fbpx

Calendar

Lug
13
Lun
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Lug 13 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 13@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Street Fest San Gallo
Lug 13@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Il Canto delle Cicale
Lug 13@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Cinema d’estate a Bedizzole
Lug 13@21:30–23:30
Cinema d'estate a Bedizzole @ Villa Boschi | Bedizzole | Lombardia | Italia

Anche quest’anno a Bedizzole si terrà la rassegna “CINEMA D’ESTATE”!

Per tutti i lunedì, a partire dal 29 giugno e fino alla fine di agosto, il cortile di Villa Boschi ospiterà le proiezioni. I
l prezzo di ingresso sarà di 3€, tranne che per due titoli a ingresso libero in quanto a recupero dalla rassegna invernale interrotta.

I posti a sedere saranno limitati e disposti a distanza di sicurezza, ma rimane importantissima la vostra collaborazione e la vostra responsabilità:

L’ingresso è consentito solo con la mascherina;
verrà rilevata la temperatura corporea e messo a disposizione un prodotto igienizzante;
verrà richiesto nominativo e numero di telefono dei partecipanti, a cui verrà assegnato un posto a sedere numerato;
gli accessi saranno possibili a partire dalle 21, con scaglionamento al fine di evitare assembramenti e fino al raggiungimento del numero massimo dei posti a sedere disponibili.

Lunedì 20 luglio proiezione “La famiglia Addams” è ad ingresso gratuito!

Lug
14
Mar
2020
Street Fest San Gallo
Lug 14@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Il Canto delle Cicale
Lug 14@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
15
Mer
2020
Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 15@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Street Fest San Gallo
Lug 15@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Arena estiva [Mazzano]
Lug 15@21:00–22:30
Arena estiva [Mazzano] @ Parco Scuola Media Fleming | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

 ARENA ESTIVA

by CIPIESSE
– Parco Scuola Media Fleming Viale Della Resistenza 2, Molinetto di Mazzano (BS)

Il grande schermo open-air per tutta la famiglia.
Ingresso unico 5 euro (Tessera 10 ingressi cumulabili € 30,00)
Inizio proiezioni: giugno e luglio ore 21,30 / agosto ore 21,00.

Per informazioni 0302791881 – 335462482

Programma completo e sempre aggiornato QUI

15 Luglio ore 21:30 – Dopo il matrimonio
22 Luglio ore 21:30 – Richard Jewell
29 Luglio ore 21:30 – Il Diritto di Opporsi

5 Agosto ore 21:00 – Gli anni più belli
12 Agosto ore 21:00 – I Miserabili
19 Agosto ore 21:00 – La Famiglia Addams

Il Canto delle Cicale
Lug 15@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
16
Gio
2020
Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 16@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Street Fest San Gallo
Lug 16@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Arena estiva [Rezzato]
Lug 16@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 16@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
17
Ven
2020
Street Fest San Gallo
Lug 17@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Arena estiva [Castrezzato]
Lug 17@21:00–22:30
Arena estiva [Castrezzato] @ Arena skate park | Brescia | Lombardia | Italia

 ARENA ESTIVA

by CIPIESSE
– presso Arena skate park  via dei platani,22  Castrezzato (BS)

Il grande schermo open-air per tutta la famiglia.
Ingresso unico 5 euro (abbonamento 10 ingressi euro 30,00).
Inizio proiezioni: giugno e luglio ore 21,30 / agosto ore 21,00.

Per informazioni 0302791881 – 3348012225

Programma completo e sempre aggiornato QUI

17 Luglio ore 21:30 – Odio l’estate
24 Luglio ore 21:30 – Joker
31 Luglio ore 21:30 – Mio fratello rincorre i dinosauri
7 Agosto ore 21:00 – Trolls 2 – World Tour

Arena estiva [Rezzato]
Lug 17@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Cinema sotto le stelle a Flero
Lug 17@21:00–22:30
Cinema sotto le stelle a Flero @ parco di Villa Grasseni

CINEMA SOTTO LE STELLE 2020
– FILM IN SICUREZZA
Un ritorno alla normalità e le stelle ci sembreranno più belle che mai!

L’ Assessorato alla Cultura del Comune di Flero ha organizzato per quest’estate 5 appuntamenti di cinema all’aperto.
Un modo per passare delle serate piacevoli e in sicurezza
Prenotazioni in biblioteca tramite e-mail o telefono.
Ė possibile prenotare anche inviando un messaggio WhatsApp al seguente numero 366 237 9029 (servizio WhatsApp della biblioteca di Flero)

10 luglio – La famiglia Addams
17 luglio – Pinocchio
7 agosto – Avengers endgame
19 agosto – Capitan Marvel
2 settembre – La bella e la bestia

Acque e Terre Festival
Lug 17@21:15–23:45
Acque e Terre Festival @ vedi testo

Puntuale dal 2005 ad oggi, all’inizio dell’estate, lungo le sponde del Chiese torna Acque e Terre Festival.

I Comuni di Calcinato, Gavardo, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Sabbio Chiese, Serle, Villanuova sul Clisi organizzano la sedicesima edizione di Acque e Terre Festival 2020, Concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago.

La rassegna, giunta alla sua sedicesima edizione, offrirà anche quest’anno uno sguardo sulla cultura etnico-popolare, ospitando rappresentazioni teatrali che ribadiscono lo stretto legame con le terre da cui provengono e appuntamenti musicali che si fanno tramite delle diverse tradizioni folk, proponendo contaminazioni tra singolari sonorità, in un continuo e vitale confronto.

Venerdì 17 luglio
la Notte Letteraria di Serle iniziativa che mescola il fascino della natura evocativa e misteriosa dell’Altopiano di Cariadeghe con capolavori della letteratura e del teatro che con quel contesto si sposano magnificamente. L’edizione 2020, sempre affidata alla Compagnia delle Muse, è titolata BosCòmico e propone un incontro con quattro giganti della commedia: Aristofane, Plauto, Ruzante, Goldoni. Molto diverse le epoche, altrettanto differenti gli stili di scrittura per un viaggio tra le questioni con cui l’uomo si è dovuto confrontare da sempre: l’amore, la politica, il costume, la condizione sociale su tutte.

dalle ore 20,45 – Serle Altopiano di Cariadeghe
Ritrovo presso Casa degli Alpini dell’Altopiano di Cariadeghe
Spettacolo itinerante per gruppi di 25 persone dalle ore 20,45 con partenza ogni 30 minuti in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Serle 030.6910828: mar e mer 15.30/17, gio 15.30/17.00, sabato 09.30/11.30 oppure a bibliotecaserle@gmail.com, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 18 luglio,
Il primo live integrale del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli: QDGHÌ qui in trio con Michele Poncio Belleri e Nicola Anni. Quattordici brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Partecipazione gratuita a seguito di prenotazione obbligatoria. Iscrizioni Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 25 luglio
Miriam Gotti, Ilaria Pezzera e Swewa Schneider, ovvero Les Saponettes, propongono Viaggio inCanto, Canti melodie e ballate dalle tradizioni popolari, un vero e proprio viaggio sonoro che partendo da musiche delle diverse culture di area mediterranea e balcanica arrivano ai canti popolari del bresciano e del bergamasco. I brani, eseguiti a cappella, saranno a volte accompagnati da strumenti della tradizione come tamburi a cornice, fisarmonica, darbuka. Il canto è, d’altra parte, il più fisico, misterioso ed emotivo degli strumenti che hanno scandito l’esistenza dell’uomo: nel celebrare riti, comunicare con gli spiriti, festeggiare un buon raccolto, protestare contro le ingiustizie subite, piangere una morte, lenire i mali del corpo e dell’anima, cullare, addormentare e raccontare storie.

ore 21,15 – Gavardo Parco Baronchelli – Viale Antonio Ferretti, 2 in caso di maltempo Teatro Salone Pio XI di Via Mangano
Iscrizioni da presso Ufficio Cultura del Comune di Gavardo 0365 377462 o cultura@comune.gavardo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Martedì 28 luglio
a Odolo viene riproposto il live del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli qui in duo con Michele Poncio Belleri. Quattordici sono i brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale, che si trovano in QDGHÌ. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Odolo Giardini di Piazza Avis in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso Biblioteca Comunale di Odolo 0365.826376 o biblioteca@comune.odolo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Mercoledì 29 luglio
NicPoztrio – Nicolò Pozzi chitarra, Loris Rossi violoncello, Rouben Vitali clarinetto-, che in ALLE RADICI DELL’EUROPA ci trascineranno con l’energia di un fandango basco, l’allegria di uno sbrando piemontese, la sensualità di una mazurka francese, per arrivare, in mezzo a un cangiante universo di melodie, a percorrere ritmi e sonorità delle praterie irlandesi. Andremo alla scoperta di un filo rosso che raccoglie tutte queste culture da ballo, delineando una comune interazione con il corpo, esplorando le varie manifestazioni del folklore musicale europeo.

ore 21,15 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 3 agosto
Lucilla Giagnoni, a Nuvolera, sarà la protagonista di una lettura-spettacolo costruita per il Festival, PASSAGGI, dedicata appunto a questo tema e che prenderà le mosse da alcuni Canti del Purgatorio, la Cantica spesso meno frequentata della Divina Commedia, per trovare rimandi in altri capolavori, alcuni quasi inaspettati, della letteratura. Un tema, che si mescola anche con quelli dell’attraversamento e dell’incrocio, che coinvolge non solo i grandi momenti della nostra esistenza, dalla gioventù alla maturità, dalla vita alla morte, ma anche quelli determinati dai riti o dal mistero, da una condizione di disagio alla sua liberazione, o come nel caso del nostro tempo, da un mondo ad un altro, dove cambiano riferimenti, dove i valori potrebbero mutare, dove la realtà potrebbe cambiare se solo adottassimo piccoli gesti quotidiani.

ore 21,15 – Nuvolera Zona feste via Giuseppe Verdi, 13 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolera 030.6898470 (orari: lun 15:00 – 19:00; mar e gio 09:00 – 13:00; mer 15:00 – 19:00; gio 15:00 – 19:00) oppure m.zambelli@comune.nuvolera.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 10 agosto, alle ore 5 del mattino,
Villanuova Sul Clisi non rinuncia all’ormai tradizionale concerto della Notte di San Lorenzo, QUANDO LE STELLE VANNO A DORMIRE.
Nello splendido contesto del sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga, il Gruppo Caronte (voce, violino, violoncello, arpa, pianoforte/voce) tributerà un omaggio alla canzone italiana nell’epoca del 45 giri. Tu mi fai girar, non richiamerà però solo il brano che rese celebre Patty Pravo, ma tutto un mondo musicale che stava emergendo attorno a nuove forme di espressione, a tumulti sociali, a mode importate d’oltreoceano e a geniali artisti di casa nostra.

ore 21,15 – Villanuova sul Clisi – Prandaglio, sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga in caso di maltempo il concerto verrà annullato
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Giovedì 20 agosto
viaggio tra i maggiori interpreti della scuola cantautorale italiana che dall’acqua, quella del loro mare, hanno ricevuto stimoli artistici e restituito componimenti di rara bellezza. In Genova per noi, Luciano Bertoli (voce e narrazione) in trio con Roberto La Fauci (voce e chitarra) e Davide Bonetti (fisarmonica) saranno protagonisti di un excursus tra i successi di Paolo Conte, Ivano Fossati, Gino Paoli, Fabrizio De Andrè ma anche tra alcuni capolavori quasi dimenticati di Bruno Lauzi e Luigi Tenco.

ore 20,30 – Villanuova sul Clisi – Spazio Orti Urbani, via Rossini in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345

