fbpx

Calendar

Mag
13
Gio
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 13 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Campagna amica
Mag 13@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 13@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 13@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo
Mag 13@11:00–19:00
Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo @ online

4 incontri online gratuiti per riscoprire il piacere della lettura, in collaborazione con Audible
Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo

Leggere arricchisce, forma. Le persone con DSA spesso abbandonano la lettura a causa della loro difficoltà ma la lettura è fondamentale per la crescita dell’individuo. Leggere
permette di esplorare nuovi mondi e guardare in modo diverso la propria realtà. Ognuno ha il suo canale per leggere, non esistono solo gli occhi, ma si può leggere anche con le orecchie, come sanno i nostri ragazzi, che utilizzano la sintesi vocale.

Per promuovere la passione per la lettura AID e Audible Italia organizzano un ciclo di eventi live, con la lettura ad alta voce di brani di libri di narrativa, interpretati da attori e doppiatori professionisti

Il calendario delle letture
L’iniziativa “Mille vite in un libro: leggere con le orecchie per esplorare il mondo” è strutturata in 4 incontri online gratuiti e aperti al pubblico.

– 6 maggio 2021, dalle ore 11.00 alle ore 12.00: l’attore Francesco Pannofino, voce di tutti gli audiolibri della saga di Harry Potter, leggerà un racconto tratto da “Le fiabe di Beda il Bardo”, il nuovo audiolibro di J.K. Rowling.

Gli altri tre appuntamenti saranno rivolti a tre pubblici distinti, adolescenti, bambini e adulti:

– giovedì 13 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Viola Graziosi leggerà “La più amata” di Teresa Ciabatti (per adolescenti)

– giovedì 20 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Valentina Mari leggerà “Lisbeth e il giardino dei fiori incantati” di Mavis Miller (per bambini)

– giovedì 27 maggio, dalle ore 18.00 alle ore 19.00, Gino La Monica leggerà “Guerra e Pace” di Lev Tolstoj (per adulti)

Ogni incontro avrà la durata di un’ora, e sarà così strutturato:

18.00-18.05 – introduzione all’incontro
18.05-18.25 – il rapporto fra libro e lettore: i protagonisti delle letture ci racconteranno qualcosa di loro, del legame con il libro che ascolteremo e delle emozioni legate ad esso
18.25-18.45 – lettura del testo
18.45-19.00 – domande e risposte: i protagonisti delle letture risponderanno alle domande del pubblico sul libro letto

Come partecipare e interagire
Il primo appuntamento con Francesco Pannofino, giovedì 6 maggio, sarà ospitato sui canali di Audible.
Il link per seguire l’evento sarà disponibile su questa news e su audible.it, a partire dalla mattina di martedì 4 maggio.

Gli ultimi 3 appuntamenti si terranno in diretta contemporaneamente sul canale Youtube e sulla pagina Facebook di AID, senza necessità di prenotazione.

Tutti gli eventi sono gratuiti e aperti al pubblico.

Attraverso lo schermo – Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino
Mag 13@16:30–17:30
Attraverso lo schermo - Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino @ Online

Attraverso lo schermo – Videoletture e incontri online con i bibliotecari per promuovere la lettura in famiglia in età prescolare all’interno del programma Nati per Leggere

MAGGIO 2021

Letture e incontri per i bambini e le loro famiglie per promuovere la lettura condivisa tra le mura domestiche in età prescolare

Martedì 4 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Martedì 11 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Mercoledì 12 maggio – ore 16.30 Biblioteca Casazza
Letture in terrazza (max. 8 persone)

Giovedì 13 maggio ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Parco Gallo
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Venerdì 14 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 ai 6 anni

Sabato 15 maggio – ore 10.30 Biblioteca Parco Gallo
letture in giardino (max. 8 persone)

Martedì 18 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
Le storie per dirlo. Affrontare con i bambini i passaggi della vita (2° incontro)
⇒Per i genitori (ONLINE)

Mercoledì 19 maggio ore 16.30 Biblioteca Via Caduti del Lavoro
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 20 maggio ore 16.30 Biblioteca San Polo
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni “Nati per la Musica”

Venerdì 21 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
letture in giardino (max. 8 persone)

Sabato 22 maggio – ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Ciuccio, vasino, scuola materna… libri ponte per nuove esperienze!
⇒Per i genitori (ONLINE)

Martedì 25 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 27 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze
Incontro di presentazione per i genitori: cosa leggiamo oggi?
⇒Per i genitori (ONLINE)

Sabato 29 maggio ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

⇒ È necessaria l’iscrizione compilando il modulo per il mese di maggio 

Destinatari: bambini 0-6 anni, Famiglia

Tipologia di evento: Letture e incontri online sulla lettura e il libro

Gratuito? Partecipazione libera e gratuita.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE compilando il modulo del mese
Dopo l’iscrizione verranno inviate le indicazioni per accedere alla piattaforma.
E’ vietata ogni forma di videoregistrazione.

Trovi tutti i recapiti qui: Sistema Bibliotecario Urbano

Arte e scienza online
Mag 13@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Musica e gravidanza
Mag 13@18:00–19:15
Musica e gravidanza @ Libreria dei Ragazzi online | Brescia | Lombardia | Italia

Giovedì 13 maggio alle ore 18.00 Aldo Bicelli terrà, dalla Libreria dei Ragazzi di Brescia, un momento di formazione online e gratuito rivolto a tutte le mamme in dolce attesa. Aldo Bicelli darà informazioni specifiche riguardo al magico momento dell’attesa e presenterà alcune modalità operative per utilizzare la musica nella relazione con il bambino durante la gravidanza.

L’incontro è gratuito e si terrà sulla piattaforma Zoom.
Per partecipare è necessario iscriversi compilando il modulo QUI

Chi è Aldo Bicelli?
Percussionista, suona l’ukulele dal 1998. Diplomato come Educatore Professionale presso lo IAL di Brescia, ha conosciuto ed approfondito la MLT di E. E. Gordon nel 2006 ed è insegnante accreditato Audiation Institute. Studia canto con il Maestro Roberto Tura. Mimù – musica per bambini è l’ultimo dei suoi lavori in studio, realizzato con Federica Braga e Claudia Veronese e basato sulla teoria dell’apprendimento musicale di E. E. Gordon.

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente
Mag 13@18:00–19:00
Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente @ online

Phoenix è il grande evento finale Musical-Mente che quest’anno chiuderà

In onda ogni giovedì una puntata di aggiornamento dell’unico e irripetibile evento di fine anno: “Phoenix”, un grandioso gioco di ruolo che metterò in sfida tra loro i nostri 12 regni, le nostre 12 sedi.
E’ possibile seguire le puntate e votare, esprimere commenti, tutto sui canali social.

Segui Phoenix di Musical-mente sui social

La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina
Mag 13@20:00–21:00
La Fiaba della Buonanotte con Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i giovedì sera arriva la Fata Smemorina con la  Fiaba della Buonanotte!

Alle ore 20.00 è impigiamata e prontissima dalla Torretta della Fate con una nuova avventura del Bosco dei Folletti!

Direttamente dalla Casa delle Fate la lettura ed il teatrino con Fata Smemorina (me medesima), l’ Investigavolpe Rebecca, il Dottor Leprotto Fifotto, Fata D’Aria, Neraserpe e tutti gli amici di Catena Rossa.
Racconto di emozioni smemorate, di mirabolanti avventure e delle fatose magie della natura!

Ogni Fiaba della Buonanotte è inedita e aiuta i bambini a conoscere le emozioni e i sentimenti attraverso la natura.

Servirà poi la Marilenonna a spiegare la botanica ai bambini….

Segui la Fiaba della Buonotte sul canale Youtube

Divertiti con Fata Smemorina e l’Angolo degli Spagiughi il sabato pomeriggio

Alimentazione consapevole
Mag 13@20:30–22:00
Alimentazione consapevole @ online - piattaforma Zoom

Ciclo di conferenze gratuite online per approfondire il tema dell’Alimentazione consapevole

giovedì 13 maggio
“Come leggere le etichette alimentari: istruzioni per l’uso”
a cura dell’Avvocato Cristina Simeone esperta di Diritto Alimentare.

giovedì 20 maggio
“Alimentazione vegetale e salute”
a cura della Dott.ssa Alessandra Zanini, Dietista esperta di Educazione Alimentare plant-based

giovedì 27 maggio
“L’alimentazione ambientale della nostra alimentazione”
a cura della Dott.ssa Alessandra Zanini, Dietista esperta di Educazione Alimentare plant-based

Gli eventi avverranno on line tramite la piattaforma Zoom o visibile in diretta sul canale YouTube cliccando sul seguente link:
Per informazioni: tel. mail:

Genitori a scuola
Mag 13@20:30–22:00
Genitori a scuola @ Scuola Materna San felice del Benaco ONLINE

La famiglia come risorsa e scuola di umanità

Ciclo di incontri per genitori e famigliari, occasioni di approfondimento e di confronto per sostenersi nel complesso compito educativo

Inizio delle serate online dalle ore 20.30

11 marzo – Uso ed abuso della tecnologia

8 aprile – Educazione ai valori

13 maggio – Rabbia? Parliamone!

 

Conduce gli incontri la dott.ssa Mirna Zambelli autrice del libro “Mamma e papà, non fate i capricci!”

Un’ora d’autore
Mag 13@20:30–21:30
Un'ora d'autore @ pagina Facebook Castello di Padernello

La rassegna un’ora d’autore, a cura di Agostino Garda, torna anche quest’anno con i quattro appuntamenti classici di primavera.

Il curatore, Agostino Garda, presenterà libri e autori in ciascun appuntamento, in anteprima esclusiva Facebook dal Castello, con la presenza dell’intervistatore Giacomo Bulla, o con la partecipazione dell’autore.

Il filo conduttore dei quattro incontri può essere individuato nella possibilità di ragionare sulla persona, sul chi siamo, individualmente e collettivamente.

Per gli appuntamenti di aprile le presentazioni saranno in anteprima esclusiva sulla pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello ore 20.30 con Agostino Garda.

Per gli appuntamenti di maggio, in base alle normative e alle misure anti-covid in corso, potrebbero svolgersi in forma mista, sia in presenza contingentata sia in diretta sulla pagina Facebook della Fondazione Castello di Padernello ore 20.30 con Agostino Garda.

Ecco il programma della rassegna:

Giovedì 22 aprile
Sono stato io di Gherardo Colombo e Sei stato tu di Anna Scarfatti

Giovedì 29 aprile
Il libro delle case di Andrea Bajani

Giovedì 6 maggio
La disciplina di Penelope di Gianrico Carofiglio

Giovedì 13 maggio
Storie di genitori appena nati di e con Simone Tempia

Mag
14
Ven
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 14 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Il museo viene da te!
Mag 14 giorno intero
Il museo viene da te!

Se non puoi andare al Museo…il Museo viene da te!

La Casa Museo vuole continuare a condividere la bellezza e l’arte!
In questo periodo di temporanea chiusura al pubblico la Fondazione Paolo e Carolina Zani è lieta di intrattenere i visitatori attraverso rubriche settimanali di approfondimento per far scoprire i capolavori della collezione.

La serie “Se non puoi andare al Museo è il Museo che viene da te!” intende svelare e raccontare alcune tra le opere più significative della Casa Museo!

Le rubriche di approfondimento sono settimanali ed escono il venerdì.

Segui la rubrica del venerdì della Fondazione Zani

Laboratori e attività al Sottobosco
Mag 14@7:00–22:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Al Sottobosco puoi trascorrere una giornata in allegria, all’aria aperta e in tutta sicurezza.

Dalle dalle 7.00 alle 22.00 è possibile:
– visitare la fattoria e la stalla
– camminare e sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche per sentirne i sapori

A seguire il pranzo o a  scelta cena e animazione con racconto delle storie e laboratori.

E’ richiesta la prenotazione,
Campagna amica
Mag 14@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 14@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 14@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Non solo D.A.D
Mag 14@14:30–16:00
Non solo D.A.D @ online

Uno “SPAZIO D’INCONTRO” rivolto ai bambini delle classi II,III, IV della scuola primaria con laboratori e attività sulle emozioni, sul corpo e sulla mente.

Una guida per riuscire a gestire al meglio le restrizioni legate alla pandemia Covid-19, seguiti da esperti educatori e psicologi del Centro Nazionale Formazione con la collaborazione dell’Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo – ODV e degli studenti dell’IIS Savoia Benincasa di Ancona.

Attraverso lo schermo – Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino
Mag 14@16:30–17:30
Attraverso lo schermo - Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino @ Online

Attraverso lo schermo – Videoletture e incontri online con i bibliotecari per promuovere la lettura in famiglia in età prescolare all’interno del programma Nati per Leggere

MAGGIO 2021

Letture e incontri per i bambini e le loro famiglie per promuovere la lettura condivisa tra le mura domestiche in età prescolare

Martedì 4 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Martedì 11 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Mercoledì 12 maggio – ore 16.30 Biblioteca Casazza
Letture in terrazza (max. 8 persone)

Giovedì 13 maggio ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Parco Gallo
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Venerdì 14 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 ai 6 anni

Sabato 15 maggio – ore 10.30 Biblioteca Parco Gallo
letture in giardino (max. 8 persone)

Martedì 18 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
Le storie per dirlo. Affrontare con i bambini i passaggi della vita (2° incontro)
⇒Per i genitori (ONLINE)

Mercoledì 19 maggio ore 16.30 Biblioteca Via Caduti del Lavoro
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 20 maggio ore 16.30 Biblioteca San Polo
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni “Nati per la Musica”

Venerdì 21 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
letture in giardino (max. 8 persone)

Sabato 22 maggio – ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Ciuccio, vasino, scuola materna… libri ponte per nuove esperienze!
⇒Per i genitori (ONLINE)

Martedì 25 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 27 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze
Incontro di presentazione per i genitori: cosa leggiamo oggi?
⇒Per i genitori (ONLINE)

Sabato 29 maggio ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

⇒ È necessaria l’iscrizione compilando il modulo per il mese di maggio 

Destinatari: bambini 0-6 anni, Famiglia

Tipologia di evento: Letture e incontri online sulla lettura e il libro

Gratuito? Partecipazione libera e gratuita.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE compilando il modulo del mese
Dopo l’iscrizione verranno inviate le indicazioni per accedere alla piattaforma.
E’ vietata ogni forma di videoregistrazione.

Trovi tutti i recapiti qui: Sistema Bibliotecario Urbano

Demo lessons Pingu’s English – Brescia
Mag 14@16:30–18:00
Demo lessons Pingu's English - Brescia @ Pingu's English Brescia

Demo lessons attive da Pingu’s English Brescia per provare e conoscere il ,metodo del simpatico pinguino Pingu.

L’inglese si impara giocando con Pingu!

Pingu’s English è un corso di inglese per bambini da 0 a 12 anni  che segue un metodo didattico innovativo basato sul divertimento.

Questi corsi danno anche l’opportunità agli alunni di relazionarsi con altri coetanei e di divertirsi.
I venerdì del mese di maggio sono dedicati a permettere ai bambini di sperimentare e conoscere il metodo Pingu’s English!

Date: venerdì di maggio 7-14-21-28
Orari:dalle ore 16.30

Gratuito? Si, le demo lessons sono prove gratuite
Serve prenotare?Si utilizzando i contatti indicati

Destinatari: genitori e bimbi interessati

Annotazioni da sapere:  Prenota la tua prova gratuita e iscriviti al corso che preferisci, avrai 4 laboratori in omaggio!
Affrettati vale solo fino al 31 maggio!

