fbpx

La Notte della Cultura – Brescia 2021

Brescia-notte-della-cultura-2021
Quando:
2 Ottobre 2021@16:00–23:45
2021-10-02T16:00:00+02:00
2021-10-02T23:45:00+02:00
Dove:
Brescia
luoghi della cultura - vedi testo
Contatto:
Comune di Brescia

La notte che apre i musei e le gallerie e trasforma la città in palcoscenico.

Torna a brillare sabato 2 ottobre la Notte della Cultura, l’appuntamento annuale promosso da Comune di Brescia in collaborazione con enti e associazioni della città per diffondere la conoscenza e la fruizione dei luoghi della cultura, del patrimonio cittadino e dei progetti artistici.

L’appuntamento è per sabato 2 ottobre, a partire dalle ore 17.00 e fino alle 23.00.

Molti i soggetti che hanno aderito, dando vita a una “open night” della cultura cittadina che promette di catturare la curiosità e gli interessi di ogni genere di pubblico.
Le iniziative sono tutte, tranne alcune speciali proposte, a ingresso gratuito, a sottolineare il significato promozionale della Notte della Cultura, che vuole sempre e comunque essere una vetrina della ricca offerta culturale presente in città durante tutto l’anno.

Programma de La notte della Cultura

dalle 16 |mostra di ANTONELLA SARNICO “REPORTAGE UMANO COVID19” Banchetto scambio libri fotografici in piazzetta • Museo Nazionale della Fotografia, C.da del Carmine
In occasione della mostra la fotografa allestirà il set per proseguire il suo progetto, un work in progress che pone l’attenzione sull’aspetto psicologico di quello che è stata ed ancora è la pandemia. Pur indossando la mascherina, è possibile esprimersi in tanti modi diversi e per questo l’artista ha chiesto e chiederà ai partecipanti di scegliere una parola e di scriverla su un nastro di carta riciclata, applicarla sulla mascherina e indossarla.

ore 17.00 | Presentazione del progetto BRIXIANA BIBLIOTECA DIGITALE • Biblioteca Queriniana, via Mazzini
Brixiana è la nuova biblioteca digitale per l’accesso integrato al patrimonio storico digitalizzato della Biblioteca Queriniana, del Sistema Bibliotecario Urbano e delle realtà bresciane. La piattaforma, evoluzione di Queriniana Digitale, ospita una serie variegata di tipologie di risorse che rappresentano il cuore del patrimonio bibliografico e storico della città, tra cui cinquecentine ed erbari, incunaboli e manoscritti, mappe e materiale musicale. In occasione di Librixia e di Notte della Cultura viene presentato un primo step del progetto, che sarà implementato con ulteriori funzionalità, nuove tipologie di materiali e un numero sempre crescente di documenti digitalizzati.
Ingresso gratuito; prenotazione consigliata: brixiana@comune.brescia.it

dalle ore 17.30 alle ore 23.00 |PF900 – PROSSIMA FERMATA 900 • Spazio MOCA – Centro per le nuove culture, via Moretto
Partecipazione gratuita
PF900 è un innovativo progetto turistico culturale che racconta il patrimonio immateriale di Brescia tra vita quotidiana, lavoro e politica nel XX secolo. In occasione di Notte della Cultura, MoCa diventa un grande spazio espositivo e attraversandone le stanze i visitatori potranno ripercorrere gli avvenimenti storici più importanti e scoprire i luoghi dove questi sono avvenuti. Saranno disseminate in Mo.CA videoproiezioni con monologhi teatrali, interviste, progetti grafici e immagini.
Grazie a una serie di brevi video realizzati con la tecnica del 360° e alla realtà Oculus, sarà possibile “entrare” in luoghi di Brescia non accessibili o in fase di trasformazione, dedicati ad arti e mestieri del territorio con particolare attenzione ai lavori manuali e artigianali che stanno scomparendo.
Inoltre, si potrà assistere alla messa in scena dal vivo di performance proposte da tre importanti attrici bresciane:
– Giuseppina Turra in Ogni 28 maggio monologo con testo di Michele Santeramo un ricordo sulla strage di Piazza della Loggia Sala delle Danze (primo piano) durata 10 minuti, tre repliche ore 17.30, 18.15 e 19
– Roberta Moneta in Piazza Vittoria, una storia monologo con testo di Francesco Niccolini un racconto sulle trasformazioni della piazza Sala Conversazione (piano terra)
ore 19.30
– Elena Strada in Zoo in Castello, monologo con testo di Rita Pelusio e Domenico Ferrari la storia di Ciro e Brescia, le due statue a forma di leone all’ingresso del Castello Cortile Palazzo Mo.Ca ore 20
PF900 è un progetto che unisce competenze storiche, artistiche, sociali e culturali, che contamina i ricordi delle persone e i luoghi della città con i codici teatrali e visivi per realizzare opere inedite. A cura di IDRA Teatro, Fondazione Luigi Micheletti, Liberedizioni, Albatros film, MyTI, Teatro In-folio, Tempo Libero e Mistral.

