di ciò che può o potrebbe esserci.
Si crea un’atmosfera quasi surreale ed ai nostri occhi le forme perdono la certezza della loro presenza, quasi volessero giocare con noi a nascondino.”
(“Il mondo negli occhi” – Paolo Zani)

Questo progetto “Autunno Genitoriale” – IV^ edizione – vuole essere, per il quarto anno consecutivo, uno strumento di prevenzione al disagio e di promozione del benessere familiare,
soprattutto in questo periodo pandemico che ha messo solo in evidenzia alcune fragilità sociali.

L’Amministrazione Comunale di Paderno Franciacorta, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Passirano e la Scuola d’Infanzia di Paderno Franciacorta, diviene il protagonista principale di una strategia lungimirante in un’ottica di costruzione e di stimolazione di un contesto culturale propositivo, pianificando una politica che supera il limite dell’intervento di urgenza, ma lavora in una visione di risparmio di una serie di energie civiche, soprattutto economiche. Che l’Amministrazione Comunale e le Scuole di Paderno Franciacorta possano divenire “Imprenditori di cultura pedagogica” coinvolgendo le altre agenzie educative presenti sul territorio!

Giovedì 11 novembre 2021 ore 20.30
Incontro ONLINE ed in PRESENZA con la Comunità Formativa: In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
«Andrà tutto bene? La famiglia e le relazioni educative.»
Relatrice: prof.ssa Livia Cadei (Docente di Pedagogia Generale e Sociale, Facoltà di Psicologia Università Cattolica)
Moderatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola d’Infanzia e Asilo Nido:
In presenza presso la scuola dell’infanzia Conti Oldofredi Luigi e Maria viale Europa 23
I incontro: giovedì 18/11/2021 ore 20.30
“Essere genitori “scomodi”!”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale,Sessuologo Clinico e Formatore)

II Incontro: giovedì 02/12/2021 ore 20.30
“Emozioni esplosive… bambini ed adulti nella pandemia.”
Relatrice: dott.ssa Licia Lombardo (Educatrice Professionale, Esperta in Pedagogia della Famiglia ed Esperta in Competenze Interculturali)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Primaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 09/12/2021 ore 20.30
“La vulnerabilità dei bambini ed il potere curativo della parola.”
Relatrice: dott.ssa Monica Ducoli (Insegnante, dottoressa in Innovazione Educativa e Apprendimento Permanente)

II Incontro: giovedì 16/12/2021 ore 20.30
“I copioni familiari… nonni, genitori e figlio.”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Secondaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 13/01/2022 ore 20.30
“I momenti di crisi e la prevenzione del disagio.”
Relatrice: dott.ssa Valnea Scala (Psicologa e Psicoterapeuta)

II Incontro: giovedì 20/01/2022 ore 20.30
“Scuola e Famiglia: buone prassi relazionali.”
Relatrice: dott.ssa Letizia Menolfi (Pedagogista, Consulente Familiare e Scolastica)

Per poter partecipare gratuitamente all’incontro ONLINE o in PRESENZA è necessario compilare, entro 3 giorni prima della serata, una semplice scheda d’iscrizione sul link: urly.it/3fskq
Dopo la data di scadenza per l’iscrizione riceverete l’invito per l’incontro online direttamente sulla vostra mail personale.

Gen
15
Sab
2022
Palazzolo – Letture con i papà
Gen 15@10:30–11:30
Palazzolo - Letture con i papà @ Biblioteca Civica G.U. Lanfranchi - online | Palazzolo sull'Oglio | BS | Italia

Letture con i papà in biblioteca il sabato mattina

La Sezione Ragazzi della biblioteca propone una serie di letture di sabato mattina dedicate a bimbe e bimbi accompagnati dai propri papà, a cura della bibliotecaria Chiara Lazzaroni.

La partecipazione ai singoli eventi sarà gratuita, previa prenotazione obbligatoria.

Target di riferimento: da 0 a 3 anni.