Mercoledì 26 agosto
il secondo appuntamento di Nuvolento è una anteprima nazionale con una beniamina di Acque&Terre. Elisabetta Salvatori in Come una lucciola sul palmo della mano ripercorre i momenti salienti della vita di Maddalena di Canossa intrecciandoli con proprie vicende personali, accostandovi, in un racconto pieno di fili e di cambi di punti di vista, le due infanzie, la perdita di persone care e persino la clausura, indotta o ricercata, quel tempo passato a farsi domande e ad ascoltare il mondo fuori e il mondo dentro di noi.

ore 20,30 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Giovedì 27 agosto
un’altra grande del teatro italiano di questi anni, anche Premio UBU miglior attrice, sarà protagonista di una delle prime uscite pubbliche della sua nuova lettura-spettacolo. Arianna Scommegna, con un testo predisposto in tempi non sospetti ma che trova la luce in una situazione mondiale quanto mai significativa, è la protagonista di IL BUIO OLTRE LA SIEPE, il romanzo di Harper Lee, premio Pulitzer 1960, scomparsa nel febbraio 2016 all’età di 89 anni. Il suo libro è la “testimonianza” che il pregiudizio si può sconfiggere con purezza e innocenza, accendendo una piccola fiamma anche nel buio delle comunità più spaventate, chiuse e razziste. “Un romanzo senza tempo, una storia indimenticabile di coraggio e convinzione, sul fare quel che è giusto, a qualunque prezzo.” (Barack Obama).

ore 20,30 – Sabbio Chiese Piazza Paolo VI in caso di maltempo Teatro La Rocca – Piazza Paolo VI
Iscrizioni presso la Biblioteca di Sabbio Chiese 0365.85375 dal lun-ven 09:00 – 12:00, mer e gio anche dalle 15 – 19 oppure tramite mail a biblioteca@comune.sabbio.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 31 agosto
Calcinato ospita l’ennesima primizia in terra bresciana per Acque&Terre. Sementerie Artistiche con protagonista Manuela De Meo ci consegna infatti uno spettacolo di vitalità inaspettata che non tradisce però il grande classico della letteratura italiana a cui è ispirato. Manzoni senza filtro ci conduce, con il disincanto della nostra epoca ma anche con il rispetto che giustamente deve avere che si accosta a tale capolavoro, nel mondo de I Promessi Sposi. Partendo da un ironico incitamento all’uso dei libri nelle forme più inaspettate (da arma di difesa a origami d’amore) lo spettacolo sprona il pubblico a liberarsi dai cliché di personaggi rimasti schiacciati dal peso di un romanzo trasformato in mattone da tanta tradizione letteraria. E così pian piano nasce, tra un momento di commozione e uno di ilarità, la voglia di riaccostarsi con nuove intenzioni al capolavoro manzoniano.

ore 20,30 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.


Per la totalità degli appuntamenti l’accesso alle proposte è gratuito ma viene contingentato e regolato da un sistema di prenotazioni obbligatorie che ogni Comune mette in campo anche grazie alla disponibilità del proprio Ufficio Cultura o della propria Biblioteca.

Lug
18
Sab
2020
PinAc per te!
Lug 18@9:30–18:00
PinAc per te! @ Fondazione PinAc

Visita alla mostra in corso Nel cuore dei Diritti secondo una modalità inedita: PInAC per te.

PInAC per te è una visita guidata immersiva dedicata esclusivamente a voi, alla vostra famiglia, ai vostri amici. Durante la durata della visita (circa 45 minuti) il museo sarà tutto per voi: da soli, in famiglia, in coppia, o in gruppo (massimo 6 persone), potrete prendere parte ad un percorso interattivo. Una traccia audio vi guiderà alla scoperta delle opere in mostra, coinvolgendovi in attività, giochi e spunti di discussione calibrati a seconda dell’età del pubblico e senza entrare in contatto con altri gruppi o visitatori, in questo modo potrete visitare gli spazi del museo in assoluta sicurezza e divertendovi. Un operatore sarà a vostra disposizione per assistervi durante la visita.

Il progetto PInAC per te prevede tre possibili percorsi a seconda dell’età dei partecipanti:
– un percorso per adulti
– un percorso per adulti e bambini dai 6 anni
– un percorso per adulti e bambini dai 2 anni

Il percorso ha la durata di circa 45 minuti.

Data: ogni fine settimana dal 6 giugno al 26 luglio

Orari: inizio percorsi ai seguenti orari 9.30; 10.45; 15.00; 16.15; 17.30

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 5,00 €

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: proposta per tutta la famiglia

Tipologia di evento: Visita museale

Street Fest San Gallo
Lug 18@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Arena estiva [Rezzato]
Lug 18@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 18@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Acque e Terre Festival
Lug 18@21:15–23:45
Acque e Terre Festival @ vedi testo

Puntuale dal 2005 ad oggi, all’inizio dell’estate, lungo le sponde del Chiese torna Acque e Terre Festival.

I Comuni di Calcinato, Gavardo, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Sabbio Chiese, Serle, Villanuova sul Clisi organizzano la sedicesima edizione di Acque e Terre Festival 2020, Concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago.

La rassegna, giunta alla sua sedicesima edizione, offrirà anche quest’anno uno sguardo sulla cultura etnico-popolare, ospitando rappresentazioni teatrali che ribadiscono lo stretto legame con le terre da cui provengono e appuntamenti musicali che si fanno tramite delle diverse tradizioni folk, proponendo contaminazioni tra singolari sonorità, in un continuo e vitale confronto.

Venerdì 17 luglio
la Notte Letteraria di Serle iniziativa che mescola il fascino della natura evocativa e misteriosa dell’Altopiano di Cariadeghe con capolavori della letteratura e del teatro che con quel contesto si sposano magnificamente. L’edizione 2020, sempre affidata alla Compagnia delle Muse, è titolata BosCòmico e propone un incontro con quattro giganti della commedia: Aristofane, Plauto, Ruzante, Goldoni. Molto diverse le epoche, altrettanto differenti gli stili di scrittura per un viaggio tra le questioni con cui l’uomo si è dovuto confrontare da sempre: l’amore, la politica, il costume, la condizione sociale su tutte.

dalle ore 20,45 – Serle Altopiano di Cariadeghe
Ritrovo presso Casa degli Alpini dell’Altopiano di Cariadeghe
Spettacolo itinerante per gruppi di 25 persone dalle ore 20,45 con partenza ogni 30 minuti in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Serle 030.6910828: mar e mer 15.30/17, gio 15.30/17.00, sabato 09.30/11.30 oppure a bibliotecaserle@gmail.com, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 18 luglio,
Il primo live integrale del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli: QDGHÌ qui in trio con Michele Poncio Belleri e Nicola Anni. Quattordici brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Partecipazione gratuita a seguito di prenotazione obbligatoria. Iscrizioni Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 25 luglio
Miriam Gotti, Ilaria Pezzera e Swewa Schneider, ovvero Les Saponettes, propongono Viaggio inCanto, Canti melodie e ballate dalle tradizioni popolari, un vero e proprio viaggio sonoro che partendo da musiche delle diverse culture di area mediterranea e balcanica arrivano ai canti popolari del bresciano e del bergamasco. I brani, eseguiti a cappella, saranno a volte accompagnati da strumenti della tradizione come tamburi a cornice, fisarmonica, darbuka. Il canto è, d’altra parte, il più fisico, misterioso ed emotivo degli strumenti che hanno scandito l’esistenza dell’uomo: nel celebrare riti, comunicare con gli spiriti, festeggiare un buon raccolto, protestare contro le ingiustizie subite, piangere una morte, lenire i mali del corpo e dell’anima, cullare, addormentare e raccontare storie.

ore 21,15 – Gavardo Parco Baronchelli – Viale Antonio Ferretti, 2 in caso di maltempo Teatro Salone Pio XI di Via Mangano
Iscrizioni da presso Ufficio Cultura del Comune di Gavardo 0365 377462 o cultura@comune.gavardo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Martedì 28 luglio
a Odolo viene riproposto il live del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli qui in duo con Michele Poncio Belleri. Quattordici sono i brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale, che si trovano in QDGHÌ. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Odolo Giardini di Piazza Avis in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso Biblioteca Comunale di Odolo 0365.826376 o biblioteca@comune.odolo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Mercoledì 29 luglio
NicPoztrio – Nicolò Pozzi chitarra, Loris Rossi violoncello, Rouben Vitali clarinetto-, che in ALLE RADICI DELL’EUROPA ci trascineranno con l’energia di un fandango basco, l’allegria di uno sbrando piemontese, la sensualità di una mazurka francese, per arrivare, in mezzo a un cangiante universo di melodie, a percorrere ritmi e sonorità delle praterie irlandesi. Andremo alla scoperta di un filo rosso che raccoglie tutte queste culture da ballo, delineando una comune interazione con il corpo, esplorando le varie manifestazioni del folklore musicale europeo.

ore 21,15 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 3 agosto
Lucilla Giagnoni, a Nuvolera, sarà la protagonista di una lettura-spettacolo costruita per il Festival, PASSAGGI, dedicata appunto a questo tema e che prenderà le mosse da alcuni Canti del Purgatorio, la Cantica spesso meno frequentata della Divina Commedia, per trovare rimandi in altri capolavori, alcuni quasi inaspettati, della letteratura. Un tema, che si mescola anche con quelli dell’attraversamento e dell’incrocio, che coinvolge non solo i grandi momenti della nostra esistenza, dalla gioventù alla maturità, dalla vita alla morte, ma anche quelli determinati dai riti o dal mistero, da una condizione di disagio alla sua liberazione, o come nel caso del nostro tempo, da un mondo ad un altro, dove cambiano riferimenti, dove i valori potrebbero mutare, dove la realtà potrebbe cambiare se solo adottassimo piccoli gesti quotidiani.

ore 21,15 – Nuvolera Zona feste via Giuseppe Verdi, 13 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolera 030.6898470 (orari: lun 15:00 – 19:00; mar e gio 09:00 – 13:00; mer 15:00 – 19:00; gio 15:00 – 19:00) oppure m.zambelli@comune.nuvolera.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 10 agosto, alle ore 5 del mattino,
Villanuova Sul Clisi non rinuncia all’ormai tradizionale concerto della Notte di San Lorenzo, QUANDO LE STELLE VANNO A DORMIRE.
Nello splendido contesto del sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga, il Gruppo Caronte (voce, violino, violoncello, arpa, pianoforte/voce) tributerà un omaggio alla canzone italiana nell’epoca del 45 giri. Tu mi fai girar, non richiamerà però solo il brano che rese celebre Patty Pravo, ma tutto un mondo musicale che stava emergendo attorno a nuove forme di espressione, a tumulti sociali, a mode importate d’oltreoceano e a geniali artisti di casa nostra.

ore 21,15 – Villanuova sul Clisi – Prandaglio, sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga in caso di maltempo il concerto verrà annullato
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Giovedì 20 agosto
viaggio tra i maggiori interpreti della scuola cantautorale italiana che dall’acqua, quella del loro mare, hanno ricevuto stimoli artistici e restituito componimenti di rara bellezza. In Genova per noi, Luciano Bertoli (voce e narrazione) in trio con Roberto La Fauci (voce e chitarra) e Davide Bonetti (fisarmonica) saranno protagonisti di un excursus tra i successi di Paolo Conte, Ivano Fossati, Gino Paoli, Fabrizio De Andrè ma anche tra alcuni capolavori quasi dimenticati di Bruno Lauzi e Luigi Tenco.

ore 20,30 – Villanuova sul Clisi – Spazio Orti Urbani, via Rossini in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345