ore 17,30 | Visita guidata teatralizzata IL CASTELLO DI BRESCIA, DA FALCONE D’ITALIA A CIDNEON (PF900) • Castello
Partecipazione gratuita; posti limitati, prenotazione consigliata (info@mistralcoop.eu)
Una passeggiata suggestiva, della durata di circa due ore, per conoscere un luogo simbolo della città che è stato fortezza, teatro di eventi risorgimentali, giardino zoologico e oggi spazio monumentale, museale e di svago. Con la partecipazione dell’attrice Elena Strada.
A cura di Cooperativa Mistral; punto di incontro: ingresso del Castello

dalle ore 19.00 alle ore 23.00 (ogni 30’) | visita guidata alla Biblioteca Queriniana e alle mostre fotografiche che documentano il patrimonio e la costruzione di Brixiana
Ingresso gratuito (ultimo accesso ore 22.30); prenotazione consigliata (brixiana@comune.brescia.it)
Sulla facciata della Queriniana, in via Mazzini, sarà inoltre proiettato un video, con suggestioni visive legate ai tesori documentali conservati e digitalizzati, quasi in una smaterializzazione della parete della biblioteca storica di Brescia, che apre così lo scrigno delle sue ricchezze ai cittadini.

alle ore 18.00, 20.00 e 22.00 • VISITE GUIDATE IN CITTÀ, IN COLLABORAZIONE CON LE GUIDE ABILITATE
Tre percorsi a tema nel centro storico, per scoprire luoghi e storie della nostra città, accompagnati dalle guide turistiche professioniste.
Ogni percorso viene ripetuto in tre turni
Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria presso InfoPoint (tel. 030 3061266)
 Piacere, sono Alessandro Bonvicino detto il Moretto punto di incontro: piazza Moretto, davanti alla statua
 Le custodi del tempo. Passeggiata sotto le torri di Brescia punto di incontro, davanti al Capitolium
 Passeggiata maccheronica sulle orme del poeta Angelo Canossi punto di incontro: Piazza Arnaldo, sotto la Statua

dalle ore 18.00 alle ore 23.00 | apertura straordinaria della mostra ETERNAL MOMENT di Seiji Morimoto • CARME, via delle Battaglie
ingresso gratuito
Seiji Morimoto (Tokyo, 1971), giapponese ma residente a Berlino da più di un decennio, si concentra su fenomeni acustici instabili, frutto dell’interazione tra oggetti di uso quotidiano e media tecnologici. Il titolo della mostra “Eternali Moment” prende il nome da una grande installazione sonora pensata appositamente per lo spazio della ex chiesa dedicata ai SS. Filippo e Giacomo, in cui il suono di un organo si propaga per le volte come faceva quotidianamente secoli fa.

ore 18 | inaugurazione della mostra OGGI SPOSI • MA.CO.F – CENTRO DELLA FOTOGRAFIA ITALIANA (presso Mo.Ca, via Moretto)
Apertura straordinaria fino alle ore 23.00; ingresso gratuito