Gli eventi si terranno il sabato mattina alle ore 10.30; di seguito il calendario completo:

20 novembre
18 dicembre
15 gennaio

Per maggiori informazioni e prenotazioni contattare la biblioteca al numero tel. 030 7405591 oppure scrivere all’indirizzo email biblioteca.ragazzi@comune.palazzolosulloglio.bs.it

Gen
16
Dom
2022
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Gen 16@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Gen
19
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Gen 19@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Gen
20
Gio
2022
Autunno genitoriale
Gen 20@20:30–22:30
Autunno genitoriale @ Paderno Franciacorta e online

Autunno Genitoriale – IV^ edizione
Uno sguardo oltre… tra ben e mal Essere
Nebbia che limita il nostro sguardo.

Nebbia che ci intimorisce, nelle passeggiate per le vie della cittadina, per paura dell’incertezza di ciò che può o potrebbe esserci.
Si crea un’atmosfera quasi surreale ed ai nostri occhi le forme perdono la certezza della loro presenza, quasi volessero giocare con noi a nascondino.”
(“Il mondo negli occhi” – Paolo Zani)

Questo progetto “Autunno Genitoriale” – IV^ edizione – vuole essere, per il quarto anno consecutivo, uno strumento di prevenzione al disagio e di promozione del benessere familiare,
soprattutto in questo periodo pandemico che ha messo solo in evidenzia alcune fragilità sociali.

L’Amministrazione Comunale di Paderno Franciacorta, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Passirano e la Scuola d’Infanzia di Paderno Franciacorta, diviene il protagonista principale di una strategia lungimirante in un’ottica di costruzione e di stimolazione di un contesto culturale propositivo, pianificando una politica che supera il limite dell’intervento di urgenza, ma lavora in una visione di risparmio di una serie di energie civiche, soprattutto economiche. Che l’Amministrazione Comunale e le Scuole di Paderno Franciacorta possano divenire “Imprenditori di cultura pedagogica” coinvolgendo le altre agenzie educative presenti sul territorio!

Giovedì 11 novembre 2021 ore 20.30
Incontro ONLINE ed in PRESENZA con la Comunità Formativa: In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
«Andrà tutto bene? La famiglia e le relazioni educative.»
Relatrice: prof.ssa Livia Cadei (Docente di Pedagogia Generale e Sociale, Facoltà di Psicologia Università Cattolica)
Moderatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola d’Infanzia e Asilo Nido:
In presenza presso la scuola dell’infanzia Conti Oldofredi Luigi e Maria viale Europa 23
I incontro: giovedì 18/11/2021 ore 20.30
“Essere genitori “scomodi”!”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale,Sessuologo Clinico e Formatore)

II Incontro: giovedì 02/12/2021 ore 20.30
“Emozioni esplosive… bambini ed adulti nella pandemia.”
Relatrice: dott.ssa Licia Lombardo (Educatrice Professionale, Esperta in Pedagogia della Famiglia ed Esperta in Competenze Interculturali)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Primaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 09/12/2021 ore 20.30
“La vulnerabilità dei bambini ed il potere curativo della parola.”
Relatrice: dott.ssa Monica Ducoli (Insegnante, dottoressa in Innovazione Educativa e Apprendimento Permanente)

II Incontro: giovedì 16/12/2021 ore 20.30
“I copioni familiari… nonni, genitori e figlio.”
Relatore: dott. Paolo Giovanni Zani (Pedagogista, Pedagogista Clinico, Consulente Sessuale, Sessuologo Clinico e Formatore)

Serate ONLINE ed in PRESENZA per i Genitori Scuola Secondaria:
In presenza presso la sala civica via Mazzini 45
I incontro: giovedì 13/01/2022 ore 20.30
“I momenti di crisi e la prevenzione del disagio.”
Relatrice: dott.ssa Valnea Scala (Psicologa e Psicoterapeuta)

II Incontro: giovedì 20/01/2022 ore 20.30
“Scuola e Famiglia: buone prassi relazionali.”
Relatrice: dott.ssa Letizia Menolfi (Pedagogista, Consulente Familiare e Scolastica)

Per poter partecipare gratuitamente all’incontro ONLINE o in PRESENZA è necessario compilare, entro 3 giorni prima della serata, una semplice scheda d’iscrizione sul link: urly.it/3fskq
Dopo la data di scadenza per l’iscrizione riceverete l’invito per l’incontro online direttamente sulla vostra mail personale.