Mercoledì 26 agosto
il secondo appuntamento di Nuvolento è una anteprima nazionale con una beniamina di Acque&Terre. Elisabetta Salvatori in Come una lucciola sul palmo della mano ripercorre i momenti salienti della vita di Maddalena di Canossa intrecciandoli con proprie vicende personali, accostandovi, in un racconto pieno di fili e di cambi di punti di vista, le due infanzie, la perdita di persone care e persino la clausura, indotta o ricercata, quel tempo passato a farsi domande e ad ascoltare il mondo fuori e il mondo dentro di noi.

ore 20,30 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Giovedì 27 agosto
un’altra grande del teatro italiano di questi anni, anche Premio UBU miglior attrice, sarà protagonista di una delle prime uscite pubbliche della sua nuova lettura-spettacolo. Arianna Scommegna, con un testo predisposto in tempi non sospetti ma che trova la luce in una situazione mondiale quanto mai significativa, è la protagonista di IL BUIO OLTRE LA SIEPE, il romanzo di Harper Lee, premio Pulitzer 1960, scomparsa nel febbraio 2016 all’età di 89 anni. Il suo libro è la “testimonianza” che il pregiudizio si può sconfiggere con purezza e innocenza, accendendo una piccola fiamma anche nel buio delle comunità più spaventate, chiuse e razziste. “Un romanzo senza tempo, una storia indimenticabile di coraggio e convinzione, sul fare quel che è giusto, a qualunque prezzo.” (Barack Obama).

ore 20,30 – Sabbio Chiese Piazza Paolo VI in caso di maltempo Teatro La Rocca – Piazza Paolo VI
Iscrizioni presso la Biblioteca di Sabbio Chiese 0365.85375 dal lun-ven 09:00 – 12:00, mer e gio anche dalle 15 – 19 oppure tramite mail a biblioteca@comune.sabbio.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 31 agosto
Calcinato ospita l’ennesima primizia in terra bresciana per Acque&Terre. Sementerie Artistiche con protagonista Manuela De Meo ci consegna infatti uno spettacolo di vitalità inaspettata che non tradisce però il grande classico della letteratura italiana a cui è ispirato. Manzoni senza filtro ci conduce, con il disincanto della nostra epoca ma anche con il rispetto che giustamente deve avere che si accosta a tale capolavoro, nel mondo de I Promessi Sposi. Partendo da un ironico incitamento all’uso dei libri nelle forme più inaspettate (da arma di difesa a origami d’amore) lo spettacolo sprona il pubblico a liberarsi dai cliché di personaggi rimasti schiacciati dal peso di un romanzo trasformato in mattone da tanta tradizione letteraria. E così pian piano nasce, tra un momento di commozione e uno di ilarità, la voglia di riaccostarsi con nuove intenzioni al capolavoro manzoniano.

ore 20,30 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.


Per la totalità degli appuntamenti l’accesso alle proposte è gratuito ma viene contingentato e regolato da un sistema di prenotazioni obbligatorie che ogni Comune mette in campo anche grazie alla disponibilità del proprio Ufficio Cultura o della propria Biblioteca.

Lug
19
Dom
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Lug 19 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

PinAc per te!
Lug 19@9:30–18:00
PinAc per te! @ Fondazione PinAc

Visita alla mostra in corso Nel cuore dei Diritti secondo una modalità inedita: PInAC per te.

PInAC per te è una visita guidata immersiva dedicata esclusivamente a voi, alla vostra famiglia, ai vostri amici. Durante la durata della visita (circa 45 minuti) il museo sarà tutto per voi: da soli, in famiglia, in coppia, o in gruppo (massimo 6 persone), potrete prendere parte ad un percorso interattivo. Una traccia audio vi guiderà alla scoperta delle opere in mostra, coinvolgendovi in attività, giochi e spunti di discussione calibrati a seconda dell’età del pubblico e senza entrare in contatto con altri gruppi o visitatori, in questo modo potrete visitare gli spazi del museo in assoluta sicurezza e divertendovi. Un operatore sarà a vostra disposizione per assistervi durante la visita.

Il progetto PInAC per te prevede tre possibili percorsi a seconda dell’età dei partecipanti:
– un percorso per adulti
– un percorso per adulti e bambini dai 6 anni
– un percorso per adulti e bambini dai 2 anni

Il percorso ha la durata di circa 45 minuti.

Data: ogni fine settimana dal 6 giugno al 26 luglio

Orari: inizio percorsi ai seguenti orari 9.30; 10.45; 15.00; 16.15; 17.30

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 5,00 €

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: proposta per tutta la famiglia

Tipologia di evento: Visita museale

Street Fest San Gallo
Lug 19@20:00–23:00
Street Fest San Gallo @ Oratorio di San Gallo

STREET FEST SAN GALLO 2020

Un evento che si ripete da ben 12 anni, è una festa di sport, principalmente lo STREET SOCCER, calcio da strada giocato 3 contro 3 sull’asfalto, come si faceva una volta, con porticine senza portiere, il campo è circondato da una struttura e una gabbia che non permettono al pallone di uscire dal gioco.

Ci saranno vari tornei divisi per età e categoria di gocatori, negli ultimi anni abbiamo associato anche sport diversi, quest’anno non si sa ancora se ripeteremo, come lo scorso anno, il volley 4 contro 4. Appuntamento importante e gratuito per i bambini delle elementari che si divertono sempre tantissimo (anche i genitori sono sempre molto entusiasti della partecipazione dei loro figli), dagli adolescenti agli adulti passando per il femminile è prevista una piccola quota di iscrizione.

Nelle varie serate sono previste esibizioni e/o spettacoli per allietare il pubblico, quindi non solo sport, ma musica, sport e spettacolo.

Evento organizzato egregiamente dai giovani volontari dell’oratorio di San Gallo (Botticino-BS) in cui non può certo mancare il fornitissimo stand gastronomico.

Date:Dal 6 al 19 LUGLIO 2020

Dalle ore: 20:00 – alle ore: 23:00

Gratuito?
Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: bambini a partire dai 6 anni, ragazzi e adulti

Tipologia di evento: Evento prettamente sportivo con annesso stand gastronomico. In alcune serate sono previste esibizioni o spettacoli…

Annotazioni da sapere:I tornei saranno divisi in bambini di 1°-2° elementare, 3°-4°-5° elementare, adolescenti dalla 1° media ai 16 anni, adulti maschile e adulti femminile.

Arena estiva [Rezzato]
Lug 19@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 19@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
20
Lun
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Lug 20 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 20@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Il Canto delle Cicale
Lug 20@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Cinema d’estate a Bedizzole
Lug 20@21:30–23:30
Cinema d'estate a Bedizzole @ Villa Boschi | Bedizzole | Lombardia | Italia

Anche quest’anno a Bedizzole si terrà la rassegna “CINEMA D’ESTATE”!

Per tutti i lunedì, a partire dal 29 giugno e fino alla fine di agosto, il cortile di Villa Boschi ospiterà le proiezioni. I
l prezzo di ingresso sarà di 3€, tranne che per due titoli a ingresso libero in quanto a recupero dalla rassegna invernale interrotta.

I posti a sedere saranno limitati e disposti a distanza di sicurezza, ma rimane importantissima la vostra collaborazione e la vostra responsabilità:

L’ingresso è consentito solo con la mascherina;
verrà rilevata la temperatura corporea e messo a disposizione un prodotto igienizzante;
verrà richiesto nominativo e numero di telefono dei partecipanti, a cui verrà assegnato un posto a sedere numerato;
gli accessi saranno possibili a partire dalle 21, con scaglionamento al fine di evitare assembramenti e fino al raggiungimento del numero massimo dei posti a sedere disponibili.

Lunedì 20 luglio proiezione “La famiglia Addams” è ad ingresso gratuito!

Lug
21
Mar
2020
Il Canto delle Cicale
Lug 21@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
22
Mer
2020
Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 22@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Arena estiva [Mazzano]
Lug 22@21:00–22:30
Arena estiva [Mazzano] @ Parco Scuola Media Fleming | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

 ARENA ESTIVA

by CIPIESSE
– Parco Scuola Media Fleming Viale Della Resistenza 2, Molinetto di Mazzano (BS)

Il grande schermo open-air per tutta la famiglia.
Ingresso unico 5 euro (Tessera 10 ingressi cumulabili € 30,00)
Inizio proiezioni: giugno e luglio ore 21,30 / agosto ore 21,00.

Per informazioni 0302791881 – 335462482

Programma completo e sempre aggiornato QUI

15 Luglio ore 21:30 – Dopo il matrimonio
22 Luglio ore 21:30 – Richard Jewell
29 Luglio ore 21:30 – Il Diritto di Opporsi

5 Agosto ore 21:00 – Gli anni più belli
12 Agosto ore 21:00 – I Miserabili
19 Agosto ore 21:00 – La Famiglia Addams

Il Canto delle Cicale
Lug 22@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
23
Gio
2020
Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 23@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Arena estiva [Rezzato]
Lug 23@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 23@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
24
Ven
2020
Arena estiva [Castrezzato]
Lug 24@21:00–22:30
Arena estiva [Castrezzato] @ Arena skate park | Brescia | Lombardia | Italia

 ARENA ESTIVA

by CIPIESSE
– presso Arena skate park  via dei platani,22  Castrezzato (BS)

Il grande schermo open-air per tutta la famiglia.
Ingresso unico 5 euro (abbonamento 10 ingressi euro 30,00).
Inizio proiezioni: giugno e luglio ore 21,30 / agosto ore 21,00.

Per informazioni 0302791881 – 3348012225

Programma completo e sempre aggiornato QUI

17 Luglio ore 21:30 – Odio l’estate
24 Luglio ore 21:30 – Joker
31 Luglio ore 21:30 – Mio fratello rincorre i dinosauri
7 Agosto ore 21:00 – Trolls 2 – World Tour

Arena estiva [Rezzato]
Lug 24@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 24@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
25
Sab
2020
PinAc per te!
Lug 25@9:30–18:00
PinAc per te! @ Fondazione PinAc

Visita alla mostra in corso Nel cuore dei Diritti secondo una modalità inedita: PInAC per te.

PInAC per te è una visita guidata immersiva dedicata esclusivamente a voi, alla vostra famiglia, ai vostri amici. Durante la durata della visita (circa 45 minuti) il museo sarà tutto per voi: da soli, in famiglia, in coppia, o in gruppo (massimo 6 persone), potrete prendere parte ad un percorso interattivo. Una traccia audio vi guiderà alla scoperta delle opere in mostra, coinvolgendovi in attività, giochi e spunti di discussione calibrati a seconda dell’età del pubblico e senza entrare in contatto con altri gruppi o visitatori, in questo modo potrete visitare gli spazi del museo in assoluta sicurezza e divertendovi. Un operatore sarà a vostra disposizione per assistervi durante la visita.

Il progetto PInAC per te prevede tre possibili percorsi a seconda dell’età dei partecipanti:
– un percorso per adulti
– un percorso per adulti e bambini dai 6 anni
– un percorso per adulti e bambini dai 2 anni

Il percorso ha la durata di circa 45 minuti.

Data: ogni fine settimana dal 6 giugno al 26 luglio

Orari: inizio percorsi ai seguenti orari 9.30; 10.45; 15.00; 16.15; 17.30

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 5,00 €

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: proposta per tutta la famiglia

Tipologia di evento: Visita museale

Arena estiva [Rezzato]
Lug 25@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 25@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Acque e Terre Festival
Lug 25@21:15–23:45
Acque e Terre Festival @ vedi testo

Puntuale dal 2005 ad oggi, all’inizio dell’estate, lungo le sponde del Chiese torna Acque e Terre Festival.