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Fairy dance da Pingu’s English Brescia
Mag 14@16:30–23:00
Fairy dance da Pingu's English Brescia @ Pingu's English Brescia

Fairy dance è il corso di avvicinamento alla danza per i bambini dai 3 ai 6 anni per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e anche alla lingua inglese!

Corso di avvicinamento alla danza con il divertimento del gioco e la magia del mondo delle fate: polverine scintillanti, petali di fiori, stelline, tutù e ali di farfalla, mantelli e corone, fanno da contorno ad un programma studiato apposta per i bambini più piccoli, per introdurli ai movimenti e alla postura della danza classica e all’inglese.

Con esercizi a terra e di movimento, proposti sotto forma di gioco e di fiaba, i bambini cominceranno a conoscere il loro corpo, i piedi, la posizione, la schiena le braccia e, attraverso la musica potranno esprimere la loro creatività e la loro personalità.

Per i bambini più piccoli il corso si basa soprattutto sul gioco e sulla danza creativa, mentre per i più grandi si tratta di una vera e propria pre-danza classica, con esercizi propedeutici e lo studio di alcuni passi principali.

Durante la lezione verranno proposti da parte dell’insegnante anche alcuni vocaboli in inglese, che andranno sempre di più ad aumentare nel corso del tempo.

Durante le lezioni l’insegnante farò indossare ai bambini gonnelline di tulle, ali di farfalla e mantelli.

Si consiglia abbigliamento comodo: per le bambine leggins o calzamaglia e tuta da ginnastica per i bambini, calze antiscivolo o scarpette da danza.

La fata maestra che terrà il corso è un personaggio di grande prestigio, Abby Silva Gavezzoli, ballerina professionista americana, che ha calcato i palcoscenici di tutto il mondo.

L’appuntamento si ripete il venerdì alle 16.30

I bambini hanno la possibilità anche di svolgere una lezione di prova nel nostro corso di Fairy Dance, un’opportunità per divertirsi danzando ed imparare l’inglese.

Scopri di più sul progetto Pingu’s English a Brescia

Giocayoga – Yoga per bambini
Mag 14@17:00–18:00
Giocayoga - Yoga per bambini @ B.A.M. Bedizzole Academy of Music | Bedizzole | Lombardia | Italia

Finalmente riparte l’appuntamento con le lezioni di GiocaYoga per bambini il venerdì pomeriggio

Ritrovo alle ore 17.00 a Bedizzole con Chiara Sorsoli.

Una lezione di prova è sempre gratuita anche se il corso è già iniziato.

Scopri di più sul corso di GiocaYoga

Arte e scienza online
Mag 14@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Serate astronomiche alla Specola
Mag 14@21:00–22:30
Serate astronomiche alla Specola @ Specola Cidnea | Brescia | Lombardia | Italia

Aspettando la Specola: serate pubbliche per tutti
Sperando di poterci presto reincontrare dal vivo e osservare il Cielo dalla Specola del Castello di Brescia e dall’Osservatorio di Lumezzane, abbiamo ripristinato l’appuntamento fisso del venerdì sera con semplici lezioni su vari argomenti astronomici.

Gli incontri sono online su piattaforma Zoom ma, quando potremo riaprire la Specola, saranno nuovamente trasferiti in quella sede mantenendo le stesse date.

Prossime date
12 marzo: Un astronomo al mese: Tycho Brahe – relatore Ivan Prandelli
19 marzo: La Luna – relatore Wladimiro Marinello
26 marzo: Il Sole – relatore Alessandro Coffano
2 aprile: Un astronomo al mese: Johannes Kepler – relatore Ivan Prandelli
9 aprile: Il Sistema Solare – relatore Alessandro Coffano
16 aprile: Radioastronia e radiotelescopi- relatore Wladimiro Marinello
23 aprile: Introduzione alla Fotografia Astronomica – relatore Andrea Soffiantini
30 aprile: Le lune – relatrice Gloria Taddei
7 maggio: Un astronomo al mese: Galileo Galilei – relatore Ivan Prandelli
14 maggio: La VIa Lattea – relatore Alessandro Coffano
21 maggio: Il binocolo: uno strumento per iniziare – relatore Wladimiro Marinello
28 maggio: I voli nello spazio – relatore Claudio Tassani
4 giugno: Un astronomo al mese: Isaac Newton – relatore Ivan Prandelli

Tutti gli incontri si terranno alle ore 21:00.

Gli incontri sono gratuiti ma è necessaria la prenotazione compilando il modulo che trovi QUI
Dopo aver confermato la prenotazione, riceverete il link per il collegamento con un paio di giorni di anticipo rispetto alla serata.

Mag
15
Sab
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 15 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Laboratori e attività al Sottobosco
Mag 15@7:00–22:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Al Sottobosco puoi trascorrere una giornata in allegria, all’aria aperta e in tutta sicurezza.

Dalle dalle 7.00 alle 22.00 è possibile:
– visitare la fattoria e la stalla
– camminare e sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche per sentirne i sapori

A seguire il pranzo o a  scelta cena e animazione con racconto delle storie e laboratori.

E’ richiesta la prenotazione,
Campagna amica
Mag 15@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 15@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Dislessia amica
Mag 15@9:00–17:00
Dislessia amica @ Online - Microsoft teams

Il 31 marzo scorso si è concluso l’ultimo turno di “Dislessia Amica Livello Avanzato”, seconda edizione di “Dislessia Amica” corso online per docenti che dal 2016 ad oggi ha visto la partecipazione di oltre 6.000 istituti scolastici e 200.000 docenti.

Per ripercorrere le tappe fondamentali di questi 5 anni, approfondire i risultati raggiunti e per tracciare il percorso futuro verso una scuola sempre più accessibile e inclusiva, AID promuove il convegno online “Dislessia Amica: punto di arrivo o tappa intermedia?”

L’evento, gratuito e aperto al pubblico, si terrà sabato 15 maggio 2021, dalle ore 09.00 alle ore 17.00, su piattaforma Microsoft Teams.

INTRODUZIONE AL CONVEGNO

Quando, nel 2016, Dislessia Amica ha mosso i suoi primi passi, nessuno poteva immaginare dove ci avrebbe portati. Il progetto si è rivelato un’esperienza unica che grazie all’impegno di AID, alla lungimiranza di FTIM e con il supporto del MIUR, ha attraversato la scuola italiana in lungo e in largo, attraverso un percorso di formazione on-line in continua evoluzione, cavalcando i cambiamenti che negli anni la Scuola ha vissuto, soprattutto nell’ambito dei DSA.

Con il contributo dei tanti relatori che si sono alternati in questi anni nella conduzione dei vari momenti formativi, Dislessia Amica si è distinta per la sua attualità formativa, garantita soprattutto perché il corso, sin dalle prime fasi, è stato pensato da chi vive la scuola per chi vive la scuola: questa probabilmente è stata la sua vera forza motrice.

Questo Convegno dovrebbe rappresentare l’atto conclusivo di Dislessia Amica, eppure già dal programma emergono strade che non guardano solo indietro ma ci spingono in avanti. Così come è stato per la legge 170/2010, anche Dislessia Amica rappresenta per AID non un punto di arrivo, ma una tappa raggiunta di un percorso sempre volto alla piena inclusione degli alunni con DSA.

PROGRAMMA

L’evento è strutturato in due sessioni online, una al mattino e una al pomeriggio

SESSIONE MATTINO – H. 09.00-13.00

  • Ore 9,00 – 9,10: Saluti AID – Andrea Novelli, presidente AID
  • Ore 9,10 – 9,30: Saluti Ministero dell’Istruzione – Guido Dell’Acqua, docente Ufficio IV MIUR – Direzione Generale per lo Studente, l’integrazione e la Partecipazione
  • Ore 9,30 – 09,40: Introduzione – Andrea Novelli, presidente AID
  • Ore 09,40 – 10,20: “Il valore della formazione” – Daniela Maccario, ‎docente di didattica e pedagogia speciale facoltà scienze della formazione · ‎Universita’ degli Studi di Torino
  • Ore 10,20 – 10,50: “Il Racconto di un percorso” – Sergio Messina, neuropsichiatra infantile e Luciana Ventriglia, docente specializzata in pedagogia clinica (Comitato Scientifico Progetto Dislessia Amica)
  • Ore 10,50 – 11,40: “La lettura è davvero qualcosa di speciale? La prospettiva delle Neuroscienze” – Davide Crepaldi, psicologo cognitivo e neuroscienziato, professore associato presso la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati (SISSA) di Trieste.
  • Ore 11,40 – 12,30: “Emozioni, passione e apprendimento” – Antonella D’Amico, psicologa, ricercatrice presso il Dipartimento di Scienze Psicologiche, Pedagogiche e della Formazione dell’Università degli Studi di Palermo.
  • Ore 12,30 – 12,50: “Dislessia No Problem: TIM e il progetto di inclusione delle persone con DSA” – Gaia Spinella, responsabile Engagement & Development
  • Ore 12,50 – 13,00: Considerazioni conclusive prima sessione – Andrea Novelli, presidente AID

SESSIONE POMERIGGIO – H. 14.00-17.00

  • Ore 14,00 – 14,30: “In dialogo con l’insegnante: condivisioni, riflessioni e crescita” – Cristina Fabbri, docente e formatrice scuola AID; Carolina Tironi, direttore didattico laboratori specialistici e formatrice scuola AID (helpline docenti progetto Dislessia Amica)
  • Ore 14,30 – 15,10: “Le funzioni esecutive e la memoria” – Cristiano Termine, professore associato di neuropsichiatria infantile presso l’Università degli Studi dell’Insubria, presidente del Comitato Tecnico Scientifico dell’Associazione Italiana Dislessia.
  • Ore 15,10 – 15,40: “La sperimentazione nella scuola dell’infanzia” – Alfia Valenti, docente
  • Ore 15,40 -16,30: “Universal Design for Learning” – Andrea Mangiatordi, ricercatore in ambito didattica e pedagogia speciale presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa”, Università di Milano-Bicocca.
  • Ore 16,30 – 17,00: Considerazioni finali e risposte alle domande – Andrea Novelli, presidente AID
Giornate FAI di primavera
Mag 15@9:00–21:00
Giornate FAI di primavera @ Brescia e provincia

Un weekend dedicato alla scoperta dei tesori d’Italia

Sabato 15 e Domenica 16 maggio torna l’appuntamento la Giornata FAI di primavera in nuova nuova veste ed edizione

Torna la più grande festa di piazza dedicata al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.

600 aperture in oltre 300 città in tutta Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria!

Ville e parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti che svelano spazi sorprendenti, aree archeologiche e musei insoliti; e ancora, orti botanici, percorsi naturalistici da godersi anche in bicicletta, itinerari in borghi che custodiscono antiche tradizioni, tutto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.

Le Giornate FAI di Primavera, oltre a essere un momento di incontro tra la Fondazione e la gente, sono anche un importante evento di raccolta fondi: prendervi parte permetterà infatti di sostenere la missione del FAI in un momento particolarmente delicato.

Per farlo il pubblico potrà effettuare una donazione libera – del valore minimo di 3 € – e anche sottoscrivere l’iscrizione annuale, online oppure in piazza durante la manifestazione. La donazione online consentirà di prenotare la propria visita, assicurandosi così l’ingresso nei luoghi aperti dal momento che, per rispettare la sicurezza di tutti, i posti disponibili saranno limitati.

Scopri i luoghi visitabili a Brescia e provincia per le Giornate FAI di primavera

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 15@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Un nido di storie
Mag 15@10:00–15:30

Un nido di storie

Riprendono gli incontri di lettura per i bambini in biblioteca!

15 maggio 2021 – biblioteca di Marone ore 10.00

Il primo incontro è dedicato ai bambini da zero a tre anni e si svolgerà nel parco della biblioteca.
In caso di pioggia nell’adiacente e spaziosa sala polifunzionale.

Per mettere il distanziamento e il rispetto delle norme anticovid è richiesta la prenotazione telefonando o mandando una mail alla biblioteca

SABATO 12 Giugno 2021 – ore 15.30
Giardino del Comune di Cologne
UN NIDO DI STORIE 2021 LETTURA ALL’APERTO
a cura della dott.ssa Alice Rigamonti
Attività gratuita per bambini 0-3 anni residenti a Cologne
Posti limitati, iscrizione obbligatoria in Biblioteca con e-mail a biblioteca@comune.cologne.bs.it o telefonando al n. 030.7058146
un-nido-di-storie-cologne

Laboratori con Fly High
Mag 15@14:30–18:00
Laboratori con  Fly High @ Scuola Fly High

Immersa nel verde, “Fly High” nasce come proposta di scuola primaria bilingue a ispirazione montessoriana e come centro laboratori per bambini di varie età

La voglia di fare qualcosa di nuovo si fa sentire, insieme alla bella stagione ormai alle porte.
Ecco quindi il ricco calendario di proposte di laboratori e attività per bambini

Ogni sabato di maggio (più il 5 giugno) una proposta variegata, diversa e divertente dedicata a tutti i bambini che, oggi più che mai, hanno voglia e bisogno di stare insieme.

– Sabato 8 maggio > Immergiamoci nell’arte!
Usare le mani per intagliare il legno, modellare l’argilla o lavorare con i tessuti non è mai stato così divertente. Provare per credere!
A cura di Semidarte Associazione Culturale

– Sabato 15 maggio > Lego Education WeDo 2.0
Divertiti a costruire il tuo personaggio con i mattoncini Lego e permettigli di muoversi animandolo con motori e sensori degni di un vero programmatore! A cura di Fablab Valle Sabbia

– Sabato 22 maggio > Alla scoperta delle erbe spontanee
Guidato da Simone, avrai la possibilità di osservare e conoscere meglio le erbe che crescono spontaneamente nel bosco vicino a scuola e di costruire un erbario per catalogarle con ordine e cura.
A cura della Cooperativa La spontanea

– Sabato 29 maggio > Giocoleria e micromagia
Un vero mago ti porterà alla scoperta della magia, dei giochi che si possono fare con quest’arte per lasciare tutti a bocca aperta!
Non c’è trucco, non c’è inganno? Scoprilo con noi!
A cura di Mago Ari

– Sabato 5 giugno > Super Science. La scienza dei super poteri
Servono dei super poteri per sciogliere i metalli, cuocere un uovo senza un fornello, creare una mostruosa eruzione di schiuma, dar vita a mostri di zucchero pieni di tentacoli o camminare su un liquido? Sembra fantascienza? Vieni a scoprirlo nel mio laboratorio esplosivo!


At the crime scene … with science
Sulla scena del crimine… con la scienza
Dalla 4° elementare alla 5° elementare
Ti sei mai chiesto come si analizza una scena del crimine? Cosa usano gli scienziati per rilevare le impronte digitali? Trasformiamoci per un istante in scienziati del crimine e scopriamo come si combatte il crimine con la scienza!

Save the planet with science
Salviamo il pianeta con la scienza
Dalla 1° media alla 3° media
Cos’è l’anidride carbonica? È davvero così pericolosa? Scopriamolo insieme e creiamo una reazione chimica per farla sparire!
Quanta acqua c’è sul nostro pianeta? E quella presente si può sempre bere? Impariamo cosa significa realmente “purificare” l’acqua costruendo un depuratore per l’eliminazione dei metalli pesanti.