Gen
22
Sab
2022
Palazzolo – Corso per volontari Nati per leggere
Gen 22@9:00–16:00
Palazzolo - Corso per volontari Nati per leggere @ Biblioteca Palazzolo | Palazzolo sull'Oglio | Lombardia | Italia

Corso volontari Nati per Leggere

Il Sistema Bibliotecario Ovest Bresciano propone agli utenti interessati un corso di formazione per diventare volontari del programma Nati per Leggere.

Nati per Leggere è un programma attivo dal 1999, promosso dall’Associazione Culturale Pediatri (ACP), l’Associazione Italiana Biblioteche (AIB) e dal Centro per la Salute del Bambino (CSB). Il cuore del programma è la lettura in famiglia fin da piccoli, intesa come momento che crea relazione e intimità tra adulto e bambino. Iniziare a leggere quotidianamente ai bambini e alle bambine fin da piccoli, e prima ancora nella pancia della mamma, costituisce una grande opportunità di sviluppo cognitivo, relazionale e sociale.

Obiettivi formativi: il corso ha lo scopo di far conoscere il programma e la sua attuazione, i benefici della lettura in età precoce, lo sviluppo del bambino, il ruolo dei volontari e la collaborazione con gli operatori, la produzione editoriale selezionata per la fascia 0-6 anni, le modalità di lettura e la comunicazione efficace per la promozione della lettura in famiglia.

Il corso si svolgerà in due parti:

1. Formazione a distanza con visione in autonomia di video formativi su piattaforma Moodle CSB (8 ore); le indicazioni relative all’accesso alla piattaforma Moodle CSB verranno inviati via mail ai partecipanti selezionati.

2. Incontro in presenza che si svolgerà sabato 22 gennaio 2022 presso la Sala Conferenze della Biblioteca di Palazzolo sull’Oglio con il seguente orario: dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 16.

L’ingresso ai locali della formazione sarà consentito solo ai possessori di Greenpass.

La partecipazione al corso è gratuita.

Per iscriversi al corso è necessario compilare il modulo di iscrizione cliccando qui.

Il corso è dedicato ad un massimo di 30 persone, e i partecipanti verranno selezionati sulla base delle indicazioni fornite al momento dell’iscrizione.

Chiusura iscrizioni: 30 novembre 2021.

Per maggiori informazioni sul ruolo e i compiti del volontario NPL potete visionare il sito: https://www.natiperleggere.it/volontario-npl.html

Contatto del referente di progetto: roberto.pansini@comune.palazzolosulloglio.bs.it

La formazione si realizza nell’ambito del progetto Leggère storie da leggere finanziato dal Centro per il Libro e la Lettura nell’ambito del bando Leggimi 0-6, capofila del progetto Cooperativa Fraternità Impronta.

Gen
26
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Gen 26@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Gen
31
Lun
2022
Genitori si cresce
Gen 31@20:45–23:00
Genitori si cresce @ online e nelle biblioteche | San Giacomo | Lombardia | Italia

Genitori si cresce 2021

Il Sassolino, scuola dell’infanzia Montessori, propone cinque lunedì per riflettere attorno alla cura dei bambini.

8 novembre | Sabbio Chiese
IL POTERE MAGICO DEGLI ALBERI
Come vivere il bosco con i bambini

22 novembre | Salò
MAMMA, COME NASCONO I BAMBINI?
Le domande sulla sessualità dei nostri figli

6 dicembre | ON LINE
EDUCARE ALLA GENTILEZZA?
Accrescere l’empatia nel carattere di un bambino

10 gennaio 22 | Auditorium Fondazione Intro
MONTESSORI E’ SOLO UNA MODA. . .
…se non diventi un genitore consapevole

31 gennaio 22 | Gavardo e ON LINE
QUALI STORIE PER UN’INFANZIA CREATIVA?