I Comuni di Calcinato, Gavardo, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Sabbio Chiese, Serle, Villanuova sul Clisi organizzano la sedicesima edizione di Acque e Terre Festival 2020, Concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago.

La rassegna, giunta alla sua sedicesima edizione, offrirà anche quest’anno uno sguardo sulla cultura etnico-popolare, ospitando rappresentazioni teatrali che ribadiscono lo stretto legame con le terre da cui provengono e appuntamenti musicali che si fanno tramite delle diverse tradizioni folk, proponendo contaminazioni tra singolari sonorità, in un continuo e vitale confronto.

Venerdì 17 luglio
la Notte Letteraria di Serle iniziativa che mescola il fascino della natura evocativa e misteriosa dell’Altopiano di Cariadeghe con capolavori della letteratura e del teatro che con quel contesto si sposano magnificamente. L’edizione 2020, sempre affidata alla Compagnia delle Muse, è titolata BosCòmico e propone un incontro con quattro giganti della commedia: Aristofane, Plauto, Ruzante, Goldoni. Molto diverse le epoche, altrettanto differenti gli stili di scrittura per un viaggio tra le questioni con cui l’uomo si è dovuto confrontare da sempre: l’amore, la politica, il costume, la condizione sociale su tutte.

dalle ore 20,45 – Serle Altopiano di Cariadeghe
Ritrovo presso Casa degli Alpini dell’Altopiano di Cariadeghe
Spettacolo itinerante per gruppi di 25 persone dalle ore 20,45 con partenza ogni 30 minuti in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Serle 030.6910828: mar e mer 15.30/17, gio 15.30/17.00, sabato 09.30/11.30 oppure a bibliotecaserle@gmail.com, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 18 luglio,
Il primo live integrale del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli: QDGHÌ qui in trio con Michele Poncio Belleri e Nicola Anni. Quattordici brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Partecipazione gratuita a seguito di prenotazione obbligatoria. Iscrizioni Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 25 luglio
Miriam Gotti, Ilaria Pezzera e Swewa Schneider, ovvero Les Saponettes, propongono Viaggio inCanto, Canti melodie e ballate dalle tradizioni popolari, un vero e proprio viaggio sonoro che partendo da musiche delle diverse culture di area mediterranea e balcanica arrivano ai canti popolari del bresciano e del bergamasco. I brani, eseguiti a cappella, saranno a volte accompagnati da strumenti della tradizione come tamburi a cornice, fisarmonica, darbuka. Il canto è, d’altra parte, il più fisico, misterioso ed emotivo degli strumenti che hanno scandito l’esistenza dell’uomo: nel celebrare riti, comunicare con gli spiriti, festeggiare un buon raccolto, protestare contro le ingiustizie subite, piangere una morte, lenire i mali del corpo e dell’anima, cullare, addormentare e raccontare storie.

ore 21,15 – Gavardo Parco Baronchelli – Viale Antonio Ferretti, 2 in caso di maltempo Teatro Salone Pio XI di Via Mangano
Iscrizioni da presso Ufficio Cultura del Comune di Gavardo 0365 377462 o cultura@comune.gavardo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Martedì 28 luglio
a Odolo viene riproposto il live del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli qui in duo con Michele Poncio Belleri. Quattordici sono i brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale, che si trovano in QDGHÌ. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Odolo Giardini di Piazza Avis in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso Biblioteca Comunale di Odolo 0365.826376 o biblioteca@comune.odolo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Mercoledì 29 luglio
NicPoztrio – Nicolò Pozzi chitarra, Loris Rossi violoncello, Rouben Vitali clarinetto-, che in ALLE RADICI DELL’EUROPA ci trascineranno con l’energia di un fandango basco, l’allegria di uno sbrando piemontese, la sensualità di una mazurka francese, per arrivare, in mezzo a un cangiante universo di melodie, a percorrere ritmi e sonorità delle praterie irlandesi. Andremo alla scoperta di un filo rosso che raccoglie tutte queste culture da ballo, delineando una comune interazione con il corpo, esplorando le varie manifestazioni del folklore musicale europeo.

ore 21,15 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 3 agosto
Lucilla Giagnoni, a Nuvolera, sarà la protagonista di una lettura-spettacolo costruita per il Festival, PASSAGGI, dedicata appunto a questo tema e che prenderà le mosse da alcuni Canti del Purgatorio, la Cantica spesso meno frequentata della Divina Commedia, per trovare rimandi in altri capolavori, alcuni quasi inaspettati, della letteratura. Un tema, che si mescola anche con quelli dell’attraversamento e dell’incrocio, che coinvolge non solo i grandi momenti della nostra esistenza, dalla gioventù alla maturità, dalla vita alla morte, ma anche quelli determinati dai riti o dal mistero, da una condizione di disagio alla sua liberazione, o come nel caso del nostro tempo, da un mondo ad un altro, dove cambiano riferimenti, dove i valori potrebbero mutare, dove la realtà potrebbe cambiare se solo adottassimo piccoli gesti quotidiani.

ore 21,15 – Nuvolera Zona feste via Giuseppe Verdi, 13 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolera 030.6898470 (orari: lun 15:00 – 19:00; mar e gio 09:00 – 13:00; mer 15:00 – 19:00; gio 15:00 – 19:00) oppure m.zambelli@comune.nuvolera.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 10 agosto, alle ore 5 del mattino,
Villanuova Sul Clisi non rinuncia all’ormai tradizionale concerto della Notte di San Lorenzo, QUANDO LE STELLE VANNO A DORMIRE.
Nello splendido contesto del sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga, il Gruppo Caronte (voce, violino, violoncello, arpa, pianoforte/voce) tributerà un omaggio alla canzone italiana nell’epoca del 45 giri. Tu mi fai girar, non richiamerà però solo il brano che rese celebre Patty Pravo, ma tutto un mondo musicale che stava emergendo attorno a nuove forme di espressione, a tumulti sociali, a mode importate d’oltreoceano e a geniali artisti di casa nostra.

ore 21,15 – Villanuova sul Clisi – Prandaglio, sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga in caso di maltempo il concerto verrà annullato
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Giovedì 20 agosto
viaggio tra i maggiori interpreti della scuola cantautorale italiana che dall’acqua, quella del loro mare, hanno ricevuto stimoli artistici e restituito componimenti di rara bellezza. In Genova per noi, Luciano Bertoli (voce e narrazione) in trio con Roberto La Fauci (voce e chitarra) e Davide Bonetti (fisarmonica) saranno protagonisti di un excursus tra i successi di Paolo Conte, Ivano Fossati, Gino Paoli, Fabrizio De Andrè ma anche tra alcuni capolavori quasi dimenticati di Bruno Lauzi e Luigi Tenco.

ore 20,30 – Villanuova sul Clisi – Spazio Orti Urbani, via Rossini in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345

Mercoledì 26 agosto
il secondo appuntamento di Nuvolento è una anteprima nazionale con una beniamina di Acque&Terre. Elisabetta Salvatori in Come una lucciola sul palmo della mano ripercorre i momenti salienti della vita di Maddalena di Canossa intrecciandoli con proprie vicende personali, accostandovi, in un racconto pieno di fili e di cambi di punti di vista, le due infanzie, la perdita di persone care e persino la clausura, indotta o ricercata, quel tempo passato a farsi domande e ad ascoltare il mondo fuori e il mondo dentro di noi.

ore 20,30 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Giovedì 27 agosto
un’altra grande del teatro italiano di questi anni, anche Premio UBU miglior attrice, sarà protagonista di una delle prime uscite pubbliche della sua nuova lettura-spettacolo. Arianna Scommegna, con un testo predisposto in tempi non sospetti ma che trova la luce in una situazione mondiale quanto mai significativa, è la protagonista di IL BUIO OLTRE LA SIEPE, il romanzo di Harper Lee, premio Pulitzer 1960, scomparsa nel febbraio 2016 all’età di 89 anni. Il suo libro è la “testimonianza” che il pregiudizio si può sconfiggere con purezza e innocenza, accendendo una piccola fiamma anche nel buio delle comunità più spaventate, chiuse e razziste. “Un romanzo senza tempo, una storia indimenticabile di coraggio e convinzione, sul fare quel che è giusto, a qualunque prezzo.” (Barack Obama).

ore 20,30 – Sabbio Chiese Piazza Paolo VI in caso di maltempo Teatro La Rocca – Piazza Paolo VI
Iscrizioni presso la Biblioteca di Sabbio Chiese 0365.85375 dal lun-ven 09:00 – 12:00, mer e gio anche dalle 15 – 19 oppure tramite mail a biblioteca@comune.sabbio.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 31 agosto
Calcinato ospita l’ennesima primizia in terra bresciana per Acque&Terre. Sementerie Artistiche con protagonista Manuela De Meo ci consegna infatti uno spettacolo di vitalità inaspettata che non tradisce però il grande classico della letteratura italiana a cui è ispirato. Manzoni senza filtro ci conduce, con il disincanto della nostra epoca ma anche con il rispetto che giustamente deve avere che si accosta a tale capolavoro, nel mondo de I Promessi Sposi. Partendo da un ironico incitamento all’uso dei libri nelle forme più inaspettate (da arma di difesa a origami d’amore) lo spettacolo sprona il pubblico a liberarsi dai cliché di personaggi rimasti schiacciati dal peso di un romanzo trasformato in mattone da tanta tradizione letteraria. E così pian piano nasce, tra un momento di commozione e uno di ilarità, la voglia di riaccostarsi con nuove intenzioni al capolavoro manzoniano.

ore 20,30 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.


Per la totalità degli appuntamenti l’accesso alle proposte è gratuito ma viene contingentato e regolato da un sistema di prenotazioni obbligatorie che ogni Comune mette in campo anche grazie alla disponibilità del proprio Ufficio Cultura o della propria Biblioteca.

Lug
26
Dom
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Lug 26 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

PinAc per te!
Lug 26@9:30–18:00
PinAc per te! @ Fondazione PinAc

Visita alla mostra in corso Nel cuore dei Diritti secondo una modalità inedita: PInAC per te.

PInAC per te è una visita guidata immersiva dedicata esclusivamente a voi, alla vostra famiglia, ai vostri amici. Durante la durata della visita (circa 45 minuti) il museo sarà tutto per voi: da soli, in famiglia, in coppia, o in gruppo (massimo 6 persone), potrete prendere parte ad un percorso interattivo. Una traccia audio vi guiderà alla scoperta delle opere in mostra, coinvolgendovi in attività, giochi e spunti di discussione calibrati a seconda dell’età del pubblico e senza entrare in contatto con altri gruppi o visitatori, in questo modo potrete visitare gli spazi del museo in assoluta sicurezza e divertendovi. Un operatore sarà a vostra disposizione per assistervi durante la visita.

Il progetto PInAC per te prevede tre possibili percorsi a seconda dell’età dei partecipanti:
– un percorso per adulti
– un percorso per adulti e bambini dai 6 anni
– un percorso per adulti e bambini dai 2 anni

Il percorso ha la durata di circa 45 minuti.

Data: ogni fine settimana dal 6 giugno al 26 luglio

Orari: inizio percorsi ai seguenti orari 9.30; 10.45; 15.00; 16.15; 17.30

Gratuito? No, è a pagamento
Costo: 5,00 €

Serve prenotare?Sì, necessaria prenotazione precedente
Le modalità di prenotazione: contattando i contatti indicati

Destinatari: proposta per tutta la famiglia

Tipologia di evento: Visita museale

Arena estiva [Rezzato]
Lug 26@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 26@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
27
Lun
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Lug 27 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 27@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Il Canto delle Cicale
Lug 27@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Cinema d’estate a Bedizzole
Lug 27@21:30–23:30
Cinema d'estate a Bedizzole @ Villa Boschi | Bedizzole | Lombardia | Italia

Anche quest’anno a Bedizzole si terrà la rassegna “CINEMA D’ESTATE”!