dalle ore 18.00 alle ore 23.00 (ultimo ingresso ore 22.00) apertura straordinaria con ingresso gratuito al percorso museale • MUSEO DI SANTA GIULIA, via Musei
ingressi scaglionati, prenotabili sul sito bresciamusei.com
 MOSTRE BRESCIA PHOTO FESTIVAL 2021
Le mostre del Brescia Photo Festival allestite nel Museo di Santa Giulia saranno visitabili dalle 18 alle 23 con un biglietto speciale a tariffa agevolata di € 7.
Nel corso della serata vengono proposte due visite guidate gratuite:
ore 20.00 | Visita guidata a Alfred Seiland. Imperium Romanum. Fotografie 2005-2020 • MUSEO DI SANTA GIULIA, via Musei
Il percorso si conclude con la visita al grande collage che riproduce la facciata della chiesa dei Miracoli di Brescia realizzata dal fotografo bresciano Giacomo Rossetti recentemente restaurata, ed esposta nella mostra Con amore e cura grandissima.
ore 21.00 | Visita guidata condotta dal curatore artistico Renato Corsini alle mostre Palmira. Una memoria negata di Elio Ciol e Roma in Africa: un viaggio fotografico di Donata Pizzi
Per le visite guidate, prenotazione obbligatoria al CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

ore 18.00; 19.45; 21.30 (durata 1 ora circa)  ESCAPE ROOM Ora et labora. A brand new museum experience • MUSEO DI SANTA GIULIA, via Musei
Fondazione Brescia Musei si avventura nel mondo del serious gaming proponendo una escape room nel Museo di Santa Giulia progettata con la collaborazione di Lexit escape room: i musei sono per eccellenza narratori di storie e gli escape game sono uno strumento alternativo per raccontarle in forme immersive. In occasione della Notte della Cultura Fondazione Brescia Musei inaugura dunque ORA ET LABORA. A BRAND NEW MUSEUM EXPERIENCE, l’Escape Room site specific ambientata nelle suggestive sale di Santa Maria in Solario.
Tariffa speciale per la Notte della Cultura: € 10 a persona, gruppi da minimo 5 a massimo 8 persone
Prenotazione obbligatoria al CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

dalle ore 18.00 alle ore 23.00 (ultimo ingresso ore 22.00) Apertura straordinaria con ingresso gratuito • BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DI BRESCIA ROMANA, via Musei
con ingressi scaglionati prenotabili sul sito bresciamusei.com
Eccezionalmente per tutta la serata, un operatore dei Servizi educativi illustrerà storia e segreti della straordinaria Vittoria Alata.

dalle ore 18.00 alle ore 23.00 apertura straordinaria • PINACOTECA TOSIO MARTINENGO, Piazza Moretto
con ingresso e attività gratuite (ultimo ingresso ore 22.00) con ingressi scaglionati prenotabili sul sito bresciamusei.com

dalle ore 18.00 alle ore 23.00 | laboratorio CARTOLINE “DIVINE” • PINACOTECA TOSIO MARTINENGO, Piazza Moretto
All’ingresso della Pinacoteca sarà allestito un laboratorio che propone a tutti i visitatori, dai bambini agli adulti, di realizzare una speciale cartolina con la tecnica incisoria del monotipo. I soggetti saranno ripresi dalle preziosissime incisioni della Divina Commedia di John Flaxman, attualmente esposte nella mostra Dante e Napoleone. Miti fondativi nella cultura bresciana del primo Ottocento allestita presso Palazzo Tosio – Ateneo di Brescia Accademia di Scienze Lettere e Arti.

ore 18.30 | visita IL TEMA DELL’ESILIO. DA DANTE AD HAYEZ • PINACOTECA TOSIO MARTINENGO, Piazza Moretto
Questa speciale visita prende spunto dall’esilio dantesco per condurci a riflettere sul più ampio concetto di esilio espresso mirabilmente nell’opera di Francesco Hayez “I profughi di Parga”.
prenotazione obbligatoria al CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

dalle ore 18.00 fino alle ore 23.00, ingresso gratuito per apertura straordinaria • MUSEO DIOCESANO, via Gasparo da Salò
Il Museo Diocesano custodisce un ricco patrimonio costituito da opere d’arte provenienti da edifici ecclesiastici chiusi al culto, fatiscenti o insicuri. Le collezioni permanenti esposte al primo piano, presentano opere d’arte pittorica, di scultura, codici miniati, oreficeria sacra e tessuti di destinazione liturgica.

dalle 18.00 alle 23.00 | mostra ANNA COCCOLI. Artista bresciana del Novecento • PALAZZO MARTINENGO, via dei Musei
ingresso gratuito
Ultimi giorni per visitare la prima grande esposizione monografica dedicata all’estrosa ed eclettica artista bresciana. Attraverso la selezione di un centinaio di opere (tele, sculture, disegni) viene ripercorso l’intero arco della sua avvincente parabola artistica. Mostra a cura di Davide Dotti, promossa da Associazione Amici di Palazzo Martinengo.