Con l’intervento di:
Jennifer Bonera, guida
escursionista e Bea Kalman, Naturopata
Sara Anna Dolores, ostetrica
Angela Lariccia, insegnante Montessori e consulente educativa
Daniela Scandurra, pedagogista Montessori
Luca Ganzerla, esperto in letteratura per l’infanzia

Dalle ore: 20.45

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: Iscrizione obbligatoria su EVENTBRITE
iscrizione online: QUI

Destinatari: Per genitori ed educatori

Tipologia di evento: incontro per genitori

Feb
2
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Feb 2@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Feb
5
Sab
2022
Chiari – Il sabato dei papà
Feb 5@10:00–12:00

Tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri.
La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.

Ogni appuntamento è un laboratorio esperienziale per bambini e papà

Il Sabato dei papà è uno spazio dedicato ai padri che amano leggere con le proprie figlie e i propri figli!
Il Comune di Chiari e la Biblioteca, in collaborazione con ASST Franciacorta, ripropongono nell’ambito del programma Nati per Leggere questa esperienza dedicata ai padri, specialmente a coloro che lo sono diventati da poco tempo.

Si tratta del Sabato dei papà: tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri. La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.
A supportare la biblioteca in questa nuova azione, oltre alle operatrici del Consultorio di Chiari ASST Franciacorta, attivamente impegnate nella promozione della lettura in famiglia come pratica di salute, sarà la d.ssa Mariachiara Goffi, psicologa e volontaria Nati per Leggere, attivo anche nel Polo ospedaliero Mellino Mellini ASST Franciacorta, dove le nostre Librellule (il gruppo di lettori e lettrici volontarie della Sabeo) leggono due volte al mese nel reparto di Pediatria.
L’iniziativa è affettuosamente legata a un libro straordinario, molto apprezzato dai padri, Le mani di papà di Èmile Jadoul, ringrazieremo sempre la grandissima Francesca Archinto per averlo pubblicato in Italia e che con Babalibri continua a ripropoporlo.

Nati per Leggere Lombardia è un programma nazionale sostenuto dai pediatri in alleanza con i bibliotecari e gli educatori che raccomanda ai genitori di condividere la lettura con le loro figlie e i loro figli fin dalla più tenera età. Solide ricerche scientifiche hanno accertato, infatti, i molti benefici che una regolare e precoce pratica di lettura in famiglia hanno per la salute delle bambine e dei bambini, per il loro sviluppo cognitivo e per la qualità delle relazioni. Il programma è applicato anche a Chiari. La lettura in famiglia è un parametro di salute individuato da Regione Lombardia come occasione di sviluppo affettivo, cognitivo e di contrasto alla povertà educativa (vedi il Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino Onlus e Comitato Italiano Unicef finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso la diffusione del Programma «Nati per Leggere» e del Progetto «Baby Pit Stop del novembre 2016)

sabato-papa-chiari-natale

Feb
9
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Feb 9@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Feb
16
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Feb 16@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Feb
20
Dom
2022
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Feb 20@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Feb
23
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Feb 23@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mar
2
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mar 2@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mar
5
Sab
2022
Chiari – Il sabato dei papà
Mar 5@10:00–12:00

Tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri.
La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.

Ogni appuntamento è un laboratorio esperienziale per bambini e papà

Il Sabato dei papà è uno spazio dedicato ai padri che amano leggere con le proprie figlie e i propri figli!
Il Comune di Chiari e la Biblioteca, in collaborazione con ASST Franciacorta, ripropongono nell’ambito del programma Nati per Leggere questa esperienza dedicata ai padri, specialmente a coloro che lo sono diventati da poco tempo.

Si tratta del Sabato dei papà: tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri. La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.
A supportare la biblioteca in questa nuova azione, oltre alle operatrici del Consultorio di Chiari ASST Franciacorta, attivamente impegnate nella promozione della lettura in famiglia come pratica di salute, sarà la d.ssa Mariachiara Goffi, psicologa e volontaria Nati per Leggere, attivo anche nel Polo ospedaliero Mellino Mellini ASST Franciacorta, dove le nostre Librellule (il gruppo di lettori e lettrici volontarie della Sabeo) leggono due volte al mese nel reparto di Pediatria.
L’iniziativa è affettuosamente legata a un libro straordinario, molto apprezzato dai padri, Le mani di papà di Èmile Jadoul, ringrazieremo sempre la grandissima Francesca Archinto per averlo pubblicato in Italia e che con Babalibri continua a ripropoporlo.