Per tutti i lunedì, a partire dal 29 giugno e fino alla fine di agosto, il cortile di Villa Boschi ospiterà le proiezioni. I
l prezzo di ingresso sarà di 3€, tranne che per due titoli a ingresso libero in quanto a recupero dalla rassegna invernale interrotta.

I posti a sedere saranno limitati e disposti a distanza di sicurezza, ma rimane importantissima la vostra collaborazione e la vostra responsabilità:

L’ingresso è consentito solo con la mascherina;
verrà rilevata la temperatura corporea e messo a disposizione un prodotto igienizzante;
verrà richiesto nominativo e numero di telefono dei partecipanti, a cui verrà assegnato un posto a sedere numerato;
gli accessi saranno possibili a partire dalle 21, con scaglionamento al fine di evitare assembramenti e fino al raggiungimento del numero massimo dei posti a sedere disponibili.

Lunedì 20 luglio proiezione “La famiglia Addams” è ad ingresso gratuito!

Lug
28
Mar
2020
Il Canto delle Cicale
Lug 28@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Acque e Terre Festival
Lug 28@21:15–23:45
Acque e Terre Festival @ vedi testo

Puntuale dal 2005 ad oggi, all’inizio dell’estate, lungo le sponde del Chiese torna Acque e Terre Festival.

I Comuni di Calcinato, Gavardo, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Sabbio Chiese, Serle, Villanuova sul Clisi organizzano la sedicesima edizione di Acque e Terre Festival 2020, Concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago.

La rassegna, giunta alla sua sedicesima edizione, offrirà anche quest’anno uno sguardo sulla cultura etnico-popolare, ospitando rappresentazioni teatrali che ribadiscono lo stretto legame con le terre da cui provengono e appuntamenti musicali che si fanno tramite delle diverse tradizioni folk, proponendo contaminazioni tra singolari sonorità, in un continuo e vitale confronto.

Venerdì 17 luglio
la Notte Letteraria di Serle iniziativa che mescola il fascino della natura evocativa e misteriosa dell’Altopiano di Cariadeghe con capolavori della letteratura e del teatro che con quel contesto si sposano magnificamente. L’edizione 2020, sempre affidata alla Compagnia delle Muse, è titolata BosCòmico e propone un incontro con quattro giganti della commedia: Aristofane, Plauto, Ruzante, Goldoni. Molto diverse le epoche, altrettanto differenti gli stili di scrittura per un viaggio tra le questioni con cui l’uomo si è dovuto confrontare da sempre: l’amore, la politica, il costume, la condizione sociale su tutte.

dalle ore 20,45 – Serle Altopiano di Cariadeghe
Ritrovo presso Casa degli Alpini dell’Altopiano di Cariadeghe
Spettacolo itinerante per gruppi di 25 persone dalle ore 20,45 con partenza ogni 30 minuti in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Serle 030.6910828: mar e mer 15.30/17, gio 15.30/17.00, sabato 09.30/11.30 oppure a bibliotecaserle@gmail.com, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 18 luglio,
Il primo live integrale del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli: QDGHÌ qui in trio con Michele Poncio Belleri e Nicola Anni. Quattordici brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Partecipazione gratuita a seguito di prenotazione obbligatoria. Iscrizioni Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 25 luglio
Miriam Gotti, Ilaria Pezzera e Swewa Schneider, ovvero Les Saponettes, propongono Viaggio inCanto, Canti melodie e ballate dalle tradizioni popolari, un vero e proprio viaggio sonoro che partendo da musiche delle diverse culture di area mediterranea e balcanica arrivano ai canti popolari del bresciano e del bergamasco. I brani, eseguiti a cappella, saranno a volte accompagnati da strumenti della tradizione come tamburi a cornice, fisarmonica, darbuka. Il canto è, d’altra parte, il più fisico, misterioso ed emotivo degli strumenti che hanno scandito l’esistenza dell’uomo: nel celebrare riti, comunicare con gli spiriti, festeggiare un buon raccolto, protestare contro le ingiustizie subite, piangere una morte, lenire i mali del corpo e dell’anima, cullare, addormentare e raccontare storie.

ore 21,15 – Gavardo Parco Baronchelli – Viale Antonio Ferretti, 2 in caso di maltempo Teatro Salone Pio XI di Via Mangano
Iscrizioni da presso Ufficio Cultura del Comune di Gavardo 0365 377462 o cultura@comune.gavardo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Martedì 28 luglio
a Odolo viene riproposto il live del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli qui in duo con Michele Poncio Belleri. Quattordici sono i brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale, che si trovano in QDGHÌ. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Odolo Giardini di Piazza Avis in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso Biblioteca Comunale di Odolo 0365.826376 o biblioteca@comune.odolo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Mercoledì 29 luglio
NicPoztrio – Nicolò Pozzi chitarra, Loris Rossi violoncello, Rouben Vitali clarinetto-, che in ALLE RADICI DELL’EUROPA ci trascineranno con l’energia di un fandango basco, l’allegria di uno sbrando piemontese, la sensualità di una mazurka francese, per arrivare, in mezzo a un cangiante universo di melodie, a percorrere ritmi e sonorità delle praterie irlandesi. Andremo alla scoperta di un filo rosso che raccoglie tutte queste culture da ballo, delineando una comune interazione con il corpo, esplorando le varie manifestazioni del folklore musicale europeo.

ore 21,15 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 3 agosto
Lucilla Giagnoni, a Nuvolera, sarà la protagonista di una lettura-spettacolo costruita per il Festival, PASSAGGI, dedicata appunto a questo tema e che prenderà le mosse da alcuni Canti del Purgatorio, la Cantica spesso meno frequentata della Divina Commedia, per trovare rimandi in altri capolavori, alcuni quasi inaspettati, della letteratura. Un tema, che si mescola anche con quelli dell’attraversamento e dell’incrocio, che coinvolge non solo i grandi momenti della nostra esistenza, dalla gioventù alla maturità, dalla vita alla morte, ma anche quelli determinati dai riti o dal mistero, da una condizione di disagio alla sua liberazione, o come nel caso del nostro tempo, da un mondo ad un altro, dove cambiano riferimenti, dove i valori potrebbero mutare, dove la realtà potrebbe cambiare se solo adottassimo piccoli gesti quotidiani.

ore 21,15 – Nuvolera Zona feste via Giuseppe Verdi, 13 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolera 030.6898470 (orari: lun 15:00 – 19:00; mar e gio 09:00 – 13:00; mer 15:00 – 19:00; gio 15:00 – 19:00) oppure m.zambelli@comune.nuvolera.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 10 agosto, alle ore 5 del mattino,
Villanuova Sul Clisi non rinuncia all’ormai tradizionale concerto della Notte di San Lorenzo, QUANDO LE STELLE VANNO A DORMIRE.
Nello splendido contesto del sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga, il Gruppo Caronte (voce, violino, violoncello, arpa, pianoforte/voce) tributerà un omaggio alla canzone italiana nell’epoca del 45 giri. Tu mi fai girar, non richiamerà però solo il brano che rese celebre Patty Pravo, ma tutto un mondo musicale che stava emergendo attorno a nuove forme di espressione, a tumulti sociali, a mode importate d’oltreoceano e a geniali artisti di casa nostra.

ore 21,15 – Villanuova sul Clisi – Prandaglio, sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga in caso di maltempo il concerto verrà annullato
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Giovedì 20 agosto
viaggio tra i maggiori interpreti della scuola cantautorale italiana che dall’acqua, quella del loro mare, hanno ricevuto stimoli artistici e restituito componimenti di rara bellezza. In Genova per noi, Luciano Bertoli (voce e narrazione) in trio con Roberto La Fauci (voce e chitarra) e Davide Bonetti (fisarmonica) saranno protagonisti di un excursus tra i successi di Paolo Conte, Ivano Fossati, Gino Paoli, Fabrizio De Andrè ma anche tra alcuni capolavori quasi dimenticati di Bruno Lauzi e Luigi Tenco.

ore 20,30 – Villanuova sul Clisi – Spazio Orti Urbani, via Rossini in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345

Mercoledì 26 agosto
il secondo appuntamento di Nuvolento è una anteprima nazionale con una beniamina di Acque&Terre. Elisabetta Salvatori in Come una lucciola sul palmo della mano ripercorre i momenti salienti della vita di Maddalena di Canossa intrecciandoli con proprie vicende personali, accostandovi, in un racconto pieno di fili e di cambi di punti di vista, le due infanzie, la perdita di persone care e persino la clausura, indotta o ricercata, quel tempo passato a farsi domande e ad ascoltare il mondo fuori e il mondo dentro di noi.

ore 20,30 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Giovedì 27 agosto
un’altra grande del teatro italiano di questi anni, anche Premio UBU miglior attrice, sarà protagonista di una delle prime uscite pubbliche della sua nuova lettura-spettacolo. Arianna Scommegna, con un testo predisposto in tempi non sospetti ma che trova la luce in una situazione mondiale quanto mai significativa, è la protagonista di IL BUIO OLTRE LA SIEPE, il romanzo di Harper Lee, premio Pulitzer 1960, scomparsa nel febbraio 2016 all’età di 89 anni. Il suo libro è la “testimonianza” che il pregiudizio si può sconfiggere con purezza e innocenza, accendendo una piccola fiamma anche nel buio delle comunità più spaventate, chiuse e razziste. “Un romanzo senza tempo, una storia indimenticabile di coraggio e convinzione, sul fare quel che è giusto, a qualunque prezzo.” (Barack Obama).

ore 20,30 – Sabbio Chiese Piazza Paolo VI in caso di maltempo Teatro La Rocca – Piazza Paolo VI
Iscrizioni presso la Biblioteca di Sabbio Chiese 0365.85375 dal lun-ven 09:00 – 12:00, mer e gio anche dalle 15 – 19 oppure tramite mail a biblioteca@comune.sabbio.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 31 agosto
Calcinato ospita l’ennesima primizia in terra bresciana per Acque&Terre. Sementerie Artistiche con protagonista Manuela De Meo ci consegna infatti uno spettacolo di vitalità inaspettata che non tradisce però il grande classico della letteratura italiana a cui è ispirato. Manzoni senza filtro ci conduce, con il disincanto della nostra epoca ma anche con il rispetto che giustamente deve avere che si accosta a tale capolavoro, nel mondo de I Promessi Sposi. Partendo da un ironico incitamento all’uso dei libri nelle forme più inaspettate (da arma di difesa a origami d’amore) lo spettacolo sprona il pubblico a liberarsi dai cliché di personaggi rimasti schiacciati dal peso di un romanzo trasformato in mattone da tanta tradizione letteraria. E così pian piano nasce, tra un momento di commozione e uno di ilarità, la voglia di riaccostarsi con nuove intenzioni al capolavoro manzoniano.

ore 20,30 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.


Per la totalità degli appuntamenti l’accesso alle proposte è gratuito ma viene contingentato e regolato da un sistema di prenotazioni obbligatorie che ogni Comune mette in campo anche grazie alla disponibilità del proprio Ufficio Cultura o della propria Biblioteca.