ore 18.00 | inaugurazione della mostra RICOGNIZIONE (seconda sequenza) • AAB – ASSOCIAZIONE ARTISTI BRESCIANI, v.lo delle Stelle
apertura straordinaria fino alle ore23.00. Ingresso gratuito
Giunta alla sua XXV edizione, torna – dopo un anno di sosta forzata – uno degli appuntamenti più tipici e più amati della vita di AAB: la mostra dei soci. La mostra collettiva riunisce quest’anno 45 artisti che presentano, nel complesso, 89 opere. Per dare adeguato spazio a tutti, l’esposizione viene scandita in tre sequenze e in questa che si inaugura sabato 2 ottobre sono presenti gli artisti Roman, Signorini, Uberti, Venturi, Zuppelli, Andri, Baronio, Bassi, Bitonte, Brembati, Caffetto, Caprioli, Carucci, Colombo, Comba.

ore 19,00 e 21,30 | spettacolo con audio tour IL CARMINE E LE ANTICHE VIE DELL’EROS (PF900) • CORTILE DEL BROLETTO
Partecipazione gratuita; prenotazione consigliata (segreteria@residenzaidra.it oppure 3392968449)
Un itinerario in cui gli attori, i suoni e le immagini accompagneranno alla scoperta del Carmine, nato come luogo di commerci e produzione artigianale che intorno agli anni ‘70 è stato anche il cuore a luci rosse della città. La storia del quartiere – partendo dal Broletto, attraversando Piazza Loggia e sostando in vari luoghi – verrà narrata attraverso le storie dei suoi abitanti e degli edifici in cui hanno vissuto.
Parte del percorso, non consigliato a un pubblico minore di 16 anni, si svolgerà in cuffia. Lo spettacolo è parte del progetto ProssimaFermata900.
Drammaturgia di Jessica Leonello; con Jessica Leonello e Gianluca De Col

ore 19.00; 20.00; 21.00; 22.00 | visita teatralizzata ARCANE: LE REGINE • PALAZZO DELLA LOGGIA, Piazza della Loggia
Partecipazione gratuita; posti limitati, prenotazione consigliata (info@wowomen.it)
Quattro “regine”, quattro donne che hanno osato ripudiare la tranquillità e la falsa sicurezza del ruolo attribuito loro dal patriarcato per rompere gli schemi, osare, decidere di cambiare le carte in tavola. E così facendo cambiare il mondo. In un percorso a tappe che conduce alla scoperta del palazzo sede della Municipalità, incontreremo 4 donne che hanno fatto della cultura la propria forza: Joséphine Baker, Artemisia Gentileschi, Laura Bassi e Peggy Guggenheim. Ciascuna si racconterà, secondo la chiave di lettura dei Tarocchi della scuola di Jodorowsky. Progetto ideato da WOWomen con la collaborazione di Somebody Teatro delle diversità, Cristiana Negroni, Associazione Carminiamo. Drammaturgia e musiche originali: Luisa Pangrazio. Con: Moira Della Fiore, Gabriella Tanfoglio, Alessandra Angiolani, Daniela Menardi, Cristiana Negroni.

ore 19.30 e 20.30 | Visita guidata alla mostra DANTE E NAPOLEONE. Miti fondativi nella cultura bresciana di primo Ottocento • ATENEO DI SCIENZE LETTERE ED ARTI, via Tosio
Partecipazione gratuita; prenotazione obbligatoria sul sito www.ateneo.brescia.it
A 700 anni dalla morte di Dante e a 200 anni da quella di Napoleone, questa mostra promossa da Ateneo di Brescia e Fondazione Brescia Musei ne ripercorre il mito, attraverso 80 opere (dipinti, sculture, disegni, stampe e medaglie) provenienti da collezioni pubbliche e private, in dialogo con il percorso permanente della casa-museo del conte Paolo Tosio

ore 19.40 | Visita guidata gratuita alla mostra PALCOSCENICI ARCHEOLOGICI. INTERVENTI CURATORIALI DI FRANCESCO VEZZOLI • BRIXIA. PARCO ARCHEOLOGICO DI BRESCIA ROMANA, via Musei
Un percorso di visita che si snoda attraverso il Parco archeologico e il Complesso museale di Santa Giulia e che porterà alla scoperta del profondo legame che intercorre tra l’opera dell’eclettico artista e il patrimonio storico archeologico di Brescia.
durata: 1h 30’; prenotazione obbligatoria al CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com