Nati per Leggere Lombardia è un programma nazionale sostenuto dai pediatri in alleanza con i bibliotecari e gli educatori che raccomanda ai genitori di condividere la lettura con le loro figlie e i loro figli fin dalla più tenera età. Solide ricerche scientifiche hanno accertato, infatti, i molti benefici che una regolare e precoce pratica di lettura in famiglia hanno per la salute delle bambine e dei bambini, per il loro sviluppo cognitivo e per la qualità delle relazioni. Il programma è applicato anche a Chiari. La lettura in famiglia è un parametro di salute individuato da Regione Lombardia come occasione di sviluppo affettivo, cognitivo e di contrasto alla povertà educativa (vedi il Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino Onlus e Comitato Italiano Unicef finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso la diffusione del Programma «Nati per Leggere» e del Progetto «Baby Pit Stop del novembre 2016)

sabato-papa-chiari-natale

Mar
9
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mar 9@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mar
10
Gio
2022
Cucina naturale con Spensierata Franciacorta
Mar 10@18:00–21:00
Cucina naturale con Spensierata Franciacorta @ Spensierata Franciacorta | Bedizzole | Lombardia | Italia

Percorso di cucina naturale
Conduce Laura Novali operatore olistico ad indirizzo nutrizionale, esperta in naturopatia e cucina naturale

Ritrovo alle ore 18.00 per la raccolta nell’orto, degli ortaggi che useremo e a seguire dalle ore 19.00 inizio corso.

Ricette, consigli, trucchi ed assaggi per valorizzare al meglio le verdure di stagione e trasformarle in nutrimento per corpo ed anima.

Il corso si svilupperà in 4 incontri:
giovedì 23 settembre 2021
giovedì 18 novembre 2021
giovedì 10 marzo 2022
giovedì 6 giugno 2022

Il numero di posti è limitato.
Costo per tutte e quattro le serate €160 (comprensive di un calice di Franciacorta di benvenuto)
Costo singola lezione € 50

Mar
13
Dom
2022
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Mar 13@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Mar
16
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mar 16@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mar
23
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mar 23@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mar
30
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mar 30@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Apr
2
Sab
2022
Chiari – Il sabato dei papà
Apr 2@10:00–12:00

Tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri.
La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.

Ogni appuntamento è un laboratorio esperienziale per bambini e papà

Il Sabato dei papà è uno spazio dedicato ai padri che amano leggere con le proprie figlie e i propri figli!
Il Comune di Chiari e la Biblioteca, in collaborazione con ASST Franciacorta, ripropongono nell’ambito del programma Nati per Leggere questa esperienza dedicata ai padri, specialmente a coloro che lo sono diventati da poco tempo.

Si tratta del Sabato dei papà: tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri. La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.
A supportare la biblioteca in questa nuova azione, oltre alle operatrici del Consultorio di Chiari ASST Franciacorta, attivamente impegnate nella promozione della lettura in famiglia come pratica di salute, sarà la d.ssa Mariachiara Goffi, psicologa e volontaria Nati per Leggere, attivo anche nel Polo ospedaliero Mellino Mellini ASST Franciacorta, dove le nostre Librellule (il gruppo di lettori e lettrici volontarie della Sabeo) leggono due volte al mese nel reparto di Pediatria.
L’iniziativa è affettuosamente legata a un libro straordinario, molto apprezzato dai padri, Le mani di papà di Èmile Jadoul, ringrazieremo sempre la grandissima Francesca Archinto per averlo pubblicato in Italia e che con Babalibri continua a ripropoporlo.