4R.Precious Plastic
Mag 15@16:00–19:00
4R.Precious Plastic @ Ambiente Parco

Laboratorio per famiglie: Trasformiamo i rifiuti di plastica in oggetti di valore

Doppio appuntamento per trasformare la plastica in nuovi oggetti di uso quotidiano col nuovo laboratorio Precious Plastic

Aspettiamo grandi e bambini, perché ogni età è giusta per essere creativi e per il riutilizzo

 

Data: Sabato e domenica

Dalle ore: 16.30 – alle ore: 19.00
Ingressi scaglionati ogni 30 minuti

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: Ingresso gratuito su prenotazione online QUI

Destinatari: genitori, famiglie e bambini

Tipologia di evento: Laboratorio per bambini e famiglie

Annotazioni da sapere:
Le attività si svolgeranno in presenza nel rispetto dei protocolli antiCovid. E’ necessario quindi prenotare.
In caso di variazioni delle condizioni sanitarie, le attività saranno erogate in modalità online con l’invio del link di partecipazione a tutti i prenotati.

Laboratori creativi nell’angolo degli spaciughi di Fata Smemorina
Mag 15@16:00–17:00
Laboratori creativi nell'angolo degli spaciughi di  Fata Smemorina @ Online - Youtube

Tutti i sabato pomeriggio la Fata Smemorina appuntamento con i laboratori creativi dell’angolo degli spaciughi

L’angolo degli spaciughi è il momento in cui dare sfogo alla creatività e alla fantasia!

Armati di carta, pennarelli, colla, forbici, cartoncini,…. e gli immancabili ponpon daremo vita insieme agli oggetti fantasticosi!

Pota, altrimenti che spaciughi sono??

L’angolo degli spaciughi di Fata Smemorina è in onda tutti i sabato pomeriggio alle ore 16.00

Segui l’angolo degli spaciughi sul canale Youtube!

 

Le altre iniziative di Fata Smemorina…

Scopri anche la Fiaba della Buonanotte di Fata Smemorina!

Attraverso lo schermo – Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino
Mag 15@16:30–17:30
Attraverso lo schermo - Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino @ Online

Attraverso lo schermo – Videoletture e incontri online con i bibliotecari per promuovere la lettura in famiglia in età prescolare all’interno del programma Nati per Leggere

MAGGIO 2021

Letture e incontri per i bambini e le loro famiglie per promuovere la lettura condivisa tra le mura domestiche in età prescolare

Martedì 4 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Martedì 11 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Mercoledì 12 maggio – ore 16.30 Biblioteca Casazza
Letture in terrazza (max. 8 persone)

Giovedì 13 maggio ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Parco Gallo
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Venerdì 14 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 ai 6 anni

Sabato 15 maggio – ore 10.30 Biblioteca Parco Gallo
letture in giardino (max. 8 persone)

Martedì 18 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
Le storie per dirlo. Affrontare con i bambini i passaggi della vita (2° incontro)
⇒Per i genitori (ONLINE)

Mercoledì 19 maggio ore 16.30 Biblioteca Via Caduti del Lavoro
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 20 maggio ore 16.30 Biblioteca San Polo
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni “Nati per la Musica”

Venerdì 21 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
letture in giardino (max. 8 persone)

Sabato 22 maggio – ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Ciuccio, vasino, scuola materna… libri ponte per nuove esperienze!
⇒Per i genitori (ONLINE)

Martedì 25 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 27 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze
Incontro di presentazione per i genitori: cosa leggiamo oggi?
⇒Per i genitori (ONLINE)

Sabato 29 maggio ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

⇒ È necessaria l’iscrizione compilando il modulo per il mese di maggio 

Destinatari: bambini 0-6 anni, Famiglia

Tipologia di evento: Letture e incontri online sulla lettura e il libro

Gratuito? Partecipazione libera e gratuita.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE compilando il modulo del mese
Dopo l’iscrizione verranno inviate le indicazioni per accedere alla piattaforma.
E’ vietata ogni forma di videoregistrazione.

Trovi tutti i recapiti qui: Sistema Bibliotecario Urbano

Arte e scienza online
Mag 15@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Mag
16
Dom
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 16 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Laboratori e attività al Sottobosco
Mag 16@7:00–22:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Al Sottobosco puoi trascorrere una giornata in allegria, all’aria aperta e in tutta sicurezza.

Dalle dalle 7.00 alle 22.00 è possibile:
– visitare la fattoria e la stalla
– camminare e sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche per sentirne i sapori

A seguire il pranzo o a  scelta cena e animazione con racconto delle storie e laboratori.

E’ richiesta la prenotazione,
“Terra!” in PinAc
Mag 16@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Giornate FAI di primavera
Mag 16@9:00–21:00
Giornate FAI di primavera @ Brescia e provincia

Un weekend dedicato alla scoperta dei tesori d’Italia

Sabato 15 e Domenica 16 maggio torna l’appuntamento la Giornata FAI di primavera in nuova nuova veste ed edizione

Torna la più grande festa di piazza dedicata al patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese.

600 aperture in oltre 300 città in tutta Italia, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria!

Ville e parchi storici, residenze reali e giardini, castelli e monumenti che svelano spazi sorprendenti, aree archeologiche e musei insoliti; e ancora, orti botanici, percorsi naturalistici da godersi anche in bicicletta, itinerari in borghi che custodiscono antiche tradizioni, tutto nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.

Le Giornate FAI di Primavera, oltre a essere un momento di incontro tra la Fondazione e la gente, sono anche un importante evento di raccolta fondi: prendervi parte permetterà infatti di sostenere la missione del FAI in un momento particolarmente delicato.

Per farlo il pubblico potrà effettuare una donazione libera – del valore minimo di 3 € – e anche sottoscrivere l’iscrizione annuale, online oppure in piazza durante la manifestazione. La donazione online consentirà di prenotare la propria visita, assicurandosi così l’ingresso nei luoghi aperti dal momento che, per rispettare la sicurezza di tutti, i posti disponibili saranno limitati.

Scopri i luoghi visitabili a Brescia e provincia per le Giornate FAI di primavera

Maggio Monteclarense – Passeggiata nel medioevo
Mag 16@9:00–22:00

Maggio Monteclarense 2021
un tuffo nel Medioevo tra cultura, svago e scoperta del territorio

Dopo un anno di stop a causa della pandemia torna il MAGGIO MONTECLARENSE che nella versione 2021 è organizzato in sinergia tra l’Amministrazione comunale e la Pro Loco Città di Montichiari con la direzione artistica affidata a Manuela Danieli e la collaborazione di diverse realtà locali.

Due le giornate principali in cui si snoderà la manifestazione che in locandina reca per la prima volta il logo del Duc, il Distretto Urbano del Commercio: domenica 9 e domenica 16 maggio a gruppi di 30 persone sarà possibile visitare il Villaggio Medievale realizzato nel parco del Castello Bonoris con trampolieri e arcieri, dimostrazione di antichi mestieri, conte e contessa, popolani e altri protagonisti del periodo.

Tra gli eventi il ritorno della Sinergy Dance Cup al PalaGeorge (a porte chiuse con diretta streaming), le premiazioni del concorso letterario “La Montichiari che vorrei”, gli stand dell’Ar.Co. in Piazza Santa Maria e via Trieste, uno spettacolo per bambini nel giardino della biblioteca comunale e una passeggiata culturale ed enogastronomica tra il Past e Palazzo Novello.

Il mese di maggio si chiuderà con le premiazioni delle “Giovani Glorie Monteclarensi” in occasione della Festa della Lombardia e il Mercato delle cose introvabili nell’ultima domenica del mese.

Sarà possibile, inoltre, visitare il Castello Bonoris, sempre su prenotazione e a pagamento, chiamando la segreteria di Montichiari Musei allo 030/9650455.
Tutti gli appuntamenti si svolgeranno nel rispetto delle normative contro il Sars-Cov-2 che prevedono l’utilizzo della mascherina, il distanziamento fisico e l’igienizzazione frequente delle man

Sabato 8 Maggio
9.00 – 22.00
SYNERGY DANCE CUP
Competizione nazionale di ballo trasmessa in diretta live streaming gratuita su lasttv.it Palageorge – a porte chiuse

Domenica 9 Maggio
9.30 – 13.00 e 14.30 – 19.00
PASSEGGIATA NEL MEDIOEVO
A cura di: Pro Loco Città di Montichiari, Five Radio, Confraternita del Leone, Jirga delle Lame Nere, Mangiafuoco, Trampolieri e Streghe, Compagnie teatrali dialettali “Cafè di Piöcc”, ”’Na scarpa en söpel” e “I Novagliesi” Parco Castello Bonoris – Tel. 366 6491935

9.00 – 22.00
SYNERGY DANCE CUP
Competizione nazionale di ballo trasmessa in diretta live streaming gratuita su lasttv.it Palageorge – a porte chiuse

Mercoledì 12 Maggio SAN PANCRAZIO
ore 11.00
PREMIAZIONE CONCORSO LETTERARIO “PAROLE IN VOLO”
Municipio – a porte chiuse

Domenica 16 Maggio
9.30 – 13.00 e 14.30 – 19.00
PASSEGGIATA NEL MEDIOEVO
A cura di: Pro Loco Città di Montichiari, Five Radio, Confraternita del Leone, Jirga delle Lame Nere, Mangiafuoco, Trampolieri e Streghe, Compagnie teatrali dialettali “Cafè di Piöcc”, ”’Na scarpa en söpel” e “I Novagliesi” Parco Castello Bonoris – Tel. 366 6491935

9.00 – 20.00
COMMERCIANTI TRA LE VIE GESTITO DA AR.CO.
Piazza Santa Maria e via Trieste

Domenica 23 Maggio
ore 16.30
IL POZZO DEI DESIDERI
Spettacolo per bambini a cura della Biblioteca comunale. Giardino della biblioteca comunale Tel. 030 9656325

ore 16.00
PASSEGGIATA CULTURALE E ENOGASTRONOMICA A PALAZZO NOVELLO
A cura di Palazzo Novello e Strada del Vino e dei Sapori dei colli Longobardi
Tel. 030 9650907

Sabato 29 Maggio
Ore 20.00
FESTA DELLA LOMBARDIA
GIOVANI GLORIE MONTECLARENSI
Cerimonia di premiazione in collaborazione con Five Radio Piazza Santa Maria

Domenica 30 Maggio
9.00 – 19.00
MERCATINO DELLE COSE INTROVABILI A cura di Pro Loco Montichiari
Piazze e vie del centro

Gli eventi potrebbero essere annullati in base alle normative vigenti e in caso di maltempo.

maggio monteclarense 2021

Camminata con il CAI – Gavardo
Mag 16@9:30–12:30
Camminata con il CAI - Gavardo @ Partenza e arrivo nel parcheggio di via Bertolotti | Gavardo | Lombardia | Italia

Camminata organizzata con la sezione CAI di Gavardo alla scoperta del territorio con tappa alla Croce della Paina

DOMENICA 16 MAGGIO ore 9,30
Partenza e arrivo nel parcheggio di via Bertolotti
Iscritti massimo 20 – minori accompagnati

Costo euro 12 compresa l’assicurazione (esenti tesserati CAI e bambini fino ai 15 anni)
Adatta a tutti ma consigliata dai 5 anni – durata 2 ore 2 30 minuti circa

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA da effettuarsi in biblioteca

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 16@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

4R.Precious Plastic
Mag 16@16:00–19:00
4R.Precious Plastic @ Ambiente Parco

Laboratorio per famiglie: Trasformiamo i rifiuti di plastica in oggetti di valore

Doppio appuntamento per trasformare la plastica in nuovi oggetti di uso quotidiano col nuovo laboratorio Precious Plastic

Aspettiamo grandi e bambini, perché ogni età è giusta per essere creativi e per il riutilizzo

 

Data: Sabato e domenica

Dalle ore: 16.30 – alle ore: 19.00
Ingressi scaglionati ogni 30 minuti

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: Ingresso gratuito su prenotazione online QUI

Destinatari: genitori, famiglie e bambini

Tipologia di evento: Laboratorio per bambini e famiglie

Annotazioni da sapere:
Le attività si svolgeranno in presenza nel rispetto dei protocolli antiCovid. E’ necessario quindi prenotare.
In caso di variazioni delle condizioni sanitarie, le attività saranno erogate in modalità online con l’invio del link di partecipazione a tutti i prenotati.

Arte e scienza online
Mag 16@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Mag
17
Lun
2021
Campagna amica
Mag 17@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

BenEssere bimbo
Mag 17@16:30–17:30

Nuova edizione di BenEssere Bimbo!
Gli incontri e le letture sono studiati per rafforzare il legame tra i genitori e il nuovo arrivato e saranno tenuti dal consultorio familiare di Salò in collaborazione con diverse bibliotecarie.

Programma e argomenti degli incontri Benessere Bimbo 2021

12 aprile ore 16.30 – SAPORE DI MAMMA – Allattare è un gesto d’amore

21 aprile ore 16.30 – 10 BUONI MOTIVI PER LEGGERE AL TUO BAMBINO

26 aprile ore 16.30 – MAMMA, PAPA’ GIOCHIAMO? – Attività con il neonato nel primo anno di vita

5 maggio ore 16.30 – LO SVILUPPO ARMONICO DEL BAMBINO: NATI PER LEGGERE E NATI PER LA MUSICA

10 maggio ore 16.30 – MAMMA RITORNA SEMPRE A CASA – Il rientro al lavoro dopo la maternità

17 maggio ore 16.30 – ASSAGGI DI LETTURA: I MIGLIORI LIBRI PER BAMBINI 0-6 ANNI

24 maggio ore 16.30 – TUTTI A TAVOLA – I primi passi alla scoperta del cibo

26 maggio ore 16.30 – HAI LA PAPPA DAPPERTUTTO: i libri sul cibo

Gli incontri si svolgeranno:

  • sulle piattaforme di Microsoft Teams, quando tenute dal consultorio
  • sulla piattaforma Zoom, quando interverranno le bibliotecarie.

E’ necessaria una previa iscrizione compilando il modulo online che si trova nel Codice QR sulla locandina
I link per le conferenze saranno mandati a chi ha effettuato l’iscrizione poco prima che inizi l’incontro

Prenota subito il tuo posto QUI

benessere bimbo edizione 2021

Arte e scienza online
Mag 17@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

ApritiLibro 2021 | Lumezzane
Mag 17@20:30–22:30
ApritiLibro 2021 | Lumezzane @ online - piattaforma Zoom | Lumezzane | Lombardia | Italia

Edizione online dello storico festival dedicato al mondo dei libri e delle letture con la Biblioteca di Luemzzane: ApritiLibro

Appuntamenti con i libri ma non solo: anche per quest’anno laboratori e letture dedicati ai più piccoli, conferenze e momenti culturali.