ore 20,00 | Visita guidata teatralizzata LE VIE DELLA LIBERTA’ (PF900) • PIAZZA LOGGIA E DINTORNI
Partecipazione gratuita; posti limitati, prenotazione consigliata (info@mistralcoop.eu)
Un piccolo viaggio, partendo da Piazza Loggia, attorno a Piazza Vittoria, la più contemporanea delle piazze bresciane, attraverso la scoperta delle botteghe storiche. Con la partecipazione dell’attrice Roberta Moneta.
A cura di Cooperativa Mistral; punto di incontro: sotto l’Orologio di Piazza Loggia

dalle ore 20 | proiezione in piazzetta delle fotografie “UNA NOTTE IN CARMINE” • Museo Nazionale della Fotografia, C.da del Carmine
Ambientate direttamente nel loro contesto, si potranno vedere una serie di immagini appartenenti all’archivio di Brescia Underground e Museo della Fotografia, che raccontano da una parte la misteriosa città dei fiumi che scorrono sotto la città e dall’altra un quartiere in continuo fermento e trasformazione, dal 900 ai giorni nostri.

Ore 20 e 21.30 | In musica e parole, A LADY MARY WORTLEY MONTAGU • MUSEO DIOCESANO, via Gasparo da Salò
Lady Mary Wortley Montagu (1689-1762) fu una protagonista della vita culturale londinese, illuminista, poliglotta e grande viaggiatrice. Durante un viaggio a Instanbul conosce e apprezza la pratica turca dell’inoculazione del vaiolo, cui sottopone i figli, e di ritorno a Londra, con grande ostinazione e vincendo pregiudizi e resistenze, riesce a farla introdurre nel suo Paese e in Europa. Diversi decenni più tardi, Edward Jenner, proprio a partire da questa pratica, svilupperà il metodo della vaccinazione. Se Jenner è universalmente ricordato, Lady Montagu – che trascorse diversi anni della sua vita tra Brescia e provincia – è stata semplicemente cancellata dalla storia.
Questo raffinato spettacolo ne ripercorre la vicenda, attraverso stralci tratti dal suo ricchissimo epistolario alternati ad interventi musicali di autori bresciani e inglesi del Settecento.
Ingresso gratuito; prenotazione consigliata (presso InfoPoint, tel. 030 3061266)

ore 20.30 | visita guidata gratuita alle mostre e alle collezioni del museo partecipazione gratuita in collaborazione con Associazione Brescia Underground. Prenotazione consigliata (museobrescia@museobrescia.net) • Museo Nazionale della Fotografia, C.da del Carmine

ore 21.00 | DANTE A TEMPO DI RAP • PINACOTECA TOSIO MARTINENGO, Piazza Moretto
Talk e showcase finale con il rapper Murubutu
Murubutu, insieme a Claver Gold, ha raccontato l’Inferno di Dante Alighieri in chiave rap nell’album Infernvm. Non una semplice ripresa della Divina Commedia, ma una trasposizione lirica e personale dell’opera dantesca in un percorso musicale e letterario. L’artista illustrerà questo progetto dialogando con Fabio Larovere, giornalista e critico musicale, e al termine proporrà alcuni estratti dall’album. I posti disponibili sono limitati. La prenotazione è obbligatoria al CUP 030.2977833-834; santagiulia@bresciamusei.com. Per validarla sarà necessario recarsi entro il 1 ottobre presso la Pinacoteca in orario 10-18 per ritirare il voucher per la serata.

dalle ore 21.30 alle ore 24.00 | apertura straordinaria del Ridotto e del Caffè del Teatro Grande – Berlucchi • Teatro Grande, c.so Zanardelli
Una sosta piacevole in un luogo di straordinaria bellezza

Notte della Cultura è anche LIBRIXIA – la fiera del libro a Brescia

Per l’ingresso a tutti i siti e alle attività all’interno è obbligatorio esibire il greenpass e indossare la mascherina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

© 2020 Copyright Bresciabimbi 2020.
Tutti i diritti riservati Bresciabimbi di Lorenzini Laura P.I: 03628940987
Pec: bresciabimbi.mail@pec.it
REA: 550087