Nati per Leggere Lombardia è un programma nazionale sostenuto dai pediatri in alleanza con i bibliotecari e gli educatori che raccomanda ai genitori di condividere la lettura con le loro figlie e i loro figli fin dalla più tenera età. Solide ricerche scientifiche hanno accertato, infatti, i molti benefici che una regolare e precoce pratica di lettura in famiglia hanno per la salute delle bambine e dei bambini, per il loro sviluppo cognitivo e per la qualità delle relazioni. Il programma è applicato anche a Chiari. La lettura in famiglia è un parametro di salute individuato da Regione Lombardia come occasione di sviluppo affettivo, cognitivo e di contrasto alla povertà educativa (vedi il Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino Onlus e Comitato Italiano Unicef finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso la diffusione del Programma «Nati per Leggere» e del Progetto «Baby Pit Stop del novembre 2016)

sabato-papa-chiari-natale

Apr
3
Dom
2022
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Apr 3@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Apr
6
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Apr 6@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Apr
13
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Apr 13@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Apr
20
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Apr 20@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Apr
27
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Apr 27@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mag
4
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mag 4@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mag
7
Sab
2022
Chiari – Il sabato dei papà
Mag 7@10:00–12:00

Tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri.
La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.

Ogni appuntamento è un laboratorio esperienziale per bambini e papà

Il Sabato dei papà è uno spazio dedicato ai padri che amano leggere con le proprie figlie e i propri figli!
Il Comune di Chiari e la Biblioteca, in collaborazione con ASST Franciacorta, ripropongono nell’ambito del programma Nati per Leggere questa esperienza dedicata ai padri, specialmente a coloro che lo sono diventati da poco tempo.

Si tratta del Sabato dei papà: tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri. La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.
A supportare la biblioteca in questa nuova azione, oltre alle operatrici del Consultorio di Chiari ASST Franciacorta, attivamente impegnate nella promozione della lettura in famiglia come pratica di salute, sarà la d.ssa Mariachiara Goffi, psicologa e volontaria Nati per Leggere, attivo anche nel Polo ospedaliero Mellino Mellini ASST Franciacorta, dove le nostre Librellule (il gruppo di lettori e lettrici volontarie della Sabeo) leggono due volte al mese nel reparto di Pediatria.
L’iniziativa è affettuosamente legata a un libro straordinario, molto apprezzato dai padri, Le mani di papà di Èmile Jadoul, ringrazieremo sempre la grandissima Francesca Archinto per averlo pubblicato in Italia e che con Babalibri continua a ripropoporlo.

Nati per Leggere Lombardia è un programma nazionale sostenuto dai pediatri in alleanza con i bibliotecari e gli educatori che raccomanda ai genitori di condividere la lettura con le loro figlie e i loro figli fin dalla più tenera età. Solide ricerche scientifiche hanno accertato, infatti, i molti benefici che una regolare e precoce pratica di lettura in famiglia hanno per la salute delle bambine e dei bambini, per il loro sviluppo cognitivo e per la qualità delle relazioni. Il programma è applicato anche a Chiari. La lettura in famiglia è un parametro di salute individuato da Regione Lombardia come occasione di sviluppo affettivo, cognitivo e di contrasto alla povertà educativa (vedi il Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino Onlus e Comitato Italiano Unicef finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso la diffusione del Programma «Nati per Leggere» e del Progetto «Baby Pit Stop del novembre 2016)

sabato-papa-chiari-natale

Mag
11
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mag 11@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mag
18
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mag 18@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mag
25
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Mag 25@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Mag
29
Dom
2022
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Mag 29@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Giu
1
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Giu 1@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

Giu
4
Sab
2022
Chiari – Il sabato dei papà
Giu 4@10:00–12:00

Tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri.
La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.

Ogni appuntamento è un laboratorio esperienziale per bambini e papà

Il Sabato dei papà è uno spazio dedicato ai padri che amano leggere con le proprie figlie e i propri figli!
Il Comune di Chiari e la Biblioteca, in collaborazione con ASST Franciacorta, ripropongono nell’ambito del programma Nati per Leggere questa esperienza dedicata ai padri, specialmente a coloro che lo sono diventati da poco tempo.