23 aprile – Le memorie dell’impero Mosefo: il rumore del potere

27 aprile – La ragazza con l’orchidea

30 aprile – Nelle solite insolite note di notte … le poesie di The Jocker

3 maggio – Storia dell’opera lirica Un immenso orizzonte: dalle origini ai nostri giorni

5 maggio – La chiesa di San Filippo Neri a Lumezzane

10 maggio – Colui che raccontò la grazia: una rilettura de Il Signore degli Anelli di Tolkien

17 maggio – Lumezzane e l’Italia al tempo del Covid… per non dimenticare

24 maggio – Il palazzo delle porte socchiuse

26 maggio – La palestra un quaderno e i bambini matite

Mag
18
Mar
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 18 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Campagna amica
Mag 18@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 18@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 18@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Attraverso lo schermo – Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino
Mag 18@16:30–17:30
Attraverso lo schermo - Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino @ Online

Attraverso lo schermo – Videoletture e incontri online con i bibliotecari per promuovere la lettura in famiglia in età prescolare all’interno del programma Nati per Leggere

MAGGIO 2021

Letture e incontri per i bambini e le loro famiglie per promuovere la lettura condivisa tra le mura domestiche in età prescolare

Martedì 4 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Martedì 11 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Mercoledì 12 maggio – ore 16.30 Biblioteca Casazza
Letture in terrazza (max. 8 persone)

Giovedì 13 maggio ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Parco Gallo
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Venerdì 14 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 ai 6 anni

Sabato 15 maggio – ore 10.30 Biblioteca Parco Gallo
letture in giardino (max. 8 persone)

Martedì 18 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
Le storie per dirlo. Affrontare con i bambini i passaggi della vita (2° incontro)
⇒Per i genitori (ONLINE)

Mercoledì 19 maggio ore 16.30 Biblioteca Via Caduti del Lavoro
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 20 maggio ore 16.30 Biblioteca San Polo
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni “Nati per la Musica”

Venerdì 21 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
letture in giardino (max. 8 persone)

Sabato 22 maggio – ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Ciuccio, vasino, scuola materna… libri ponte per nuove esperienze!
⇒Per i genitori (ONLINE)

Martedì 25 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 27 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze
Incontro di presentazione per i genitori: cosa leggiamo oggi?
⇒Per i genitori (ONLINE)

Sabato 29 maggio ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

⇒ È necessaria l’iscrizione compilando il modulo per il mese di maggio 

Destinatari: bambini 0-6 anni, Famiglia

Tipologia di evento: Letture e incontri online sulla lettura e il libro

Gratuito? Partecipazione libera e gratuita.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE compilando il modulo del mese
Dopo l’iscrizione verranno inviate le indicazioni per accedere alla piattaforma.
E’ vietata ogni forma di videoregistrazione.

Trovi tutti i recapiti qui: Sistema Bibliotecario Urbano

Arte e scienza online
Mag 18@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

Incontri per genitori – A casa tutto bene?
Mag 18@20:00–22:00
Incontri per genitori - A casa tutto bene? @ Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea Concesio

Percorso di 5 incontri per genitori di preadolescenti e adolescenti

A CASA TUTTO BENE? RISCOPRIRSI GENITORI ANTISISMICI

13 Aprile – DA LOCK-DOWN A LOCK-UP.
A cura di don Giovanni Fasoli

21 Aprile – ESSERE ADOLESCENTI AL TEMPO DEL COVID.
A cura del CAG Naviganti e della Biblioteca di Concesio

28 Aprile – ESSERE GENITORI AL TEMPO DEL COVID.
A cura di Civitas

5 Maggio – ESSERE GENITORI DIGITALI.
A cura del CAG naviganti e della Biblioteca di Concesio

18 Maggio – GETTARE IL CUORE OLTRE L’OSTACOLO.
A cura di don Giovanni Fasoli

Le serate, qualora la situazione epidemiologica lo permetta, si terranno presso l’Auditorium “Lino Monchieri” della scuola media di S.Andrea dalle 20.00 alle 22.00.
Posti limitati con iscrizione obbligatoria gratuita ai contatti indicati entro il 9 aprile, indicando nome e cognome del partecipante.

Attività svolta nel rispetto delle normative anti-covid.

Fabula Mundi
Mag 18@20:30–22:00
Fabula Mundi @ online

FABULA MUNDI 2021
il corso di geopolitica

La pandemia di Covid-19 non è solo un terribile evento sanitario e umanitario, ma pure un potente fattore di rapidi mutamenti geopolitici. Ha infatti già provocato la caduta di Trump e l’indebolimento delle pulsioni sovraniste a livello internazionale. In Europa, l’adozione del Recovery Found ha segnato una svolta epocale nella costruzione dell’UE, con la mutualizzazione sovrannazionale dei debiti nazionali, causati dalla pandemia. Nel Mediterraneo è esplosa una nuova e inattesa assertività della Turchia e della Russia. La Cina rilancia con forza la sua proiezione mondiale con l’interdizione sempre più tenace degli Usa e tra le incertezze dell’Europa. Il mondo arabo è in rapida trasformazione e di fronte a passaggi critici; l’Iran costituisce un grande punto interrogativo per tutti e anche per sé stesso; l’Africa è in ebollizione mentre l’America latina sta elaborando possibili e forse straordinari cambiamenti.

Il mondo è in rapida evoluzione, e per aiutare a comprendere le dinamiche internazionali Ipsia Brescia OdV e le Acli provinciali di Brescia Aps organizzano l’undicesima edizione del corso di geopolitica Fabula Mundi.

Purtroppo quest’anno il corso dovrà rinunciare ai percorsi realizzati in provincia, e soprattutto agli incontri in presenza. Vogliamo però mantenere l’appuntamento con Fabula Mundi, perché crediamo sia importante tenere viva l’attenzione sui temi di politica internazionale, soprattutto ora che l’attenzione mediatica è quasi esclusivamente concentrata sulla Pandemia.

Martedì 20 aprile – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Il mondo al tempo del Covid.
La geopolitica sanitaria e dei vaccini.
con Carlo Muzzi, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica
in dialogo con Michele Chiaruzzi, docente di Relazioni Internazionali all’Università di Bologna

Martedì 27 aprile – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Gli Usa di Biden.
Le nuove relazioni con le altre potenze
con Claudio Gandolfo, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica
e Carlo Muzzi (Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica)

Martedì 4 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Il Mediterraneo intorno a noi.
Uno sguardo ai tanti fronti caldi del Mare Nostrum
con Claudio Gandolfo, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica

Martedì 11 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Europa e sovranismi.
Tra elezioni e Covid
con Carlo Muzzi, Giornalista del Giornale di Brescia ed esperto di Geopolitica
in dialogo con Luca Misculin, giornalista de “Il Post”

Martedì 18 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Una finestra sull’Asia.
Tra Myanmar, Cina ed estremo oriente
con Giuseppe Gabusi, docente presso l’Università di Torino e co-fondatore di T.wai. (Torino World Affairs Institute)
in dialogo con Simone Dossi (Università degli Studi di Milano)

Martedì 25 maggio – dalle ore 20.30 alle ore 22.00
Gli accordi di Abramo.
Un cambio di paradigma per il Medio Oriente?
con Michele Brunelli, docente presso l’Università degli Studi di Bergamo e l’Università Cattolica di Brescia
in dialogo con Stefano Fogliata (dottore di ricerca in antropologia).

Il corso si terrà con modalità a distanza.
Per partecipare è richiesta l’iscrizione.
Il giorno della lezione tutti gli iscritti riceveranno una mail con il link per collegarsi.
La quota di iscrizione è di 10 euro più la Tessera Acli 2021* (obbligatoria per poter partecipare al corso).

Iscriviti QUI all’evento

Mag
19
Mer
2021
Castello Scaligero e Grotte di Catullo
Mag 19 giorno intero
Castello Scaligero e Grotte di Catullo @ Grotte di Catullo e Castello Scaligero Sirmione

Il Castello Scaligero e le Grotte di Catullo a Sirmione (tra le sedi museali più visitate in Lombardia) hanno riaperto le porte da martedì 27 aprile 2021, con prenotazione obbligatoria.

Orari di apertura:

Castello Scaligero
lunedì chiuso
dal martedì al sabato: 9:00 – 19:15 (ultimo ingresso 18:30)
domenica: 9:00 – 13:45 (ultimo ingresso alle 13:00)
Ingresso riservato a max 40 persone, ogni 45 minuti
Prenotazione obbligatoria

Mastio e darsena chiusi

Grotte di Catullo
lunedì chiuso
fino a domenica 2 maggio
venerdì: 8:30 – 14:00 (ultimo ingresso alle 13:10)
sabato: 9:00 – 18:45 (ultimo ingresso alle 18:00)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)

da martedì 4 maggio
dal martedì al sabato: 8:30 – 19:30 (ultimo ingresso 18:50)
domenica: 14:00 – 19:30 (ultimo ingresso alle 18:40)
Ingresso riservato a max 60 persone, ogni 20 minuti.
Antiquarium chiuso
Prenotazione obbligatoria

Festival Carta della Terra – 2021
Mag 19 giorno intero
Festival Carta della Terra - 2021 @ Brescia e provincia | Monticelli Brusati | Lombardia | Italia

Giunto alla sua sesta edizione, il Festival Carta della Terra è promosso e organizzato da Fondazione Cogeme in collaborazione con numerose realtà istituzionali e con il patrocinio di prestigiosi Enti. Esso trae la propria ispirazione dal Documento omonimo e cerca di attualizzare i principi di sostenibilità ambientale (ma non solo) tramite una sensibilizzazione capillare e puntando soprattutto sul ruolo delle Municipalità, delle scuole e delle reti di associazioni/enti attivi sul territorio.

Protagonista dell’edizione 2021, in scena nei mesi di aprile-maggio-giugno e nel pieno rispetto delle restrizioni dovute al protrarsi della diffusione del Covid-19, la “Terra”“Terra: un viaggio per il mondo nuovo”, questo il titolo completo della manifestazione e delle numerose iniziative organizzate in prevalenza all’aperto – o in digitale – da Fondazione Cogeme in stretta sinergia con le amministrazioni comunali aderenti e i partner.

Questa nuova edizione del Festival inizia con la conferenza stampa di presentazione organizzata in concomitanza con la “Giornata della Terra” ricorrenza in cui si celebra l’ambiente e la salvaguardia del pianeta Terra. Le nazioni Unite celebrano questa ricorrenza ogni anno, un mese e un giorno dopo l’equinozio di primavera, ovvero il 22 aprile.

Programma Festival della Terra

23 aprile ORE 17.30
Quanto soffre la nostra Terra: il termometro dei ghiacci
a cura di Christian Casarotto Muse Museo delle Scienze di Trento I ghiacciai sono un elemento del paesaggio alpino, un’importante risorsa d’acqua necessaria dal punto di vista sociale, turistico, economico ed energetico. Negli ultimi 25 anni hanno subito una forte contrazione e, di conseguenza, la montagna è cambiata. Le variazioni glaciali sono il termometro dei cambiamenti climatici che, da sempre, hanno accompagnato l’evoluzione del paesaggio e le nostre attività.

08 maggio ORE 16.00 La Terra degli orti
Passeggiata filosofica presso l’Orto delle querce In compagnia di Antonio De Matola, ideatore e curatore degli Orti Botanici di Ome
In conclusione presentazione del progetto Eden forever Spedizione scientifica per la salvaguardia e lo studio del “dna” originale dei meli

19 maggio DALLE ORE 14.00
Senza zaino day
“Rete Senza Zaino” ogni anno, nel mese di maggio, festeggia con tutte le scuole aderenti il “Senza zaino day” giornata nazionale con l’obiettivo di aprire gli spazi scolastici e mostrare le pratiche di questo modello di scuola e, nello stesso tempo, lanciare messaggi educativi rivolti agli adulti: siano essi genitori, amministratori di enti locali, giornalisti, cittadini in generale

22 MAGGIO 2021
Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti

ore 10.30 – Un seme non muore mai: diventeremo spighe mature e potenti Leno, villa Badia
L’Istituto comprensivo di Leno presenta: Saluti delle Autorità Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della “Carta della terra” La terra, nostra casa I bambini e le bambine della scuola dell’infanzia presentano varie iniziative in merito al tema della sostenibilità SOS Terra: idee green per aiutare il pianeta I bambini e le bambine della scuola primaria condividono idee e proposte green per la salvaguardia del pianeta. Una nuova mobilità Gli alunni della scuola secondaria invitano a sperimentare modi di muoversi ‘green’, rispettosi dell’ambiente, a tutela del territorio. TGlenotizie Servizio realizzato dai ragazzi e dalle ragazze della Scuola Secondaria di I grado sulla manifestazione. Orto in condotta Realizzazione di orti nelle scuole dell’IC di Leno in collaborazione con Slow food Bassa Bresciana Inaugurazione dei terreni individuati per la semina del grano

ore 10.30 – L’Istituto Capirola presenta: Il Capirola è green!
Progettiamo il Capirola green corso CAT:
1) progettazione di pannelli solari e vasche di raccolta acque piovane
2) gestire un cantiere sostenibile Salviamo la nostra casa corso professionale Campagna di sensibilizzazione alla raccolta differenziata e alla sostenibilità con utilizzo dei social media Essere attivisti globali – corso LLG Percorsi in lingua straniera sul Global Changes Percorsi Turistici Green – corso Tur Plan(et) Life – corso LSU Sottoscrizione da parte dei Sindaci del territorio della Carta della terra

22 e 23 maggio La terra è femmina
Storie di donne che lavorano con la Terra. Andremo alla scoperta di alcuni luoghi bresciani in cui l’imprenditorialità femminile incrocia la riscoperta della Terra e dei suoi frutt

22 maggio ORE 10.30
La Terra di Sonia
Visita guidata presso l’azienda agricola Moletta di Sonia Moletta, in via Fenilazzo 2305, Rudiano (Bs) in compagnia di Nadia Turelli, responsabile di Donne Impresa e Vice Presidente di Coldiretti Brescia.

23 maggio ore 10.30
La Terra di Luisa
Visita guidata presso l’azienda “Vigna dorata” (https://www.vignadorata.com/it/ ) in Via Sala, 80, 25046 Cazzago San Martino in compagnia di Luisa Rocco

23 maggio ore 15.30
Le Meraviglie della Terra del Fiume
È una manifestazione di turismo esperienziale ideata dal Comune di Palazzolo sull’Oglio che prevede l’apertura al pubblico dei monumenti e luoghi più rappresentativi della città con l’obiettivo di far conoscere, valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale del territorio palazzolese. Curiosando tra i parchi urbani: itinerario naturalistico a cura di Roberto Lancini. Ritrovo: Piazza Castello, Palazzolo sull’Oglio dalle ore 15:30 Promosso nell’ambito della manifestazione “Le Meraviglie della Terra del Fiume”.

26 maggio ORE 11.00
Il Sentiero del Respiro
Il sogno di Berlingo ed il memoriale dedicato alle vittime Covid Conferenza stampa di presentazione del progetto presso il “sentiero” individuato a ricordo delle vittime, in via XX settembre, nelle vicinanze della Scuola intitolata a “Dario Ciapetti”

05 giugno ORE 10.00-12.00
Camminata nelle “Terre basse” in collaborazione con il comune di Borgo San Giacomo, Fondazione Castello di Padernello, Associazione delle Terre Basse.
Padernello Sono consentiti un max di 30 partecipanti. Per iscrizioni contattare segreteria.fondazione@cogeme.net Dal Ponte Mauri al ponte della roggia Savarona

13 giugno ORE 10.00-12.00
Alla riscoperta del PLIS e del laghetto di Scarpizzolo
Camminata lungo i sentieri del Parco dello Strone e presso “il laghetto dei sogni” in collaborazione e con il patrocinio di Comune di San Paolo, Comune di Verolavecchia, Associazione Terre basse.

20 giugno ORE 9.00-12.30
La Terra dei fontanili
Biciclettata lungo la bassa pianura bresciana da Lograto al Mella. In collaborazione con comunità locali, Consorzio Oglio Mella.