Lug
29
Mer
2020
Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 29@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Arena estiva [Mazzano]
Lug 29@21:00–22:30
Arena estiva [Mazzano] @ Parco Scuola Media Fleming | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

 ARENA ESTIVA

by CIPIESSE
– Parco Scuola Media Fleming Viale Della Resistenza 2, Molinetto di Mazzano (BS)

Il grande schermo open-air per tutta la famiglia.
Ingresso unico 5 euro (Tessera 10 ingressi cumulabili € 30,00)
Inizio proiezioni: giugno e luglio ore 21,30 / agosto ore 21,00.

Per informazioni 0302791881 – 335462482

Programma completo e sempre aggiornato QUI

15 Luglio ore 21:30 – Dopo il matrimonio
22 Luglio ore 21:30 – Richard Jewell
29 Luglio ore 21:30 – Il Diritto di Opporsi

5 Agosto ore 21:00 – Gli anni più belli
12 Agosto ore 21:00 – I Miserabili
19 Agosto ore 21:00 – La Famiglia Addams

Il Canto delle Cicale
Lug 29@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Acque e Terre Festival
Lug 29@21:15–23:45
Acque e Terre Festival @ vedi testo

Puntuale dal 2005 ad oggi, all’inizio dell’estate, lungo le sponde del Chiese torna Acque e Terre Festival.

I Comuni di Calcinato, Gavardo, Nuvolento, Nuvolera, Odolo, Sabbio Chiese, Serle, Villanuova sul Clisi organizzano la sedicesima edizione di Acque e Terre Festival 2020, Concerti, spettacoli, incontri tra fiume, colline e lago.

La rassegna, giunta alla sua sedicesima edizione, offrirà anche quest’anno uno sguardo sulla cultura etnico-popolare, ospitando rappresentazioni teatrali che ribadiscono lo stretto legame con le terre da cui provengono e appuntamenti musicali che si fanno tramite delle diverse tradizioni folk, proponendo contaminazioni tra singolari sonorità, in un continuo e vitale confronto.

Venerdì 17 luglio
la Notte Letteraria di Serle iniziativa che mescola il fascino della natura evocativa e misteriosa dell’Altopiano di Cariadeghe con capolavori della letteratura e del teatro che con quel contesto si sposano magnificamente. L’edizione 2020, sempre affidata alla Compagnia delle Muse, è titolata BosCòmico e propone un incontro con quattro giganti della commedia: Aristofane, Plauto, Ruzante, Goldoni. Molto diverse le epoche, altrettanto differenti gli stili di scrittura per un viaggio tra le questioni con cui l’uomo si è dovuto confrontare da sempre: l’amore, la politica, il costume, la condizione sociale su tutte.

dalle ore 20,45 – Serle Altopiano di Cariadeghe
Ritrovo presso Casa degli Alpini dell’Altopiano di Cariadeghe
Spettacolo itinerante per gruppi di 25 persone dalle ore 20,45 con partenza ogni 30 minuti in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Serle 030.6910828: mar e mer 15.30/17, gio 15.30/17.00, sabato 09.30/11.30 oppure a bibliotecaserle@gmail.com, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 18 luglio,
Il primo live integrale del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli: QDGHÌ qui in trio con Michele Poncio Belleri e Nicola Anni. Quattordici brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Partecipazione gratuita a seguito di prenotazione obbligatoria. Iscrizioni Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Sabato 25 luglio
Miriam Gotti, Ilaria Pezzera e Swewa Schneider, ovvero Les Saponettes, propongono Viaggio inCanto, Canti melodie e ballate dalle tradizioni popolari, un vero e proprio viaggio sonoro che partendo da musiche delle diverse culture di area mediterranea e balcanica arrivano ai canti popolari del bresciano e del bergamasco. I brani, eseguiti a cappella, saranno a volte accompagnati da strumenti della tradizione come tamburi a cornice, fisarmonica, darbuka. Il canto è, d’altra parte, il più fisico, misterioso ed emotivo degli strumenti che hanno scandito l’esistenza dell’uomo: nel celebrare riti, comunicare con gli spiriti, festeggiare un buon raccolto, protestare contro le ingiustizie subite, piangere una morte, lenire i mali del corpo e dell’anima, cullare, addormentare e raccontare storie.

ore 21,15 – Gavardo Parco Baronchelli – Viale Antonio Ferretti, 2 in caso di maltempo Teatro Salone Pio XI di Via Mangano
Iscrizioni da presso Ufficio Cultura del Comune di Gavardo 0365 377462 o cultura@comune.gavardo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Martedì 28 luglio
a Odolo viene riproposto il live del nuovo disco di Piergiorgio Cinelli qui in duo con Michele Poncio Belleri. Quattordici sono i brani, di cui uno (Sexy Bertagnì) originale, che si trovano in QDGHÌ. Gli altri tredici sono, nello stile di gran parte dei precedenti album, rifacimenti di canzoni famose. Un concerto che mescola aneddoti, gag, improvvisazioni e che propone un repertorio rinnovato da queste recenti canzoni. E c’è un filo conduttore a collegarle, quel dialetto sempre presente che rende saporosi e unici tutti gli argomenti: il cibo, la vita domestica, familiare, i paesi e le caratteristiche che li hanno resi proverbiali.

ore 21,15 – Odolo Giardini di Piazza Avis in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso Biblioteca Comunale di Odolo 0365.826376 o biblioteca@comune.odolo.bs.it a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Mercoledì 29 luglio
NicPoztrio – Nicolò Pozzi chitarra, Loris Rossi violoncello, Rouben Vitali clarinetto-, che in ALLE RADICI DELL’EUROPA ci trascineranno con l’energia di un fandango basco, l’allegria di uno sbrando piemontese, la sensualità di una mazurka francese, per arrivare, in mezzo a un cangiante universo di melodie, a percorrere ritmi e sonorità delle praterie irlandesi. Andremo alla scoperta di un filo rosso che raccoglie tutte queste culture da ballo, delineando una comune interazione con il corpo, esplorando le varie manifestazioni del folklore musicale europeo.

ore 21,15 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 3 agosto
Lucilla Giagnoni, a Nuvolera, sarà la protagonista di una lettura-spettacolo costruita per il Festival, PASSAGGI, dedicata appunto a questo tema e che prenderà le mosse da alcuni Canti del Purgatorio, la Cantica spesso meno frequentata della Divina Commedia, per trovare rimandi in altri capolavori, alcuni quasi inaspettati, della letteratura. Un tema, che si mescola anche con quelli dell’attraversamento e dell’incrocio, che coinvolge non solo i grandi momenti della nostra esistenza, dalla gioventù alla maturità, dalla vita alla morte, ma anche quelli determinati dai riti o dal mistero, da una condizione di disagio alla sua liberazione, o come nel caso del nostro tempo, da un mondo ad un altro, dove cambiano riferimenti, dove i valori potrebbero mutare, dove la realtà potrebbe cambiare se solo adottassimo piccoli gesti quotidiani.

ore 21,15 – Nuvolera Zona feste via Giuseppe Verdi, 13 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolera 030.6898470 (orari: lun 15:00 – 19:00; mar e gio 09:00 – 13:00; mer 15:00 – 19:00; gio 15:00 – 19:00) oppure m.zambelli@comune.nuvolera.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 10 agosto, alle ore 5 del mattino,
Villanuova Sul Clisi non rinuncia all’ormai tradizionale concerto della Notte di San Lorenzo, QUANDO LE STELLE VANNO A DORMIRE.
Nello splendido contesto del sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga, il Gruppo Caronte (voce, violino, violoncello, arpa, pianoforte/voce) tributerà un omaggio alla canzone italiana nell’epoca del 45 giri. Tu mi fai girar, non richiamerà però solo il brano che rese celebre Patty Pravo, ma tutto un mondo musicale che stava emergendo attorno a nuove forme di espressione, a tumulti sociali, a mode importate d’oltreoceano e a geniali artisti di casa nostra.

ore 21,15 – Villanuova sul Clisi – Prandaglio, sagrato della Chiesa Parrocchiale di Berniga in caso di maltempo il concerto verrà annullato
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345. Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.

Giovedì 20 agosto
viaggio tra i maggiori interpreti della scuola cantautorale italiana che dall’acqua, quella del loro mare, hanno ricevuto stimoli artistici e restituito componimenti di rara bellezza. In Genova per noi, Luciano Bertoli (voce e narrazione) in trio con Roberto La Fauci (voce e chitarra) e Davide Bonetti (fisarmonica) saranno protagonisti di un excursus tra i successi di Paolo Conte, Ivano Fossati, Gino Paoli, Fabrizio De Andrè ma anche tra alcuni capolavori quasi dimenticati di Bruno Lauzi e Luigi Tenco.

ore 20,30 – Villanuova sul Clisi – Spazio Orti Urbani, via Rossini in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
iscrizioni presso prenotazioni@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa oppure Biblioteca 0365.371758 oppure 348.1523345

Mercoledì 26 agosto
il secondo appuntamento di Nuvolento è una anteprima nazionale con una beniamina di Acque&Terre. Elisabetta Salvatori in Come una lucciola sul palmo della mano ripercorre i momenti salienti della vita di Maddalena di Canossa intrecciandoli con proprie vicende personali, accostandovi, in un racconto pieno di fili e di cambi di punti di vista, le due infanzie, la perdita di persone care e persino la clausura, indotta o ricercata, quel tempo passato a farsi domande e ad ascoltare il mondo fuori e il mondo dentro di noi.

ore 20,30 – Nuvolento Cortile del Municipio, Piazza Roma, 19 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Nuvolento 030.69008224 o biblioteca@comune.nuvolento.bs.it , a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Giovedì 27 agosto
un’altra grande del teatro italiano di questi anni, anche Premio UBU miglior attrice, sarà protagonista di una delle prime uscite pubbliche della sua nuova lettura-spettacolo. Arianna Scommegna, con un testo predisposto in tempi non sospetti ma che trova la luce in una situazione mondiale quanto mai significativa, è la protagonista di IL BUIO OLTRE LA SIEPE, il romanzo di Harper Lee, premio Pulitzer 1960, scomparsa nel febbraio 2016 all’età di 89 anni. Il suo libro è la “testimonianza” che il pregiudizio si può sconfiggere con purezza e innocenza, accendendo una piccola fiamma anche nel buio delle comunità più spaventate, chiuse e razziste. “Un romanzo senza tempo, una storia indimenticabile di coraggio e convinzione, sul fare quel che è giusto, a qualunque prezzo.” (Barack Obama).

ore 20,30 – Sabbio Chiese Piazza Paolo VI in caso di maltempo Teatro La Rocca – Piazza Paolo VI
Iscrizioni presso la Biblioteca di Sabbio Chiese 0365.85375 dal lun-ven 09:00 – 12:00, mer e gio anche dalle 15 – 19 oppure tramite mail a biblioteca@comune.sabbio.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.

Lunedì 31 agosto
Calcinato ospita l’ennesima primizia in terra bresciana per Acque&Terre. Sementerie Artistiche con protagonista Manuela De Meo ci consegna infatti uno spettacolo di vitalità inaspettata che non tradisce però il grande classico della letteratura italiana a cui è ispirato. Manzoni senza filtro ci conduce, con il disincanto della nostra epoca ma anche con il rispetto che giustamente deve avere che si accosta a tale capolavoro, nel mondo de I Promessi Sposi. Partendo da un ironico incitamento all’uso dei libri nelle forme più inaspettate (da arma di difesa a origami d’amore) lo spettacolo sprona il pubblico a liberarsi dai cliché di personaggi rimasti schiacciati dal peso di un romanzo trasformato in mattone da tanta tradizione letteraria. E così pian piano nasce, tra un momento di commozione e uno di ilarità, la voglia di riaccostarsi con nuove intenzioni al capolavoro manzoniano.

ore 20,30 – Calcinato Piazzale del Palazzetto dello Sport – Campo Comunale Bianchi via Stazione 67 in caso di maltempo verranno fornite comunicazioni alternative
Iscrizioni presso la Biblioteca di Calcinato 030.963481: mar e  gio 9 – 11.30 mar-mer-gio-ven 14 -17.30 oppure a biblioteca@comune.calcinato.bs.it, a seguito di risposta affermativa dalla stessa.