Si tratta del Sabato dei papà: tutti i primi sabati del mese i padri sono invitati a venire in biblioteca con le loro piccole e i loro piccoli, dove potranno incontrare altri papà interessati a far loro conoscere e amare i libri. La Biblioteca cercherà ogni sabato di far trovare qualche cosa di interessante: un nuovo libro particolarmente bello, notizie utili, i consigli di operatori della sanità, insomma un po’ di conforto e assistenza nel difficile mestiere del neopapà.
A supportare la biblioteca in questa nuova azione, oltre alle operatrici del Consultorio di Chiari ASST Franciacorta, attivamente impegnate nella promozione della lettura in famiglia come pratica di salute, sarà la d.ssa Mariachiara Goffi, psicologa e volontaria Nati per Leggere, attivo anche nel Polo ospedaliero Mellino Mellini ASST Franciacorta, dove le nostre Librellule (il gruppo di lettori e lettrici volontarie della Sabeo) leggono due volte al mese nel reparto di Pediatria.
L’iniziativa è affettuosamente legata a un libro straordinario, molto apprezzato dai padri, Le mani di papà di Èmile Jadoul, ringrazieremo sempre la grandissima Francesca Archinto per averlo pubblicato in Italia e che con Babalibri continua a ripropoporlo.

Nati per Leggere Lombardia è un programma nazionale sostenuto dai pediatri in alleanza con i bibliotecari e gli educatori che raccomanda ai genitori di condividere la lettura con le loro figlie e i loro figli fin dalla più tenera età. Solide ricerche scientifiche hanno accertato, infatti, i molti benefici che una regolare e precoce pratica di lettura in famiglia hanno per la salute delle bambine e dei bambini, per il loro sviluppo cognitivo e per la qualità delle relazioni. Il programma è applicato anche a Chiari. La lettura in famiglia è un parametro di salute individuato da Regione Lombardia come occasione di sviluppo affettivo, cognitivo e di contrasto alla povertà educativa (vedi il Protocollo d’Intesa tra Regione Lombardia, Centro per la Salute del Bambino Onlus e Comitato Italiano Unicef finalizzato alla promozione delle competenze genitoriali attraverso la diffusione del Programma «Nati per Leggere» e del Progetto «Baby Pit Stop del novembre 2016)

sabato-papa-chiari-natale

Giu
5
Dom
2022
Desenzano – Lavoro sulla Biografia
Giu 5@9:00–13:00
Desenzano -  Lavoro sulla Biografia @ Waldorf del Garda | Lombardia | Italia

LAVORO SULLA BIOGRAFIA, CON OLIVIA OESCHGER

Attraverso l’osservazione della propria biografia si può imparare a meglio comprendere e riconoscere nella propria essenza non solo sé stessi, ma anche gli altri e influire quindi in modo risanatore sull’ambiente circostante.

La Biografia di una persona è costruita attraverso le scelte compiute, gli eventi vissuti, gli incontri della sua vita.
In ogni biografia è possibile cogliere un filo conduttore e delle precise fasi biografiche.

Il lavoro sulla Biografia è oggi di grande attualità e importanza.
I libri e saggi pubblicati su questo tema sono numerosi e i corsi e seminari proposti vengono presi d’assalto.

Il corso prevede un minimo di 10 PARTECIPANTI e un massimo di 25 in sede evento sarà necessario versare il CONTRIBUTO di partecipazione.
8 incontri da Novembre a Giugno.
07.11.21 La visione dell’uomo dal punto di vista antroposofico. La base: dalla nascita ai 3 anni
05.12.21 La prima infanzia fino ai 7 anni e il secondo settennio fino ai 12 anni
16.01.22 La pubertà, gli anni dai 14 ai 21 e il primo Nodo Lunare
20.02.22 La personalità: gli anni del vagabondo tra i 21 e 28
13.03.22 “Nel bel mezzo del cammin…” Gli anni del Cristo tra i 30 e i 33 e il quinto settennio
03.04.22 Maturare: gli anni dai 35 ai 42
29.05.22 L’individuazione, l’impulso di Marte dai 42 ai 49 anni e quello di Giove dai 49 ai 56
05.06.22 Morire e risorgere, la saggezza del nono settennio (dai 56 ai 63 anni). Il bilancio di vita, gli anni fino a 70 e oltre

Con Olivia Oeschger, counselor e docente che sviluppa e conduce seminari per adulti. È specializzata in lavoro biografico basato sull’Antroposofia e in counseling Psicosintetico.