20 giugno ORE 20.30
Mic Circ Fratilor
Teatro a Terra La meraviglia è un equilibrio che si rompe
Due fratelli, un po’ romeni, un po’ italiani, mettono in scena un piccolo circo. Tutto è giocato su piccoli equilibri che cercano di rimanere tali ma così non è, e proprio in questo modo ci meravigliano. Mic Circ Fratilor è la storia di due fratelli, gli ultimi di una stirpe di lunga tradizione circense. Chefu, il più grande, ha un carattere severo, è facilmente irascibile ed un po’ sadico; Buda, il più giovane, è, al contrario, esuberante, pieno di vita e molto distratto. Hanno perso tutto, sono rimasti soli, con i loro strumenti ed un traballante baracchino su quattro ruote dal quale nascono musiche dai suoni elettronici, personaggi grotteschi ed animali inaspettati. Così, cercano di portare avanti lo spettacolo di famiglia diventando contemporaneamente fanfara, giocolieri, acrobati, animali, ma soprattutto uomini. Lo spettacolo è in equilibrio precario per i continui errori di Buda e l’irruenza di Chefu. Anche il rapporto tra i due è al limite della tensione. Ma, nonostante tutto, riescono a portare a termine il loro piccolo circo sgangherato e concludere con un gran finale.

27 giugno ORE 09.00-13-00
In cammino nella Terra della percezione
Cammino geopoetico in compagnia di Davide Sapienza sui sentieri del Monte Orfano.

28 giungo ORE 17.15-19.00
La cura dello sguardo, piccola farmacia poetica Camminata in compagnia di Franco Arminio.
Attraverso la splendida riserva naturale delle Torbiere del Sebino camminata con guide esperte alla scoperta di uno spettacolare angolo del mondo.

Il Festival nella Microeditoria GIUGNO 2021

SABATO 26
ore 15.00 Salvatore Veca Le dimensioni della sostenibilità
ore 18.30 Maurizio Martina Presentazione del volume Cibo sovrano. Le guerre alimentari globali al tempo del virus Mondadori

DOMENICA 27
ore 17.30 Davide Sapienza Presentazione del volume Avventure nelle terre della percezione Bolis edizioni

LUNEDI’ 28
ore 20.30 Franco Arminio Presentazione dell’ultimo libro Lettere a chi non c’era Bompiani

 

Scarica il PROGRAMMA dettagliato del Festival della Carta

Campagna amica
Mag 19@8:00–13:00
Campagna amica

“Brescia è campagna amica” è il più grande mercato agricolo bresciano.

Produttori agricoli appartenenti alla rete “Campagna Amica”, impegnati nella vendita diretta delle eccellenze agroalimentari locali propongono i prorpi prodotti .
Gli imprenditori racconteranno le tradizioni contadine e faranno conoscere prodotti locali come formaggi vaccini, caprini e mozzarelle di bufala, olio, vino, marmellate, miele, piante e fiori, frutta e verdura, biscotti, salumi bresciani, riso, lumache e molto altro ancora.

Il programma delle giornate:

Dalle ore 9.00 alle 19.00 Mostra Mercato dei prodotti agricoli bresciani
Dalle ore 10.00 alle 15.00 Laboratorio didattico gratuito per bambini e adulti

Gli appuntamenti di Campagna Amica

8 mercati settimanali

lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia

Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Mercati domenicali

Confermato l’appuntamento di domenica 14 febbraio a Iseo, con oltre 20 produttori agricoli, dalle 9.00 alle 19.00 sul lungo lago a fianco di viale Repubblica. Per l’occasione verranno cucinate le tradizionali frittelle di carnevale. Gli eventi relativi alla città di Brescia sono momentaneamente sospesi a causa dell’emergenza sanitaria e riprenderanno dal mese di marzo.8 mercati settimanali
lunedì Brescia, loc. Mompiano, piazzale Vivanti dalle 8.00 alle 13.00
martedì Erbusco, parcheggio via G. Verdi dalle 8.00 alle 13.00
mercoledì Rovato, piazza Palestro dalle 8.00 alle 13.00,
giovedì Gussago, piazza Vittorio Veneto dalle 8.00 alle 13.00
giovedì Pilzone, piazza Principale dalle 8.00 alle 13.00
venerdì Palazzolo, piazza Zamara dalle 8.00 alle 13.00
sabato Brescia, via San Zeno 69 dalle 8.00 alle 13.00
sabato Sale Marasino, piazza Roma dalle 8.00 alle 13.00
Mercato agricolo coperto di Brescia
Due appuntamenti settimanali in città, con il mercato coperto di piazzetta Cremona 12: tutti i venerdì dalle 10.00 alle 19.00 e tutti i sabato dalle 8.00 alle 14.00

Ingresso libero

“Terra!” in PinAc
Mag 19@9:00–18:00
"Terra!" in PinAc @ PinAc

Fondazione PinAc presenta la nuova mostra: “Terra! I disegni infantili della PInAC per raccontare l’ambiente e come lo abitiamo”.

Una mostra che raccoglie 48 opere del suo archivio storico e che presenta il punto di vista dei bambini sul rapporto fra esseri umani e ambiente.

Attingendo al ricco archivio di Fondazione PInAC (oltre 8000 disegni provenienti da 80 paesi del mondo), le 48 opere in mostra rappresentano territori molto disparati: ambienti urbani, rurali, forestali, mosaici di luoghi diversi, sintetizzando il carattere sempre dinamico del rapporto fra esseri umani e ambiente e restituendo l’impatto a breve, medio e lungo termine dell’intervento umano sul pianeta che abita.

I disegni qui raccolti raccontano il piacere e l’emozione di esperienze estetiche, intime e spirituali di immersione nel paesaggio, ma anche le paure che i bambini associano a una natura resa invivibile da un intenso sfruttamento da parte degli esseri umani.

L’invito è a ripensare a come abitiamo il pianeta rilanciando l’attualità e l’urgenza di un rinnovato amore per la Terra, presupposto unico e fondamentale per diventarne custodi.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo in cui sono raccolti 12 interventi di esperti di scienze naturali e ambientali. Ognuno, ispirandosi ad un disegno in mostra, ha contribuito con un testo inedito per offrirci spunti di riflessione e di discussione su questo tema così vasto e complesso.

Orari di accesso alla mostra Terra! in Pinac

Da martedì a venerdì 9-12.

Sabato e domenica 9.30-12 e 15-18, su prenotazione o fino ad una capienza massima di 20 persone.

Ingresso libero

Visite guidate su prenotazione

Scopri la mostra in anteprima e gioca con i disegni

Leno in fiore
Mag 19@10:00–20:00
Leno in fiore @ Villa Badia - Leno - BS

LENO IN FIORE

Profumi, colori e sapori: un seducente viaggio multisensoriale nella suggestiva cornice del Parco di Villa Badia, la prestigiosa dimora ottocentesca di Leno, uno dei gioielli architettonici del bresciano.
In quest’atmosfera incantevole, il 19 e 20 giugno 2021 la Fondazione Dominato Leonense e PromAzioni360 organizzano la Manifestazione

LENO in FIORE 2021

Nella splendida location di Villa Badia, il pubblico potrà ammirare; fiori e piante di ogni specie e colore, corolle dalle tinte cangianti, vastissima mescolanza di varietà botaniche, vasi e composizioni floreali, profumi ed aromi, oggetti ed accessori di ispirazione floreale e naturale che con i colori e i materiali, creeranno un gioco di contrasti, di eleganza e fascino , donando all’Evento un tocco particolare ed esclusivo.

La rassegna viene proposta per il secondo anno: la formula innovativa, dell’ evento, capace di superare il tradizionale concetto di fiera-mercato florovivaistica e botanica, attraverso una vetrina creativa e dinamica aperta a tutte le eccellenze del territorio, ha portato nel 2019 ,nella cittadina, migliaia di visitatori, colpiti sia dalla sede dell’evento, impareggiabile per fascino e bellezza, sia per l’accurata selezione degli espositorI

Attorno agli stand allestiti a tema naturalistico ( Fiori – Foglie – Natura ) e botanico, che proporranno fiori e piante (naturali e artificiali), si ammireranno espositori artigianali con articoli in giunco, legno e altri elementi naturali; abiti ed accessori attinenti al fiore e alla natura in tutte le sue forme; prodotti di bellezza e profumi , manufatti unici, originali, di grande valore ed impatto estetico e di notevole cura dei dettagli per esaltare la bellezza che la natura genera e ispira nel Parco di Villa Badia dalle romantiche atmosfere ottocentesche

Un settore dedicato al riciclo creativo ed al rispetto dell’ambiente e uno ai bambinI con “LA CORSA DELLE LUMACHE”, laboratori e workshop, stimoleranno la curiosità dei visitatori verso la cultura del verde, del territorio, delle erbe e fiori spontanei, degli alberi autoctoni e dell’ecologia

La manifestazione offrirà anche squisite occasioni di stile: musica, intrattenimento , animazione spettacoli che faranno da cornice a Concorsi, Mostre, Sfilate di moda e al ” SALOTTO DI MARGHERITA ” una novità 2021, che sarà allestito sul portico di Villa Badia e così chiamato in ricordo di Margherita Vergine moglie di Alessandro Dossi, primo proprietario di villa Badia

In questo salotto, nel portico della villa, si troveranno a conversare Botanici, Naturalisti, Docenti, Nutrizionisti e Studiosi della Cultura, con una giornalista e con il pubblico
Completeranno il ricco programma, un importante percorso di visita gratuita guidata alla villa e agli scavi archeologici, ai resti del palazzo e della tomba di re Desiderio l’ultimo re dei Longobardi, per diffondere la cultura e le conoscenze sulle bellezze che racchiudono il parco e la villa, evidenziando le condizioni di particolare favore ambientale e le ricchezze naturali del territorio

La partecipazione di Istituti scolastici del territorio renderà ancor più esaustivo l’evento.
Ogni anno una molteplicità di suggestioni, bellezze, spunti di riflessione vengono donati ai partecipanti alla manifestazione “LENO in FIORE” e, anche nel 2021 si proporranno un tema ed un momento di attenzione particolare, quest’anno dedicato ai fiori, alle erbe spontanee ed agli alberi autoctoni del territorio, anche in rapporto all’alimentazione

Data: 19-20 GIUGNO 2021
Dalle ore: 10:00 – alle ore: 20:00

Gratuito?
Serve prenotare?No, accesso libero

Destinatari: bambini 0-3 anni, bambini 3-6 anni, bambini 6-10 anni, ragazzi 11-13 anni, ragazzi dai 14 in su, Genitori, Famiglia

Tipologia di evento: FLORO VIVAISTICA – ARTIGIANALE

Riaprono i musei civici di Brescia
Mag 19@10:00–18:00
Riaprono i musei civici di Brescia @ Museo di Santa Giulia e la Pinacoteca Tosio Martinengo

I MUSEI CIVICI RIAPRONO AL PUBBLICO

Ha ripreso in presenza l’attività di Fondazione Brescia Musei, alla luce del nuovo D.L. 52 del 22 aprile 2021. Sono finalmente riaperte tutte le quattro sedi museali:

  •  Museo di Santa Giulia,
  • Brixia. Parco archeologico di Brescia romana,
  • Pinacoteca Tosio Martinengo,
  • Museo delle Armi “Luigi Marzoli”.

garantendo il rispetto di tutti i principi di sicurezza, dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 18.00

È necessario prenotare e acquistare i biglietti

La riapertura permetterà finalmente a tutti i cittadini bresciani, e non solo, di accedere al rinnovato Parco archeologico, che ospita la VITTORIA ALATA.

Speciale: mostre attive nei musei civici

Sabato 1 maggio, ore 10.00 IN OCCASIONE DELLA FESTA DEL LAVORO
“Il lavoro al tempo di Giacomo Ceruti”, un percorso tematico per adulti, in presenza, tra le meravigliose opere custodite nella Pinacoteca Tosio Martinengo.
La testimonianza delle condizioni lavorative del passato sono testimoniate nelle opere si Giacomo Ceruti, detto “il Pitocchetto”. Un palcoscenico pittorico che induce alla riflessione sulla povertà e su tematiche legate al lavoro.
Costo: biglietto ridotto + € 5 servizio guida
Prenotazione obbligatoria entro le ore 15 di venerdì 30 aprile

DOMENICA 2 MAGGIO, ORE 16.20
SPECIALE MOSTRA Daniele Lievi. Carte segrete

Tornano le visite guidate gratuite con un ospite d’eccezione!
VISITA GUIDATA GRATUITA CON IL REGISTA TEATRALE CESARE LIEVI.
Prenotazione obbligatoria
Riprendono inoltre tutti i venerdì alle ore 15.20, le speciali visite guidate gratuite alla mostra, venerdì 30 aprile, il primo coinvolgente appuntamento con prenotazione obbligatoria al CUP o online tramite il sito bresciamusei.com
La mostra Daniele Lievi. Carte segrete è visitabile fino al 2 giugno.


– A tutela della sicurezza l’accesso dei visitatori sarà programmato ed organizzato per un massimo di 15 persone a visita.
– Le visite saranno accompagnate da un operatore e seguiranno un itinerario specificamente predisposto per consentire un’ottimale fruizione degli spazi. I conservatori compiranno la formazione degli operatori, così da qualificare ulteriormente il supporto alla visita.
– Gli operatori museali garantiranno l’ordine e le informazioni ai visitatori.
– Tutti dovranno indossare mascherine chirurgiche, verranno messi a disposizione dispenser con soluzione idroalcolica per la disinfezione delle mani.

Festival ABiBook – Festival della lettura per la prima infanzia
Mag 19@16:00–22:00
Festival ABiBook - Festival della lettura per la prima infanzia @ online

Festival ABiBook
FESTIVAL DELLA LETTURA PER LA PRIMA INFANZIA – VII EDIZIONE

Leggere per stare “naturalmente” bene!

Nuova edizione del festival basato sulla lettura rivolta alla prima infanzia.

A distanza ormai di un anno stiamo vivendo ancora mesi difficili in cui la lontana normalità non sembra facilmente riconquistabile. Visto il riscontro più che positivo della scorsa edizione, tutta programmata on-line, vogliamo nuovamente essere vicino ai genitori e ai bambini che ci seguono e sostengono con costanza, organizzando un nuovo programma del Festival A BI BOOK più articolato e diluito nei mesi a venire.
Infatti, da metà maggio fino ai primi di ottobre, saremo attivi con letture, video-laboratori, webinar e corsi formativi. Come consuetudine, a metà giugno, manterremo un’intera giornata come apertura e reale inizio del nostro festival.

L’esperienza ormai acquisita ci rende sempre più consapevoli che l’azione del leggere e l’oggetto libro fanno parte integrante della vita del bambino e lo aiutano nel suo quotidiano a “stare bene”, a decodificare l’ambiente circostante, a relazionarsi con il mondo apprezzando e godendo della sua bellezza, sia artistica che culturale che naturalistica.
Di conseguenza continueremo ad approfondire tematiche che pongano la giusta ed imperante attenzione verso l’ecologia e il comportamento responsabile attraverso la lettura e la scelta di libri specifici sul tema. Con i prossimi appuntamenti porremo l’interesse sul rapporto che il bambino ha con l’ambiente e come riesca a interagire con la natura che lo circonda per porre piccoli passi verso un futuro qualitativamente migliore.