Per la totalità degli appuntamenti l’accesso alle proposte è gratuito ma viene contingentato e regolato da un sistema di prenotazioni obbligatorie che ogni Comune mette in campo anche grazie alla disponibilità del proprio Ufficio Cultura o della propria Biblioteca.

Lug
30
Gio
2020
Laboratori e attività al Sottobosco
Lug 30@17:00–23:00
Laboratori e attività al Sottobosco @ Al Sottobosco | Bedizzole | Lombardia | Italia

Tutti i giorni dalle 17.alle 24 al Sottobpsco è possibile:
– visitare la fattoria,
– sperimentare il percorso sensoriale
– fare bellissime passeggiate tra le preziose erbe aromatiche.

Per chi lo desidera inoltre è possibile prenotare la cena o apericena oppure gustarvi un buon gelato o aperitivo mentre i vostri bimbi giocano.

Da non perdere la suggestiva camminata nel bosco illuminato, immergendosi nei profumi della natura.

Evento gratuito, adatto a tutte le età.

Non è necessaria la prenotazione.

Arena estiva [Rezzato]
Lug 30@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Il Canto delle Cicale
Lug 30@21:00–22:45
Il Canto delle Cicale @ Brescia e provincia

Nuova edizione del Festival di Teatro Ragazzi e Giovani IL CANTO DELLE CICALE 
Immancabile rassegna estiva completamente dedicata ai bambini e alle famiglie in diverse località della Provincia di Brescia

Giunge alla sua XXIma edizione, di solito si tratta di un intero mese di spettacoli di teatro, circo, clownerie, musica, pupazzi; quest’anno si concentrerà a luglio, tra l’8 e il 30.

Le scelte artistiche de Il CANTO DELLE CICALE di quest’anno sono state effettuate nel rispetto delle normative che garantiscono la sicurezza del pubblico e degli attori in scena, recuperando dove possibile gli spettacoli annullati nella stagione invernale, per offrire la nostra solidarietà ai colleghi che hanno visto cancellate le tournée dei mesi più importanti, dal punto di vista lavorativo, per il teatro ragazzi.

Non potendo, sempre per la necessità di garantire il distanziamento, utilizzare alcuni momenti di aggregazione ormai classici del Festival, quali i progetti CicaLeggendo e CicaGiocando, si è deciso di sostituirli facendo introdurre gli spettacoli a Mauro Faccioli, musicoterapeuta, percussionista, batterista, educatore/animatore ritmico e musicale, tecnico storico del Teatro Telaio che per tanto tempo è stato uno dei pilastri del Festival.
Il Canto delle Cicale, che da alcuni anni ha intrapreso un percorso di approfondimento del metodo drum circle, divenendone un esperto. Il drum circle è un’esperienza condivisa, un cerchio di tamburi e percussioni di vario tipo, in cui il gruppo sperimenta la bellezza di suonare insieme. Tra i protagonisti musicali il corpo. Ed è proprio su di esso che si focalizzerà l’attenzione in questi assaggi proposti nelle serate del Festival, prima degli spettacoli, creando ponti sonori che superino il nostro distanziamento fisico

L’ingresso agli spettacoli è gestito dai singoli comuni nel rispetto delle norme e dei protocolli anti COVID adattate ai diversi luoghi, si consiglia di consultare sempre il sito dedicato al festivale/o i social, per eventuali variazioni o particolarità organizzative. Alcuni spettacoli potrebbero ad esempio essere riservati o necessitare la prenotazione.

Programma

Mercoledì 8 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Monticelli Brusati Piazza Chiesa di San Zenone, Via Costa
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

Giovedì 9 luglio – Storia di un bambino e di un pinguino
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15
Teatro d’attore – dai 3 anni
C’è un bambino che un giorno trova un pinguino davanti alla porta di casa. Un pinguino che sembra davvero molto molto triste. Probabilmente si è perso, e il bambino cerca di capire da dove arriva, cosa vuole: “perché è triste questo pinguino”? Il bambino decide di trovare il modo di riportarlo a casa, costruisce una barca e affronta con lui il lungo viaggio verso il Polo Sud, perché, come tutti sanno, i pinguini vivono al Polo Sud. Ma se non fosse quello di tornare a casa il suo primo desiderio?
Una storia buffa per parlare di mondi sconosciuti che si incontrano, della difficoltà di comunicare e comprendere chi è altro da noi, di un oceano da solcare per far crescere in noi affetto ed amicizia. E così diventare grandi. Come nasce un dialogo? Sono così importanti le parole? Tra mille gesti che restano incompresi e piccole gag surreali, continui fraintendimenti, alcuni enormi, altri apparentemente insignificanti, tra mille avventure e tempeste, i due arriveranno alla fine del loro viaggio.
Ma un viaggio può veramente avere una fine?

Venerdì 10 luglio – LineaMondo. Piccolo spettacolo contro la noia
Concesio Parco Monteverdi, Via Monteverdi
ore 21.00
Teatro d’attore e musica dal vivo – dai 3 anni
Due amici, due scimmiette, esattamente due gibboni si annoiano.Tutto è vuoto. Non c’è niente. Non c’è gioco…vuoto.
Ma per divertirsi basta poco. Una linea sottile tracciata nello spazio è l’occasione per iniziare a giocare. Dalla noia quando nulla accade, all’incontro con l’altro, passando attraverso la paura di restare soli, seguendo la linea lunga tutto un mondo i due imparano a giocare insieme, con semplicità, creatività e immaginazione.
Uno spettacolo, un gioco, uno spazio di forme geometriche e suoni dove corpo e voce si rincorrono, dove scoprire concetti topologici e numeri, dove i
bambini possono riconoscersi attraverso la condivisione delle emozioni.
Tutto merito di quella linea! A questo serviva. Ce ne dovremo ricordare ogni volta che annoiati ci domanderemo: a che cosa possiamo giocare?

⇒PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER INFO: 030/2184141cultura@comune.concesio.brescia.it

Sabato 11 luglio – Granbaule del teatro
Passirano Parco Comunale di Monterotondo
ore 21.00
Teatro d’attore, musica dal vivo – dai 5 anni
Prendete un narratore di lungo corso, aggiungete un baule veramente grande su un palco veramente piccolo ed avrete gli ingredienti giusti per assaporare tre bellissime fiabe della tradizione popolare.
Dal nostro Granbaule del Teatro usciranno: una Marionetta Terribile, la Casetta di Pollicino, il Bosco Incantato, una Gallina Vera ma invisibile, l’Orco, la Vecchia, l’Omone, il Principe Savastano, Giovanninsenzapaura, Don Liborio Oste Imbroglione, Mamma Tempulana, l’Ovodoro ed il Bastone Fatato…
Ma la cosa più preziosa che potrete vedere sarà un Organetto Musicale perfettamente funzionante che con i suoi rulli sapientemente perforati ci permette ancora di ascoltare le musiche dei tempi andati.
Fiabe, oggetti e personaggi per creare, in continuo dialogo con il pubblico, uno spettacolo divertente che propone, a grandi e piccoli spettatori, di riflettere sul coraggio, la paura, le disgrazie e naturalmente sulla fortuna che si incontrano nelle avventure della vita.

Domenica 12 luglio – Il sogno di Tartaruga
Nuvolento Cortile Municipio, Piazza Roma 19
ore 21.00
Teatro d’attore, pupazzi e musica dal vivo – dai 4 anni
Tartaruga fece un sogno. Sognò un albero che si trovava in un luogo segreto. Sui rami dell’albero crescevano tutti i frutti della terra: banane, datteri, noci di cocco, meloni, miglio, patate dolci, manioca e tanti altri. Tartaruga raccontò il suo sogno agli altri animali, ma tutti risero. “E’ solo un sogno”, dicevano. “No”, replicò Tartaruga,” sono sicura che esiste davvero. Andrò da Nonna Koko e lei saprà dirmi dove cresce”. “Aspetta! Andrò io, tu sei troppo lenta!”, disse la scimmia. E si mise in viaggio. Ma ai sogni occorre credere fino in fondo perché si avverino. E soprattutto non bisogna avere fretta! Tartaruga tutto questo lo sa molto bene. E Tartaruga aspettò con la sua nota pazienza, così alla fine…
Il racconto di questo albero meraviglioso viene dall’Africa, un continente che tutti sogniamo, una terra che immaginiamo piena di colori, di suoni e ritmi, di una natura esuberante e vitale. Ed è così che vogliamo raccontare la storia, con vivacità e tanta musica, come in un sogno. I protagonisti sono gli animali della savana, rappresentati da pupazzi animati a vista. Le musiche sono eseguite dal vivo su ritmi e strumenti africani, con tutta la loro carica di energia, capace di coinvolgere gli spettatori di tutte le età.

Lunedì 13 luglio – Amici per la pelle
Roncadelle Anfiteatro Parco Montagnette, via Guglielmo Marconi
ore 21.00
Teatro d’attore – dai 5 anni
Un racconto di amicizia e tradimento, di scoperta di se stessi e dell’altro che mette al centro il rispetto reciproco e dell’ambiente.
Una fiaba moderna in cui vengo narrate le avventure di Zeno, un ragazzo che si sente solo e per esigenze di lavoro si traveste da asino, e di Molly, un’asina vera, un’asina intelligentissima: è fuggita da uno stretto recinto e anche lei si sente sola.
Un giorno, entrambi in fuga, si incontrano. Lui se ne va da un luogo che l’ha deluso, lei scappa da una prigionia. Il loro incontro cambierà la vita ad entrambi.
Insieme affronteranno diverse situazioni in cui le loro differenze emergeranno creando complicità ma anche conflitti. Ma è di tutto questo che si nutre un’amicizia vera.
Sul palcoscenico la storia viene narrata con un gioco di parole e di movimento dove, con la voce e con il corpo, gli attori evocano e ci rendono partecipi di situazioni e paesaggi.
Attraverso la metafora e il racconto fantastico, possiamo meglio comprendere che curare e rispettare il nostro mondo parte dal conoscere e rispettare se stessi e gli altri, nella loro diversità e bellezza.