Orari: dalle 9:00 alle 13:00

Contributo 350€ a partecipante, pagabile in tre trance per l’intero percorso
Contributo 50€ a singolo incontro.

Giu
6
Lun
2022
Cucina naturale con Spensierata Franciacorta
Giu 6@18:00–21:00
Cucina naturale con Spensierata Franciacorta @ Spensierata Franciacorta | Bedizzole | Lombardia | Italia

Percorso di cucina naturale
Conduce Laura Novali operatore olistico ad indirizzo nutrizionale, esperta in naturopatia e cucina naturale

Ritrovo alle ore 18.00 per la raccolta nell’orto, degli ortaggi che useremo e a seguire dalle ore 19.00 inizio corso.

Ricette, consigli, trucchi ed assaggi per valorizzare al meglio le verdure di stagione e trasformarle in nutrimento per corpo ed anima.

Il corso si svilupperà in 4 incontri:
giovedì 23 settembre 2021
giovedì 18 novembre 2021
giovedì 10 marzo 2022
giovedì 6 giugno 2022

Il numero di posti è limitato.
Costo per tutte e quattro le serate €160 (comprensive di un calice di Franciacorta di benvenuto)
Costo singola lezione € 50

Giu
8
Mer
2022
Sportello disgrafia – Mio figlio scrive male, è disgrafico?
Giu 8@14:30–18:00
Sportello disgrafia - Mio figlio scrive male, è disgrafico? @ Online e in presenza | Lombardia | Italia

SPORTELLO in PRESENZA e via Skype
“SCRITTURA MANUALE: DIFFICOLTÀ /DISGRAFIA E POTENZIAMENTO”

Hai notato una brutta scrittura nei quaderni di tuo figlio-a?
E’ disordinata, illeggibile, lenta, faticosa?

La brutta grafia può significare una seria difficoltà o addirittura già di un disturbo.

I mesi trascorsi al di fuori delle aule scolastiche, oltre a compromettere l’umore e la motivazione allo studio degli alunni hanno inevitabilmente impedito la quotidiana pratica scrittoria, mentre la grafia ha bisogno di serenità e di un Insegnamento qualificato e graduale.

Come ogni attività motoria la scrittura manuale ha bisogno di costanza, altrimenti col tempo può involvere e ostacolare l’appredimento dei contenuti delle materie perchè richiede troppo impegno e ruba così attenzione.

Man mano che si cresce contenuti e ritmi  si fanno sempre più impegnativi e presuppongono che la scrittura sia stata “automatizzata” e sia quindi funzionale, in sostanza che il bambino-a/ragazzo-a sia in grado di scrivere in maniera sufficientemente fluida e chiara, senza particolare dispendio energetico.

In base alla difficoltà o alla disgrafia conclamata (che va certificata presso il SSN o gli Enti accreditati), si può sempre cercare di migliorare la situazione con un percorso specifico di recupero.

Questo sportello è un servizio gratuito che viene fornito per dare la possibilità a genitori e Insegnanti di avere un primo parere sulla situazione grafo-motoria attuale, verranno osservati gli scritti e verrà svolto un colloquio di mezz’ora.

Sarà quindi necessario portare i quaderni di Scuola su righe e quadretti.

Referente del progetto è la dott.ssa Dialisa Salamone, Grafologa Educatrice del Gesto Grafico dal 2003. Per accedere allo sportello è necessaria la prenotazione ai contatti indicati, oppure inviare una mail cliccando qui sotto⇓

Richiedi informazioni per lo sportello DISGRAFIA

SPORTELLO-SCRITTURA-MANUALE

 

Potrebbe interessarti leggere:

 

© 2021 Copyright Bresciabimbi
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura
P.I: 03628940987.
bresciabimbi.mail@pec.it