Contatti e riferimenti Festival Abibook
Cooperativa Abibook
– telefono 030 394225 int. 6
– Mail per richiesta informazioni: promozione@abibook.it
– Mail per le prenotazioni organizzazione@festivalabibook.it

Appuntamenti del Festival Abibook 2021

19 e 26 maggio 2021 mercoledì, dalle 20 alle 22
UN LIBRO TUTTO MIO: laboratorio di costruzione del primo libro tattile e sensoriale

Corso a cura della bibliotecaria Lucia Damiani con contributo di 10 euro a partecipante
Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi) su prenotazione

Fin dai primi mesi di vita ai bambini piace toccare, guardare, sperimentare e manipolare gli oggetti. È l’età giusta per prendere dimestichezza anche con l’oggetto-libro. I primissimi libri servono ad interagire in maniera gioiosa, a condividere esperienze piacevoli che a poco a poco i bambini interiorizzeranno e vorranno ripetere. I genitori dialogano con i loro figli attraverso un libro, che diventerà il mezzo con cui scambiarsi sorrisi, sguardi complici, espressioni divertite, carezze, baci e attenzioni. Assieme al piacere di ascoltare la voce che legge una storia, costruire libri adatti ai bambini è un altro modo per avvicinarli ai libri e rendere interessante e creativo il rapporto con essi. Il libro tattile è per il bambino uno dei primi strumenti di crescita e di scoperta del mondo; per il genitore poterlo costruire con le proprie mani, scegliendo materiali e colori, lo trasforma in un dono straordinario.

OBIETTIVI: offrire alle famiglie un momento di condivisione di attività artistiche e creative attraverso un’esperienza di relazione e di ascolto che sostiene il benessere famigliare e di gruppo per vivere insieme i ritmi dell’attesa, della nascita e dei primi passi creativi del proprio bambino.

MATERIALE NECESSARIO:
5 Cartoncini nero formato A4 gr 150
1 cartoncino bianco in formato A3 gr 200
1 cartoncino bianco in formato A4 gr 200
Forbici, feltro e ritagli di stoffe, colla stick, righello, matita e gomma.

Iscrizione entro mercoledì 12 maggio, ore 12 e pagamento entro venerdì 14 maggio, ore 12.
DESTINATARI:Mamme e papà in attesa o neo genitori con bebè fino a 24 mesi.

22 maggio, sabato, ore 16
DIARIO DI PIANTE E FIORI:
attività creativa ispirata al libro Voci dal mondo verde. Le piante si raccontano.
Video/laboratorio gratuito a cura della bibliotecaria Veronica Ghidini in diretta Facebook
Costruiamo un diario in cui ogni pagina è dedicata ad una pianta o un fiore che incontriamo ogni volta che facciamo una passeggiata.

MATERIALE NECESSARIO: fogli di cartoncino, pennarelli, spago o nastro, forbici.
DESTINATARI: Per bambini/e di 6/8 anni.

26 maggio, mercoledì, ore 16
SMILEY GAMES
gioco di velocità, riflessi e abbinamento dei colori.
Video gratuito con presentazione gioco da tavolo a cura del bibliotecario Andrea Ruzzenenti in diretta Facebook
DESTINATARI: bambini a partire dai 3 anni.

29 maggio, sabato, ore 16
ESSERE MUSICA

prendendo spunto dall’albo illustrato Tu sei musica – ed. Mimebù, andremo alla scoperta di tante musiche diverse, così come tanti e diversi siamo tutti noi.
Ciascuno ha una musica dentro di sè: ascoltiamola, accogliamola e raccontiamola.
Video/laboratorio gratuito a cura della professionista Elisa Vincenzi in diretta Facebook
DESTINATARI: Per tutti.

festival-abibook-2021 - festival letteratura per l'infanzia
festival-abibook-2021 - festival letteratura per l'infanzia

4 giugno, venerdì, dalle 20 alle 21.30/22.00 (iscrizione entro venerdì 28 maggio, ore 12 e pagamento entro lunedì 31 maggio, ore 12)
Webinar a cura della professionista Elisa Vincenzi con contributo di 5 euro a partecipante
Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Anna Paladin) su prenotazione
IO SUONO, NOI SUONIAMO: incontro rivolto a genitori, insegnanti ed educatori, sui giochi musicali. Riprenderemo il discorso legato all’identità sonora, accennato nel video introduttivo ESSERE MUSICA, per approfondire la tematica in relazione alle possibili proposte nell’ambito dell’educazione musicale.
OBIETTIVI: Ognuno di noi ha una musica dentro di sè, ognuno di noi ha un tempo e un ritmo. Incontrare l’altro significa incontrare anche la sua storia, il suo tempo e la sua musica. Che giochi possono nascere da un incontro di suoni?
DESTINATARI: adulti

9 giugno, mercoledì, dalle 20 alle 21 (iscrizione entro venerdì 4 giugno, ore 12 e pagamento entro lunedì 7 giugno, ore 12)
Corso a cura della bibliotecaria Maura Paletti con contributo di 15 euro a partecipante
Dirette con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi) su prenotazione
TEATRO DELLE OMBRE: laboratorio di costruzione di un piccolo teatrino di figura utilizzando la storia di ALBA IL PESCE CENTENARIO Il corso si struttura su quattro appuntamenti: primo e ultimo incontro dal vivo in diretta e il secondo e terzo momento come video/tutorial preregistrati.
PRIMO INCONTRO: presentazione in diretta del progetto complessivo con alcuni accenni alle caratteristiche del TEATRO DELLE OMBRE; individuazione del libro su cui si svolgerà il lavoro.
SECONDO INCONTRO: link al video/tutorial preregistrato con indicazioni per la costruzione della “baracca” (il teatrino dove si svolgono le azioni) utilizzando materiali di recupero quali scatole di cartone di varie dimensioni e cartoncini colorati –

MERCOLEDI’ 16 ore 20.00
TERZO INCONTRO: link al video/tutorial preregistrato con indicazioni per la costruzione delle “sagome” realizzate usando materiali di recupero: cartoncini, ritagli di plastiche colorate, fili, piume… – MERCOLEDI’ 23 ore 20.00
QUARTO INCONTRO: indicazioni in diretta sulla messa in scena utilizzando i materiali costruiti dai corsisti – MERCOLEDI’ 30, dalle 20 alle 21
Possibilità di invio da parte dei corsisti dello spettacolo prodotto e pubblicazione sui nostri social.
DESTINATARI: genitori, insegnanti, educatori, famiglie
OBIETTIVI: il teatro delle ombre, per struttura e immagine, si definisce come metafora dell’essere uomo nel cosmo. La ricerca elementare di oggi riscopre i valori cardine di un’espressione artistica millenaria: ANIMATORE D’OMBRE che, di fatto, è:
– Ricercatore/artigiano,
– Cantastorie/mago,
– Elemento attivo della cultura di oggi/interprete dell’espressione culturale di ieri.

GIORNATA DI APERTURA: 12 GIUGNO 2021 – ONLINE
SCALETTA ORARIA DELLA GIORNATA SU FACEBOOK
ore 10= saluti di apertura dalla Nuova Libreria Rinascita a cura del coordinatore Gherardo Bortolotti
ore 11 = OPLA’! DAI VIENI QUA! TOUR DELLA CITTA’ DI BRESCIA PER I PIU’ PICCOLI in CAA Video registrato a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi che vi accompagnerà alla scoperta del CASTELLO con cenni storici tradotti nella LINGUA DEI SEGNI a cura dell’Associazione ELLISSE e letture in CAA. Per famiglie.
ore 15 = MERENDA CON GIOVANNA: i fiori del giardino Diretta facebook con Giovanna Ravani e le sue “favolose” ricette per mini chef dai 7 ai 10 anni.
I partecipanti potranno inviare ai contatti del Festival le fotografie dei loro biscotti appena sfornati che saranno pubblicate sui nostri social. Lunedì 7 saranno postati gli ingredienti necessari.
ore 17.30 = DUDUMBA’ E FIRULI’ Corso a cura della professionista Elisa Vincenzi con contributo di 5 euro a partecipante Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi) su prenotazione.
Iscrizione entro venerdì 4 giugno, ore 12 e pagamento entro lunedì 7 giugno, ore 12.
Un incontro rivolto a bambini e bambine per giocare con i suoni e con la musica. Prendendo spunto dal libro Dudumbà e Firulì, l’orchestra eccola qui – ed. Voglino, conosceremo insieme nuovi suoni, strumenti musicali, ritmi e melodie.
Scopriremo che la musica è ovunque e può divertirsi ad andare in alto e in basso, lenta e veloce, fermarsi e poi ricominciare. Partendo dai suoni del corpo, del respiro e dell’ambiente in cui ci troviamo, giocheremo a inventare ritmi nuovi e diversi.
DESTINATARI: bambini/e dai 3 ai 7 anni (supportati da un adulto) DURATA: 1 ora
ore 19.30 = LETTURE DELLA BUONA NOTTE Lettura della contastorie Evian Celestina Cigala con link gratuito su prenotazione iscrizione entro giovedì 10 giugno, ore 12
UN UOVO STRAORDINARIO
Lettura animata del libro di Leo Lionni per accompagnare piacevolmente i piccoli lettori/lettrici nel mondo dei sogni. Per famiglie.

16 giugno, mercoledì, ore 16 (iscrizione entro lunedì 14, ore 12)
Lettura della bibliotecaria Elisa Giangrossi con link gratuito su prenotazione
LA MIA MANO
lettura animata del libro di Fuad Aziz in tavole per KAMISHIBAI di Artebambini.
Per bambini/e di 0/3 anni.

19 giugno, sabato, ore 16 
Video/laboratorio gratuito a cura della bibliotecaria Michela Claudio
LA PIOGGIA TRA GLI ALBERI: attività creativa ispirata al libro Alberi in canti. Per bambini/e di 6/8 anni.
Costruiamo con materiali di riciclo il bastone della pioggia. Se chiudiamo gli occhi e facciamo oscillare il bastone possiamo sentire la pioggia che cade sulle foglie degli alberi.
MATERIALE NECESSARIO: 1 tubo di un rotolo di carta da cucina, 2 tondi di cartoncino del diametro del rotolo, circa 20 cannucce di plastica, riso, scotch, carta, carta velina, colla, pennarelli e forbici.

26 giugno, sabato, ore 16
Video gratuito con presentazione gioco da tavolo a cura del bibliotecario Andrea Ruzzenenti
POLYMINIX: gioco che ricorda il classico Tetris, per sviluppare la percezione spaziale.
A partire da 5 anni.

Domenica 27 giugno
Saremo presenti l’intera giornata con il nostro doblò ABICAR, all’esterno e in sicurezza, per letture in CAA a cura della bibliotecaria Maura Paletti.
Spazio acquisto libri a cura di Nuova Libreria Rinascita.

3 luglio, sabato, ore 16
LE ERBE IM“PRESSE”
Video/laboratorio gratuito a cura della bibliotecaria Francesca Scalmana
Introduzione sul mondo vegetale e sulla connessione che si crea tra uomo e natura. A seguire indicazioni incontro per essiccare e conservare le erbe dei campi. Per famiglie.

10 luglio, sabato, ore 16 
OPLA’! DAI VIENI QUA! TOUR DELLA CITTA’ DI BRESCIA PER I PIU’ PICCOLI in CAA
Video registrato a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi che vi accompagnerà alla scoperta di PIAZZA TEBALDO BRUSATO con cenni storici tradotti nella LINGUA DEI SEGNI a cura dell’Associazione ELLISSE e letture in CAA.
Per famiglie.

10 luglio, sabato, dalle 16 alle 17.30 (iscrizione entro venerdì 9 luglio, ore 12 e pagamento entro lunedì 12 luglio, ore 12)
Corso a cura della bibliotecaria Francesca Scalmana con contributo di 5 euro a partecipante
Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Anna Paladin) su prenotazione
VOLO E RESPIRO COME UN SOFFIO DI VENTO: pratiche di meditazione per famiglie. Genitori assieme ai loro bambini/e da 4 a 6 anni.

24 luglio, sabato, dalle 16 alle 17.30 (iscrizione entro venerdì 15 luglio, ore 12 e pagamento entro lunedì 19 luglio, ore 12)
Corso a cura della bibliotecaria Francesca Scalmana con contributo di 5 euro a partecipante
Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Anna Paladin) su prenotazione
LEGGERO E FLESSIBILE COME UN FILO D‘ERBA: pratiche di meditazione per famiglie. Genitori assieme ai loro bambini/e da 6 a 8 anni.

31 luglio, sabato, ore 16
Video gratuito con presentazione gioco da tavolo a cura del bibliotecario Andrea Ruzzenenti
HONEY COMBS: gioco affine al Domino ma con interessanti variabili, per allenare la mente che ricorda il classico Tetris, per sviluppare la percezione spaziale.
A partire da 5 anni.

7 agosto, sabato, ore 16
Video/laboratorio gratuito a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi
NOI DEI FESTIVAL ABIBOOK ADORIAMO I GATTI
In occasione della giornata mondiale (8 agosto) dedicata all’animale domestico più amato.
Imparerete a creare un gattino, attività liberamente ispirata al libro Se io fossi un gatto – ed. Gribaudo. Preparatene tantissimi, così da poter animare nuove storie.
Per bambini/e 3/6 anni.

11 agosto, mercoledì, ore 16 (iscrizione entro lunedì 9 agosto, ore 12)
Lettura della bibliotecaria Elisa Giangrossi con link gratuito su prenotazione
COME ME: lettura animata del libro di Fuad Aziz in tavole per KAMISHIBAI di Artebambini.
Per bambini/e di 2/4 anni.

21 agosto, sabato, ore 16
Video/laboratorio gratuito a cura della professionista Alessandra Danesi
UN CESTINO A SORPRESA costruiremo un cestino morbido, colorato e particolarissimo dove riporre una merenda speciale oppure tutti i nostri oggetti più segreti.
Per bambini/e di 8/10 anni.

28 agosto, sabato, ore 16
Video gratuito con presentazione gioco da tavolo a cura del bibliotecario Andrea Ruzzenenti
SHERLOCK COLORS con diverse varianti di gioco per tener viva l’attenzione, con abbinamenti di colori, simboli e animali.
A partire da 3 anni.

18 settembre, sabato, ore 16 
Video gratuito a cura della conservatrice e operatrice museale Milena Gares in collaborazione con FONDAZIONE PIETRO MALOSSI
ESCURSUS NATURALISTICO AL BORGO DEL MAGLIO DI OME: per famiglie.
Il Borgo del Maglio di Ome è attraversato dalla Roggia Molinaria, canale di origine medievale che portava l’acqua all’antica fucina del Maglio Averoldi. Dall’acqua si traeva la forza motrice necessaria al funzionamento del maglio e degli strumenti necessari per la realizzazione degli attrezzi agricoli che venivano forgiati. Un esempio attualissimo dell’utilizzo delle fonti ecostenibili a zero impatto ambientale, che possiamo vedere visitando il museo.