Martedì 14 luglio – Il libro delle fantapagine PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Paderno Franciacorta Piazza della Libertà
ore 21.00

Mercoledì 15 luglio – Sonata per tubi
Provaglio d’Iseo Ex Discarica Cogeme di Fantecolo, via Monsignor Daffini
ore 21.00

Giovedì 16 luglio – Le quattro stagioni
Ome Maglio, via del Maglio
ore 21.00

Sabato 18 luglio – Cenerentola in bianco e nero
Passirano Cortile del Municipio, Piazza Europa 16
ore 21.00

Domenica 19 luglio – La festa delle feste
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming, Viale della Resistenza 2
ore 21.15

Lunedì 20 luglio – Enrichetta dal ciuffo
Cellatica Area Feste Centro Sportivo, via Breda Vecchia
ore 21.00

Martedì 21 luglio – Tippi e Toppi. Due paesi, due lingue, una storia
Ospitaletto Oratorio S. Giovanni Bosco, Piazza S. Rocco 13
ore 21.00

Mercoledì 22 luglio – I musicanti di Brema
Provaglio d’Iseo Piazza Portici
ore 21.00

Giovedì 23 luglio – Il bambino dai pollici verdi
Nuvolera Zona Feste, Via Giuseppe Verdi 32
ore 21.00

Venerdì 24 luglio – Il gigante soffiasogni PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA
Concesio Parco San Vigilio, via Galileo Galilei
ore 21.00

Sabato 25 luglio – Cappuccetto. Una fiaba a colori
Passirano Parco Comunale di Camignone
ore 21.00

Domenica 26 luglio – Rose nell’insalata
Mazzano Cortile Scuola Media Fleming
ore 21.15

Lunedì 27 luglio – Il viaggio di Giovannino
Rovato Cortile Biblioteca, corso Bonomelli 37
ore 21.00

Martedì 28 luglio – Ravanellina
Rodengo Saiano Casa Delbrel, via Ponte Cingoli
ore 21.00

Mercoledì 29 luglio – Casca il mondo, casca la terra. La ballata dei contrari
Provaglio d’Iseo Campus Infanzia Provezze, via Roma 12
ore 21.00

Giovedì 30 luglio – A ritrovar le storie
Castegnato Parco del Brolo, Via della Pace 5
ore 21.15

Lug
31
Ven
2020
Arena estiva [Castrezzato]
Lug 31@21:00–22:30
Arena estiva [Castrezzato] @ Arena skate park | Brescia | Lombardia | Italia

 ARENA ESTIVA

by CIPIESSE
– presso Arena skate park  via dei platani,22  Castrezzato (BS)

Il grande schermo open-air per tutta la famiglia.
Ingresso unico 5 euro (abbonamento 10 ingressi euro 30,00).
Inizio proiezioni: giugno e luglio ore 21,30 / agosto ore 21,00.

Per informazioni 0302791881 – 3348012225

Programma completo e sempre aggiornato QUI

17 Luglio ore 21:30 – Odio l’estate
24 Luglio ore 21:30 – Joker
31 Luglio ore 21:30 – Mio fratello rincorre i dinosauri
7 Agosto ore 21:00 – Trolls 2 – World Tour

Arena estiva [Rezzato]
Lug 31@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Ago
1
Sab
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Ago 1 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

Arena estiva [Rezzato]
Ago 1@21:00–22:30
Arena estiva [Rezzato] @ Cortile delle Scuole Elementari Tito Speri | Rezzato | Lombardia | Italia

Rassegna estiva di proiezioni di film all’aperto

27 Giugno – 28 Giugno – Trolls 2 – World Tour

2 Luglio – 3 Luglio – Piccole Donne
4 Luglio – 5 Luglio – I Miserabili
9 Luglio – 10 Luglio – 1917
11 Luglio – 12 Luglio – Odio l’estate
16 Luglio – 17 Luglio – Parasite
18 Luglio – 19 Luglio – Il Diritto di Opporsi
23 Luglio – Judy
24 Luglio – L’Ufficiale e la Spia
25 Luglio – 26 Luglio – Gli anni più belli
30 Luglio – 31 Luglio – Jumanji: The Next Level

1 Agosto – 2 Agosto – La Dea Fortuna
6 Agosto – 7 Agosto – Cena con Delitto – Knives Out
8 Agosto – 9 Agosto – La Famiglia Addams
13 Agosto – 14 Agosto – Dolittle
15 Agosto – 16 Agosto – Me contro Te Il Film: La vendetta del Signor S
20 Agosto – 21 Agosto – Hammamet
22 Agosto – 23 Agosto – Joker

Inizio proiezioni: GIUGNO e LUGLIO ore 21,30 – AGOSTO ore 21

Ago
2
Dom
2020
Escursioni e camminate con Millemonti
Ago 2 giorno intero
Escursioni e camminate con Millemonti @ vedi singolo appuntamento | Brescia | Lombardia | Italia

Le escursioni ripartono!

Giugno

27/06/2020 IL MAGICO BOSCO DELLE FORMICHE
Itinerario alla scoperta della Riserva Regionale dei Boschi del Giovetto, completamente ricoperta da magnifici abeti rossi, popolata da numerose specie di animali del sottobosco quali volpi, faine, scoiattoli, lepri e caprioli. Ma è soprattutto famosa per la presenza della Formica Rufa

28/06/2020 NORDIC WALKING IN VALTENESI
Ultimo appuntamento con le uscite di Nordic Walking, in attesa del settembre più fresco, tra i vicini ma sempre ben amati sentieri di casa, quelli della Valtenesi, tra i Laghetti di Sovenigo e i filari di vite dei territori di Puegnago e Polpenazze, con la vista sul Lago di Garda costantemente presente sui nostri passi.

28/06/2020 IL PARCO DEL MINCIO IN BICICLETTA
Questa bella pedalata ad anello ci porta a scoprire la natura del Parco del Mincio e la spettacolare silhouette di Mantova, circondata dai suoi laghi, dove proprio adesso comincia a sbocciare il fior di loto.

29/06/2020 GUERRA E NATURA AL PASSO DEL TERMINE
Suggestivo itinerario che corre lungo le pendici orientali del Cornone di Blumone, tra magnifici ambienti d’alta quota, rocce granitiche e colorate fioriture alpine. Si parte dalla Piana del Gaver per risalire l’antica strada militare della Grande Guerra fino allo storico Passo del Termine (2335 m)

Luglio

04/07/2020 TRAMONTO SUL MONTE BALDO
Un tramonto dalle creste del Baldo può essere uno di quei tramonti che non si scordano più. Mentre il sole inizia a nascondersi dietro la lontana catena alpina piemontese, i colori del Lago di Garda prendono tonalità che solo da qui è possibile ammirare.

04-05/07/2020 IN TENDA TRA I MIRTILLI
L’avventura della tenda ma con la comodità di un agriturismo per un appoggio! Un’esperienza solo il cielo stellato, una notte tra i mirtilli!

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

4/07/2020 ALLA SCOPERTA DELLA BASSA VALTROMPIA
Facile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenarioFacile pedalata lungo la bella ciclabile del Mella alla scoperta della Bassa Valtrompia, fra celebri frutteti, antiche chiese, il paese del Papa e un ponte millenario

05/07/2020 MONTE PAGANO, BALCONE SULLA VAL CAMONICA
Un dosso erboso, un crocevia di valli e montagne, una vecchia e ben tenuta strada militare, un itinerario adatto a tutti per gustare le bellezze della Val Camonica e i panorami sull’Adamello, sulle Orobie e sulle montagne valtellinesi

06/07/2020 LAGHI SEROTI, DIAMANTI INCASTONATI NELLA ROCCIA
Stupendo itinerario dall’elevato valore naturalistico, che porta alla scoperta dei Laghi Seroti e dei Laghi di Grom, incastonati in un magnifico ambiente alpino

12/07/2020 INCANTEVOLE VAL BELVISO
Itinerario che si svolge in un ambiente ricco di acqua, tra numerosi laghetti, alte cascate, rumorosi torrenti e incontaminati fontanili. Siamo nella bellissima Valle Belviso, che significa appunto “di bell’aspetto”, luminosa e aperta, caratterizzata da una cornice di montagne e conche di origine glaciale

12/07/2020 FRESCA PEDALATA AL LAGO DI LEDRO
Facile e fresca pedalata, adatta anche ai bambini, lungo la pista ciclabile dal biotopo del lago d’Ampola al lago di Ledro. Pic-nic in riva al lago con possibilità di fare il bagno

13/07/2020 RIFUGIO PRUDENZINI, NEL CUORE DELL’ADAMELLO
Ripercorriamo la Val Salarno, con i suoi due splendidi laghi, adiacenti che quasi si toccano, ma molto diversi, fino al Rifugio Prudenzini (2235 m), incastonato nella tipica valle di origine glaciale

18/07/2020 PASSO IGNAGA – escursione con Gianni Pasinetti
Dalla celebre Val di Fumo, una bella salita fino a raggiungere Passo Ignaga, spartiacque con la Val Camonica, passando per il piccolo e grazioso Lago di Mare.

19/07/2020 MALGA RITORTO, UN BALCONE SULLE DOLOMITI DI BRENTA
Un facile itinerario ad anello che alterna tratti all’ombra di fitti boschi di abete e verdi pascoli che offrono panorami incredibili sulle Dolomiti di Brenta. Malga Ritorto (1750 m) è letteralmente un balcone sulle Dolomiti, il Lago Ritorto un magico laghetto alpino incastonato nel bosco di abeti e larici

19/07/2020 PEDALATA ENOGASTRONOMICA IN FRANCIACORTA
Facile pedalata enogastronomica fra i colli della Franciacorta, con alcuni preziosi gioielli: una splendida abbazia, un antico maglio idraulico e una cantina agrituristica dove gustare i sapori del territorio.

20/07/2020 VAL DI FUMO, UNA MAGIA DAL TRENTINO
Uno dei luoghi più amati del Trentino, una valle disegnata dall’artista Natura, lunga ben 30 km, estensione naturale della Val Daone.

26/07/2020 LA MURAGLIA CAMUNA E LA GRANDE GUERRA
L’obiettivo della giornata è rivisitare l’incredibile sbarramento difensivo tra la Cima Coleazzo e la Cima Bleis di Somalbosco, il complesso arroccato presso la Bocchetta di Val Massa che rappresenta la più imponente ed eccezionale testimonianza di architettura militare. Immenso panorama verso il gruppo dell’Adamello

26/07/2020 VALLE DEL SARCA E LAGO DI TOBLINO
Lunga ed entusiasmante pedalata lungo la pista ciclabile che da Torbole, sul lago di Garda, risale il fiume Sarca e per Arco e Dro arriva all’incantevole lago di Toblino, con il suo castello.

27/07/2020 LAGO DI PICOL
Nel cuore delle Alpi Orobie, la Riserva Naturale Valli di Sant’Antonio tutela due splendide vallate gemelle, la Val Brandet e la Valle di Campovecchio. Oggi risaliamo la prima, fino al grazioso Lago di Picol

Agosto

01-04/08/2020 SUA MAESTA’ IL CERVINO
Quattro giorni dedicati all’ammirazione della montagna più famosa, più nobile e più desiderate dagli alpinisti di tutto il mondo, la più bella e fotografata della Terra!

02/08/2020 AL COSPETTO DELLA NORD DELLA PRESOLANA
Una salita con vista costante sull’imponente parete Nord della Presolana, lungo un sentiero forestale che prima rimane all’ombra di boschi di caducifoglie e di abeti, poi tra ghiaioni, fioriture e bianche rocce calcaree accecanti guadagna la zona delle baite-ex miniere di fluorite, ancora con i suoi resti di antichi duri lavori

03/08/2020 DOLOMITI DI BRENTA – escursione con Gianni Pasinetti
Magnifico itinerario ai piedi delle imponenti Dolomiti di Brenta, con un anello che tocca tre rifugi: Vallesinella (1.540 m), Tucket (2.272 m) e Brentei (2.182 m)

30/08/2020 MAGICA VALLE DELLE MESSI
Famosa perché è la valle per raggiungere il Passo Gavia, ma l’itinerario si svolge in un ambiente ricco di fauna, prima in un fitto bosco di larici, poi tra le praterie di alta quota sempre accompagnati dal suono del potente torrente Frigidolfo

Settembre

06/09/2020 LA CONCA DEL RE DI VALLE
Suggestivo itinerario all’ombra dell’imponente “Re di Valle”, incredibile punto panoramico sulle cime dell’Ortles-Cevedale da una parte, della Presanella e Adamello dall’altra, che si specchiano sui Laghetti di Strino.

Curioso di conoscere le prossime date?

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087