22 settembre, mercoledì, dalle 20 alle 21 (iscrizione entro mercoledì 15 settembre, ore 12 e pagamento entro lunedì 20 settembre, ore 12)
WEBINAR a cura della psicoterapeuta Marzia Sgambelluri con contributo di 5 euro a partecipante
Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi) su prenotazione
IL BAMBINO E IL CIBO
Suggerimenti e indicazioni utili per i piccoli nella fascia 0/3.
L’alimentazione non è unicamente una risposta al bisogno fisiologico di nutrirsi ma, già dalla primissima infanzia, assume connotazioni simboliche e comunicative: basti pensare a come, durante i primi mesi di vita, la relazione genitore-bambino sia connessa all’alimentazione. Inoltre, il modo in cui viene affrontato il tema del cibo varia molto a seconda delle abitudini e delle caratteristiche della singola famiglia. Ad esempio può accadere che il momento dei pasti sia vissuto con ansia e preoccupazione da parte del genitore: infatti è proprio a tavola, fin dagli anni del seggiolone, che possono manifestarsi i primi capricci dei bambini. Sappiamo che un rapporto sereno ed equilibrato con il cibo è un ingrediente importante per la salute e la serenità personale. Cosa possono fare, quindi, i genitori per favorire una corretta abitudine al cibo? Durante l’incontro parleremo degli errori che è importante non compiere per evitare che si instaurino delle dinamiche fallimentari e soprattutto di ciò che invece può favorire la serenità di tutta la famiglia intorno al tavolo.
DESTINATARI: neogenitori.

25 settembre, sabato, ore 16
Video gratuito con presentazione gioco da tavolo a cura del bibliotecario Andrea Ruzzenenti
7 FAMILLES
Il classico gioco delle famiglie, ma a tema natura e animali.
A partire da 5 anni.

29 settembre, mercoledì, dalle 20 alle 21 (iscrizione entro mercoledì 22 settembre, ore 12 e pagamento entro lunedì 27 settembre, ore 12)
WEBINAR a cura della professionista Marzia Sgambelluri con contributo di 5 euro a partecipante
Diretta con piattaforma certificata GO TO MEETING (apertura a cura della bibliotecaria Elisa Giangrossi) su prenotazione
IL BAMBINO E I SUOI LEGAMI: suggerimenti e indicazioni utili nella fascia d’età 4/7 anni (fratelli, genitori, scuola, sport).
In questo incontro cercheremo di riflettere su come nel corso degli anni cambia e si modifica il legame che il bambino intrattiene con l’altro in funzione di quello che è il suo processo di crescita, che ha a che vedere con il suo processo di separazione dall’altro genitoriale. L’ambiente sociale, fatto di legami esterni alla famiglia assume un significato diverso da quello che aveva in precedenza. Da cosa dipende il modo in cui questo passaggio avviene e quali possono essere gli inciampi di questo percorso che meritano di essere interrogati?
DESTINATARI: genitori.

2 ottobre, sabato, ore 16
MERENDA CON GIOVANNA: i frutti del bosco
Diretta facebook con Giovanna Ravani e le sue “favolose” ricette per mini chef dai 7 ai 10 anni.
I partecipanti potranno inviare ai contatti del Festival le fotografie dei loro biscotti appena sfornati che saranno pubblicate sui nostri social. Mercoledì 29 settembre saranno postati gli ingredienti necessari

Attraverso lo schermo – Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino
Mag 19@16:30–17:30
Attraverso lo schermo - Videoletture, incontri di lettura e letture in giardino @ Online

Attraverso lo schermo – Videoletture e incontri online con i bibliotecari per promuovere la lettura in famiglia in età prescolare all’interno del programma Nati per Leggere

MAGGIO 2021

Letture e incontri per i bambini e le loro famiglie per promuovere la lettura condivisa tra le mura domestiche in età prescolare

Martedì 4 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Martedì 11 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Bibliobus
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Mercoledì 12 maggio – ore 16.30 Biblioteca Casazza
Letture in terrazza (max. 8 persone)

Giovedì 13 maggio ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze Naturali e Parco Gallo
Incontro per bambini dai 2 ai 6 anni

Venerdì 14 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 ai 6 anni

Sabato 15 maggio – ore 10.30 Biblioteca Parco Gallo
letture in giardino (max. 8 persone)

Martedì 18 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
Le storie per dirlo. Affrontare con i bambini i passaggi della vita (2° incontro)
⇒Per i genitori (ONLINE)

Mercoledì 19 maggio ore 16.30 Biblioteca Via Caduti del Lavoro
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 20 maggio ore 16.30 Biblioteca San Polo
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni “Nati per la Musica”

Venerdì 21 maggio – ore 16.30 Biblioteca Sereno
letture in giardino (max. 8 persone)

Sabato 22 maggio – ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Ciuccio, vasino, scuola materna… libri ponte per nuove esperienze!
⇒Per i genitori (ONLINE)

Martedì 25 maggio ore 16.30 Biblioteca Buffalora
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

Giovedì 27 maggio – ore 16.30 Biblioteca Museo di Scienze
Incontro di presentazione per i genitori: cosa leggiamo oggi?
⇒Per i genitori (ONLINE)

Sabato 29 maggio ore 10.30 Biblioteca Prealpino
Incontro per bambini dai 3 dai 6 anni

⇒ È necessaria l’iscrizione compilando il modulo per il mese di maggio 

Destinatari: bambini 0-6 anni, Famiglia

Tipologia di evento: Letture e incontri online sulla lettura e il libro

Gratuito? Partecipazione libera e gratuita.

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: iscrizioni ONLINE compilando il modulo del mese
Dopo l’iscrizione verranno inviate le indicazioni per accedere alla piattaforma.
E’ vietata ogni forma di videoregistrazione.

Trovi tutti i recapiti qui: Sistema Bibliotecario Urbano

Letture per bambini – Libri in onda
Mag 19@17:30–19:00
Letture per bambini - Libri in onda @ online | Marone | Lombardia | Italia

Letture per bambini dai 5 ai 7 anni online con le biblioteche del lago d’Iseo
In attesa di tornare alle letture in biblioteca, le biblioteche di Montisola, Marone, Sale Marasino ed Iseo, propongono ai bambini dai 5 ai 7 anni delle letture online
Per prenotarsi è necessario richiedere le credenziali di accesso anche via mail.

Arte e scienza online
Mag 19@18:00–22:00
Arte e scienza online @ online

ARTE E SCIENZA ONLINE
Corso di astronomia e osservazioni celesti con guida virtuale,
Incognite naturali, Orologio di Piazza Loggia, Meteorite di Alfianello, Parchi da sfogliare, Perle dello zodiaco, Strana fauna di città,
Voci dei naturalisti e dalle cupole e molto altro!

Dal 1° MAGGIO 1991
TRENT’ANNI FA: DALLA LIBIA ROMANA ALLE “OMBRE DEL TEMPO”
Il bollettino “Museonotizie” – era la pubblicazione mensile del Museo di Scienze Naturali quando iniziò ad operare attivamente nella nuova sede di via Ozanam – esordiva nella prima pagina con la sintesi del calendario delle iniziative pubbliche: incontri divulgativi, corsi, proiezioni e mostre. La conferenza dell’ultimo venerdì del mese è sempre stato l’incontro principale, fiore all’occhiello del Centro Studi Naturalistici Bresciani. Nel maggio 1991 venne organizzato dal Museo anche un evento speciale con il prof. Graeme Barker direttore dell’Istituto di archeologia dell’Università di Leicester. Presentò il progetto UNESCO su “Economia e sussistenza nella Libia Romana”. Sempre trent’anni si proiettarono al Museo alcuni dei filmati del Festival “Città di Trento” dedicato al cinema della montagna. Infine “Museonotizie” segnalava il bando del concorso “Le ombre del tempo” dedicato ai costruttori di orologi solari italiani e stranieri. E’ stata l’unica competizione internazionale sulla gnomonica per diversi anni. Veniva organizzata a Brescia con il patrocinio della Società Astronomica Italiana e dell’Unione Astrofili Italiani. L

2 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 3 maggio 2021
UNO “SCIENZIATO” D’ALTRI TEMPI MANI SICURE, COME QUELLE DI UN PIANISTA
La storia dell’astronomo non professionista Domenico Gellera (1941-2021) prende il via all’inizio della seconda metà del secolo scorso quando gli appassionati del cielo stellato costruivano a mano i loro strumenti ottici. In questo primo capitolo del racconto viene citato uno strumento artigianale sul quale le mani di Domenico si muovevano sicure con la delicatezza delle mani di un pianista https://www.facebook.com/scienzagiovanissimi/photos/gm.4014859715220006/17 19068768281493/
Per saperne di più scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 4 maggio 2021
NON SOLO ARTE E SCIENZA 2B DUE PASSI IN GIRO PER IL MONDO: ECCO IL VIDEO DELLA SECONDA TAPPA Dalla carena di nave rovesciata all’immancabile oggetto che ogni pellegrino portava con sé. Ecco la seconda tappa di un originale itinerario nel centro cittadino che prende spunto da una conferenza, condotta dallo scrittore Francesco Ongaro, organizzata dall’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.

5 maggio 2021, ore 21, bicentenario della morte di Napoleone, evento online in diretta
GRUPPO DI LETTURA “LIBRI AL MUSEO”: “N.” DI ERNESTO FERRERO
Il gruppo di lettura “Libri al Museo”, che per un lustro si è ritrovato presso il Museo di Scienze Naturali, continua i suoi incontri online.
La serata del 19 maggio sarà invece dedicata al libro “Una mutevole verità” di Gianrico Carofiglio. Il gruppo di lettura è aperto a tutti, anche a chi non ha letto l’opera oggetto dell’incontro. Per partecipare inviare nome, cognome ed e-mail a: scienzapertuttinews@gmail.com
Nell’attesa ecco una proposta per condividere la lettura nei giorni precedenti. Scegliete, tra le prime cinquanta pagine del libro di Ernesto Ferrero o di quello di Gianrico Carofiglio, una frase, o qualche riga oppure una intera pagina (basta fotografare la parte di testo che avete scelto, indicando il numero della pagina e l’opera dalla quale è tratta) e inviate la fotografia via mail. Le fotografie, anonime (non verranno scritti i nomi di chi le ha spedite), verranno trasmesse a tutti gli interessati. E’ un modo semplice per mettere in evidenza i momenti del racconto o le parole che hanno colpito l’attenzione dei lettori. Sarà curioso conoscere quali sono le pagine scelte e scoprire eventuali coincidenze tra i lettori.

Dal 6 maggio 2021
DA DOMENICO AD AGOSTINO: REGALA IL CIELO STELLATO!
Ecco come festeggiare una ricorrenza, un onomastico o un compleanno in un modo esclusivo, diverso dal solito. Sarà una sorpresa per una persona speciale a tua scelta. Proposte speciali, diverse per ogni età, giovanissimi compresi, studiate anche per chi non può uscire all’aperto. Faremo entrare il cielo… in una stanza! Info: osservatorio@serafinozani.it https://www.facebook.com/Planetario-di-Lumezzane-105990027639372

7 maggio 2021, ore 19, evento online in diretta
NOT ONLY STARS…IN INGLESE!
Il professor Kevin Milani (Hibbing Community College, Minnesota, USA) vi invita a partecipare a questa nuova occasione per fare esercizio di live listening in pillole. Vengono proposti diversi e curiosi argomenti: i principali spettacoli celesti del mese (descritti con l’aiuto di un planetario digitale), immagini a confronto (abbinamenti tra Brescia e gli States) e “ritagli” di titoli in lingua inglese tratti dalla stampa quotidiana. Per partecipare all’incontro inviare nome, cognome e la propria e-mail a osservatorio@serafinozani.it Il prof. Milani è uno degli insegnanti americani che l’Osservatorio Serafino Zani invita a condurre delle lezioni in Italia. E’ una iniziativa che si svolge annualmente fin dal 1996.

Dall’8 maggio 2021, evento online in diretta
UNA SERATA ESCLUSIVA CON LE FAVOLE CELESTI PRIMAVERILI
Il tuo divano è in prima fila! Ogni evento sarà riservato a due famiglie. Chi si prenota per primo può aggiudicarsi entrambi i posti disponibili. Inviare la richiesta a: osservatorio@serafinozani.it Nel corso della serata scoprirete le storie più belle del firmamento, scelte tra quelle della primavera, attraverso le letture di favole celesti recitate da Claudio Bontempi (Osservatorio Serafino Zani e Planetario di Lumezzane), interprete e divulgatore. L’attività è gratuita e si svolge su

9 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 10 maggio 2021
ARCHIVIO “GIUSEPPE RONCALI”: DAI PIPISTRELLI AL PARCO DEL MANU
Nell’Archivio Videoscienza e Audioscienza “Giuseppe Roncali” sono elencate le registrazioni effettuate durante le conferenze organizzate dai sodalizi che operano presso il Museo di Scienze Naturali. Per ricevere l’elenco scrivere a: scienzapertuttinews@gmail.com. Ecco due delle registrazioni disponibili: Video “Amici natur…ali: i pipistrelli”. Relatrici: Alessandra Morgillo e Anna Maria Gibellini, durata 1h 4 min, 30/4/2013. Organizzazione: Centro Studi Naturalistici Bresciani. Audio “Il parco nazionale del Manu – Perù”. Relatore: prof. Sergio Sgorbati, durata circa 60 minuti, aprile 2021. Organizzazione: Associazione Botanica Bresciana.

Dall’11 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 2: ECCO LA RISPOSTA!
Una immagine misteriosa quante storie potrebbe raccontare? Ad esempio quella che narra perchè Aracne fu costretta a tessere e filare per tutta la vita? Ma il gelo non fa parte della sua vicenda, anzi avrebbe potuto finire all’Inferno, invece la troviamo nel Purgatorio. E se fosse una gru che danza? Ma no, osserva con attenzione. Non vedi la lente che capovolge le mura e le torri? Ma oltre le mura non ci sono il re e la regina, perchè l’atmosfera è quella dove fioccano magiche fusioni, durano solo brevi istanti! Ecco tutte le risposte che vi raccontano come è nato uno scatto veloce intitolato “Ragno di ghiaccio”.
Info: scienzapertutti@gmail.com

12 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
L’ABC DELL’ESCURSIONISMO: PRIMAVERA-ESTATE
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla prima parte degli incontri del ciclo “L’abc dell’escursionismo” a cura di Paola Roncaglio e Simone Bagnano (la seconda parte sarà in autunno). La lezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (11 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom.

Dal 12 maggio 2021
FINESTRE SUL CIELO: LA LUNA, VESPERO E LE “SETTE SORELLE”
Dopo il novilunio dell’11 maggio, verso ponente, appena sopra l’orizzonte si potrà iniziare a cercare una esile falce lunare. In quale giorno la vedremo apparire all’inizio di questo nuovo ciclo di fasi lunari? E’ la sfida osservativa, condizionata dai fenomeni meteorologici, che ci attende ogni mese. Il 12 maggio, sempre tra le luci del crepuscolo serale, il pianeta Venere (un tempo, quando appariva nel cielo della sera, era chiamato Vespero) è vicino all’ammasso stellare aperto delle Pleiadi (i nomi delle stelle principali sono quelli delle sette figlie di Atlante e Pleione) nella costellazione del Toro. Da non perdere l’avvicinamento tra Venere e Mercurio del 28 maggio, quando il primo, dopo aver seguito Mercurio per tutto il mese, lo supererà. Appariranno come in tutto il mese nel cielo della sera e nel momento della congiunzione saranno a circa mezzo grado l’uno dall’altro, una distanza pari a quella del diametro apparente della Luna Piena. Il plenilunio di un paio di sere prima avrà certamente maggiore visibilità sugli organi di informazione perché sarà etichettato come “superluna”, visto che il nostro satellite sarà anche prossimo al perielio, cioè nel punto della sua orbita più vicino alla Terra. E’ bene ricordare che il termine “superluna” non ha alcuna valenza scientifica, compresi i colori impropriamente associati a questi fenomeni così immeritatamente evidenziati.
Vi invitiamo a condividere le vostre osservazioni e non esitate a chiedere l’aiuto della guida virtuale dell’Osservatorio Serafino Zani. Vi condurrà tra stelle e costellazioni del periodo. Scrivete a: osservatorio@serafinozani.it Riceverete la mappa celeste e i prossimi suggerimenti osservativi da ascoltare con gli occhi al cielo.
Fatevi entusiasmare dai corpi celesti visibili ad occhio nudo!

Dal 13 maggio 2021
DIDATTICA A DISTANZA: CIELO WHATSAPP
Attività astronomiche da casa guidate da remoto. Esperienze osservative a distanza per le classi scolastiche di ogni ordine e grado (II edizione). Gli insegnanti sono invitati a programmare un evento osservativo negli ultimi mesi dell’anno scolastico, ad esempio come serata conclusiva delle lezioni. Per prenotare la data scrivere fin d’ora a osservatorio@serafinozani.it

Dal 14 maggio 2021
NON SOLO SCIENZA…IN FRANCESE!
L’iniziativa propone un modo diverso dal solito di fare libera conversazione in lingua francese. E’ destinata a chi desidera scambiare qualche parola dei nostri cugini d’Oltralpe, anche per tenersi in esercizio con una lingua magari appresa molti anni fa sui banchi di scuola o durante un soggiorno nei territori dove si parla francese. Quello che si suggerisce è uno scambio di registrazioni audio condivise via mail tra le persone interessate all’iniziativa. Per partecipare è semplice. Basta preparare un file audio in francese (anche anonimo), senza preoccuparsi troppo degli errori e della pronuncia (si suggerisce max 3 minuti), registrandolo con il computer, il telefono o Whatsapp, e allegarlo ad una mail da inviare a: osservatorio@serafinozani.it
Gli argomenti suggeriti sono quelli di interesse culturale (letture, arte, scienza, viaggi, attualità, curiosità ecc.), comprese segnalazioni e commenti di audioregistrazioni in francese disponibili sul web. Questo mese suggeriamo l’ascolto dei programmi dedicati ai seguenti argomenti. Durante il lockdown un museo d’arte di Strasburgo ha organizzato una giornata speciale abbinando la donazione del sangue con una visita guidata alle sale espositivi. Altri temi di attualità sono quello sui grandi giganti che solcano gli oceani, collegato a quanto è accaduto nel canale di Suez, e il volo di Gagarin in relazione con la ricorrenza del 12 aprile 1961. Scriveteci per sapere dove ascoltarli. Sempre su richiesta vi invieremo un breve commento sui principali eventi celesti del mese visibili ad occhio nudo.

Dal 15 maggio 2021
INSETTI, PIANTE E… LA NATURA IN PUNTA DI MATITA
Le opere di Albrecht Durer ci stupiscono per la loro fedeltà al vero, come accade nell’Adorazione dei magi, esposta agli Uffizi, dove appare un cervo volante. Invece Giotto disegnava gli insetti con precisione per ingannare il suo maestro. Un celebre aneddoto racconta che Cimabue aveva tentato di cacciare via con la mano una mosca rappresentata sul naso di un suo ritratto. Con Botticelli passiamo dall’entomologia alla malacologia. La conchiglia dalla quale l’artista fa nascere la sua celebre Venere non è una tra le tante, ma la Pecten jacobaeus come sancì Linneo. E’ la cappa santa, la conchiglia di San Giacomo, inseparabile oggetto dei pellegrini e di San Rocco. Alla fedele rappresentazione di animali, piante, ma anche minerali, fossili e tutto quanto fa parte del mondo naturale, è dedicato il concorso “Disegnare la natura” organizzato dai sodalizi scientifici bresciani. E’ stato indetto dai gruppi naturalistici che operano nell’ambito del Museo di Scienze Naturali. Lo promuovono sei associazioni: Associazione Botanica Bresciana, Circolo micologico “G. Carini”, Gruppo Ricerca Avifauna, Asteria, Amici dei parchi e Centro Studi Naturalistici Bresciani. Per ricevere il regolamento scrivere a scienzapertuttinews@gmail.com. Per la presentazione delle opere grafiche c’è tempo fino all’ultimo giorno dell’anno, mentre nel 2022 è è prevista la mostra con le opere premiate e selezionate. Per partecipare basta carta e penna e soprattutto una spiccata capacità di osservare i dettagli, dote non solo appannaggio di grafici e artisti professionisti.
Il bando del concorso “Disegnare la natura” è pubblicato alla fine di questo programma.

16 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 17 maggio 2021
I MITI DEL CIELO SENZA PREGIUDIZI
Il prof. Gian Nicola Cabizza (membro del consiglio direttivo di Planit e dirigente dell’AIF di Sassari) durante gli anni in cui dirigeva il Planetario dell’Unione Sarda di Cagliari condusse una proiezione sotto il cielo stellato destinata ai partecipanti del Gaypride che si era svolto nella città. I contenuti di quella lezione speciale, che descrive i miti del cielo senza pregiudizi, si possono ascoltare nella registrazione disponibile sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Planetari. Sulla stessa pagina sono state pubblicate le interviste con astronomi e planetaristi della serie “Voci dalle cupole” alle quali si aggiungerà quella che seguirà il 31 maggio. Per ascoltare tutte le registrazioni disponibili scrivere a osservatorio@serafinozani.it

Dal 18 maggio 2021
INCOGNITE NATURALI 4: ECCO LA RISPOSTA!
Avete indovinato chi è l’intruso nell’immagine n. 4 delle “Incognite naturali”? E’ la sua immobilità che impediva di scorgerlo tra le ortensie di questo fortunato scatto? Oppure è un’altra la spiegazione? L’autrice dell’immagine ci descriverà qual è il segreto celato nella fotografia, uno dei tanti che alimentano l’insaziabile curiosità di chi studia il mondo naturale che ci circonda.

Dal 19 maggio 2021
STRANA FAUNA DI CITTA’ 4: FACCIAMO CENTRO CON GLI ANIMALI.
Vi invitiamo alla scoperta degli itinerari nel cuore di Brescia che vi fanno conoscere uno strano zoo urbano, fatto di pietre, dipinti o realizzato con altri materiali. E’ quello che si nasconde sui portoni dei palazzi, sulle pareti delle chiese, nei cortili, nelle piazze e negli angoli meno conosciuti. Abbiamo già conosciuto tre protagonisti di questo curioso itinerario a quattro zampe, ma potrebbero essere anche sei e otto, oppure neppure una! Tra le prime mete abbiamo incontrato quello più diffuso in diversi luoghi del centro città. L’animale vero può vivere più a lungo fuori dal suo ambiente naturale, ma rimarrà sempre confinato ad una vita da comparsa e reclusa, come accadeva un tempo anche a Brescia. Poi ci sono quelli con la pelle liscia, sottile e viscida colorata in vario modo. Quello che cerchiamo è in evidenza nel punto più in vista della città, ma pochi ci fanno caso anche se avvicinandolo rischiano quasi di baciarlo. Il terzo animale è quello che si sposta dandosi una spinta, capace di intrufolarsi nelle cavità e di mimetizzarsi. A Brescia si nasconde in un cortile. L’esemplare in mostra è il frutto della creatività di un artista che ha seguito le orme paterne diventando molto conosciuto a livello internazionale. Le sue quotazioni superano quelle del padre – scomparso di recente – soddisfatto degli importanti risultati raggiunti dal figlio. Prossimamente ricorderemo in quali punti della città si trovano i tre animali citati.

Dal 20 maggio 2021
SCIENZA “HANDS-ON”: I GIOCATTOLI DI EINSTEIN
Dall’elica a decollo verticale, che si avvita nell’aria, alla meridiana solare che gioca con le ombre del tempo, dal ponte levatoio al veicolo a palloncino, che con un soffio si mette in movimento. Che fare? Cosa accade? Perchè? Ecco le tre domande che guidano la scienza interattiva, ovvero la scienza “hands-on” sulla quale si mettono letteralmente le mani. I “Giocattoli di Einstein” sono esposti stabilmente al Planetario di Lumezzane. Si tratta di decine di strumenti e oggetti curiosi. Sono stati assemblati da Umberto Donzelli per fare degli esperimenti di fisica divertente. Ogni mese sulla pagina Facebook del Planetario è pubblicata una nuova fotografia, a cura di Luigi Guaragna. che ritrae uno dei tanti strumenti esposti nella “stanza delle meraviglie”. E’ uno spazio attraente per gli studenti in visita nella sede di via Mazzini 92, aperta su prenotazione per le scuole e per tutti in occasione delle proiezioni del cielo stellato per il pubblico e le famiglie. Info: osservatorio@serafinozani.it

Dal 21 maggio 2021
I MISTERI DEI MINIMONDI 1: ARRIVANO I DISCHI VOLANTI!
Avventure nel Laboratorio di microscopia
Qui base, tutto pronto per l’atterraggio. Non potete confondervi con altre piste. Perchè l’inconfondibile forma ovale ellittica ha uno degli estremi molto caratteristico. Ma fate attenzione a non seguire piste false, perché abbondano tra i “Misteri dei minimondi”. Quelli che arrivano sono dischi volanti senza una meta precisa, fortemente condizionati dagli agenti esterni. Sono agenti segreti? Quello più importante è invisibile. Certamente non bastano queste poche istruzioni per scoprire il loro nome. Per trovare la soluzione ai misteri del laboratorio di microscopia occorre ben altro. Mettiamoci al lavoro e… occhio all’oculare! Ingrandiamo il mini disco volante. Il suo nome in codice è “samara glabra”. E’ il frutto, nel vero senso della parola, creato da madre natura. Trasporta un carico prezioso. L’equipaggio! E’ quasi in posizione centrale. L’avete visto? Se avete bisogno di aiuto vi attendiamo nel laboratorio di microscopia. Scriveteci! Riceverete la soluzione ai misteri dei minimondi e vi inviteremo a visitare il laboratorio di microscopia. info@serafinozani.it; amicideiparchi@gmail.com;

Dal 22 maggio 2021
L’OROLOGIO DI PIAZZA LOGGIA (9): CAMBIA IL MONDO, MUTA LA PIAZZA, NON IL DISCO, IDENTICO DA SECOLI
Dalla fine del XV secolo la geografia del globo cambia volto, ma non le concezioni cosmologiche. Così almeno racconta, restando fedele al suo originale aspetto, il quadrante astronomico da cinque secoli in bella vista nel cuore di Brescia. Il nostro continente perdeva la sua centralità, il pianeta Terra veniva scalzato dalla sua posizione privilegiata, ma per il nostro orologio il tempo sembra essersi
fermato al XVI secolo. Ed è proprio questa sua fedeltà al passato che lo rende ancora più prezioso. Ripercorriamo la storia del luogo che lo circonda, aggiungendo una nuova tappa all’audioguida dedicata all’orologio di Piazza Loggia. Questa iniziativa si avvale della collaborazione del “temperatore” Mario Margotti. Per ricevere le registrazioni sonore scrivere a: osservatorio@serafinozani.it

23 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

25 maggio 2021, ore 20.30, evento online in diretta sulla pagina Facebook
CAMMINA CON NOI IN GIUGNO
Finalmente l’attività escursionistica riprende a pieno ritmo. Le prossime escursioni nell’ambiente naturale verranno descritte con le immagini commentate dalla dottoressa Paola Roncaglio (Pagina Facebook Natura Trek). Non perdete le anticipazioni sul prossimo calendario. La partecipazione all’evento online è gratuita. Per informazioni: amicideiparchi@gmail.com

26 maggio 2021, ore 21, evento online in diretta
ALLA SCOPERTA DEI CAMMINI CAMUNI
L’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali di Brescia invita soci e non soci a partecipare alla presentazione dell’itinerario in Val Camonica ideato da Antonio Votino e Andrea Grava. La proiezione è gratuita e aperta a tutti, ma serve la prenotazione, da comunicare, entro il giorno prima dell’evento (25 maggio) con mail ad amicideiparchi@gmail.com, specificando nome, cognome e indirizzo e- mail. Il giorno dell’incontro verrà inviata mail di conferma con le indicazioni per accedere alla piattaforma Zoom. Scopri tutte le attività del sodalizio a pagina http://www.parchibresciani.it/

Dal 27 maggio 2021
PARCHI DA SFOGLIARE 3 (seconda parte)
La naturalista Paola Roncaglio e il giornalista Loris Ramponi vi invitano all’ascolto della terza puntata (seconda parte) che verrà pubblicata sulla pagina Facebook dell’Associazione Amici dei Parchi e delle Riserve Naturali.
Tutti possono collaborare inviando alla mail amicideiparchi@gmail.com la segnalazione di uno o più articoli pubblicati su qualunque testata locale o a maggior diffusione.

Dal 29 maggio 2021
LE VOCI DEI NATURALISTI: CHI E’ IL PROTAGONISTA DELLA NUOVA INTERVISTA? Peccato aver perso quel libretto acquistato in edicola. In quelle pagine l’inedito incontro con le prime 50 specie. Ne sarebbero seguite tantissime altre, da osservare, identificare e studiare. E quante sorprese sempre in agguato! E quanti incontri con le persone che ci hanno trasmesso le loro passioni e il desiderio di conoscere un territorio come quello bresciano così ricco di biodiversità. Abbiamo chiesto ai cultori di scienze naturali di condividere le loro esperienze con il pubblico. Dai ricordi personali agli incontri importanti, dalle osservazioni di eventi rari o particolari alla descrizione degli ambienti del cuore, chissà che le “voci dei naturalisti” possano stimolare i neofiti della natura e appassionarli all’esplorazione scientifica del mondo che ci circonda. Chi è il protagonista della nuova testimonianza raccolta dal giornalista e divulgatore Loris Ramponi? Lo scoprirete dalla fine del mese sulle pagine web dedicate ai parchi bresciani.

30 maggio 2021, ore 11.10 circa, evento in diretta su www.radiobresciasette.it
ARTE E SCIENZA PER TUTTI
Il podcast è gratuito. Viene inviato su richiesta. info@serafinozani.it

Dal 31 maggio 2021
VOCI DALLE CUPOLE: A TU PER TU CON ANGELA MISIANO
L’Associazione dei Planetari Italiani (PLANit) vi invita all’ascolto delle interviste che Loris Ramponi, divulgatore e giornalista, dedica ad astronomi e planetaristi. Fanno parte della serie “Voci dalle cupole”
Questo mese incontreremo la professoressa Angela Misiano del Planetario di Reggio Calabria. Ampiamente nota e attiva nell’ambito astronomico a livello nazionale ecco alcuni aspetti salienti del suo ricco curriculum: laureata in matematica, ha seguito la scuola di specializzazione in didattica della fisica, docente di ruolo nei licei, docente a contratto per l’insegnamento fisica presso l’Università Mediterranea Dipartimento di Agraria, componente del consiglio superiore della Pubblica Istruzione, del Consiglio direttivo della Società Astronomica Italiana (SAIt), responsabile scientifico del planetario Pythagoras di Reggio Calabria. Il planetario è una struttura di proprietà della Città Metropolitana di Reggio Calabria data in gestione scientifica alla Società Astronomica Italiana. La registrazione dell’intervista sarà sempre disponibile, a partire dalla fine del mese, sulla pagina Facebook di PLANit. Per informazioni: osservatorio@serafinozani.it

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087